HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
  Cerca
LEGGE PARCHI E AREE CONTIGUE. Da Realacci ai Cinque Stelle Amiche di BigHunter, Maria Nagy “a caccia con etica” Basilicata: ok al Piano di controllo per la Provincia di Matera Parco Colli, la Regione "incrementeremo gli abbattimenti reclutando cacciatori" L'AIW sempre in più Atc a tutela anche dei diritti di caccia Campania: sancita unità e proposta condivisa Calendario venatorio Confavi "ribelliamoci allo scempio della Riforma sulle Aree Protette" LEGGE SUI PARCHI. INGLOBATE LE AREE CONTIGUE Chiude in positivo ExpoRiva "Cacciatori di Molvena angeli della solidarietà" Rudy De Candido: Lo scultore di Cadore “La lunga telenovela del Regolamento sulla caccia al cinghiale” Abbattimento lupo, fenomeno complesso nei dati Riforma caccia ATC: ecco la bozza della Regione Toscana Frosinone: le guardie Provinciali tornano a fare vigilanza venatoria La Lega interroga Galletti: "l'Europa ci chiede di eradicare la nutria" BigHunter Giovani. Samuele Carenzi “nelle nostre associazioni serve più grinta” Veneto: Regione aumenta i selecontrollori nel Parco dei Colli Euganei Caccia con l’arco, a ExpoRiva si impara la tecnica con Emilio Petricci Squadre e aree di caccia. Continua lo scontro Fidc Toscana - Arci Di Pietro inizia le consultazioni con i cacciatori sulla prossima stagione Benevento: le deleghe caccia e pesca tornano alla Regione Indipendent: sulla caccia africana il Principe William ha ragione Fidc Lazio: in cento a tavola a Paliano degustando selvaggina Zone cinghiale, ArciCaccia a Fidc Toscana: "maldestra manipolazione" Sorrentino: cinghiali fuori controllo, no all'ideologia animalista Fidc Genova sponsorizza concorso fotografico rivolto alle scuole Romanzo con citazioni venatorie maremmane adottato da università americana Censimento Cervidi: dall'Urca moduli e promemoria per i censitori Anuu Campania invia proposta su calendario venatorio 2017 - 2018 Massarosa (LU) chiede alla Regione semplificazione su appostamenti di caccia 59° Assemblea Nazionale di Anuu Migratoristi Fidc Toscana: Sorrentino contro assegnazione diretta squadre cinghiale Federcaccia Piemonte risponde a La Stampa (e…all’assessore!) Briano su Affaritaliani “caccia: tra Francia e Italia differenze ingiustificabili” Cinghiali a Roma “pericolo mortale in città” Molise: autorizzata caccia di selezione al cinghiale Fidc Pistoia: riconsegna tesserini ad agosto per i selecontrollori Piano faunistico Abruzzo: presentata convenzione con Ispra REPORT FACE, ECCO COSA FANNO I CACCIATORI PER LA BIODIVERSITA' Avifauna Migratoria a convegno sulla gestione nel Delta del Po Trasferito Ufficio Caccia di Chieti. Febbo furioso Fidc Brescia: deroghe e richiami vivi, a che punto siamo? Mancata ripartizione agli Atc: sale la protesta in Calabria Calendario venatorio Piemonte 2017 - 2018. Ecco la bozza Eps Campania: calendario venatorio, ecco le richieste dei cacciatori Atc Pistoia: al via progetto pilota "Nidi artificiali" MAGNIFICA SEGOLENE. Quel rispetto per la caccia che ci sembra fantascienza Tortora, i prelievi italiani sono sostenibili TIZIANA COLLEONI: La pittrice della Valsugana con l’arte nel cuore IL DOV'E' DELLA CACCIA IN TOSCANA Amiche di BigHunter: Christelle "Il futuro della caccia sono le donne" I Parchi gestiscano la fauna: Mozione Vignale in Piemonte Atc Roma 2: aperte le preiscrizioni al corso per selecontrollori Campania, Anuu: calendario venatorio va rivisto sulla migratoria Francia: i candidati alla presidenza dai cacciatori Eps Campania: si accettano proposte sul calendario venatorio Il Governo impugna la legge veneta su disturbo venatorio e piscatorio Genova affronta l'emergenza cinghiali in città con il contenimento Calendario Venatorio Lazio: raggiunto accordo con gli Atc su cinghiale Caccia in cucina: grande partecipazione alla 15esima edizione Caccia di selezione cinghiali e caprioli: ok dall'Ispra in Molise Piano faunistico Emilia Romagna: le richieste di Confagricoltura Campania: ecco la bozza di calendario venatorio 2017 - 2018 Mori: “guardie venatorie: norme illegali dalla Regione Lazio” Bruxelles: Direttive natura, ecco come la caccia può migliorarne l'applicazione FAO: la caccia contribuisce alla protezione della fauna minacciata Niente fagiani di ricattura, salta ripopolamento nell'Atc di Arezzo Arci Caccia: legge danni fauna selvatica Marche va rivista Direttive Natura, Briano: “La Commissione europea ascolti anche i cacciatori” 8 MARZO: FESTEGGIAMO LE NOSTRE CACCIATRICI Lombardia: intergruppo caccia convoca associazioni venatorie Lazio presentata bozza calendario venatorio 2017 -2018 Divieto di caccia, la mancata tabellazione non attenua la condanna Vincenzo Scordo: “giovani, uniamoci per una caccia migliore e diversa” Unità: Fidc Toscana fa il punto con il Presidente Dall'Olio PESCARA. POSITIVO IL SELECONTROLLO DEL CINGHIALE A BRESCIA UN CORSO PER PREPARARE I TROFEI I cacciatori di Giffone (RC) per la natura Umbria. Cecchini convoca riunione per calendario venatorio 2017/2018 Viterbo. Successo per il nuovo regolamento caccia al cinghiale Tar Liguria blocca abbattimento cinghiali a Cervo (IM) Eps Campania: al via esami abilitazione caccia In Umbria proposta filiera corta delle carni di cinghiale E IL LUPO METTE LE ALI Il lavoro dell'Ufficio Avifauna migratoria Fidc in un video FACE contesta documento inglese sulla caccia ai trofei Basilicata: controllo cinghiale e girata con cane limiere Fidc Brescia "le norme, la quota e i 'tredicisti'" Di Pietro già al lavoro sul calendario venatorio 2017 - 2018 Madonie, prima ordinanza per abbattere i cinghiali. Chiamati i cacciatori Contest I giovani e la caccia: ecco le foto vincitrici CCT: passo avanti verso la casa comune dei cacciatori toscani Atc Brescia, la Regione dice no alla quota per l'appostamento temporaneo Atc Pisa: si dimette il Comitato di Gestione Corte dei conti UE: fondi non utilizzati per i siti Natura 2000 PIOMBO: CHI CONSUMA SELVAGGINA NON RISCHIA DI PIU' Fidc Piemonte ringrazia i cacciatori scesi in piazza

News Caccia

La Sardegna per il momento dice no al posticipo della caccia ai tordi


mercoledì 11 gennaio 2017
    

Dopo le sollecitazioni delle Associazioni venatorie sarde, Cpa, Fidc e Ucs, la Regione risponde picche alla possibilità di convocare finalmente il Comitato Regionale Faunistico per predisporre il posticipo della caccia ai tordi e alla beccaccia. A sostegno del diniego, almeno finché qualcosa non cambierà (per esempio con una definitiva pronuncia del Consiglio di Stato dopo che il Tar del Lazio lo scorso 6 dicembre si è dichiarato incompetente), l'Assessore Donatella Spano porta la recente decisione dello stesso organo dirimente sul ricorso dell'Abruzzo, il cui calendario venatorio è stato limitato al parere Ispra, con conseguente chiusura della caccia a cesena e tordo al 10 gennaio e al 31 dicembre per la beccaccia.
 
L'Assessore fa presente che in una recente nota (22 dicembre 2016) il Ministro Galletti ha comunicato di aver sollecitato Ispra a valutare con urgenza le evidenze scientifiche relative alle date di migrazione, documentate anche da diversi portatori di interesse. Le interolocuzioni con il Ministero sono ancora in corso. “Il mio impegno – conclude Spano – è quello di continuare a farmi parte attiva con il Ministero e quindi di comunicare con la massima sollecitudine alle associazioni in indirizzo e a tutti i componenti del Comitato faunistico le risultanze delle predette interlocuzioni. Se tali risultanze comtempleranno il posticipo della chiusura della caccia procederò all'immediata convocazione del comitato”.

La risposta delle associazioni non si è fatta attendere. Nella missiva di oggi, mercoledì 11 gennaio, le rappresentanze dei cacciatori sardi fanno presente che i ricorsi delle regioni Liguria, Marche e Toscana hanno avuto esito positivo per la caccia e che  tali ricorsi hanno visto l’impugnazione al Consiglio di Stato, ma che non è stata chiesta la sospensiva, per cui le relative decisioni sono eseguibili. “Pertanto – scrivono - , riteniamo sussistano i presupposti per insistere nella convocazione urgente del Comitato Regionale Faunistico allo scopo di adeguare il calendario venatorio Sardo tempestivamente a quello delle altre Regioni sulla prosecuzione della caccia a tordo, beccaccia e cesena".

E poi una doverosa precisazione: "per quanto riguarda il calendario venatorio dell’Abruzzo, facciamo notare che la decisione è dovuta soltanto alla mancata produzione di studi scientifici sulle specie di cui trattasi ed alla mancata costituzione in giudizio della Regione Abruzzo in difesa del proprio calendario". Le associazioni sono sul piede di guerra. "Se entro venerdì non riceveremo nessuna risposta, la prossima settimana scenderemo in piazza", dice il Presidente di Cpa Sardegna, Marco Efisio Pisanu.
 

Leggi tutte le news

9 commenti finora...

Re:La Sardegna per il momento dice no al posticipo della caccia ai tordi

Leggo che si è deragliato di brutto in merito all'argomento proposto dalla redazione..ma tant'è. Nel merito una cosa mi rincuora, l'odio che nutre la attuale compagine che ci governa è AMPIAMENTE RICAMBIATO...e tanto mi basta.

da Giovanni59 13/01/2017 20.09

Re:La Sardegna per il momento dice no al posticipo della caccia ai tordi

Ecco Continentale con le sue perle di saggezza che fa ancora la schiuma ad ogni suo intervento, stai sereno Continentale resta nella tua regione ecaccia tranquillo fino al 19 che poi chiude pure per te....a si biri

da Igino 13/01/2017 5.06

Re:La Sardegna per il momento dice no al posticipo della caccia ai tordi

Italiano..la classica arrampicata sugli specchi ! arcinota

da continentale 12/01/2017 17.53

Re:La Sardegna per il momento dice no al posticipo della caccia ai tordi

Igino quale massaggio vuoi veicolare? Se alcuni cacciatori continentali si sono comportati in modo scorretto pensi che siano tutti uguali? Con lo stesso metro di giudizio dovremmo dire che, siccome la Sardegna è dalla notte dei tempi la culla del banditismo, all'ora tutti i sardi sono banditi. Ti sembra normale e accettabile questa assonanza? Ci sono cacciatori e cacciatori come sardi e sardi.

da Italiano 12/01/2017 17.15

Re:La Sardegna per il momento dice no al posticipo della caccia ai tordi

Italiano i Sardi hanno avuto i continentali a caccia per lunghi anni e si sono accorti di come si comportano, non è razzismo ma solo considerazione che il loro arrivo vanificherebbe gli sforzi fatti negli anni su.una popolazione autoctona di.lepri e pernici che verrebbero.sterminate in toto.Mi dispiace ma questa è la situazione. Ciao

da Igino 12/01/2017 16.08

Re:La Sardegna per il momento dice no al posticipo della caccia ai tordi

soffrono da sempre del così detto complesso di inferiorità.pensano da sempre che tutti gli vogliono male..isola sfruttata..poverini di qu' ..poverini di là....e intanto il continente elargisce soldi soldi e soldi a fondo perduto.Per non parlare della caccia,per loro la '157 è come se non fosse mai esistita.Fin quando gli dura.......

da bel modo di fare 12/01/2017 15.46

Re:La Sardegna per il momento dice no al posticipo della caccia ai tordi

Igino nessuno sputa ne all'isola ne ai suoi abitanti. Se pure lo si fa a quella categoria di abitanti cacciatori sardi razzisti che vietando ai continentali di esercitare la caccia su di un territorio italiano anche se a statuto speciale. Di pari passo a quella categoria di politici, governatori e aaw che permettono e appoggiano questa forma di razzismo in una nazione che si definisce democratica e antirazzista.

da Italiano 12/01/2017 14.49

Re:La Sardegna per il momento dice no al posticipo della caccia ai tordi

Tu Ajo' non sei Sardo e forse sei uno dei soliti buffoni che intervengono nella discussione per sputare addosso all'isola e ai suoi abitanti, comunque ho una notizia per te e i tuoi accoliti, il ministro Galletti sta' mandando a tutte le regioni la solita letterina di blocco dell'attivita' venatoria dal 19 gennaio a tordi, cesene e beccacce e tutte si dovranno adeguare, fregandosene bellamente delle sentenze dei TAR regionali, quindi fossi in voi canterei poco vittoria...ajo'

da Igino 12/01/2017 12.20

Re:La Sardegna per il momento dice no al posticipo della caccia ai tordi

Debbono essere proprio spaventati in regione dalle minacce di pisanu!!Hi..HI..HI..

da ajo!!! 11/01/2017 22.28