Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<giugno 2021>
lunmarmergiovensabdom
31123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
2829301234
567891011
Mensile
giugno 2021
maggio 2021
aprile 2021
marzo 2021
febbraio 2021
gennaio 2021
dicembre 2020
novembre 2020
ottobre 2020
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
mag23


23/05/2017 15.56 



Come avevamo promesso, eccoci qua a raccontare come si sono comportate “sul Campo” le nuove munizioni Winchester con palla Extreme Point da 150 grani nei calibri 308 Winchester, 30.06 Springfield e 300 Winchester Magnum. Durante la stagione venatoria appena trascorsa, ho avuto il piacere di testare a dovere queste munizioni sia cacciando il cinghiale alla cerca e all’aspetto in articolo 37 e di Selezione sia, ovviamente, in battuta, la forma di caccia per le quali sono state specificamente progettate.

Perché, come ho già detto in molte altre occasioni, l'efficacia di una munizione è molto diversa se si spara ad un selvatico calmo, in pastura o quando è inseguito da una famelica muta di cani. Inoltre, strano ma vero, la migliore munizione per la caccia al cinghiale in battuta è quella che “ferma” un capo di piccole–medie dimensioni, piuttosto che uno di grossa mole, perché in quel caso di solito vanno bene quasi tutte. Desidero subito sottolineare che la Winchester, leadership indiscussa nel settore dell’Industria armigera mondiale, da sempre impegnata nella progettazione e nella fabbricazione di prodotti d’alta qualità, ha mantenuto quel che aveva promesso, immettendo sul mercato mondiale questa nuova palla da caccia, dotata di caratteristiche innovative. Le sue prestazioni balistico-terminali sono state davvero eccezionali e posso testimoniarlo. Per i miei test ho usato le seguenti armi semiautomatiche, tutte di mia proprietà: per il calibro 308 Winchester ho scelto la Heckler & Koch modello 770 Kurtz a canna corta, per il 30.06 due Browning BAR una Long Trac in materiale sintetico ed una Eclipse Gold LH “Mancina”, mentre per il 300 Winchester Magnum ho usato sempre una BAR Browning Mancina ma modello Elite leggermente meno rifinito.

Tutte le armi si sono comportate impeccabilmente sia come precisione sia soprattutto come affidabilità e questo credo sia dipeso anche dagli ottimi componenti e dall’accuratezza con le quali sono assemblate le munizioni Winchester, che garantiscono sempre un semiautomatismo fluido e sicuro.



 
I cinghiali abbattuti di selezione sono stati colpiti da distanze variabili dai settanta ai centocinquanta metri con una vecchia BAR MK II in acciaio calibro 30.06. Anche se non ne avevo bisogno, ho avuto la conferma che veramente con l’aumentare della superficie d’impatto di un proiettile, aumenta notevolmente anche il suo potere lesivo, specialmente contro i selvatici di media mole a pelle spessa come i nostri cinghiali maremmani. Le Extreme Point hanno dimostrato di possedere un’ottima precisione anche a buona distanza, ma quel che ci ha impressionato maggiormente è stato il loro “Stopping Power”, il potere d’arresto, veramente notevolissimo. Sui capi da trenta chili al quintale di peso è stato a dir poco spettacolare. Sui capi di mole medio–grossa non c’è stata quasi mai la fuoriuscita della palla, con una cessione dell’energia pressoché totale.

Anche in battuta, con tutti i calibri provati, non è mai accaduto che un selvatico si fosse allontanato per pochi metri dopo aver ricevuto in cassa una palla Extreme Point. Al momento dell’impatto, la vistosa punta in polimero denominandola Bigger Tip agisce da cuneo all’interno dell’ogiva provocando una espansione precocissima, anche quando non s’incontrano grandi ossa o consistenti fasce muscolari, producendo vistose ferite e copiose perdite di sangue. Grazie al diametro d’impatto molto ampio, le Extreme Point hanno dimostrato di saper generare un traumatismo più grande e un trasferimento di energia più importante. Anche se questa nuova palla è concettualmente di struttura molto semplice, perché progettata con l’intento di mantenere bassi i costi di produzione (la tecnologia Bonded che è molto più costosa!) con il classico connubio mantello–nucleo in lega speciale di piombo a ritenzione meccanica, ha garantito sempre una penetrazione più che sufficiente abbinata ad una rapida espansione.

Durante le mie prove ho notato che il calibro 30.06, che è stato anche il più utilizzato, si è comportato leggermente meglio degli altri. Il 300 Winchester Magnum con palla da 150 grani è decisamente  “esuberante”, lo vedo destinato a chi ama assistere a degli effetti spettacolari  e non rimane particolarmente amareggiato dai danni prodotti sulla spoglia.



Il 308 Winchester, notoriamente più tranquillo dell’illustre antenato, ha confermato d’essere sempre un grande calibro dotato di una precisione estrema, che genera un rinculo mite, che garantisce un semiautomatismo più fluido e veloce e che abbatte sempre senza incertezze, almeno fino a capi al di sotto dei cento chili. Le sue prestazioni sono simili al 30.06, anzi quasi sovrapponibili, ma confrontando i due c’è sempre stato quel fattore psicologico che fa tendere i cacciatori a scegliere la munizione più grande di dimensioni perché convinti che generi una potenza maggiore. Il “Grosso è Bello” sarà sempre un mito difficilissimo da sfatare!

Come tutti i prodotti Winchester, credo che anche la nuova linea di munizioni Extreme Point sia destinata a crescere, così se la grande casa madre me lo consente, mi permetterei di consigliare un piccolo, ma significativo aumento del peso di palla per il 308 W, il 30.06, ma soprattutto per il 300 WM, almeno fino a 165 grani. Questo renderebbe il calibro maggiore sicuramente meno distruttivo, e potrebbe concedere un pizzico di penetrazione in più al vecchio Springfield e all’onesto “milite in congedo”, quando si trova costretto a lavorare su capi davvero grossi a pelle spessa. Nonostante io abbia una totale fiducia nei prodotti Winchester, tutti certificati a norma ISO 900 e in grado di rispondere perfettamente alle esigenze dei cacciatori di tutto il mondo, è stato un piacere verificare che quanto era stato promesso sulla carta è stato confermato sul terreno di caccia, rispondendo alle nostre aspettative.

Cosa ci riserverà la Winchester per il futuro? Nessuno può saperlo, quel che è certo è che per il momento, sfogliando i suoi ricchi cataloghi sia cartacei sia online, possiamo trovare veramente la risposta a tutte le nostre esigenze.


Marco Benecchi
 


Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


172.70.34.254
Aggiungi un commento  Annulla 

22 commenti finora...

prestito

Ciao
Sono riuscito ad ottenere tra dem denise bergeon e soprattutto il credito, le condizioni sono buone così
che la modalità del rimborso. È davvero il vero tasso di interesse è 03%. Se anche voi
bisogno di un credito, per
contatto lei qui è il suo indirizzo email: [email protected]

da celine  18/02/2018 11.45

prestito

Ciao
Sono riuscito ad ottenere tra dem denise bergeon e soprattutto il credito, le condizioni sono buone così
che la modalità del rimborso. È davvero il vero tasso di interesse è 03%. Se anche voi
bisogno di un credito, per
contatto lei qui è il suo indirizzo email: [email protected]

da celine  18/02/2018 11.43

Re: UN ANNO DI WINCHESTER EXTREME POINT

Ciao Marco vorrei un consiglio su quale calibro scegliere per le battute di caccia al cinghiale. Sono indeciso tra il 308 W e il 30.06. Ho sempre usato il calibro 12 con ottimi risultati però adesso vorrei provare la canna rigata. La carabina che vorrei prendere è la nuova browning bar mk3 tracker con canna da 47 cm. Che calibro mi consigli? io caccio in Calabria, raramente si incontrano cinghiali sopra i 100kg.
Grazie

da PiRu  24/08/2017 21.08

Re: UN ANNO DI WINCHESTER EXTREME POINT

Si si l ho letto e mi trovo d accordo..solo che a bologna c'é l obbligo di munizione atossiche per chi caccia il cinghiale e vuole vendere la carne al macello..io di solito porto tutto a casa ma questo giro ho pensato:" E se mi capita un verro da un quintale?" Per quello volevo usare le monolitiche..perché io la carne dei cinghiali maschi adulti non la mangio..ora proverò con una munizione tipo questa qui..in 270 il caricamento é da 130 grains?

da little john  05/06/2017 11.42

Re: UN ANNO DI WINCHESTER EXTREME POINT

Vorrei ricordarti il TESTO dell'articolo e le caratteristiche delle WINCHESTER EXTREME POINT...
Poi, anche quello che IO vado "predicando" da oltre vent'anni...
Saluti
Marco

da Marco Benecchi x Little....  05/06/2017 5.00

Re: UN ANNO DI WINCHESTER EXTREME POINT

Più passa il tempo più mi rendo conto che una buona palla deve avere la caratteristica di frammentarsi..10 gg fa tirato a un cinghialotto di 40 kg con una barnes ttsx da 130 grains..preso dietro la spalla con un 270 win fatto più di 150 metri prima di fermarsi morto ovviamente. Polmoni perforati con sanguinamento ma queste palle sono troppo dure..meglio rimanere sulle classiche bonded doppio nucleo. Poi la sorpresa una volta aperta la carcassa..vasti ematomi sia un entrata che in uscita pur avendo toccato solo due costole. Un caro amico di bologna le chiama le monolitiche le "palle del giorno dopo"...sbaglia? Secondo me no..

da Little John  04/06/2017 21.42

Re: UN ANNO DI WINCHESTER EXTREME POINT

Non è proprio così...
Perché dal Vaffa al.. Io ti ammazzerei..... ci corre poco...
Dall'ingiuria alla minaccia il filo è sottilissimo.
Un mio amico si è visto negato il rinnovo del porto d'armi per una lite

CONDOMINIALE.

Ma ce ne rendiamo conto?

Vabbè, pensiamo ad altro

Saluti
Marco

da Marco B x Lex  04/06/2017 5.42

Re: UN ANNO DI WINCHESTER EXTREME POINT

Il reato di ingiuria è stato depenalizzato. Non ha più rilevanza penale.
Saluti

da Lex  03/06/2017 20.55

Re: UN ANNO DI WINCHESTER EXTREME POINT

Calma Ragazzi,
Che non è così semplice....
Indipendentemente dai Ladroni che sono dove sono...
Io piuttosto me la prenderei con chi ce li ha messi....

Quindi una buona dose di colpa l'abbiamo un po' tutti....

Il problema secondo me è un altro.

MOLTO PIU' GRAVE,

Che in ITALIA la ruberia, il malaffare sono sempre stati una forma di VANTO.
I ladri , specialmente quelli di una certa CASTA, sono sempre stati "quasi" invidiati, come degli eroi,

Quando invece ci sono dei paesi, diciamo un po' Barbari, dove hai ladri gli tagliano le mani.
In ITALIA occorrerebbe inasprire soltanto le PENE.
SAREBBE COSI' SEMPLICE....
Come dare l'ergastolo e la confisca di TUTTI i beni ai Politici sorpresi in flagranza di reato...
Quando invece, dopo una sculacciatina ed una tiratina (piccola) alle orecchie ce le ritroviamo tutti là...
aNZI, Più Rolex TI SEI FATTO REGALARE Più PRESTIO ACQUISTI (!?!?!)

Soltanto questo...

Saluti
Marco

NB se tu mandi a quel paese un automobilista ad un incrocio e quello TI prende il numero di targa e ti denuncia per ingiurie e magari hai il porto d'armi

TE LO TOLGONO E NON TE LO DANNO NEANCHE PIU'

Però il nostro è...... un paese CIVILE



da Marco B x Carlo e Bravo Carlo  03/06/2017 18.58

Re: UN ANNO DI WINCHESTER EXTREME POINT

CRAXI FU UN FAMOSO LADRONE ITALIANO

da Bravo'carlo  03/06/2017 14.23

Re: UN ANNO DI WINCHESTER EXTREME POINT

nessuno scrive più?? neanche oggi che è la festa DELLE BANANE dei magnaccia e papponi dei più bei palazzi romani??? sempre avanti cosi ce lo prendiamo sempre in quel posto BRAVI!!!!!!! salute a tutti (MENO AI MAGNACCIA CHE CHIAMATE ONOREVOLI PHUAA SCHIFO LADRONI NON PUNIBILI E AUTORIZZATI)

da carlo48  02/06/2017 12.24

Re: UN ANNO DI WINCHESTER EXTREME POINT

Anche se a malincuore, devo ammetterlo,
Come si fa a non rispondere ad una persona così.....simpatica
visto che...

Dalle mie parti c'è un detto. "Se vuoi la bistecca dopo devi rosicarti anche l'osso!"

Quindi se c'è l'amico Little che mi fa i complimenti
Dopo devo rispondere anche a ranger

Cominciamo per ordine:
NO, mi spiace, ma veramente

NON MI PAGA NESSUNO...

Difficile crederlo ma è così,

CREDIMI
E' proprio vero...Mannaggia

E dire che mi farebbe proprio comodo un aiutino...
Magari un piccolo sponsor in mangimi per cani....

Poi, IO non le cambierei MAI le Winchester nelle mie PESSIME armi a favore delle tue RWS (non ho ben capito calibro, palla, peso, arma e per quali cacce!)

che costano il TRIPLO e non mi hanno mai soddisfatto molto...

Che ci vuoi fare?
A te piacciono le RWS nella tua OTTIMA carabina a
ME le WINCHESTER ed altre marche... Non vedo perché prendersela tanto.....

C'è a chi piacciono le more e a chi le bionde. Non credo bisogna litigare per questo

Poi, dovresti farmi un piccolo favore personale,

""""Se potresti complimentarti da parte mia con i tuoi genitori per la splendida educazione che sono stati capaci di darti"""""
Davvero notevole.

Non è da tutti.
Bravi

Saluti
Marco Benecchi

da MARCO BENECCHI X ranger 3  29/05/2017 18.49

Re: UN ANNO DI WINCHESTER EXTREME POINT

RWS GLI FA UN CULO COSI!!!!!

da Ranger 3  29/05/2017 17.24

Re: UN ANNO DI WINCHESTER EXTREME POINT

Accidenti ma ti pagano per fare pubblicita' cosi' a favore di una munizione di scarso livello?

da Ranger 3  29/05/2017 17.22

Re: UN ANNO DI WINCHESTER EXTREME POINT

Io le ho trovate una stronzata. Poco stopping e passata sparate nella mia ottima carabina non valgono nulla.

da Ranger 3  29/05/2017 17.21

Re: UN ANNO DI WINCHESTER EXTREME POINT

Grazie dei complimenti...
Ora speriamo che tanta fatica sia valsa a qualcosa.
Mio figlio Giuliano, Biologo Marino con una tesi su come produrre Carburante dalle Alghe
sette anni di studi
laureato con 110 e lode gli hanno già offerto lavoro in America e Australia....
In Italia credo che prima che se ne accorgano sarà pronto per la pensione
Buona
M

Che fai ora di bello?
Io mentre aspetto l'apertura della Selezione tiro qualche "botta" con il 375 e poi combatto una battaglia già persa in partenza con i "Forasacchi"...
Speriamo bene!

da Marco B x Little  28/05/2017 18.25

Re: UN ANNO DI WINCHESTER EXTREME POINT

Chi sa spiegarmi cosa è la pubblicità redazionale?

da Arturo  26/05/2017 19.52

Re: UN ANNO DI WINCHESTER EXTREME POINT

Complimenti al neo-dottor Benecchi!

da little john  26/05/2017 8.01

Re: UN ANNO DI WINCHESTER EXTREME POINT

Quel che dici mi stupisce davvero..
Poi.. il costa troppo.
Fammi sapere con quale munizione hai avuto problemi...
NON è PRECISA??
Io con le BALLISTIC SILVERTIP ho fatto delle cose che ho "vergogna" a raccontare in Ungheria a caprioli con tiri da 200 mt in su.......

Non è Letale??
Fammi sapere

Siamo qua

M

da Marco B x Mauro  26/05/2017 7.46

Re: UN ANNO DI WINCHESTER EXTREME POINT

lo scrivo tra i denti ma la winchester per me è la peggior cartuccia presente sul mercato , non è precisa, non è letale e per quello che offre costa troppo. Meglio i caricamenti RWS oppure Ornady .

da Mauro  26/05/2017 7.24

Re: UN ANNO DI WINCHESTER EXTREME POINT

Caro Andrea,
Ora cercherò di mettere subito in chiaro un concetto...
Almeno cercherò di farlo...
Cacciando il cinghiale in BATTUTA dove a volte in meno di venti metri sono schierati TRE cacciatori,
Io ho sempre cercato di utilizzare una palla che mi dia la CERTEZZA di aver colpito il cinghiale.
Che lo abbatta sul posto e/o al limite che lo faccia accusare vistosamente il colpo.
(vedi il mio filmato su you tube Caccia al cinghiale carabina Browning BAR in azione!)
Nel senso che se colpisco un cinghiale, o lo abbatto sul posto oppure voglio che almeno CADA.
Questo me lo hanno sempre garantito quelle palle che cominciano a lavorare subito appena entrati in cassa.
Quindi leggere - veloci e relativamente "fragili".-
Voglio che se un cinghiale viene davanti alla mia posta devo essere io ad abbatterlo o a fermarlo, per ricevere subito il colpo di grazia.
Non mi piace che ad un singolo cinghiale gli tirano tre cacciatori perché, anche se ben colpito, questo non cade.
Le palle più dure hanno bisogno di sostanza per poter lavorare bene, mentre invece nel 80% degli abbattimenti abbiamo sempre a che fare con selvatici di piccola - media mole.
Tra le palle da te indicate la mia preferenza va alle EXTREME POINT, alle Remington Core Lockt e alle Winchester Power Point
Di Federal SP e di Geco, in versione originale credo di non averne quasi mai sparate...
Saluti
Marco

da Marco Benecchi x Andrea  25/05/2017 7.53

Re: UN ANNO DI WINCHESTER EXTREME POINT

Caro Marco, anche io utilizzo da sempre, in 30.06, le 150 grani. Ho una predilezione per le hornady sp e le remington core lockt.
Secondo il tuo autorevole parere, tra quelle che uso io e le Federal Sp, le Geco sp, le Winchester power point e le extreme point, quale tra queste è la più dura e quale la più morbida?? E quali differenze sostanziali vi sono tra le suddette palle e le tue preferite extreme point.
Grazie
Andrea

da Andrea  25/05/2017 7.25
Cerca nel Blog
Lista dei Blog