Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Abruzzo. Regione modifica norme controllo faunisticoTortora: il punto dall'EuropaCabina regia Toscana: "no intervento diretto agricoltori nei contenimenti"Cct si oppone al contenimento affidato agli agricoltoriLombardia. Altri 8 valichi montani vietati alla cacciaLombardia, Fidc commenta modifiche alla legge sulla cacciaToscana: agricoltori con licenza potranno sparare agli ungulatiCalabria. Prorogata caccia di selezione al cinghialeBaggio il Cincinnato e il "Divin codino", il film prodotto da NetflixCabina Regia scrive al MITE su Piano gestione tortoraMazzali: approvate semplificazioni a legge cacciaL'Arizona apre la caccia al bisonteCia Ferrara. I fagiani fanno danniRolfi: per il cinghiale occorre riforma nazionaleUmbria: bozza calendario venatorio in CommissionePiano gestione allodola. Cabina di regia scrive al MITEUna giornata per celebrare in tutto il mondo gli uccelli migratoriCCT incontra il gruppo consiliare Lega ToscanaCabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioColdiretti: In Italia oltre 2 milioni di cinghiali "incrementare abbattimenti"Fidc Forlì Cesena: bene nuovo calendario venatorio regionaleCalabria: al via caccia selezione cinghiale e addestramento caniPredatori opportunisti: la CE apre al controlloAggiornamento Tortora. Convocata Conferenza Stato RegioniObbiettivo Natura. A Bruxelles il confronto continuaGallinella (M5S) "ora può nascere filiera selvaggina italiana" Campania, Associazioni venatorie sul piede di guerraMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Brindisi, cacciatori e agricoltori: riformulare il Piano Faunistico per "evitare invasione di storni"


lunedì 26 ottobre 2009
    
Dopo le proteste di cacciatori e agricoltori per  la presunta individuazione di due nuove oasi di protezione dal piano faunistico regionale, vista come un pericolo per la proliferazione di specie dannose come lo storno in territori agricoli, la giunta provinciale di Brindisi ha chiesto alla Regione il rinvio a febbraio 2010 dell'entrata in vigore del nuovo Piano Faunistico venatorio. La giunta prende così tempo al fine fine di consentire l’attivazione delle procedure per la necessaria tabellazione delle aree e per evitare l’insorgenza di contenziosi tra cacciatori e forze preposte al controlli ed alla vigilanza.

"Come Udc – spiega il capogruppo in consiglio provinciale Giuseppe Pace – abbiamo già affrontato nel consiglio provinciale del 5 ottobre scorso il problema relativo al piano faunistico venatorio regionale. Lo stesso interessa oltre ai cacciatori la categoria degli agricoltori e gli ambientalisti, oltre ai cittadini tutti. Abbiamo agito convinti che la portata del problema richiede interventi a vari livelli e pertanto il nostro impegno è stato e sarà quello di favorire oltre alla richiesta di proroga del piano stesso, anche la possibilità che il piano venga rivisto alla luce della mutata situazione"
 
Una politica che è stata apprezzata soprattutto dalle oganizzazioni agricole, come ha sottolineato il vicepresidente regionale della Cia Donato Petruzzi esprimendo l'apprezzamento per il lavoro svolto dall'Udc " Il nostro auspicio è che le zone a forte vocazione agricola, inserite a causa del dilettantismo della passata amministrazione provinciale, siano definitivamente escluse onde evitare gravissimi danni all’agricoltura a causa dell’invasioni di storni e altri uccelli che arrecherebbero seri danni agli uliveti e ai prodotti ortofrutticoli".
Leggi tutte le news

13 commenti finora...

Re:Brindisi, cacciatori e agricoltori: riformulare il Piano Faunistico per "evitare invasione di storni"

Davi non lo sai perchè ci torturano gli ambientalisti? perchè il fucile fa PUM e la canna da pesca no. Qualcuno dovrebbe spiegare loro che sono manipolati da politici per fini monetari li dirigono e li usano come marionette. Le associazioni di ambientalisti(ANTICACCIA) sono nate con i soldi delle multinazionali che inquinano l'ambiente per depistare e distogliere l'attenzione dal vero problema (L'INQUINAMENTO) P.S. non voglio rispondere al Sig. Cacciamerda perchè sto consigliando a tutti i colleghi di ignorare gli intrusi Burattini pardon MARIONETTE

da Wolf 29/10/2009 8.52

Re:Brindisi, cacciatori e agricoltori: riformulare il Piano Faunistico per "evitare invasione di storni"

Scommetto però che 'cacciamerda' il pesce lo mangia!!! hahaha! Spiegami perchè non vai/andate a rompere le scatole agli allevatori che tengono migliaia di polli per fini commerciali o ai pescatori di professione... Il risultato è sempre lo stesso, ma con fini diversi. O sbaglio!?

da davi-dv 28/10/2009 13.34

Re:Brindisi, cacciatori e agricoltori: riformulare il Piano Faunistico per "evitare invasione di storni"

x caccia merda!è vero abbiamo pochissimi uccelli da sterminare infatti ora passaremo agli ambientalisti e ai finti vegetariani con tanto di panza come maurizio costanzo...aaaaaggggghhhhh!

da sally 27/10/2009 18.27

Re:Brindisi, cacciatori e agricoltori: riformulare il Piano Faunistico per "evitare invasione di storni"

Cacciamerda e' il tuo Lavoro?,Ripulisci le fosse biolociche?.

da Gabriele M. 27/10/2009 11.31

Re:Brindisi, cacciatori e agricoltori: riformulare il Piano Faunistico per "evitare invasione di storni"

AAAAGGGGHHH POVERINI HANNO POCHI ANIMALI DA STERMINARE... FATE QUALCOSA PRESTOOOO... HANNO UNA SINDROME DA MANCATO STERMINIO DI ANIMALIIIIIII!!!!!

da CACCIAMERDA 26/10/2009 23.28

Re:Brindisi, cacciatori e agricoltori: riformulare il Piano Faunistico per "evitare invasione di storni"

SCUSATE NEL COMMENTO DI PRIMA VERSO LA FINE HO DIMENTICATO UN 'NN'!VOLEVO DIRE CHE C'è POCHISSIMO O QUASI NULLA DA CACCIARE!

da CACCIAMO VENDOLA L'ORNITOLOGO 26/10/2009 20.51

Re:Brindisi, cacciatori e agricoltori: riformulare il Piano Faunistico per "evitare invasione di storni"

GRAZIE ALLA REDAZIONE DI BIG HUNTER PER AVER DATO VOCE AI PROBLEMI DI QUESTA PROVINCIA CHE A LIVELLI DI CACCIA SONO DAVVERO TANTI!NOI CACCIATORI SIAMO STUFI CI HANNO FATTO XDERE LA VOGLIA!NELLA NOSTRA PROVINCIA IL TERRITORIO A DISPOSIZIONE DI OGNI SINGOLO CACCIATORE è RISTRETTISSIMO A DIFFERENZA DI FOGGIA CHE HA UN TERRITORIO VASTISSIMO E UN NUMERO MINORE DI CACCIATORI!SPERO CHE SEGUIATE PIU' SPESSO I NOSTRI PROBLEMI E NE DATE VOCE!

da SALLY 26/10/2009 20.48

Re:Brindisi, cacciatori e agricoltori: riformulare il Piano Faunistico per "evitare invasione di storni"

''CACCIAMO VENDOLA L'ORNITOLOGO''...è QUESTA L'UNICA SOLUZIONE!in provincia di brindisi siamo piu' i cacciatori che gli uccelli!!!RIUNIAMOCI TUTTI I CACCIATORI DI PUGLIA E ANDIAMO SOTTO LA SEDE DELLA PROVINCIA A BRINDISI O QUELLA DELLA REGIONE A BARI!cosi nn si può piu andare avanti!la caccia rischia l'estinsione!questo è il mio terzo anno di licenza e ne sono già stufo...perchè vado a caccia e nn c'è poco da cacciare e POCHISSIMO territorio!!!P.S.daccordissimo con stefano!

da CACCIAMO VENDOLA L'ORNITOLOGO! 26/10/2009 20.40

Re:Brindisi, cacciatori e agricoltori: riformulare il Piano Faunistico per "evitare invasione di storni"

fringuellide vai a cantare in qualche trattoria vegetariana vai,stornello!!! fai più bella figura sicuramente!!

da Hunter 26/10/2009 18.58

Re:Brindisi, cacciatori e agricoltori: riformulare il Piano Faunistico per "evitare invasione di storni"

stornello, si chiamano "fringillidi", non "fringuellidi"!... Siete tutti così competenti nelle vostre associazioni?!...

da max 26/10/2009 18.44

Re:Brindisi, cacciatori e agricoltori: riformulare il Piano Faunistico per "evitare invasione di storni"

se c'e una specie che mi piacerebbe molto sterminare e' quella dei cagacazzi.

da Stermiantore folle. 26/10/2009 18.29

Re:Brindisi, cacciatori e agricoltori: riformulare il Piano Faunistico per "evitare invasione di storni"

bravi bravi, attaccatevi agli storni... quando magari li avrete sterminati tutti, non preoccupatevi, basterà prendere di mira una qualsiasi altra specie (magari i fringuellidi!)... l'importante è sparare, no?

da stornello 26/10/2009 18.16

Re:Brindisi, cacciatori e agricoltori: riformulare il Piano Faunistico per "evitare invasione di storni"

Ma come....la LAC sta dicento che è una specie in via d'estinzine......ma si fiferivano allo storno o si stavano guardando allo speccio!!!!

da rudi4x4 26/10/2009 11.57