HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
  Cerca
Berlusconi e il movimento animalista: le prime reazioni Fidc Toscana, beccaccia: gestione e etica della caccia versus istinto predatorio Beccaccia: presentati tre lavori scientifici di Federcaccia al 8° Woodcock & Snipe Workshop Unità e Atc: interviene Ezzelini Storti (Arcicaccia) Allarme: gli enti Parco ingloberanno i siti Natura 2000 Fidc Bergamo: ecco ora cosa cambia per i cacciatori lombardi Amiche di BigHunter, Martina Bonaventura “la caccia è un bene culturale di tutti" Nuove norme per la caccia in Lombardia. Il commento di Anuu Mobilità venatoria: l'intervento di Anlc Toscana Arriva Obama: sospeso controllo faunistico Controllo faunistico: Di Pietro propone modifiche alla 157/92 Sondaggio BigHunter.it: tiriamo le prime somme Forlì: i cinghiali invadono il parco giochi Caccia, Toscana: tenute le audizioni su regolamento attuazione nuova legge Lazio: agricoltori e sindaci in rivolta contro l'invasione dei cinghiali Acl contraria alle tre giornate fisse Lombardia, Lega Nord: “Semplificazione e nuove norme per favorire i cacciatori” Anuu: dalla Lipu richieste di divieto immotivate e inammissibili Emilia Romagna: pubblicate le osservazioni al Piano Faunistico Venatorio Danni cinghiale: La Regione Lazio cambia strategia Fidc: solidarietà dalla sezione di Chioggia a quella di Norcia Edo, la caccia e le nature morte A Montelupone il punto sulla caccia nelle Marche La proposta di Ragni: la selvaggina per far ripartire il centro Italia L'addio al dirigente Fidc Massimo Cocchi Alessandro Mò: “Emozioni e utilità sociale, ecco la caccia spiegata ai giovani” Campania: eletti organi istituzionali del CAV Danni fauna selvatica. In Sardegna chiesta la caccia in deroga ARCICACCIA VS FIDC- CCT Wwf Int. apre alla caccia “insieme possiamo difendere la natura” Cinghiale in braccata: nuove proposte dai capidistretto di Firenze Caccia Lombardia, approvati emendamenti a Decreto semplificazione Friuli: Caccia, Panontin: no cancellazioni riserve e distretti venatori Umbria, preadottato calendario venatorio 2017 - 2018 World Migratory Day: Face promuove fondo per gli uccelli acquatici Valle D'Aosta: modifica a legge caccia su assegnazione capi Regno Unito: primo Ministro May favorevole a ritorno caccia volpe Su BigHunter.it un sondaggio per i cacciatori Molise: procedure corsi selecontrollori, Di Pietro ringrazia gli Atc Berlato: considerazioni sulla trasmissione Quinta Colonna dell'8 maggio Bagarre degli animalisti contro la caccia a Quinta Colonna Emilia R.: Anlc contesta nuova gestione starna e pernice rossa Fidc, CCT, Arcicaccia: è scontro Ancora polemiche in Toscana. Arcicaccia "Per noi il lavoro unitario continua" Assemblea CCT: ok a bilancio e programma. Adesione dell'Associazione Cacciatori Toscani Ancora atti di violenza contro i cacciatori Fondazione UNA presenta progetto su costituzione filiera selvaggina Abruzzo: ok Piano di controllo del cinghiale, abbattimenti tutto l'anno Amiche di BigHunter. Claudia Dei, 20 anni “sogno un futuro da professionista cinofila” Pubblicato il Piano europeo per le Direttive Natura Urca Siena denuncia caos su Atc e gestione ungulati CCT: Enalcaccia si tira indietro? Blitz Carabinieri interrompe spiedo tra cacciatori. Ma è tutto a norma Assemblea CIC "Da Montreux il rilancio del mondo della caccia" Siena, le regole per le iscrizioni ai due nuovi Atc Sorrenti (Fidc): “come ogni anno arrivano le richieste di divieto di caccia della Lipu” Controllo cinghiale Parco Colli: Pan risponde a Zanoni Friuli, caccia: "sui cinghiali la Regione tiene alta la guardia" Toscana: illustrato regolamento di attuazione della legge sulla caccia Liguria, Ass. Mai: modifica legge e calendario, ecco tutte le novità sulla caccia Interrogazione in Friuli chiede caccia in deroga ad uccelli infestanti Riforma caccia Puglia: previsti "divieti a specie vulnerabili" ColGustoDiretti: all'evento anche la caccia con Fondazione UNA Friuli, caccia: modifiche a criteri di finanziamento dei distretti Liguria, tesserino: ok del Consiglio a segnatura dopo abbattimento accertato Valle D'Aosta: ok in Commissione a modifiche sulla caccia Ali tortora: i primi risultati dall'Ufficio Avifauna Migratoria Fidc Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018 Mozione di Berlato in Veneto sulle cacce in deroga Veneto, nuovo Piano cinghiale: controllo anche nelle aree protette Valle D'Aosta: dalla Giunta ok alla rielezione del Comitato Venatorio Liguria: nuova modifica della legge sulla caccia in Consiglio regionale 5 x 1000: La Lav è la prima associazione ambientalista italiana Cinghiali Marche. Coldiretti "ora piena applicazione della legge sulla caccia" La caccia dei nostri antenati a Bastia Umbra Fidc Brescia: "deroghe? Sappiamo già la risposta di Ispra" BigHunter Giovani. Salvatore Di Girolamo "siamo noi l'ultimo baluardo a difesa dell'ambiente" Emilia Romagna: Lega chiede adeguamento su beccaccia e moretta Elba ostaggio dei mufloni: Legambiente d'accordo sull'eradicazione Pisanu: "sindaco di Uras rettifichi le sue dichiarazioni contro i cacciatori" Volontari sceriffo: qualcuno ci prova Il Manifesto FACE sulla biodiversità in un clic Fauna selvatica e terremoto: Ragni "verso la Wildlife economy del cratere" Caccia, donne e Wilderness su Repubblica e Corriere CCT: rilanciare il processo unitario Intervento straordinario a Firenze contro i cinghiali Mauro Bettini nominato commissario per gli Atc pisani

News Caccia

Coldiretti Lombardia: emergenza nutrie non si vuole risolvere


domenica 2 aprile 2017
    

Coldiretti Lombardia commenta la recente sentenza del Tar di Brescia che ha accolto il ricorso di alcune associazioni animaliste nei confronti delle ordinanze con cui il sindaco del Comune di Isola Dovarese ha ordinato l’abbattimento delle nutrie sul territorio comunale per far fronte sovraffollamento dei roditori e ai danni che causano. Secondo il tribunale i provvedimenti non risulterebbero motivati in ordine ai presupposti di necessità ed urgenza.

La sentenza del Tar pone un altro tassello rispetto ad un problema che non si vuole risolvere. Secondo un’analisi di Coldiretti Lombardia sui dati dell’ultima ricerca del dipartimento di Scienze della terra dell’Università di Pavia sulla presenza di questo roditore nelle aree di pianura di sette province lombarde (Bergamo, Milano, Lodi, Pavia, Cremona, Brescia e Mantova), risulta esserci una nutria ogni dieci persone, con il record negativo di Lodi e Mantova dove si scende a un esemplare di ‘simil ratto’ ogni due abitanti o poco più, mentre a Cremona il rapporto è di uno a tre e a Pavia di uno a cinque.

Se dieci anni fa le nutrie potevano essere considerate un elemento esotico, quasi folcloristico, delle nostre campagne la loro proliferazione incontrollata le porta a spingersi anche nelle periferie delle città, oltre a devastare le sponde dei canali ed i campi. Secondo l’università di Pavia bisognerebbe riuscire a eliminare più di un milione e 400mila esemplari per risolvere il problema.

Solo in Lombardia le stime più ottimistiche parlano di oltre 700mila esemplari (22mila a Bergamo, 43mila a Milano, 104mila a Lodi, 110mila a Pavia, 120mila a Cremona, 139mila a Brescia e 168mila a Mantova). Si tratta di una vera e propria emergenza alla quale bisogna rispondere con un piano nazionale di contenimento e con una collaborazione a livello interregionale considerato che si tratta di animali che si sono diffusi in prevalenza nelle umide pianure del nord Italia.

A questo punto, per eccesso di burocrazia, per scarso interesse del Ministero dell’Ambiente e della Conferenza Stato Regioni le imprese agricole continuano a subire danni mentre i sindaci che cercano di assumere provvedimenti in autonomia, come nel caso della sentenza in oggetto,  sono lasciati soli senza alcun supporto da parte delle istituzioni. Secondo Coldiretti senza una legge nazionale organica sui danni da fauna selvatica non è possibile fronteggiare adeguatamente il problema non solo delle nutrie, ma di tutte le specie invasive che provocano danni all’agricoltura.
Leggi tutte le news

8 commenti finora...

Re:Coldiretti Lombardia: emergenza nutrie non si vuole risolvere

FORZA NUTRIE!AH AH AH AH

da mariolino 04/04/2017 13.12

Re:Coldiretti Lombardia: emergenza nutrie non si vuole risolvere

Bravo Battista, così dopo avremo Gori (ora sindaco di Bergamo) e il PD. Con buona pace di noi cacciatori.

da Lorenzo da Bergamo 04/04/2017 9.12

Re:Coldiretti Lombardia: emergenza nutrie non si vuole risolvere

le nutrie sono utili manderanno a casa maroni e fava

da battista 03/04/2017 21.18

Re:Coldiretti Lombardia: emergenza nutrie non si vuole risolvere

Possibile che in Lombardia tengono più in considerazione gli animalisti,che massa di D........

da Fucino cane 03/04/2017 20.30

Re:Coldiretti Lombardia: emergenza nutrie non si vuole risolvere

FORZA NUTRIE.

da CASTORO. 03/04/2017 17.11

Re:Coldiretti Lombardia: emergenza nutrie non si vuole risolvere

ma speriamo che si riproducano a milioni come storni pappagalli cignali cornacchie gabbiani nessun abbattimento da parte dei cacciatori e se la risolvessero loro

da forza nutrie 03/04/2017 15.55

Re:Coldiretti Lombardia: emergenza nutrie non si vuole risolvere

... in Italia per contrastare le nutrie non basta che la specie non sia più considerata protetta dalla 157/92 (parificandola ai ratti, topi, arvicole), nè che che sia dichiarata invasiva dalle norme comunitarie (Reg. 1143/2014) (prevedendone l'eradicazione) .... c'è sempre qualche Azzeccagarbugli che trova il modo, per pura posizione ideologica, di tutelare ciò che non è, nè deve essere, tutelato; e ciò in barba al Pubblico interesse nazionale e internazionale. Repubblica delle Banane. Saluti

da ERMES74 03/04/2017 14.21

Re:Coldiretti Lombardia: emergenza nutrie non si vuole risolvere

Fate pagare i danni ai ricorsisti e ai giudici compiacenti

da lupo69 03/04/2017 13.35