Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Piano gestione allodola. Cabina di regia scrive al MITEUna giornata per celebrare in tutto il mondo gli uccelli migratoriCCT incontra il gruppo consiliare Lega ToscanaCabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioColdiretti: In Italia oltre 2 milioni di cinghiali "incrementare abbattimenti"Fidc Forlì Cesena: bene nuovo calendario venatorio regionaleCalabria: al via caccia selezione cinghiale e addestramento caniPredatori opportunisti: la CE apre al controlloAggiornamento Tortora. Convocata Conferenza Stato RegioniObbiettivo Natura. A Bruxelles il confronto continuaGallinella (M5S) "ora può nascere filiera selvaggina italiana" Campania, Associazioni venatorie sul piede di guerraCampania. Regione perde ricorso su modifiche calendario venatorioFriuli, Piccin (FI): ok spostamenti fuori Comune se prelievo cinghialiFondo per la ricerca UnczaSuper riserva Unesco in AppenninoRegione Lombardia investe nei Centri Lavorazione SelvagginaGallo "Tar Calabria certifica legittimità calendario venatorio"Emilia R.: ok in Commissione a calendario venatorioFidc: soddisfazione per pronunciamento Tar CalabriaMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Prigionieri della città, scegliete la caccia! Così in Francia si cercano nuovi cacciatori


giovedì 25 ottobre 2012
    
"Liberati dalla vita quotidiana, unisciti a noi!" Questo lo slogan scelto in Francia dalla Federazione nazionale dei cacciatori per la campagna di comunicazione nazionale.
 
L'intento è semplice quanto efficace: incoraggiare i francesi di città, prigionieri di una vita senza orizzonte, a fare un salto di qualità e a scoprire quindi la passione per la caccia e per la natura.
 
Lo slogan unito all'immagine di un uomo in giacca e cravatta che esce da un bus per saltare nella natura dove passeggiano alcuni cacciatori, mira ad invogliare le nuove generazioni ad esplorare il mondo della caccia, ricco di emozioni, di avventura e convivialità.

L'altra campagna francese pro caccia evidenzia il lato utile della passione praticata da oltre un milione di francesi: "preservare la biodiversità".
 
L'immagine rappresenta il volto di un giovane cacciatore che guarda fiducioso al futuro: un tributo alle migliaia di tecnici e volontari che, ogni giorno, investono le proprie energie e il proprio tempo per difendere la fauna selvatica e gli ambienti naturali. Si mira a sensibilizzare la popolazione sul ruolo importante della caccia nella difesa dei territori e nella gestione sostenibile della biodiversità sostenendo il valore economico, ambientale e culturale della caccia.
 
A giudicare dai dati presentati dalla Federazione francese dei cacciatori (unica associazione per tutta la nazione), queste campagne funzionano: negli ultimi cinque anni, si è registrata una crescita costante del numero di candidati all'esame della licenza di caccia, con un aumento complessivo del 10,6%.

Leggi tutte le news

29 commenti finora...

Re:Prigionieri della città, scegliete la caccia! Così in Francia si cercano nuovi cacciatori

in francia il permesso lo prendi è lo paghi poco,in italia....................provate a prenderlo. io sono dispoto a fermarmi pure 5 anni,ma cambierà qualcosa,non credo, finchè non ci sarà una sola associazione

da franco la spezia 28/10/2012 16.54

Re:Prigionieri della città, scegliete la caccia! Così in Francia si cercano nuovi cacciatori

Bekea 25/10/2012 16.03: pienamente d'accordo con te. Tanto per guardare in casa mia, l'unico atc che quest'anno ha imposto assurde limitazioni è a governo monocolore fidc. Contrarie a tali limitazioni si sono espresse tutte le rimanenti aa.vv. Sarà un caso?

da Inforziato 26/10/2012 19.10

Re:Prigionieri della città, scegliete la caccia! Così in Francia si cercano nuovi cacciatori

ma sig. gm3 dove erano i controlli ? erano tutti nelle valli bresciane e bergamasche a seguire 4 ottantenni ed un 70enne con 3 fringuelli ed un pettirosso.

da robin hood 26/10/2012 19.02

Re:Prigionieri della città, scegliete la caccia! Così in Francia si cercano nuovi cacciatori

vi racconto questa:un organizzatore di caccia alle allodole in puglia, ha ricevuo una compagnia di russi di 8 persone e in 4 giorni di caccia hanno portato via 5mila allodole!!! finchè esiste il denaro in italia non succederà mai niente di buono, questa non è passione per la caccia ma è solo business.

da gm3 26/10/2012 17.47

Re:Prigionieri della città, scegliete la caccia! Così in Francia si cercano nuovi cacciatori

In Francia sono avanti anni luce rispetto a noi, questo è solo l'ultimo esempio. In Italia permettiamo che i media ci sparino addosso tutto l'anno a palle incatenate ad alzo zero senza che si muova un dito, poi però le nostre A.V. litigano su ogni punto, persino sul far parte della FACE. Prova ne sia che il gruppo Mediaset investe in Francia su marchi legati alla cacciaLo detto, ridetto e lo ribadisco: Una sola A.V. con un ufficio legale, un ufficio che si occupi dei rapporti con i media e un altro che promuova ricerche scientifiche di alto livello. Che il buon Dall'Olio promuova certi risultati su Il Cacciatore Italiano serve a zero.

da Breton 78 26/10/2012 16.55

Re:Prigionieri della città, scegliete la caccia! Così in Francia si cercano nuovi cacciatori

In francia fanno pubblicità per la caccia. In Italia striscia, tg, giornali c'è la cantano e c'è la suonano a dovere. Mai che si parli in tv a favore della caccia.

da Pasquale 26/10/2012 15.22

Re:Prigionieri della città, scegliete la caccia! Così in Francia si cercano nuovi cacciatori

Io sono disposto,anzi lo sono già da due annate venatorie visto il calendario in piemonte.L'ho fatto presente e motivano in sede ATC,ma hanno fatto spallucce come per dire fai quello che c...o vuoi,tanto da solo non hai voce in capitolo.Amen

da vince50 26/10/2012 12.02

Re:Prigionieri della città, scegliete la caccia! Così in Francia si cercano nuovi cacciatori

quanti di voi sono disposti a non cacciare per due o tre anni?? a mali estremi estremi rimedi! se non ci mettiamo nella testa che ci vuole solidarieta' tra cacciatori a prescindere dalle associazioni, non si va da nessuna parte. se non arriveremo allo sciopero venatorio (per 3 anni niente soldi a Stato, Regioni, atc, ) e niente caccia, il bombardamento mediatico di menzogne e mistificazioni continuera' e i politici saranno sempre piu' asserviti al chiasso e all' allarmismo di qualche gruppuscolo che in realta' non rappresenta nessuno. non avete il coraggio di agire? allora chinate il capo e rassegnatevi a subire !!

da Fabrizio 26/10/2012 11.50

Re:Prigionieri della città, scegliete la caccia! Così in Francia si cercano nuovi cacciatori

Io la penso come Bartali. Nonostante questo non posso fare a meno di rilevare che dopo vent'anni, ma anche di più, di contestazioni feroci nei confronti di Federcaccia, la suddetta è ancora ampiamente maggioritaria (la seconda, la segue molto ma molto distaccata)e quindi, rappresentando la maggioranza dei cacciatori, si ritroverebbe comunque - anche sotto altro nome - a guidare la compagine unica. Ne vogliamo prendere atto, o vogliamo continuare a darci delle martellate sui cocones? Che soluzione hanno, in alternativa, gli outsiders?

da renzo P. 26/10/2012 9.37

Re:Prigionieri della città, scegliete la caccia! Così in Francia si cercano nuovi cacciatori

Da noi cioè in questa italia da non commentare,una proposta del genere sarebbe impensabile.L'unico mio rammarico è di non poter lasciare questo paese, in mano ormai a farabutti fanatici inqualificabili.Non c'è più un cane che ci dia credibilità e ci rispetti,facciamo pena.

da vince50 25/10/2012 20.47

Re:Prigionieri della città, scegliete la caccia! Così in Francia si cercano nuovi cacciatori

e lo dici a me che caccio in Liguria... vedi Tar sul piombo...

da Bigio 25/10/2012 20.41

Re:Prigionieri della città, scegliete la caccia! Così in Francia si cercano nuovi cacciatori

Chiedo scusa a Bigio e agli altri frequentatori di questo forum. Mi rendo conto che in questa circostanza non ho dato sfoggio di particolare signorilità. Se mi può essere di minima giustificazione, evidenzio ancora una volta come gli attacchi all'attività venatoria siano stati in questa ultima stagione DEVASTANTI e di contro le reazioni delle AV praticamente INESISTENTI. Poi, ognuno...

da Ezio 25/10/2012 20.13

Re:Prigionieri della città, scegliete la caccia! Così in Francia si cercano nuovi cacciatori

La genialità pura è essere iscritti ad una AV che rappresenta 350 MILA iscritti e che ha esponenti di spicco locali che impediscono a cacciatori di andare a caccia e che per ottenere giustizia bisogna rivolgersi addirittura al Consiglio di Stato che sentenzia infine quanto siano state violate le norme e quanto grande ed irrecuperabile sia stato il danno arrecato ai cacciatori. Poi Bigio sei stato tu stesso che hai scritto che non sei contento dell'operato della "tua" AV. Però ci rimani iscritto. Fai un po te... Spero almeno che ti impegni o ti impegnerai per cambiare le cose dall'"interno". Comunque su questo sito ove forse si può votare poco seriamente la stragrande maggioranza dei cacciatori vuole una unica AV e non che rimanga una sola AV. Sembra uguale ma non lo è.

da Ezio 25/10/2012 20.05

Re:Prigionieri della città, scegliete la caccia! Così in Francia si cercano nuovi cacciatori

wla caccia wla francia italia vergogna

da zorro 25/10/2012 19.46

Re:Prigionieri della città, scegliete la caccia! Così in Francia si cercano nuovi cacciatori

Non servono i 20 anni , serve la volontà di noi tutti. Basta non rinnovare più con un ""negozio"" che non ti da la merce che chiedi; andare da un'altra parte e riprovare ......

da renzo 25/10/2012 16.15

Re:Prigionieri della città, scegliete la caccia! Così in Francia si cercano nuovi cacciatori

x Bigio: se sparissero le piccole AV, sarebbe la fine immediata della caccia per colpa della immobilità che contraddistingue la fidc, per la stoltezza dei suoi dirigenti di autoeleggersi a unici difensori di un solo tipo di caccia, quella alla stanziale e nelle azi. faunistico venatorie.Le piccole AV sono formate da EX federcacciatori stanchi delle tirannie dei soliti notabili della fidc.Per avere una speranza di unità bisogna che scompaia per cause naturali l'attuale dirigenza, cioè fra 20 anni.

da Bekea 25/10/2012 16.03

Re:Prigionieri della città, scegliete la caccia! Così in Francia si cercano nuovi cacciatori

Valentino, Bigio dice che dovrebbe rimanere solo la FIDC pur non essendo soddisfatto del suo operato. Tuuuuttttttaaaapppppooosto!! :-((

da Ezio 25/10/2012 15.51

Re:Prigionieri della città, scegliete la caccia! Così in Francia si cercano nuovi cacciatori

LE ASSOCIAZIONI VENATORIE DOVREBBERO UNIRSI ALMENO PER UNA CAMPAGNA PUBBLICITARIA SIMILE A QUELLA DEI NOSTRI COLLEGHI FRANCESI. Prendano esempio e uniscano le forze.

da Fabrizio 25/10/2012 15.42

Re:Prigionieri della città, scegliete la caccia! Così in Francia si cercano nuovi cacciatori

X bigio___Che dici che a sparire(e lo dovrebbe essere gia da tempo)per prima sia proprio la fidc dove è constatato dai fatti che e la maggiore responsabile(perchè la più grande e importante) della fine della caccia e della distruzione degli habitat per la fauna selvatica sia di terra che acqua.....e poi tutte le altre riconosciute dietro......sembri un dirigente fidc......so 20 anni che questa associazione si vende la caccia in italia.....

da Valentino Carbone 25/10/2012 15.11

Re:Prigionieri della città, scegliete la caccia! Così in Francia si cercano nuovi cacciatori

i francesi sono uniti , noi reclusi e senza palle solo blablabla sto per mollare ma mi fa male vedere il mio setter fermo,lui mi guarda e mi fa capire andiamo prendi il fucile andiamo per i boschi ,edio gli dico ma dove anndiamo ci anno chiuso tutto, zps . sic a messina non ti puoi muovere. mi firmo.

da davide brigandi messina. 25/10/2012 14.33

Re:Prigionieri della città, scegliete la caccia! Così in Francia si cercano nuovi cacciatori

Caro Fabrizio, d'accordo con te su tutta la linea. Il fatto che molti cacciatori iscritti a Wilderness non hanno compreso il motivo che ha spinto detta piccola ma grande e direi unica associazione VERAMENTE ambientalista a nominare Ripa Di Meana come presidente onorario, in quanto noto anticaccia. Speriamo che abbiano valutato bene i pro ed i contro di detta iniziativa. Non vorrei perdessero gli iscritti cacciatori per non guadagnare comunque altri iscritti. Personalmente, al di la della immutata fiducia e della stima che nutro per Zunino, continuo a rimanere in attesa di "due parole" del nuovo presidente onorario. Così, giusto per curiosità...

da Ezio 25/10/2012 14.19

Re:Prigionieri della città, scegliete la caccia! Così in Francia si cercano nuovi cacciatori

Ecco ,questo articolo sulla promozione della caccia in Francia sarà l' ennesimo spunto per litigare tra iscritti delle associazioni. In Italia c era una sola associazione ma siccome deteneva il monopolio si ritenne che non era legale.Ora dire che ci vorrebbe una sola associazione ,dipende solo da noi iscriviamo i in una sola! Il servizio secondo me diceva altro,che li c e' una diversa sensibilità nell'opinione pubblica nei confronti della caccia e dei temi ambientali- biodiversità. Io ho provato a sollevare il problema delle arature appena dopo la mietitura di frumento mais soia, Stivale stesso mi ha risposto che l'agricoltura non può essere al servizio della caccia. Rimane il fatto che nel mio ambito di residenza il territorio e' quasi tutto arato - desertificato fino ad aprile del prossimo anno. Tutto in nome della biodiversità modello Italia.

da Toni el cacciator 25/10/2012 14.18

Re:Prigionieri della città, scegliete la caccia! Così in Francia si cercano nuovi cacciatori

Francesi.....sono dietro l'angolo ma sono avanti anni luce rispetto..........all'italietta...

da Giovanni59 25/10/2012 14.12

Re:Prigionieri della città, scegliete la caccia! Così in Francia si cercano nuovi cacciatori

l' idea di una sola associazione venatoria e' valida, ma non puo' scaturire che da un accordo tra le associazioni attualmente esistenti. Denirare Wilderness e' come tagliarsi gli attributi per fare dispetto alla moglie......Wilderness e' una piccola associazione, ma e' portarice di un ambientalismo sano, non antiumano e non intriso di subcultura animalista, come l' ambientalismo salottiero che prevale in Italia.

da Fabrizio 25/10/2012 13.23

Re:Prigionieri della città, scegliete la caccia! Così in Francia si cercano nuovi cacciatori

13, io non rinnovo.

da Radere igor 25/10/2012 12.41

Re:Prigionieri della città, scegliete la caccia! Così in Francia si cercano nuovi cacciatori

AIW, siete in 14 in tutta italia e fate le prediche al prossimo...

da Loano 25/10/2012 11.36

Re:Prigionieri della città, scegliete la caccia! Così in Francia si cercano nuovi cacciatori

Oltre allo slogan in Francia c'è la sostanza! Non a caso lo slogan punta anche alla preservazione della biodiversità. Noi dell'AIW sono 30 anni che lo andiamo ripetendo al mondo venatorio italiano. Solo da pochi anni finalmente la parte più "ambientalista" della categoria dei cacciatori inizia a seguire il nostro consiglio... che l'esempio francese segni una svolta anche per il nostro Paese? Avv. Giancarlo D'Aniello Coordinatore Nazionale AIW

da giancarlo d'aniello 25/10/2012 11.29

Re:Prigionieri della città, scegliete la caccia! Così in Francia si cercano nuovi cacciatori

sicuramente gli animalari nostrani presenterebbero ricorso al Tar per pubblicità ingannevole......ottenendo immediatamente una sospensiva della stessa..e riservandosi di chiedere i danni ai promotori di un'iniziativa del genere........

da begallo 25/10/2012 11.22

Re:Prigionieri della città, scegliete la caccia! Così in Francia si cercano nuovi cacciatori

Slogan semplici e che fanno il giusto effetto! Qui da noi si limitano a scopiazzare le campagne americane che vanno bene in America, non qui, come quella foto del bimbo (americano) seduto con a fianco il fucile, pubblicata dalla FIDC. Inventiva zero... soldi troppi! Numero di associazioni assurde. Personalmente sono tesserato FIDC, pur non essendo soddisfatto del suo operato, ritengo che dovrebbe essere l'unica associazione esistente, tutte le altre, magari con il 2% di iscritti sul totale dei cacciatori, dovrebbero semplicemente avere il buon cuore di sparire per il bene della caccia italiana, magari sono pure state fondate da gente bravissima, ma il danno che incosapevolmente fanno è enorme.

da Bigio 25/10/2012 11.21