Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Mozione Pieroni (PD) chiede accelerata su Piano faunistico toscanoBiden e la cacciaNuovo incontro virtuale su gestione della starnaACV sollecita riattivazione commissioni d'esame in VenetoToscana: in calo del 48% abbattimenti cinghialeBolzano approva nuovo regolamento sulla cacciaAnche Berlato e Mazzali chiedono rimozione del cartellone anticacciaMassardi (Lega) protesta per il manifesto anticaccia affisso a BresciaUmbria: ok per la proroga per la caccia al cinghialeBasilicata: piano cinghiale e proroga caccia tordi e beccacciaVeneto, possibile muoversi per andare a cacciaPeste suina. Berlato "Da Commissione Ue riconoscimento ai cacciatori"Anche in Molise caccia al cinghiale fino a fine gennaioFidc Lazio chiede più libertà di movimento per la cacciaAncora BBPd Veneto prende le distanze da dichiarazioni ZanoniFidc "Ma Zanoni a nome di chi parla?"Borsa di studio del Safari ClubUmbria chiede a Ispra caccia al cinghiale fino al 31 gennaioCampania. Tar conferma sospensioneA caccia anche in SardegnaLife perdix. Incontro onlineCondannato a sei mesi per aver impedito una battuta di controlloMolise. Sì per il cinghialeCCT:ITALIA A COLORI, LA TOSCANA RITORNA GIALLAUmbria: Ok a spostamenti per i cacciatori nel weekendCosì in Alaska la caccia entra nelle scuoleCampania: stop del Tar al nuovo calendario venatorioAnche in Liguria proroga a fine gennaio per la caccia al cinghialeFidc torna a chiedere indicazioni certe per la cacciaToscana: prorogata caccia in braccata al 31 gennaioAbruzzo, approvate proroghe per la caccia Il caso Insinna - caccia arriva in ParlamentoFidc "Insinna ci ricasca sulla caccia"Il Governo si impegna a valutare la proposta CarettaIbrahimovic allarga la sua tenuta di cacciaFidc Umbria. Tar, richieste danni cacciatori e ricorsiLimitazioni attività venatoria. Lega propone taglio tasse concessioneCaretta chiede indennizzi per i cacciatoriRegione Liguria approva emendamento su modifiche alla legge regionaleMazzali: decisione importante dal TarLombardia: per il Tar ammissibile ricorso su limitazioni alla cacciaMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"


lunedì 26 marzo 2012
    
“Amo il contatto con la natura. L’amicizia che si crea tra i cacciatori. Diversissimi tra loro ma spesso accomunati da una grande, unica passione”. A dichiararcelo è Sonia Petruso, giornalista a Rai 2, appassionata di caccia e di cinofilia. Ha tre bracchi italiani e un Deutscher Kurzhaar (Bracco tedesco) e con loro passa le sue giornate all'aria aperta. Della caccia ama soprattutto il loro lavoro e la felicità che esprimono a alla vista del selvatico.

Per lei la caccia è altro che un hobby e uno sport, è una vera filosofia di vita. “Mi piacciono – dice - i vecchi cacciatori, quelli che raccontano…la vera memoria della caccia. I giovani sono spesso colti dal sacro fuoco di sparare, dimenticando talvolta il galateo del cacciatore. Vanno in giro bardati come guerriglieri con fucili semiautomatici in gomma nera (orribili per me) che cammino per i boschi con pantaloni comodi e giacche nei colori verde o marrone ed un sovrapposto Beretta in calibro 20”.

“Se i cacciatori rispettano le regole (e sottolineo se) - continua - sono i primi a ripulire i boschi, a dar da mangiare ai cinghiali quando c’è la neve, a rispettare la natura proprio perché sentono di farne parte. Ho fatto proseliti nel mio piccolo spiegando a quelli della mia zona di
raccattare le cartucce esplose senza abbandonarle, come molti fanno, sul posto. Detto questo, spesso le famigliole che fanno la scampagnata lasciano il bosco in condizioni deplorevoli”.

Infine un augurio: “che un domani ci siano più cacciatori e meno sparatori. La caccia – ribadisce - è una nobile arte per ridurla ad una misera conta di pennuti! E che i cacciatori leggano di più. Invece di comprare solo riviste di settore…sarebbe meglio regalarsi qualche vecchio libro sulla caccia. Ce ne sono di bellissimi. Ma è un discorso troppo lungo”.

Vai alla sezione Amiche di BigHunter

Leggi tutte le news

102 commenti finora...

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

x vecchio cedro io vado a caccia vestito da rambo,con il mio vecchio auto5 cl 20 di 40 anni,ne sono orgoglioso,sono un vero cacciatore non un sparatore,come si dice (non è l' abito a fare il monaco)un saluto ai veri cacciatori ,credo che vecchio cedro lo sia...

da auto5 29/03/2012 22.17

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Oh Vecchio Cedro senti questa , postata su pergamena di pecora e scritta con penna d'oca. Viva le pelli d'orso, i vestiti di juta, viva la clava e le antiche ctedenze dell'uomo di Neanderthal , abbasso la balestra rinforzata da tendini di bue e la calzamaglia degli arcieri della battaglia di Poiteis. Corsi e ricorsi storici si sovrappongono, ogni epoca ha il suo stile e anche personaggi a cui non piace l'evoluzione. Vecchi Cedro fattene una ragione

da ZERO ASSOLUTO 29/03/2012 19.58

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Gianni, il vecchio cedro,dopo una mattinata in padule con pioggia e vento forti, vestito con loden,e vellutino, lo ricoverano con bronco-polmonite doppia!

da Alessandro Cannas 29/03/2012 16.49

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Aborri quanto vuoi Vecchio Cedro, ma in palude con acqua sopra e sotto vestito in loden e fustagno non puoi proprio andare, rischieresti di imbeverarti come una spugna...W il GoreTex cannuccia....ad ogniuno il suo.

da Giannirm 29/03/2012 15.07

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

vorreste dire che la argo in 30.06 in polimero non è bella?? fatevi visitare da uno bravo va.....

da cele 29/03/2012 14.43

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Viva il velluto, il fustagno, il loden. Viva la doppietta e le vecchie tradizioni da gentiluomini. Abbasso e senza appello gli "automatici plasticoni" e le mimetiche da Rambo. Aborro !!!

da vecchio cedro 29/03/2012 11.43

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Ragazzi la riforma eventualmente riguardera solo ed esclusivamente gli ungulati e i danni..

da Alessandro Cannas. 29/03/2012 9.03

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

ben vengano le quote rosa,però poi non vengano a farci la romanzina di come andiamo a caccia noi,come ha detto la sig. SONIA andiamo vestiti da rambo, ma a lei che gliene frega di come ci vestiamo noi x andare a caccia,lei può andare anche in costume da bagno non cè ne frega niente,un saluto ai veri cacciatori...

da auto5 28/03/2012 22.48

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Nelle affermazioni di Sonia anche io non trovo niente di scandaloso, infatti la vedo ben inquadrata (a parlare di un mondo che non conosce).Ben determinata nel diabolicus perseverare ( vedi la citazione leggete di più e guardate le riviste del settore di meno, ma che cavolo dici , che è fallito anche Diana ) e perchè nò anche coraggiosa così ti rispondono a "modino" cacciatori e sparatori GIUSTAMENTE offesi da siffatte nuove leve e quote rosa.

da ZERO ASSOLUTO 28/03/2012 20.52

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

e bravo piero, belle righe , anche se sono uno sparatore incaalittttttto non ho mai criticato chi caccia con il cane mi sono sempre fatto gli affari miei. Pero , lo devo dire, quanti ne ho visti di sti "purosangue" all'estero fare stragi di selvaggina nobile , pernici a qunitali, fagiani a pacchi, quaglie a montagne ( con iul registratore) strane fino alla fine , lepri a vagoni... se volete posso anche essere piu preciso... ma val bene il detto: scagli la prima pietra chi....

da marino 28/03/2012 16.36

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Il mondo è bello perchè è vario. C'è chi la vede bianca e chi la vede nera. Qualcuno la vede grigia sfumata in migliaia di toni. Questo dibattito,se non altro l'ha messo in evidenza. Io, provo a dirlo con semplicità, nasco migratorista. Ho, come tanti, fatto sempre la conta a fine giornata. Ma nello stesso tempo mi sono sempre commosso nell'accarezzare le piume di un tordo, di una pispola o di un fischione. Per la loro bellezza, per il loro mistero. Ancora oggi, che ci siamo adeguati - tutti? - alla cultura del consumismo, cerco il risultato, a cui aggiungo tutto il resto: passione, amore per la natura, cultura, stile, aspetto esteriore, abbigliamento, rispetto per gli altri, anche per chi non la pensa come me. Non vesto mimetico, ma cerco di andare in giro con abiti decorosi, che aiutino a farmi riconoscere. Oggi si direbbe stile country. Non mi scandalizzo per chi indossa il camo, soprattutto perchè mi ricordo che un tempo, molti, moltissimi, per andare a caccia, o in campagna, utilizzavano la "montura" che lo stato gli aveva dato in dotazione dopo il servizio militare, che veniva successivamente adoperata fino alla consuzione. In Tirolo, la gente di campagna e di montagna, veste alla cacciatora, e non è un brutto vedere. Lo fa perchè si riconosce nella tradizione. Forse a noi questo manca, ma non è colpa loro, semmai è un difetto nostro. Amo anche il tecnologico, perchè no, la nostra industria armiera è all'avanguardia nel mondo. Se sfoglio il catalogo Beretta sport, ci leggo - per esempio - che in questa loro filosofia produttiva c'è una logica, che cerca con ottimi risultati di abbinare il moderno, il tecno, alla tradizione. E non sarebbe male che queste idee venissero promosse, diffuse. Quanto alla nostra giornalista Rai, pur dissentendo da lei su qualche annotazione, non vi trovo niente di scandaloso. Anzi. Vi trovo iun'idea della caccia ben inquadrata, determinata, e perchè no, coraggiosa.

da Piero B. 28/03/2012 10.52

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

x Alessandro Cannas.Forse non hai letto le mie risposte precedenti,la penso esattamente come te... il mio post è rivolto a coloro che scrivono che alcuni di noi si son troppo stizziti per un parere personale espresso nell'editoriale e ai quali dico che anche le risposte sono appunto,pareri personali ..forse mi son espresso male

da NASO 28/03/2012 8.45

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

@ inforziato.concordo,e per quelli che si sentono su un piedistallo perchè cacciano con il cane suggerisco un libro del grande Giuseppe Mazzotti(puccio).cacce di palude e di valle,e vedrete che già allora,contavano eccome i carnieri...e non si parla di gente comune,ma del conte Arrigone degli Oddi,Alberto Lebreton,gente che sparava con doppiette(anche tre)e riuscivano ad abbattere anche più di duecento animali al giorno.sparatori.....?

da max 60 28/03/2012 2.38

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

GRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR mi viene da ringhiare come il mio breton INOX, noi cacciatori o meglio chi ci ha amministrati fino ad oggi ( AAVV )abbiamo seminato vento, e raccogliamo tempesta e qundo il cielo è sereno e la tempesta è lontana,ci guardiamo ,ci contiamo ( siamo sempre meno ) ed il futuro ............eccolo quà un'altra forleo che piange (mentre ci inc--- ),i bei tempi passati dei servi che caricavano le doppiette Purdey al marchese vestito di vellutino

da ZERO ASSOLUTO 27/03/2012 21.04

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

dimenticavo non sono uno sparatore ma cacciatore...

da auto5 27/03/2012 20.21

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

cara SONIA io vado a caccia con un fucile di 40 anni ,ha fatto la storia dei fucili è un semiautomatico,(auto 5 cl 20)si chiama x chi lo conosce e un vero giochiello,uso cartucce fatte da me'1 ad 1,come mi ha insegnato il mio maestro di vita e di caccia,i bossoli sparati si devono raccogliere x legge,ma con questo articolo dalle stelle stai scendendo...

da auto5 27/03/2012 20.18

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

caro Cannas,ammirando la tua preparazione la pazienza e la disponibilità al dialogo ti ringrazio di fare ciò che la mia pazienza rifiuta.Qualche tempo fa questo "mezzo"(internet) era usato x approfondire le conoscenze e confrontarsi...ora sta dando voce di autodistruzione a chi troppo parla di sensazioni senza avere un minimo di preparazione tecnica,il tutto avrà come risultato l'autodistruzione delle nostre passioni!! e siccome so che a te piace questa citazione,anche delle "nostre radici".

da cele 27/03/2012 20.06

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

cara sig.ra. sonia chi le scrive ,gira con una doppietta e con le cartucce caricate nelle sere di primavera ed estate con alcuni degli attrezzi posseduti da mio nonno. immagini che passione ,vecchio stampo,che si scontra purtroppo ,lei ha ragione, con i guerriglieri sparatori del sabato e della domenica. credo che tali disuguaglianze difficilmente saranno limate negli anni e purtroppo il fascino di quelle sane EDUCAZIONI DI UN TEMPO IL RISPETTO DELLA PREDA, L'AMORE DELL'AMBIENTE ,SARANNO DURE CONQUISTE IN UN NEBBIOSO FUTURO. UN SALUTO.

da GIULIO DA SAN POLO DEI CAVALIERI 27/03/2012 20.03

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

BRAVA SONIA, SONO UN CACCIATORE VERO E PER ME LA COSA ESSENZIALE QUANDO VADO A CACCIA E' STARE IMMERSO NELLA NATURA CON I MIEI CANI, STARE CON GLI AMICI DI UNA VITA RACCONTANDOSI LE MILLE AVVENTURE PASSATE INSIEME E ABBATTERE PURE QUALCHE LEPRE DOPO AVER ASCOLTATO IL CANTO DELLA MIA MUTA. W LA CACCIA W SONIA

da francesco 27/03/2012 19.55

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

I colombacci e i conigli in Irlanda sono considerati specie NOCIVA da limitare fortemente x ridurre i danni all'agricoltura. Ma provate a cacciare altra selvaggina, come le grouse in scozia oppure cervi e caprioli. I limiti sono molto rigidi e stringenti. Credo che bisogna contestualizzare il problema in funzione del tipo di caccia e di selvaggina. Altrimenti si deforma il concetto

da jager 27/03/2012 17.37

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Si, un mix ortodosso,che non serve a "promuovere" la buona caccia. Anzi!

da Alessandro Cannas. 27/03/2012 17.00

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

io vado a caccia in Iralanda a colombacci per il carniere e diffcilmente mi fermo,uso i fucili di plastica - che adoro - e me ne frego di tutti e tutto . che palle sta qu

da Faber daini 27/03/2012 16.59

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Beh Cannas, mi viene proprio di darti ragione. Un po' snobbetto l'articolo lo è, soprattutto nell'augurio finale...un po' snobbetto e un po' troppo apodittico nei giudizi...Passi anche il punto di vista sull'estetica venatoria, legittimo e soggettivo. Questa cosa della lettura di vecchi libri venatori anziché di riviste, però, proprio non la reggo. E poi questi discorsi triti sulla conta degli uccelli a fine giornata, che non sarebbe degna del cacciatore ma appannaggio dello sparatore, mi sanno di frasi fatte, avulse dalla realtà della caccia e anche, se vogliamo, un po' sciocche e qualunquiste. Tutte le cronache venatorie, di tutte le epoche, tranne quella che stiamo vivendo, riportano le conte. Così pure si sono trovate le incisioni dei carnieri memorabili nei vecchi casoni di caccia delle valli, negli appostamenti per la pratica dell'aucupio, ecc. ecc. E questa è storia della caccia. Poi c'è la narrativa venatoria, quei vecchi libri di caccia, che tanto superano in cultura le riviste: in tutti questi sacri testi di finissimi autori non si riportano mai le conte? Le riportano, eccome se le riportano. Ma allora, tutto questo romanticismo, questa caccia di qualità del tempo che fu, questi mostri sacri dell'ars venandi, hanno davvero ragion d'essere? O forse tendiamo a guardare il passato con gli occhi dei nostri desideri, dei nostri sogni, costruendocelo alla stregua di come vorremmo che fosse l'oggi?

da Inforziato 27/03/2012 16.36

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Questo e' il suuco max

da Pietro 2 27/03/2012 16.24

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

@ Pietro 2.vero,è vero che tra di noi ci sono sparatori,ma non l'ho dobbiamo dire.come dici tu tra le ass.animalare si difendono tra di loro,questo dobbiamo fare noi,difendere la categoria.è stato scritto addirittura che spariamo alle rondini,ecco questa è come quella del marito che si taglia i zibidei per far dispetto alla moglie.l'ho ai visto?,vai li e gli dici....ma che cazzo fai?,e no spiatterlarlo alla pubblica piazza.insomma i panni sporchi impariamo a pulirli in famiglia....

da max 60 27/03/2012 15.59

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Naso,anche se leggittima l'idea di Sonia, e' sprezzante e discriminatoria,e forse anche un po' snobbetta,sia nei toni che nei contenuti..Mi son stupito dell'educazione e dell'etica dimostrata,da noi sparatori.

da Alessandro Cannas. 27/03/2012 15.56

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Non vedo dove stia la differenza tra un'idea, legittima,della Sig.Sonia e le risposte,legittime anche loro,espresse sui vari post..o no?

da NASO 27/03/2012 15.45

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Certo,però che le ultime due righette dell'editoriale...va beh,per gente come noi che abbiamo fatto pure i richiami di anti-Ro-ma,possiamo pure passarci sopra!

da pietro 2 27/03/2012 15.38

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

I cacciatori sono sempre stati sulle palle agli altri cacciatori, non lo dico io questa è storia, il perchè degli atc nella 157 è questo non è solo dovuto alla gestione della fauna. Sarò franco ma tutte queste versioni del cacciatore che abbiamo sentito sono proprio dovute a questa antipatia fra noi, sopratutto fra categorie, ma anche di campanile ed altro genere. Non sò se anche i cacciatori di altri Stati soffrano di questo, ma io penso di si. La Sonja con tutto questo pò pò di materiale sui cacciatori, come giornalista potrà fare un quadro esatto di noi e forse le sue provocazioni servivano proprio a scatenare questa reazione. Chissà??

da giannirm 27/03/2012 14.46

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

RB for president ;-)

da Nokka1979 27/03/2012 14.38

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Ma come siamo belli ma come siamo belli!!!! Così va bene? W L'enalcaccia,L'arciccaccia,l'anuu,L'urca,la ferdercaccia ,gli ATC,la vigilanza venatoria volontaria, la forestale,la libera caccia, i politici che promettono,i pallini d'acciaio, zps, le leggi sulla caccia tutte giuste.......vado avanti?

da ZERO ASSOLUTO 27/03/2012 14.33

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

prendila come vuoi Vico ci mancherebbe..ho un fucile di gomma è vero, ma provengo da generazioni di Cacciatori Veri e,credimi,l'ETICA mi è stata insegnata ancor prima di sparare. E'anche buffo come alcuni continuino a dar terreno fertile a chi la caccia la vorrebbe chiusa.

da NASO 27/03/2012 14.29

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Siamo unici, è vero!Una delle poche categorie che riescono a denigrarsi(pubblicamente) da sole(oltre a quella politica,ma li è un'altra storia di interessi)!Ma avete mai visto (faccio nomi a caso,solo per esplicitare il concetto)uno del wwf criticare un altro della lipu,per la gestione di un oasi,per esempio?Qui,per due parole(credo inavvertitamente o senza secondi fini)inserite in un piccolo editoriale,subito "dagli all'untore"con risposte addirittura più lunghe dell'editoriale stesso.Questa è l'immagine che diamo,non quella che viene descritta;poi,se veramente vogliamo essere sinceri e onesti con noi stessi:ma veramente vogliamo far credere che non ci è mai capitato di incontrare,durante una uscita,qualcuno che "debordi" in uno dei sensi descritti?Cerchiamo di essere onesti,non sui blog,ma almeno con noi stessi davanti allo specchio dello schermo del pc!

da pietro 2 27/03/2012 14.23

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

oh Vico l'articolo l'ho letto tutto. E la novella vanna marchi in ultimo mi dice che devo " LEGGERE DI PIU' ?????" alla faccia della maestrina dalla penna rossa Bella mia io non leggo guardo le figure, sia sulla stampa specializzata di caccia sia su" LE ORE " e allora ? Sbaglio? A sì chiudi con " Il discorso è troppo lungo " che tradotto vuol dire : Ma cosa sto a spiegare a questi! Abbiamo nel nostro mazzo di carte un ennesimo due di fiori

da ZERO ASSOLUTO 27/03/2012 14.10

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

''I giovani sono spesso colti dal sacro fuoco di sparare, dimenticando talvolta il galateo del cacciatore. Vanno in giro bardati come guerriglieri con fucili semiautomatici in gomma nera (orribili per me)''E' buffo che queste 4 righe abbiano provocato tanto astio.E' un parere come un altro.Tutto il resto dell'art. è ignorato.Gli sparatori o meglio,sparatutto,danno una cattiva immagine. E' inutile dire di no.A volte il vestito fa il monaco,eccome!

da vico 27/03/2012 13.50

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

xVico.il paragone è: fucile di gomma-abbigliamento tecnico=rambo/sparatore..il post tratta chiaramente di questo e la gente,tra cui io, si stizzisce di questa bollatura niente altro.Ciao Vico.

da NASO 27/03/2012 13.12

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Cari Vico ed enzo972, credo che avete colto nel segno. E' proprio così," L'immagine che diamo è quella che noi abbiamo creato e non altri" Speriamo che si possa con ragionevolezza comprenderlo, senza animosità. In bocca al lupo a tutti

da napoletano 27/03/2012 13.01

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

A me è parso un pensiero legittimo quello di Sonia, anche se magari non da tutti condivisibile. Forse è una tendenza dell'animo umano quella di vestire di romanticismo (e di un pizzico di nostalgia) i tempi e gli uomini passati. Perché poi, se ben guardiamo, anche mezzo secolo fa c'erano cacciatori che usavano fucili di indubbia foggia militare (penso ai modelli di semiautomatico della Breda, della Browning, della Bernardelli, per esempio), pur la classica doppietta facendola da padrona indiscussa. Ed anche allora c'era chi riciclava i capi di vestiario della "naja", pratici e indistruttibili. Mentre oggi ci si scandalizza per il mimetico, o il camo, o il militare o similmilitare in genere, in campagna, senza curarsi minimamente del fatto che c'è chi, non cacciatore, lo indossa tranquillamente in città. Però, diciamoci la verità senza far sempre le parti in causa, non c'è nulla di realmente deprecabile nel pensiero di chi vede un completo mimetico ed un semiauto con calciatura sintetica, meno esteticamente apprezzabile di un completo in loden o fustagno ed una doppietta.

da Inforziato 27/03/2012 12.57

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

In doppio petto gessato o principe di galles, camicie fred perry o ralf lauren, ghette bianche e scarpe quelle classiche de "Il padrino" (si intonano all'ambiente)tanto in atv afv zac non ci si sporca, non serve mimetizzarsi, si fa un figurone con la 157, le aaw, le donne di categoria, ma soprattutto veniamo riabilitati dagli animal/ambientalisti e dalla società tutta. Ovviamente usando fucili con cassa di radica di noce, sadinati, calibri 12, a tappi di sughero e non fucili e tappi di plastica neri altrimenti siamo al punto di partenza.

da RB 27/03/2012 12.56

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

qualcuno sopra ha parlato di contadini.bene, i contadini quelli veri non l'hanno con i cacciatorie come dice,e come mi è capitato offrono da bere e altro.chi si lamenta sono le persone cittadine trasformatosi in "contadini",e solamente per il fatto che hanno fatto una casa in campagna (abusiva per poi essere condonata..)si sentono padroni dell'ambiente.questo e successo in un paese a più grande espanzione edilizia(sempre abusiva).il fatto che si sentono intenze sparatorie,è dovuto anche al fatto che ci hanno segregato in un recinto.prima c'era molto più spazio per esercitare l'attività venatoria,perciò sparpagliati sul territorio.ore,penso che dieci cacciatori su un ettaro ,fanno più casino di dieci cacciatori su dieci di ettari.

da max 60 27/03/2012 12.51

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

x Naso.L'evoluzione a cui accennavo riguarda minimamente le armi e l'abbigliamento,ma i comportamenti. Spero di vivere ancora abbastanza per vedere come saremo tra 6/10 anni. Le mie previsioni le ho già fatte.

da vico 27/03/2012 12.13

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Mah.. Vico l'evoluzione della caccia è parallela a quella della vita,i fucili definiti di gomma certamente negli anni 50' non potevono esistere ma ciò non bolla automaticamente chi ha un fucile di gomma,dei tempi di oggi, come uno sparatore,chi usa un'abbigliamento definito tecnico che permette di stare asciutto e caldo non deve essere classificato come rambo..hai ragione,stiamo sulle scatole a tanti e lo sappiamo,il problema è quando ci autoaccusiamo di essere gente di poco conto tra di noi.

da NASO 27/03/2012 12.01

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Leggendo i commenti spesso stizziti di chi si sente criticato,capisco perchè stiamo sulle scatole a tanti.L'ETICA a caccia come nella vita,si impara.Torniamo con la memoria agli anni 50'e facciamo un esame serio dell'evoluzione del fenomeno caccia.E smettiamola di dare la colpa agli altri,alla 157 ecc.L'immagine che diamo è quella che noi abbiamo creato e non altri.

da vico 27/03/2012 11.34

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

E' tempo di essere uniti e basta tanto ci criticheranno sempre e comunque per cui non ci diamo,da soli,martellate nei ginocchi....

da NASO 27/03/2012 10.47

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Il contraddittorio che nasce dal post dell’amica cacciatrice è molto interessante. Alcuni di noi si sono sentiti toccati in prima persona perché il concetto espresso da Sonia potrebbe sembrare a prima vista “offensivo”,ma non credo sia cosi. Il mio parere modesto,è che più che buttarla sul argomento sparatore o no..bisognerebbe concentrarsi sull’argomento etica si ,etica no. Io non credo che chi faccia la migratoria debba sentirsi un reietto ed essere tacciato come sparatutto o sparatore..anzi…la migratoria è una delle forme di caccia più affascinanti,visto che si ha a che fare con selvatici veri e non d’allevamento. Sparatore può essere anche chi spara un solo colpo,ma lo spara nella direzione sbagliata,o al momento sbagliato o sull’animale sbagliato. Anche il discorso “conta dei pennuti” rientra nell’etica; se la legge prevede che posso abbattere 25 allodole in un giorno e ne riesco ad abbattere 50..bhe..allora mi assumerò le mie responsabilità civili e penali qualora venissi controllato…ma oltre che con la legalità bisogna ( a volte? ) fare i conti con la propria coscienza…tutto qua. Per il resto io posso andare a caccia anche in frac e con un fucile di qualsivoglia calibro e colorato di rosso..l’importante è rispettare le regole,civili e morali. Un tempo i cacciatori erano rispettati da tutti,e i contadini li invitavano nelle loro case e gli offrivano da bere e da mangiare. Oggi questo fenomeno accade pure..ma con meno intensità. Una piccola parte di colpa direi che giusto pensare sia nostra,è inutile mentire a se stessi,il resto è tutto da attribuire ai media che spesso ci fanno passare per persone violente e insensibili. Noi sappiamo benissimo che la stragrande maggioranza dei cacciatori,a prescindere dal tipo di caccia che fanno,è fatta da galantuomini,e dobbiamo sforzarci,anche a discapito del sacro fuoco della passione,a fare in modo che questa verità non venga mai messa in discussione.

da enzo972 27/03/2012 10.03

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

VIA RAGAZZI ORA NON ESAGERIAMO,E UNA BELLA DISCUSSIONE,FATTA DA PERSONE CIVILI,APPASSIONATE,CHE DEMOCRATICAMENTE VEDONO LA COSA CON STILI E METODI DIVERSI,QUELLO CHE CONTA E CHE DA NORD A SUD SIAMO TUTTI CONCORDI CHE LA NOSTRA E UNA GRAN BELLA PASSIONE.....

da max1964 27/03/2012 9.38

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Animalaaro,e' vero mi piace andare a caccia e mi piace cibarmi di cio' che uccido, che vuoi farci? Ho fatto una scelta di vita,mangio poco o nulla di allevamento.Preferisco cibi naturali,BIOLOGICI,selvatici, sia carne che pesce,verdure che io prelevo.Verissimo son animali innocenti, ma putroppo e' questa e' la realta' della vita.Non possiamo pensare di invertire l'ordine naturale delle cose.Accetta con serenita' cio' che la natura regola da sempre.

da Alessandro Cannas. 27/03/2012 8.47

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Sig Roberta anche io in virtù della famigerata libertà di espressione ho espresso il mio pensiero . Trova offensiva le mia risposta? è un suo problema, cosa crede che abbia fatto la sua protetta con quanto scritto, ha offeso i cacciatori indiscriminatamente, le fabbriche di indumenti e quelle armiere. Lasci stare Roberta non è l’era giusta per rompere i marroni.

da RB 27/03/2012 8.26

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Consiglio per consiglio, lei ha bisogno di leggere qualche buon libro di democrazia, di libertà e caccia perché i più di noi, quelle storie galateo compreso, le hanno vissute in prima persona e sono diventati Cacciatori. Lei a giudicare dalla foto e dal modo di rapportarsi dovrà ancora spandere qualche tonnellata di piombo prima di venire a dare lezioni di caccia, di etica, comportamentali e definirsi cacciatrice libera e democratica . Qualcuno poco sopra l’ha esortata a parlare di caccia in tv, per rispetto non tanto dei cacciatori ma DELLA CACCIA, per amor del cielo non lo faccia farebbe più danni della colò, di delle chiesa e della Brambilla messe insieme. Cordialit

da RB 27/03/2012 8.18

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Se le dicessi che i suoi 3 bracchi italiani oltre ad essere bavosi in tutti i sensi, di difficile se non impossibile addestramento, più indicati per il traino di carretti che per la caccia, discriminando la sua forma di caccia che mi sembra tanto di afv atv zac altrimenti mi resta difficile che lei possa vedere e apprezzare il lavoro e la felicità che esprimono i suoi cani alla vista del selvatico poiché in terreno gestito dalle aaw è una merce rarissima, il fucile che usa, come si veste per andare a caccia, la considerazione che ha di molti dei suoi colleghi mi considererebbe suo amico? Sig. Sonia i cacciatori sono frutto della società, le cacce sono tutte belle e rispettabili, i cani sono tutti bravi e meravigliosi, quelli da caccia lo sono ancora di più, il vestiario anche se fatto in Cina ma su direttive italiane non ha nulla da invidiare alle altre nazioni, i fucili poi di gomma, plastica o legno italiani, sono L’Eccellenza Mondiale. segue

da RB 27/03/2012 8.14

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Scusate ma ognuno è libero di avere un'opinione e di esprimerla! Sonia ha detto la sua, non siete d'accordo, esprimetelo civilmente, senza giudicare e offendere

da roberta 27/03/2012 8.11

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Credo che l’accostamento da lei fatto sia molto infelice, soprattutto perché si definisce cacciatrice. Lei indossa un gilè trapuntato, una tiscert, pantaloni all’apparenza comodi (i maschietti a maggior ragione almeno credo ne abbiano più diritto ) guardi caso verdi, proprio di quel colore che lei attribuisce ai guerriglieri, poi quel magione portato in quel modo!!!!!!lasciamo correre. Sa che lei per la sua incolumità tenuto conto dei guerriglieri sparatori del bosco anche se muniti di fucili di plastica neri calibro 20 invece di vestirsi di verde dovrebbe indossare indumenti ad alta visibilità? Io vesto mimetico, affidabilissimo fucile Beretta 302 (non di gomme ma nero comunque) e affidabilissimi Breton (2), pratico diverse forme di caccia, prevalente però, sono attratto dalla migratoria, questo mi annovera secondo il suo dettame nella categoria degli sparatori , ne vado fiero delle mie scelte nonostante i suoi giudizi a riguardo. segue

da RB 27/03/2012 8.10

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Sig.Sonia “Amo il contatto con la natura” e chi di noi cacciatori non lo ama ! “L’amicizia che si crea tra cacciatori” con simili discriminazioni e distinguo, considerate le risposte di questo portale, di amici ne ha trovati e fatti ben pochi. . I giovani sono spesso colti dal sacro fuoco di sparare, dimenticando talvolta il galateo del cacciatore. Quale sarebbe il galateo del cacciatore? L' educazione incluso il rispetto delle leggi, e' un qualcosa che nasce in/con la famiglia. Se dei buoni genitori educano bene i loro figli, questi, nella vita adulta si comporteranno educatamente e questo vale anche per la caccia, almeno così succede per la maggior parte delle volte. Vanno in giro bardati come guerriglieri con fucili semiautomatici in gomma nera (orribili per me) che cammino per i boschi con pantaloni comodi e giacche nei colori verde o marrone ed un sovrapposto Beretta in calibro 20”. Personalmente (ma questo non fa testo non sono “inviato speciale”) i guerriglieri che leggo sui vari servizi giornalistici e vedo dalle emittenti tv portano mitra, bazzoka, bombe a mano,lanciarazzi, lanciafiamme, ecc.ecc. l’unica cosa che ci accomuna e non indossato da tutti se pure è l’indumento mimetico (giacca e pantalone o pantalone maglione). segue

da RB 27/03/2012 8.06

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Questo articolo Sembra quasi sia stato fatto proprio per buttar ancora benzina al fuoco!..bah!

da Luca D. 27/03/2012 3.08

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

@ Animal raro.ti dispiacerebbe non intervenire ,grazie.quasto è un dibattito tra di noi,fra carnivori,e tu non c'entri niente.tanto tu non convincerai noi,e noi non convinveremo te.perciò evita di fare il "messia"(che ti ricordo essere carnivoro),che ne abbiamo le p...e piene di ipocriti.la vita è questa,si da e si riceve la morte,e la vostra paura è questa ,la morte,che cercate di nasconderla il più possibile.

da max 60 27/03/2012 1.04

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

per cacciatore campano - francamente non riesco a capire quello che vuoi dire. Io sono principalmente un cinghialaio..... questa stagione venatoria non meno di una dozzina sono passati davanti alla canna del mio fucile, ma li ho lasciati passare, avvisando anche gli altri affinche' non sparassero per errore (da noi c'e' parecchia vegetazione e il sottobosco e' quasi impenetrabile). Idem gli altri colleghi quando hanno avvistato caprioli.

da Fabrizio 27/03/2012 0.53

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Come dice lei... Io ho 22 anni e mi aggiro per i boschi con il mio fucilone nero gommato.. e mi piace molto... sono uno sparatore perchè faccio solo migratoria e non me ne vergogno. Che cos'è per lei un CACCIATORE vero ? uno che va a caccia con il fucile del nonno, 5 cartucce in tasca? Mi sento più rispettoso io che sono uno "sparatore".. che molti che si definiscono cacciatori veri ma sono i primi a commetere reati di qualsiasi genere.

da Lionti Francesco 26/03/2012 22.59

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Io sto assolutamente con Cannas e i discorsi della signorina amica cacciatrice di Rai 2 mi garbano poco...la caccia ha tante sfaccettature belle cmq e ben vengano i giovani che trovan diletto nello sparare in 5 ad un tordo....quella paura che avete nel mostrarvi e' stata la causa del nostro declino e nn sara' sicuramente il compiacimento dei nostri nemici a renderci la cose migliori.

da Luca Gentili 26/03/2012 22.28

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

abbiamo troppe cicatrici sulla pelle e rughe sulla fronte per credere a novelle vanne marchi e maestri donassimiento bravo Cannas ( China su fronte si ses sezzidu pesa !)

da ZERO ASSOLUTO 26/03/2012 21.51

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Ragazzi,il concetto e' molto chiaro. Cosa ci contestano i nostri nemici? Ci contestano che uccidiamo altri esseri viventi.E allora?Tutto il mondo uccide altri esseri viventi per cibarsene.Nascondere questa realta' o mascherarla per farla passare, non si fa altro che fare il giuoco loro.Molti editoriali pro caccia vertono sulla gestione,sull'etica,sul vestito,sullo sparatore o non sparatore,sul fascino della tradizione,sullo zii prete che fa messa sulla caccia..Oggi non ha dato i risultati sperati..Non va nascosta,perche' non va nascosta? perche' ti contestano comunque che puoi fare tutto questo senza fucile e senza uccidere..Quando invece uccidiamo per concludere tutto il cerchio della vita trasformando in deliziose pappardelle,arrosticini,spiedi,stufati, cio' che amiamo di piu',e che tutti mangiano, il frutto della natura.Ed e' naturale tutto questo.

da Aalessandro Cannas. 26/03/2012 21.11

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Ma sì noi siamo i soliti ...........Cojote, abbiamo veramente bisogno che qualcuno ci ricordi di raccattare i bossoli sparati, eppure c'è leggi e regolamenti che lo impongono,abbiamo bisogno di meno sparatori e più cacciatori???????????? abbiamo bisogno di andare a dormire sapendo che siamo le sentinelle dell'ambiente??????????? MA FATEMI IL PIACERE.!!!!!.. STEREOPITI DEI PIU' BECERI SEMPRE QUANDO SI PARLA DI CACCIA, ANDATE UN PO A ROMPERE I COGLIONI ALLE MAESTRE D'ASILO CON LE LORO COLLEGHE DEL cip E ciop O PUBBLICIZZATE I MODELLI FIAT DICENDO CHE I PIRATI DELLA STRADA USANO SPESSO DELLE PANDA E POI VEDETE COSA VI PIOVE IN TESTA!!!!

da ZERO ASSOLUTO 26/03/2012 21.08

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Io ho un semiautomatico e pure in "gomma nera".Mi vesto come mi pare,sparo quando devo sparare e,mi considero un cacciatore e non so cosa significhi sparatori.Non c'è affatto bisogno di "IMPARARCI!!!"come cacciare di regole ne abbiamo a sufficienza,dobbiamo proprio scannarci tra di noi.

da vince50 26/03/2012 20.18

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Campano cacciatore,la posizione culturale,dell'accettazione della morte della preda, di altri paesi europei,e' la diretta conseguenza della consapevolezza che per trasformare le proteine in energia serve l'uccisione,e li l'atto finale del cacciatore rientra nella normalita della vita corrente.qui da noi regna sovrana l'ipocrisia.Non puoi trasformare una richiesta di accettazione pubblica mascherando la cosa con la gestione la messa o altro strataggemma emotivo,qui non regge e non reggera mai.Lo dovresti fare anche con la macellazione in fondo chi e' contro di noi si nutre di animali morti a meno che non ne attendano il decesso per morte naturale.La posizione va indirizzata sulla diversificazione alimentare facendo riflettere la gente portandoli al ragionamento, loro pagano chi uccide per loro, anche per nutrire i loro gatti e cani.La diversificazione alimentare legata alla grande scelta di genuita' del prodotto finale, placando la coscienza con il palato, potresti arrivare allo scopo.Eppure e' chiaro codesta posizione del buon cacciatore oggi non ha pagato,perche'? Perche' vedono l'uomo con il fucile, puo esser anche vestito da babbo natale e nutrire stuoli di renne o pettirossi..Il concetto non cambia.

da alessandro cannas 26/03/2012 19.10

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Che meraviglia sentire una giornalista rai ragionare cosi`della caccia!!!!! Un grande ibal Sonia!!!!

da colombaccio51 26/03/2012 18.25

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

concordo con Ghigo

da napoletano 26/03/2012 17.35

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

A me pare che come TANTI vuole insegnarmi a stare al mondo................. e non mi va bene! Perfettini dell'ultima ora fanno + danni che l'incrocio fra un fulco pretesi e la colò

da ZERO ASSOLUTO 26/03/2012 17.22

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

grande sonia, W LE DONNE

da gino 26/03/2012 17.18

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

a parte il fucile nero, che può anche passare se si segue l'evoluzione tecnologica del mezzo di caccia, quando sonia si riferiva agli sparatori, non credo volesse alludere ai lodolari o ai tordaioli in sè, ma a un certo modo di avvicinarsi e praticare questa nostra attività. Insomma, a me pare che volesse richiamare l'attenzione più sullo stile, sull'etica, sui buoni comportamenti che sul numero delle cartucce.

da ghigo 26/03/2012 17.15

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Cara Sonia se i SE se i Ma del rispetto delle regole,fosse applicato nella millesima parte della vita di tutti i giorni, dalla politica militante a il rispetto degli altri a cominciare da quando si sale su un mezzo pubblico come viene applicato nella caccia e nelle sue nefande leggi CONTRO! Saremmo TUTTI nel new Sangri-là, Io vado a caccia con il fucile nero e con la mimetica vegetata di mio figlio che è nell'esercito ....ho 37 anni di rinnovo P.A.e sono un vecchio cacciatore e checchè se ne pensi (e ne pensi) non ho mai mangiato pane e rambo.

da ZERO ASSOLUTO 26/03/2012 16.57

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Caro Max60, io ho cacciato in tutti i paesi che tu hai citato. Posso dirti che è vero che i metodi di caccia che sono permessi lì non lo sono da noi (es. in Inghilterra la walking up, vedi rastrello, è pratica comune, la caccia agli ungulati con equipaggi di cani in Francia, nonchè la caccia tutto l'anno ai nocivi in Germania). Tuttavia, il metodo è diverso dal modo. Nel modo rientra anche la forma ed il coinvolgimento emotivo. In Francia, a Mets, ho partecipato varie volte a battute di caccia ai Grand gibiers. Prima della battuta c'era la benedizione del parroco di campagna. Dopo la battuta la messa con i corni dove il paese parteciapava in toto e tutte le famiglie del paese hanno partecipato alla cena dopo la caccia. Non ho visto nessun fucile militare (cosa che vedo nelle squadre di cinghialai in Irpinia, da me) e nessun rambo tra i canai. Tutte le persone (cacciatori e non) erano coinvolte emotivamente. La caccia è per loro un fenomeno sociale e culturale, dove la forma ed il rispetto (xchè la messa la si fa anche per gli animali abbattuti) rivestono un ruolo importante. No x essere rompi @@@oni, ma forse il loro esempio può solo farci bene. E come vedi, i modi saranno snob, ma forse hanno un certo appeal. A questo sottolineo l'altro aspetto fondamentale, ovvero la GESTIONE. La nostra 157, sebbene si ispiri a principi di conservazione e gestione, di fatto è totalmente disattesa. Quantomeno al Sud. Gli ATC sono soltanto un luogo di gestione di potere locale, non di gestione faunstica, con la complicità di buona parte dei nostri colleghi. Cordialmente

da cacciatore campano 26/03/2012 16.41

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

@cacciatore campano.bravo,versa ancora benzina sul fuoco..."spare alle rondini"....tanto ne abbiamo pochi di scassa caz....i....diamoci adosso tra di noi,ecco perchè non andiamo da nessuna parte,ed ecco perchè non abbiamo una sola ass.venatoria.ti faccio presente che in un'altro paese queste distinzioni non le fanno.quando in Francia volevano proibire alcune forme di caccia,sono scesi in piazza anche chi quella caccia non praticava,e ti ricordo che in paesi come la Germania,la Francia,l'Inghilterra etc paesi snob,cacciano con metodi e animali,che da noi ci sogniamo.

da max 60 26/03/2012 16.17

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

No,a me questo post non è piaciuto per niente..mi scusi Sonia ma credo che è il momento di stare uniti e di difendersi a vicenda..non ci guadagniamo niente con questi discorsi..anzi!

da NASO 26/03/2012 16.04

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Io ti volevo dire che l'abito non fa' il monaco,e ne fa' professionisti....Non si deve cercare dall'opinione pubblica il consenso, altrimenti ammetti che stai facendo una cosa sbagliata.Io vado caccia e uccido, e mi sporco le mani di sangue,o si accetta codesta cosa o e' perfettamente inutile starne a parlare,non c'entra nulla ne il decoro,ne l'etica, ne la mimetica o il loden e ne altro,la caccia, come la macellazione usano l'atto estremo,fa parte del gioco. E innegabile la 157 e' una legge sulla protezione della fauna, ed e' sostenibile. Credi che cambi il risultato finale se ammazzi suonando il violino o non suonandolo? O se hai il "rispetto" del popolo? Il punto e' sta nell'atto finale dell'uccisione, che di per se e' forte.E non puoi celarlo con musica e vestiti o altra menzogna.Troverai sempre contrari favorevoli e indifferenti.

da Alessandro Cannas. 26/03/2012 15.49

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

X Alessandro e Fabrizio, il mio non è un invito alla generalizzazione, ma bisogna fare i conti con l'impatto emotivo-mediatico della nostra passione. Credo che l'immagine di un rambo sparatutto (e di questo, non me ne vogliano le squadre di cinghialai, dove le raffiche di mitra sono frequenti) impatti fortemente sulle persone estranee alla nostra passione. La generalizzazione non la faccio io, ma lo fanno le persone che, non conoscendo, tirano le somme in modo spicciolo. La questione del loden, non è per vezzo, ma vuole sottindere che un significato di rispetto più profondo che ha un suo impatto nell'immaginario collettivo. Es. se andate ad una riunione di lavoro in giacca è un conto, se ci andate trasandati oppure con un tatuaggio maori e l'orecchino al naso l'impatto è diverso. La nostra passione per esistere oggigiorno, dove anche il Cristo è stato messo in discussione, ha bisogno anche di un ritrovato decoro. Inoltre, l'accento sullo sparatore è rilevantissimo perché traduce un problema culturale tutto italiano. La Caccia x esistere deve essere SOSTENIBILE E GESTITA. Pochi nostri colleghi hanno recepito il concetto. Per cui il sentimento comune ahimè a molti è il seguente: sparo prima io, se no viene un altro. Domanda: se incontrate una brigata di starne, sapendo che per miracolo hanno covato, che fate? Sparate oppure lasciate che il cane le fermi e poi andate via x non disturbare? Oppure se un capriolo oppure un cervo passa davanti alla vostra posta invece del cinghiale, che fate? Sparate oppure siete felici dell’emozione e della possibilità di avere una caccia gestita in futuro? Il problema non è discutere sulla caccia alle allodole oppure in botte dove se c’è l’occasione si sparano varie cartucce. Il problema è la cultura del rispetto e della gestione che manca. Senza acredine, ma amichevolmente e cordialmente in bocca al lupo.

da cacciatore campano 26/03/2012 15.32

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

CARA SONIA,CACCIO DA TRENTANNI CON I CANI,SPARO CON UNA DOPPIETTA,E NON DISDEGNO CERTO DI ANDARMENE IN OTTOBRE AL PASSO,O AD ALLODOLE,NON PER QUESTO MI SENTO UNO SPARATORE,SIAMO SINCERI OGNI TANTO QUALCHE SCHIOPPETTATA,NATURALMENTE SEMPRE NELLE REGOLE,NON GUASTA,SE POI TIRO STORTO VA BE,FA PARTE DELLA NOSTRA PASSIONE,E LO METTEREMO INSIEME NEL "LIBRO"DEI RACCONTI CON GIORNATE PIU PROLIFICHE,CIO NON TOGLIE CHE ABBIAMO LA GRANDE SODDISFAZIONE DI AVER TRASCORSO ORE LIBERE NEL MONDO CHE PIU CI PIACE....IN QUALUNQUE MODO SIAMO VESTITI.....

da max1964 26/03/2012 15.25

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Io quando vado a caccia porto sempre 150-200 cartucce,e se mi capitasse di finirle non mi vergognerei affatto di ciò.Premetto che una media di tre cartucce per selvatico su tordi e colombi,sui fagiani e quaglie anche qualcosa di meno,e non mi vergogno a definirmi sparatore,che è differente da padellaio,bracconiere,o da chi impallina per sbaglio persone....Ogni caccia ha la sua peculiarità,se io inseguissi fagiani o beccaccie per il puro sparare non avrei colto l'essenza di quella caccia che è il lavoro del cane.Ma se vado a tordi o ad altra migratoria,lì bisogna sparare a cattivi,come nei western,e chi non ha la disposizione mentale a farlo,invece di condannare cio' che non capisce,sarebbe più onesto ad ammetterlo,come io ammetto che non farei mai 10 km a piedi per vedere solo una ferma del cane,e non per questo dico che i cinofili son coglioni a fare tutti quei km senza sparare un colpo a volte....I fuciloni neri non sono tanto dettati dal gusto estetico ma da delle ragioni tecnico balistiche,le stesse che fanno del basculante,anche in cal. 20,una scelta sensata per chi caccia col cane.In ogni caso vedere una donna che imbraccia il fucile,fa sempre piacere,ancor di più se lavora in un ambiente come la Rai,culturalmente ostile alla caccia in nome dell'ambientalismo snob di città,brava Sonia...

da Tiburzi 26/03/2012 15.25

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Ma cosa c'entra l'abbigliamento con l'essere uno sparatore, a caccia ci si veste in base a quale caccia si pratica, io in palude vesto camo-cannuccia mi sembra evidente che a caccia bisogna essere immersi nei colori dell'ambiente che ci circonda onde essere meno visibili ai selvatici che si insidiano, chiaramente un cacciatore stanzialista cinofilo non ha alcun bisogno di mimetizzarsi, forse è a questi che Sonia si ispira, allora i cinghialai che devono vestire di arancione come quelli dell'Anas? Mi sà che Sonia ne mastica poco di caccia conosce solo la sua e questo non basta per essere un bravo cacciatore.

da giannirm 26/03/2012 15.22

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Brava Sonia, ottimo commento e ottimo il distinguo tra CACCIATORE e cellettari!

da MarcoC 26/03/2012 15.19

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Sì, lo confesso, sono uno sparatore. Come migratorista sono uno sparatore, non per fare carniere, ma perchè sparo male al volo, e allora butto via tante cartucce senza fare danni sulla selvaggina. Eppure mi sento un cacciatore normale come tutti gli alri, anche se il mio automatico è un plasticone nero. Vede Sonia, Lei è la prima volta che si confronta, scrivendo su un sito di cacciatori, e per questo certe affermazioni le sono consentite, ma dopo aver letto tutti i commenti dovrà riformulare alcune sue osservazioni. Il mondo dei cacciatori è il più varigato ed eterogeneo che si possa pensare, che ci accomuna è la passione, che ogniuno di noi la vive e pratica nei modi più disparati, sempre nel rispetto delle regole. Un'altra cosa avrà capito dai commenti, siamo molto sensibili sulla forma di caccia, abbigliamento, fucile, ausiliario che ogniuno di noi ha, da acettare certe idee preconfezionate, o stereotipi.

da Bekea 26/03/2012 15.16

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Daccordo quasi su tutto, ma la caccia bisogna rispettarla in toto e conoscere tutte le forme per poter fare dei distinguo. Di sparatori probabile ce ne siano ancora, ma se ognuno spara rispettando le leggi credo non ci sia nulla da obiettare. Poi per quanto riguarda l'abbigliamento e la tipologia di arma, su questo non sono daccordo, dato che io sono un grande appassionato di caccia alla cornacchia è evidente che per questa caccia è necessario privilegiare il mimetismo, perciò se mi vedesse Sonia potrebbe pensare di avere di fronte un guerrigliero, in realtà è solo per cercare di superare l'astuzia di questo selvatico che certe scelte sono obbligate.

da flavioB 26/03/2012 14.51

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

E' TEMPO ED ORA CHE CHI (NELLE VARIE ASSOCIAZIONI) INSEGNA AI RAGAZZI, IMPRONTI LE LEZIONI PER AQUISIZIONE DELL' ABILITAZIONE VENATORIA NON SOLO SUI QUIZ MA ANCHE E SOPRATTUTTO AD UN COMPORTAMENTO MORALE INECCEPIBILE! IL CACCIATORE NON DEVE AVERE SULLE SPALLE SOLO IL FUCILE,DEVE AVERE SULLE SPALLE UNA TESTA BEN PREPARATA.ALLA CACCIA SERVONO SI I NUMERI, MASERVE SOPRATTUTTO LA QUALITA'.AUGURI!!

da ATTILIO 26/03/2012 14.20

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Ma chi sono gli "sparatutto"? Sono forse coloro che spaziano legalmente,nell'insieme delle altre forme di caccia,dall'allodola al capriolo? O una categoria si distingue per come veste? O da come si arma?O da cosa o come caccia? Conosco pistamentucce firmati dalla testa ai piedi, ma conosco anche umili Cacciatori vestiti in mimetica comperate al mercatino del paese che hanno una cultura venatoria infinita. Non e' questo il modo di difendere la categoria....Pertinentissimo l'appunto di Giannirm.....

da Alessandro Cannas. 26/03/2012 14.10

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Daccordo almeno in parte con Sonia a patto che faccia il mea culpa su molti della sua categoria, che sono più giornalai(senza offesa) che giornalisti, sempre pronti a travisare le notizie con quelle di parte.

da giannirm 26/03/2012 14.01

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

vorrei aggiungere...... in qualsiasi categoria sociale possono annidarsi anche degli incoscienti o peggio...... ma perche' io cacciatore onesto che rispetto le regole, come la stragrande maggioranza di noi, devo essere bollato come "sparatutto" ? perche' -solo nella caccia- le malefatte di pochi devono colpire l' intera categoria ??

da Fabrizio 26/03/2012 13.58

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Cacciatore campano,in ogni categoria c'e' il bravo e il cattivo, generalizzare non serve a nulla.I tedeschi ammazzano anche l'orsetto lavatore,oltre alla donnola,e altri mustelidi, che non e' un animale nocivo,ma e' un predatore intermedio,che da noia alla fauna stanziale,che e' ben diverso dal dire che c'e' un religioso rispetto della fauna, da noia al cacciatore perche' entra con lui in competizione e gli si mangia le starne. Esistono forme venatorie che per loro natura e indirizzo si usa moltissimo il fucile, a tordi e lodole,ma e' altrettanto vero che si spara molto in una battuta all'inglese ai fagiani centinaia di fucilate in loden.O in qualche battuta alle anatre, tutti in loden o abiti camo.O al cinghiale senti raffiche di cal 30-06 e anche li tutti in loden..Sembra lo sbarco in Normandia! Che significa? di cosa stiamo parlando?

da Alessandro Cannas. 26/03/2012 13.52

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

a me piace anche la caccia alla migratoria, e in certe occasioni e' bene avere uan buona scorta di cartucce, anche perche' se passano..... spesso sono ben pochi i colpi che arrivano sul bersaglio....a meno di non essere dei grandi tiratori. Non e' facile come sembra sparare al volo a uccelli veloci come i colombacci, per esempio. Sulle cacce c.d. "n deroga" a piccoli migratori che sono specie protette, io non insisterei piu' di tanto, anche per evitare l' effetto boomerang. Lo so che e' assurdo che lo storno sia protetto, e anche sul fringuello ho grosse perplessita', ma su peppole, frosoni, passeri, e via dicendo.... eviterei di insistere troppo, anche se e' una caccia tradizionale. I tempi cambiano....anche noi dobbiamo cercare di adeguarci altrimenti corriamo il rischio di fornire armi ben affilate ai nemici peggiori. Comunque sono felice che al TG2 ci sia qualcuno che non e' ideologicamente ostile alla caccia.

da Fabrizio 26/03/2012 13.51

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

COMPLIMENTI SONIA, SONO FIERO CHE UNA CACCIATRICE LA PENSI ESATTAMENTE COME ME, PERO' NON CONCORDO AL MASSIMO SUGLI SPARATORI, E' VERO CHE ANCHE TRA I CACCIATORI CI SONO GLI IDIOTI, MA CREDO CHE ALLA MAGGIOR PARTE NON INTERESSINO I NUMERI DI CAPI ABBATTUTTI, MA ABBATTERE LA SELVAGGINA DA ASSAPORARE A TAVOLA E DA CONDIVIDERE COL PROPRIO CANE. MIA FIGLIA HA 12 ANNI E' APPASSIONATISSIMA DI CACCIA E DI CANI, STA CRESCENDO VERAMENTE BENE ANCHE GRAZIE A QUESTA PASSIONE.

da ELIO 26/03/2012 13.48

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Io caccio con l'arco. Con questo mezzo, se non conosci benissimo l'animale e non sai dove farti trovare al momento giusto, non combini niente. Meno "sparatore" di così..

da Max 26/03/2012 13.47

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Caro Gimessin hai fotografato una situazione che (almeno dalle mie parti al sud) è diffusissima. Non c'è da stupirsi se l'opinione pubblica ci dipinge come assassini. Se degli assatanati novelli rambo sparacchiano a tutto (anche alle rondini, e l'ho visto!) bisogna interrogarsi. Basta una goccia di veleno x avvelenare una sorgente. Da noi è ben più di una goccia. Ho letto un post che chiamava in causa i cacciatori tedeschi. Ma non credo sia attinente. In Germania(io ho cacciato li) c'è un rispetto religioso della fauna, con ritualità e rigore scientifico. Il livello culturale medio dei cacciatori è molto elevato, dove x cultura si deve intendere la conoscenza ed il rispetto per la fauna, per il decoro e lo stile tradizionale. Non vederete mai rambo in mimetica, ma cacciatori in loden. Un esempio è il quadro del cacciatore che sta su libro di E.Adinolfi, dove c'è un kuzhaar fermo sulle starne, ma il cacciatore tedesco spara la donnola, dicendo: prima il nocivo x le starne c'è tempo. Se non cambia la mentalità, in Italia la caccia rischia di non avere futuro. Quindi brava Sonia!

da cacciatore campano 26/03/2012 13.30

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Ma lo sparatore di Sonia, dovra' anche fare esperienza o no? Ne conosco in loden,armati fino ai denti,che tirano da cani.

da Alessandro Cannas. 26/03/2012 13.29

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Purtroppo nel salento la maggiorparte dei cacciatori sono sparatori come gli ha descritti Sonia.

da Tordo salentino 26/03/2012 13.23

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Lo sparatore che intendeva Sonia sicuramente non è quello che in tanti abbiamo pensato. Un esempio lampante, un giorno avevo appuntamento con un amico per andare a beccacce ma, previa telefonata il mio amico mi dice che ha fatto una nottataccia con l'influenza e che l'indomani sarebbe venuto il fidanzato della figlia con un'amico. La mattina si presentano in cinque, vestiti di nuovo come modelli stile RAMBO, armati fino ai denti. Mi dissero che giunti sul posto se ne andavano a tordi. Bene, attendevo che facesse giorno per avviarmi coi cani quando all'improvviso cominciarono a sparare da tutte le parti al punto che abbracciai i miei cani e mi nascosi dietro la macchina. (ERANO PASSATI TRE SASSELLI). Non vi dico il resto della mattinata. Morale della favola, tante cartucce sparate ed il carniere dei cinque: (un tordo che tra l'altro non si saprà mai chi lo ha preso). Camminando per i fatti miei, ho sentito qualche contadino che si lamentava particolarmente del baccano. Tirare a 10 tordi e sparare 20 cartucce non significa essere sparatori, ma mettersi in cinque a sparare su un tordo alla volta a mò di mitra e senza colpirlo non solo si è sparatori ma anche [email protected]@@ioni, col risultato, agli occhi del pubblico, di una pessima immagine che coinvolge tutta la categoria. Questo è lo sparatore di Sonia.

da Gimessin 26/03/2012 13.11

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

della serie come difendere la propria forma di caccia,attaccandone un'altra...facciamo le dovute proporzioni tra chi con un colpo solo si guadagna da mangiare x un anno e tra chi deve sparare tanto x mangiare un giorno...poi contiamo o censiamo i numeri di tal'une specie.Abbastanza deluso!!!

da cele 26/03/2012 13.09

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Dott.ssa Sonia se è così onesta si ostini quando i tg parlano male di noi ne ha la facoltà ma soprattutto la possibilità. grazie.

da il brigante Mammone 26/03/2012 12.38

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

@Claudio,concordo con te,ne ho le scatole piene di queste distinzioni.volete cacciare con il cane bene,ma senza rompere le scatole agli altri,ho volete che tutti diventano cinofili...?.io ho cacciato pochissime volte con il cane,ma ho cacciato moltissimo in botte in terreno libero.sa cara Sonia quante mattinate andavo in bianco?,molte,e se una mattinata trovavo un buon passo e potevo sparare qualche colpo in più,non mi sentivo certo uno sparatore.

da max 60 26/03/2012 12.28

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Concordo con CLAUDLO a sl parla di sparatori,sparatori ma chi sono questi sparatori? Quelli che si alzano presto per andare a un passo di migratoria e che quando gli va bene sparano 5 o 6 cartucce a un paio di tordi?sempre che vada bene; oggi se si rispettano le regole sparatori non ce ne possono essere esicuramente sono rari come le mosche gialle quelli che non le rispettano perchò il gioco non vale la candela,quindi finitela con questi sparatori.e sparatori.

da IL FALCO NERO 26/03/2012 12.25

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

sonia, sono in accordo con te su tutto meno per quanto riguarda i fucili (come tu dici in gomma nera). Io ad esempio lo possiedo e comunque non mi sento uno sparatore ma sempre cacciatore che segue leggi e regole. Comunque complimenti per quanto scritto.

da Lupus 26/03/2012 12.18

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

queste donne mi stanno facendo cambiare idea sul loro ruolo nella caccia che prima ripudiavo come la peste mentre ora sto cominciando a riconsiderare. Sono concorde con te Sonia più cacciatori (veri, educati e coscienti del loro ruolo e rispettosi degli altri) e meno sparatori

da beccaccia 26/03/2012 12.06

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

E basta con sta storia degli sparatori ognuno spara quanto vuole sempre rispettando le leggi.Mi sembra che gli animalisti a qualcuno abbia inculcato la loro mentalità

da Claudio a 26/03/2012 11.45

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Brava Sonia, continua così.

da il gatto maone 26/03/2012 11.42

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Un tempo anche i vecchi cacciatori son stati sparatori e colti dal sacro fuoco..E' un po' come la scoperta del sesso giovanile, che nel tempo si trasforma di qualita'. Non ne farei una distinzione cosi drastica,ma sarei piu' comprensivo, con le giovani leve.

da Alessandro Cannas. 26/03/2012 11.37

Re:Amiche BigHunter. Sonia Petruso (giornalista Rai): "più cacciatori, meno sparatori"

Analisi da vera giornalista,complimenti...tuttavia non dimenticherei che alcune caccie così dette da sparatori come il fringuello,fanno parte della tradizione venatoria italiana,e se ben regolate ad esempio con limiti giornalieri molto bassi(es: 3/5 capi al giorno) sono sopportabilissimi e non fanno danno. In Germania non avrebbero mai permesso alla Ue di imporre limiti sulle loro tradizioni venatorie. Concordo molto anch'io sul punto riguardante i bossoli,li sono d'accordo a pene severissime per chi non li raccoglie,visto che non costa nulla, porta via 5 minuti di tempo,non si permette ai nostri denigratori della caccia di dare un appiglio a cui attaccarsi,e non si lascia il bosco sporco come una pattumiera.

da Marco 26/03/2012 11.36