Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Abruzzo. Regione modifica norme controllo faunisticoTortora: il punto dall'EuropaCabina regia Toscana: "no intervento diretto agricoltori nei contenimenti"Cct si oppone al contenimento affidato agli agricoltoriLombardia. Altri 8 valichi montani vietati alla cacciaLombardia, Fidc commenta modifiche alla legge sulla cacciaToscana: agricoltori con licenza potranno sparare agli ungulatiCalabria. Prorogata caccia di selezione al cinghialeBaggio il Cincinnato e il "Divin codino", il film prodotto da NetflixCabina Regia scrive al MITE su Piano gestione tortoraMazzali: approvate semplificazioni a legge cacciaL'Arizona apre la caccia al bisonte Cia Ferrara. I fagiani fanno danniRolfi: per il cinghiale occorre riforma nazionaleUmbria: bozza calendario venatorio in CommissionePiano gestione allodola. Cabina di regia scrive al MITEUna giornata per celebrare in tutto il mondo gli uccelli migratoriCCT incontra il gruppo consiliare Lega ToscanaCabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioColdiretti: In Italia oltre 2 milioni di cinghiali "incrementare abbattimenti"Fidc Forlì Cesena: bene nuovo calendario venatorio regionaleCalabria: al via caccia selezione cinghiale e addestramento caniPredatori opportunisti: la CE apre al controlloAggiornamento Tortora. Convocata Conferenza Stato RegioniObbiettivo Natura. A Bruxelles il confronto continuaGallinella (M5S) "ora può nascere filiera selvaggina italiana" Campania, Associazioni venatorie sul piede di guerraMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Cacciatori della Bassa: più Atc a Brescia


lunedì 29 luglio 2013
    
“Sarebbe utile tornare a suddividere il territorio in più ambiti omogenei per forme di caccia e ambienti naturali (come previsto dalla normativa), senza nessuna esclusione dei cacciatori, considerando che le normative offrono la possibilità al cacciatore di far parte di più ambiti”. E' una delle proposte dell'Associazione Cacciatori della Bassa, che mira a promuovere le tradizioni venatorie e a riproporre la figura del cacciatore come membro attivo e positivo nella società. Con la creazione di più ambiti secondo l'associazione si aprirebbe una gestione più attiva da parte dei cacciatori, che parteciperebbero anche di più a interventi di volontariato legati al proprio territorio.

Durante un recente incontro, che si è svolto giovedì 18 luglio nel castello di Padernello, l'associazione ha affrontato anche il problema della diffusione della nutria nella pianura bresciana, per cui pensa ad una una stretta sinergia tra cacciatori e agricoltori della Bassa. “Gli agricoltori - si legge nel resoconto dell'evento - si trovano in una situazione critica per i gravi danni creati da questo animale e i cacciatori, attraverso la figura del volontario, potrebbero essere una valida soluzione al contenimento della specie".

"Sta ora ai nostri legislatori, anche presenti al convegno nella persona del consigliere Mauro Parolini, alle associazioni agricole e ai cacciatori, proporre modifiche - dicono -  o nuove regole per mettere in atto un’azione concreta". Il consigliere si sarebbe reso disponibile ad accogliere questi suggerimenti per una soluzione da ottenere in breve tempo. 

Leggi tutte le news

19 commenti finora...

Re:Cacciatori della Bassa: più Atc a Brescia

un solo atc come tutt'ora ma con selvaggina distribuita in percentuali giuste non come adesso che i signori della bassa ricevono il 20,30& in piu di altri....rivedere parametri cacciatori selvaggina... capito almeno quando le cose sono giuste anche quelli non delle basse se ne stanno al proprio paese....

da matteo 01/08/2013 14.21

Re:Cacciatori della Bassa: più Atc a Brescia

Secondo mè A.T.C.unico va bene basterebbe gestirlo meglio.Anche nella distribuzione della selvaggina.

da [email protected] 31/07/2013 23.11

Re:Cacciatori della Bassa: più Atc a Brescia

vedo che sono tutti con i cacciatori della bassa...hahahaha ma vedete di sparare meno c....e che e' meglio

da matteo 31/07/2013 8.32

Re:Cacciatori della Bassa: più Atc a Brescia

Si è conquistato l'ambito unico, storica vittoria e adesso arriva il sig. Parolini, uno di quelli che ha raggiunto gli accordi di chiudere i roccoli entro il 2017 - che vittoria vero altra concessione agli animalisti- che per fare un piacere a qualche amico vuole spexzzare in piccoli ambiti. AHM pappa buona , vero ?

da robin hood 30/07/2013 19.46

Re:Cacciatori della Bassa: più Atc a Brescia

sono da pochi anni un cacciatore mi e capitato di andare a caccia nella bassa bs e mi sono reso conto come quelli del posto si credono i padroni e possono fare tutto ,quando passi vicino non ti rispondono neanche al saluto , penso che tutte associazione piccole e locali rovinano la caccia bisogna solo 1 e forte

da oscarvichino 30/07/2013 17.46

Re:Cacciatori della Bassa: più Atc a Brescia

invece di andare avanti andiamo indietro

da paolobs 30/07/2013 16.52

Re:Cacciatori della Bassa: più Atc a Brescia

Non conosco questa associazione, ma se si tratta di lepraioli è facilmente prevedibile qual'è l'obiettivo, quello di limitare l'accesso a chiunque . La storia della gestione attiva è un ritornello ormai logoro, dato che chi vuole partecipare alle attività di volontariato lo può fare anche ora, non si capisce cosa lo impedisca, una cosa invece è matematica, due ambiti doppia quota da pagare se si vuole usufruire di tutto il territorio, tre ambiti tripla quota e così via.

da flavioB 30/07/2013 13.23

Re:Cacciatori della Bassa: più Atc a Brescia

io da quest anno non vado piu a caccia!!!!mi sono rotte gli attributi!!!!!!!!!!!!basta!!!!!!!!!!!!!!

da liuk85 30/07/2013 13.18

Re:Cacciatori della Bassa: più Atc a Brescia

ABOLITE TUTTI GLI ATC DA NORD A SUD.

da NANNI 30/07/2013 12.13

Re:Cacciatori della Bassa: più Atc a Brescia

Cacciatori della bassa della alta in mezzo in parte ogni commento e' inutile fortuna sono 2 gatti siamo assediati dal mondo intero e questi ... Ma andate a c....e

da Gionny 30/07/2013 11.37

Re:Cacciatori della Bassa: più Atc a Brescia

BRAO..valsabi.. direi ottima risposta..da padernello a quinzano ......smettiamola di farci la guerra solo uniti si puo' ottenere di andare a caccia in miglior modo e cosi siamo fuori strada...w la caccia la mia droga

da claus brescia 30/07/2013 10.42

Re:Cacciatori della Bassa: più Atc a Brescia

Il rispetto della selvaggina stanziale' Matteo ma di cosa stiamo parlando? quando i primi giorni di caccia sono le stesse squadre di lepraioli (guarda caso, nel caso specifico, tra coloro che si sono costituiti nella cosidetta associazione cacciatori della bassa) che fanno a gara a chi ne fa più incetta...d'altronde bisogna fare piazza pulita prima che inizi il cinghiale e così via...dai siamo seri su. La verità è questi personaggi vogliono fare i cavolacci loro... ps: volete atc più piccoli? bene però poi ve ne restate a Padernello a cacciare i cinghiali oppure a fare caccia di selezione

da Valsabì 30/07/2013 10.34

Re:Cacciatori della Bassa: più Atc a Brescia

Più ambiti= più costi=più mangerie=più sedie a politici trombati. Non si vogliono ridurre i costi di tutte le strutture ? Non si paga una tassa nazionale, una tassa regionale ? E allora non è sufficiente ? Parolini vai a casa.

da Robin Hood 30/07/2013 10.27

Re:Cacciatori della Bassa: più Atc a Brescia

ATC UNICO in regione altro che piu' atc a brescia...si e' sempre cacciato in tutta ITALIA ora se continuiamo cosi non ci fanno uscire piu dal nostro piccolo paese ....l'asciamo da parte la mentalita' di voler cacciare solo noi della bassa perche' abbiamo territorio migliore e maggiore a caccia dobbiamo andare dove e come vogliamo ...chi e' arrogante deve starsene a casa e basta...

da cico 30/07/2013 9.39

Re:Cacciatori della Bassa: più Atc a Brescia

Basta ci vuole un limite minimo inderogabile di estensione di un ATC almeno 1550 Km quadrati e comunque massimo 2 ATC per provincia se è presente il comprensorio alpino si avrà 1 ATC ed 1 CA. E ora di finirla che gli ATC dividano in due parti il cortile di casa, che non siano nemmeno estesi su tutto il territorio di un comune, che le zone abitate siano considerate cacciabili, vanno usate mappe aggiornate non risalenti al epoca di Napoleone, da allora l'urbanizzazione e aumentata.

da Breda Argus 30/07/2013 9.25

Re:Cacciatori della Bassa: più Atc a Brescia

SECONDO ME IL SENSO E' BEN ALTRO. CERTAMENTE L' ATC UNICO HA I SUOI VANTAGGI PER QUANTO RIGUARDA LA POSSIBILITA' DI MUOVERSI DFAL GARDA AL SEBINO A PARTE DELLA VALSABBIA FINO ALLA BASSA BRESCIANA, MA PROPRIO PER LA SUA VASTITA' RISULTA DISPERSIVO E MAL GESTITO, CON UNO SCARSO LEGAME CAC./TER. FORSE UN FRAZIONAMENTO IN 2/3 ZONE OMOGENEE NON SAREBBE DELETERIO, ANZI, MANTENEDO MAGARI LA MOBILITA' INTERNA PER LA MIGRATORIA, UN PO' QUELLO CHE SI CHIEDE DA TANTO TEMPO ALLA REGIONE D' APPLICARE FRA LE PROVINCE. STANZIALE NELL' ATC D' APPARTENENZA, MA LIBERTA' DI MOVIMENTO SU TUTTA LA REGIONE PER LA MIGRATORIA. POI CHE MANCA E' LA SOLITA COSA.... IL RISPETTO DELLA SELVAGGINA STANZIALE.

da MATTEO.BS1973 30/07/2013 9.18

Re:Cacciatori della Bassa: più Atc a Brescia

critichiamo tanto gli ambiti di cremona mantova pavia e i primi che non ci vogliono sono proprio quelli della nostra provincia ....non ho parole io abito in citta e vorrei vedere uno della bassa al mio posto cosa farebbe...

da matteo 30/07/2013 8.52

Re:Cacciatori della Bassa: più Atc a Brescia

Evito ogni commento perchè rischierei una querela....altro che unità del mondo venatorio...

da Diego 30/07/2013 8.28

Re:Cacciatori della Bassa: più Atc a Brescia

cosa volete anche l'ambito personale non vi basta avere 30,40% in piu' di selvaggina ogni anno....e' finita quella di avere 60% di selvaggina per voi e non volere quelli della citta' ....la selvaggina va distribuita per ogni cacciatore dopo se quello della citta' vuole andare alla bassa bene altrimenti andra' in franciacorta non puo' certo andare in piazza della repubblica...dai tutti alle basse hanno lepri in quantita' anche per merito nostro che abitiamo al carmine....

da cico 29/07/2013 19.47