Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Abruzzo. Regione modifica norme controllo faunisticoTortora: il punto dall'EuropaCabina regia Toscana: "no intervento diretto agricoltori nei contenimenti"Cct si oppone al contenimento affidato agli agricoltoriLombardia. Altri 8 valichi montani vietati alla cacciaLombardia, Fidc commenta modifiche alla legge sulla cacciaToscana: agricoltori con licenza potranno sparare agli ungulatiCalabria. Prorogata caccia di selezione al cinghialeBaggio il Cincinnato e il "Divin codino", il film prodotto da NetflixCabina Regia scrive al MITE su Piano gestione tortoraMazzali: approvate semplificazioni a legge cacciaL'Arizona apre la caccia al bisonteCia Ferrara. I fagiani fanno danniRolfi: per il cinghiale occorre riforma nazionaleUmbria: bozza calendario venatorio in CommissionePiano gestione allodola. Cabina di regia scrive al MITEUna giornata per celebrare in tutto il mondo gli uccelli migratoriCCT incontra il gruppo consiliare Lega ToscanaCabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioColdiretti: In Italia oltre 2 milioni di cinghiali "incrementare abbattimenti"Fidc Forlì Cesena: bene nuovo calendario venatorio regionaleCalabria: al via caccia selezione cinghiale e addestramento caniPredatori opportunisti: la CE apre al controlloAggiornamento Tortora. Convocata Conferenza Stato RegioniObbiettivo Natura. A Bruxelles il confronto continuaGallinella (M5S) "ora può nascere filiera selvaggina italiana" Campania, Associazioni venatorie sul piede di guerraMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Lombardia: approvate le modifiche alla legge regionale sulla caccia


martedì 28 settembre 2010
    
deroghe caccia Lombardia Il Consiglio regionale della Lombardia ha approvato alcune modifiche alla legge regionale sulla caccia, la 26/93, per quanto riguarda le iscrizioni agli Atc e ai comprensori alpini. "I cacciatori residenti in Lombardia già iscritti nella stagione precedente a un ambito territoriale o comprensorio alpino di caccia regionale diverso da quello di residenza anagrafica, avranno ora  diritto - spiega la Regione -alla permanenza associativa, confermando la propria iscrizione attraverso il solo pagamento della quota entro il 31 marzo di ogni anno".
 
''In questo modo - ha spiegato il relatore del provvedimento Mauro Parolini - consolidiamo e stabilizziamo la situazione esistente, dando regole certe e chiare e concedendo nuove possibilità di mobilità ai giovani'', i quali avranno diritto ad associarsi nello stesso atc o comprensorio dell'accompagnatore, mantenendo nelle stagioni successive il diritto di permanenza negli stessi luoghi.

Soddisfazione per il presidente della Commissione ''Agricoltura'' Carlo Saffioti (Pdl), secondo cui ''con la nuova formulazione si evita il rischio di interpretazioni difformi tra le varie provincie lombarde, riconoscendo i diritti dei cacciatori nel rispetto degli equilibri territoriali di caccia, mentre viene finalmente superata una anacronistica visione feudale della pratica venatoria''.
Altre novità riguardano l'equiparazione delle strade agrosilvopastorali con quelle poderali e interpoderali. Modifica che permette la pratica della caccia anche a distanza inferiore a cinquanta metri dalle strade classificate come agrosilvopastorali, nonchè sparare nella loro direzione con fucile a canna liscia anche a distanza inferiore ai 150 metri. Via libera anche a due emendamenti presentati da Roberto Pedretti (Lega Nord) con i quali si estende la validita' dell'autorizzazione per la caccia da appostamento fisso a 10 anni (attualmente erano 3) e si autorizzano centri di recupero per la fauna selvatica gestiti anche da enti locali e associazioni agricole e venatorie riconosciute (''finora tali centri erano appannaggio esclusivo di associazioni ambientaliste'', ha evidenziato Pedretti).
 
Approvato inoltre a maggioranza un ordine del giorno a firma Parolini, Saffioti e Riparbelli che chiede alla Giunta di istituire un Tavolo Stato/Regioni con lo scopo di stabilire nel piu' breve tempo possibile le concrete modalita' con le quali sia possibile l'esercizio della caccia alle specie in deroga, e sollecita il Ministero competente affinche' l'Ispra fornisca i dati necessari per motivare il prelievo in deroga.
Il provvedimento approvato oggi, conclude la nota, entrerà in vigore già il giorno successivo alla sua pubblicazione sul Burl.
 
Raccogliendo le indicazioni emerse dagli interventi in Aula, il presidente della Commissione ''Agricoltura'' Carlo Saffioti (Pdl) ha infine auspicato che si possa procedere quanto prima a una revisione generale della legge n.26. ''Questo provvedimento - ha aggiunto Saffioti - contribuisce comunque, seppur in minima parte, ad attenuare la giusta delusione del mondo venatorio per la mancata approvazione delle deroghe''.
 
(Asca)
Leggi tutte le news

25 commenti finora...

Re:Lombardia: approvate le modifiche alla legge regionale sulla caccia

Basta politica nella caccia la polica non doverebbe esistere nello sport lasciamo comandare chi ne compete,smettiamola di far ridere e prendere in giro icacciatori onesti.

da un cacciatore anziano Gigi 01/10/2010 17.29

Re:Lombardia: approvate le modifiche alla legge regionale sulla caccia

X_fox72__IL RANCORE NON FA PARTE DELLA MIA ETICA PER NESSUNO... SONO SOLAMENTE DELUSO DA CIO' CHE HO RISCONTRATO IN QUESTA STORIA... P.S. il documento con tanto di nomi e cognomi e associazione FEDERCACCIA... ripeto è protocollato in provincia e può farne richiesta... se gli interessa le invierò il numero di protocollo. Per il Rapporto territorio cacciatore non può dire che il sistema è paritario tra le 2 regioni. in Veneto cacciano sul confine almeno 1 migliaio di lombardi tra capannisti e stanzialisti. che siano in esubero di qualche unità in ATC lombardi, posso capire ma il problema l'ha generato sempre in passato la provincia pertanto, dovremmo generare un numero piccolo o grande ma che poi vada bene ad entrambi, solo così vissero felici e contenti TUTTI... ATTENDO!...

da IVAN 01/10/2010 12.41

Re:Lombardia: approvate le modifiche alla legge regionale sulla caccia

IL RANCORE NON FA PARTE DELLA MIA ETICA PER NESSUNO... SONO SOLAMENTE DELUSO DA CIO' CHE HO RISCONTRATO IN QUESTA STORIA... P.S. il documento con tanto di nomi e cognomi e associazione FEDERCACCIA... ripeto è protocollato in provincia e può farne richiesta... se gli interessa le invierò il numero di protocollo. Per il Rapporto territorio cacciatore non può dire che il sistema è paritario tra le 2 regioni. in Veneto cacciano sul confine almeno 1 migliaio di lombardi tra capannisti e stanzialisti. che siano in esubero di qualche unità in ATC lombardi, posso capire ma il problema l'ha generato sempre in passato la provincia pertanto, dovremmo generare un numero piccolo o grande ma che poi vada bene ad entrambi, solo così vissero felici e contenti TUTTI... ATTENDO!...

da IVAN 01/10/2010 9.35

Re:Lombardia: approvate le modifiche alla legge regionale sulla caccia

Per Ivan: Va beh,mi dispiace perchè credo che alla fine sia proprio la sua delusione a portarla a parlare così; Se veramente a questo punto lei ha in mano questo documento lo faccia pubblicare,per i locali è completamente falso dire che non partecipano e se lei viene da verova come ho capito lo vede sicuramente; Per il rapporte cacciatore-territorio quest'anno per capirci è uguale allo scorso,se parliamo ad esempio di ATC5 dove lei sarà più ferrato è sempre 1570 e se andiamo indietro dieci anni cresce di 45 unità. A presto e senza rancore.

da Fox 72 01/10/2010 6.02

Re:Lombardia: approvate le modifiche alla legge regionale sulla caccia

X__Fox72___Cosa ne sa lei se io non ho partecipato attivamente al lavoro da oramai 20anni all'interno del territorio mantovano????.. vedo che mancano ai lavori sempre i residenti. VOGLIAMO PARLARE DI RAPPORTO TERRITORIO CACCIATORE... CHE AVETE PENSATO BENE DI RIDURRE PER ESPELLERE I FUORI RESIDENTI... Le ricordo che a VERONA, visto che è simile, è 6 ettari per cacciatore mentre in LOMBARDIA è 18 ettari per cacciatore!... MA ADESSO COSA MI DICE????.... L'interpretazione poi c'è stata e la richiesta è partita dalla FEDERCACCIA e il documento ce l'ho in mano. TANTO DI CAPPELLO ALLE ALTRE ASSOCIAZIONI SE é VERO CIO' CHE SCRIVE... un saluto da un cacciatore deluso.

da IVAN 30/09/2010 18.32

Re:Lombardia: approvate le modifiche alla legge regionale sulla caccia

Per Ivan: Tutto questo è stato possibile proprio grazie alla collaborazione tra di noi. A proposito...sa perchè ho detto tra di noi?? Perchè per tutta risposta agli ingenti carnieri che questa presenza di selvaggina garantisce anche a voi cacciando su questi territori,quando c'è da pertecipare alle catture a fine stagione o per lavorare sul territorio a parte i locali non si vede proprio nessuno degli altri soci. Questo le pare giusto?? Se fosse un locale in questa situazione non si incazzerebbe un pò?? Se poi posso permettermi,per fare la guerra alla sua probabilmente ex associazione venatoria,non usi questi metodi,non per altro,solo perchè in questo modo si crea solo confusione e come le dicevo nel precedente post,qualcuno ride...e di gusto ! Ora la saluto.

da Fox72 30/09/2010 17.57

Re:Lombardia: approvate le modifiche alla legge regionale sulla caccia

Per Ivan: E' stata chiesta a suo tempo l'interpretazione di quella famosa direttiva uscita dalla regione nel giugno scorso perchè scritta com'era scritta non si capiva come ci si doveva comportare ne con i fuori regione,tantomeno con i fuori provincia nel caso di ATC saturi. La frase FALSA che lei ha scritto ovvero ( e non applicare ) non c'e' nella richiesta di interpretazione, in conpenso ci sono tutte le richieste di appello al buon senso e alle eccezioni del caso che secondo le associazioni e gli ATC si dovevano fare in merito,che le dicevo nel precedente post,e che lei ha abilmente omesso nella discossione,ma forse a lei probabilmente quelle non interessano perchè non danno sfogo alla sua voglia di accusare tutti,specialmente da quello che ho capito la sua ex associazione di appartenenza,quindi glie ne cito io ad esempio un punto interessante proposto,tra l'altro anche dagli stessi ATC interessati a questi esuberi di soci,ovvero visto che annualmente il numero dei cacciatori è costantemente in calo,proponevamo di mantenere TUTTI DENTRO COMPRESO QUEI FAMOSI FUORI REGIONE DI QUALCHE METRO,NONCHE'PROPRIETARI TERRIERI FINO AL RAGGIUNGIMENTO DEL NUMERO IMPOSTO DALLA PROVINCIA E DIROTTARE LE NUOVE DOMANDE AGLI ATC CON DISPONIBILITA' DI POSTI. Secondo lei questo vuol dire fare i furbi?? Tanto cosa cambiava?? Alla fine questi oramai famosi ATC super gettonati sono in esubero da almeno una decina di anni,e li abbiamo sempre gestiti ugualmente e se posso permettermi gestiti eccellentemente perchè anche se il territorio è risicato ai minimi termini e con la pressione venatoria che abbiamo,anche quest'anno abbiamo catturato in provincia 2700 lepri. Da voi il territorio è molto simile,ma i numeri haimè sono diversi vero?

da Fox72 30/09/2010 17.55

Re:Lombardia: approvate le modifiche alla legge regionale sulla caccia

X_Fox72_Assolutamente soddisfatto nello smentire ciò che dice.. e altrettanto felice di condividere ciò che la FEDERCACCIA di mantova ha richiesto a dei funzionari della Provincia MANTOVANA e alla regione LOMBARDA per interpretare (e non applicare) la LEGGE 26/93 con succ. modifiche che dopo 17 anni s'è cambiato il modus operandis, non so di cosa in cambio o il vero motivo... FORSE CENTRANO LE ELEZIONI IN PRIMAVERA???... LA INVITO "IO" A FARSI IN GIRO IN PROVINCIA DI MANTOVA E RICHIEDERE TUTTI... Ma proprio TUTTI... I DOCUMENTI CHE SONO STATI PROTOCOLLATI compreso la richiesta della federcaccia che ha voluto di sua iniziativa inalzare il polverone che ancor oggi è in ballo... UNA COSA E' SICURA, è un'autogol dei cacciatori.... fatto stà che nessun ancora è stato chiaro da mettere nero su bianco le sorti dei cacciatori extraregionali, ma se ne parla solamente a livello "interpretativo o automatico"... E CHE [email protected]@O... abbiamo il coraggio delle proprie azioni e scrivano la verità, NON SOLO... CHIEDONO IL VOTO SEGRETO DURANTE IL CONSIGLIO... LA RINGRAZIO a disposizione...

da IVAN 30/09/2010 10.55

Re:Lombardia: approvate le modifiche alla legge regionale sulla caccia

liuk 85....e stefano...cari soci che amate il tipo di caccia che amo anch' io...mi sa ma le deroghe le sogneremo...i nostri politici non voglion metterci la faccia E IL PDL HA GIRATO LE SPALLE...

da Bebo 30/09/2010 8.08

Re:Lombardia: approvate le modifiche alla legge regionale sulla caccia

Per Sig.Ivan: a parte il fatto che io non sono federcacciatore,tra l'altro la mia associazione ha collaborato con quella di Brescia nel tempo proprio per sanare delle imperfezione di domande di loro soci nei nostri ATC per le quali avrebbero dovuto rimanere esclusi,comunque a parte questo trascurabile partecolare, la sfido A LIVELLO PROVINCIALE SI INTENDE, a trovare in regione qualsiasi documento in merito da parte delle associazioni venatorie mantovane che avvalgano quello che lei sostiene. Le dirò di più, dato che mi sembra forte e ferrato nella ricerca di fantomatici docomenti segreti in merito,si faccia un giro in Provincia di a Mantova e potrà tranquillamente visionare le proposte e i lavori delle associazioni in merito a questa storia.Poi magari ne riparliamo se vi eravamo così contro come credete. Senza rancore ovviamente,questo è solo un modo per parlare e cercare di capirsi,senza magari far divertire i soliti pseudo ambientalisti di turno che si stanno divertendo da matti vedendo come ci scanniamo a vicenda invece di darci una mano.

da Fox72 30/09/2010 8.08

Re:Lombardia: approvate le modifiche alla legge regionale sulla caccia

dai raga se c e la fatta il veneto ad ottenere le deroghe di 6 speci(frosone fringuello storno peppola pispola e pispolone) possiamo farcela anke noi!certo sono a riskio ricorso tar pero si puo sparare tranquilli almeno x un po! sperom be!ciao amici cacciatori buon proseguimento di stagione!!!!

da liuk 85 29/09/2010 20.10

Re:Lombardia: approvate le modifiche alla legge regionale sulla caccia

non ho capito un cavolo delle modifiche di legge, le deroghe ,ai fringuelli le approveranno questo anno o no.................

da stefano 29/09/2010 19.24

Re:Lombardia: approvate le modifiche alla legge regionale sulla caccia

X_Fox72__non dica cazzate che le associazioni venatorie non sono gli artefici DI TUTTO STO CASINO, ci sono documenti in regione LOMBARDIA che la smentiscono (una associazione in particolare, forse la più furba)... per quanto riguarda il passato SICURAMENTE ERA una situazione da sanare e condivido, pertanto non si può eviscerare un'espulsione di massa TOTALE in questo modo... IL GESTO CHI LA FA' L'ASPETTI SARA' UN ATTO PROCURATO E DOVUTO A CHI NE E' ANDATO IN CERCA!... cari miei federcacciatori... i furbetti invece mi sembrate voi che usate il moto "QUELLO CHE è MIO è MIO E QUELLO CHE è TUO è MIO... BRAVI TUTTI AI LECCAPOLITICI... perchè solo di quello si è trattato...

da IVAN 29/09/2010 18.28

Re:Lombardia: approvate le modifiche alla legge regionale sulla caccia

Vorrei chiarire a tutti che nessuno nel Mantovano fa razzismo venatorio,specialmente le associazioni venatorie che tutte assieme hanno lavorato e discusso da un anno a questa parte per trovare un equilibrio per queste situazioni. Abbiamo sempre e solo detto che i cacciatori fuori provincia dovevano essere in qualche modo regolarizzati,potevano ad esempio accedere come e' tra l'altro anche successo alla fine,agli ATC nei quali c'era disponibilità di posti,ma in quelli saturi come ad esempio guarda caso quelli vicino al confine come pensate possa essere gestita la cosa?? Abbiamo degli atc che ancora prima di tutte queste stori erano in sovranumero di più di 300 unità su un numero imposto per ettaraggio di 1500,quindi si arrivava a 1800. Adesso quindi a questo punto quest'anno con la vecchia legge sono entrati i fuori provincia a discapito ad esempio dei 100 fuori regione,anche se a volte parliamo di fuori regione gente che abita 50 metri al di là del confine con Verona ad esempio,anche se hanno tutti i terreni sul mantovano,in più saniamo anche tutti gli altri che erano rimasti fuori; Morale l'esubero rispetto a prima passa da 300 a 450 unità circa,e gli ATC hanno lanciato selvaggina ovviamente in base al numero degli ammessi; Spero non vi disturbi a questo punto andare a caccia spalla a spalla e magari di farfalle. Più che chi la fa l'aspetti caro Francesco,mi sembrate un pò troppo furbetti.

da Fox72 29/09/2010 18.11

Re:Lombardia: approvate le modifiche alla legge regionale sulla caccia

x Vittorio66: Guardi che le strade poderali, interpoderali e consorziali erano già esenti da limite. il cacciatore cioè poteva stare a caccia lungo la strada, come se fosse un sentiero. Le strade agro-silvo-pastorali invece non erano regimate e si tratta semplicemente di vecchie strade poderali, interpoderali e consorziali cui è stato solo cambiato il nome. In sostanza non cambia nulla rispetto a quanto avvenuto sino all'altro ieri.

da Lorenzo Bertacchi - FIDC Bergamo 29/09/2010 17.00

Re:Lombardia: approvate le modifiche alla legge regionale sulla caccia

X__vittorio66__Per cortesia lasci perdere!... ma mi faccia il piacere!....

da POLLO 29/09/2010 16.48

Re:Lombardia: approvate le modifiche alla legge regionale sulla caccia

Bene, coplimenti adesso al primo passante o ciclista o chi sa chi che verrà anche solo leggerissimamente raggiunto da un qualche pallino vagante, si scateneranno i media . verrà evidenziato come il cacciare a meno di 150 metri dalle strade interpoderali sia l'ennesimo atto a favore degli sparatori e, naturalmente, tutto il mondo venatorio ne ricaverà l'ennesima buona pubblicità. Possibile che ancora non ci si renda conto che questi provvedimenti sono apparentemente a favore del mondo venatorio ma, che nei fatti,sono solo produttori di irrisarcibili danni di immagine? Se non si smetterà di contentare appunto gli sparatori i cacciatori saranno sempre perdenti Solo uno sparatore esercita la caccia vicino a strade o fabbricati di alcun tipo!

da vittorio66 29/09/2010 16.38

Re:Lombardia: approvate le modifiche alla legge regionale sulla caccia

X__Lorenzo Bertacchi - FIDC Bergamo___se fosse così come dici tu dovremmo essere reintegrati anche noi fuori regione, ma sembra che la provincia du MN e gli ATC abbiano dato per scontato che si parla di residenti in regione Lombardia... (ovviamente sempre interpretando). Come c'è scritto in questo art.

da GIGI 29/09/2010 14.16

Re:Lombardia: approvate le modifiche alla legge regionale sulla caccia

BENE LORENZO OGGI SIAM PIù POSITIVI...

da alberto 29/09/2010 13.37

Re:Lombardia: approvate le modifiche alla legge regionale sulla caccia

PER GIGI: la norma distingue solo tra residenti e non residenti nell'Ambito. Quindi non ci dovrebbe essere nessuna disparità di trattamento tra residenti in altre Province Lombarde e residenti in altre Regioni. Sempre non residenti sono.

da Lorenzo Bertacchi - FIDC Bergamo 29/09/2010 12.46

Re:Lombardia: approvate le modifiche alla legge regionale sulla caccia

MA QUALI REGOLE CHIARE!... sulla legge non viene nominato se i soci devono essere residenti in Lombardia o no!... viene espresso tale termine solamente nell'art. 2____ MA!... è una norma transitoria!... pertanto non si sa ancora che fine faranno i soci extraregionali!... ERA TROPPO PERICOLOSO SCRIVERLO????....

da GIGI 29/09/2010 12.27

Re:Lombardia: approvate le modifiche alla legge regionale sulla caccia

EBBRAVI BRESCIANI E BERGAMASCHI... adesso vi pagherei allo stesso modo quando venite da noi a cinghiali...

da MAREMMA maiala... 29/09/2010 11.07

Re:Lombardia: approvate le modifiche alla legge regionale sulla caccia

Immagino che tu sia un cacciatore bresciano caro Francesco, non è proprio il caso di dire che chi la fà l'aspetti, prima bisogna sistemare le cose a casa propria, e poi semmai si va a casa degli altri a sistemarle! Oppure a te fa piacere che a casa tua vengano gli altri a dettare legge? Ti sei mai chiesto perchè gli atc del mantovano sono molto ambiti? bè forse perchè ci sono gestioni più oculate e più attente che da voi, io capisco che tutti abbiano il diritto di cacciare e bene, però prima si dovrebbe provvedere a gestire bene a casa propria e poi si va a casa degli altri... senza rancori per carità!

da marco col-mor 29/09/2010 10.17

Re:Lombardia: approvate le modifiche alla legge regionale sulla caccia

la delusione l'avrete anche voi alle prossime elezioni anche se avete tempo di scaldare il cadreghino vergogna. perche' non l'avete fatto prima il tavolo stato/regioni sempre balle balle

da pen tele 29/09/2010 8.35

Re:Lombardia: approvate le modifiche alla legge regionale sulla caccia

leggo ora la notizia ! con soddisfazione , penso al groppo amaro che non digeriranno per nulla i " comitati di gestione ATC avversi " ma chi la fa l'aspetti........ per di più accederanno anche i figli .........

da Francesco 28/09/2010 22.16