Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Lupo, Dreosto interviene su tema bocconi avvelenatiAbruzzo. Gli agricoltori protestanoMarche. Ancora sulle funzioni degli AtcLazio, FederFauna sollecita intervento per servitù venatoriaAbruzzo. Regione modifica norme controllo faunisticoTortora: il punto dall'EuropaCabina regia Toscana: "no intervento diretto agricoltori nei contenimenti"Cct si oppone al contenimento affidato agli agricoltoriLombardia. Altri 8 valichi montani vietati alla cacciaLombardia, Fidc commenta modifiche alla legge sulla cacciaToscana: agricoltori con licenza potranno sparare agli ungulatiCalabria. Prorogata caccia di selezione al cinghialeBaggio il Cincinnato e il "Divin codino", il film prodotto da NetflixCabina Regia scrive al MITE su Piano gestione tortoraMazzali: approvate semplificazioni a legge cacciaL'Arizona apre la caccia al bisonteCia Ferrara. I fagiani fanno danniRolfi: per il cinghiale occorre riforma nazionaleUmbria: bozza calendario venatorio in CommissionePiano gestione allodola. Cabina di regia scrive al MITEUna giornata per celebrare in tutto il mondo gli uccelli migratoriCCT incontra il gruppo consiliare Lega ToscanaCabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Troppa politica, poca programmazione. Nuovi dati faunistici all'assemblea di Federcaccia


mercoledì 30 dicembre 2009
    
La gestione faunistica nel nostro paese presenta una situazione diversificata e dettata da scelte prevalentemente politiche, piuttosto che tecnico scientifiche e gestionali. Questa la deduzione tratta dalla dott.ssa Giorgia Romeo, zoologa che collabora con la Provincia di Grosseto, alla presentazione dei risultati del progetto "banca dati faunistici" avvenuta durante l'assemblea nazionale di Federcaccia.
 
Un lavoro nato dall'idea dell'oggi presidente Gianluca Dall'Olio e partito due anni fa: quella di inviare dei questionari agli Ambiti Territoriali di Caccia, ai comprensori alpini e alle Province per avere il quadro del funzionamento sul territorio di questi enti e raccogliere dati prevalentemente faunistici.  
 
I risultati sono utili a tracciare un quadro complessivo e a capire prima di tutto dove e come intervenire per migliorare la situazione. Secondo la studiosa si tratta qualcosa di unico, i dati forniscono infatti fotografia attuale della realtà italiana, in questo senso non esistono altri elementi del genere. Tanto che anche l’Ispra si è interessata alla ricerca. “A livello personale - conferma la dottoressa Romeo - il direttore mi ha chiesto parte dei dati per una sua conoscenza e per interventi che doveva fare per la modifica della legge”.
 
In occasione del convegno si è anche parlato di un ufficio dedicato alla gestione e all’ambiente diviso in due parti, cioè uno dedicato alla gestione della migratoria e uno dedicato alla gestione della stanziale, e della possibilità che la dottoressa si occupi proprio del secondo. “Anche questa è un’idea del dott. Dall’Olio, che vuole dare un’anima gestionale alla Federcaccia, ossia vuole che il cacciatore sia il principale gestore della fauna selvatica, e ha pensato così di far nascere due uffici all’interno della Federcaccia nazionale: uno appunto che si occupi di fauna migratoria e uno che si occupi di ambiente, fauna e caccia. E mi ha chiesto di essere responsabile proprio dell’ufficio che si occuperà della fauna stanziale”.
Leggi tutte le news

10 commenti finora...

Re:Troppa politica, poca programmazione. Nuovi dati faunistici all'assemblea di Federcaccia

POLITICA = ACIDO . MOLTO POLITICHESE E POCA POLITICA . QUISQUILLE .

da DA PAOLO T FANO PU 02/01/2010 15.34

Re:Troppa politica, poca programmazione. Nuovi dati faunistici all'assemblea di Federcaccia

VOI DITE TROPPA POLITICA ??? con quale faccia tosta possono affermare che c'è troppa politica ?? proprio voi che avete eletto tosi presidente regionale,solo xchè è un politico ?? ANDATE A CAGARE TUTTI !! SE NON VI PRESENTATE A ROMA X VOI E' LA FINE !!

da JO 68 31/12/2009 18.43

Re:Troppa politica, poca programmazione. Nuovi dati faunistici all'assemblea di Federcaccia

Quanto è bona la Dott.ssa Romeo :-)

da Enrico 31/12/2009 12.52

Re:Troppa politica, poca programmazione. Nuovi dati faunistici all'assemblea di Federcaccia

bravo JO 68. FIDC AIUTERA' I CACCIATORI, ANZI, I FEDERCACCIATORI, PROTESTANDO A ROMA E A FIANCO ALLE ALTRE ASS. VENATORIE??? SE COSI' NON FOSSE, UN'AVVISO AI LORO SOCI CACCIATORI, DRIZZATE LE ANTENNE e, per agganciarmi ai discorsi fatti da qualcuno, che dopo non si venga a dire che il VENETO e' REGIONE DIVERSA!!!! CHIARO IL CONCETTO?? BUON ANNO A TUTTI. Girotto Luca

da Girotto Luca 31/12/2009 10.09

Re:Troppa politica, poca programmazione. Nuovi dati faunistici all'assemblea di Federcaccia

a casa i fannulloni !!fidc dovrebbe preoccuparsi della modifica della 157 !! fidc viene a roma ??

da JO 68 30/12/2009 18.05

Re:Troppa politica, poca programmazione. Nuovi dati faunistici all'assemblea di Federcaccia

L'inefficenzia non ne deriva da mancanza di fondi,ma piuttosto da una malafede,che vede questi signori servi di una parte politica avversa alla caccia e che li hanno messi li proprio per dire e sentenziare quello che "loro" vogliono che sia detto,come appunto le tante inasattezze riportate nel documento da loro presentato all'audizione per la modifica della 157.

da ilgermano56 30/12/2009 17.06

Re:Troppa politica, poca programmazione. Nuovi dati faunistici all'assemblea di Federcaccia

Delle due l'una. O si fa funzionare l'ISPRA e lo si finanzia, oppure non si può lasciarlo a secco e poi lamentarsi di inefficienze.

da Paolo 30/12/2009 16.32

Re:Troppa politica, poca programmazione. Nuovi dati faunistici all'assemblea di Federcaccia

Una precisazione,visto che forse mi sono espresso male,non intendo dire che l'ISPRA è interessata all'uff.migratoria,ma visto l'interessamento del suo direttore per quanto riguardava la stanziale,mi fa presupporre che ci sarà un "interessamento"anche per quanto riguatrda la migratoria.E allora forse inizieranno i guai.

da ilgermano56 30/12/2009 12.45

Re:Troppa politica, poca programmazione. Nuovi dati faunistici all'assemblea di Federcaccia

E chi si occuperà dell'ufficio preposto alla migratoria?Visto l'interessamento dell'ISPRA,tramite il suo direttore,io direi di affidarlo proprio a quest'ultimo,visto come svolgono il loro lavoro,sarà difficile non condividere il loro operato come hanno fatto con il documento presentato al Senato in occasione dell'audizione per la revisione della 157,documento presentato con i dati ricavati da BirdLife International,raggruppamento di associazioni protezionista,e che in Italia la LIPU ne è la rappresentante,con questi presupposti i migratoristi non potranno che averne ulteriori "benefici".E voi continuate a tirare in ballo ancora sti parassiti.

da ilgermano56 30/12/2009 12.30

Re:Troppa politica, poca programmazione. Nuovi dati faunistici all'assemblea di Federcaccia

Davvero? hoooooo!

da Nato cacciatore 30/12/2009 11.41