Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
 Accedi
Marche, polemiche per nuove aree protetteColline livornesi: da riserva provinciale a parco regionale?Calendario venatorio Liguria 2018 - 2019: ecco le novitàPuglia: ok della Giunta a Piano FaunisticoDue cacciatrici in campo per le comunaliMatteo Luigi Bianchi (Lega). "Aggiorniamo la 157, evitando la rissa"Fidc Piemonte: "la vera battaglia per la caccia si combatte nei tribunali"Emilia Romagna: Ok in Commissione al Calendario Venatorio 2018 - 2019Interrogazione Caretta sul Piano LupoFano Geo: 400 bambini allo stand di Federcaccia Emilia Romagna: Approvato il piano regionale di controllo degli storniPISTOIA. CONTROLLO UNGULATI. IL PARERE DELLA CCTIL CHIOCCOLO A SCUOLARegioni chiedono deroghe per orsi e lupiTrento: controllo cinghiale affidato ai cacciatoriFirenze: indagine per truffa per i rimborsi alle colturePistoia: Arcicaccia e Anlc contro l'AtcVeneto: competenze caccia torneranno alla RegioneZannier nuovo Assessore alla Caccia in FriuliAccordo M5S - Lega, si parla anche di animaliLa Liguria incentiva i giovani cacciatoriFerrando: in Liguria due giorni in più alla migratoriaM5S, è guerra alla caccia anche in LiguriaEuropa deferisce l'Austria per caccia primaverile alla beccacciaIl mondo venatorio a colloquio con la LegaCCT: corsi di formazione per Guardie venatoriePiemonte: prosegue l'esame della legge sulla cacciaAnuu: da animalisti dati senza alcun fondamentoPreapertura caccia Umbria: 2 e 9 settembreCpa Sardegna agli animalisti: gli Atc comporterebbero più abbattimentiStefano Borghesi. "Presenterò in Senato una legge di riforma della 157"Caccia da re in UKRolfi scrive ai Parlamentari: urgente cambiare norme nazionali su fauna selvaticaEps Campania: chiarezza sull'esclusione del moriglioneMolise. Governatore Toma animalista. Fuori Di Pietro JrFidc "Bracconaggio. Tra verità e ideologia anticaccia"Ungulati Toscana: le nuove proposte della Libera CacciaValle D'Aosta: ok a calendario venatorio 2018 - 2019Chianti: Quintali di rifiuti raccolti dai cacciatoriGippoliti, conservazionista IUCN: "se la caccia non è apprezzata è colpa di Bambi"Il mondo venatorio incontra la Senatrice BerniniLega: Regolamento armi penalizza cacciatoriAlzavola: pubblicato da rivista Ibis studio Acma sulla migrazione A Caccia Village focus sul ruolo della caccia in UmbriaCampania: Fidc protesta per l'esclusione del moriglioneLazio: dai 5 Stelle no alla preapertura della cacciaSegno positivo per Caccia Village 2018Toscana, Marchetti (FI): "No alle funzioni risarcitorie degli Atc"Condannato il leader di 100% animalisti per offese a BerlatoFilippo Gallinella (M5S): "Rivedere la normativa sulla caccia"Cinghiale, Fidc Brescia: si attende chiarezza sul ruolo dei cacciatoriPuglia: ok dalle Commissioni a Pdl sui danni della fauna selvaticaAbruzzo: Tar scioglie Commissione d'esame caccia di ChietiConvenzione CCT salva centro inanellamento Porto allo StilloTorino: Piano cinghiali bis si affida di nuovo ai cacciatoriCaccia Village: i cacciatori chiamati a raccoltaTrento: la caccia quest'anno apre il 2 settembrePiemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabiliPiemonte: il gallo forcello rimane in Calendario VenatorioRovigo eradicherà la minilepreCaccia Migratoria fino al 20 febbraio in FranciaSardegna: peste suina nel cinghiale ridotta del 64%Campania: Regione esclude moriglione dal Calendario Venatorio?Fidc Pistoia: incontro tra cacciatori e rappresentanti dell'AtcLa CCT sostiene e rafforza il monitoraggio dei Columbidi nidificantiIl Cervo, una nuova realtà sul CarsoRiccardo Augusto Marchetti (Lega). "Per la caccia io ci sono"Wilbur Smith, l'ultimo libro è un inno alla cacciaLucca: dalla Lega pieno appoggio alla cacciaToscana: nessun riconoscimento per le associazioni venatorie regionaliIn Sudtirolo la caccia è un'avventura per bambiniEmilia Romagna: avviso contributi per utilizzo rustici a cacciaCCT firma nuova convenzione per lo studio della migratoriaFidc Piemonte “la difesa della caccia non si è mai addormentata”Sparvoli invita i cacciatori in piazzaLe cacce tradizionali in esposizione al Parlamento UEFrancesco Argiolas, 19 anni. "La fortuna di essere cacciatori"Bracconaggio. Lipu raccontaAnlc Umbria critica il nuovo calendario venatorio Rolfi: "Schizofrenia Pd. Le nutrie non vanno mangiate, ma eliminate"Guglielmo Golinelli (Lega): “Ho la licenza di caccia dai 18 anni”Giuliano Milana: artista, cacciatore, tecnico faunistaTesserino venatorio, Regione Toscana accoglie ricorso di FidcLa marcia in più delle cacciatriciPiano di abbattimento cinghiali, a Cuneo poche adesioniCinghiale e danni, ancora polemiche in ToscanaConfagricoltura Toscana striglia la Regione "intervenire subito sugli ungulati""Milioni di uccelli uccisi illegalmente": Mamone Capria al Tg1 L'Emilia Romagna riabilita le munizioni di piomboLa Fidc presente al 5° Simposio Pan Europeo sulle anatre selvaticheBruzzone: in Piemonte si discutono incomprensibili restrizioni sulla cacciaUmbria: sospese autorizzazioni nuovi appostamenti di cacciaFamiglia anticaccia denunciata per le aggressioni a cacciatoriSardegna, proposta caccia tordi e beccaccia fino a fine febbraioCCT: risarcimento danni agli automobilisti, qualcosa si muoveUccelli in declino, nuovo rapporto BirdlifeCabina regia mondo venatorio: Continua l’impegno per un nuovo dialogo con la politicaIl clima minaccia la pernice bianca, ma Lipu pensa alla cacciaRiforma caccia Piemonte, sintesi del dibattito in aulaVigilanza venatoria. Fidc Bs "Veneto un esempio da seguire"“Quando Baggio andò a caccia di anatre alle 3 del mattino”

News Caccia

Fidc Brescia "le norme, la quota e i 'tredicisti'"


giovedì 2 marzo 2017
    

Ci sono dirigenti venatori che sono un po’ come i “tredicisti’ del lunedì e quelli che invece provano a risolvere i problemi. Ma chi sono questi famosi tredicisti? Sono coloro che rivendicano la paternità della corretta interpretazione della norma solo quando l’istituzione regionale da il proprio responso. Stiamo parlando evidentemente della delibera dell’Atc, approvata oltretutto all’unanimità da tutti i rappresentanti delle associazioni presenti, che cercava di vincolare alla sola forma di appostamento temporaneo coloro che pagano la quota di 50 euro per la caccia vagante alla sola migratoria. Come sappiamo ormai tutti, l’Utr ha annullato la delibera definendola non in linea con la legge, e quindi sono partite le grida di gaudio dei tredicisti che hanno rivendicato ai quattro venti la loro preveggenza dimenticando di avere anche loro un rappresentante nel Comitato di gestione dell’ Atc, magari però opportunamente assente proprio la sera di questa votazione.

Purtroppo il problema esiste e continuerà ad esistere ed è sentito soprattutto tra i cacciatori, se uno ha voglia di partecipare alle loro assemblee e ascoltarne critiche e proposte. Molti cacciatori sostengono che dietro questa scelta di quota, fatta da 2500 persone a Brescia, si nasconda solamente una mera scelta di risparmio economico e poi durante le giornate di caccia nulla cambi e si spari a tutto ciò che il calendario consente, stanziale compresa. Non crediamo che l’Atc, il cui presidente Oscar Lombardi è rappresentante di Federcaccia e ne siamo onorati visto che la nostra associazione non si nasconde ma si assume tutte le responsabilità date dai nostri numeri, si sia sognato di fare questa delibera non dopo una notte indigesta ma dopo decine se non centinaia di riunioni durante le quali il problema veniva sollevato dai cacciatori, dai soci dell’Atc che hanno tutto il diritto di esprimere la loro opinione. Cosi come l’hanno espressa le migliaia di soci che lo scorso anno hanno risposto al quesito posto dall’Atc chiedendo a maggioranza che anche a Brescia si possano fare i tre giorni fissi fino a mezzogiorno per la sola caccia alla selvaggina stanziale, come prevede la legge lombarda e come accade in numerose province lombarde, che stanno meglio di noi. Questa si chiama democrazia. Ma la politica bresciana fino ad oggi non ha affrontato quest’ulteriore richiesta, se pur a maggioranza, del mondo venatorio. Bisognerà farlo però perché a non scegliere non si scontenta nessuno ma restano i problemi e gli scontenti. E non sono solo le scelte sulla gestione del lupo come avvenuto settimana scorsa al Pirellone che hanno bisogno di esposizione ma anche il salvataggio della gestione della caccia alla selvaggina stanziale in Provincia di Brescia. Quanto ai tredicisti, sono una categoria sempre esistita che sempre esisterà!
 
 
(Federcaccia Brescia)


Leggi tutte le news

17 commenti finora...

Re:Fidc Brescia "le norme, la quota e i 'tredicisti'"

almeno i tredicisti difendono tutte le forme di caccia non solo chi va nel pollaio

da enzo 94 04/03/2017 19.21

Re:Fidc Brescia "le norme, la quota e i 'tredicisti'"

Sempre più convinto e soddisfatto della scelta di abbandonare la fidc

da i soldi miei non li vedete più 04/03/2017 16.23

Re:Fidc Brescia "le norme, la quota e i 'tredicisti'"

Migratoristi di Federcaccia mi raccomando non cambiate ass.. ma piegatevi a novanta. ..se non ci sono riusciti nei propri intenti questa volta ritenteranno con altre strategie. ..

da Willy 04/03/2017 15.51

Re:Fidc Brescia "le norme, la quota e i 'tredicisti'"

evviva i tredicisti

da pietro 04/03/2017 7.45

Re:Fidc Brescia "le norme, la quota e i 'tredicisti'"

federcacciatori svegliatevi...

da eeee 03/03/2017 14.57

Re:Fidc Brescia "le norme, la quota e i 'tredicisti'"

diciamo che ora nessuno potrà più dire che l'ATC non è la FIDC, viene da chiedersi se FIDC ed il suo Presidente sono pronti a difendere a spada tratta il "loro" Presidente in ATC per quei conigli comprati a peso d'oro che hanno spacciato per lepri e che sono semplicemente una vergogna...lo faranno?

da Leonida 03/03/2017 11.43

Re:Fidc Brescia "le norme, la quota e i 'tredicisti'"

Nel bene e nel male, se non ci fosse la Federcaccia, per il bene della caccia, bisognerebbe inventarla. soprattutto a Brescia, dove tutto il resto è proprio noia, ma noia, noia, noia...

da c. liffano 03/03/2017 10.41

Re:Fidc Brescia "le norme, la quota e i 'tredicisti'"

cari rapresentanti del' atc spiegatemi come mai nei capanni fissi di caccia quado ci sono le cesene sono presenti cacciatori di pelo edi penna.questo vi sta' bene?????????

da partigiano 03/03/2017 7.33

Re:Fidc Brescia "le norme, la quota e i 'tredicisti'"

la scielta di FIDC era anche formulata cosi che i capannisti non potevano usufruire delle 15 giarnate in forma diversa da quella prescielta a partire dalla 3 domenica di ottobre mentre gli stanzialisti gia' hanno il privilegio di poter entrare nel capanno dal primo di ottobre poi quando la lepre e' chiusa e i fagiani non ce ne sono piu entano nei capanni fino al 31 gennaio se sono STANZIALISTI vadino a caccia di stanziale e lascino la migratoria ai migratoristi

da filippo 11 02/03/2017 22.08

Re:Fidc Brescia "le norme, la quota e i 'tredicisti'"

cara federcaccia eri quella che si batteva per ogni forma di caccia che succede i migratoristi non sono più ben accetti...e per gli stanzialisti non va meglio la selvaggina continua a diminuire più si paga meno si ha...non va bene..ogni sezione di paese dovrebbe gestirsi il proprio territorio con i soldini dei suoi residenti non darli all atc unico

da matteo 02/03/2017 19.39

Re:Fidc Brescia "le norme, la quota e i 'tredicisti'"

il bue che dice cornuto all'asino cara fidc....mavattelapià[email protected]

da i soldi miei non li vedi di certo 02/03/2017 19.03

Re:Fidc Brescia "le norme, la quota e i 'tredicisti'"

io vado solo a beccaccie e mi da fastidio quando il mio cane va in ferma su dei polli colorati in collina sono tanti becacciai i fagiani liberateli in pianura cosi sarete continti cambiero anche io ass venatoria basta FIDC

da giovanni 02/03/2017 18.58

Re:Fidc Brescia "le norme, la quota e i 'tredicisti'"

Un vecchio cacciatore 40 anni fà mi disse, ricordati ragazzo che la caccia un giorno chiuderà, non per gli anticaccia ma per l'invidia e le ripicche tra i cacciatori. Vedendo queste cose devo dire che aveva proprio ragione.

da Il Nibbio 02/03/2017 17.50

Re:Fidc Brescia "le norme, la quota e i 'tredicisti'"

COMUNQUE AMICI BRUCIASIEPI, COME VENIVANO CHIAMATI UNA VOLTA GLI UCCELLINAI....NON VI HO MAI VISTO GRAZIARE UN FAGIANO O UNA LEPRE PERCHE' NON PAGATE LA QUOTA INTERA. ANZI.....

da BS1973 02/03/2017 16.57

Re:Fidc Brescia "le norme, la quota e i 'tredicisti'"

paolo bs mi sa che scappo pure io.. ma purtroppo tanti di noi non sono al corrente di niente solo pagano i versamenti e vanno a caccia con la testa nel sacco dobbiamo noi far aprire gli occhi ad amici e conoscenti ..forse i tredicini del lunedi mi accolgono e mi dicono cose più reali di ass.con migliaia di tesserati

da matteo 02/03/2017 16.31

Re:Fidc Brescia "le norme, la quota e i 'tredicisti'"

io sono un migratorista ma non sono un federcacciatore....per fortuna molti come me.

da paolobs 02/03/2017 16.21

Re:Fidc Brescia "le norme, la quota e i 'tredicisti'"

cara federcaccia io da migratorista sono deluso e sono federcacciatore ..io voglio andare per le ripe a tordi e pagare i 50 euro non essere costretto a farmi solo il temporaneo solo perché non mi interessano i polli a cui tenete cosi tanto...

da matteo 02/03/2017 16.00