Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
CCT. Altri corsi di formazioneMolise. Approvazione nuovo piano per il controllo cinghialiArci Caccia Toscana. Incontro con l’assessore SaccardiCCT. Firmata la nuova ordinanza regionale per le attività faunistico - venatorieFrancia. Manifesto dei cacciatori per la biodiversitàCCT. Le priorità che ci attendonoUn sostegno alla cacciaDreosto e Bruzzone si propongono interlocutori presso il MinisteroCabina di regia del mondo venatorio: basta alla ripetuta disinformazione sull’attività venatoriaLombardia. Mazzali chiede proroga dei controlliLivorno. ATC9 e ArcicacciaLiguria. Il Governo impugna un articolo della legge di stabilitàBuconi: “La Rai perde il pelo, ma non il vizio”Arcicaccia. Da Rai 3 un nuovo, immotivato, attacco alla cacciaCaretta: “Basta calunnie verso il comparto venatorio”Vibo Valentia. Corso per selecontrolloriBerlato: “La Rai denigra i cacciatori, uniamo le forze per far sentire la nostre voce”Orbetello. Il comune vara la consultaUmbria. La caccia in arancioneUE: si discute della direttiva uccelliDreosto: Commissione UE fornisca indirizzi per prelievo specie in aumentoFranco Poli nuovo presidente Atc Livorno 9Caretta: la politica si adegui a sentenza ConsultaNidi artificiali per la nidificazione dei germani realiNetflix conferma film su BaggioAgricoltura e Ambiente. Draghi nomina i sottosegretari Agricoltura e Caccia nel mirino c’è un futuro sostenibileBruzzone chiede a Governo periodo di transizione su aumento massimali cacciaBruzzone: Cinquestelle alla derivaLiguria. Coldiretti insiste per i controlli dei cinghialiCCT. Pulizia dell’ambiente: continua l’impegno dei cacciatoriCabina regia: Proposta referendum iniziativa insostenibileUmbria: ok caccia selezione fuori comune fino al 28 febbraioToscana. Saccardi e CCT commentano sentenza su art. 37Sentenza su Controllo faunistico. Interviene FassiniRolfi: Controllo faunistico, ruolo operatori volontari chiarito dalla ConsultaStato Natura UE e caccia: i datiRecord di colombacci nel sud-ovest della FranciaToscana: cabina di Regia chiede posticipo per rinnovi cacciaBerlato: decisamente trascurabile impatto caccia sull'ambienteDreosto: "L'agenzia ambientale conferma impatto minimo della caccia"FACE: "La natura è sotto attacco, ma la caccia non c'entra"Umbria: perplessità sulla caccia di selezione al cinghialeFidc Lombardia: Referendum non abolirebbe la cacciaIl cinghiale attraverso l'Europa Arci Caccia Umbria: contro danni cinghiale serve più prevenzioneAbruzzo: selezione al cinghiale estesa fino a settembreCabina RegiaToscana: pericolo referendum, serve unitàFassini (Arci Caccia) interviene su quesito proposto dagli animalistiFidc: buon lavoro al Governo DraghiFidc: indagine parassitosi lepre italica in una tesi di laureaAnuu: "comunicare, comunicare, comunicare"Rolfi "dimostreremo utilità attività venatoria"Fidc: "gli animalisti ci riprovano. Staremo uniti"CCT: "nuovo attacco alla caccia"Possibile Referendum: la Lega a difesa della cacciaBerlato, "referendum caccia, ora unire le forze"Caccia cinghiale a febbraio. Bocciata mozione in ToscanaDraghi scarica gli animalistiCct: l'unità e le altre sfideOrnella, Lucio e la cacciaUmbria: la protesta del Coordinamento squadre di caccia al cinghiale Arci Caccia Umbria. Il cinghiale è un problemaLombardia. Osservazioni Fidc su Vinca Calendario Venatorio 21/22Fiocchi lancia raccolta fondi campagna "Io sono cacciatore"Francia. Deputato condannato per ingiurie a Schraen (FNC)La Spagna verso divieto di caccia al lupoFidc: bene fondi Ue a tutela biodiversità e naturaUmbria ok al prelievo cinghiali tramite caccia di selezioneCacciatori bresciani in piazza contro i vandali animalistiMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Francesca Lastrucci "per un vero cinofilo niente di meglio della caccia"


martedì 12 maggio 2015
    

Riprendiamo il nostro viaggio nel favoloso mondo della caccia in rosa. Oggi conosciamo meglio Francesca Lastrucci, neo cacciatrice di Sesto Fiorentino, ma anche allevatrice di cani, mamma di una bimba e responsabile amministrativa per un’azienda nel settore del commercio.

La licenza Francesca l'ha presa un anno fa, ad aprile 2014 e quella che si è da poco conclusa è stata la sua prima stagione venatoria. Alla caccia arriva grazie alla passione per i cani e al desiderio di assecondare le loro qualità venatorie. La prima licenza le ha aperto un mondo. “Prendere l’abilitazione venatoria – racconta - mi ha permesso di farmi una cultura personale su un mondo che fino a qualche anno fa era per me totalmente sconosciuto, visto che questa cultura fatta di tradizioni, usanze, rispetto per l’ambiente e la fauna selvatica, non c'è mai stata nella mia famiglia”.

Nella sua prima stagione si è dedicata alla caccia vagante con i suoi labrador alla selvaggina stanziale (fagiani soprattutto). La caccia con il labrador la conosce bene, avendo partecipato già prima della licenza a battute all’inglese per il recupero dei selvatici abbattuti durante i “drive” oppure agli appostamenti fissi al recupero degli acquatici. “Qui – dice - il labrador esprime tutta la sua predisposizione genetica all’elemento”.

Francesca si dedica anche alla selezione e all'allevamento di Labrador Retriever con l'affisso JoyWave Labradors (www.joywavelabrador.it) che gestisce in prima persona. “La mia prima labrador è entrata nella mia vita nel 2005 – racconta - ma solo nel 2009 ho scoperto le potenzialità di questa magnifica razza, quello per cui è nata da decenni di selezione. E’ sbocciata una vera e propria passione che mi ha portato a dedicarmi al loro addestramento e poi alla loro selezione accompagnando negli anni amici cacciatori al recupero della selvaggina nelle loro giornate di caccia” racconta Francesca.

 “Il mio obiettivo nell’allevamento di questa meravigliosa razza – sottolinea - è perseguire una selezione morfologica e caratteriale il più attinente possibile a quello per cui la razza è nata”. Di qui l'avvicinamento alla caccia praticata. “Mi definisco una cacciatrice cinofila perché per me l’una dipende strettamente dall’altra, per me non c’è cosa più bella che uscire col proprio cane “a caccia” insieme, un binomio affiatato nella meravigliosa natura che ci ospita nel pieno rispetto dell’azione di caccia (scova, rispetto del cane sul vivo, abbattimento, riporto) rendendo poi onore a tavola con tutta la famiglia a ciò che abbiamo nel carniere”.
 

Leggi tutte le news

7 commenti finora...

Re:Francesca Lastrucci "per un vero cinofilo niente di meglio della caccia"

Una pagina intera senza sentire parlare di beccacce con addirittura la foto di un fagianazzo! Addirittura concludi con finale conviviale. Cara ragazza o sei malata o sei una grande............. ma quale malata SEI GRANDE!!!! Un saluto da me ed uno SLAP da Inox

da ZERO ASSOLUTO + breton INOX 12/05/2015 21.35

Re:Francesca Lastrucci "per un vero cinofilo niente di meglio della caccia"

Preparatissima, tenace, caparbia , conosco Francesca da solo un anno da lei ho comprato un cucciolo, 50% lavoro e 50% bellezza, una cucciolata stupenda..sono un neofita ,non mi ha mai abbandonato aiutandomi a correggere gli inevitabili errori. Ho imparato ad appezzare questi compagni di caccia Una razza i Labrador stupenda :affettuosi con la famiglia grintosi nel bosco.

da Pardini 12/05/2015 21.19

Re:Francesca Lastrucci "per un vero cinofilo niente di meglio della caccia"

Che dire Brava molto bene ogni qualvolta leggo di una donna cacciatrice Penso che ancora ci sono persone oneste e intelligenti fregandosene delle Chiacchiere inutili di gente che cavalca l'onda Del animalbuonismoperbenismovengano di m. "Rendendo poi onore a tavola con tutta la famiglia A ciò che abbiamo nel carniere"COMPLIMENTI PER QUESTE DUE RIGHE. CORDIALITÀ.

da Antonio umbria 12/05/2015 16.22

Re:Francesca Lastrucci "per un vero cinofilo niente di meglio della caccia"

grazie a bighunter per l'articolo. Pispola Fiorentina davvero ho conosciuto questo mondo tardi quando ormai tutto il territorio sestese è diventato zona protetta.

da Francesca Lastrucci 12/05/2015 16.21

Re:Francesca Lastrucci "per un vero cinofilo niente di meglio della caccia"

E pensare che la Francesca, così appassionata di labrador, si è persa la caccia nei laghi presenti fino a qualche anno fa sul territorio sestese.

da Pispola fiorentina 12/05/2015 16.06

Re:Francesca Lastrucci "per un vero cinofilo niente di meglio della caccia"

Bei cani,peccato per virgolettato "a caccia"

da freddo 12/05/2015 15.40

Re:Francesca Lastrucci "per un vero cinofilo niente di meglio della caccia"

complimenti veramente complimenti e in boocca al lupo per i tuoi mgnifici labrador

da andromeda 12/05/2015 15.13