Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Malta condannata per le catture in deroga di fringuelliFidc Caserta: un buon calendario venatorioPuglia, legge caccia: risolti profili di illegittimità costituzionaleLombardia, Beccalossi “un segnale positivo sulle deroghe”Calendario venatorio Toscana: le osservazioni di Anlc e Arci Caccia Calendario Venatorio Toscana, le valutazioni della CCTColdiretti Puglia "ok nuova legge fauna su controllo faunistico"Provincia Bolzano rivendica la propria competenza sulla cacciaLegge Caccia Piemonte, Fidc annuncia causa legaleCinghiali Roma, nessun abbattimento in vistaColdiretti Basilicata: affrontare problema cinghiali nei ParchiCinghialai dal cuore d'oro. Raccolta fondi per LaraCampania: giunta approva Calendario Venatorio 2018 - 2019Provincia di Bolzano: su caccia attacco all'autonomia altotesinaAnlc: "Remaschi ritiri balzello sulle squadre o sarà sciopero"Condanna milionaria a Durnwalder e Erhald. "Abbattimenti illegittimi"Sirio Bussolotti nuovo Presidente di Arci Caccia ToscanaIl Club del Colombaccio chiama, la CCT rispondeAAVV Piemontesi "il mondo venatorio si deve unire"Dal Club del colombaccio una proposta di convenzioneSardegna, le osservazioni di Fidc sul Calendario VenatorioA Fiuggi la 57° Assemblea della Libera Caccia Federcaccia Umbra per la ricerca contro tumori e leucemieToscana, commento di Fidc sulla caccia di selezione al caprioloSalvini e l'orgoglio della bisteccaLombardia, la vittoria di Pirro della LavPiombo e selvaggina, non diciamo eresie!Eps Campania: Calendario equilibrato dal Comitato faunisticoCalendario venatorio Toscana: le anticipazioni della CCT Piemonte, legge caccia incostituzionale anche per gli ambientalisti Cinghiali, Braia "La Basilicata ha anticipato la Lombardia"Da Regione Lombardia fondi per vigilanza ittico venatoriaToscana: ok a deroga per la caccia a 25 mila storniAmbiente e Agricoltura: ecco i sottosegretari Campania, Comitato faunistico affronta parere IspraVeneto approva Calendario Venatorio 2018 - 2019Umbria: approvato calendario venatorio 2018 - 2019In Piemonte approvata la nuova legge sulla cacciaToscana, al via caccia di selezione al capriolo Ispra nega ancora le deroghe per la cacciaSavona, riprende la caccia di selezione al caprioloLegge Lombardia cinghiali, plaude Coldiretti PugliaLombardia, anche gli agricoltori potranno sparare al cinghialeFidc Pistoia, terremoto, continua la solidarietàCacciatori arruolati dai Carabinieri per prevenire gli incendiPiemonte: sulla caccia la Regione tira drittoManifestazione Cacciatori: Torino invasaLazio: Fidc sollecita nomine Commissioni esami cacciaPiemonte, Ravello "l’inciucio PD-M5S ammazzerà la caccia e l’indotto"BigHunter: no alle provocazioniBraia, cinghiali "tutte le azioni possibili sono state messe in atto"Emergenza fauna: Confagricoltura richiama IspraRolfi "sostengo i cacciatori in Piazza a Torino"Ulivieri: unire i cacciatori italianiE' ufficiale: Mamone Capria a capo della segreteria del MinistroBriano a Torino per la caccia. "Chiamparino su questo tema ha sbagliato"Fulvio Mamone Capria al Ministero dell'Ambiente?Solidarietà da Arci Caccia Toscana ai cacciatori piemontesiLa caccia s'è desta: le istruzioni per la manifestazionePiemonte, nuovo divieto frutto di un accordo con M5SFedercaccia invita i cacciatori alla manifestazione di Torino5X1000: l'animalismo paga ancoraViterbo: cacciatori incontrano i ragazziComunali. Ponte Buggianese, candidata Romani con i cacciatori del PadulePiemonte, Ddl caccia incostituzionale. Fidc invia osservazioniAnche Fidc Liguria sarà in piazza a TorinoDivieto caccia domenica settembre. Vignale "unico caso in Italia"L'Orgoglio Venatorio a TorinoUmbria: nuove norme per la gestione degli AtcEmergenza Piemonte, ultima oraBerlato, Barison: nuovo Governo, si applichi caccia in derogaLazio, Calendario Venatorio bocciato da tuttiColdiretti Lazio: caccia di selezione anche per gli agricoltoriArci Caccia: Fidc non diserti la manifestazione dell’8 giugnoSiena: ok a Piano controllo caprioliLa caccia s'è desta, CNCN partecipa alla manifestazione di TorinoEmilia Romagna: ok Piano controllo cornacchie, gazze e ghiandaieLiguria, Regione riduce oasi Fascia Costiera per fare entrare i cacciatoriConfagricoltura a Centinaio: ora riformare la legge sulla cacciaRicerca sul colombaccio, precisazioni I nuovi Ministri: Centinaio all'Agricoltura, Costa all'AmbienteDdl Caccia Piemonte. Dalle liguri parere di incostituzionalitàToscana, gli agricoltori "sparare ai caprioli oltre metà marzo"Liguria: la licenza di caccia si paga on lineSardegna, chiesti oltre 600 mila euro di danni a Ispra e RegioneCCT presenta nuovo progetto di ricerca sulla migratoriaItalia seconda al Campionato Europeo di ChioccoloMarche: da luglio al via Piano di controllo del cinghialeCagliari, nuovo Parco ma "nessun nuovo vincolo alla caccia"Genova: incendio doloso alla baita dei cacciatoriRiforme, Macron punta sulla cacciaPiemonte: Arci Caccia in audizione contro il divieto domenicaleCirio e Bruzzone in piazza con i cacciatori piemontesiMarche: calendario venatorio, deroghe e le altre novita'Sicilia, calendario venatorio in dirittura d'arrivoPuglia: ecco la bozza del Piano FaunisticoMauro D'Attis (FI). "L'esperienza dei cacciatori al servizio della società"Fidc Friuli Venezia Giulia in piazza a TorinoI colombacci di sua MaestàRiforma caccia, in Francia il sì dei cacciatoriBiodiversità questa sconosciutaFdI Piemonte: legge caccia, prevalgono posizioni ideologicheColdiretti Calabria: Piano cinghiali non più rinviabile

News Caccia

Emilia Romagna: parere favorevole su calendario venatorio 2017 - 2018


venerdì 31 marzo 2017
    

Calendario venatorio Emilia Romagna 2017 2018 Parere favorevole in commissione Politiche economiche al Calendario venatorio 2017 - 2018 dell'Emilia Romagna. Hanno approvato il provvedimento i gruppi Pd e Si, ha espresso voto contrario il gruppo Ln, mentre si è astenuto il gruppo M5s.

Massimiliano Pompignoli (Ln) ha criticato la prassi degli incontri informali prima della presentazione ufficiale del Calendario alla Consulta faunistico-venatoria regionale, che, a quanto gli risulta, vedrebbe un eccessivo attivismo di consiglieri regionali del Pd per promuovere dubbie pratiche di concertazione a favore di associazioni ‘vicine’. Inoltre, ha evidenziato una serie di questioni, alcune sollevate dalle stesse associazioni venatorie, che vanno dal drastico calo dei cacciatori alle limitazioni inserite nel Calendario venatorio in merito a giornate di caccia col cane nel mese di gennaio e a specie cacciabili quali beccaccia, cesena, tordo bottaccio e colombaccio. Infine, per superare le criticità emerse nel corso della stagione venatoria appena conclusa, ha proposto di suddividere il Calendario venatorio regionale in due parti: una riferita all’Emilia e una concernente la Romagna.

Per Gian Luigi Molinari (Pd)
il Calendario venatorio varato per la stagione appena conclusa ha funzionato, così come il sistema dei progetti speciali di gestione faunistico-venatoria promossi sui singoli territori provinciali. Rispetto al Calendario per la stagione 2017/2018, il consigliere ha invitato la Regione, in attesa di specifiche disposizioni nazionali, a monitorare con attenzione gestione della pernice rossa. In risposta a Pompignoli, infine, ha escluso la presenza di ‘tavoli carbonari’, rivendicando però la facoltà di ciascun consigliere di partecipare in piena autonomia a incontri e riunioni locali.

Manuela Rontini (Pd) ha chiesto alla Giunta di porre attenzione anche alla gestione della starna e ha chiesto chiarimenti sulle limitazioni introdotte alla caccia alla cesena e al tordo bottaccio. Infine, ha sottolineato come, nel caso della provincia di Ravenna, la partecipazione di consiglieri regionali agli incontri territoriali fra associazioni venatorie, agricole e ambientaliste abbia contribuito a tenere efficacemente insieme diritti e doveri di tutte le categorie.

Francesca Marchetti (Pd) ha richiamato l’attenzione della Regione sulle limitazioni temporali inserite nel Calendario rispetto alla caccia al cervo nel bolognese, nello specifico nel territorio del comune di Camugnano, che, stando alle segnalazioni delle categorie, potrebbe avere un impatto negativo sulla gestione finora efficace di questo ungulato.

Luciana Serri (Pd),
infine, facendo proprie le segnalazioni provenienti dal territorio, ha invitato la Giunta, al fine di contenere i danni, ad applicare la massima flessibilità consentita nella gestione della caccia al cinghiale nella provincia di Modena.
(Regione Emilia Romagna)

Leggi tutte le news

4 commenti finora...

Re:Emilia Romagna: parere favorevole su calendario venatorio 2017 - 2018

mi chiedo gente come quella cosa ne sa di caccia ? Niente! e ci comandano ma vi rendete conto?

da pop 03/04/2017 10.10

Re:Emilia Romagna: parere favorevole su calendario venatorio 2017 - 2018

Quale calendario? quello di frate indovino?

da bretone 31/03/2017 19.04

Re:Emilia Romagna: parere favorevole su calendario venatorio 2017 - 2018

ben felice di leggere che adesso la voce del mondo venatorio viene ascoltata....tanto, poco, beh io mi accontento...

da mirco costa imola 31/03/2017 19.03

Re:Emilia Romagna: parere favorevole su calendario venatorio 2017 - 2018

ben felice di leggere che adesso la voce del mondo venatorio viene ascoltata....tanto, poco, beh io mi accontento...

da mirco costa imola 31/03/2017 19.03