HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
  Cerca
CONTROLLO FAUNISTICO: CONFERENZA REGIONI CHIEDE MODIFICA 157/92 Lazio: firmato il Calendario Venatorio 2017 - 2018 CCT: sul fronte cinghiali la protesta continua Ispra, muflone all'Elba: nessuna alternativa all'abbattimento Rapporto Italiani Coop. La Toscana va matta per la selvaggina Cpa Sardegna chiede modifica del calendario venatorio Cct, Romagnoli spiega le ragioni della sospensione di Arcicaccia Toscana: "esigenze venatorie, illustrata proposta di legge" CCT: proposta indecente sulla lepre Educazione ambientale con i cacciatori: altre due iniziative Fidc Campania "Calendario venatorio, luci ed ombre" Lombardia: nominati componenti dei comitati di gestione di Atc e CA Marche: istituzione e modifica delle Zone di ripopolamento e cattura La Sardegna allunga la caccia ai tordi Wwf Abruzzo sul piede di guerra per il Calendario venatorio Se la didattica naturalistica la fanno i cacciatori: l'esempio di Genova Anuu: Corte Costituzionale, un duplice grazie Legge Parchi, la Lega non ci sta: “Caccia sottratta alla competenza delle Regioni” In Puglia prosegue l'iter della nuova legge sulla caccia Eps Campania: approvate le graduatorie per gli Atc Ok della Camera alla riforma della 394 Sentenza controllo fauna, Fidc Umbria "intervenga Conferenza Stato - Regioni" Molise: ok a regolamento sulla selvaggina Pistoia, Arci Caccia e Anlc: "Al più presto le modifiche di legge per ridurre i danni" Pescara autorizza l'abbattimento dei cinghiali L'Emilia Romagna prepara la deroga per storno e piccione Libera Caccia: Sparvoli confermato fino al 2020 Fidc su sentenza controllo faunistico. "Si ripensi alla legislazione in materia" Eps Campania, qualche perplessità sul calendario venatorio Bertacchi (Fidc BG) su diniego Ispra roccoli "ormai siamo al ridicolo" "Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri" Controllo fauna dopo sentenza Liguria: le preoccupazioni di Coldiretti Puglia, avanti con il ddl sulla caccia di selezione "E poi ci siamo noi tassidermisti": Piergiorgio Prevot e il suo laboratorio Presentati a Roma i Delegati Territoriali della Fondazione UNAOnlus Bracconaggio: il ruolo dei cacciatori, conferenza a Bruxelles “Attività venatoria con finalità commerciale”: ecco come funziona in Lombardia "I cacciatori non possono sostituirsi ai guardiacaccia pubblici" Bruzzone sulla sentenza della Corte "ora i cinghiali ci mangeranno?" Remaschi risponde a interrogazione 5 Stelle sugli Atc Deroghe Lombardia, Fava "da Ispra bocciatura senza merito" Incostituzionalità per aclune norme liguri sulla caccia Campania: approvato calendario venatorio 2017 - 2018 Ungulati nelle aree protette toscane: “Quando i contenimenti?” Atc Grosseto: Chiesta la modifica delle regole per la caccia di selezione Caccia di selezione in Lazio: la Regione risponde sui ritardi Abruzzo: respinto ricorso di quattro squadre su assegnazione delle zone Veneto: approvato Calendario Venatorio 2017 - 2018 Toscana: dal 15 giugno caccia di selezione al capriolo IN ITALIANO IL LIBRO BIANCO SULLA DIRETTIVA UCCELLI Avifauna Migratoria Fidc: beccacce 2017, risultati dello studio satellitare Una precisazione da Urca Toscana Basilicata "serve Piano straordinario cinghiali" Amministrative 2017: disfatta dei Verdi, tutti i risultati Sardegna: Piano Faunistico Venatorio in dirittura d'arrivo Risposta alla lettera aperta di Urca Siena alla Regione Toscana Anuu: insolita primavera e una strana risalita migratoria Anche Libera Caccia ricorre contro il Calendario venatorio piemontese Amministrative giugno 2017: sconfitta per i 5 Stelle Cacciatori e un po' scienziati ARCT: al lavoro per la Casa comune dei cacciatori Caccia aree contigue, deciderà il regolamento del Parco Marche: al via caccia di selezione al cinghiale All'Università di Cagliari presentati i dati del Centro Studi beccaccia Amministrative 11 giugno: attenti a quei Verdi! Lista civica a Lucca "per l'abolizione della caccia" sostiene Tambellini Homo Sapiens, trovati resti ancora più antichi. “Erano grandi cacciatori" Chiara Squartini, 19 anni. La caccia? “La cosa più naturale di questo mondo” Fava difende il contenimento delle volpi dagli attacchi animalisti Sardegna: emanato quarto regolamento per la caccia al cinghiale Molise. Di Pietro: “Approvato in Giunta il calendario venatorio” FIdC Bolgare (BG) e Anuu insieme per il progetto “Ad ali spianate” Premio Rigoni Stern a Leoni e Melchiorre L'Anuu ancora sul tema rappresentanza nei comitati di gestione ATC Chieti. I cacciatori aiutano i più bisognosi Ispra in crisi? Potrà finanziarsi con il contenimento nei Parchi Carniere allodola: Regione Lombardia dovrà risarcire la LAC "Lasciamo in tanti l'Arci Caccia, nasce l'ARCT per rafforzare la CCT" Valle d'Aosta, Elena Michiardi "priorità al Calendario Venatorio" Game Fair 2017: visitatori in crescita Piemonte: ricorso delle associazioni venatorie contro il calendario 2017 - 2018 Lombardia: caccia in deroga "Ispra contraddice le linee Guida del Ministro Galletti" Ecco cosa si sta facendo per la caccia sulla Direttiva Uccelli Cav Campania: La Regione rigetti parere Ispra su calendario venatorio Protesta dei cinghialai in Calabria contro il disciplinare Fidc BG “L’investimento nella ricerca sta dando risultati” Clamoroso: il sindaco Raggi "si dimentica" di nominare delegati M5S negli Atc Volpe Toscana: CCT "Tar sposa tesi animaliste, intervenga Regione" Chiudono le scuole, bilancio Fidc Brescia sui progetti educativi Puglia: riforma caccia, sentite le associazioni venatorie in commissione Umbria: approvato calendario venatorio 2017 - 2018 Di Pietro "mia iniziativa sulla 157 inoltrata alle altre Regioni" La Fidc Petriolo festeggia la piccola grande Italia Allarme Enpa: in Puglia proposto controllo a cani e gatti inselvatichiti Appello Fidc ai cacciatori sulla riforma della 394 "facciamoci sentire" Nasce in Veneto l'Intergruppo per la Cultura Rurale Umbria, le associazioni venatorie "La giunta ripari al lavoro incompleto della commissione” Il Governo risponde sul problema cinghiali: i Parchi possono intervenire Elena Michiardi rappresenterà i cacciatori valdostani Riforma Parchi: incertezza sulla caccia nelle zone pre parco Toscana: LAV vince ricorso al Tar, annullato Piano volpi Fidc Toscana "polemiche fuori luogo. Ma la caccia che c'entra?" Basilicata: presentata proposta per risolvere emergenza cinghiali Campania: pubblicate le graduatorie di ammissione negli Atc Abruzzo: attriti Arci- Fidc sulla Fenaveri

News Caccia

Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?


giovedì 16 marzo 2017
    

deroghe caccia LombardiaLa Federcaccia bresciana pubblica un resoconto della recente riunione organizzata da alcuni consiglieri regionali lombardi con le associazioni venatorie bresciane e bergamasche. L'incontro, presieduto dal consigliere Alessandro Sala  è servito a fare il punto sui primi risultati del lavoro di questo gruppo di consiglieri, ovvero il fatto che il tesserino venatorio regionale resterà uguale a quello degli scorsi anni e che la tassa regionale potrà essere ancora versata con bollettino postale.

"Federcaccia, una delle tre sole associazioni presenti - si legge nella nota - , ha rimarcato che più che voler far presenti le proprie aspettative i cacciatori bresciani vogliono sapere quali sono le prospettive per il mondo venatorio. In sostanza il mondo venatorio vuole sapere se la Regione ha intenzione di aprire un contenzioso, politico e giudiziario, con l’Unione Europea per portare la questione della caccia in deroga e delle catture di fronte alla Corte di Giustizia. Il mondo venatorio vuole sapere qual è la posizione di Regione Lombardia in merito alla proposta di legge 4144, cioè la modifica della legge 394 sui parchi, in merito al tema delle aree contigue. I cacciatori vogliono capire quale sarà il testo finale del pdl 395 sui cinghiali che, nelle bozze iniziali prevede addirittura di mettere a carico di Atc e Comprensori l’80% dei danni da cinghiale. Infine i cacciatori vogliono sapere come verrà coordinata l’attività di Atc e Comprensori Alpini che una recente sentenza della Corte dei Conti ha stabilito, definitivamente, essere Enti Pubblici e che come tali dovranno adeguarsi alla normativa vigente in termini di appalti e operatività ordinaria. Insomma di carne al fuoco ce n’è molta, ma soprattutto molto più complessa del semplice pagamento di una tassa regionale con bollettino piuttosto che di un nuovo o vecchio tesserino venatorio regionale".

Leggi tutte le news

21 commenti finora...

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

Su torna da dove sei venuto s.g.......Hai un sacco di lavoro che ti aspetta e ricordati che le scarpe da lustrare vanno sempre a due a due....ora vai il tuo posto è la!!!

da Don rodrigo 19/03/2017 21.27

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

...mamma mia, ho, quì sotto sono proprio convinti di se stessi. Certo che la cosa mi preoccupa assai!... Saputelli...

da s.g. 19/03/2017 20.58

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

Poverino questo S.g. l'unico che dopo non aver mai azzeccato una previsione che ha esternato qui,sarà il primo a frignare se gli bloccheranno dun botto la caccia veneta con sentenza di incostituzionalità.Normalmente ai "colti"leccapiedi veneti succede così,e non è nemmeno la prima volta.Quest'anno le letterine col diniego ispra sulle deroghe,non tiratele fuori ad ottobre,come lo scorso anno......

da Don rodrigo 19/03/2017 16.35

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

x S.G. certo che lei, le leggi penso che le capisce solo alla sua maniera,penso inoltre che lei sia uno di quei personaggi che all'osteria la sanno molto più lunga del legislatore, poi al lato pratico, di come funziona una legge ne capiscono una beata minchia.

da Fucino Cane 19/03/2017 14.30

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

Fidc Brescia se la FIDC nazionale invece di fare convegni sulla gestione dei vari parchi e delta del Po, dove basta guardare il numero dei commenti per capire cosa ne pensano i federcacciatori, si impegnasse di piu , anche col presidente nazionale, che ho scoperto essere vicepresidente di UNA ONLUS (5X1000) AMBIENTALISTI AL 100% ed ora capisco tutto il nervosismo dei vari portatori d'acqua, quando ho contestato il fatto,a cercare di risolvere questi problemi unitamente a certi calendari venatori renderebbe un giusto servizio a chi la supporta.

da Mino 51 19/03/2017 11.59

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

Eccolo quà un'altro che ha perso l'occasione di starsene zitto!!!

da s.g. 18/03/2017 21.13

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

Ancora c'è chi crede nelle A.V. povera Italia, non c'è da meravigliarsi nel leggere in questo blog i vostri interventi del resto l'Italia tutta va avanti così, DEMAGOGIA e basta.

da Demagogia 18/03/2017 20.38

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

Fucino Cane 17/03/2017 22.11: Certo che no. Mica sono al vostro livello1

da s.g. 18/03/2017 19.17

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

X S.G,quando non vi concederanno le deroghe,(e non ve le daranno di sicuro, lo vieta la legge)cosa fate sputerete in un occhio a chi vi ha sempre illuso??? Oppure continuate come boccaloni ha credegli???? Guardate che perseverare è diabolico.

da Fucino Cane 17/03/2017 22.11

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

Don rodrigo 17/03/2017 8.58: uno come te dalle mie parti ha vita, pardon, parola breve. Vedi, io vado a caccia grazie alla mia pseudo Associazione. Per i cinghiali e c., sono una nullità. Orbene, cerca di rispettare le caccie altrui se ti vuoi sentire uomo... E anche stavolta hai perso un'occasione per restare zitto!

da s.g. 17/03/2017 20.55

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

DON RODRIGO CHI GODE DELLE DISGRAZIE ALTRUI POCO CAMPA!RIGUARDATI TU MI RACCOMANDO!

da mariolino birichino 17/03/2017 16.13

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

I cacciatori attendono che la regione domanda all'ispra che non risponde ma la corte di giustizia affronta e comunicherà dopo che l'unione europea dopo aver letto e stabilito le richieste farà compiere opportuna ispezione che i delegati europei e le associazioni animalambientaliste avranno verificato e ricordato che i documenti presenti non legittimano pienamente ma solo a seguito di studi tecnico-scientifici-paradigmatici e intrugliati daranno esito che verrà comunicato dal segretario particolare del Presidente della Repubblica sotto ulteriore ispezione del Vicariato romano e un antropologo associato all'unione filantropi sismici di etnia maccabea. Comunque no, il fringuello NON s'ha da fare

da Flavio romano 17/03/2017 13.21

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

Mariolino,chi non caca scoppia.....Da te gas e flautolenze sono in pressione....Riguardati.Ah dimenticavo con le deroghe non ti ci sturi!!!

da Don Rodrigo 17/03/2017 12.12

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

Sono sempre più convinto che il male della caccia sono i cacciatori,e sopratutto che la soddisfazione del povero è vedere il suo socio andare in malora. W la caccia tutta e W le tradizioni tutte

da Sirio 17/03/2017 11.15

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

DON RODRIGO CACCIA PURE I CINGHIALI E NON ROMPERE I MARONI A CHI VUOLE LE DEROGHE!CAPITO MI HAI?

da mariolino 17/03/2017 10.17

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

S.g,tu invece continui a parlare a vanvera,ma deve essere una costante nella tua vita e in quella della tua pseudo Ass non riconosciuta ,che vi ha imbambolato con le deroghe per regalarsi una poltrona,e le deroghe non le avrete,perché non ne avete i requisiti di legge nonostante le sparate su motivazioni fantasiose,anzi ora più nemmeno quelle,tanto vi siate fatti fregare con qualche nuova balla per tentare di spostare l'attenzione,e nel compenso avete la legge sulla caccia regionale,e la leggina sul disturbo venatorio già impugnate dal governo ed al vaglio della corte costituzionale.....siete proprio un branco di boccaloni da 4 soldi.......Ci saluti la sua ignoranza mi raccomando!!

da Don rodrigo 17/03/2017 8.58

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

Caro il saputello: Don rodrigo 16/03/2017 19.06,Fucino Cane 16/03/2017 19.44,totò 16/03/2017 19.45, brambilla elio 16/03/2017 21.29: Ergo hai avuto l'occasione per stertene zitto, poichè è nel silenzio dove ogni uno trova il meglio di se stesso!

da s.g. 16/03/2017 21.56

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

si avvicinano le alezioni regionali e qualcuno a paura di stare a casa questi incontri si dovevano fare ad inizio legislatura forse avrebbe prodotto qualche cosaadesso e' tardi percio' per quanto mi riguarda questi a CASA

da brambilla elio 16/03/2017 21.29

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

vota antonio vota antonio

da totò 16/03/2017 19.45

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

Questi se non raccontano balle sulle deroghe ai loro associati boccaloni, di certo li perdono. Infatti alla riunione con Sala c'erano solo i soliti noti,così se la cantavano e suonavano da soli.

da Fucino Cane 16/03/2017 19.44

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

Ma ancora???Ma lo volete capire che le deroghe non le vedrete più???Fatevene una ragione e soprattutto fate pace col cervello

da Don rodrigo 16/03/2017 19.06