Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Cacciatori gente per bene: le sentinelle della naturaVolpi, troppe predazioni. Toscana modifica piano di controlloSottosegretario Ambiente Silvia Velo firma appello Cct per la cacciaAnimalisti Liguria: "dal Governo accolto nostro esposto"CCT: Altre importanti adesioni dai candidati toscani Liguria: Governo impugna ancora legge su controllo fauna selvaticaCacciatori gente per bene: la caccia è impegnoBaggio. Mocavero fa sponda ai Cinque StelleFidc Brescia: indicazioni di voto per le regionali in LombardiaRichiami vivi acquatici: Ministero proroga divietoElezioni Politiche 2018. I Capigruppo di Forza Italia incontrano la Cabina di RegiaCacciatori gente per bene: i veri ambientalistiAnlc Piemonte denuncia mala gestione risorse Atc e CaUngulati Piemonte, Ferrero "gli strumenti per ridurli ci sono"Governare la biodiversità: Regione Toscana presenta nuove cartografieRoberto Baggio in udienza nella causa contro gli animalistiConsenso trasversale per il programma del mondo venatorioCacciatori gente per bene: basta con i pregiudiziCamilla Fabbri: ecco cosa farà il Pd per la cacciaLiguria: al via lavori nuovo Piano faunistico venatorioRegionali Lombardia: Fontana, Gori e i loro programmi sulla cacciaCacciatori gente per bene. A testa alta nella societàElezioni Politiche 2018. FI in Umbria sottoscrive i punti della cacciaPappagalli scomparsi, accusò i cacciatori. Cpa ottiene udienzaVarese: Vandali animalisti devastano sede ArcicacciaArci Caccia porta la beccaccia in casa BerettaAppello Cct elezioni: aderiscono Marras, Barabotti e MoriCacciatori gente per bene: pretendiamo rispettoFratelli d’Italia sottoscrive il programma del mondo venatorioCaccia e mondo agricolo. Un dialogo fruttuosoBruzzone: incontro sulla caccia a CagliariLa caccia italiana a colloquio con la Commissione EuropeaPd Emilia Romagna: riabilitare munizioni piomboCCT alla Regione: definire il ruolo della Polizia ProvincialeCacciatori gente per bene: dare il massimo, sempreElezioni: la Lega in Romagna sottoscrive il manifesto della cacciaFagiani Pianosa, il progetto di Fidc FirenzeSammuri risponde all'Arci Caccia "già distribuiti 600 fagiani agli Atc"Eradicazione fagiani e ibridi di pernice da Pianosa: è polemicaCacciatori gente per bene: caccia è amore per la naturaElezioni: La Lega sottoscrive i punti del mondo venatorioGiuseppe Galati (NCI): "i cacciatori vanno rappresentati e tutelati"M5S, programma animali (e caccia) non pervenutoMatteo Favero (Pd): l'Italia ha bisogno dei cacciatoriEnpa: ridurre caccia e restringere calendari venatoriCacciatori gente per bene: una risorsa per l'ambienteElezioni 4 marzo. CCT: appello ai candidatiFidc Begamo: "cinghiali, i cacciatori non partecipino più ai controlli"Game Fair Grosseto si sposta a settembreCastaldi (M5S) apre alle doppiette. Poi rettifica: "la caccia non mi piace"Hit e i minori. Berlato "più rispetto per i possessori di armi"Lazio: calendario venatorio a febbraioCacciatori: persone per bene, formate ed impegnate Cruciani, Prandini e Testa protagonisti degli eventi della UNA a HIT ShowSalvini e Bruzzone all'Hit ShowBrescia: ancora offese al mondo venatorioRiccardo Augusto Marchetti (Lega) “la caccia tra i miei valori”Regionali Lombardia: fermento in attesa delle listePiemonte, esame legge caccia. Anlc scrive ai politiciCacciatori, gente per bene: ristabiliamo la veritàBruzzone "farò valere la voce dei cacciatori dove conta"Cacciatori, gente per beneSardegna: ok a nuovi piani controllo Sabato a Hit tavolo internazionale sulla cacciaLazio, elezioni regionali. I candidatiElezioni: Maura Antonella Malaspina si impegna per la cacciaVeneto: ok a proroga Piano fanistico venatorioElezioni: Noi con l’Italia – Idea Popolo e Libertà sottoscrive i punti della cacciaTar Liguria annulla la deroga allo stornoCacciatori gente per beneLa situazione della selvaggina stanziale in provincia di PisaCacciatori gente per beneMarche: Elisabetta Foschi si candida per la cacciaTOSCANA. I PUNTI DELLA CRISICaccia, Operazione verità: passa parolaTOSCANA. CONFERENZA PROGRAMMATICA.Chiude la stagione, puntuali polemiche e falsitàBrescia: su controllo cinghiali possibile autorizzare i cacciatoriBasilicata: cresce il numero dei cinghiali abbattutiPd Emilia Romagna a favore delle munizioni di piomboBrambilla, alias BerlusconiControllo faunistico: Tar Abruzzo solleva questione costituzionale Bruzzone candidato al Senato con la LegaCct: conferenza programmatica sui problemi della caccia toscanaWwf: incrementare la vigilanza venatoriaLa Meloni candida Caretta e Berlato Liberi e Uguali contro la caccia in derogaElezioni: ancora sui 5 Stelle e la cacciaArci Caccia Veneto: cabina di regia? "Bene ma non sufficiente"Fidc Marche al Tg3 “nessun allungamento della stagione di caccia”Lombardia al votoAnlc Toscana a CCT "noi critici sulla legge Obbiettivo dall'inizio"CCT: contraddizioni in Libera Caccia toscanaContenimento cinghiali: cacciatori a tutela del Padule di Fucecchio Anlc Toscana a Remaschi: un disastro la gestione della caccia Fondi antibracconaggio Veneto: istanza al Governo dagli animalisti

News Caccia

Fondazione Una: svolto incontro a Bergamo su progetto Selvatici e Buoni


giovedì 30 marzo 2017
    

Una OnlusSi è svolto ieri a Bergamo, presso la sede del CAI (Club Alpino Italiano), che ha ospitato l’evento, un incontro preparatorio di presentazione del progetto “Selvatici e Buoni” curato dall’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, in collaborazione con il Dipartimento di Veterinaria dell’Università di Milano e la Società Italiana di Medicina Veterinaria Preventiva e sostenuto dalla Fondazione UNA Onlus.

L’incontro è stato finalizzato alla realizzazione del progetto nel bergamasco, quale prima area test a livello nazionale, per creare una filiera tracciabile della selvaggina e valorizzare le potenzialità di quel territorio, in cui sono presenti oltre 13.000 ungulati selvatici tra cui cervo, camoscio, capriolo e cinghiale.
All’incontro hanno partecipato tutti gli stakeholders che saranno coinvolti nelle varie fasi di realizzazione del progetto: Corpo di Polizia Provinciale, Regione Lombardia UTR Bergamo, Istituto Zooprofilattico Sperimentale sezione di Bergamo, Agenzia Tutela Salute di Bergamo, Slow Food, Ascom Bergamo, Società Italiana di Medicina veterinaria preventiva, Studio AlpVet, Sezione del Cai Bergamo, Presidenti dei Comprensori Alpini di Caccia e relative associazioni venatorie.

Ad introdurre i lavori è stato Maurizio Zipponi, Presidente del Comitato Scientifico di UNA, che ha illustrato le finalità del progetto “Selvatici e Buoni” che intende introdurre i criteri di tracciabilità, sicurezza alimentare, trasparenza e legalità all’interno della filiera della selvaggina, tanto pregiata quanto sottovalutata e che invece merita di essere valorizzata anche dal punto di vista economico ed occupazionale, riconoscendo un positivo ruolo della caccia e dei cacciatori quali "paladini del territorio e della biodiversità”.

A seguire, Silvio Barbero, Vice Presidente dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, ha illustrato il progetto di filiera nelle sue fasi di realizzazione, ponendo l’accento sulle importanti qualità organolettiche della carne di selvaggina. Barbero, inoltre, ha sottolineato la necessità di garantire una filiera controllata, dal bosco alla tavola, che sia “buona, pulita e giusta”, con modelli comportamentali definiti, attraverso una nuova etica del cibo e nel pieno rispetto della legalità, combattendo così le frodi in campo alimentare.

E’ intervento poi Antonio Sorice, Presidente Società Italiana Medicina Veterinaria Preventiva, che ha sottolineato la necessità lavorare nella direzione della sicurezza alimentare anche nel settore delle carni di selvaggina.

Hanno poi preso la parola il prof. Paolo Lanfranchi, il dott. Luca Pellicioli e il dott. Roberto Viganò che hanno illustrato nel dettaglio le fasi operative del modello di gestione sostenibile della selvaggina da mettere in atto nel territorio dell’arco alpino per valorizzare la carne e renderla sicura dal punto di vista igienico e sanitario.

Dopo questa prima giornata di lavori e di consultazione con i diversi stakeholders si entrerà, attraverso successivi incontri tecnici, nella fase operativa del progetto finalizzata alla realizzazione delle azioni previste nel periodo giugno 2017 – dicembre 2018 (indagine sulle tradizioni gastronomiche, formazione ed educazione nell’utilizzo delle risorse, approfondimenti sanitari, analisi economica della filiera delle carni di selvaggina e sviluppo/promozione del prodotto finale). (Fondazione Una Onlus)

Leggi tutte le news

10 commenti finora...

Re:Fondazione Una: svolto incontro a Bergamo su progetto Selvatici e Buoni

sono la medesima cosa...soci, associazioni e dirigenti

da niente sghei a chi si allea con il nemico 02/04/2017 17.31

Re:Fondazione Una: svolto incontro a Bergamo su progetto Selvatici e Buoni

100% cacciatore:tu che il cervello l'hai sempre acceso, dimostrami che non sono la stessa cosa e sopratutto dimmi se sono animalisti perché ti ricordo che questo e' un sito di caccia per cacciatori.

da Mino 51 01/04/2017 19.47

Re:Fondazione Una: svolto incontro a Bergamo su progetto Selvatici e Buoni

Bhe ha sparato ad " UNA " pensando fosse " UN'Altra " un pò come sparare ad una femmina di canapiglia invece che ad una femmina di germano non mi sembra un " PENALE " piuttosto visto che non è il primo caso di bisticcio fra UNE VARIE, bene farebbe la Federcaccia ad inoltrare una nota di distinguo.

da ZERO ASSOLUTO + breton INOX 31/03/2017 20.12

Re:Fondazione Una: svolto incontro a Bergamo su progetto Selvatici e Buoni

Ecco bravo Bolt, forse sono 2 cose diverse...azionare il cervello prima di scrivere!

da 100%cacciatore 31/03/2017 18.35

Re:Fondazione Una: svolto incontro a Bergamo su progetto Selvatici e Buoni

Ottima iniziativa la filiera tracciabile della selvaggina. Dove si gestiscono ungulati è assolutamente necessaria.

da vecchio cedro 31/03/2017 9.45

Re:Fondazione Una: svolto incontro a Bergamo su progetto Selvatici e Buoni

Canile di Genova: il mio compagno di caccia voleva affiancare nel recinto al suo setter un cagnetto , così per compagnia, senza altri scopi , si è recato al suddetto canile, aveva quasi concluso la trattativa per avere un cagnetto,L' "operatrice " vista la panda con il portacane ha chiesto se era cacciatore ............ morale della favola il cane non gli è stato affidato !

da ZERO ASSOLUTO + breton INOX 30/03/2017 21.06

Re:Fondazione Una: svolto incontro a Bergamo su progetto Selvatici e Buoni

Peccato che non e' intervenuto il vicepresidente, ci avrebbe potuto spiegare meglio perché si trova in un conflitto d'interessi macroscopico.

da Mino 51 30/03/2017 18.53

Re:Fondazione Una: svolto incontro a Bergamo su progetto Selvatici e Buoni

Mai più un centesimo alla fidc, succursale animalista e anticaccia......vergognatevi

da fidc peggio della lac 30/03/2017 18.30

Re:Fondazione Una: svolto incontro a Bergamo su progetto Selvatici e Buoni

Se volete sapere chi e' UNA E siete di passaggio da genova, recatevi al canile metropolitano MonteContessa di Sestri ponente,gestito da UNA, e dite che siete un cacciatore, vedrete che accoglienza vi riserveranno questi ANIMAL/AMBIENTALISTI ANTICACCIA. E c'è li ripropongono alle fiere dei cacciatori.VERGOGNA

da genovese ex FIDC 30/03/2017 16.02

Re:Fondazione Una: svolto incontro a Bergamo su progetto Selvatici e Buoni

Cialtroni

da federcaccia e legambiente stessa gente 30/03/2017 14.31