HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
  Cerca
BigHunter Giovani. Salvatore Di Girolamo "siamo noi l'ultimo baluardo a difesa dell'ambiente" Emilia Romagna: Lega chiede adeguamento su beccaccia e moretta Elba ostaggio dei mufloni: Legambiente d'accordo sull'eradicazione Pisanu: "sindaco di Uras rettifichi le sue dichiarazioni contro i cacciatori" Volontari sceriffo: qualcuno ci prova Il Manifesto FACE sulla biodiversità in un clic Fauna selvatica e terremoto: Ragni "verso la Wildlife economy del cratere" Caccia, donne e Wilderness su Repubblica e Corriere CCT: rilanciare il processo unitario Intervento straordinario a Firenze contro i cinghiali Mauro Bettini nominato commissario per gli Atc pisani Lombardia. Deroghe: Regione chiede parere a ISPRA Svizzera. Stop alla caccia nelle tane FIdC Brescia. Rinnovo dei comitati di gestione Arezzo. Corso per iscrizione albo regionale caccia al cinghiale Abruzzo. Pronto il nuovo regolamento prelievo ungulati Il coraggio dell'avventura FIdC Siena. Al via nuovi corsi rivolti ai cacciatori Molise. Di Pietro, incontro con i Presidenti ATC Grosseto. Nuove procedure per l'iscrizione all'Atc Valle D'Aosta. Elezioni per il Comitato regionale gestione venatoria Francia. Firmato accordo tra Oise e cacciatori CIC International. Simposio internazionale della caccia a Montreux Reggio Emilia. Proposte per la gestione degli ungulati Veneto. Guardie zoofile non possono esercitare vigilanza venatoria con solo decreto prefettizio Perugia. L'Atc 2 porta gli alunni delle scuole sulle tracce della fauna selvatica Atc RA3 dona ad Accumuli 1.500 euro Anuu: “Il buon senso arriva dall’Europa” Amiche di BigHunter, Eleonora Peruzzi: “la caccia e il cane, una cosa sola” Fidc Umbria: il futuro delle specie selvatiche passa anche dall’attività venatoria Calendario venatorio Emilia Romagna: tordi fino al 31 gennaio Lupo: il Veneto uscirà dal Progetto Life WolfAlps Nulla di fatto sulla caccia in deroga in Lombardia Bruzzone su Radio 24: "Spiegare la caccia nelle scuole in maniera onesta" Molise: Giunta istituisce la caccia di selezione Obbligo segnatura tesserino migratoria, Commissione UE: Diritto UE non lo prevede Caccia argomento didattico? Bruzzone a Radio 24 Piemonte: approvato calendario venatorio 2017 - 2018 Animalisti e caccia: in tv la Innocenzi non soddisfa le attese CONGRESSO IUGB. ACCETTATI DUE LAVORI DELL’UFFICIO AVIFAUNA FIDC Briano e l'Intergruppo presentano risoluzione su Piano d'azione delle Direttive Natura Fidc Rieti rilancia dopo le difficoltà post terremoto Molise: da Consulta venatoria ok a calendario venatorio 2017 - 2018 Emergenza cinghiali, Bruzzone: "aumentare il numero dei cacciatori" Ad "Animali come noi" si parla di caccia Guardia uccisa a Portomaggiore: amava la caccia e la natura Sammuri, testo della Legge 394 esce ulteriormente migliorato SIFaP-FederFauna, Bonciolini: ''Basta diffamare la Falconeria'', esposto in Procura Regione Toscana: approvato nuovo regolamento caccia BigHunter Giovani. Francesco Pucci: "la caccia ci rende più responsabili" Tordi, Libera Caccia: "nulla di nuovo sui pareri Ispra" FIDC: TAR MARCHE RIGETTA IN TOTO IL RICORSO AL CV REGIONALE Rappresentanti cacciatori negli Atc: diffida alla dirigente Bonomo Sicilia. Buone prospettive per il calendario venatorio Lombardia: proposta Magoni sull'addestramento cani In Inghilterra una scuola insegna a sparare e scuoiare animali ai bambini Genova, i cinghiali catturati scappano dal Cras dell'Enpa: “non siamo noi la soluzione” Coldiretti: in Italia oltre un milione di cinghiali Dieci giorni in più per la caccia ai tordi Tesserino venatorio sullo smartphone, in Toscana presentata l'App Caccia e bracconaggio, Fidc: l'accostamento è improprio Lega Nord Emilia Romagna: ora posticipare chiusura caccia al tordo Acma: chiarimenti dal Ministero sui richiami vivi Dopo due anni la Regione rinnova le Commissioni d'esame in Campania Arci Caccia pubblica il nuovo statuto della CCT APPROVATO IN CONFERENZA STATO REGIONI PIANO ANTI BRACCONAGGIO "Troppo pochi i cinghiali abbattuti": Biella rimprovera i propri selettori Lombardia: stagione a rischio per gli aspiranti nuovi cacciatori Atc Brescia: limite di tre giorni per la stanziale, "ecco perchè è sbagliato" A Spoleto un dibattito sulla selvaggina nobile stanziale Pisa: Atc bloccato dalle dimissioni del Comitato di Gestione Toscana: in Consiglio regionale una mozione sugli storni Coldiretti Lombardia: emergenza nutrie non si vuole risolvere In Puglia ambientalisti chiedono commissariamento Atc DATE DI MIGRAZIONE DEI TURDIDI. ISPRA MODIFICA LA SUA VALUTAZIONE Ispra nega ancora le deroghe per storno, fringuello e peppola Virgilio Bertagnoli "la pirografia e la beccaccia le mie passioni" Emilia Romagna: parere favorevole su calendario venatorio 2017 - 2018 Veneto: no alla conversione in Parco delle aree Natura 2000 Caccia cinghiale Umbria: confermato divieto di iscrivere nuove squadre Sabatini: "Calendario Lazio affronti emergenza cinghiali" Fondazione Una: svolto incontro a Bergamo su progetto Selvatici e Buoni In Toscana nasce la Consulta del Padule di Fucecchio In Piemonte Vivifauna promuove caccia, turismo e prodotti locali L'essenza della caccia nel racconto di un alunno di terza media La Fenaveri alla Fiera della Caccia di Ariano Irpino Tempo d'esami per i cacciatori toscani Nuovo statuto per la Libera Caccia LEGGE PARCHI E AREE CONTIGUE. Da Realacci ai Cinque Stelle Amiche di BigHunter, Maria Nagy “a caccia con etica” Fidc Piemonte ringrazia i cacciatori scesi in piazza

News Caccia

Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?


giovedì 16 marzo 2017
    

deroghe caccia LombardiaLa Federcaccia bresciana pubblica un resoconto della recente riunione organizzata da alcuni consiglieri regionali lombardi con le associazioni venatorie bresciane e bergamasche. L'incontro, presieduto dal consigliere Alessandro Sala  è servito a fare il punto sui primi risultati del lavoro di questo gruppo di consiglieri, ovvero il fatto che il tesserino venatorio regionale resterà uguale a quello degli scorsi anni e che la tassa regionale potrà essere ancora versata con bollettino postale.

"Federcaccia, una delle tre sole associazioni presenti - si legge nella nota - , ha rimarcato che più che voler far presenti le proprie aspettative i cacciatori bresciani vogliono sapere quali sono le prospettive per il mondo venatorio. In sostanza il mondo venatorio vuole sapere se la Regione ha intenzione di aprire un contenzioso, politico e giudiziario, con l’Unione Europea per portare la questione della caccia in deroga e delle catture di fronte alla Corte di Giustizia. Il mondo venatorio vuole sapere qual è la posizione di Regione Lombardia in merito alla proposta di legge 4144, cioè la modifica della legge 394 sui parchi, in merito al tema delle aree contigue. I cacciatori vogliono capire quale sarà il testo finale del pdl 395 sui cinghiali che, nelle bozze iniziali prevede addirittura di mettere a carico di Atc e Comprensori l’80% dei danni da cinghiale. Infine i cacciatori vogliono sapere come verrà coordinata l’attività di Atc e Comprensori Alpini che una recente sentenza della Corte dei Conti ha stabilito, definitivamente, essere Enti Pubblici e che come tali dovranno adeguarsi alla normativa vigente in termini di appalti e operatività ordinaria. Insomma di carne al fuoco ce n’è molta, ma soprattutto molto più complessa del semplice pagamento di una tassa regionale con bollettino piuttosto che di un nuovo o vecchio tesserino venatorio regionale".

Leggi tutte le news

21 commenti finora...

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

Su torna da dove sei venuto s.g.......Hai un sacco di lavoro che ti aspetta e ricordati che le scarpe da lustrare vanno sempre a due a due....ora vai il tuo posto è la!!!

da Don rodrigo 19/03/2017 21.27

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

...mamma mia, ho, quì sotto sono proprio convinti di se stessi. Certo che la cosa mi preoccupa assai!... Saputelli...

da s.g. 19/03/2017 20.58

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

Poverino questo S.g. l'unico che dopo non aver mai azzeccato una previsione che ha esternato qui,sarà il primo a frignare se gli bloccheranno dun botto la caccia veneta con sentenza di incostituzionalità.Normalmente ai "colti"leccapiedi veneti succede così,e non è nemmeno la prima volta.Quest'anno le letterine col diniego ispra sulle deroghe,non tiratele fuori ad ottobre,come lo scorso anno......

da Don rodrigo 19/03/2017 16.35

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

x S.G. certo che lei, le leggi penso che le capisce solo alla sua maniera,penso inoltre che lei sia uno di quei personaggi che all'osteria la sanno molto più lunga del legislatore, poi al lato pratico, di come funziona una legge ne capiscono una beata minchia.

da Fucino Cane 19/03/2017 14.30

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

Fidc Brescia se la FIDC nazionale invece di fare convegni sulla gestione dei vari parchi e delta del Po, dove basta guardare il numero dei commenti per capire cosa ne pensano i federcacciatori, si impegnasse di piu , anche col presidente nazionale, che ho scoperto essere vicepresidente di UNA ONLUS (5X1000) AMBIENTALISTI AL 100% ed ora capisco tutto il nervosismo dei vari portatori d'acqua, quando ho contestato il fatto,a cercare di risolvere questi problemi unitamente a certi calendari venatori renderebbe un giusto servizio a chi la supporta.

da Mino 51 19/03/2017 11.59

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

Eccolo quà un'altro che ha perso l'occasione di starsene zitto!!!

da s.g. 18/03/2017 21.13

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

Ancora c'è chi crede nelle A.V. povera Italia, non c'è da meravigliarsi nel leggere in questo blog i vostri interventi del resto l'Italia tutta va avanti così, DEMAGOGIA e basta.

da Demagogia 18/03/2017 20.38

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

Fucino Cane 17/03/2017 22.11: Certo che no. Mica sono al vostro livello1

da s.g. 18/03/2017 19.17

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

X S.G,quando non vi concederanno le deroghe,(e non ve le daranno di sicuro, lo vieta la legge)cosa fate sputerete in un occhio a chi vi ha sempre illuso??? Oppure continuate come boccaloni ha credegli???? Guardate che perseverare è diabolico.

da Fucino Cane 17/03/2017 22.11

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

Don rodrigo 17/03/2017 8.58: uno come te dalle mie parti ha vita, pardon, parola breve. Vedi, io vado a caccia grazie alla mia pseudo Associazione. Per i cinghiali e c., sono una nullità. Orbene, cerca di rispettare le caccie altrui se ti vuoi sentire uomo... E anche stavolta hai perso un'occasione per restare zitto!

da s.g. 17/03/2017 20.55

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

DON RODRIGO CHI GODE DELLE DISGRAZIE ALTRUI POCO CAMPA!RIGUARDATI TU MI RACCOMANDO!

da mariolino birichino 17/03/2017 16.13

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

I cacciatori attendono che la regione domanda all'ispra che non risponde ma la corte di giustizia affronta e comunicherà dopo che l'unione europea dopo aver letto e stabilito le richieste farà compiere opportuna ispezione che i delegati europei e le associazioni animalambientaliste avranno verificato e ricordato che i documenti presenti non legittimano pienamente ma solo a seguito di studi tecnico-scientifici-paradigmatici e intrugliati daranno esito che verrà comunicato dal segretario particolare del Presidente della Repubblica sotto ulteriore ispezione del Vicariato romano e un antropologo associato all'unione filantropi sismici di etnia maccabea. Comunque no, il fringuello NON s'ha da fare

da Flavio romano 17/03/2017 13.21

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

Mariolino,chi non caca scoppia.....Da te gas e flautolenze sono in pressione....Riguardati.Ah dimenticavo con le deroghe non ti ci sturi!!!

da Don Rodrigo 17/03/2017 12.12

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

Sono sempre più convinto che il male della caccia sono i cacciatori,e sopratutto che la soddisfazione del povero è vedere il suo socio andare in malora. W la caccia tutta e W le tradizioni tutte

da Sirio 17/03/2017 11.15

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

DON RODRIGO CACCIA PURE I CINGHIALI E NON ROMPERE I MARONI A CHI VUOLE LE DEROGHE!CAPITO MI HAI?

da mariolino 17/03/2017 10.17

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

S.g,tu invece continui a parlare a vanvera,ma deve essere una costante nella tua vita e in quella della tua pseudo Ass non riconosciuta ,che vi ha imbambolato con le deroghe per regalarsi una poltrona,e le deroghe non le avrete,perché non ne avete i requisiti di legge nonostante le sparate su motivazioni fantasiose,anzi ora più nemmeno quelle,tanto vi siate fatti fregare con qualche nuova balla per tentare di spostare l'attenzione,e nel compenso avete la legge sulla caccia regionale,e la leggina sul disturbo venatorio già impugnate dal governo ed al vaglio della corte costituzionale.....siete proprio un branco di boccaloni da 4 soldi.......Ci saluti la sua ignoranza mi raccomando!!

da Don rodrigo 17/03/2017 8.58

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

Caro il saputello: Don rodrigo 16/03/2017 19.06,Fucino Cane 16/03/2017 19.44,totò 16/03/2017 19.45, brambilla elio 16/03/2017 21.29: Ergo hai avuto l'occasione per stertene zitto, poichè è nel silenzio dove ogni uno trova il meglio di se stesso!

da s.g. 16/03/2017 21.56

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

si avvicinano le alezioni regionali e qualcuno a paura di stare a casa questi incontri si dovevano fare ad inizio legislatura forse avrebbe prodotto qualche cosaadesso e' tardi percio' per quanto mi riguarda questi a CASA

da brambilla elio 16/03/2017 21.29

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

vota antonio vota antonio

da totò 16/03/2017 19.45

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

Questi se non raccontano balle sulle deroghe ai loro associati boccaloni, di certo li perdono. Infatti alla riunione con Sala c'erano solo i soliti noti,così se la cantavano e suonavano da soli.

da Fucino Cane 16/03/2017 19.44

Re:Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo?

Ma ancora???Ma lo volete capire che le deroghe non le vedrete più???Fatevene una ragione e soprattutto fate pace col cervello

da Don rodrigo 16/03/2017 19.06