Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Cct si oppone al contenimento affidato agli agricoltoriLombardia. Altri 8 valichi montani vietati alla cacciaLombardia, Fidc commenta modifiche alla legge sulla cacciaToscana: agricoltori con licenza potranno sparare agli ungulatiCalabria. Prorogata caccia di selezione al cinghialeBaggio il Cincinnato e il "Divin codino", il film prodotto da NetflixCabina Regia scrive al MITE su Piano gestione tortoraMazzali: approvate semplificazioni a legge cacciaL'Arizona apre la caccia al bisonteCia Ferrara. I fagiani fanno danniRolfi: per il cinghiale occorre riforma nazionaleUmbria: bozza calendario venatorio in CommissionePiano gestione allodola. Cabina di regia scrive al MITEUna giornata per celebrare in tutto il mondo gli uccelli migratoriCCT incontra il gruppo consiliare Lega ToscanaCabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioColdiretti: In Italia oltre 2 milioni di cinghiali "incrementare abbattimenti"Fidc Forlì Cesena: bene nuovo calendario venatorio regionaleCalabria: al via caccia selezione cinghiale e addestramento caniPredatori opportunisti: la CE apre al controlloAggiornamento Tortora. Convocata Conferenza Stato RegioniObbiettivo Natura. A Bruxelles il confronto continuaGallinella (M5S) "ora può nascere filiera selvaggina italiana" Campania, Associazioni venatorie sul piede di guerraCampania. Regione perde ricorso su modifiche calendario venatorioMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Caccia in Veneto. Pan interviene su emergenze, modifiche e integrazioni. ACV plaude


venerdì 16 ottobre 2015
    

“Intervenire a favore degli agricoltori e dei cittadini vittime dei danni causati dalla fauna selvatica è ora possibile, grazie al disegno di legge presentato dalla Giunta per controllare la fauna selvatica e indennizzare i danni provocati da cinghiali, orsi, lupi e da altre specie. Il testo potrà ora seguire l’iter previsto dalla legge”. Con queste parole l’assessore all’agricoltura, Giuseppe Pan, invita il Consiglio regionale, e in particolare la terza commissione, ad avviare quanto prima il percorso di discussione e approvazione del disegno di legge che affronta l’emergenza generata dalla fauna selvatica.

“La Giunta ha approvato un mese fa una proposta in materia di prevenzione, contenimento ed indennizzo dei danni da fauna selvatica – spiega Pan – ed il testo dovrà ora essere posto all’ordine del giorno della commissione competente”.
“Gli interventi – racconta l’assessore – previsti dal disegno di legge spaziano dalle misure straordinarie di controllo della fauna selvatica, gestite direttamente dalla Regione, da attivare nel caso in cui gli interventi di prevenzione e le misure ordinarie di controllo risultino inefficaci, con particolare riferimento a quelli causati alle produzioni agricole e alla sicurezza al coordinamento, su scala sovra provinciale o interregionale, dei piani di controllo delle Province. Il disegno di legge prevede il coordinamento anche delle attività di controllo poste in essere dagli Enti Parco e la possibilità di delegare agli Ambiti territoriali di caccia e ai Comprensori alpini, nonché ai titolari degli Istituiti venatori privatistici, il coordinamento e l’esecuzione delle misure di controllo”.

Nuove norme specifiche sono previste espressamente per il controllo degli ungulati, con particolare attenzione ai cinghiali. Il testo di legge viene a sancire il principio della “piena tutela” delle imprese dai danni arrecati da orsi e lupi. Prevede che si crei un fondo-indennizzi con i proventi delle tasse sulle concessioni regionali per l’esercizio della caccia e per l'istituzione di aziende faunistico-venatorie e introduce anche una contribuzione diretta della Regione per la stipula di contratti assicurativi per la copertura dei danni causati dagli animali.

“Ribadisco la massima urgenza nel dare spazio a questo tema – conclude – perché i cittadini e le imprese che hanno subito e continuano a subire danni dalla presenza incontrollata di cinghiali, lupi e orsi si aspettano l’attenzione delle istituzioni e un concreto intervento risarcitorio”.

Intanto anche ACV plaude all'operato di Pan (Veneto. Modificato calendario venatorio per la caccia al moriglione), e all'intervento di Sergio Berlato per le "modifiche al tesserino venatorio regionale per facilitarne la compilazione da parte dei cacciatori, aver ripristinato il carniere giornaliero del moriglione riportandolo agli stessi quantitativi degli anni precedenti, aver  restituito ai cacciatori della zona lagunare e valliva il diritto di usufruire delle due giornate integrative per la caccia da appostamento alla selvaggina migratoria nei mesi di ottobre e novembre, così come prevede la legge". Sono segnali importanti, prosegue ACV che fanno capire che, in regione, sta cambiando musica.
ACV conferma la propria disponibilita fornire ogni supporto tecnico scientifico per affrontare concretamente anche le altre problematiche,  iniziando dalle cacce in deroga, gli appostamenti ad uso venatorio ed il nuovo Piano Faunistico Venatorio Regionale.

Leggi tutte le news

4 commenti finora...

Re:Caccia in Veneto. Pan interviene su emergenze, modifiche e integrazioni. ACV plaude

Farse il riparatore di armi e assai distratto....L'Assessore Stival=Fidc come lui scrive nei suoi calendari venatori le 2 giornate integrative e 25 Moriglioni,li ha sempre messi.

da manco ombre. 19/10/2015 13.07

Re:Caccia in Veneto. Pan interviene su emergenze, modifiche e integrazioni. ACV plaude

La terza commissione al lavoro ,bene,bene, bene..

da toni el cacciator 16/10/2015 17.43

Re:Caccia in Veneto. Pan interviene su emergenze, modifiche e integrazioni. ACV plaude

GRAZIE.....ma le deroghe promesse?

da veneto 16/10/2015 16.35

Re:Caccia in Veneto. Pan interviene su emergenze, modifiche e integrazioni. ACV plaude

per fortuna Stival=fidc è andato per altri destini. Questa conferma da parte del neo Assessore Regionale alla Caccia, sembra fare capire che i Cacciatori del Veneto meritano rispetto. La speranza di poter essere aiutati per ottenere un'importante equilibrio previsto dall'attuale legge. Praticamente quello che il vecchio assessore "Stival" non è mai riuscito a fare per noi Cacciatori del Veneto. Bene così Assessore Pan!!!!

da Riparatore Armi Alfredo 16/10/2015 16.23