Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Cabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioColdiretti: In Italia oltre 2 milioni di cinghiali "incrementare abbattimenti"Fidc Forlì Cesena: bene nuovo calendario venatorio regionaleCalabria: al via caccia selezione cinghiale e addestramento caniPredatori opportunisti: la CE apre al controlloAggiornamento Tortora. Convocata Conferenza Stato RegioniObbiettivo Natura. A Bruxelles il confronto continuaGallinella (M5S) "ora può nascere filiera selvaggina italiana" Campania, Associazioni venatorie sul piede di guerraCampania. Regione perde ricorso su modifiche calendario venatorioFriuli, Piccin (FI): ok spostamenti fuori Comune se prelievo cinghialiFondo per la ricerca UnczaSuper riserva Unesco in AppenninoRegione Lombardia investe nei Centri Lavorazione SelvagginaGallo "Tar Calabria certifica legittimità calendario venatorio"Emilia R.: ok in Commissione a calendario venatorioFidc: soddisfazione per pronunciamento Tar CalabriaAddio al Principe Filippo. Grande cacciatore e ambientalistaSolidarietà ad Ibrahimovic attaccato dagli animalistiReferendum caccia 842. Il commento delle associazioni venatorieCampania. "Al peggio non c'è mai limite"FACE: così i cacciatori tutelano i migratori acquaticiFidc: approvate linee guida sulle carni di selvaggina Umbria. Le squadre avanzano le proprie proposte sul cinghialeBattistoni dalla Tuscia al Governo dei Migliori: "sulla caccia occorrono passi avanti"Mondo venatorio unito contro episodi di bracconaggio nel casertanoFrancia. Asta di opere di DunchinCCT, tortora: l'importanza dei dati per la preaperturaTortora. Firmato progetto ricerca Fidc - Università di PisaMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

URCA Lazio - Prevenzione incendi boschivi


venerdì 17 luglio 2009
    

urcaRiceviamo e pubblichiamo
 

Siglato l'accordo tra la riserva naturale di Monte Rufeno, Protezione civile di Acquapendente e Distretti aquesiani di gestione del capriolo per la Lotta agli incendi boschivi. Saranno 20 i cacciatori iscritti ai distretti a partecipare attivamente ai turni di osservazione in torretta per l’avvistamento degli incendi al fine di preservare l’area vasta di Monte Rufeno dal grave pericolo rappresentato dal fuoco. L’assessore alla Caccia , Mario Trapè, nel ringraziare i capo distretto Mauro Favero e Stefano Cesaretti, ha affermato:

"Quello che stanno facendo i cacciatori di selezione è davvero importante. Per coloro che amano l’attività venatoria la tutela della natura è un imperativo categorico. Vogliamo sottolineare il nostro sentito grazie a tutti quelli che si impegneranno per questa nobile causa. Gli incendi vanno evitati in ogni modo. Riteniamo che i volontari svolgeranno un ruolo strategico che li farà sentire partecipi di un progetto di grande valore ecologico e culturale. Un ringraziamento particolare alla stazione locale del Corpo Forestale dello Stato, al Comune all’Urca (Unione Regionale Cacciatori dell’Appennino) Viterbo che hanno favorito la realizzazione di questo progetto".

L’iniziativa si inserisce in un più ampio programma congiunto tra la riserva di Monte Rufeno e i cacciatori di selezione che, grazie all’effetto di catalizzatore della Provincia, hanno iniziato un percorso che ha come obiettivo una gestione razionale e oculata delle risorse naturali del territorio aquesiano.

Di prossima realizzazione saranno, infatti, una serie di altane per l’osservazione e il monitoraggio dell’area, alla cui messa in opera parteciperanno sia i cacciatori di selezione sia la riserva. “Il nostro territorio, grazie allo spirito collaborativo tra sensibilità diverse e qualche volta contrastanti, come quello dei cacciatori e del mondo ambientalista, ha saputo ancora una volta – ha concluso Trapè ‐ superare lacerazioni che sembravano insanabili, come avvenne appena un anno fa in relazione all’attivazione della caccia di selezione agli ungulati. Quando si opera per il bene comune e per l’interesse generale non vi sono contrapposizioni che reggono, specialmente quando l’intolleranza ideologica viene alimentata da soggetti estranei alla nostra cultura locale”.

Ufficio Stampa Urca Lazio
Leggi tutte le news

3 commenti finora...

Re:URCA Lazio - Prevenzione incendi boschivi

Io vorreio partecipare.Ma per chi? per la regione Lazio?Inadempiente su tutto. Il Calendario venatorio dovrebbe uscire fine giugno.Sono anni che esce meta' Agosto.O' perche tra poco per andare a caccia dovro' andare nei centri abitati?Oasi,parchi,zps,aziende faunistche e quant'altro?Piu' mi stringono e meno collaboro.

da Pietro IncazzatoSchiappaHunter FR 20/07/2009 19.57

Re:URCA Lazio - Prevenzione incendi boschivi

RINGRAZIAMENTI DA CHI? Da quelli che appiccano il fuoco?

da DINO(FG) 18/07/2009 0.49

Re:URCA Lazio - Prevenzione incendi boschivi

IO LI RINGRAZIO QUESTI VOLONTARI. ASPETTATE DI VEDERE QUANDO LO FARANNO GLI AMBIENTALISTI. DIMENTICAVO AVVISATE I VOSTRI FIGLI, CHE ANCHE LORO STIANO ATTENTI AI RINGRAZIAMENTI DEI VERDI.

da DA PAOLO T FANO PU 17/07/2009 19.31