Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Abruzzo. Regione modifica norme controllo faunisticoTortora: il punto dall'EuropaCabina regia Toscana: "no intervento diretto agricoltori nei contenimenti"Cct si oppone al contenimento affidato agli agricoltoriLombardia. Altri 8 valichi montani vietati alla cacciaLombardia, Fidc commenta modifiche alla legge sulla cacciaToscana: agricoltori con licenza potranno sparare agli ungulatiCalabria. Prorogata caccia di selezione al cinghialeBaggio il Cincinnato e il "Divin codino", il film prodotto da NetflixCabina Regia scrive al MITE su Piano gestione tortoraMazzali: approvate semplificazioni a legge cacciaL'Arizona apre la caccia al bisonteCia Ferrara. I fagiani fanno danniRolfi: per il cinghiale occorre riforma nazionaleUmbria: bozza calendario venatorio in CommissionePiano gestione allodola. Cabina di regia scrive al MITEUna giornata per celebrare in tutto il mondo gli uccelli migratoriCCT incontra il gruppo consiliare Lega ToscanaCabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioColdiretti: In Italia oltre 2 milioni di cinghiali "incrementare abbattimenti"Fidc Forlì Cesena: bene nuovo calendario venatorio regionaleCalabria: al via caccia selezione cinghiale e addestramento caniPredatori opportunisti: la CE apre al controlloAggiornamento Tortora. Convocata Conferenza Stato RegioniObbiettivo Natura. A Bruxelles il confronto continuaGallinella (M5S) "ora può nascere filiera selvaggina italiana" Campania, Associazioni venatorie sul piede di guerraMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Terni: via al contenimento dello storno


giovedì 22 ottobre 2009
    
Terni: via alla lotta allo stornoLa Provincia di Terni ha attivato gli interventi di prevenzione e contenimento dei danni provocati dagli storni alle produzioni agricole, con particolare riferimento agli oliveti. Gli agricoltori interessanti potranno avviare le attività di contenimento nei propri terreni (fino ad un massimo di 100 metri di distanza dalle coltivazioni) previa autocertificazione del danno e specifica richiesta di autorizzazione. Le disposizioni provinciali resteranno in vigore fino al prossimo 15 dicembre.

“L’amministrazione provinciale – dichiara l’assessore alla Caccia Filippo Beco - conferma con quest’atto la grande attenzione che pone verso le problematiche del mondo agricolo, perseguendo l’obiettivo di dare risposte certe alle attività economiche e contemperando le esigenze di tutti i soggetti interessati sia del settore agricolo che di quello venatorio”.

 Le schede per gli interventi sono disponibili nei distaccamenti di polizia provinciale, al Circondario e agli uffici provinciali di Palazzo De Santis, in Via Plinio il giovane, aperti martedì e venerdì dalle 9.30 alle 12.30 e giovedì dalle 15.30° alle 17.30.
 
(Newtuscia)
Leggi tutte le news

7 commenti finora...

Re:Terni: via al contenimento dello storno

Purtroppo questi esseri verdastri sono troppo stupidi per capire qualcosa altrimenti non parlerebbero col c..o

da Marco (PE) 22/10/2009 21.57

Re:Terni: via al contenimento dello storno

DODO......è ancora poco dovrebbero cagare il doppio .....dovrebbero sbranare gli ulivi e le vigne....e i conghiali mangiarsi tutto e basta articolo 37 BASTA!!!!lasciamo che la natura insegni alla gente e a questi beceri verdastri cosa vuol dire cacciatore e quanto fa un cacciatore!!!!

da rudi4x4 22/10/2009 21.28

Re:Terni: via al contenimento dello storno

Lo Storno è secondo me il simbolo dlla nostra sconfitta.Ci prendono in giro vietandone la caccia.Io una beffa simile non la ricordo.Purtroppo se non cominciamo a QUERELARE sti buffoni che prendono queste decisioni dimostrando la politica ANTI-VENATORIA che regna in questo paese,ne usciremo con le ossa rotte.Uniamoci creiamo un movimento unico non è difficile colleghi miei.W la caccia.

da Marco(PE) 22/10/2009 17.10

Re:Terni: via al contenimento dello storno

io sono sempre del parere che gli storni restino specie in via d'estinzione (a loro dire) e che continuino a cagare sulle auto blu e sulle loro case. mi dispiace per gli amici agricoltori ed in particolar modo per i proprietari degli oliveti che ogni anno raccolgono sempre meno olive (ho anch'io un terreno con un centinaio di olivi e vi posso assicurare che quando arriva uno stormo di storni le piante tremano). a roma la sera piove merda dal cielo e spesso in prossimità di alcune zone bisogna aprire l'ombrello. pensate in mano a chi siamo.

da dodo 22/10/2009 16.20

Re:Terni: via al contenimento dello storno

Ma che gli storni si cacciano con le schede?Non capisco come si deve intervenire per il contenimento dello storno.Scusate l'ignoranza.

da francesco47 22/10/2009 15.43

Re:Terni: via al contenimento dello storno

Complimenti a tutte le Provincie che hanno attivato la procedura per il contenimento degli Storni, noi del Lazio siamo cacciatori di serie "B", aaaaaaaaahhhhhhhhhhh dimenticavo alla Regione sono troppo impegnati a scegliere il colore della tappezzeria per il rivestimento delle poltrone per le prossime elezioni Regionali del Marzo 2010

da Neck4 22/10/2009 13.33

Re:Terni: via al contenimento dello storno

Da noi nel Lazio invece gli storni sono in diminuzione. Sono tanto in diminuzione che la Regione se ne è semplicemente fregata di rifare la deroga (una buffonata) come lo scorso anno. Sono convinto che prima o poi sti buffoni la pagheranno cara...

da Frankye 22/10/2009 12.07