Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Liguria, cacciatori perplessi su gestione PSAFidc: cacciatori importanti nella conservazione della fauna selvaticaFidc risponde all'allarme cartucce nelle conserve: "preoccupante non si rilevino corpi estranei"Il prelievo del muflone rimane sospeso al GiglioPiano controllo cinghiale Marche: braccata non sufficientemente giustificataMarche: Tar respinge ricorso contro piani corvidi e volpeMarche, associazioni venatorie rispondono ad Arci CacciaPuletti "mantenere tesserino cartaceo in Umbria"Approvato Piano controllo cinghiale Provincia di OristanoAnuu: pretestuose lamentele animaliste in UE. Occhio alle elezioniArci Caccia "basta illudere i cacciatori, ora calendari con i piedi per terra"Il Parlamento europeo ha adottato la legge sul ripristino della naturaZunino "il Fatto fa revisione storica, Videsott (storico Direttore Gran Paradiso) era cacciatore"Bruzzone sugli attacchi dei 100% animalisti: “Fanatici che godono della morte dei cacciatori”Si allarga la zona di restrizione per la PSA in ItaliaAl via a Valdarno aretino il Coordinamento Colombaccio ItaliaItalcaccia Veneto sollecita soluzioni sui richiami viviMarche: il Calendario Venatorio 2024 - 25 fa già discutereFidc: "telemetria, iniziati primi spostamenti beccacce"Appello della Cabina regia Toscana sulla rappresentanza negli AtcParlamento Ue al voto su legge per ripristino naturaPSA: Approvati Piani di Intervento Urgenti 2024 in BasilicataIn Austria il 71% dei cittadini approva la cacciaA Piacenza richiesta cabina di regia contro PSAAggiornamento per 70 guardie venatorie a BolzanoCacciatori pistoiesi donano 2,5 quintali di carne di cinghiale al Banco AlimentareCia Toscana: obbiettivi fauna selvatica vanno rivistiFACE: su habitat e biodiversità siano riconosciuti in UE i risultati ottenuti dai cacciatori A Concesio (BS) il punto sui richiami viviLombardia, Tar accoglie ricorso LAC sui valichi montani 15 nuovi agenti faunistici venatori aTorinoPiano assestamento caccia al cinghiale per l'Atc VasteseFebbo (FI): ci sia più pragmatismo nel nuovo Piano faunistico abruzzeseEos 2024 chiude con record di 40 mila visitatoriBaggio in pandino su Instagram Bruzzone a Eos "sulla sostanza della mia proposta non arretreremo"Toscana, interrogazione di Fantozzi (FdI) sui ritardi del Piano faunistico venatorio30 mila ingressi a EOS. File ai tornelli per rischio infiltrazioni animalisteSalerno: fino a fine marzo controllo con girata al cinghiale Lazio, associazioni venatorie contestano nomine dei GOTLega Emilia R. "mancato controllo dei cinghiali per paura degli ambientalisti"Lombardia: Assessore Beduschi anuncia task force su contenimento fauna selvaticaCia Agricoltori "Regioni attuate Piano straordinario fauna selvatica"A EOS annunciato presidio animalista, sarà scortato dalla PoliziaEmilia Romagna chiede stato di calamità per PSAToscana "per affrontare PSA necessaria collaborazione con i cacciatori"Fidc: "Wwf e Lipu fanno passare per vittoria la batosta al Tar su Vinca e Calendari Venatori"Arci Caccia Toscana: "rinnovo appostamenti di caccia entro il 28 febbraio"Toscana: Ass. Saccardi promette nuovo Piano Faunistico entro 2024Francia: rinnovato alla FNC status di Associazione per la protezione ambientaleLa Cabina di Regia interviene sulla procedura di Infrazione sulla cacciaBasta con l'odio animalista. Solidarietà di Fratin non sia solo ad IspraNo delle associazioni venatorie all'argamento del Parco della MaremmaContinua la campagna anti caccia del Fatto Q.Sottosegretario La Pietra: "le Regioni attuino il Piano contenimento fauna selvatica"Addio al Prof. Silvio Spanò. Il saluto del Club della BeccacciaEos 2024 punta sulla carne selvatica gourmetRichiami vivi: Dall'Europa alla Lombardia - Tra Applicazione, Politica e AnelliniRicco programma di approfondimenti Fidc ad Eos24Sospeso prelievo venatorio di ipotetici mufloni al GiglioSentenza Tar Lazio: Linee guida Vinca non vincolanti su Calendari VenatoriPd ancora su modifiche 157: "riportare Ispra al centro dei processi decisionali"Ministro Tajani: "accelerare approvazione norme caccia"Italcaccia Pescara: "No all'allargamento dei Parchi in Abruzzo"Modifiche alla 157/92, la posizione di Arci CacciaVaccari chiarisce "io e il Pd contro la legge Bruzzone"Pdl Brambilla. In audizione la Cabina di Regia del mondo venatorioAmbientalisti contro Vaccari (PD) per posizione su riforma legge 157Fidc smentisce accuse Lipu su stagione caccia 2023 - 2024Al Senato interrogazione di Paroli (FI) sui controlli del SoardaRiforma Bruzzone. Ecco come la pensano le Associazioni VenatorieProposta Bruzzone prosegue il dibattito in CommissioneTelemetria Fidc, "Nessun tordo ancora in migrazione"Aperta procedura di infrazione contro l'Italia sulla cacciaBuconi: Oltre mille emendamenti alla proposta Bruzzone, pericolo Pdl BrambillaAlleanza Verdi e Sinistra contro riforma BruzzoneToscana, approvata delibera CAV, novità su appostamenti e anelli richiami viviGli avvocati del ricorso: un autogol per il Comprensorio PrealpiVeneto: Italcaccia chiede attivazione caccia in deroga e cattureCommissione per le petizioni Ue risponde a Fiocchi sul lupoPsa, Droni dell'Esercito sul piacentino alla ricerca di carcasse di cinghialeEmilia Romagna. Lega attacca Pd su gestione cinghialeBruzzone: "su caso Puletti manca la condanna delle associazioni ambientaliste"Buconi (FIDC): "solidarietà a Puletti, serve intervento legislativo concreto"Selezione cinghiale Prealpi Bergamasche. Cacciatori vincono ricorso contro CASparvoli "ennesima manifestazione violenta, Governo intervenga"Transito sentieri Umbria. Puletti scortata dopo insulti e minacce ambientalistiConvegno Libera Caccia a Treviso con Bruzzone e Presidente SparvoliAtto vandalico animalista contro la Lega di LegnanoPiccole quantità: il commento di Federcaccia sulla sentenzaSentenza importante su caccia in deroga: riconosciuta inadempienza di IspraLollobrigida "rinnovo sempre la licenza di caccia perchè ne riconosco il valore"Corrado (Pd): proposte caccia Lega irricevibiliRegione Veneto dà ragione a Italcaccia su quote richieste dai CA

News Caccia

BIGHUNTER GIOVANI Nicola Bassi: “per la caccia sono tornato a studiare”


giovedì 16 febbraio 2017
    

Nicola Bassi “Ad essere sincero non ricordo quando è nata la passione per la caccia. Ricordo solo che seguivo il mio babbo già a sei sette anni a caccia con il cane, Tea era una setter bianco arancio; il mio primo cane (che a quei tempi pensavo fosse il miglior cane del mondo ma che poi da grande ho capito non essere un gran che), non meno frequenti erano le giornate passate nel capanno per i turdidi con i richiami, nel quale il mio babbo aveva avuto premura di collocare uno sgabello in maniera da poter farmi arrivare alle feritoie troppo alte per me”.
 

Così è diventato cacciatore Nicola Bassi, con la passione contesa tra il cane da penna e le gabbie da richiamo. Da qualche anno si cimenta anche nell'allevamento del merlo e del tordo bottaccio.

Nicola ha 36 anni, abita a Castiglion Fiorentino (AR), è sposato ed ha una figlia, che forse un giorno seguirà la sue orme in questo campo, almeno così spera.
 
Alle spalle ha una preparazione universitaria in ambito faunistico. Si è laureato a pieni voti nel 2013 a Firenze in Scienze e Gestione delle Risorse Faunistiche. Di sicuro non è stato facile.
 
 
“All’età di 25 anni – spiega - dopo un’esperienza lavorativa durata circa 5 anni mi sono iscritto all’università, seguendo il cuore. Non ho saputo resistere ed ho iniziato gli studi per diventare tecnico faunista”.

Lo studio gli ha permesso di avere una visione globale della situazione.
 
“In molti paesi europei – sottolinea Nicola -  in cui vi è un approccio meno strumentale e più tecnico all’argomento caccia, l’attività venatoria è considerata una risorsa e non un peso per l’ambiente".
 
"Il solo mantenere un lago da caccia - spiega Nicola - offre a decine di specie non cacciabili di usufruire di ambienti che sono diventati molto rari nelle nostre campagne. Grazie alle associazioni venatorie si promuovono studi su specie di interesse venatorio, che sarebbero altrimenti dimenticate", dice ancora questo appassionato e competente cacciatore.

"E' importante anche da parte nostra - raccomanda Nicola - tuttavia maturare una coscienza ambientale, rispettando tutte quelle regole che sono basate su principi corretti di natura gestionale o di buon senso, considerando per esempio il fatto che sono fatte anche nel nostro interesse, continuando però ad opporci a tutte quelle che non hanno tali fondamenti”.

Leggi tutte le news

5 commenti finora...

Re:BIGHUNTER GIOVANI Nicola Bassi: “per la caccia sono tornato a studiare”

Complimenti da chi ti ha sempre stimato per le tue qualità umane e professionali !!!

da Daniel 17/02/2017 23.35

Re:BIGHUNTER GIOVANI Nicola Bassi: “per la caccia sono tornato a studiare”

datti da fare. impegnati nelle associazioni, ce n'è un grande bisogno

da giovanni 17/02/2017 11.03

Re:BIGHUNTER GIOVANI Nicola Bassi: “per la caccia sono tornato a studiare”

Bellissimo esempio di passione per l'attività venatoria.....complimenti !!!!

da Tordo aretino 17/02/2017 7.49

Re:BIGHUNTER GIOVANI Nicola Bassi: “per la caccia sono tornato a studiare”

Bravo continua cosi viva la caccia

da beretta 85 16/02/2017 20.11

Re:BIGHUNTER GIOVANI Nicola Bassi: “per la caccia sono tornato a studiare”

Grande Nicola...!!! Complimenti. "raffaellocrio"

da christian di frosinone 16/02/2017 19.13