HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
  Cerca
BigHunter Giovani. Salvatore Di Girolamo "siamo noi l'ultimo baluardo a difesa dell'ambiente" Emilia Romagna: Lega chiede adeguamento su beccaccia e moretta Elba ostaggio dei mufloni: Legambiente d'accordo sull'eradicazione Pisanu: "sindaco di Uras rettifichi le sue dichiarazioni contro i cacciatori" Volontari sceriffo: qualcuno ci prova Il Manifesto FACE sulla biodiversità in un clic Fauna selvatica e terremoto: Ragni "verso la Wildlife economy del cratere" Caccia, donne e Wilderness su Repubblica e Corriere CCT: rilanciare il processo unitario Intervento straordinario a Firenze contro i cinghiali Mauro Bettini nominato commissario per gli Atc pisani Lombardia. Deroghe: Regione chiede parere a ISPRA Svizzera. Stop alla caccia nelle tane FIdC Brescia. Rinnovo dei comitati di gestione Arezzo. Corso per iscrizione albo regionale caccia al cinghiale Abruzzo. Pronto il nuovo regolamento prelievo ungulati Il coraggio dell'avventura FIdC Siena. Al via nuovi corsi rivolti ai cacciatori Molise. Di Pietro, incontro con i Presidenti ATC Grosseto. Nuove procedure per l'iscrizione all'Atc Valle D'Aosta. Elezioni per il Comitato regionale gestione venatoria Francia. Firmato accordo tra Oise e cacciatori CIC International. Simposio internazionale della caccia a Montreux Reggio Emilia. Proposte per la gestione degli ungulati Veneto. Guardie zoofile non possono esercitare vigilanza venatoria con solo decreto prefettizio Perugia. L'Atc 2 porta gli alunni delle scuole sulle tracce della fauna selvatica Atc RA3 dona ad Accumuli 1.500 euro Anuu: “Il buon senso arriva dall’Europa” Amiche di BigHunter, Eleonora Peruzzi: “la caccia e il cane, una cosa sola” Fidc Umbria: il futuro delle specie selvatiche passa anche dall’attività venatoria Calendario venatorio Emilia Romagna: tordi fino al 31 gennaio Lupo: il Veneto uscirà dal Progetto Life WolfAlps Nulla di fatto sulla caccia in deroga in Lombardia Bruzzone su Radio 24: "Spiegare la caccia nelle scuole in maniera onesta" Molise: Giunta istituisce la caccia di selezione Obbligo segnatura tesserino migratoria, Commissione UE: Diritto UE non lo prevede Caccia argomento didattico? Bruzzone a Radio 24 Piemonte: approvato calendario venatorio 2017 - 2018 Animalisti e caccia: in tv la Innocenzi non soddisfa le attese CONGRESSO IUGB. ACCETTATI DUE LAVORI DELL’UFFICIO AVIFAUNA FIDC Briano e l'Intergruppo presentano risoluzione su Piano d'azione delle Direttive Natura Fidc Rieti rilancia dopo le difficoltà post terremoto Molise: da Consulta venatoria ok a calendario venatorio 2017 - 2018 Emergenza cinghiali, Bruzzone: "aumentare il numero dei cacciatori" Ad "Animali come noi" si parla di caccia Guardia uccisa a Portomaggiore: amava la caccia e la natura Sammuri, testo della Legge 394 esce ulteriormente migliorato SIFaP-FederFauna, Bonciolini: ''Basta diffamare la Falconeria'', esposto in Procura Regione Toscana: approvato nuovo regolamento caccia BigHunter Giovani. Francesco Pucci: "la caccia ci rende più responsabili" Tordi, Libera Caccia: "nulla di nuovo sui pareri Ispra" FIDC: TAR MARCHE RIGETTA IN TOTO IL RICORSO AL CV REGIONALE Rappresentanti cacciatori negli Atc: diffida alla dirigente Bonomo Sicilia. Buone prospettive per il calendario venatorio Lombardia: proposta Magoni sull'addestramento cani In Inghilterra una scuola insegna a sparare e scuoiare animali ai bambini Genova, i cinghiali catturati scappano dal Cras dell'Enpa: “non siamo noi la soluzione” Coldiretti: in Italia oltre un milione di cinghiali Dieci giorni in più per la caccia ai tordi Tesserino venatorio sullo smartphone, in Toscana presentata l'App Caccia e bracconaggio, Fidc: l'accostamento è improprio Lega Nord Emilia Romagna: ora posticipare chiusura caccia al tordo Acma: chiarimenti dal Ministero sui richiami vivi Dopo due anni la Regione rinnova le Commissioni d'esame in Campania Arci Caccia pubblica il nuovo statuto della CCT APPROVATO IN CONFERENZA STATO REGIONI PIANO ANTI BRACCONAGGIO "Troppo pochi i cinghiali abbattuti": Biella rimprovera i propri selettori Lombardia: stagione a rischio per gli aspiranti nuovi cacciatori Atc Brescia: limite di tre giorni per la stanziale, "ecco perchè è sbagliato" A Spoleto un dibattito sulla selvaggina nobile stanziale Pisa: Atc bloccato dalle dimissioni del Comitato di Gestione Toscana: in Consiglio regionale una mozione sugli storni Coldiretti Lombardia: emergenza nutrie non si vuole risolvere In Puglia ambientalisti chiedono commissariamento Atc DATE DI MIGRAZIONE DEI TURDIDI. ISPRA MODIFICA LA SUA VALUTAZIONE Ispra nega ancora le deroghe per storno, fringuello e peppola Virgilio Bertagnoli "la pirografia e la beccaccia le mie passioni" Emilia Romagna: parere favorevole su calendario venatorio 2017 - 2018 Veneto: no alla conversione in Parco delle aree Natura 2000 Caccia cinghiale Umbria: confermato divieto di iscrivere nuove squadre Sabatini: "Calendario Lazio affronti emergenza cinghiali" Fondazione Una: svolto incontro a Bergamo su progetto Selvatici e Buoni In Toscana nasce la Consulta del Padule di Fucecchio In Piemonte Vivifauna promuove caccia, turismo e prodotti locali L'essenza della caccia nel racconto di un alunno di terza media La Fenaveri alla Fiera della Caccia di Ariano Irpino Tempo d'esami per i cacciatori toscani Nuovo statuto per la Libera Caccia LEGGE PARCHI E AREE CONTIGUE. Da Realacci ai Cinque Stelle Amiche di BigHunter, Maria Nagy “a caccia con etica” Fidc Piemonte ringrazia i cacciatori scesi in piazza

News Caccia

Lazio presentata bozza calendario venatorio 2017 -2018


mercoledì 8 marzo 2017
    

Durante l'ultima riunione del Comitato faunistico venatorio regionale, l’Assessore all’Agricoltura, Caccia e Pesca della Regione Lazio, Carlo Hausmann, ha presentato la proposta di calendario venatorio 2017 - 2018 e le linee guida per le aziende faunistiche venatorie, le aziende agro-turistiche venatorie e le Zone Addestramento Cani.
 
Le organizzazioni ambientaliste, agricole e venatorie, componenti del Comitato, hanno tempo fino al 27 marzo per presentare le loro eventuali proposte ed emendamenti. “Si tratta di un passo importante – ha dichiarato Hausmann – nel percorso di condivisione e di organizzazione del settore venatorio per migliorare la gestione della fauna e tutelare l’ambiente, in armonia con l’esercizio delle attività venatorie”. Lo dichiara in una nota la Regione Lazio.

Leggi tutte le news

11 commenti finora...

Re:Lazio presentata bozza calendario venatorio 2017 -2018

S.g,tu invece continui a parlare a vanvera,ma deve essere una costante nella tua vita e in quella della tua pseudo Ass non riconosciuta ,che vi ha imbambolato con le deroghe per regalarsi una poltrona,e le deroghe non le avrete,perché non ne avete i requisiti di legge nonostante le sparate su motivazioni fantasiose,anzi ora più nemmeno quelle,tanto vi siate fatti fregare con qualche nuova balla per tentare di spostare l'attenzione,e nel compenso avete la legge sulla caccia regionale,e la leggina sul disturbo venatorio già impugnate dal governo ed al vaglio della corte costituzionale.....siete proprio un branco di boccaloni da 4 soldi.......Ci saluti la sua ignoranza mi raccomando!!

da Don rodrigo 17/03/2017 8.55

Re:Lazio presentata bozza calendario venatorio 2017 -2018

Il pd e'un gran partito onesto e rispettoso dei cittadini una delle sue priorita' e' far accoppiare maschio con maschio e poi unirli in matrimonio piu' peli hanno e piu' si vorranno bene

da Alfredo 11/03/2017 22.44

Re:Lazio presentata bozza calendario venatorio 2017 -2018

Pasquino ricorda bene. Con l'Assessore Birindelli si ebbe un dialogo costruttivo e lei seppe usare gli strumenti legislativi e tecnico-scientifici senza sottrarre nulla ai cacciatori né alle controparti. Seppe anche indirizzare l'ufficio caccia regionale che oggi, senza motivi giuridici scaraventa l'attività venatoria in chiusure anticipate sui selvatici che interessano i cacciatori del Lazio, ossìa, turdidi e beccaccia. Per non parlare di contingentamenti sui carnieri delle allodole degli acquatici e del beccaccino (anche quì non vi è riscontro con la legge nazionale). Se fate caso si sono ridotti anche gli orari di chiusura della GIORNATA venatoria. Le cinque giornate di caccia consecutive alla migratoria sono state cancellate mentre la possibilità di estensione delle Aziende faunistico venatorie è stata aumentata ulteriormente, altro terreno tolto a chi ha meno capacità economiche o non vive nei paesi che istituiscono la "riserva". Una Regione ancora molto carente rispetto alle altre dove la gestione dei selvatici opportunisti è invece praticata. I cacciatori di acquatici non hanno pressoché possibilità di praticare tale specializzazione in quanto tutti i territori paludosi e lacustri sono pienamente sottoposti a regime di protezione integrale (la Toscana e l'Emilia Romagna ci insegnano che se tale territorio viene lasciato anche a disposizione dei cacciatori si hanno notevoli opportunità di sviluppo della fauna, si pensi a tutte quelle zone artificiali e naturali che anziché abbandonate a inutile canneto vengono adeguatamente curate e mantenute per dodici mesi l'anno). Ecco, questi sono solo alcuni punti sui quali si dovrebbe lavorare ma immagino che rispetto alle regioni citate non ci sia la volontà di seguire questa strada. Da cacciatore, per ora, sono lontano dal desiderio di rivedervi alla guida del territorio.

da Flavio romano 09/03/2017 12.05

Re:Lazio presentata bozza calendario venatorio 2017 -2018

Bene per il percorso intrapreso, visto che ad oggi le alzavole non sono ancora migrate, iniziamo a usare gli studi della telemetria satellitare per le indiscutibili risposte agli attacchi con parole al vento.

da Johnny 09/03/2017 9.23

Re:Lazio presentata bozza calendario venatorio 2017 -2018

Assessore si ricordi che nel 2018 ci sono le elezioni x il rinnovo del.presidente della regione lazio...con l assessore Birindelli..il mondo venatorio ha ottenuto una corretta applicazione della direttiva.............Lei ha sostituito un assessore la quale e tornata indietro su un ottimo lavoro della Birindelli...........noi ricordiamo benissimo e non votiamo a prescindere a sinistra...se non merita.....

da Pasquino 08/03/2017 21.06

Re:Lazio presentata bozza calendario venatorio 2017 -2018

A capena hanno il vino bono........

da bevi poco Alfrè..... 08/03/2017 19.57

Re:Lazio presentata bozza calendario venatorio 2017 -2018

Alfredo da capena ma cosa ti sei bevuto oggi per dire certe cose un saluto ( la penso diversamente da te) ogni anno anche con il PD e' sempre peggio per noi cacciatori.

da fabio 08/03/2017 17.39

Re:Lazio presentata bozza calendario venatorio 2017 -2018

Sarà il solito copia e incolla di quello dello scorso anno .salvo l'aggiunta di qualche altra castroneria.

da stefano 08/03/2017 17.13

Re:Lazio presentata bozza calendario venatorio 2017 -2018

Alfredo, stai scherzando vero ? Oltre alle belle parole dell'assessore, non stiamo visionando nulla rispetto all'oggetto del comunicato. Vediamo se "il passo importante" è solo in direzione di animalisti e afv. Cordialmente

da Flavio romano 08/03/2017 16.45

Re:Lazio presentata bozza calendario venatorio 2017 -2018

Grazie Regione Lazio, da quando e' governata dal PD, le cose vanno decisamente meglio.

da ALFREDO CAPENA 08/03/2017 15.20

Re:Lazio presentata bozza calendario venatorio 2017 -2018

Mi auguro che nella proposta finalmente la migratoria( tordo...ecc )torni ad essere cacciabile fino al 31 gennaio. Non lo chiedo solo perché è la mia caccia ma anche perché varie sentenze ed aperture del Ministro Galletti e di ISPRA hanno dimostrato che tale data è pienamente sostenibile ( pensate che dalle mie parti "Basso Lazio" ancora oggi i tordi skizzano da un cespuglio ad un altro). Prego le nostre amate e "care" associazioni di voler vigilare affinché non sia perpetrato un altro scippo solo per accontentare luridi soggetti che con animo anticaccia vogliono imporre la loro fede stile isis.

da P.G. 08/03/2017 15.07