Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Abruzzo. Regione modifica norme controllo faunisticoTortora: il punto dall'EuropaCabina regia Toscana: "no intervento diretto agricoltori nei contenimenti"Cct si oppone al contenimento affidato agli agricoltoriLombardia. Altri 8 valichi montani vietati alla cacciaLombardia, Fidc commenta modifiche alla legge sulla cacciaToscana: agricoltori con licenza potranno sparare agli ungulatiCalabria. Prorogata caccia di selezione al cinghialeBaggio il Cincinnato e il "Divin codino", il film prodotto da NetflixCabina Regia scrive al MITE su Piano gestione tortoraMazzali: approvate semplificazioni a legge cacciaL'Arizona apre la caccia al bisonteCia Ferrara. I fagiani fanno danniRolfi: per il cinghiale occorre riforma nazionaleUmbria: bozza calendario venatorio in CommissionePiano gestione allodola. Cabina di regia scrive al MITEUna giornata per celebrare in tutto il mondo gli uccelli migratoriCCT incontra il gruppo consiliare Lega ToscanaCabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioColdiretti: In Italia oltre 2 milioni di cinghiali "incrementare abbattimenti"Fidc Forlì Cesena: bene nuovo calendario venatorio regionaleCalabria: al via caccia selezione cinghiale e addestramento caniPredatori opportunisti: la CE apre al controlloAggiornamento Tortora. Convocata Conferenza Stato RegioniObbiettivo Natura. A Bruxelles il confronto continuaGallinella (M5S) "ora può nascere filiera selvaggina italiana" Campania, Associazioni venatorie sul piede di guerraMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Munizioni piombo: Tar Marche sospende ma il divieto non esiste


lunedì 29 luglio 2013
    
Su ricorso della Lac (Lega per Abolizione Caccia) il Tar delle Marche ha ritenuto di sospendere in via cautelare la delibera di adozione del calendario per il prelievo degli ungulati in forma selettiva, rilevando che  “sussiste il pericolo di pregiudizio grave ed irreparabile derivante dall’esecuzione del provvedimento impugnato”. La delibera era stata emessa dalla regione a maggio scorso e stabiliva l'avvio della caccia selettiva dal 15 agosto per il capriolo e dal primo settembre per il daino.

La motivazione pare risieda ancora una volta nell'interpretazione dei giudici sulla materia del munizionamento atossico. La delibera infatti, sulla base del parere Ispra, consigliava l'uso di questo tipo di munizionamento senza imporlo, come per altro hanno fatto diverse altre Regioni, visto e considerato che un divieto normativo, al momento non esiste. Cosa che però alcuni Tar continuano ad ignorare. Altra motivazione pare risieda nel mancato confronto della Regione con tutti i soggetti interessati, nel corso della redazione del documento sarebbero infatti state sentite solo le associazioni venatorie e non quelle ambientaliste e agricole.
 
Questa decisione del Tar non entra nel merito, sospendendo solo il provvedimento in via cautelare. Ma la vera trattazione del ricorso in udienza pubblica è fissata per il 17 aprile 2014, troppo tardi per attuare il piano secondo i tempi stabiliti. Il prelievo agli ungulati avrebbe dovuto chiudersi il 15 marzo.

Leggi tutte le news

27 commenti finora...

Re:Munizioni piombo: Tar Marche sospende ma il divieto non esiste

Caro Ligo ma tu pensi veramente che noi cacciatori siamo un problema così rilevante per la società,pensi veramente che la caccia per noi sia solo sete di sangue.Ti dirò una cosa, io sono cacciatore solo da 10 anni, purtroppo prima non la conoscevo, qualche volta assieme ad altre persone mi è anche capitato di parlar male dei cacciatori ma non perchè lo pensavo perchè quelli intorno a me lo facevano, poi un giorno in modo del tutto casuale mi sono trovato ad una gara di caccia ...bhè ti posso dire che da allora la mia vita è cambiata ... in meglio.Ora vivo nella e per la natura,conosco posti che nemmeno immaginavo, parlo con persone talmente umili che non credevo che esistessero, riconosco ogni animale che incontro,ci sono giorni che tornando a casa anche senza sparare un colpo mi sento più felice di quando sono uscito la mattina, non butterei mai un pezzo di carta a terra e sono 100 volte più responsabile di come ero 10 anni fa. Non ti dico di diventare cacciatore però ti posso dire che cambiare opinione o modo di fare in alcuni casi può farti crescere come uomo.

da P.G. 01/08/2013 22.37

Re:Munizioni piombo: Tar Marche sospende ma il divieto non esiste

Martino chi qui ti aspostrofa fa parte dei soliti buonisti a cui basta non essere toccati , poi il resto può andare a fan culo tutto... ciao e teniamo duro.

da tiziano57 31/07/2013 16.32

Re:Munizioni piombo: Tar Marche sospende ma il divieto non esiste

Giulio P., ma stiamo scherzando? Ma vivi su Marte? Ma ti rendi conto di cosa sta succedendo in questo paese? Siamo tartassati e pure perseguitati da uno stato che se ne frega di noi, come cittadini prima ancora che cacciatori, mentre favorisce in ogni modo i delinquenti e gli asociali. L'autocritica dovrebbero farla i parrucconi che hanno sospeso un'attività lecita e legittima in nome di una legge che non esiste. Una roba del genere, in qualsiasi altra nazione, scatenerebbe una sollevazione da parte dei cittadini, i giudici verrebbero inquisiti e dimessi. Qui, siccome siamo una massa di servi della gleba, ce ne stiamo tutti buoni e timorosi e ci facciamo pure apostrofare dagli imbecilli anticaccia che vengono qui a insultarci e dileggiarci. Non me ne frega niente se questo blog è visto anche da gente che non ci capisce: se ne vadano altrove, noi abbiamo ragione e loro torto. Se la cosa vi mette in imbarazzo, chiedete la cancellazione dei miei post e magai il banning del mio account; io l'autocritica, per una roba del genere, non la farò MAI.

da Martino, Bologna 31/07/2013 15.31

Re:Munizioni piombo: Tar Marche sospende ma il divieto non esiste

Giulio puoi aver ragione ma a forza di tiarre la corda, a forza di essere insultati gratuitamente, a forza di subire torti , la pazienza ha un limite

da Robin Hood 31/07/2013 12.30

Re:Munizioni piombo: Tar Marche sospende ma il divieto non esiste

beh Martino, potresti per lo meno ammettere di avere esagerato invece di continuare a prestare il fianco a facili strumentalizzazioni. Certe cose esulano dal libero pensiero. Sicuramente l'hai detta un po' grossa e l'ultima cosa di cui hanno bisogno i cacciatori è di sbandierare un'immagine di violenti che non gli appartiene. Quindi, per il bene di una categoria già sufficientemente avversata, forse è meglio che fai un po' di autocritica, non credi? Ricorda che questo è un sito pubblico e aperto anche a chi non sa nemmeno chi siamo.

da Giulio P. 31/07/2013 9.54

Re:Munizioni piombo: Tar Marche sospende ma il divieto non esiste

Povero ligo, comunista di m....

da robin hood 31/07/2013 8.38

Re:Munizioni piombo: Tar Marche sospende ma il divieto non esiste

Io invece a lei non auguro nessuna bruttura, robin hood: madre natura è già stata poco benevola nei suoi confronti e augurarle brutture significherebbe infierire. Cari saluti.

da Ligo 30/07/2013 20.49

Re:Munizioni piombo: Tar Marche sospende ma il divieto non esiste

Il povero ligo probabilmente fa parte di quella categoria a cui stanno bene liberi i ladri, i delinquenti, i NO TAV che sparano sassi,molotov ecc. sulle FORZE DELL'ORDINE,I kabobo, ma l'importante è che i cacciatori spariscano. Ligo ti aiguro che ti venga in casa un ladro e magari prenda in ostaggio un tuo famigliare per non dire di peggio e poi vediamo se brami ancora difendere quelli che vogliono fuori dalle carceri tutta la marmaglia e dentro i cacciatori.

da Robin Hood 30/07/2013 13.54

Re:Munizioni piombo: Tar Marche sospende ma il divieto non esiste

Solo in ITALIA si può sospendere una attività lecita per una legge inesistente.

da IL FALCO NERO 30/07/2013 12.53

Re:Munizioni piombo: Tar Marche sospende ma il divieto non esiste

Come sei bravo ad arrampicarti sugli specchi, caro il mio ometto politicamente corretto. La tua ignoranza e la tua malafede sono tali che fai quasi tenerezza. Volete togliermi le armi? Accomodatevi: preferisco non essere più cacciatore che perdere la mia sacrosanta libertà di dire quello che penso. Intanto, i delinquenti, le armi continueranno a procurarsele, perché non hanno bisogno di alcuna licenza per farlo, e così pure i bracconieri.

da Martino, Bologna 30/07/2013 12.33

Re:Munizioni piombo: Tar Marche sospende ma il divieto non esiste

X P.G. “Stai tranquillo nessun cacciatore potrebbe mai sprecare munizioni contro persone”: c’è ben poco da star tranquilli, visto che è già successo (12 maggio 2010), con buona pace del suo “non potremo mai fare altro”. “L'odio è un sentimento intrinseco di tutti gli anticaccia non appartiene ai cacciatori.” ma no, infatti lo si percepisce benissimo, leggendo che qualcuno di voi, armato, che si chiede “E se cominciassimo a fare della violenza contro questi miserabili imbecilli?” (spacciandola poi per robetta,semplici “idee sconvenienti”… sconvenienti!), e ottenendo pure la solidarietà/giustificazione degli altri. “Noi cacciatori siamo felici dentro” bel modo di dimostrarlo. “La storia insegna... chi odia è ignorante” lo stesso vale per chi spara. Ma la questione resta l’opportunità di permettere la detenzione di armi a chi beatamente si spinge fino suggerire pubblicamente l’ipotesi di usare violenza contro altre persone.

da ligo 30/07/2013 12.00

Re:Munizioni piombo: Tar Marche sospende ma il divieto non esiste

P.S. Ovviamente volevo scrivere «comincino a ringraziarci».

da Martino, Bologna 30/07/2013 11.54

Re:Munizioni piombo: Tar Marche sospende ma il divieto non esiste

Martino piena solidarietà, non si può farsi mettere sotto da u manipolo di verui delinquenti quali 100%animalisti e compagnie varie che veduiamo ogni giorno come si comportano . L'esempio più lampante l'assalto alle forze delll'ordine alla TAV a Chiomonte.E poi certi politci che hanno fatto della politica la ricchezza del proprio portafoglio. Solidarietà Martino e penso che se la gente comune capisse bene cosa ci sta dietro gli attacchi alla caccia le piazze si riempirebbero .

da tiziano57 30/07/2013 8.29

Re:Munizioni piombo: Tar Marche sospende ma il divieto non esiste

Ciao P.G., grazie per la comprensione e la corretta interpretazione delle mie parole. Per fortuna, oltre ai "sudditi" felici del guinzaglio che si tenta d'imporgli, in questo blog vi sono anche "cittadini" consapevoli delle assurdità del sistema in cui ci troviamo a vivere. Non mi meraviglierei comunque di ricevere una querela: in Italia, i delinquenti possono fare quello che vogliono e vengono puntualmente scarcerati, mentre chi esprime idee "sconvenienti" finisce puntualmente nei guai.

da Martino, Bologna 30/07/2013 7.50

Re:Munizioni piombo: Tar Marche sospende ma il divieto non esiste

X ligo; lo sfogo di martino è solo dovuto allo stato di demoralizzazione con cui i cacciatori devono convivere frutto di un sentimento anticaccia che non si limita al semplice confronto ma che è impregnato di odio.Stai tranquillo nessun cacciatore potrebbe mai sprecare munizioni contro persone miserabili,siamo talmente superiori per concetti e per intelletto che oltre a rispondere con motivazioni valide ai vostri luridi attacchi non potremo mai fare altro.L'odio è un sentimento intrinseco di tutti gli anticaccia non appartiene ai cacciatori. La storia insegna... chi odia è ignorante. Vergognatevi,state immobili ad osservare il declino di una società e siete minuziosamente attenti a tutto ciò che dicono o fanno i cacciatori non avete capito un ca..o della vita. Noi cacciatori siamo felici dentro ma voi non potete capire.

da P.G. 30/07/2013 7.35

Re:Munizioni piombo: Tar Marche sospende ma il divieto non esiste

Chi di dovere dovrebbe valutare attentamente l’opportunità di lasciar continuare a detenere armi da fuoco a chi scrive, pubblicamente e senza alcuna remora, “E se cominciassimo a fare della violenza contro questi miserabili imbecilli?”.

da Ligo 30/07/2013 0.50

Re:Munizioni piombo: Tar Marche sospende ma il divieto non esiste

E se cominciassimo a fare della violenza contro questi miserabili imbecilli? Quando gli abusi e i soprusi superano ogni limite, le persone hanno il diritto di ribellarsi.

da Martino, Bologna 29/07/2013 22.36

Re:Munizioni piombo: Tar Marche sospende ma il divieto non esiste

ma è mai possibile che ogni giudice possa decidere come cazzo gli pare? Ovviamente le associazioni non avranno nulla da dire al riguardo, vero?

da 100%cacciatore 29/07/2013 16.49

Re:Munizioni piombo: Tar Marche sospende ma il divieto non esiste

si può sempre andare con l'arco e le frecce a fare selezione HAHAHAHAH!!!!!!!!!!!!!

da bepi 29/07/2013 15.46

Re:Munizioni piombo: Tar Marche sospende ma il divieto non esiste

Adesso chiedo ai vari Vittorio66, corda doppia e tutti quelli che attaccano la caccia in deroga se anche questa volta è colpa dei cacciatori bresciani e bergamaschi o veneti o se forse questi signori si rendono conto che è un attacco totale ad ogni forma di caccia, veggasi anche Liguria , ecc.

da tiziano57 29/07/2013 14.46

Re:Munizioni piombo: Tar Marche sospende ma il divieto non esiste

Ma dopo le cavolate che l'intera societa è costretta ha subire(senza saperlo) con queste associazioni anti-tutto bisogna anche convocarle?Se non ve ne frega una mazza dei pareri scientifici,qualsiasi cosa giusta sarà sempre accantonata.

da agostino 29/07/2013 12.23

Re:Munizioni piombo: Tar Marche sospende ma il divieto non esiste

e dove sarebbe il "DANNO GRAVE E IRREPARABILE" dopo 300 anni che si usa il piombo nella caccia ???? MA CI FACCIANO IL PIACERE !!!.....QUESTA E' PURA E SEMPLICE IDEOLOGIA RIVESTITA DI UNA MERA APPARENZA DI DIRITTO.....!!!

da Fabrizio 29/07/2013 12.00

Re:Munizioni piombo: Tar Marche sospende ma il divieto non esiste

Bastava mettere la motivazione nel calendatrio venatorio e il tar non sospendeva.Non prendetevela sempre con le associazioni i calendari vengono fatti dagli uffici caccia regionali e dagli assessori.Chi ha fatto il calendario ha nelle mani tutte le motivazioni da mettere nel calendario,non è stato fatto,ma la colpa è degli uffici caccia. Saluti.

da Massi. 29/07/2013 11.48

Re:Munizioni piombo: Tar Marche sospende ma il divieto non esiste

si ma sciopero nazionale di tutte le associazioni venatorie per un anno, cosi poi vedremo che succede.

da lino 29/07/2013 11.45

Re:Munizioni piombo: Tar Marche sospende ma il divieto non esiste

Un anno di sciopero, unica risposta!

da Gionny 29/07/2013 11.36

Re:Munizioni piombo: Tar Marche sospende ma il divieto non esiste

Ancora una volta ce l'hanno messo in quel posto. Complimenti a tutte le aavv veramente dedite a difenderci da tutto e tutti....con i soldi che ci rubate fate un falò e bruciatevi vivi sarebbe più onorevole.Stanno esagerando ,io come altri onesti cacciatori di questo forum ho sempre rispettato le regole , credo ci sia un preciso piano volto allo sfinimento della nostra categoria, vogliono portarci a delinquere,ma piuttosto mi compro 100 quaglie e vado in un quagliodromo.Solo una guerra ci può salvare da questa marmaglia putrefatta che ci comanda.

da P.G. 29/07/2013 11.05

Re:Munizioni piombo: Tar Marche sospende ma il divieto non esiste

UNA PAGLIACCIATA INCREDIBILE... hanno speso un sacco di soldi per NULLA ...

da Libero 29/07/2013 10.57