Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Legge caccia Piemonte, diretta dal Consiglio regionaleCCT: bilancio positivo all'Assemblea GeneraleUmbria: presentata bozza Calendario Venatorio 2018 - 2019Piemonte, si inizia a parlare di caccia. Fidc mobilita i cacciatoriBerlato: Corte Costituzionale respinge ricorso su vigilanza venatoria Rolfi: “contenimento cinghiale, già al lavoro”Calendario Marche: la caccia al cinghiale parte primaArezzo, protesta sulla mancata vigilanza venatoriaLibera Caccia Toscana: proposte per il calendario venatorioTraguardo Internazionale per il Club del ColombaccioCampania: proposte migliorative sul calendario venatorio 2018 - 2019Sicilia: stanziati duecento mila euro per il coniglio selvaticoEnalcaccia Arezzo: corsi per cacciatori, iscrizioni aperteAlessio Piana tra gli amici di BigHunterTrento: nessuna limitazione per la caccia al cinghialeStefania Craxi: "il cinghiale, la mia passione"Anlc Piemonte: ecco perchè saremo in piazza l'8 giugnoSardegna. Cpa dice no agli AtcAnnotazione tesserino, Marras "la normativa deve essere chiara"Ok al Piano straordinario cinghiali nel Parco dei Gessi BolognesiLe novità sulla caccia in deroga in LombardiaCalendario Venatorio Marche: le proposte di FidcAnuu, la Giornata del Verde Pulito in LombardiaTesserino venatorio: approvata mozione in ToscanaGiulia La Cava, a caccia con i segugi. "Non c'è emozione più forte"Secondo anno per il progetto Lepre in SiciliaReggio Emilia: operativo controllo del cinghialeIn Spagna 100 mila cacciatori in piazza per pretendere rispettoToscana. Danni a scacchiera8 giugno. Manifestazione dei cacciatori a TorinoCambio di statuto per il Sindacato Venatorio ItalianoCaccia in deroga, Lombardia approva richiesta da inviare ad IspraPiemonte, partita caccia di selezione al cinghaleLazio, riunito nuovo Comitato Faunistico VenatorioCampania, ecco la bozza del Calendario Venatorio 2018 - 2019Anlc Umbria, proposte per il calendario venatorio 2018 - 2019Aria Nuova in Ekoclub PistoiaCinghiale: Fidc Umbria ricostituisce settorialeBERGAMO. REVOCATI I DIVIETI PER L’AVIARIABRESCIA. CORSO PER IL TRATTAMENTO CARNI DI SELVAGGINATOSCANA. CCT, REMASCHI E LEGGE OBIETTIVOToscana, ok mozione Pd per braccata nelle aree protetteLegge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia CCT, ungulati? Puntare sul controllo come fa AlessandriaDepositata PdL Cirielli per la modifica della 157/92La caccia ai giovani: Yuri D'Onofrio “stiamo uniti”Lombardia, Massardi alla prima seduta annuncia impegno per la cacciaReport gestione ungulati Toscana, Remaschi "la legge funziona"Liguria, M5S chiede divieto per 4 specie cacciabiliAnuu, 60 anni di storia e tradizioniA Bergamo primo concorso sul cinghiale per aspiranti chefCinghiale, Emilia Romagna: ok a calendario venatorio 2018 - 2019 Emilia Romagna. Contrarietà della Lega sul calendario venatorio Piemonte: nuovi criteri per i Comitati di Atc e CaCastellani rieletto alla guida dell'Anuu MigratoristiMolise. Di Pietro "fondi trasferiti agli Atc"In Regione Bruzzone lascia il testimone ad Alessandro PianaDdl caccia Piemonte. Le osservazioni di AnlcFidc Marche, storno: nessuna preoccupazione per la sentenzaOffese contro cacciatori e Remaschi, la condanna della CCTIl Governatore De Luca ad Hunting Show SudCampania. Proposte al Calendario Venatorio 2018-2019 Torbjörn Larsson è il nuovo presidente dell'Alleanza dei cacciatori nordiciStorno. La Corte impallina la Regione MarcheLa Caretta presenta modifiche alla 157Spagna. I cacciatori manifestano per la cacciaDanni fauna selvatica. CCT chiede risposte urgenti a RemaschiCinghiali. Coldiretti Torino chiede azioni rapide I cacciatori francesi rilancianoIniziativa FIdC Bergamo. I ragazzi cuochi del “Galli” alle prese col cinghialePiacenza: successo della cena del pompiere-cacciatoreExpoRiva. Manifesto a sostegno della cacciaPiemonte. Al via caccia di selezione al cinghialeUmbria. Convenzione tra Regione e Carabinieri forestaliLombardia, Fabio Rolfi Assessore alla cacciaPer il Governo legittima proroga Pfv VenetoCapriolo: le proposte della Libera Caccia di PistoiaTar Torino, controllo cinghiali: "metodi ecologici derogabili"Toscana: respinta mozione 5 Stelle per la sospensione della cacciaAnuu Campania, riconfermato Presidente ParvoloCon la sua cucina di caccia, Fabrizia Meroi è Chef donna 2018Lombardia: ecco cosa si aspettano i cacciatori dalla nuova GiuntaCaccia Ungulati. Da Siena le nuove proposte della CCT Basilicata: "Aprire un tavolo per la caccia nei Parchi"Abruzzo, Febbo "cinghiali, confusione in Regione"Caretta "costituito Intergruppo parlamentare per la cultura rurale"Greenpeace, precisazioni su partecipazione a ExpoRivaPuglia, rimandato esame ddl fauna selvatica Caretta "il M5S sulla caccia ha gettato la maschera"Ungulati Toscana, "nel 2017 meno abbattimenti, più incidenti stradali"Fauna in difficoltà. Intervengono i cacciatoriAmiche di BigHunter, Yamila B.: "movimenti anticaccia specchio di una società in crisi"Anuu, agricoltura "un modello da riformare?"Calabria: incontro sulle modifiche alla legge sulla cacciaExpoRiva Caccia Pesca Ambiente: + 5% di visitatoriFidc Pordenone presenta gli studi sulle migrazioniBraia: abbattimento cinghiali tutto l'anno è realtà in Basilicata

News Caccia

Fondazione Una: svolto incontro a Bergamo su progetto Selvatici e Buoni


giovedì 30 marzo 2017
    

Una OnlusSi è svolto ieri a Bergamo, presso la sede del CAI (Club Alpino Italiano), che ha ospitato l’evento, un incontro preparatorio di presentazione del progetto “Selvatici e Buoni” curato dall’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, in collaborazione con il Dipartimento di Veterinaria dell’Università di Milano e la Società Italiana di Medicina Veterinaria Preventiva e sostenuto dalla Fondazione UNA Onlus.

L’incontro è stato finalizzato alla realizzazione del progetto nel bergamasco, quale prima area test a livello nazionale, per creare una filiera tracciabile della selvaggina e valorizzare le potenzialità di quel territorio, in cui sono presenti oltre 13.000 ungulati selvatici tra cui cervo, camoscio, capriolo e cinghiale.
All’incontro hanno partecipato tutti gli stakeholders che saranno coinvolti nelle varie fasi di realizzazione del progetto: Corpo di Polizia Provinciale, Regione Lombardia UTR Bergamo, Istituto Zooprofilattico Sperimentale sezione di Bergamo, Agenzia Tutela Salute di Bergamo, Slow Food, Ascom Bergamo, Società Italiana di Medicina veterinaria preventiva, Studio AlpVet, Sezione del Cai Bergamo, Presidenti dei Comprensori Alpini di Caccia e relative associazioni venatorie.

Ad introdurre i lavori è stato Maurizio Zipponi, Presidente del Comitato Scientifico di UNA, che ha illustrato le finalità del progetto “Selvatici e Buoni” che intende introdurre i criteri di tracciabilità, sicurezza alimentare, trasparenza e legalità all’interno della filiera della selvaggina, tanto pregiata quanto sottovalutata e che invece merita di essere valorizzata anche dal punto di vista economico ed occupazionale, riconoscendo un positivo ruolo della caccia e dei cacciatori quali "paladini del territorio e della biodiversità”.

A seguire, Silvio Barbero, Vice Presidente dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, ha illustrato il progetto di filiera nelle sue fasi di realizzazione, ponendo l’accento sulle importanti qualità organolettiche della carne di selvaggina. Barbero, inoltre, ha sottolineato la necessità di garantire una filiera controllata, dal bosco alla tavola, che sia “buona, pulita e giusta”, con modelli comportamentali definiti, attraverso una nuova etica del cibo e nel pieno rispetto della legalità, combattendo così le frodi in campo alimentare.

E’ intervento poi Antonio Sorice, Presidente Società Italiana Medicina Veterinaria Preventiva, che ha sottolineato la necessità lavorare nella direzione della sicurezza alimentare anche nel settore delle carni di selvaggina.

Hanno poi preso la parola il prof. Paolo Lanfranchi, il dott. Luca Pellicioli e il dott. Roberto Viganò che hanno illustrato nel dettaglio le fasi operative del modello di gestione sostenibile della selvaggina da mettere in atto nel territorio dell’arco alpino per valorizzare la carne e renderla sicura dal punto di vista igienico e sanitario.

Dopo questa prima giornata di lavori e di consultazione con i diversi stakeholders si entrerà, attraverso successivi incontri tecnici, nella fase operativa del progetto finalizzata alla realizzazione delle azioni previste nel periodo giugno 2017 – dicembre 2018 (indagine sulle tradizioni gastronomiche, formazione ed educazione nell’utilizzo delle risorse, approfondimenti sanitari, analisi economica della filiera delle carni di selvaggina e sviluppo/promozione del prodotto finale). (Fondazione Una Onlus)

Leggi tutte le news

10 commenti finora...

Re:Fondazione Una: svolto incontro a Bergamo su progetto Selvatici e Buoni

sono la medesima cosa...soci, associazioni e dirigenti

da niente sghei a chi si allea con il nemico 02/04/2017 17.31

Re:Fondazione Una: svolto incontro a Bergamo su progetto Selvatici e Buoni

100% cacciatore:tu che il cervello l'hai sempre acceso, dimostrami che non sono la stessa cosa e sopratutto dimmi se sono animalisti perché ti ricordo che questo e' un sito di caccia per cacciatori.

da Mino 51 01/04/2017 19.47

Re:Fondazione Una: svolto incontro a Bergamo su progetto Selvatici e Buoni

Bhe ha sparato ad " UNA " pensando fosse " UN'Altra " un pò come sparare ad una femmina di canapiglia invece che ad una femmina di germano non mi sembra un " PENALE " piuttosto visto che non è il primo caso di bisticcio fra UNE VARIE, bene farebbe la Federcaccia ad inoltrare una nota di distinguo.

da ZERO ASSOLUTO + breton INOX 31/03/2017 20.12

Re:Fondazione Una: svolto incontro a Bergamo su progetto Selvatici e Buoni

Ecco bravo Bolt, forse sono 2 cose diverse...azionare il cervello prima di scrivere!

da 100%cacciatore 31/03/2017 18.35

Re:Fondazione Una: svolto incontro a Bergamo su progetto Selvatici e Buoni

Ottima iniziativa la filiera tracciabile della selvaggina. Dove si gestiscono ungulati è assolutamente necessaria.

da vecchio cedro 31/03/2017 9.45

Re:Fondazione Una: svolto incontro a Bergamo su progetto Selvatici e Buoni

Canile di Genova: il mio compagno di caccia voleva affiancare nel recinto al suo setter un cagnetto , così per compagnia, senza altri scopi , si è recato al suddetto canile, aveva quasi concluso la trattativa per avere un cagnetto,L' "operatrice " vista la panda con il portacane ha chiesto se era cacciatore ............ morale della favola il cane non gli è stato affidato !

da ZERO ASSOLUTO + breton INOX 30/03/2017 21.06

Re:Fondazione Una: svolto incontro a Bergamo su progetto Selvatici e Buoni

Peccato che non e' intervenuto il vicepresidente, ci avrebbe potuto spiegare meglio perché si trova in un conflitto d'interessi macroscopico.

da Mino 51 30/03/2017 18.53

Re:Fondazione Una: svolto incontro a Bergamo su progetto Selvatici e Buoni

Mai più un centesimo alla fidc, succursale animalista e anticaccia......vergognatevi

da fidc peggio della lac 30/03/2017 18.30

Re:Fondazione Una: svolto incontro a Bergamo su progetto Selvatici e Buoni

Se volete sapere chi e' UNA E siete di passaggio da genova, recatevi al canile metropolitano MonteContessa di Sestri ponente,gestito da UNA, e dite che siete un cacciatore, vedrete che accoglienza vi riserveranno questi ANIMAL/AMBIENTALISTI ANTICACCIA. E c'è li ripropongono alle fiere dei cacciatori.VERGOGNA

da genovese ex FIDC 30/03/2017 16.02

Re:Fondazione Una: svolto incontro a Bergamo su progetto Selvatici e Buoni

Cialtroni

da federcaccia e legambiente stessa gente 30/03/2017 14.31