Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Sorrenti: la battaglia su calendari e deroghe continua in UeAddio al padre della Wildlife Economy, Bernardino RagniChiusa caccia ai turdidi in Trentino. Protestano i capannisti I boschi di Capri ripuliti dai cacciatoriRaduno internazionale falconieri in FriuliPosticipo tordi in Lazio pubblicato sul BurFvg, chiusura anticipata beccaccia: Fidc impugna il decretoElezioni: Meloni vuole candidare Berlato Fidc Brescia, "controllo cinghiali? I cacciatori non partecipino"Basilicata, Fidc: una scelta europea per le date su tordi e beccacceBasilicata: pubblicato su Bur posticipo chiusura cacciaDa Siena, Cct, Atc e agricoltori chiedono cambio passoCinghiali Sassuolo, continuano le proteste degli animalistiMigratoria e recupero habitat: A Vicenza il punto di Face Med A Hit l'assemblea del Cic ItaliaFriuli: nasce l'associazione Cacciatori FvgTesserino venatorio, in Toscana mozione per educare i controlloriDella caccia ai tordi e dell'ambientalismo che in Italia non esisteUmbria: modifiche al regolamento sugli AtcSentenza Tar su vigilanza venatoria: condannate Enpa e LacL'Anuu Reggio Calabria adotta un pezzo di verde pubblicoDalla Francia buone notizie su beccaccino e frullinoPiemonte: ok in Commissione alla nuova legge sulla cacciaAmiche di BigHunter, Martina Rebecchi "per me la caccia è vita"In Alaska la selvaggina si macella a scuolaMai: importanti novità per la caccia in LiguriaAddio a Novello NovelliVeneto: Berlato riconfermato alla guida della III CommissioneAbruzzo: Arcicaccia, Libera Caccia ed Eps incontrano PepeSempre più ungulati nei Parchi toscani. Ok piano a San RossoreDirettive Uccelli e Habitat: a Roma l'incontro con la Commissione UEAbilitazioni venatorie: buone notizie dal Friuli Elezioni e caccia: allarme 5 StelleCaccia tordi Lazio al 31 gennaio: Zingaretti firma il posticipoFidc Toscana: dalla Lav a lezione di violenzaArci Caccia Pistoia: in pericolo il Progetto LepreElezioni Politiche 2018. La caccia si unisce in una Cabina di regiaPasso indietro sulla caccia alla volpe in InghilterraControllo cinghiale nei Parchi: i corsi nella Provincia di ArezzoPiemonte: ecco come vanno avanti gli Atc dopo il TarItalia Nostra e Lipu Puglia criticano la nuova legge sulla caccia40 ANNI DI SHOT SHOWLUPO. IN NORVEGIA RIAPRESIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTEELEZIONI. SORRENTINO SCRIVE AI PARTITISassuolo: Controllo cinghiali, la Lav denuncerà i cacciatori Toscana: corsi ai cacciatori per il controllo nelle Aree ProtetteFidc Brescia sulle novità introdotte dalla Regione LombardiaSvizzera: diffamava i cacciatori, condannato anticacciaCinghiali, per Confagricoltura "bisogna cambiare la 157/92"Toscana: caccia cinghiale aree non vocate, il Piano per il 2018Abruzzo: nel nuovo Piano stop alle immissioni di selvaggina?Veneto: con i nuovi confini del Parco della Lessinia, più territorio cacciabileToscana, Presidenti Atc in subbuglioProroga per la caccia ai turdidi e beccaccia in BasilicataBeccaccia: il punto di vista di FidcMozione a Varese per chiudere la caccia per due anniVicopisano ringrazia i suoi cacciatoriFagiani in salsa francesePiacenza: a rischio abilitazioni venatorie nel 2018 Giovane cacciatore cade in dirupo. L'ultimo saluto a GabrieleProtocollo fra Arci Caccia e Carabinieri ForestaliCONFAVI. ARCICACCIA RISPONDETAR VENETO BOCCIA ARCICACCIAFEDERPARCHI. UN VIDEO DI CINQUE MINUTI SULLA GESTIONE DEL CINGHIALEBASILICATA. VERSO IL CONTROLLO DEI CINGHIALIPan: Veneto promuove modello di gestione delle tasse dei cacciatoriLa gestione della fauna selvatica ostaggio di pregiudizi animalistiLa differenza fra gestione faunistica e caccia selvaggia spiegata ai Verdi e al GovernoLiguria: ok a emendamento Piana su vigilanza venatoriaLombardia, Sala: annotazione tesserino solo a capo accertatoVeneto: sui fondi alle associazioni venatorie la Lega è divisaLombardia: ok a emendamenti su tesserino venatorio e addestramento caniPericcioli (Fidc Toscana) risponde a SorrentinoMolise: ok al prelievo selettivo degli ungulatiMattia Siri e l'impegno di unire i giovani cacciatoriLa Rai e la caccia: il mondo venatorio scrive alla politicaSorrentino “Fidc vuole privatizzare la caccia”Regione Veneto autorizza corsi per 50 guardie venatorie volontarieIl Pd ritira gli emendamenti di modifica della 157/92Assemblea Straordinaria Federcaccia: "Una visione condivisa da cui ripartire"Misteriosa scomparsa delle specie invasiveStefania Craxi difende la caccia ad Uno MattinaDonazzan "soldi alla caccia? Servono per le crisi aziendali"Atc Umbria: le proposte della Federcaccia regionaleI cacciatori savonesi al lavoro contro i disagi del geloIl prete cacciatore “la caccia è sanità di mente e corpo”

News Caccia

PIOMBO: CHI CONSUMA SELVAGGINA NON RISCHIA DI PIU'


lunedì 27 febbraio 2017
    

Munizioni piombo Sul sito web di Elsevier, uno dei principali editori mondiali in ambito medico e scientifico, è stato pubblicato uno studio, tutto italiano (Università degli Studi di Milano, Policlinico di Milano - Unità epidemiologia) che dimostra come il consumo di selvaggina non sia un fattore di rischio sulla contaminazione di piombo nel sangue. In particolare, come evidenzia in queste ore una comunicazione del CNCN, è emerso che “la presenza di piombo nel sangue non è risultata influenzata da età, sesso, residenza in un'area urbana o rurale, consumo di carni di selvaggina, fumo di tabacco o hobby associati a una potenziale esposizione al piombo”.

Munizioni piomboLo studio ha misurato i livelli di piombo (Pb) nel sangue dei consumatori di carne di selvaggina, tenendo conto di altre possibili fonti di esposizione al piombo. Un campione di sangue è stato prelevato da 95 individui ed è stato somministrato loro un questionario per raccogliere informazioni generali e dati sul consumo di selvaggina, la pratica della caccia, il consumo di vino e altre possibili fonti di esposizione al piombo. Il piombo nel sangue è stato misurato mediante spettrometria di massa del plasma ad accoppiamento induttivo.

Mangiare carne di selvaggina e la frequentazione di poligoni o campi di tiro non sono stati associati ad alc
un aumento dei livelli di piombo nel sangue. I soggetti con possibile esposizione professionale al piombo avevano livelli di piombo leggermente superiori alla mediana, ma la differenza non ha raggiunto la significatività statistica che è stata verificata con l'analisi multivariata.
 

Leggi tutte le news

9 commenti finora...

Re:PIOMBO: CHI CONSUMA SELVAGGINA NON RISCHIA DI PIU'

Ottimo studio: un tassello importante per smontare i falsi miti di chi vuole spingere per l'abolizione delle munizioni di piombo correlandole a rischi per la salute. Peraltro per partecipare allo studio chiedevano che il volontario consumasse spesso selvaggina e soprattutto minuta (sparata a pallini, per intenderci) in quanto quella potenzialmente più contaminata.

da Lorenzo 01/03/2017 9.32

Re:PIOMBO: CHI CONSUMA SELVAGGINA NON RISCHIA DI PIU'

caro PA SC non ho capito cosa centri l' HIT con il tuo discorso INCOMPRENDIBILE ! ma cosa vuoi noi ignoranti abbiamo un QI molto limitato ma se vuoi illuminarci ah ah ah

da Rierano 28/02/2017 18.40

Re:PIOMBO: CHI CONSUMA SELVAGGINA NON RISCHIA DI PIU'

A prescindere da chi l'ha presentata a HIT, queste ricerche, fatte svolgere a istituti di ricerca, appunto, servono comunque a sfatare dei pregiudizi. A voi, che siete tutti dei super esperti da bar sport, sembrano ridicole, inefficaci, ma io credo invece che chi le ha commissionate non ha spesso soldi invano e sapeva, al contrario di voi, cosa cercare, perchè andava cercato, e come lo avrebbe in un secondo ma importante momento utilizzato a fini che vanno sicuramente a nostro e a vostro vantaggio (oltre che a loro). Mia nonna diceva: a far del bene agli ignoranti ci va di mezzo cristo e i santi.

da Pa. Sc. 28/02/2017 15.57

Re:PIOMBO: CHI CONSUMA SELVAGGINA NON RISCHIA DI PIU'

Quanti mq. o meglio kmq. di tetti con coperture in amianto ci sono in ITalia ? I cosidetti ambientalisti sono in grado di quantificare e portare a conoscenza di chi di dovere , quanta polver di amianto respiriamo ogni giorno ? Dato che ricevono una marea di soldi a fondo perduto dallo Stato cioè da Pantalone , potrebbero muovere le chiappe e comiciare a informarsi.Po parleremo del piombo dei cacciatori.

da FORZA, A LAVORARE.... 28/02/2017 13.59

Re:PIOMBO: CHI CONSUMA SELVAGGINA NON RISCHIA DI PIU'

IL PIOMBO FA BENE ANCHE PER CHI ENTRA NELLE NOSTRE CASE MENTRE LAVORIAMO O DORMIAMO VEDI...IL FIGLIO DI FACCHINETTI POOH

da MATTEO 28/02/2017 8.17

Re:PIOMBO: CHI CONSUMA SELVAGGINA NON RISCHIA DI PIU'

Secondo il mio punto di vista, dai dati è possibile ricavare una significatività statistica (p<0.05)solo per le variabili "Cacciatore" e "Consumo di Vino", suggerendo una correlazione (per capirne il tipo sarebbe neccessario calcolare il coefficente di correlaione di Pearson)tra il quantitativo ematico di Pb nei soggetti cacciatori e nei consumatori di vino.

da s.g. 27/02/2017 20.43

Re:PIOMBO: CHI CONSUMA SELVAGGINA NON RISCHIA DI PIU'

ma come ma nom gli avete visti i fiera a Vicenza hanno tenuto il corso sulle palle "no tossic" ( monolitiche ) due che si e no vanno a caccia di ungulati forse da 15 anni uno gira film su sky e l'altro dice di essere un tecnico faunistico ! fanatici che cavalcano l'onda alle spalle degli inesperti che credono alle favole. Documentatevi non fatevi prendere in giro!

da No tossic 27/02/2017 18.53

Re:PIOMBO: CHI CONSUMA SELVAGGINA NON RISCHIA DI PIU'

Ogni pretesto è buono per screditare la caccia,per anni hanno permesso di avvelenare terreni, inquinare aqcue,avvelenare cibi,quanti denti hanno otturato con il piombo,mo con un pallino di piombo che ogni tanto trovi nella selvaggina pare ci si trovi davanti ad un attacco chimico.Ma fatela finita.

da da stufo 27/02/2017 18.31

Re:PIOMBO: CHI CONSUMA SELVAGGINA NON RISCHIA DI PIU'

IO SPARO SOLO PALLINI DA CACCIA D'ORO QUINDI NON CORRO ALCUN RISCHIO!LA FAME CI VORREBBE!

da mariolino 27/02/2017 17.17