HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
  Cerca
CONTROLLO FAUNISTICO: CONFERENZA REGIONI CHIEDE MODIFICA 157/92 Lazio: firmato il Calendario Venatorio 2017 - 2018 CCT: sul fronte cinghiali la protesta continua Ispra, muflone all'Elba: nessuna alternativa all'abbattimento Rapporto Italiani Coop. La Toscana va matta per la selvaggina Cpa Sardegna chiede modifica del calendario venatorio Cct, Romagnoli spiega le ragioni della sospensione di Arcicaccia Toscana: "esigenze venatorie, illustrata proposta di legge" CCT: proposta indecente sulla lepre Educazione ambientale con i cacciatori: altre due iniziative Fidc Campania "Calendario venatorio, luci ed ombre" Lombardia: nominati componenti dei comitati di gestione di Atc e CA Marche: istituzione e modifica delle Zone di ripopolamento e cattura La Sardegna allunga la caccia ai tordi Wwf Abruzzo sul piede di guerra per il Calendario venatorio Se la didattica naturalistica la fanno i cacciatori: l'esempio di Genova Anuu: Corte Costituzionale, un duplice grazie Legge Parchi, la Lega non ci sta: “Caccia sottratta alla competenza delle Regioni” In Puglia prosegue l'iter della nuova legge sulla caccia Eps Campania: approvate le graduatorie per gli Atc Ok della Camera alla riforma della 394 Sentenza controllo fauna, Fidc Umbria "intervenga Conferenza Stato - Regioni" Molise: ok a regolamento sulla selvaggina Pistoia, Arci Caccia e Anlc: "Al più presto le modifiche di legge per ridurre i danni" Pescara autorizza l'abbattimento dei cinghiali L'Emilia Romagna prepara la deroga per storno e piccione Libera Caccia: Sparvoli confermato fino al 2020 Fidc su sentenza controllo faunistico. "Si ripensi alla legislazione in materia" Eps Campania, qualche perplessità sul calendario venatorio Bertacchi (Fidc BG) su diniego Ispra roccoli "ormai siamo al ridicolo" "Cinghiali e cornacchie? Per il giudice ci devono pensare i carabinieri" Controllo fauna dopo sentenza Liguria: le preoccupazioni di Coldiretti Puglia, avanti con il ddl sulla caccia di selezione "E poi ci siamo noi tassidermisti": Piergiorgio Prevot e il suo laboratorio Presentati a Roma i Delegati Territoriali della Fondazione UNAOnlus Bracconaggio: il ruolo dei cacciatori, conferenza a Bruxelles “Attività venatoria con finalità commerciale”: ecco come funziona in Lombardia "I cacciatori non possono sostituirsi ai guardiacaccia pubblici" Bruzzone sulla sentenza della Corte "ora i cinghiali ci mangeranno?" Remaschi risponde a interrogazione 5 Stelle sugli Atc Deroghe Lombardia, Fava "da Ispra bocciatura senza merito" Incostituzionalità per aclune norme liguri sulla caccia Campania: approvato calendario venatorio 2017 - 2018 Ungulati nelle aree protette toscane: “Quando i contenimenti?” Atc Grosseto: Chiesta la modifica delle regole per la caccia di selezione Caccia di selezione in Lazio: la Regione risponde sui ritardi Abruzzo: respinto ricorso di quattro squadre su assegnazione delle zone Veneto: approvato Calendario Venatorio 2017 - 2018 Toscana: dal 15 giugno caccia di selezione al capriolo IN ITALIANO IL LIBRO BIANCO SULLA DIRETTIVA UCCELLI Avifauna Migratoria Fidc: beccacce 2017, risultati dello studio satellitare Una precisazione da Urca Toscana Basilicata "serve Piano straordinario cinghiali" Amministrative 2017: disfatta dei Verdi, tutti i risultati Sardegna: Piano Faunistico Venatorio in dirittura d'arrivo Risposta alla lettera aperta di Urca Siena alla Regione Toscana Anuu: insolita primavera e una strana risalita migratoria Anche Libera Caccia ricorre contro il Calendario venatorio piemontese Amministrative giugno 2017: sconfitta per i 5 Stelle Cacciatori e un po' scienziati ARCT: al lavoro per la Casa comune dei cacciatori Caccia aree contigue, deciderà il regolamento del Parco Marche: al via caccia di selezione al cinghiale All'Università di Cagliari presentati i dati del Centro Studi beccaccia Amministrative 11 giugno: attenti a quei Verdi! Lista civica a Lucca "per l'abolizione della caccia" sostiene Tambellini Homo Sapiens, trovati resti ancora più antichi. “Erano grandi cacciatori" Chiara Squartini, 19 anni. La caccia? “La cosa più naturale di questo mondo” Fava difende il contenimento delle volpi dagli attacchi animalisti Sardegna: emanato quarto regolamento per la caccia al cinghiale Molise. Di Pietro: “Approvato in Giunta il calendario venatorio” FIdC Bolgare (BG) e Anuu insieme per il progetto “Ad ali spianate” Premio Rigoni Stern a Leoni e Melchiorre L'Anuu ancora sul tema rappresentanza nei comitati di gestione ATC Chieti. I cacciatori aiutano i più bisognosi Ispra in crisi? Potrà finanziarsi con il contenimento nei Parchi Carniere allodola: Regione Lombardia dovrà risarcire la LAC "Lasciamo in tanti l'Arci Caccia, nasce l'ARCT per rafforzare la CCT" Valle d'Aosta, Elena Michiardi "priorità al Calendario Venatorio" Game Fair 2017: visitatori in crescita Piemonte: ricorso delle associazioni venatorie contro il calendario 2017 - 2018 Lombardia: caccia in deroga "Ispra contraddice le linee Guida del Ministro Galletti" Ecco cosa si sta facendo per la caccia sulla Direttiva Uccelli Cav Campania: La Regione rigetti parere Ispra su calendario venatorio Protesta dei cinghialai in Calabria contro il disciplinare Fidc BG “L’investimento nella ricerca sta dando risultati” Clamoroso: il sindaco Raggi "si dimentica" di nominare delegati M5S negli Atc Volpe Toscana: CCT "Tar sposa tesi animaliste, intervenga Regione" Chiudono le scuole, bilancio Fidc Brescia sui progetti educativi Puglia: riforma caccia, sentite le associazioni venatorie in commissione Umbria: approvato calendario venatorio 2017 - 2018 Di Pietro "mia iniziativa sulla 157 inoltrata alle altre Regioni" La Fidc Petriolo festeggia la piccola grande Italia Allarme Enpa: in Puglia proposto controllo a cani e gatti inselvatichiti Appello Fidc ai cacciatori sulla riforma della 394 "facciamoci sentire" Nasce in Veneto l'Intergruppo per la Cultura Rurale Umbria, le associazioni venatorie "La giunta ripari al lavoro incompleto della commissione” Il Governo risponde sul problema cinghiali: i Parchi possono intervenire Elena Michiardi rappresenterà i cacciatori valdostani Riforma Parchi: incertezza sulla caccia nelle zone pre parco Toscana: LAV vince ricorso al Tar, annullato Piano volpi Fidc Toscana "polemiche fuori luogo. Ma la caccia che c'entra?" Basilicata: presentata proposta per risolvere emergenza cinghiali Campania: pubblicate le graduatorie di ammissione negli Atc Abruzzo: attriti Arci- Fidc sulla Fenaveri

News Caccia

PIOMBO: CHI CONSUMA SELVAGGINA NON RISCHIA DI PIU'


lunedì 27 febbraio 2017
    

Munizioni piombo Sul sito web di Elsevier, uno dei principali editori mondiali in ambito medico e scientifico, è stato pubblicato uno studio, tutto italiano (Università degli Studi di Milano, Policlinico di Milano - Unità epidemiologia) che dimostra come il consumo di selvaggina non sia un fattore di rischio sulla contaminazione di piombo nel sangue. In particolare, come evidenzia in queste ore una comunicazione del CNCN, è emerso che “la presenza di piombo nel sangue non è risultata influenzata da età, sesso, residenza in un'area urbana o rurale, consumo di carni di selvaggina, fumo di tabacco o hobby associati a una potenziale esposizione al piombo”.

Munizioni piomboLo studio ha misurato i livelli di piombo (Pb) nel sangue dei consumatori di carne di selvaggina, tenendo conto di altre possibili fonti di esposizione al piombo. Un campione di sangue è stato prelevato da 95 individui ed è stato somministrato loro un questionario per raccogliere informazioni generali e dati sul consumo di selvaggina, la pratica della caccia, il consumo di vino e altre possibili fonti di esposizione al piombo. Il piombo nel sangue è stato misurato mediante spettrometria di massa del plasma ad accoppiamento induttivo.

Mangiare carne di selvaggina e la frequentazione di poligoni o campi di tiro non sono stati associati ad alc
un aumento dei livelli di piombo nel sangue. I soggetti con possibile esposizione professionale al piombo avevano livelli di piombo leggermente superiori alla mediana, ma la differenza non ha raggiunto la significatività statistica che è stata verificata con l'analisi multivariata.
 

Leggi tutte le news

9 commenti finora...

Re:PIOMBO: CHI CONSUMA SELVAGGINA NON RISCHIA DI PIU'

Ottimo studio: un tassello importante per smontare i falsi miti di chi vuole spingere per l'abolizione delle munizioni di piombo correlandole a rischi per la salute. Peraltro per partecipare allo studio chiedevano che il volontario consumasse spesso selvaggina e soprattutto minuta (sparata a pallini, per intenderci) in quanto quella potenzialmente più contaminata.

da Lorenzo 01/03/2017 9.32

Re:PIOMBO: CHI CONSUMA SELVAGGINA NON RISCHIA DI PIU'

caro PA SC non ho capito cosa centri l' HIT con il tuo discorso INCOMPRENDIBILE ! ma cosa vuoi noi ignoranti abbiamo un QI molto limitato ma se vuoi illuminarci ah ah ah

da Rierano 28/02/2017 18.40

Re:PIOMBO: CHI CONSUMA SELVAGGINA NON RISCHIA DI PIU'

A prescindere da chi l'ha presentata a HIT, queste ricerche, fatte svolgere a istituti di ricerca, appunto, servono comunque a sfatare dei pregiudizi. A voi, che siete tutti dei super esperti da bar sport, sembrano ridicole, inefficaci, ma io credo invece che chi le ha commissionate non ha spesso soldi invano e sapeva, al contrario di voi, cosa cercare, perchè andava cercato, e come lo avrebbe in un secondo ma importante momento utilizzato a fini che vanno sicuramente a nostro e a vostro vantaggio (oltre che a loro). Mia nonna diceva: a far del bene agli ignoranti ci va di mezzo cristo e i santi.

da Pa. Sc. 28/02/2017 15.57

Re:PIOMBO: CHI CONSUMA SELVAGGINA NON RISCHIA DI PIU'

Quanti mq. o meglio kmq. di tetti con coperture in amianto ci sono in ITalia ? I cosidetti ambientalisti sono in grado di quantificare e portare a conoscenza di chi di dovere , quanta polver di amianto respiriamo ogni giorno ? Dato che ricevono una marea di soldi a fondo perduto dallo Stato cioè da Pantalone , potrebbero muovere le chiappe e comiciare a informarsi.Po parleremo del piombo dei cacciatori.

da FORZA, A LAVORARE.... 28/02/2017 13.59

Re:PIOMBO: CHI CONSUMA SELVAGGINA NON RISCHIA DI PIU'

IL PIOMBO FA BENE ANCHE PER CHI ENTRA NELLE NOSTRE CASE MENTRE LAVORIAMO O DORMIAMO VEDI...IL FIGLIO DI FACCHINETTI POOH

da MATTEO 28/02/2017 8.17

Re:PIOMBO: CHI CONSUMA SELVAGGINA NON RISCHIA DI PIU'

Secondo il mio punto di vista, dai dati è possibile ricavare una significatività statistica (p<0.05)solo per le variabili "Cacciatore" e "Consumo di Vino", suggerendo una correlazione (per capirne il tipo sarebbe neccessario calcolare il coefficente di correlaione di Pearson)tra il quantitativo ematico di Pb nei soggetti cacciatori e nei consumatori di vino.

da s.g. 27/02/2017 20.43

Re:PIOMBO: CHI CONSUMA SELVAGGINA NON RISCHIA DI PIU'

ma come ma nom gli avete visti i fiera a Vicenza hanno tenuto il corso sulle palle "no tossic" ( monolitiche ) due che si e no vanno a caccia di ungulati forse da 15 anni uno gira film su sky e l'altro dice di essere un tecnico faunistico ! fanatici che cavalcano l'onda alle spalle degli inesperti che credono alle favole. Documentatevi non fatevi prendere in giro!

da No tossic 27/02/2017 18.53

Re:PIOMBO: CHI CONSUMA SELVAGGINA NON RISCHIA DI PIU'

Ogni pretesto è buono per screditare la caccia,per anni hanno permesso di avvelenare terreni, inquinare aqcue,avvelenare cibi,quanti denti hanno otturato con il piombo,mo con un pallino di piombo che ogni tanto trovi nella selvaggina pare ci si trovi davanti ad un attacco chimico.Ma fatela finita.

da da stufo 27/02/2017 18.31

Re:PIOMBO: CHI CONSUMA SELVAGGINA NON RISCHIA DI PIU'

IO SPARO SOLO PALLINI DA CACCIA D'ORO QUINDI NON CORRO ALCUN RISCHIO!LA FAME CI VORREBBE!

da mariolino 27/02/2017 17.17