HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
  Cerca
Frosinone: le guardie Provinciali tornano a fare vigilanza venatoria La Lega interroga Galletti: "l'Europa ci chiede di eradicare la nutria" BigHunter Giovani. Samuele Carenzi “nelle nostre associazioni serve più grinta” Veneto: Regione aumenta i selecontrollori nel Parco dei Colli Euganei Caccia con l’arco, a ExpoRiva si impara la tecnica con Emilio Petricci Squadre e aree di caccia. Continua lo scontro Fidc Toscana - Arci Di Pietro inizia le consultazioni con i cacciatori sulla prossima stagione Benevento: le deleghe caccia e pesca tornano alla Regione Indipendent: sulla caccia africana il Principe William ha ragione Fidc Lazio: in cento a tavola a Paliano degustando selvaggina Zone cinghiale, ArciCaccia a Fidc Toscana: "maldestra manipolazione" Sorrentino: cinghiali fuori controllo, no all'ideologia animalista Fidc Genova sponsorizza concorso fotografico rivolto alle scuole Romanzo con citazioni venatorie maremmane adottato da università americana Censimento Cervidi: dall'Urca moduli e promemoria per i censitori Anuu Campania invia proposta su calendario venatorio 2017 - 2018 Massarosa (LU) chiede alla Regione semplificazione su appostamenti di caccia 59° Assemblea Nazionale di Anuu Migratoristi Fidc Toscana: Sorrentino contro assegnazione diretta squadre cinghiale Federcaccia Piemonte risponde a La Stampa (e…all’assessore!) Briano su Affaritaliani “caccia: tra Francia e Italia differenze ingiustificabili” Cinghiali a Roma “pericolo mortale in città” Molise: autorizzata caccia di selezione al cinghiale Fidc Pistoia: riconsegna tesserini ad agosto per i selecontrollori Piano faunistico Abruzzo: presentata convenzione con Ispra REPORT FACE, ECCO COSA FANNO I CACCIATORI PER LA BIODIVERSITA' Avifauna Migratoria a convegno sulla gestione nel Delta del Po Trasferito Ufficio Caccia di Chieti. Febbo furioso Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo? Mancata ripartizione agli Atc: sale la protesta in Calabria Calendario venatorio Piemonte 2017 - 2018. Ecco la bozza Eps Campania: calendario venatorio, ecco le richieste dei cacciatori Atc Pistoia: al via progetto pilota "Nidi artificiali" MAGNIFICA SEGOLENE. Quel rispetto per la caccia che ci sembra fantascienza Tortora, i prelievi italiani sono sostenibili TIZIANA COLLEONI: La pittrice della Valsugana con l’arte nel cuore IL DOV'E' DELLA CACCIA IN TOSCANA Amiche di BigHunter: Christelle "Il futuro della caccia sono le donne" I Parchi gestiscano la fauna: Mozione Vignale in Piemonte Atc Roma 2: aperte le preiscrizioni al corso per selecontrollori Campania, Anuu: calendario venatorio va rivisto sulla migratoria Francia: i candidati alla presidenza dai cacciatori Eps Campania: si accettano proposte sul calendario venatorio Il Governo impugna la legge veneta su disturbo venatorio e piscatorio Genova affronta l'emergenza cinghiali in città con il contenimento Calendario Venatorio Lazio: raggiunto accordo con gli Atc su cinghiale Caccia in cucina: grande partecipazione alla 15esima edizione Caccia di selezione cinghiali e caprioli: ok dall'Ispra in Molise Piano faunistico Emilia Romagna: le richieste di Confagricoltura Campania: ecco la bozza di calendario venatorio 2017 - 2018 Mori: “guardie venatorie: norme illegali dalla Regione Lazio” Bruxelles: Direttive natura, ecco come la caccia può migliorarne l'applicazione FAO: la caccia contribuisce alla protezione della fauna minacciata Niente fagiani di ricattura, salta ripopolamento nell'Atc di Arezzo Arci Caccia: legge danni fauna selvatica Marche va rivista Direttive Natura, Briano: “La Commissione europea ascolti anche i cacciatori” 8 MARZO: FESTEGGIAMO LE NOSTRE CACCIATRICI Lombardia: intergruppo caccia convoca associazioni venatorie Lazio presentata bozza calendario venatorio 2017 -2018 Divieto di caccia, la mancata tabellazione non attenua la condanna Vincenzo Scordo: “giovani, uniamoci per una caccia migliore e diversa” Unità: Fidc Toscana fa il punto con il Presidente Dall'Olio PESCARA. POSITIVO IL SELECONTROLLO DEL CINGHIALE A BRESCIA UN CORSO PER PREPARARE I TROFEI I cacciatori di Giffone (RC) per la natura Umbria. Cecchini convoca riunione per calendario venatorio 2017/2018 Viterbo. Successo per il nuovo regolamento caccia al cinghiale Tar Liguria blocca abbattimento cinghiali a Cervo (IM) Eps Campania: al via esami abilitazione caccia In Umbria proposta filiera corta delle carni di cinghiale E IL LUPO METTE LE ALI Il lavoro dell'Ufficio Avifauna migratoria Fidc in un video FACE contesta documento inglese sulla caccia ai trofei Basilicata: controllo cinghiale e girata con cane limiere Fidc Brescia "le norme, la quota e i 'tredicisti'" Di Pietro già al lavoro sul calendario venatorio 2017 - 2018 Madonie, prima ordinanza per abbattere i cinghiali. Chiamati i cacciatori Contest I giovani e la caccia: ecco le foto vincitrici CCT: passo avanti verso la casa comune dei cacciatori toscani Atc Brescia, la Regione dice no alla quota per l'appostamento temporaneo Atc Pisa: si dimette il Comitato di Gestione Corte dei conti UE: fondi non utilizzati per i siti Natura 2000 PIOMBO: CHI CONSUMA SELVAGGINA NON RISCHIA DI PIU' Legge Obbiettivo Toscana: agricoltori in disaccordo sugli abbattimenti Bruzzone: a caccia come in Francia, la Liguria invia richiesta all'Ispra per i turdidi Toscana: parte il monitoraggio della beccaccia Valentina Piccioli, 25 anni “la caccia tiene noi giovani lontano dai veri pericoli” In Toscana 5 milioni di storni causano 4 milioni di danni l'anno Legge Obbiettivo Toscana: 100 mila i cinghiali abbattuti Tassa caccia in Lombardia anche con bollettino Fidc Brescia: passa mozione 5 Stelle in Regione su caso lupo KEY CONCEPTS. CORRENTI DI PENSIERO Daini Pineta di Classe. L'Atc "non ci presteremo ai piani di abbattimento" Un altro rinvio per il Piano Lupo Selvaggina: una scelta etica sostenibile Riforma caccia cinghiale in Lombardia: le osservazioni di Federcaccia Grazia e leggerezza: ecco l'arte animalier di Pauline Ohrel Lucca: caccia alla volpe e zone protezione avifauna, Tar accoglie Fidc Piemonte ringrazia i cacciatori scesi in piazza

News Caccia

Tortora, i prelievi italiani sono sostenibili


mercoledì 15 marzo 2017
    

Preapertura Sardegna La maggior parte delle tortore abbattute nel nostro Paese ha nidificato in Italia, il che significa che i prelievi italiani sono sostenibili (è infatti noto che la specie nel nostro Paese si trova in uno status favorevole rispetto a quella complessiva europea).  I dati sono stati raccolti e rielaborati dall''Ufficio Avifauna Migratoria Fidc, che sta presentando tutta la documentazione agli uffici della Commissione Ue, da cui a breve uscirà il nuovo Piano di gestione internazionale della tortora.
 
L'obbiettivo della Fidc è quello di supportare la sostenibilità dei prelievi italiani ed evitare dunque ulteriori limitazioni in senso venatorio (che per altro non dovrebbero esserci nel Piano, almeno per l'Italia), promuovendo al contempo tutte le iniziative necessarie sugli habitat per favorire una decisiva ripresa della popolazione europea.

Popolazione che tra l'altro, secondo le risultanze di un altro studio del 2016 Genomic evidence of demographic fluctuations and lack of genetic structure across flyways in a long distance migrant, the European turtle dove , risulta essere geneticamente omogenea in tutte le rotte migratorie. In Europa la specie è considerata “Vulnerabile”, mentre nel territorio dei Paesi aderenti all'Unione Europea è “Quasi minacciata”. 

Leggi tutte le news

14 commenti finora...

Re:Tortora, i prelievi italiani sono sostenibili

Rimane.sempre da affrontare la tematica che se gli altri stati ove la tortora transita o nidifica nn attuano "invitati a farlo"delle politiche verso un prelievo equo sicuramente i primi a rimetterci saremmo noi Cacciatori Italiani......quindi.... bene gli studi ma altri strumenti anche politici e di rapporti fra paesi nn sono da sottovalutare....

da Annibale 17/03/2017 7.30

Re:Tortora, i prelievi italiani sono sostenibili

Lisandru la Sardegna è il partadiso della caccia grazie ai due giorni di caccia, in continente le cose sono diverse, la politica della FIDC non è più sostenibile si è allineata alle altre A.V. corre dietro alle tessere nulla di più,le A.V. non tutelano la selvaggina come facevano una volta, tutelano quelli che fanno come GINO basta che la gente vada a caccia il resto non conta. Quindi... guarda la pubblicità nei loro giornalini e siti,a caccia tutto l'anno, non c'è futuro per noi. Quando non ci sarà più nulla, parliamo della migratoria noi dei polli e maiali, tutti in riserva, questo è il loro intento vedi la preapertura, Andassero tutti af.......

da manlio 16/03/2017 16.57

Re:Tortora, i prelievi italiani sono sostenibili

Manlio in Sardegna anche nelle 2 gg di settembre in pre apertura ci sono ,in base alle annate +o - ma, mai come potrebbe essere la 3^ decade di agosto.......

da Lisandru 16/03/2017 15.35

Re:Tortora, i prelievi italiani sono sostenibili

1000 tortore in 3 ogni anno da venti anni.... bene, e che tene fai?? ci fai la marmellata ??? Se vuoi sparare tanto per fare vai al piattello che la caccia è un'altra cosa dammi retta

da Andrea 16/03/2017 15.07

Re:Tortora, i prelievi italiani sono sostenibili

Se e' sostenibile il prelievo della tortora figuriamoci se non lo sarebbe in preapertura anche il colombaccio ma qui si tratta di buon senso quindi le cose si complicano.

da Mino 51 16/03/2017 14.47

Re:Tortora, i prelievi italiani sono sostenibili

dipende. tutto dipende dalle condizioini naturali. se c'hai da mangiare ci stai, se non ce l'hai te ne vaiii

da andaerianda 16/03/2017 11.20

Re:Tortora, i prelievi italiani sono sostenibili

Tortore ??? Ahahahahah non ce ne sono piú da anni

da Andrea 16/03/2017 11.02

Re:Tortora, i prelievi italiani sono sostenibili

Balle raccontate balle,le tortore nel nostro territorio sono quasi finite e voi(FIDC) consentite l'abbattimento ma non vi vergognate, ecco GINO fa come voi.

da manlio 16/03/2017 9.53

Re:Tortora, i prelievi italiani sono sostenibili

Caro Gino, ti dovresti vergognare te ed i tuoi amici! Intanto non dovresti portare valuta pregiata all'estero, e poi cosa ci fate con mille tortore? Quando ne hai abbattute 10 - 20 credo che possano essere sufficienti.

da FABIO 64 16/03/2017 9.48

Re:Tortora, i prelievi italiani sono sostenibili

In Italia ne prendiamo poche xche già partite,quindi caccia sostenibilissima........in Nord africa ,tolto il Marocco ,ci penserà la "primavera araba " a farle riprendere ,visto il disordine di tali siti ,a caccia nn si va.........

da Lisandru 16/03/2017 9.47

Re:Tortora, i prelievi italiani sono sostenibili

in Marocco ogni anno in tre facciamo 1000 tortore da quasi 20 anni ! ma chi se ne frega del prelievo sostenibile !

da Gino 16/03/2017 9.15

Re:Tortora, i prelievi italiani sono sostenibili

Ho inviato personalmente 10 coppie di ali di tortore selvatiche abbattute nei primi due giorni di caccia. Nove tortore giovani e una matricina. Avevo già spiegato al giovane ricercatore della Fidc che era uno studio inutile dovendo già gli istituti nazionali preposti a tale opera, avere piena contezza di un'analisi simile. Ma poi proteggere la tortora da cosa ? Dai primi giorni di ottobre fino alla primavera successiva, in Europa non ci sono mai stati contingenti di tortore africane. Proteggerle in Europa per farle cacciare senza quasi limiti nel continente africano ??? La tortora andrebbe gestita anche in quel continente. La carenza di questo selvatico non può in alcun modo essere addossata alla caccia italiana.

da Flavio romano 15/03/2017 20.43

Re:Tortora, i prelievi italiani sono sostenibili

sono sostenibili si... quando apre la caccia le tortore non ci sono più..... inetti!

da l.b. 15/03/2017 18.18

Re:Tortora, i prelievi italiani sono sostenibili

quindi questo anno si spara il 15 di agosto che scienziati che abbiamo in Italia che facessero un controllo sui prelievi in Marocco Romania etc...... forse li non ci sono le rotte migratorie?

da fabio 15/03/2017 17.55