Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Umbria: Mancini e Puletti, richieste sulla caccia rimaste inascoltateCalendario Venatorio Calabria: preapertura dal primo settembreUmbria: addestramento cani dal 15 agostoCalendario Venatorio Calabria: le osservazioni delle Associazioni VenatorieMarche: aumento annuo del 50% su abbattimenti cinghialeRicorso Tar Calendario Venatorio Sicilia. Intervengono Fidc e AnuuPuglia: ecco Calendario Venatorio e preaperturaUmbria. Approvato Calendario Venatorio 2022 - 2023Berlato: "Regione Veneto abbassa indice densità venatoria"Emilia Romangna: Presidente Arcicaccia Maffei attacca la LAC Legittimità dei controlli sugli uccelli allevati. Bruzzone interroga il MinistroSicilia, lettera al Presidente della Repubblica sulla caccia sicilianaCampania: no a gabelle ingiuste sul rilascio dei tesserini venatoriMarche: calendario venatorio 2022 - 2023. Confermata preaperturaBasilicata, approvato Calendario Venatorio 2022 - 2023CCT: Regione Toscana aggiorna piani prelievo daino e cinghialeConsiglio Giustizia Sicilia conferma sospensione preaperturaEmilia Romagna adotta Piano interventi urgenti su PSAArci Caccia: in Emilia R. correggere autodifesa agricoltori da cinghialiVeneto, modifica alla legge per la caccia nei vigneti e ulivetiBerlato: Giunta Veneto approva Calendario Venatorio restrittivoTesserino Venatorio Campania. Nuove procedurePsa e Piani cinghiale non attuati. Protestano le ass.venatorie romaneCalabria, nuove modifiche per il disciplinare caccia cinghialeColdiretti chiede decreto urgentissimo sul cinghialeRiconoscimento dal Ministero per Arci CacciaSicilia, Consigliera Elvira Amata "basta penalizzare i cacciatori"Fidc Sicilia "verso il prelievo venatorio sostenibile della lepre italica"Caputo su Calendario Venatorio: "siccità e mancanza di studi ci inducono ad essere cauti"In Campania un'interrogazione sul Calendario VenatorioSardegna, Ispra invia parere su Calendario VenatorioToscana, in Commissione ok a regolamento attuazione legge cacciaFidc Calabria protesta per le modifiche disciplinare caccia cinghialeLombardia: approvata preapertura a corvidi e caccia in deroga allo storno Campania, chieste dimissioni dell'Assessore CaputoToscana. Approvati piani prelievo daino, cervo e mufloneUmbria: ok a mozione Lega per estendere periodo caccia cinghialePiana: in Liguria nuove azioni straordinarie sul cinghialeStagione 2022 - 2023, App TosCaccia obbligatoria in alcuni casiArci Caccia Marche: Gabriele Sperandio confermato Presidente regionaleSicilia, arriva la sospensione del Calendario VenatorioCastellani (Anuu): obbligati a guardare avantiIncendio sul Carso. Dreosto ringrazia volontari e cacciatori Eps Toscana: Siccità, posticipare immissioni selvagginaPiano cinghiali. Bruzzone si rivolge agli animalistiPSA: Toscana adotta piano interventi urgentiCCT: ecco i contenuti del Calendario Venatorio della ToscanaAcr e Acl uniscono le forzeCampania: Eps, questo il calendario venatorio deliberatoAgrivenatoria Biodiversitalia. Su BigHunter il chiarimento di Zipponi (CNCN) Francia, salva la caccia popolareCampania, approvato Calendario Venatorio con riservaSicilia. Le associazioni venatorie su seduta TarIn Piemonte il punto sulla PSAGenova, come si sta affrontando l'emergenza cinghialiCCT: Giunta Toscana approva Calendario Venatorio 2022 - 2023Atti vandalici contro i cacciatori. Fidc scrive a LamorgesePiemonte: controllo cinghiale, Regione chiede più personale Fidc "rapporto Ipbes. Per biodiversità e conservazione la caccia è utile"Macerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"


lunedì 5 maggio 2014
    

"È la mia storia che parla del mio rapporto con la caccia. Sono figlia di un cacciatore. Mio papà aveva un allevamento di Pointer e sono cresciuta imparando da lui l’amore per la natura e il rispetto per il territorio". Così Renata Briano,  candidata del Partito Democratico alle elezioni europee nella Circoscrizione Nord Ovest (Liguria, Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta), si presenta al pubblico di cacciatori.  "Mi sono laureata in Scienze Naturali con una tesi sulla gestione del cinghiale seguita dal Prof. Spanò dell’Università di Genova, esperto nella ricerca sulla beccaccia. Sono stata dieci anni assessore all’ambiente, alla caccia e alla pesca della Provincia di Genova e dal 2010 mi occupo delle stesse deleghe come assessore della Regione Liguria" spiega.

"Penso che l’attività venatoria sia un'importante opportunità per la gestione del territorio e un significativo strumento in grado di dare risposte incisive alle problematiche legate allo squilibrio della fauna. Penso, inoltre, che i cacciatori possano fare molto di più se imparano a essere uniti. Da noi in Liguria ciò è accaduto ed è servito" argomenta Briano, sottolineando poi l'impegno degli ultimi anni da assessore regionale a difesa del calendario venatorio della Regione Liguria, "attaccato - dice - da ricorsi strumentali da parte degli animalisti". "L’ho fatto - spiega Briano - basando le scelte su dati scientifici seri e difendendo in ogni sede le decisioni da un punto di vista giuridico. Le sentenze di merito ci hanno dato ragione su tutto e spero che questo possa servire da esempio per altre regioni. Quest’anno la Liguria è stata la prima Regione in Italia ad approvare il calendario venatorio 2014/2015: lo abbiamo fatto sostenuti dalle vittorie che abbiamo ottenuto nelle varie fasi di giudizio dei ricorsi degli anni precedenti".

Quattro sono i punti su cui bisogna concentrare gli sforzi per la caccia, dice Briano:  la ricerca scientifica come base irrinunciabile per le scelte (vedi calendari venatori);  la collaborazione con l'agricoltura per una corretta gestione del territorio; la lotta al bracconaggio che tanto male fa ai cacciatori e alla natura;  la comunicazione". Bisogna quindi  "puntare su collaborazione e su ricerca scientifica per costruire alleanze e per dimostrare la sostenibilità di ciò che si fa. È da qui che si deve partire per modificare la legislazione italiana. La normativa nazionale infatti è datata e fa riferimento a una situazione ambientale e faunistica che è molto diversa rispetto a quella attuale".

"Anche l’Europa - sostiene Briano -  dovrebbe riconsiderare l’attività venatoria partendo da un’analisi dell’evoluzione del territorio. L’abbandono delle campagne e delle montagne, ad esempio, ha creato in pochi anni una situazione alla quale dobbiamo adattare regole e comportamenti. Alcune specie stanno scomparendo, altre invece stanno colonizzando quei boschi che hanno preso il posto dei campi di grano. Se cambiano fauna e territorio, devono cambiare anche le risposte. E la caccia deve mettersi al servizio della società, in quanto strumento di gestione e di conservazione delle specie selvatiche e degli habitat naturali. Anche l’Europa deve imparare a vedere l’attività venatoria come un’opportunità di gestione ambientale e non come un hobby da regolamentare, spesso attraverso una burocrazia senza senso.

"In Europa sono tante le azioni che si possono portare avanti, ma la più importante è cercare di rendere omogenea l’attività venatoria in tutti i Paesi del Mediterraneo, mettendo mano finalmente all’elenco delle specie cacciabili (penso allo storno…). È in questa direzione che intendo muovermi nel caso in cui venissi eletta nel Parlamento europeo. Inoltre intendo lavorare, così come ho fatto fino ad oggi, ascoltando le associazioni, senza promettere l’impossibile, cercando di tutelare i diritti di chi esercita questa attività con tanta passione".




© RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi tutte le news

64 commenti finora...

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

Per me, meglio di no!

da s.g. 07/05/2014 13.10

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

Grazie per la risposta Assessore Briano, può andar bene se lei mi mette in contatto con gli uffici, tuttavia è necessario prima un suo intervento presso i funzionari su quanto le ho scritto nel precedente post. La vicenda del Cv ligure la conosco bene per averla seguita e anche contribuito alla stesura della motivazioni per il discostamento dal parere ISPRA. Mi sono rivolto a Lei proprio perché le associazioni locali e gli uffici regionali NON ci hanno ascoltato sulle richieste relative alle penalizzazioni ingiustificate presenti nel CV ligure, che, oltre a limitare i cacciatori liguri, possono essere d'esempio per altre amministrazioni regionali. Per questo le parlavo di una prospettiva italiana ed europea, perché qualsiasi regione che ponga limiti ingiustificati alle proprie regole di caccia risulta un esempio di perdita di terreno per tutto il mondo venatorio italiano. Come le ho scritto quelle limitazioni non hanno portato nessun tipo di beneficio nemmeno politico in quanto i ricorso ci sono stati, numerosi e aggressivi sul CV ligure in tutti questi anni. Le chiedo quindi la sua personale opinioni e se ritiene utile intervenire presso gli uffici, dopodiché io e chi collabora con me potremo portare le argomentazioni tecniche a supporto. Grazie ancora ed auguri per la sua elezione.

da Michele Sorrenti Ufficio Avifauna Migratoria FDIC 07/05/2014 10.45

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

Gent. Michele, il nostro calendario è stato costruito d'intesa con le associazioni venatorie, sentito anche il comitato faunistico venatorio. Gli uffici e l'università hanno predisposto un documento tecnico da inviare a ISPRA per il parere. Io penso che la storia del calendario ligure possa essere di esempio nazionale. Sono anche consapevole che ogni regione possa, date le sue specificità faunistiche e di interesse venatorio modificare il calendario come meglio ritiene. Le sue considerazioni mi fanno piacere. Se vuole la metto in contatto con gli uffici. Renata

da Remate Briano 07/05/2014 9.00

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

Caro Michele, prima che ti risponda Lei, vorrei farTi notare che noi in Liguria abbiamo una piccola cerchia di persone di una potenza tale da mettere in scacco una intera Giunta Regionale per altro appoggiata dai Midia regionali, che credo non abbia eguali sull'intero territorio Nazionale, e credo che questo faccia guida per l'intero territorio Nazionale... questa solo una premessa....

da claudio ge 06/05/2014 23.29

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

trito e ritrito... ma questo val bene ai cacciatori Liguri, Piemontesi,Valdostani,e Lombardi (NordOvest)...ma spero (e mi/ci auguriamo) che anche nel Nord-Est, Nel Centro, nel Sud e nelle Isole si votino PERSONE per BENE

da claudio ge 06/05/2014 23.20

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

Egregia Assessore Briano, Le ri scrivo quanto avevo già fatto in un altro post: apprezzo davvero il suo impegno per la caccia in Liguria e penso che sia corretto votarla per la possibile elezione al Parlamento Europeo. Tuttavia, come le avevo scritto, il calendario della Liguria contiene limitazioni del tutto insensate, spesso peggiorative di quanto richiesto dall'ISPRA ed, in alcuni casi, del tutto inventate senza alcun fondamento tecnico. Brevemente mi riferisco ai 5 tordi sasselli in gennaio (mai richiesto dall'ISPRA), ai 5 beccaccini all'anno, alla 5 allodole al giorno invece delle 10 che l'ISPRA propone ( e che molte regioni hanno superato), all'esclusione della moretta e del combattente, alla chiusura della caccia agli anatidi al 20 gennaio mentre solo il germano reale al 31, e altre penalizzazioni immotivate. Queste scelte sono soltanto regali fatti agli anticaccia che non hanno portato a NESSUN VANTAGGIO ai cacciatori liguri, in quanto i ricorsi sono ugualmente arrivati sia al TAR che al Consiglio di Stato. Mi permetta di dirle che se si difende la caccia bisogna avere una prospettiva italiana, e le auguro presto anche europea. In quest'ottica non si deve perdere più terreno, ovviamente dove ci sono le condizioni di sostenibiltà del prelievo. Nei casi citati ci sono tutte le condizioni per riportare alle date della 157 le stagioni venatorie in Liguria e stabilire limiti di carniere accettabili e, al limite, uguali a quelli che l'ISPRA propone, non certamente riducendoli ulteriormente. Le chiedo di provare sia in Italia che in Europa a considerare i suggerimenti che le sono arrivati da FIDC e ANLC, sia dove sono stati utili, (tordo bottaccio) che dove invece non sono stati utilizzati, portando alle penalizzazioni pericolose che ho descritto sopra. Le avevo scritto anche in privato, spero che mi voglia dare un riscontro. Grazie saluti.

da Michele Sorrenti Ufficio Avifauna Migratoria FIDC 06/05/2014 23.20

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

Sia io che adriano zanni come presidenti degli atc abbiamo lavorato per anni (in provincia prima ed in regione poi) con la dr.ssa Briano. Al di là delle convinzioni politiche, vi dico che sicuramente la persona Briano è onesta, coerente e si è spesa moltissimo per i cacciatori, a volte mettendosi anche in posizioni assai scomode, anche all'interno del suo partito. Chi veramente ci tiene alla caccia, penso che non possa non andare a votare e a seconda della "fede politica" mai come in questa occasione ha l'opportunità di votare un candidato che può fare ancora tanto in europa per la caccia: Briano da una parte e Bruzzone d'alltra, non sprechiamo questa occasione

da luigi marco tiscornia 06/05/2014 19.46

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

Se la Dr.ssa Renata Briano ha il coraggio di chiedere i voti ai cacciatori di certo avrà anche il coraggio di manifestare al loro fianco a Bergamo. O no ? Lo vedremo.

da grigua 06/05/2014 19.30

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

sig. Briano, nessuno mette in dubbio i suoi meriti. Personalmente metto in dubbio che Lei possa modificare in europa la lista delle speci cacciabili senza la richiesta dello stato membro della ue. Sia sincera, diverso se avesse detto che da europarlamentare si adopererà verso il governo italiano per la richiesta di modifica della lista delle speci cacciabili.

da igor radere 06/05/2014 19.20

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

Il cacciatore che vota Pd, FI, Sel, M5s o Lista Tsipiras da un voto ai nemici della caccia.

da F.D. 06/05/2014 16.40

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

wILLI il PD ha cambiato posizione nei nostri confronti...Li ha scaricati gli animalari....

da ciccio 06/05/2014 16.35

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

x willi: l'idea è ottima ma politicamente scorretta per Renzi.Succederebbe un pandemonio...e un tracollo di voti...

da Arrabbiato 61 06/05/2014 16.25

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

ciccio che vuoi dire... non sara' piu' animalista del pdl

da willi 06/05/2014 15.55

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

Willi, il PD ha gia' cambiato orientamento da un po'...

da Ciccio 06/05/2014 15.49

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

sig.Renata perché non partecipa alla manifestazione dell'orgoglio venatorio il 18.05.14 a bergamo magari ci porti anche il sig. Renzi che cominciamo a far vedere l'importanza del nostro mondo caccia....

da willi 06/05/2014 15.18

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

In Europa senza se e senza ma!! Chi non è ligure non può veramente avere voce in capitolo(con tutto il rispetto) perché non può sapere chi è e cosa fa la persona in questione. Invito,e non sono un politico, tutti i nord orientali a non perdere questa opportunità di voto..NON BOICOTTATE LE URNE e dimostrate veramente che tenete all'ambiente..

da el divino 06/05/2014 15.13

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

OK

da Cacciato schifato della politica 06/05/2014 14.41

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

Renata vai avanti per la Tua strada, chi ti critica e' perche' non ti conosce....BRAVA !!!

da Domenico Vallarino 06/05/2014 14.34

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

Infatti è quello che ho fatto!

da Renata Briano 06/05/2014 13.58

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

Sig. Renata Briano non è la firma, la faccia, l’italiano maccheronico che sono determinanti ,ma il contenuto degli comunicati . Resta inteso che se lei si sente in qualche nodo offesa può sempre richiedere il mio IP. Fare dei distinguo sui ruoli e posizioni istituzionali non la esime da prendere posizioni a nostra difesa, se è convinta che siamo bava gente. In fondo lei, qualunque sia il suo ruolo, ha scelto di essere al servizio dei cittadini tutti anche cacciatori e se è giusto difendere le minoranze, combatte il razzismo etc…etc… e farne dei comunicati a mezzo stampa, non capisco perché lo stesso trattamento non venga messo in atto anche per i cacciatori e comparto caccia. Inserire comunicati sui siti di caccia, con tutto il rispetto per gli stessi, lascia il tempo che trova. E’ fuori ,sia a livello locale che nazionale, che bisogna fare comunicati prendere pozioni e le dovute distanze da questi razzisti nostrani che ci dipingono come assassini . Se non si agisce in codesto modo è facile pensare che siano manovre pre elettorali prima e elettorali ora. Buona giornata

da Cacciato schifato della politica 06/05/2014 13.38

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

Ragazzi del nord,Liguri,e coloro che avranno la possibilita di votare la Circoscrizione Nord Ovest (Liguria, Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta)..Io son di Roma e, non ho nessun interesse in questo,ma la polemica sterile contro la Briano e Bruzzone mi fa veramente sorridere..Son stati bravissimi,pur essendo di schieramenti politici diversi,si sono battuti ferocemente contro gli ambientalisti,per anni, per dare una certezza di diritto ai Liguri..L'hanno spuntata bene..si presentano entrambi alle Europee, ognuno votera' che meglio crede..Ma averli entrambi, o uno solo in Commissione Europea...Beh..Ragazzi io ci metterei la firma....

da Alessandro Cannas. 06/05/2014 13.12

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

Io non sono parlamentare e ci sono sempre stata come assessore alla caccia. Andate a leggere anche sullo stesso Bighunter i miei comunicati... Voi avete la libertà di non crederci... Rispetto le vostre idee! Però non capisco perché non mettete il nome e la faccia...

da Renata Briano 06/05/2014 12.22

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

Credo proprio che marligure si sia avvicinato molto alla realtà. Secondo me c’è anche molto di più perché gli europarlamentari italiani non vengono nemmeno presi in considerazione. Se a questo poi aggiungiamo che nella malaugurata ipotesi si ottenesse qualche risulto positivo, viene subito alterato se non stoppato dalla demenza senile della maggior parte dei politi italiani e in prima fila troviamo moltissimi di quelli a cui fa capo la parlamentare. Nessuno ci ama. Siamo gustosa carne elettorale poi dopo elezioni, carne marcia da buttare. Dove era lei e non solo lei quando da parlamentare italiana con i poteri che gli conferisce lo stato, sentiva, leggeva, le nefandezze contro di noi, i nostri famigliari, e figli in tenera età, la gioia per la morte di un cacciatore, l’augurio di spararci a vicenda augurato dal popolare Tozzi e non solo da lui? Da parlamentare non si vergogna nemmeno un poco per non aver mai alzato un dito a difesa di quelli a cui adesso chiede il voto?

da Cacciato schifato della politica 06/05/2014 11.44

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

va benissimo quelli del pd, per la sig. briano quelli della lega sig. bruzzone...quelli del pdl e del m5s..meglio lasciarli perdere sono i piu' animalisti di tutti...

da willi 06/05/2014 10.30

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

Tanti auguri a TE Renata e tanti auguri a TE Francesco per la nostra Liguria avete fatto il possibile e l'impossibile ( quasi ) profonda fiducia ad entrampi, mi dispiace la scelta di dover votare uno solo di voi due.....bravi !!!!

da Domenico 06/05/2014 10.29

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

laureata, assessore....ecc. MA LAVORARE STA GENTE MAI?? IO VOGLIO UNO/A CHE HA LAVORATO IN PROPRIO NELLA VITA E NON NEL PUBBLICO O NELLA POLITICA....UNO/A PULITO/A... per ora non ci sono ...tutti professionisti del NON LAVORO O DEL LAVORA SULLE SPALLE DEGLI ALTRI

da NON VOTO 06/05/2014 8.13

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

complimenti toscani per quanto han fatto per la caccia ligure a Renata Briano ..e Francesco Bruzzone ! IBAL (in bocca al lupo)

da Massimiliano P. 05/05/2014 23.15

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

Trito e ritrito.. La buona Renata (lo ha dimostrato e basta) per chi da una parte, il Francesco per quelli dall'altra... sicuramente due persone di Ottimo livello e datemi retta.. andate a votare. P.S. Vedi Ti sbagli ancora caro amico cacciatore e non perdi l'occasione... Mi vieni ad insegnare cosa caccio nella mia Regione????? e poi se non sbaglio il tutto rimane nella MIA circoscrizione non nella Tua... e tanto poi Tu non voti vero tutologo accamiciato?

da claudio ge 05/05/2014 22.22

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

ecco cara signora cominciamo dall'ultimo punto citato la comunicabilità, perche misà tanto che fino ad ora è stata fatta a senso unico in modo subdolo e falso, perciò cara signora cominciamo ha farci sentire anche noi e nel modo giusto, poi parliamo del voto, ma poiiiiiiiiiiii!!!!!!

da gianni 05/05/2014 22.13

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

La risposta si commenta da sola!!! Brava!

da Adriano Zanni 05/05/2014 22.12

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

Cari colleghi per noi del nord ovest il voto alle europee è di una semplicita' estrema! Bruzzone o Briano sperando che arrivino a Bruxelles entrambi!!!Buon voto a tutti

da Gabriele Finale Ligure 05/05/2014 22.12

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

Marligure sono curiosa di sapere chi le ha raccontato queste baggianate! Io ci metto la faccia e il nome! Lei un nomignolo. È tutto! Io mi candido nel PD... Non chiedo il voto di chi la pensa diversamente. Sappiate che con Francesco Bruzzone abbiamo lavorato con lealtà e lo stiano facendo in campagna elettorale... Sentitelo! Mi auguro che lui c'è la faccia! E spero di farcela anche io...

da Renata Briano 05/05/2014 22.08

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

La sig. Briano poco da dire ma per sempre Bruzzone ha più grinta.

da san56 05/05/2014 21.58

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

Sulla lealtà alla caccia della Briano, scusatemi non ci piove, tanto è verò che è mal sopportata dagli animalisti, poi si puo' scrivere qualsiasi cosa.qui non si chiede un voto per questo o per quello, gli elettori/cacciatori della circoscrizione n-ovest che votano a sinistra hanno la possibilità di dare un voto a una persona seria e competente, chi vota al centro destra hanno la possibilità di votare Bruzzone, persona seria e competente, ecco tutto!

da adriano zanni 05/05/2014 21.54

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

Promesse senza sale di chi sa di NON potercela mai fare essendo stata COSTRETTA dai vertici del Partito a una scelta che non voleva fare. Se siete allodole placate su questo macaco, se ragionate con la vostra testa e volete bene alla Caccia (quella vera) votate BRUZZONE !

da marligure 05/05/2014 21.27

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

La caccia e rimasta solo la migratoria!!!!! Al posto di specie togliamo il martedi e il venerdi e poi si comincia a ragionare.......

da cacciatore serio 05/05/2014 21.20

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

Che è stata consigliere nazionale di Legambiente come mai non lo ricorda ? Dopo 14 anni di stipendio da assessore fa paura doversi cercare un lavoro non spesato dai cittadini ?

da giobatta57 05/05/2014 20.42

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

chiedo a Bighunter di far conoscere chi c'è nel PD pro caccia per la Circoscrizione Centro. Sono certo che ci riuscite a trovare un nome decente. grazie

da sergioA 05/05/2014 19.30

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

L'elenco delle speci cacciabili viene deciso da ogni paese membro della comunita' europea . Sbaglio ?

da Borghe67 05/05/2014 19.25

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

@MLK, che io sia sostenitore di Berlato non ci piove, come non ci piove che Lei cerchi di usare paroloni che puntualmente il dotto Cannas ha in quattro e quatrotto smontato. Ho solo affermato che per cambiare le liste delle speci cacciabili in qualsiasi stato della ue, deve essere lo stesso stato a richiederne rettifica, non è una decisione che spetta al parlamento europeo perchè alla mattina uno si sveglia e decide che in italia possiamo sparare anche agli angeli, e mi permetta di ricordarLe che Berlato non ha mai promesso di modificare le liste delle speci cacciabili, ma bensì di poter usufruire delle cacce in deroga, cosa poi avvenuta in Veneto prima dell'arrivo della compaggine lega/fidc. Chi le passa le parole da scrivere, il sor Sorrenti?

da igor radere 05/05/2014 18.38

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

x claudio ge, in liguria nelle piane di marinella ameglia, santostefano, si cacciava prevalentemente lo storno, poi so chiaramente che il territorio è per il cinghiale, escluso i cacciatori di tordi e piccioni sopra monte marcello ed imperia, per quanto mi riguarda potrò dire anche cazzate ma mi guardo bene dal fare campagne elettorali pro politici anche perchè sono venuto più di una volta a manifestare con voi pur essendo toscano, e so bene che serpi avete in regione, poi va bene tutto anche i sadomasochisti.

da dardo 05/05/2014 17.42

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

Bruzzone è uno di noi, questa simpatizza. Meglio votare il vero Cacciatore che il taroccato. Meglio uno di noi che uno vicino a noi, meglio l'Originale che l'ultimo arrivato.

da grigua 05/05/2014 17.32

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

Io, che non voto PD e chi mi conosce lo sa, consiglio a tutti i cacciatori del Nord Ovest orientati a votare il PD di assegnare la loro preferenza a Renata. Noi liguri la conosciamo, è l'attuale assessore con delega alla caccia e ha dimostrato di meritare fiducia.

da andrea ge 05/05/2014 16.26

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

purtroppo in toscana non abbiamo candidati ne uomini ne donne che escono a lo scoperto come la sig.ra Briano ,inattaccabile dal punto di vista delle promesse visto come si è spesa in liguria in difesa del calendario e dei cacciatori....io non avrei dubbi...

da Alpigino 05/05/2014 16.19

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

m.l.k la bucella lavora all'ufficio procedure d'infrazione(roma) e non collabora a nulla di tutto quello che lei ha detto. A cosa si riferisce, alla relazione sullo stato di conservazione sull'ex art 12 della direttiva? Sa cosa sono i piani di gestione internazionali per le specie in insoddisfacente stato di conservazione e a cosa servono? O si riferisce alla nota del Politiche agricole,in attesa che vengano traslati in italia i piani europei x le 5 specie in particolare? Che invio,il ministero, alle regioni sugli eventuali contingentamenti dei carnieri delle 5 specie?

da Alessandro Cannas. 05/05/2014 16.16

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

cannas mi pare che lei sappia come danota del commissario bucella,elaborata in concorso col miipaf e ministero ambiente,che stanno elaborando una revisione sulle speci cacciabili!!!E come vi saranno speci,che torneranno ad essere cacciate ,ve ne saranno altre che sulle basi degli stati di conservazione molto probabilmente potrebbero essere tolte!!!nessuno ha mai parlato di numeri equivalenti tra speci prelevabili e quelle non prelevabili eccetto lei.Dimenticavo....i dati li prendono dall'ispra!!!!!

da M.L.K. 05/05/2014 15.28

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

La Briano è persona seria.Allieva del meno serio Spano'(che saluto :-) ).Naturalista e conoscitrice del comparto naturale. Mi hanno messo in difficoltà(ma è una rara e bella difficoltà): lei o Bruzzone? Tirerò la monetina..

da el divino 05/05/2014 15.10

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

Voglio le ocheeeeeee!

da Toni el cacciator 05/05/2014 15.05

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

X M.L.K..In base ha cosa,o quale normativa, se reinserisci una specie, sei in dovere di escluderne altre? Non e' proprio come affermi, che se in insoddisfacente stato di conservazione vanno escluse dal prelievo venatorio..Come non esiste il mercatino delle specie,in quanto nessun stato e nessuna normativa europea indica un carnet numerico fisso di specie da prelevare.

da Alessandro Cannas. 05/05/2014 14.58

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

X dardo... "in liguria, hanno chiuso lo storno, e si cacciava quasi solo quello",... x favore non dire cazzate e non parlare di cose che non sai..te lo chiedo per favore.

da claudio ge 05/05/2014 14.56

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

A mio avviso è una donna attendibile, l'attendibilità viene per quello che ha fatto e non per quello che promette, se ricordate le diatribe sui calendari venatori liguri.

da Sparviero 05/05/2014 14.53

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

Sentire una donna che parla a favore della caccia di questi tempi sembra una storia d'altri tempi....IO se potessi le darei fiducia, sicuramente non sara' un voto buttato come a suo tempo lo sono stati Orsi e Berlato. Candidarsi in favore di noi cacciatori e' una contro tendenza da valorizzare non da combattere

da Cicalone 05/05/2014 14.44

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

Sentire una donna che parla a favore della caccia di questi tempi sembra una storia d'altri tempi....IO se potessi le darei fiducia, sicuramente non sara' un voto buttato come a suo tempo lo sono stati Orsi e Berlato. Candidarsi in favore di noi cacciatori e' una contro tendenza da valorizzare non da combattere

da Cicalone 05/05/2014 14.44

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

...... PD e Forza Italia candidano persone a noi amiche per avere i nostri voti..... MA poi schierano anche esponenti della subcultura animalista, e gli estremisti dell' ambientalismo antiumano ....... ricordate chi sono quei signori e quelle signore che hanno fatto fuoco e fiamme contro due DDL (Onnis e Orsi) per la riforma della legge 157/92. Io non mi fido ne di Forza Italia ne del PD.

da Fabrizio 05/05/2014 12.55

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

X Gigi siamo in due che non votano, sono stufo di predicatori che si svegliano all'ultima ora, in liguria, hanno chiuso lo storno, e si cacciava quasi solo quello, le deroghe beh, il calendario venatorio interrotto, se fossi straniero e leggendo su questo sito, in questo periodo, dovessi dare un parere, sarei entusiasto per i cacciatori italiani così tutelati ed accuditi, ma siccome sono italiano so che è l'ennesima presa per i fondelli, quindi a torto o ragione non voto, e sarei contentissimo di ricredermi vedendo lavorare le loquaci persone che si prostrano sì tanto.....per noi.....ma durante le votazioni è sempre stato così, ti fanno vedere l'eden e ti fanno sentire il citriolo....

da dardo 05/05/2014 12.51

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

Caspita se lo sappiamo!!!! La sinistra raccatta tutto, dagli eccelsi ai cessi alla spazzatura, più spazzatura e cessi che eccelsi, comunque fa gregge e questo è il loro obbiettivo che con quelle squallide manifestazioni e comizi non si scostano di un millimetro dalla retorica di 60 anni fà, non riuscendo ad evolversi neppure con il nuovo, ma è fatto ad arte perchè immensa è la sudditanza. C’è solo la speranza che la Sig. Renata Briano sia tra i pochi eccelsi

da Cacciatore a vita 05/05/2014 12.42

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

"In Europa sono tante le azioni che si possono portare avanti, ma la più importante è cercare di rendere omogenea l’attività venatoria in tutti i Paesi del Mediterraneo, mettendo mano finalmente all’elenco delle specie cacciabili (penso allo storno…). È in questa direzione che intendo muovermi nel caso in cui venissi eletta nel Parlamento europeo. Inoltre intendo lavorare, così come ho fatto fino ad oggi, ascoltando le associazioni, senza promettere l’impossibile, cercando di tutelare i diritti di chi esercita questa attività con tanta passione". ---------------------------------------------------------- FIDATEVI NON E' SOLO CAMPAGNA ELETTORALE ! Suvvia lo sapete tutti .....

da Renzo 05/05/2014 11.58

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

Radere una volta tanto pare illuminato dalla ragione.Soprattutto quando parla di quelli che fino ad ora sono stati in europa in nome della caccia senza mai aver combinato nulla,e facendo promesse,che in europa non si sarebbero mai potute realizzare,come puntualmente avvenuto...però a quanto pare la seggiola fa più gola che la verità,e un parlamentare inconcludente come berlato di cui radere è un fervente sostenitore ,buttato giù da una barca cerca la via di bruxelles su di un canotto,con le stesse argomentazioni,irrealizzabili della Briano!!La revisione delle speci cacciabili verrà sicuramente fatta e se alcune in buono stato saranno riammesse ,molte altre parimenti verranno tolte.Briano,non faccia promesse che non è in grado poi di mantenere,l'omogeneità venatoria nei paesi del mediterraneo è utopia da campagna elettorale,perchè prima di comunicati,bisognerebbe vedere con che leggi in ogni paese è regolata l'attività venatoria.Leggi di cui ogni stato decide per proprio conto,e di cui unione europe non può mettere becco se non marginalmente con direttive di conservazione.é proprio vero che il silenzio è oro e lei ha perso un'altra occasione per arricchirsi!!!

da M.L.K 05/05/2014 11.48

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

mi scusi sigora, non dovrebbe essero lo stato membro dell'UE, a fare richiesta di modifica delle speci cacciabili e compito del parlamento europeo dare il benestare dopo attente valutazioni? A quanto ricordo la procedura dovrebbe essere questa,19 se così fosse le sue parole risultano solo strumento di campagna elettorale e di basso profilo anche. 2)Se così non fosse tutti quelli che fino ad ora sono stati in europa dovrebbero avere il coraggio e l'obbligo di rimanere a casa, ma stento a credere che nessuno se ne sia accorto che fosse così semplice. Per quanto mi ricordo, da povero cacciatore, propendo per la prima.

da igor radere 05/05/2014 11.33

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

Promessa da comunista, ci promette mari e monti, ma se non ci fosse Bruzzone avremmo un calendario in pieno stile PD uno schifo unico. Fatevi furbi chi vota PD, FI e Tsipiras e come se si sparasse un colpo alla testa.

da F.D. 05/05/2014 11.25

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

Se non voti il dispetto a chi lo fai? O forse cè qualcuno che si accorge che Gigi non vota? Meglio un rappresentante preparato come la Briano in Europa che un Zanoni dichiaratamente anticaccia.

da giusva 05/05/2014 11.21

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

Nel PD è candidato anche Zanoni. La Briano fa promesse che non potrà mantenere. Io non voto.

da Gigi 05/05/2014 10.49

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

Avevo intenzione di non votare, forse questa donna/europarlamentare mi farà cambiare idea. Per posizione geografica non potrò votarla direttamente ma posso sostenere il partito anche se sono titubante non per lei ma per alcune losche figure che si annidano all'interno. Ho ancora un po di giorni deciderò con molta attenzione.

da P.G. 05/05/2014 10.19

Re:Europee: Renata Briano "in Europa modifica sulle specie cacciabili"

ottimo, persona seria, aspettative credibili. merita, date retta.

da a. spinella 05/05/2014 10.16