Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Caccia deroga storno: Consiglio di Stato conferma stop in LiguriaCampania: definiti i comitati degli Atc Ungulati, Cia Toscana "superare le contrapposizioni"Sicilia: autorizzato prelievo sperimentale lepre italicaGrandi carnivori, UE "leggi sufficientemente flessibili per gestire i conflitti"Referendum Lombardia: Fava "ambiente sarà competenza regionale"Belluno, i cacciatori voteranno sì all'autonomiaReferendum Lombardia, in gioco anche la competenza ambientale?Dino De Fabrizio: Amare la caccia è anche rispettare la legge Il Movimento animalista (Brambilla) perde colpi ogni lunedìCaccia cinghiale: a Trento primo sì per modifica leggeCCT: processo "fagiani d'oro", tutti assoltiAcma: divieto richiami acquatici, qualche segnale positivoLAZIO. OLIVE A RISCHIO: ARRIVANO GLI STORNIMESSNER: IL FONDAMENTALISMO AFFONDA I VERDIAbruzzo: la regione condannata per i sinistri provocati dalla fauna selvaticaCommissariamento Atc Calabria: salgono le protesteSardegna: nessun passo indietro sull'istituzione degli AtcLombardia: M5S sollecita erogazione contributi ai Cras, risponde SalaAnuu- Fein: il Columbus Day del tordoAllodola: Nuova pubblicazione scientifica da studio Fidc - GilNuove modalità di accesso in Atc Lazio per i cacciatori toscaniCinghiali Toscana, Coldiretti "nelle aree non vocate non devono esserci"Orso e lupo: Trentino apre il dialogo con BruxellesCaccia e Aree contigue Parchi: Cct ottiene l'impegno di quattro senatoriAlto Adige: minacce di morte ai cacciatoriCaccia, Anuu: bene monitoraggio carnieri migratori in ToscanaCaccia: Regione Toscana sospende accordi reciprocità con il LazioParchi: tentativo incostituzionale di estromettere i cacciatoriPiemonte, proposta chiusura caccia domenica e festiviLa caccia e i titoli fuorviantiLegambiente: esposto alle prefetture campane contro la cacciaLav lancia nuova campagna contro la cacciaNacque oggi Giuseppe Verdi: era un appassionato di caccia“Cinghiali, il problema sono i Parchi”. Pepe annuncia le novità per la cacciaVeneto: aggiornamenti dall'Arci Caccia sul Piano Faunistico Parco Gran Sasso autorizza i cacciatori ad abbattere i cinghialiAnuu: le alternanze della migrazione ottobrinaCaccia e richiami vivi: Borghesi (Lega Nord) interroga la LorenzinRemaschi replica a M5S: "Sulla caccia nessun vuoto normativo"La scomparsa di Franco NobileCaccia Abruzzo, ancora critiche a PepeGestione ungulati in Toscana: la parola ai tecniciSardegna: Fidc chiede il recupero delle giornate di caccia perseAnuu: spazio alle proposte delle cacciatriciPuglia: caccia in deroga allo storno fino al 14 gennaioI cinghialai aretini rispondono agli agricoltoriEcco il lupo!Torino a Cinque Stelle salva le nutrieTrento: decisa caccia a 75 cormoraniPicco di tordi in migrazione: il passo entra nel vivoFidc al Convegno nazionale Ornitologia con tre lavoriCpa Sardegna chiede le dimissioni dell'assessore alla cacciaMolise: novità per la caccia come da Piano faunistico venatorioA Torino anche il M5S farà abbattere le nutrieCaccia Migratoria Lombardia: ok a giornate aggiuntive in appostamentoCinghiali Arezzo: agricoltori uniti lamentano inefficacia controlliVeneto conferma divieto richiami vivi acquatici fino al 31 ottobreSardegna: interrogazione sulla caccia dopo il TarMuflone: al via la caccia anche nel Parco dell'Arcipelago ToscanoCaccia Emilia Romagna: ecco i piani per starna e pernice rossaCaccia cinghiale Sardegna: si avvicina il termine per le richiestePartito animalista Brambilla, sondaggio La7: 1,4%Passo in movimento Coldiretti Calabria: la Regione può già intervenire sui cinghialiDa Acma chiarimenti su divieto richiami acquaticiRiforma della caccia: Panontin, via libera del governoLiguria: Tar sospende caccia in deroga allo storno

News Caccia

Madonie, prima ordinanza per abbattere i cinghiali. Chiamati i cacciatori


mercoledì 1 marzo 2017
    

Dopo la decisione presa di comune accordo tra il Parco delle Madonie e i sindaci, arriva la prima ordinanza per abbattere i cinghiali. Il sindaco di Castelbuono (PA), Antonio Tumminello, ha autorizzato il prelievo dei suidi fino al 30 di aprile, “ad eccezione dei fondi chiusi e nelle zone del Parco”. La misura dovrebbe serivre a "scongiurare pericoli imminenti per l’incolumità pubblica, e ultieriori danneggiamenti al patrimonio pubblico e privato, predisponendo, di concerto con le forze di polizia presenti sul territorio, un apposito piano di intervento urgente con l’impiego di personale qualificato e di cacciatori aderenti a specifiche associazioni e muniti di assicurazione che aderiscano su base volontaria, operando a titolo gratuito e sollevando l’amministrazione comunela e tutti gli organi di controllo da ogni responsabilità derivante da danneggiamenti alla propria attrezzatura, da danni alla propria persona, da danni causati a terzi, o a cose o animali appartenenti a terzi, sotto la supervisione del comando di Polizia Municipale e delle autorità locali di pubblica sicurezza”.

Sarà la Polizia Municipale a stabilire il calendario di interventi dei cacciatori e a controllare la zona che sarà interdetta al pubblico. Tutti i capi abbattuti dovranno essere sottoposti ai controlli sanitari previsti dalla legge e, durante le operazioni, dovranno essere presenti le Guardie Venatorie. Per ogni giorno di intervento, non potranno essere arruolati più di 15 cacciatori. Le operazioni di abbattimento si terranno dalle ore 7,30 e fino alle 18,30. Qualche giorno prima saranno affisse delle locandine specifiche che informeranno la cittadinanza delle operazioni di abbattimento selettivo. 

L'aver ripiegato sulle ordinanze contingibili e urgenti per porre un freno all'avanzata dei cinghiali, è la palese dimostrazione di quanto l'assenza di una vera gestione nei Parchi, sia uno dei motivi del disequilibrio faunistico che crea danni agricoli ed espone la popolazione ad un “pericolo grave e attuale”. Proprio in questa zona due anni fa un uomo perse la vita dopo essere stato azzannato da un cinghiale. 

I piani di abbattimento predisposti dai comuni delle Madonie devono prima passare per la Prefettura e per l'assessorato regionale all'Agricoltura, a cui spetta il compito di autorizzarli. Come al solito, ad eseguirli, e quindi, a togliere le castagne dal fuoco alla pubblica amministrazione, sono i cacciatori. Bistrattati sui calendari, ma chiamati ad intervenire ogni volta che si presenta un problema di squilibrio faunistico.

Leggi tutte le news

10 commenti finora...

Re:Madonie, prima ordinanza per abbattere i cinghiali. Chiamati i cacciatori

...non preoccupatevi, arriverà il ricorso al TAR...

da io 04/03/2017 19.02

Re:Madonie, prima ordinanza per abbattere i cinghiali. Chiamati i cacciatori

Da quando è stato vietato, non sparo agli storni !! O torna cacciabile "sempre" ( Vale anche per il cinghiale )Oppure mi devono PAGARE per risolvere i problemi di chi non mi AMA !! Esigiamo RISPETTO per la nostra categoria ....

da Mauro roma 03/03/2017 10.40

Re:Madonie, prima ordinanza per abbattere i cinghiali. Chiamati i cacciatori

Sarà un buco nell'acqua se il Parco verrà intercluso ai cacciatori. Si abbatterà qualche foglia ma l'albero rimane e le foglie rispunteranno. Pessima idea

da Walter, Avvocato e Guardia Venatoria 03/03/2017 0.54

Re:Madonie, prima ordinanza per abbattere i cinghiali. Chiamati i cacciatori

Fiato sprecato abboccheranno i soliti"cecchini" appostati sopra su una altana.selecontrollori per intenderci gente che non ha niente a che vedere con la CACCIA. Saluti

da Il paese dei balocchi 02/03/2017 8.59

Re:Madonie, prima ordinanza per abbattere i cinghiali. Chiamati i cacciatori

Ancora una volta ci saranno cacciatori pronti a prostituirsi per queste battute e tra l altro leggo, manlevando l' ente parco da responsabilita.Lasciate che se la sbroglino loro questa grana oppure fatevi pagare profumatamente ed usate i soldi per ripopolamento o dateli in beneficenza.Se tutti facciamo cosi quando discuteranno le modifiche alla 394 Aree protette prima di ampliare aree contigue e parchi ci penseranno.

da Mino 51 01/03/2017 20.05

Re:Madonie, prima ordinanza per abbattere i cinghiali. Chiamati i cacciatori

Meglio l'onore che una busta de ciccia

da amen 01/03/2017 18.33

Re:Madonie, prima ordinanza per abbattere i cinghiali. Chiamati i cacciatori

Fate intervenire gli agenti di polizia, finanza, carabinieri ecc. così avrebbero la possibilità di fare pratica sparando a qualcosa in movimento, invece delle solite sagome immobili.

da Giulio 01/03/2017 17.57

Re:Madonie, prima ordinanza per abbattere i cinghiali. Chiamati i cacciatori

Non aiutate chi vi perseguita e offende. Che si arrangino.

da Arrabbiato 64 01/03/2017 17.54

Re:Madonie, prima ordinanza per abbattere i cinghiali. Chiamati i cacciatori

Cari amici siciliani, non aderite, mandate il M5S oppure il WWF o la LIPU, li catturano vivi e li portano a csa.

da URSS 64 01/03/2017 15.38

Re:Madonie, prima ordinanza per abbattere i cinghiali. Chiamati i cacciatori

I cacciatori ci son ricaduti, non dobbiamo intervenire,non è un problema nostro,ma come durante la stagione venatoria si pongono limiti poi a caccia chiusa ci vengono a chiamare,che se la sbrighino da soli,così pure con i lupi, le nutrie.,gli storni ecc....verrà un giorno in cui tutta l opinione pubblica si renderà conto che la caccia serve allora dettero noi le regole.

da allodolaiomatto 01/03/2017 12.33