HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
  Cerca
BigHunter Giovani. Salvatore Di Girolamo "siamo noi l'ultimo baluardo a difesa dell'ambiente" Emilia Romagna: Lega chiede adeguamento su beccaccia e moretta Elba ostaggio dei mufloni: Legambiente d'accordo sull'eradicazione Pisanu: "sindaco di Uras rettifichi le sue dichiarazioni contro i cacciatori" Volontari sceriffo: qualcuno ci prova Il Manifesto FACE sulla biodiversità in un clic Fauna selvatica e terremoto: Ragni "verso la Wildlife economy del cratere" Caccia, donne e Wilderness su Repubblica e Corriere CCT: rilanciare il processo unitario Intervento straordinario a Firenze contro i cinghiali Mauro Bettini nominato commissario per gli Atc pisani Lombardia. Deroghe: Regione chiede parere a ISPRA Svizzera. Stop alla caccia nelle tane FIdC Brescia. Rinnovo dei comitati di gestione Arezzo. Corso per iscrizione albo regionale caccia al cinghiale Abruzzo. Pronto il nuovo regolamento prelievo ungulati Il coraggio dell'avventura FIdC Siena. Al via nuovi corsi rivolti ai cacciatori Molise. Di Pietro, incontro con i Presidenti ATC Grosseto. Nuove procedure per l'iscrizione all'Atc Valle D'Aosta. Elezioni per il Comitato regionale gestione venatoria Francia. Firmato accordo tra Oise e cacciatori CIC International. Simposio internazionale della caccia a Montreux Reggio Emilia. Proposte per la gestione degli ungulati Veneto. Guardie zoofile non possono esercitare vigilanza venatoria con solo decreto prefettizio Perugia. L'Atc 2 porta gli alunni delle scuole sulle tracce della fauna selvatica Atc RA3 dona ad Accumuli 1.500 euro Anuu: “Il buon senso arriva dall’Europa” Amiche di BigHunter, Eleonora Peruzzi: “la caccia e il cane, una cosa sola” Fidc Umbria: il futuro delle specie selvatiche passa anche dall’attività venatoria Calendario venatorio Emilia Romagna: tordi fino al 31 gennaio Lupo: il Veneto uscirà dal Progetto Life WolfAlps Nulla di fatto sulla caccia in deroga in Lombardia Bruzzone su Radio 24: "Spiegare la caccia nelle scuole in maniera onesta" Molise: Giunta istituisce la caccia di selezione Obbligo segnatura tesserino migratoria, Commissione UE: Diritto UE non lo prevede Caccia argomento didattico? Bruzzone a Radio 24 Piemonte: approvato calendario venatorio 2017 - 2018 Animalisti e caccia: in tv la Innocenzi non soddisfa le attese CONGRESSO IUGB. ACCETTATI DUE LAVORI DELL’UFFICIO AVIFAUNA FIDC Briano e l'Intergruppo presentano risoluzione su Piano d'azione delle Direttive Natura Fidc Rieti rilancia dopo le difficoltà post terremoto Molise: da Consulta venatoria ok a calendario venatorio 2017 - 2018 Emergenza cinghiali, Bruzzone: "aumentare il numero dei cacciatori" Ad "Animali come noi" si parla di caccia Guardia uccisa a Portomaggiore: amava la caccia e la natura Sammuri, testo della Legge 394 esce ulteriormente migliorato SIFaP-FederFauna, Bonciolini: ''Basta diffamare la Falconeria'', esposto in Procura Regione Toscana: approvato nuovo regolamento caccia BigHunter Giovani. Francesco Pucci: "la caccia ci rende più responsabili" Tordi, Libera Caccia: "nulla di nuovo sui pareri Ispra" FIDC: TAR MARCHE RIGETTA IN TOTO IL RICORSO AL CV REGIONALE Rappresentanti cacciatori negli Atc: diffida alla dirigente Bonomo Sicilia. Buone prospettive per il calendario venatorio Lombardia: proposta Magoni sull'addestramento cani In Inghilterra una scuola insegna a sparare e scuoiare animali ai bambini Genova, i cinghiali catturati scappano dal Cras dell'Enpa: “non siamo noi la soluzione” Coldiretti: in Italia oltre un milione di cinghiali Dieci giorni in più per la caccia ai tordi Tesserino venatorio sullo smartphone, in Toscana presentata l'App Caccia e bracconaggio, Fidc: l'accostamento è improprio Lega Nord Emilia Romagna: ora posticipare chiusura caccia al tordo Acma: chiarimenti dal Ministero sui richiami vivi Dopo due anni la Regione rinnova le Commissioni d'esame in Campania Arci Caccia pubblica il nuovo statuto della CCT APPROVATO IN CONFERENZA STATO REGIONI PIANO ANTI BRACCONAGGIO "Troppo pochi i cinghiali abbattuti": Biella rimprovera i propri selettori Lombardia: stagione a rischio per gli aspiranti nuovi cacciatori Atc Brescia: limite di tre giorni per la stanziale, "ecco perchè è sbagliato" A Spoleto un dibattito sulla selvaggina nobile stanziale Pisa: Atc bloccato dalle dimissioni del Comitato di Gestione Toscana: in Consiglio regionale una mozione sugli storni Coldiretti Lombardia: emergenza nutrie non si vuole risolvere In Puglia ambientalisti chiedono commissariamento Atc DATE DI MIGRAZIONE DEI TURDIDI. ISPRA MODIFICA LA SUA VALUTAZIONE Ispra nega ancora le deroghe per storno, fringuello e peppola Virgilio Bertagnoli "la pirografia e la beccaccia le mie passioni" Emilia Romagna: parere favorevole su calendario venatorio 2017 - 2018 Veneto: no alla conversione in Parco delle aree Natura 2000 Caccia cinghiale Umbria: confermato divieto di iscrivere nuove squadre Sabatini: "Calendario Lazio affronti emergenza cinghiali" Fondazione Una: svolto incontro a Bergamo su progetto Selvatici e Buoni In Toscana nasce la Consulta del Padule di Fucecchio In Piemonte Vivifauna promuove caccia, turismo e prodotti locali L'essenza della caccia nel racconto di un alunno di terza media La Fenaveri alla Fiera della Caccia di Ariano Irpino Tempo d'esami per i cacciatori toscani Nuovo statuto per la Libera Caccia LEGGE PARCHI E AREE CONTIGUE. Da Realacci ai Cinque Stelle Amiche di BigHunter, Maria Nagy “a caccia con etica” Fidc Piemonte ringrazia i cacciatori scesi in piazza

News Caccia

Madonie, prima ordinanza per abbattere i cinghiali. Chiamati i cacciatori


mercoledì 1 marzo 2017
    

Dopo la decisione presa di comune accordo tra il Parco delle Madonie e i sindaci, arriva la prima ordinanza per abbattere i cinghiali. Il sindaco di Castelbuono (PA), Antonio Tumminello, ha autorizzato il prelievo dei suidi fino al 30 di aprile, “ad eccezione dei fondi chiusi e nelle zone del Parco”. La misura dovrebbe serivre a "scongiurare pericoli imminenti per l’incolumità pubblica, e ultieriori danneggiamenti al patrimonio pubblico e privato, predisponendo, di concerto con le forze di polizia presenti sul territorio, un apposito piano di intervento urgente con l’impiego di personale qualificato e di cacciatori aderenti a specifiche associazioni e muniti di assicurazione che aderiscano su base volontaria, operando a titolo gratuito e sollevando l’amministrazione comunela e tutti gli organi di controllo da ogni responsabilità derivante da danneggiamenti alla propria attrezzatura, da danni alla propria persona, da danni causati a terzi, o a cose o animali appartenenti a terzi, sotto la supervisione del comando di Polizia Municipale e delle autorità locali di pubblica sicurezza”.

Sarà la Polizia Municipale a stabilire il calendario di interventi dei cacciatori e a controllare la zona che sarà interdetta al pubblico. Tutti i capi abbattuti dovranno essere sottoposti ai controlli sanitari previsti dalla legge e, durante le operazioni, dovranno essere presenti le Guardie Venatorie. Per ogni giorno di intervento, non potranno essere arruolati più di 15 cacciatori. Le operazioni di abbattimento si terranno dalle ore 7,30 e fino alle 18,30. Qualche giorno prima saranno affisse delle locandine specifiche che informeranno la cittadinanza delle operazioni di abbattimento selettivo. 

L'aver ripiegato sulle ordinanze contingibili e urgenti per porre un freno all'avanzata dei cinghiali, è la palese dimostrazione di quanto l'assenza di una vera gestione nei Parchi, sia uno dei motivi del disequilibrio faunistico che crea danni agricoli ed espone la popolazione ad un “pericolo grave e attuale”. Proprio in questa zona due anni fa un uomo perse la vita dopo essere stato azzannato da un cinghiale. 

I piani di abbattimento predisposti dai comuni delle Madonie devono prima passare per la Prefettura e per l'assessorato regionale all'Agricoltura, a cui spetta il compito di autorizzarli. Come al solito, ad eseguirli, e quindi, a togliere le castagne dal fuoco alla pubblica amministrazione, sono i cacciatori. Bistrattati sui calendari, ma chiamati ad intervenire ogni volta che si presenta un problema di squilibrio faunistico.

Leggi tutte le news

10 commenti finora...

Re:Madonie, prima ordinanza per abbattere i cinghiali. Chiamati i cacciatori

...non preoccupatevi, arriverà il ricorso al TAR...

da io 04/03/2017 19.02

Re:Madonie, prima ordinanza per abbattere i cinghiali. Chiamati i cacciatori

Da quando è stato vietato, non sparo agli storni !! O torna cacciabile "sempre" ( Vale anche per il cinghiale )Oppure mi devono PAGARE per risolvere i problemi di chi non mi AMA !! Esigiamo RISPETTO per la nostra categoria ....

da Mauro roma 03/03/2017 10.40

Re:Madonie, prima ordinanza per abbattere i cinghiali. Chiamati i cacciatori

Sarà un buco nell'acqua se il Parco verrà intercluso ai cacciatori. Si abbatterà qualche foglia ma l'albero rimane e le foglie rispunteranno. Pessima idea

da Walter, Avvocato e Guardia Venatoria 03/03/2017 0.54

Re:Madonie, prima ordinanza per abbattere i cinghiali. Chiamati i cacciatori

Fiato sprecato abboccheranno i soliti"cecchini" appostati sopra su una altana.selecontrollori per intenderci gente che non ha niente a che vedere con la CACCIA. Saluti

da Il paese dei balocchi 02/03/2017 8.59

Re:Madonie, prima ordinanza per abbattere i cinghiali. Chiamati i cacciatori

Ancora una volta ci saranno cacciatori pronti a prostituirsi per queste battute e tra l altro leggo, manlevando l' ente parco da responsabilita.Lasciate che se la sbroglino loro questa grana oppure fatevi pagare profumatamente ed usate i soldi per ripopolamento o dateli in beneficenza.Se tutti facciamo cosi quando discuteranno le modifiche alla 394 Aree protette prima di ampliare aree contigue e parchi ci penseranno.

da Mino 51 01/03/2017 20.05

Re:Madonie, prima ordinanza per abbattere i cinghiali. Chiamati i cacciatori

Meglio l'onore che una busta de ciccia

da amen 01/03/2017 18.33

Re:Madonie, prima ordinanza per abbattere i cinghiali. Chiamati i cacciatori

Fate intervenire gli agenti di polizia, finanza, carabinieri ecc. così avrebbero la possibilità di fare pratica sparando a qualcosa in movimento, invece delle solite sagome immobili.

da Giulio 01/03/2017 17.57

Re:Madonie, prima ordinanza per abbattere i cinghiali. Chiamati i cacciatori

Non aiutate chi vi perseguita e offende. Che si arrangino.

da Arrabbiato 64 01/03/2017 17.54

Re:Madonie, prima ordinanza per abbattere i cinghiali. Chiamati i cacciatori

Cari amici siciliani, non aderite, mandate il M5S oppure il WWF o la LIPU, li catturano vivi e li portano a csa.

da URSS 64 01/03/2017 15.38

Re:Madonie, prima ordinanza per abbattere i cinghiali. Chiamati i cacciatori

I cacciatori ci son ricaduti, non dobbiamo intervenire,non è un problema nostro,ma come durante la stagione venatoria si pongono limiti poi a caccia chiusa ci vengono a chiamare,che se la sbrighino da soli,così pure con i lupi, le nutrie.,gli storni ecc....verrà un giorno in cui tutta l opinione pubblica si renderà conto che la caccia serve allora dettero noi le regole.

da allodolaiomatto 01/03/2017 12.33