Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<settembre 2021>
lunmarmergiovensabdom
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930123
45678910
Mensile
settembre 2021
agosto 2021
luglio 2021
giugno 2021
maggio 2021
aprile 2021
marzo 2021
febbraio 2021
gennaio 2021
dicembre 2020
novembre 2020
ottobre 2020
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
ago1


01/08/2014 14.14 



Qualcuno, addirittura non vede l’ora che finiscano le vacanze, sicuramente tutti almeno una volta al giorno iniziamo a pensare seriamente a come organizzeremo l’apertura e come affronteremo i giorni che la precedono.

Per i più fortunati, si comincia in preapertura al primo settembre, la specie più insidiata in questo periodo è la saetta del cielo, la più agile del suo genere, la più schiva, forse la più emozionante, è lei, la tortora selvatica(Streptopelia Turtur).

Da non confondere con la tortora dal collare orientale (Streptopelia decaocto), ma che dico, noi cacciatori riusciremmo a distinguerle ad un chilometro di distanza.

Facciamo un po’ di sana informazione, la tortora dal collare orientale, anche se considerata in sovrannumero e dannosa, è una specie vietata, il suo abbattimento è perseguibile penalmente (anche se da qualche parte, dove la sua consistenza comincia ad essere problematica, si pensa di considerarne il prelievo in deroga).  Quindi, chi si reputa il migliore degli animalisti, deve sapere che il cacciatore riconosce le specie a distanza e non spara a tutto quello che si muove. Quindi, non considerateci degli sparatutto, perché non lo siamo.

 Ma torniamo alla tortora selvatica; fa parte della famiglia dei Columbidi, ha una taglia media di 28 cm di lunghezza e circa 140 grammi di peso, corpo affusolato e aerodinamico, striature bianche e nere sul collo, petto rosato e ventre bianchiccio, le ali ed il groppone sono di colore rossiccio, con squame marroni. Guardandola dal basso in volo, si può distinguere grazie al volo ed alle punte della coda di colore bianco.

Nei mesi estivi, attraversa il territorio italiano per approdare in Africa, dove sverna. Pressoché granivoro, predilige i campi aperti e le aree rurali. La riproduzione avviene due volte all’anno e come tutte le specie del suo genere depone solo due uova ad ogni cova, che si schiudono dopo circa due settimane.

E’ la specie estiva più cacciata, viene insidiata prevalentemente da appostamento temporaneo o in forma vagante. Conosco alcuni, che approfittando delle belle serate di fine estate e per accaparrarsi il posto migliore, partono e si appostano la sera prima, passando la notte in attesa del giorno, tra  qualche chiacchiera in amicizia, un bicchiere di vino e tanta passione.

Le prime giornate a caccia di questo selvatico regalano momenti indimenticabili, tiri estremi, spesso sembra di non sentirsi all’altezza.

Ricordo la mia prima tortora, apertura e prima licenza, il fremito della mattina si era ormai assopito ed i cani erano avvolti da un pesante sonno carico di stanchezza e soddisfazione. Dopo il rigoroso pranzo domenicale dalla nonna, convinsi mio padre ad andare a fare un giro per colombacci e tortore. Portammo anche mia sorella, forse la mia passione era talmente forte che quel giorno forse sarei riuscito a convincere anche il più testardo anticaccia.

Presi la doppietta calibro 16 del nonno e partimmo come andassimo a fare una gita, negli occhi di mio padre notavo sazietà e soddisfazione dalla mattina ed apprezzavo che lo facesse per me, per tenere viva quella passione che forse gli ricordava la sua prima licenza. Ci appostammo in un piccolo avvallamento dove le querce facevano ombra ed in mezzo scorreva un piccolissimo ruscello, mio padre scaricò il suo fucile e si lasciò andare alla veglia sotto un’albero, mia sorella, all’epoca sedicenne,  si sedette accanto a me come incantata e incuriosita, forse, solo per capire cosa mi rendeva così felice ed eccitato.
Improvvisamente quattro tortore sorvolarono furtive il querceto, imbracciai, provai a mirare e sparai, mio padre saltò in aria quasi innervosito e mia sorella esclamò:” E’ caduta! E’ caduta!!”

Ero adrenalina pura, non corsi a prenderla, volai. Quando la raccolsi ero così contento ed eccitato che mi tremavano le mani, era la mia prima tortora, la mia prima soddisfazione da cacciatore.

Appena dopo, notai la mia stessa gioia negli occhi di mia sorella e mi meravigliai parecchio, dopo mi fece mille domande e fui felice di risponderle cercando di soddisfare la sua curiosità.

Non diventò una cacciatrice, ma capisce e rispetta la caccia, solo per il fatto di conoscerla.
Fu un grande pomeriggio.

Jacques Cousteau diceva: “La felicità è conoscere e meravigliarsi.”

Sapere sulla caccia è proprio questo, non trovo parole migliori.
 
 

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


172.70.110.166
Aggiungi un commento  Annulla 

142 commenti finora...

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

SOLITARI FATTE NA ZAGANALLA

da RJHHR  15/11/2018 20.25

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Le cartucce moderne non valgono piu' niente, oggi aperta una nsi classica che dicono come la az 20 di una volta.... ma quando mai! poi apro una wincester standard e trovo stessa polvere stesso piombo

da Benito  31/08/2018 18.10

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Questa e' la vera caccia !! Non andare ad ammazzare orsi e elefanti con la faccia da bambacione .

da Un cacciatore di beccafichi di una volta  24/04/2018 20.47

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Marcello 64....tranquillo il caffè lo prendiamo in questi giorni....si è vero stamattina aria da ripasso...ma sono appena tornato dal posto che vi dicevo del mio gruppo....non voglio dirvi quante ne ho contate...solo per non dare spazio ai commenti sul blog....ma vi dico soli che mi accontento che il 1 settembre, ci siano la metà della metà di quelli che ho visto oggi....cmq il mare resta la prima scelta....da domani attenzionero le zone di mare...sia per la presenza o meno di tortore, ma anche di cacciatori....ci risentiamo
..buona serata a tutti....x Marcello ti chiamo non appena posso....

da marioclem76  17/08/2014 19.08

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Marioclem 76,scusa,ma stò leggedo solo adesso il tuo scritto,comunque se capiti in zona,(DAZZIO)
e continui sulla boccea direzione Testa di Lepre(distributore Q8-) io abito lì vicino e il caffè te lo offro io,questa mattina sono andato al mio posto e fino alle 7,20 non si vedeva una tortora e come dice TORDAIOLO..ex,sembrava una mattinata di...tordi,comunque un discreto movimento,anche perchè adesso,cercare un posto da un'altra parte è come vincere alla lotteria e comunque fino all'ultimo voglio girare i miei posti,non si sa mai,ma se mi succede come qualche anno fà che 2 giorni prima dell'apertura su un campo di granturco tagliato,c'erano più tortore che cornacchie e ci siamo divertiti da matti,adesso mancano sempre meno giorni....se come dici aprano il 1 e 7,dobbiamo solo sperare che non tiri venti
freddi altrimenti.....cornacchie e gazze..N.B.347-9775612,fatti sentire,ciao.

da MARCELLO64  17/08/2014 16.13

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

A me piace cacciare in scarsa compagnia! Preferisco fare due tiri da solo che 50 vicino ad altri 70 capanni. Odio il casino e le fucilerie! Quindi andrò vicino a un bosco, poche tortore pochissimi colombacci ma per fortuna per ora NESSUN NASTRINO COLORATO.

da Solitario  17/08/2014 13.04

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Beh...era nell' aria....a proposito di aria questa mattina a pesca mi sono dovuto mettere una bella tuta pesante, faceva freddo .....una bella arietta da ponente frizzantina ...una mano santa per le tortorelle .....a proposito continuate a vederle? Ieri ne ho viste 4 sui fili della luce a 50 metri dal mare......non è cosa buona.

da tordaiolo ....ex  17/08/2014 10.56

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Marcello 64...dimenticavo...la deroga e alla firma...1-7 fino alle 14.00

da marioclem76  16/08/2014 20.46

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Marcello 64...stamattina sono uscito finalmente anche io...sono andato dove dovrei....ripeto dovrei...far l'apertura....e sembrava festa...un sacco di gente con sti cazzo di fiocchi bianco rossi......ma sono rimasto deluso perché ho visto poche ma poche tortore...dove di questi tempi almeno almeno anni a dietro ne contavo 200-300...chiaramente poi andava a diminuire, però tortore era pieno....poi mi sono spostato di poco e in un altro campo ho visto un bel movimento....e anche madricine....poi nel pomeriggio, nell'entro terra, il mio gruppo hanno visionato un'altro posto che conosciamo, e non ci crederai...pieno pieno di tortore...mi hanno mandato le foto...cmq e strano Marcello, posti ottimi vicino al mare, poche tortore....io penso che dobbiamo sperare in qualche spostamento dal nord....se ti può interessare domani mattina io lavoro e mi trovo in zona trionfale, cassia, boccea...se ti va domani ti lascio il numero e ci prendiamo un caffe. Buona serata....

da marioclem76  16/08/2014 20.44

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Marioclem76, quelle polveri sono ottime mi sono trovato bene un'anno con la GM3 e S4,ricaricate da
Belleggia,ma l'anno dopo solo penne,adesso ho provato quelle della Dimar di Arezzo e ti dico che vanno molto bene,tantè che martedì vado sù con mio figlio e vado a farmi una bella scorta,anche perchè costano 5 euro al pacco,anche quelle del cal.12,comunque se ci incontriamo quelle di giù le provo volentieri,ieri sono andato a vedere il posto,sono stato..... circondato,ho trovato altre persone che domani mattina con la fettuccia-metrica misuriamo 100 mt. e cerchiamo di rispettare le distanze,almeno sò chi ho vicino,si incominciano a vedere i fiotti è stato un bel tragghegiare,speriamo che apre,un saluto.
X TORDAIOLO..EX,ottima armeria fanno delle ottime cartucce,io quando stavo sù sparavo le SUPER 34gr. erano micidiali da settembre a gennaio,le tiravo di prima a tutto dal colombaccio alle anatre,
altri tempi,un saluto.

da MARCELLO64  16/08/2014 10.58

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Marcello e ex tordaiolo....ricambio e vi auguro di trascorrere un buon ferragosto in famiglia....per Marcello....solitamente la polvere che usano e gm3...s4....sipe e Rex....ma se vuoi e se avremo il piacere e l'occasione di conoscerci, ti faccio provare alcune cartucce...qui in puglia fanno una dispersante dell'11 che è micidiale...io le sparo al cal. 12 tutto l'anno come prima cartuccia...e se non cade e perché ho sbagliato io....calcola che nel mio gruppo la sparano tutti.....il costo non è paragonabile a Roma, in quanto il proprietario e un mio amico e a me le mette quanto le paga lui....tu calcola che ai colombacci io sparo la rc4 da 35 gr...a Roma e pv costa dalle 10 alle 12 euro,io le pago 5.7 euro circa.....un saluto e ribadisco buon ferragosto

da marioclem76  14/08/2014 21.59

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Marcello. Piombo 7/5. Non si trovavano facilmente, io le ho preso a suo tempo presso l'armeria "la balistica" vicino Perugia. Saluti e dì nuovo Buon ferragosto

da tordaiolo ....ex  14/08/2014 16.54

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Sono notizie che non rincuorano ma purtroppo credo che sia così. Le campagne le giro abbastanza anche se per altri motivi ma di tortore, avevo già detto, ne ho viste solo sporadiche e ora addirittura nulla. Ribadisco che questa primavera, mentre gli altri anni le vedevo a mare d'entrata, non ne ho viste. In più sul litorale tutti i giorni veniva un tizio con tre kurzar a ridosso delle dune con cui mi sono fermato a parlare parecchie volte...in tutta la primavera ha alzato si e no una decina di quaglie cioè l'equivalente di niente. Se se ne sono già andate quelle quattro tortorelle che giravano non mi sorprende anche in considerazione del maltempo che c'è stato. Che la retroguardia del ripasso sia composta per la stragrande maggioranza da giovani elementi ...è cosa arcinota. Lo sò dispiace sentir dire certe cose, sono come secchi di acqua gelata sull'entusiamo, ma siamo abbastanza grandi per capire e accettare questa realtà. Chiudo...chiudo con un "caldo" buon ferragosto a tutti in particolare a te Marioclem e Marcello.Ci risentiamo dal 17 per gli sviluppi di questa, se ci sarà, preapertura.

da tordaiolo....ex  14/08/2014 15.32

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X cacciatore....scusami ma visto che ci hai dedicato un tuo contributo preapertura....ci dici di che zona sei? Almeno vengo a vedere i giovani tortolotti....visto che hai detto che da tempi so partite le madricine.....marcello e ex tordaiolo....avete visto che notizia.....che spettacoli sto blog

da marioclem 76  14/08/2014 14.14

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

cacciatore....grazie del tuo contributo

da marioclem 76  14/08/2014 14.11

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Il 1/9 restano solo i giovani tortolotti nati nell'anno se il tempo si mantiene...i vecchi se ne sono già andati. Caccia quindi STRA-FINITA dall'avvento della 157/92. Una presa per i fondelli...

da Cacciatore  14/08/2014 13.44

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X tordaiolo ex...grazie....si tanta gente spara con il 20 ..ho visto fare dei tiri incredibili...ma io il mio crio 12 non lo lascio....giu in puglia da me ricaricano delle cartucce del 20 che costano poco e sono eccezionali...per il 12, quindi non puoi dar giudizi a mio favore....Grazie lo stesso

da marioclem76  14/08/2014 12.59

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Marcello 64 e ex tordaiolo....che cartucce usate in preapertura.....cal 12.....usate anche voi le bombe da 34 gg....e poi al passo dei tordi e colombacci?....

da Marioclem75  14/08/2014 10.04

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Xtordaiolo ex....grazie a te...e in piacere trovare gente che ragiona da cacciatori veri...i nastri....gia ora che torno a Roma già mi vedo dove farò la preapertura...tutta nastrata.....che litigate...che straffotenza....ma che dobbiamo fa?? Tocca combatte con tutti...un saluto e buon ferragosto

da marioclem76  13/08/2014 19.42

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

....sicuramente no. Ma quando è iniziata questa invidia, questa avidità?...qualcuno ha scambiato l'andare a caccia come un lavoro e lo difende come tale...marca il territorio come di questi tempi che già da un mese girano intorno ai girasoli mettendo striscette dappertutto...ahahahaha...e io gliele levavo tutte. Ci hanno provato a blaterare ma li ho sempre zittiti. Questo antagonismo col tempo ci ha messo gli uni contro gli altri quando i problemi sono ben altri. Un tempo la figura del cacciatore era una figura rispettata, considerata.....ammirata come quando ero piccolo e andavo dietro ai cacciatori che uscivano da casa a piedi per i vicoli del paese con la doppietta sulle spalle....mi sembravano figure mitiche....e c'era rispetto. C'era il rispetto del posto...se era frequentato da qualcuno si girava a largo. Nessuno andava a battere la lepre in quel posto quando un cacciatore da giorni inseguiva l'orecchiona. Così a tordi quando anche io alle prime licenze lasciavo la parata al sor Filippo (Pippo) che era solito mettersi li. Altri tempi altri spazi....ma l'educazione è sempre quella o mamma e papà hanno perso tempo a insegnartela oppure hanno pensato ad altro. Va beh ora ti saluto Marioclem è sempre un piacere scambiare post con te e Marcello.

da tordaiolo....ex  13/08/2014 17.11

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X tordaiolo ex....sante parole...ma come ogni cosa nella vita ci sono furbi ed onesti...ed è anche questo la rovina della caccia.....un giorno anticipo un Po in un posto dove so sparicchia un po' e dopo 10 minuti arriva un gruppo di cacciatori e mi fa.....(la prossima volta porto via lo zaino delle cartucce) il tutto perché avevo messo lo zaino a 15 mt da me e parlavo con i miei amici....purtroppo ci dobbiamo sempre ricordare che abbiamo un'arma tra le mani e quindi l'indifferenza e la miglior arma per l'ignoranza.....ed essendo che non amo litigare, gli dissi...di alzarsi prima la mattina..
Ha fatto un casino e dopo che ha finito di sbraitare...gli ho fatto capire...a modo mio che doveva solo che andar via....infatti trascinato da un suo amico è annfato via....ora mi chiedo...si può arrivare a tanto....

da Marioclem76  13/08/2014 10.27

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

...ma è così che essere vissuta la caccia, marioclem, rispetto reciproco, moderazione...regole basilari ed elementari che molti però non conoscono...diciamo la verità. Ne ho viste di nefandezze tante quante i miei ricordi riguardo i comportamenti di reciprocità. Molti infatti scambiano la caccia per una gara, una competizione...è assurdo. Rosicano se prendi un tordo più di loro. L'ho raccontato tante volte ma negli anni capitava, specie a tordi di incontrare anche persone conoscenti, e invece del buongiorno ti chiedevano " quanti?"...il loro primo pensiero era sapere quanti tordi avevi fatto fino a quel momento e questo la dice lunga. Ho assistito a scene anche comiche quando, sempre a tordi, al mattino si arrivava sulla stessa piazzola delle auto in contemporanea, veder scendere persone che neanche rispondevano al buongiorno, prendere su l'occorrente, fucile, cartucce ecc e poi una volta mi è capitato di assistere all'inversione degli stivali, un'altra volta dimenticato il cane in auto, e tutto per la fretta di precederti....è ridicolo, comico....A questo aggiungi la scorrettezza che avvelena i gestori dei fondi come il taglio dei reticolati, il lasciar aperto cancelli con fuoriuscita di bestiame e quant'altro....anche per questo ci siamo fatti tanti nemici. Oltre a tutti i mali che la caccia si porta dietro bisogna aggiungerci anche questa animosità non giustificabile...non ci sono premi a fine battuta nessuno ti menziona nei telegiornali....e allora perchè mi chiedo. Un saluto

da tordaiolo....ex  13/08/2014 6.44

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

I vostri racconti mi riportano a qualche anno fa....ero a fare un giro ad allodole e mentre cercavo un posto dove appostarmi...vedo un banchetto di allodole che mi entra in testa...mi accovaccio sul terreno...e contemporaneamente mi accorgo che dietro di me era da tempo appostato un'altro cacciatore...a quel punto quando le allodole mi sono a tiro, rimango fermo e le lascio passare e vanno dove era appostato questo cacciatore...il quale fa una coppiola...e una delle due cade a pochi metri da me...la prendo e vado verso di lui...lui mi fa...perche non hai sparato? e gli dico...perché c eri tu e per correttezza non ho sparato....be amici miei....lui mi ha ringraziato e non solo...siamo andati a caccia insieme belli stesso gruppo di amici per anni...poi la vita ha voluto che lui ci lasciasse e ha lasciato in me quel ricordo....quando andavamo a tordi, per rispetto dell'età, gli facevo scegliere per primo dove mettersi anche se qualche volta faceva il furbetto, ma ripeto per l'età e rispetto non gli dicevo mai niente....un saluto Roberto e guida i con la tua luce dall'alto......scusata ma la caccia e anche questo....

da marioclem76  13/08/2014 0.29

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Xmarcello 64 e ex tordaiolo leggere ciò che scrivete, mi emoziona....credetemi quelli che scrivete e pensate, e ciò che rispecchia in me il modo do vivere la caccia....alcune volte credo di essere stupido a ragionare in un certo modo ma poi quando leggo ciò che scrivete, ed e esattamente ciò che penso io, be allora dico...non sono il solo a sentire certe sensazioni....marcelli ciò che scrivi riguardo a tuo figlio è veramente bello..complimenti...e tu ex tordaiolo...cio che pensi, lo condivido pienamente....certo non conoscervi direttamente e pensarla allo stesso modo e strano, ma fa si che questo blog e tanti altri, vi sia uno scambio di idee un amore unico che racchiude il tutto in una sola parola....natura...rispetto...caccia..

da marioclem76  13/08/2014 0.18

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Ti invidio Marcello per quanto riguarda la condivisione della tua passione con tuo figlio. Con il mio non ci sono riuscito anche se da piccolo lo portavo, ha preso altre passioni, altri interessi, il lavoro lo assorbe tutto, troppo....magari se si fosse appassionato può darsi che mi avrebbe fatto da traino e qualche altro anno ancora avrei intostato. In questi ultimi anni poi ho girato solengo perchè avendo perso il mio amico e con gli altri non mi sono trovato, vedute diverse, orari diversi, modi di caccia diversi. Io non sono uno sparatore, se lo sono stato è stato quando c'era da sparare a cose serie e solo per un certo tempo. Per esempio quando vedevo che non era giornata, specie a tordi - il buongiorno si vede al mattino- io me ne andavo per me era inutile insistere, invece gli altri stavano li magari fino alle 14,00 alla parata fuori la macchia perchè sentivano un chiok chiok di un merlo con la speranza che mettesse fuori il becco....ma dai, è ridicolo! Facevano decidere a me il posto ecc e poi se non andava bene la colpa era mia....ma andate a quel paese...e così è stato....meglio soli che male accompagnati. Saluti

da tordaiolo...ex  12/08/2014 17.48

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Marioclem 76,mio figlio fa 25 anni il prossimo 31 agosto è da quando a 6 anni che viene a pesca e a caccia con me,quando a dato l'esame della licenza di caccia si è studiato solo le date del fagiano e lepre,x il resto riconosce un'uccello dal volo,come mio padre fede con me,io ho fatto con mio figlio,ho delle foto che un giorno spero di poter far vedere ai miei nipoti e sono tutti marchiati a fuoco nella mia mente è troppo bello,ti confesso che il primo giorno di preapertura mi sono commosso e alle prime TORTORE non sono stato in grado di sparagli tanta era la felicità di vedere mio figlio con il "MIO" fucile che mi aveva regalato mio PADRE,fare dei tiri incredibili e altrettante padelle,sono EMOZIONI e SODDISFAZIONI che nessuno mi può più togliere,sono dentro di me,ormai siamo LEGATI uno all'altro e condividiamo questa grande PASSIONE,anche se un'anno non si fanno carnieri x noi l'importante è stare INSIEME.x quanto riguarda la preapertura come ti dicevo non c'è niente di ufficiale,apettiamo,un saluto a risentirci-

da MARCELLO64  12/08/2014 17.10

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Tordaiolo..ex,ti ho parlato di cornacchie e gazze per il bello della tesa.come è bello mettere il falco,lo specchietto,la girandola e gli stampi delle ALLODOLE x tutto il mese di ottobre e qualche volta pure dei tordi vi hanno planato sopra,come preparare i "PICCIONI" da mettere sull'asta e il volantino che fa dei piccoli giri è tutto questo il bello della CACCIA DEL MIGRATORISTA,quando vedo il mio breton riportare tordi,colombacci e anatre che neanche con il decespugliatore riesci a farti largo.lui esce con la preda in bocca,non ci sono solo CORNACCHIE nella mia CACCIA,ma mi serve come palestra x levare quella ruzza dei mesi passati a lucidare il fucile,altrimenti quel paraculo di mio figlio mi prende in giro,però gli stò ancora dietro specialmente con le TORTORE che x tradizione ormai la 1 la padello sempre e lui mi dice sempre"PADELLA" e poco dopo gli rispondo raccogliemela te che ti è più vicino.Come ripeto ogni caccia è bella se praticata con "PASSIONE",un saluto.

da MARCELLO64  12/08/2014 16.48

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X MARCELLO. Ti avevo parlato delle more e dell'ordinanza. Dieci minuti fà me l'hanno portata ed è una ordinanza regionale peraltro vecchia ma in vigore che recita così, te ne trascrivo solo un pezzo dell'art. 1, poi se vuoi ridere o piangere..a tuo piacimento" Con la presente legge regionale nel quadro degli indirizzi programmatici di tutela ambientale e di razionale utilizzazione delle risorse naturali, ferme restando le norme di cui alla legge regionale 19 settembre 1974, n. 61 per la protezione della flora erbacea e arbustiva spontanea....omissis...è consentita la raccolta giornaliera entro i seguenti limiti: lampomi 1 kg, more di rovo 1 kg, fragole 1 kg, asparagi selvatici 1 kg, bacche di ginepro 2 etti ".
In sostanza il rovo fa parte della flora erbacea e arbustiva protetta....e io che in quel pezzetto di terra che mi ritrovo ogni anno sfalcio i rovi commetto reato? Ecco da chi siamo governati, come possiamo sperare qualcosa di serio per la caccia?

da tordaiolo....ex  12/08/2014 16.37

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X marioclem . Nostalgia....quella non mi abbandona mai. Ha volte i ricordi riaffiorano prepotentemente e traspaiono tra le righe e forse lasciano intravedere quanto forti sono state certe emozioni....oggi chi me le rida' più ....oggi è forse possibile rivivere certe emozioni? Andare a caccia per dispetto dei santi...proprio no! Non me la sento! La mia parte me la sono presa,sono stati 42 anni vissuti intensamente e almeno 30 proprio alla grande. Rimpianti nessuno......nostalgia tanta ma non del fucile bensì dei posti - che non ci sono più- della cerca frenetica, avida del mio cane, dei suoi riporti fieri....dì quel mondo che sta scomparendo.

da tordaiolo ....ex  12/08/2014 15.59

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X tordaiolo ex....i tuoi racconti mi appassionano credo che tu abbia nostalgia...ma per principio contro questo sistema, ti porta ad essere più forte del rinnovare...ritorna nella nostra famiglia.....

da marioclem76  12/08/2014 15.06

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Si Marcello forse il discorso della preparazione del sito con gli stampi può essere divertente. Al Game Fair ne ho visti tanti di stampi di cornacchie e mi facevano ridere. Intesa come bonifica due schioppetate gliele avrei date volentieri anche io. Capisco poco questo perchè hai detto bene, ho sempre cacciato con il cane fino a diventarne dipendente, non sapevo più trovare neanche un tordo sul pulito. Mi manca questo aspetto, il lavoro del cane, il suo riporto. Per ultimo il mio breton ci mancava poco che me li metteva nello zaino. La bellezza di un riporto, la punta, la cerca....si di questo ho nostalgia. Mi manca quel ragionamento che ingaggiavo con il selvatico come tu fai con le cornacchie. Pensa che un anno un fagiano, di quelli nati veri, con una coda che quando volava si agitava come una bandiera, mi prese in giro per un mese, a cavallo tra novembre e dicembre. Ormai era diventata una questione di principio, non mi importava di altro era lui che cercavo era lui che volevo e quando finalmente (dopo tante furbate è morto da fesso) ho potuto stringerlo per il becco, maestoso nei suoi colori con una coda da 55 cm...beh quella è stata senz'altro la mia più grande soddisfazione. Ne ho presi di fagiani che non ricordo più ma faticato come quello...solo quello e alla fin fine mi dispiaceva pure, mi mancava l'antagonista colui che mi faceva arrovellare il cervello sul come potevo fregarlo sul come dovevo prendere la cacciata. Capisci Marcello perchè parlare di cornacchie mi riesce di difficile comprensione..Un saluto a te.

da tordaiolo...ex  12/08/2014 13.24

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Tordaiolo ex le gallinelle sono ottime ma non vanno spennate bensì sbucciate togliendo loro anche la pelle. Fanno un sugo buonissimo e condendo delle fettuccine fatte in casa con del buon formaggio e' una prelibatezza. Se annaffiare il tutto Connie vino rosso casereccio di 12/13 gradi sono in non plus ultra. ANCHE LA LORO CACCIA FATTA IN COMPAGNIA DI UN BUON CANE SCOVATORE É UNA VERA GODURIA PER ME. Purtroppo lungo i fiumi dalle mie parti hanno chiuso quasi tutto...


da Fabrizio  12/08/2014 13.21

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Sono contento Marcello per la bonifica che fai, quanti ne prendi normalmente? Si la facevo col cane la caccia, ultimamente non avrei saputo più recuperare neanche un tordo sul pulito tanto mi ero abituato negli anni al riporto.....sempre avuti cani tutta caccia ....per ultimo il breton per poco me li metteva nello zainetto. Ecco quello mi manca il lavoro del cane, quando riportava parlavo con lui e dicevo " ...perché non parli" tanto era preciso e obbediente......e si, quello mi manca. Ritornando alle cornacchie ,si posso capire il lavorio con i stampi, la preparazione del sito...si forse quello è divertente......però se fossero colombacci ...sarebbe meglio. Ho visto più volte al Game Fair gli stampi per le cornacchie ,corvi e a dire il vero mi facevano sorridere.

da tordaiolo .....ex  12/08/2014 12.40

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

SCUSATE PER IL NIK DI SOPRA...MA PER UN MIO ERRORE HO SBAGLIATO L'AUTORE DEL MESSAGGIO...CHIARAMENTE SONO IO E NON MARCELLO...IL MESSAGGIO ERA PER LUI...SCUSA MARCELLO

da marioclem76  12/08/2014 9.54

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Ciao grazie per la notizia delle tortore....hai ragione ...la caccia sui stampi e un vero divertimento...anni fa feci un'preapertura in puglia....ai colombacci e l'anno dopo in Sicilia sempre con i stampi....vedere questi collaroni scendere sui stampi e una cosa bellissima....poi il piombo lo prendono anche gli stampi...ma vedere una tesa che funziona e una vera soddisfazione..
.marcello posso sapere quanti anni ha tuo figlio? Curiosità...perché ne parli con grande soddisfazione...ed e una cosa bella...almeno qualcuno che tramanda questa tradizione c'è ancora.....per la preapertura..speranza di vedere concederci l'intera giornata mi sembra di aver capito che non c'è.....vero....?

da xmarcello 64  12/08/2014 9.51

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Tordaiolo..ex,si vede che cacciavi col cane,CORNACCHIE E GAZZE,sono più NOCIVE della VOLPE,se tu trovavi qualche FAGIANO o LEPRE,in più lo devi a noi"SPARATORI" cosa che se facessero tutti 1 volta l'anno il problema NOCIVI non esisteva.Poi si ci "DIVERTIAMO" nel mettere la tesa dei stampi,fare un ottimo capanno e vedere come ci "CASCANO" x noi è UNA SODDISFAZIONE UNICA,considera che le ammazzo con cartucce del 10,ti lascio immagginare a quanti metri gli tiro,anche perchè al COLOMBACCIO apre il 2 ottobre,a FAGIANI devi prendere il numeretto allora......CORNACCHIE E GAZZE e se capita qualche,GERMANO E ALZAVOLE.Comunque non tutti riescono a tirare alle cornacchie a 20-massimo 30 mt. o farle mettere in mezzo ai stampi,perchè come sai sono uccelli molto furbi,ma con noi cascano male,quindi è una SODDISFAZIONE e allo stesso tempo un DIVERTIMENTO,lo sai quanta gente come te che si è ricreduta,una volta che è venuta a caccia con me,poi ognuno la pensa come la vuole x me la caccia è tutta bella a prescindere di cosa si caccia,un saluto.

da MARCELLO64  12/08/2014 8.03

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Scusa Marcello ma non posso fare a meno di chiederti....ok per il germano ma ti diverte tirare alle cornacchie e gazze? Va bene che più ne ammazzi e meglio è, e sotto questo aspetto sono con te ma mi sembra di aver percepito un velo di divertimento (fuochi di artificio) nelle tue parole. Mi pare di capire che ti piace sparare...un pò fine a se stesso e appunto le gazze e le cornacchie sono il pretesto....ma la caccia?...la caccia...caccia? lo sai quante volte sono tornato a casa con il fucile pulito? eppure avrei potuto tirare ai storni, appunto a qualche cornacchia, gazza,qualche torraiolo...insomma qualcosa che vola pur di sparare si trova sempre ma allora è un altra cosa. Non prenderla come una critica ma è che non riesco a capire - non sei il solo- come facciate a trovarvi il divertimento, la soddisfazione che può darti la selvaggina vera. In vita mia avrò tirato agli storni 7/8 volte forse meno, alle cornacchie, gazze solo quando mi sono entrate spontaneamente nel raggio della schioppettata...ma dargli la caccia proprio no. Per esempio, gallinelle, folaghe, pavoncelle ecc....mai mi hanno interessato...puzzano! Ho sempre fatto selezione e mi sono concentrato solo sulla selvaggina vera proprio quella che è venuta a mancare....per cui fine dei giochi.

da tordaiolo...ex  12/08/2014 7.29

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Marioclem 76,ciao,la preapertura"DOVREBBE" essere,1e7 fino alle ore 14,00 e stamattina mi sono
"goduto" uno spollo niente male,speriamo bene,noi del lazio dobbiamo solo sperare....oh semmai
dobbiamo aspettare il 21,e dopo sono fuochi d'artificio,tra cornacchie,gazze e qualche germano,noi
saremmo presenti(mio figlio scalpita) se apre prima qualche tortorella,non sarebbe male...aspettiamo, a risentirci un saluto.

da MARCELLO64  11/08/2014 19.47

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Marcello 64 buonasera...hai novità sulla preapertura...e stamattina come è andata?

da Marioclem76  11/08/2014 18.00

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Si Marcello , poi i controlli sono tutto da vedere, lasciano il tempo che trova, con un po' dì accortezza si evita però rimane il provvedimento senza senso. Poco fa mi hanno telefonato, sembra che questa ordinanza esista davvero e me ne hanno fatto una copia, appena la leggerò saprò essere più preciso.

da tordaiolo....ex  11/08/2014 11.28

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Marcello. A proposito di more, anche io ne ho fatte giorni addietro e in bella quantità è un rito che si ripete tutti gli anni. Ho saputo quando l'ho detto al circolo che stanno facendo multe a raffica riguardo la quantità, non più di un kg. Sembra ci sia una ordinanza (sto informandomi in procura con la forestale, mi faranno sapere) che vieti oltre alle more oltre quel quantitativo anche i funghi, 1 kg, la cicoria, le lumache, insomma tutti prodotti spontanei del terreno. Posso capire i funghi, le lumache ma un prodotto del rovo infestante mi sembra una stronzata terrificante.....alla fine ci diranno pure quanta aria dobbiamo respirare giornalmente.

da tordaiolo....ex  11/08/2014 8.43

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Si ho sentito questo fatto della stanzialità dei colombacci, e, in Toscana, quando cacciavo là i fagiani c'erano sempre dei colombacci stanziali per i fossi ma una quantità irrisoria che sparivano dopo quattro schioppettate per riapparire durante il passo molto numerosi. Nelle mie macchie, qui vicino al mare, ti posso assicurare che non se ne vede neanche l'ombra ma neanche più dentro sulle colline dove ci sono macchie a perdita d'occhio....ne vuoi vedere uno? Devi sempre aspettare ottobre. Con questo non nego che in qualche posto ci siano delle sacche di stanzialità ma credo contenute, tutta questa abbondanza se ci fosse si sarebbe evidenziata un pò dappertutto.

da tordaiolo....ex  11/08/2014 8.34

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Tordaiolo ex, il Colombaccio nidifica ormai anche in città e come tutti gli uccelli che hanno modificato le proprie abitudini (storno) la caccia durante il periodo del passo con metodo tradizionale (palco) ha meno risultati perché i migratori sono MENO che in passato, mentre gli stanziali sono MOLTI di più.
QUANDO SI ERANO VISTI TANTI COLOMBI ALLA PREAPERTURA COME NEGLI ULTIMI ANNI?
Il tuo amico svolge una caccia superata dalle abitudini del colombaccio che sono modificate...ad esempio molto redditizia risulta la caccia al colombaccio svernante....tutte cose verificate personalmente e confermate da chiunque vada a colombacci..

da DonLurio  10/08/2014 19.50

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Marcelli 64 grazie e tienimi aggiornato, se i miei canali privati mi riferiscono qualcosa, te lo faccio sapere...buona serata

da marioclem76  10/08/2014 19.44

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Marcello.....stai attento ne puoi fare solo un kg per volta e un kg di funghi se vai dentro una zps . Una corbelleria del genere non la volevo sapere.....pure li rompono i coglioni ...cmq con mia moglie per tutta risposta ne abbiamo fatte 10 kg e a giochi finiti 23 barattoli di marmellata. I rovi che invadono tutto non so che danni puoi fare all' ambiente, proprio non si riescono a digerire certe stronzate .

da tordaiolo .....ex  10/08/2014 19.41

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Marioclem76,non sono uscito,ma domani rivado a vedere e a fare un pò di more x la marmellata,
almeno quelle non me le toglie nessuno.E domani sera,andrò in sezione x sentire come procede,se
procede qualcosa di positivo,ti farò sapere,un saluto e buone ferie.

da MARCELLO64  10/08/2014 18.44

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X DonLurio......mi vien da ridere con il tuo nikename, ma questo non c'entra con la caccia. Invece voglio dirti una cosa. Le tue sono asserzioni scaturite da constatazioni tue personali con i tuoi occhi sul terreno o hai letto solo delle statistiche tutte da verificare? Mettiamo che tu abbia constatato personalmente. Rispondi, se tu fossi stato presente in quei posti dove hai constatato questo aumento di colombacci quando il mio amico scendeva dal suo albero con il suo sacco di colombacci ne avresti visti di più o di meno rispetto ad oggi?

da tordaiolo ....ex  10/08/2014 18.41

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Tordaiolo ex...i colombacci sono diventati stanziali e sono in grosso aumento i dati sono omogenei e inconfutabili. Nel 79/80 fu indetto da Pannella il primo referendum anticaccia favorito nella propria campagna denigratoria anche dal fatto che eravamo 2.000.000 e si facevano carnieri come quelli tuoi e del tuo amico, anche allora vietati dalla legge.

da DonLurio  10/08/2014 17.03

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Marcello , hai detto bene...è meglio non fare polemiche, non mi sembra il caso. Ma tanto per precisare ho detto che dopo i primi 15 anni di attività (rileggere il post) mi sono molto limitato ed è così. Ho preso la licenza nel 1969 (chiusa nel 2011) e in quegli anni a cui mi sono riferito 79/80 erano trascorsi solo 10/11 anni e ti assicuro che non mi/ci sembravano stragi.....se li vedi con gli occhi di oggi allora hai ragione ma allora...no! Così era per i tordi, beccacce ecc. ...poi è cambiato tutto per me, ho preso coscienza dell'inutilità dei grandi numeri e dopo la grande nevicata del 1985 (strage di beccacce) ho voltato pagina, qualcosa è scattato in me e di conseguenza sono cambiati radicalmente i miei comportamenti a caccia. Ero più soddisfatto di un paio di colpi ben assestati nella macchia a becche che una sparata ai tordi.
X Marioclem. La caccia ai colombacci non è mai stata la mia caccia anche se mi è capitato spesso di farne un mazzetto specie nei giorni di tramontana tesa ....ma perchè capitavano. Quello che ho detto sul calo dei colombacci è quello che mi dice il mio amico che fa da 40 anni quella caccia....e devo doverosamente crederci. Prima sceendeva col sacco dal capanno, oggi quando va bene ma bene bene 5 o 6 paia.

da tordaiolo...ex  10/08/2014 16.47

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X billy vedo ancora continui a parlare verso noi....che tu sia incazzato che ti invadono i terreni, ne hai più che ragione, specialmente se arrecano danni a piante...e ripeto hai ragione...per il capanno la legge dice che su può fare 3 ore prima dell'apertura e non 1 ora....poi se ti invadono i terreni senza autorizzazione del proprietario, e una violazione del codice penale (invasione di terreni) e non...violazione sulle leggi della caccia....tu fai bene a chiamare i carabinieri...ma chiamali anche quando vedi gente sospetta che va a rubare dal vicini...oppure quando i tuoi amici vengono a caccia magari sparando vucuni a mezzi agricoli o casolari....e ripeto...non sparare a zero su tutti che grazie a Dio qualcuno che rispetta la natura c'è ancora...e non siete voi agricoltori....non pensare che siete sempre nella ragione che in fondo se cerchi il reato lo commettete pure voi....poi ripeto se i cacciatori fanno danni chiama pure i carabinieri anzi se mi dici dove ai il terreno, te li mando io.....cisi facciamo un bel controllo ai cacciatori e NON.......

da marioclem76  10/08/2014 16.34

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Marioclem76 io sono un agricoltore ed ogni anno mi trovo una quindicina di coglioni a campeggiare per 2 o 3 giorni sui miei terreni. Altro che diffamazione! La legge sulla caccia stabilisce che si può fare il capannino solo 1 UNA ora prima dell'inizio della caccia stessa, ed altre leggi vietano il campeggio in luoghi non autorizzati e su proprietà altrui. Se ricapitalizzazione anche quest'anno avviserò i carabinieri!

da Billy  10/08/2014 16.06

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

E poi...se trovi i nostri discorsi buffi, nessuno ti obbliga a leggerli....ma gente come te, e quella che porta voti a costoro che ci stanno cancellando questa passione....."campeggiare sui terreni è un reato sulla caccia"...ma pensa te....mo vado a controlla il codice penale...oppure la 157/92....sempre se sai di cosa parlo....

da marioclem76  10/08/2014 16.04

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Billy ma sei un verde anche tu??...no perché vedo che pur non conoscendo le persone che sono nel blog, ti prendi il lusso di dire cose che non sono accertate....magari proprio tu sto uno di quelli che riempi i campi di nastri bianco e neri uno a 50 mt dall'altro....siamo più coerenti e parlate di caccia invece di dire cavolate non conoscendo le persone...visto che tu parli di violare la proprietà dei terreni, probabilmente non sai che la diffamazione è un reato penale....billy..

da marioclem76  10/08/2014 16.00

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Certo che è buffo leggervi....parlate sempre delle malefatte (degli altri!!!) poi scriveti TUTTI che andate prendere il posto il giorno prima campeggiando sui terreni altrui violando la legge sulla caccia...che bravi!

da Billy  10/08/2014 15.21

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Marcello 64....sei uscito in queste mattine? Come è il movimento di tortore???io non sto a Roma e fremo pur di vederne una in volo....fammi sapere buona domenica e buon pranzo a tutti

da marioclem76  10/08/2014 12.19

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X tordaiolo ex.....hai perfettamente ragione....hai detto cose sacrosante....e vero i beccacciai di oggi sanno solo mettere un bip al cane e via.....io ho visto gente anzi beccacciai che mattina e sera fanno poste e contro poste...e poi dicono che hanno cani che fumano i coglioni....ma per favore....ma so cacciatori questi???però ti voglio contraddire sui colonbacci...io ogni hanno dopo il passo mi dedico a quel tipo di caccia...ti assicuro che sono in crescita....e uno spettacoli vederli anche lontani ed in altezza...anche se nn capitano a tiro...sei sempre in cacciata....cmq vabbè che dire....ci vuole pazienza....cmq avete notizie su sta cavoli di apertura????rimane ciò che hanno detto le due mezze giornate fino alle 14....

da marioclem76  10/08/2014 12.10

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Tordaiolo...ex,non per fare polemica,però prima mi dici che andavi a caccia e non facevi"STRAGI" mo
te ne esci fori con 80-100 tortore in due,ti lamenti che tutti vanno a beccacce,perchè sono finiti i tordi,poi
quello.poi questo,non è che il problema sia la CONCORENZA,che adesso sia troppa e forse hai ragione tu,quando dici che c'è gente che non sa neanche cosa vuol dire BECCACCIA,che adesso è "TROPPO DURA" e se non hai la nostra "PASSIONE"allora è meglio penderlo al chiodo,30 anni fa era troppo facile
andare a caccia,io uscivo di casa e a piedi raggiungevo il posto di tordi,allodole e colombacci che entravano da mare,con qualche puntarella di alzavole e germani,adesso è tutto"PARCO" e ti devi fare un culo così x trovare un bel posto di caccia e quando lo trovi godi come un matto,adesso è molto sudata la
questione e come dice qualcuno si "VIVE IL PRESENTE",un saluto.

da MARCELLO64  10/08/2014 9.24

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Mah...sul fatto che siano tutti cinghialari e che vanno tutti in riserva sono parzialmente d'accordo. In questi ultimi anni sono invece aumentati a dismisura i beccacciari della domenica...e del sabato, trasformando le macchie in una sorta di carillon, illudendosi che basta avere un cane, un beeper e il gioco è fatto. Hanno solo complicato le cose rendendo nervose le becche, quelle poche che ne arrivano ancora. Questo ho visto aumentare ed è stato anche gioco forza ad onor del vero perchè passati quei quattro tordi a ottobre è sparito tutto. Non vedi più un sassello quando le mie macchie erano piene, ti stufavi a vederli traccheggiare e forse qualche cacciatoretto, ora salito al trono del beccacciaro, si sarebbe trastullato con i sasselli lasciando in pace la regina e a chi la sapeva scovare anche senza beeper ma con il solo classico e intramontabile campano. Adesso si credono di essere tutti beccacciari mentre sono solo tanti casinisti. Naturalmente essendo spariti i tordi oltre a trasformarsi in pseudo-beccacciari molti si sono riversati anche sul cinghiale che gode ottima salute.Riguardo al tuo invito ti ringrazio ....ma non è aria. Per i colombacci come l'anno scorso andrò qualche giornata sul capanno del mio amico come osservatore, poi qualche schioppettata me la fà tirare pure. Pure li cmq è una caccia in declino, il mio amico si lamenta, ogni anno è peggio e il gioco non vale più la candela. Se non fosse per il fatto di essere comoda, che caccia su quell'albero da 40 anni, che l'ha trasformato in una casetta con i tutti i confort, tavolinetto, fornelli ecc....che c'è una veduta di un panorama da mozzafiato, avrebbe anche lui lasciato....non è più aria per noi.

da tordaiolo....ex  10/08/2014 7.20

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X tordarolo ex...hai ragione hai perfettamente ragione, ma sai perché questo non accadrà mai? Perché nel Lazio la maggior parte dei cacciatori sono cinghialari e di far o non fare l'apertura a loro non interessa e loro non hanno restrizioni...punto uno....punto due...tutti u signori cacciatori della domenica che vanno in riserva a sparare galline immobili, che vengo rilasciati un'ora prima, e che oltre la riserva. Non sanno che significa andar a caccia la mattina presto...mi riferisco ai cacciatori vip...dottori...politici...avvocati....e non come te e altri che hanno veramente conosciuto la vera caccia...chi va in riserva, non gli importa la preapertura o altro...tanti che nel Lazio di riserve e pieno...e il restanti cacciatori come te...me ed altri, sono la minoranza...dimmi se sbaglio.....e poi ti invito a rinnovare...poi ti faccio divertire io s colombacci....fidati.....

da marioclem76  09/08/2014 19.38

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X marioclem 76.No...no..allora mi sono espresso male, non spero che le tortorelle se ne vanno,non ne sono contento, anzi ne vorrei vedere tante magari così mi riprende la voglia. Parli a uno che ha sempre fatto l'apertura a tortore anche quando si apriva l'ultima settima di agosto e potevi scegliere tra fagiani, starne e lepri. Ho preferito sempre la tortora perchè mi permetteva di sparare qualche colpo in più e lo preferivo dopo il fermo primaverile-estivo....almeno il primo giorno. Tanto per darti le dimensioni di quei periodi un anno ne prendemmo in due 86 e l'anno dopo sempre in due 101, tutte africane, ti parlo del 79/80. Puoi capire ora qualcosa di più di me. No, il mio malessere è nel vedere che tutto questo sta sparendo e il mio pessimismo deriva dal fatto che nonostante tutto ci si continui ad illudersi e questo non fa bene alla causa della caccia. Sperando, come dici tu, che possa accadere qualcosa di positivo è come voler toccare la luna con una mano. Per me, per come la vedo io in questo momento, una sola cosa c'è da fare ma tutti lo devono fare facendosi violenza come ho fatto io. ....rinunciare, non rinnovare. Di botto far venire a mancare le entrate che comunque sono molto gradite a questi signori....forse qualcuno rifletterà sulle proprie decisioni. Se invece state li appesi alla speranza che succeda qualcosa, a trepidare ogni anno, a incassare calci nei coglioni mordendovi le labbra....allora amico mio è finita!

da tordaiolo....ex  09/08/2014 16.40

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

No....no...che scherzi? Io non sono affatto contento, anzi. È che la realtà è questa è non volerla vedere forse accentua il problema. Invece, ma è il mio personale convincimento, se tutti in blocco si facessero violenza come ho fatto io, forse.....dico forse qualcuno rivedrebbe le proprie decisioni.

da tordaiolo .....ex  09/08/2014 11.06

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

No...no, io non sono contento che le tortorelle se ne vanno, ci mancherebbe, ho detto e ribadisco che stando così le cose è facile fare delle previsioni che non possono che essere negative.....ma non me ne compiaccio di certo. A me fanno male forse più di voi. Aggiungo solo, ma questo è un mio personale convincimento, che se tutti in blocco, facendosi violenza come mi sono fatto, non rinnovasero la licenza......forse...dico forse qualcuno rivredrebbe certe decisioni.

da tordaiolo .....ex  09/08/2014 10.58

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Buongiorno a tutti....avete ragione su tutto...ma tordaiolo ex, non condivido ciò che dici.....anche se sei un ex...non puoi sperare che le tortore vanno via lasciando delusi noi cacciatori...anche se sei un ex
..anche se sei deluso...non si augura al nostro popolo di andare in bianco....sarà per la tua esperienza....per la tua conoscenza...ma non puoi essere pessimista verso gli altri....noi speriamo sempre nel meglio e il pessimismo lo lasciamo alle spalle.....anche se non sei più dei nostri, sei sempre un amante della caccia..e bisogna sempre essere speranzosi....altrimenti si diventa deprimenti e ci si associa a chi ci fa la guerra...non credo che tu sia cosi, ma non essere neanche (l'uccello del male augurio..)...

da marioclem76  09/08/2014 9.52

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Tordaiolo...ex,alcuni anni fà,attaccavate la POLVERINI.adesso ci attacchiamo al c...o.con questi bei
pagliacci, se solo le ass.ven. mettessero la metà di voglia degli anticaccia,tutti questi problemi non
esisterebbero.con tutti i ricorsi vinti al TAR,stiamo ancora a romperci i coglioni con questi buffoni gli
anticaccia ce li abbiamo in CASA NOSTRA,punto.Un saluto.

da MARCELLO64  09/08/2014 9.17

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Dico solo che ancora di certo non c'è niente però le acque sono agitate. E' evidente che qualcuno sta lavorando alle spalle dei cacciatori per infliggere ulteriori umiliazioni a fronte dei ricorsi dell'anno scorso tutti persi dagli anticaccia. Dico che è facile fare il profeta in questa terra e le mie non sono profetiche jettature ma sensazioni derivanti dal trend che ormai ha preso la caccia, dico che sono capaci di mettere ulteriori ostacoli da adesso alla preapertura e cmq quando si farà chiaro le tortorelle, quelle quattro appunto, staranno belle belle all'ombra delle palme di qualche oasi nell'entroterra nord africano.

da tordaiolo....ex  09/08/2014 6.35

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X tordaiolo ex....scusami ma non ho capito bene cosa volevi dire...ti riferisci alle tortore che vanno via o il fatto che non danno la preapertura???....oggi ho saputo che vogliono dare solo il 7 e basta...ma so voci...voi cosa sapete di nuovo???

da marioclem76  08/08/2014 19.37

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Caro Marcello ho paura che quelle 4 africanelle ve le dimenticate. Quanto sono stato indovino .....purtroppo, speriamo cmq a qualche ripensamento del'ultimo minuto ma tanto per cambiare .....la vedo nera.

da tordaiolo....ex  08/08/2014 17.41

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Toedaiolo...ex,quelle che vedo io,vengono im pastura,quello che dici tu è quando le vedi in"volo" che si ragruppano e sono pronte x la migrazione,3 anni fa quando la chiusero il giorno prima,al capanno ne contai 35,tra piccole(molte) e quelle belle,il 2 ottobre(quando riapri) ne presi 3 e un paio padellate,perchè stavo distratto dalle cornacchie,non è come i temporali di 30 fa,che tutte le aperture di agosto pioveva e non ci trovavi più neanche le penne(specialmente vicino al Mare) adesso qualche sgrullone d'acqua lo fa quasi sempre e si abituano,non è l'acqua che le fa andare via èl'abbassamento delle temperature,come la tramontana che le porta via tutte quante,poi come di pure Marioclem,si spera sempre dal 1 sett. fino al 31 gennaio,uno esce e spera che sia una buona giornata di CACCIA,se poi non è così mi faccio 2 risate con mio figlio che è la cosa più IMPORTANTE DI TUTTE,un saluto a tutti.

da MARCELLO64  08/08/2014 11.50

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X tordaiolo ex....anche il vino e la compagnia sono assicurati...grazie per il tuo intervento....quello che dici e tutto vero....però nelle zone che frequento da anni per la preapertura, ogni anno se ne vedono tante e poi vanno Man mano calando fino all'apertura....però credo che il fatto che i girasoli maturano più tardi, possa trattenere qualche tortora...poi magari tu avrai più esperienza di me, e avrai ragione...però si spera sempre...lo sai che a caccia si spera sempre no....in bocca lupo a tutti

da marioclem76  08/08/2014 10.16

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X marioclem76. Non voglio fare l'uccello del malaugurio, anzi vi auguro una bella preapertura, ma la mia esperienza mi dice che se ci sono movimenti in questi periodi, cioè prima di ferragosto, non è buon segno. Quando ci sono grossi raggruppamenti di questi giorni...non è buono specie quando i girasoli non sono ancora maturi, significa che non è quello il motivo del raggruppamento cioè il mangime ma il tempo, anzi il maltempo che quest'anno ha accompagnato tutta l'estate. Da quel che sento, qui da me e che vedo in giro ce ne è qualcuna sporadica, insignificante anche perchè, diciamocela tutta a primavera non sono entrate, almeno da queste parti. Non parliamo poi delle quaglie che qui sulla costa non si sono proprio viste. Fino a qualche anno fà, 7/8, a fine aprile, primi di maggio mentre pescavo al mattino presto le vedevo arrivare a frotte sia tortore che quaglie, poi c'è stato un calo verticale fino al nulla di questi giorni....non riescon a radunarle neanche con i richiami (la causa principale di questo calo)....boohhh, cmq in bocca al lupo se ancora vale qualcosa. Ad ogni portati le salsicce almeno quelle sono sicure.

da tordaiolo....ex  08/08/2014 6.37

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Marcello 64...grande vedo che sei sportivo nel cedere il posto ai giovani...lo farei anche io con mio figlio...per i colombacci prova ad andare vicino a monte cinghiale...prosegui la strada che fai per andare all'agriturismo...arriva al punto presa e scendi a piedi costeggiando la macchia...praticamente a ridosso del parco del treia...e libero...ottimo movimento e non tutti lo sanno...prova vai a vedere anche di questi periodi...per le tortore...sono contento se ce movimento ovunque...e anche vero che girasoli c'è me sono on abbondanza ovunque...spetiamo bene
..un saluto

da marioclem76  08/08/2014 0.12

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X MARIOCLEM76,io giro x le cascate di montegelato e vado vicino ad un agriturismo,e faccio la cassia così come x andare a Gampagnano nella zona del "depuratore",invece passo x Formello x andare a Magliano ed entro nell'atc vt2 e infatti stiamo vicini al parco però incomincia ad esserci un pò di
confusione,cosa che a me non piace,anche perchè è una caccia molto particolare,ho girato altri posti x le tortore ma ci sono segni da tutte le parti e devo dire anche un discreto movimento di tortore e così ho trovato questo campetto di girasoli e vicino la stoppia e al centro del campo c'è una bella quercia,
dove c'è un bel movimento di CORNACCHIE,GAZZE (stampi ,lavati e pronti)e pure qualche tortorella,se aprono la farò sicuramente lì io alla stoppia mio figlio ai girasoli,come si dice largo ai giovani,un saluto

da MARCELLO64  07/08/2014 18.41

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X marcello 64 per i colombacci, in quelle zone dove dici tu, ogni tanto vengono fuori dal parco, ti devo insegnare un posto che sta dopo montegelato....ti assicuro poca gente e se hai la pazienza ti diverti con i collaroni...quel posto dove hanno fatto la villa sulla montagna lo conosco molto bene...però ci sono posti migliori....tu che strada fai per andare li? Passi da Campagnano e fai la campagnanese? Ce pure un posto libero su quella strada...ma li però per colpa del parco e della strada, ci può andar solo un fucile...chiaramente intendo per rispettare i limiti delle distanze...cmq tienimi aggiornato sul movimento di tortore...lo stesso farò anche io...buona serata a tutti

da marioclem76  07/08/2014 16.11

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Marcello 64..ti ringrazio di cuore anche se non ci conosciamo, io solitamente...e penso pure quest'anno(sempre se ci concedono la grazia di andarci)..andrò più avanti verso Civitavecchia...sono anni che la faccio li e sinceramente mi diverto, certo poche tortore ma il posto mi piace molto...li a Castel di guido c'è sempre confusione di gente e il casino non fa' per me....cmq io sono stato a vedere il posto circa 10 gg fa, ma tortore niente, pero considera il fatto che era presto e che essendo un posto vicino al mare,il movimento lo vedi tra qualche giorno..però sapere che già li a Castel di guido si incominciano a vederle, fa ben sperare...nell'entro terra invece se ne trovano di piu' la zona della Magliana è pieno di tortore credimi....

da marioclem76  07/08/2014 16.02

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X MARIOCLEM76,x le tortore vado vicino a Castel di Guido,se ti và di venire a vederle e cercare un posticino lasciami il cell. e ci sentiamo,x quei posti da te menzionati è da poco che ci
vado(Magliano e Mazzano) però non trovo tanta gente,anche se i cinghialai la fanno da padroni,un saluto.

da MARCELLO64  07/08/2014 15.51

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

In preapertura che cartucce preferite sparare alle tortore? Io uso la rio 32 gr p.7 1/2....l'anno scorso non aveva rivali...anche se la temperatura quest'anno credo sia più fresca rispetto l'anno scorso....quindi..nn so se darà lo stesso risultato

da marioclem76  07/08/2014 15.26

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

ex Tordaiolo grazie per aver specificato e scusami se ho frainteso.Spesso capita di legger errato tra le righe altrui .
--
Marco...un paio di anni al mezzo secolo ! ps: all'arbori odiavo al sol pensiero di 'ste "riserve"che tanto sventolavan i nostri governanti.gli ATC,.poco più che 20 enne.....per me fu una guerra campale.Allora...

Oggi....da noi,in Toscana,gli stessi (ATC)si son rivelati molto molto molto meno restrittivi e punitivi di quanto temevamo.
Altre son state le magagne dei suddetti "uffici"...........



da Massimiliano  07/08/2014 14.41

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Tordaiolo... tu hai ragione altrochè ... solo che io non vado a pescare, non vado a funghi, non posso piu sciare perchè mi sono rotto tutto da ragazzo, non vado a tartufi, non vado a gnocca ( ma se capita...ahahh) mi rimane solo il lavoro e la caccia. Io se fosse per me darei fuoco a tutti gli atc della nostra penisola...ma sono costretto a subire per colpa della mia passione... ma hai ragione tu...

da marco  07/08/2014 14.24

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

No...no Massimiliano tranq. , non è come l'hai intesa tu. Intendevo dire ...non sò se riesci a capire questo mio stato d'animo che mi fà essere così pessimista non che non ci riesci perchè non ci arrivi mentalmente. Non ho più voglia di litigare con nessuno, credimi, e se mi ripeto pensa sempre in positivo anche se mi esprimo male. Ti conosco, lo sò che a te non piace sentirmi dire certe cose ma è il malessere che ho dentro, il vedere che tutto và a puttane che mi fà essere così...tranquillo non litigo più è una promessa. Un saluto con simpatia

da tordaiolo...ex  07/08/2014 14.18

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

massi ma quanti anni hai?

da marco  07/08/2014 14.14

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

massi ma quanti anni hai?

da marco  07/08/2014 14.14

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

No Massimiliano, tranquillo, non avevo ne ho intenzioni belligeranti e se mi sono espresso male chiedo scusa. Non ho alcuna voglia dì accendere liti ....se nel leggermi ti viene da pensare male pensa sempre in positivo perché si tratta solo di essermi espresso male.....perché è il male che ho dentro che a volte mi fa esprimere ambiguamente ....ma tu non ci vedere più la malizia ....non ho alcuna voglia credimi. Un saluto con simpatia

da tordaiolo.....ex  07/08/2014 13.59

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

ex tordaiolo...non mi piace quell'ultimo passaggio "del riuscire a capire"..sà tanto di dare del rincoglionito o del mentecatto a chi ti ascolta serenamente,leggendoti pure con interesse la buona grafia, senza pretesa di cambiamento alcuno.
Ne da una parte ne dall'altra.
Io cercavo solamente di sdrammatizzare a seguito di "lamentele e recriminazioni" latenti e ripetute .Credimi senza davvero un filo di polemica con nessuno.
Mi hai frainteso..sepro..come io spero di aver frainteso quell'antipatico tuo ultimo passaggio.

Certo che fin tanto avrò salute continuerò ad alzarmi prima dell'alba sognando un incontro con un capriolo..o con un daino da un'altana da me costruita con fantasia ed estro ......o ancor partirò a buio sognando di sentir sibilare sulla tesa ottobrina,a 2 metri e anche meno dall testa, un branco di colombacci in curata intenti nel riemipire querce e cerri tutti intorno a me.
Altresì e non da meno lo spoleltto di quei tre tordi che zirlando si beffano del mio udito "da officina meccanica"...un pò deteriorato.
Ma anche metter in custodia la Browing Bar 308w e dirigermi verso la capanna di caccia della mia squadra di cinghialai,fremendo al sol pensiero di canizze intense e accapponapelle col suide che stronca e apre varchi col pelo irto diretto verso la mia posta.......
Ecco a cosa npn potrò mai rinunciare la mattina prima dell'alba quando in circolo nelle mie vene inizia a pulsare LA MIA PASSIONE VENATORIA.
Ci vuol ben altro che recinti lacci e laciuoli per farmi smettere nel respirare aria fresca di caccia.....

" Tu "EX TORDAIOLO" non lo so se lo riesci SEMPRE A RICORDARE questo" ...(volutamente copiato/incollato ma modificato per evitare fraintendimenti offensivi)

un caro saluto...Massimiliano

da massimiliano   07/08/2014 13.23

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

massi hai scritto benissimo , solo la salute preclude il futuro. HAI RAGIONE.

da marco  07/08/2014 13.22

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X marcelli 64..io la zona di Campagnano...magliano romano...mazzano...la conosco come le mie tasche...se vuoi ti posso dare le dritte per colombacci...non ho interesse a tenermi i posti per me....l'importante e non trovarci 20 cacciatori il giorno dopo....il posto per la preapertura dove sei andato s vedere e sul mare? O interno? Ieri un mio amico mi ha detto che ha Mazzano romano nel suo terreno, ha visto un sacco di africanelle....speriamo bene...

da marioclem76  07/08/2014 12.51

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X massimiliano.....no o meglio si,il mio è pessimismo ma un pessimismo reale. Dammi solo una buona ragione, una speranza e sono pronto a ricominciare.....su queste basi però no e dico no! Non mi posso accontentare come fate voi, non ci provo più gusto a queste condizioni, voglio essere libero di decidere io dove andare a rompermi le corna, come e quando voglio perchè la caccia è questo...è libertà. Non accetto di essere obbligato ad entrare in un recinto agli orari e alle condizioni di un calendario ridicolo e pietoso. Questo ho perduto, questo senso di autonomia di potermi gestire a mio piacimento. Tu Massimiliano non lo so se lo riesci a capire questo.

da tordaiolo....ex  07/08/2014 11.52

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

x Fino
infatti io nn esulto ma nemmmeno mollo.è ben diverso !

da massi  07/08/2014 11.02

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Tordaiolo...ex,hai perfettamente ragione,2 anni fa verso Campagmano Romano,avevamo trovato sempre con mio figlio,un bel posto di colombacci,peccato che erano gli ultimi giorni di caccia,però ci siamo divertiti lo stesso,l'anno dopo pieni di entusiasmo andiamo x vedere di sistemare il posto e abbiamo trovato una bella sopresa una MEGAVILLA nel bel mezzo del bosco,allora....chi a dato i permessi di costruzione? e la forestale?in poche parole ci siamo dovuti "sistemare" da un'altra parte,però non ci siamo fermati e tutt'oggi ci andiamo a caccia,un saluto.XMARIOCLEM76,rinnova non mollare,come ti dicevo stavo x farlo pure io,poi mio figlio mi a riacceso la passione che ho dentro di me e pure questa mattina siamo andati avedere il posto x fare la preapertura e ti devo dire che ci siamo divertiti nel vedere le torotre,fagiani e anatre è stata una bella mattinata,sono giorni che lucido il mio ventino e guardo e riguado le cartucce da portare quel "giorno" e quando vado da "ATTILA" il mio bredoncino che mi guarda con quello sguardo come x dire allora,non si parte?Mi dimentico di tutto e tutti e non vedo l'ora che si ricominci,con le alzate alla mattina presto e respirare quel bel profumo di fresco,di erba medica tagliata,ancora non riesco a rinunciarci.Un saluto w la caccia sempre.

da MARCELLO64  07/08/2014 9.53

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

massi... perchè c'è da esultare?

da Fino  07/08/2014 9.42

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

ohh ragazzi ?!!! e sembra di ascoltà la canzone di Marco Masini...................

"quando seii..disperato.....""
..dai maremma boninaaaaa !
l'amico ex tordaiolo (con cui tante volte in passato mi son trovato a "controbattere" il suo pessimismo legittimo) stà reclutando seguaci ad [email protected]::

io non mollo ........i ricordi son belli ma si vive delpresente guardandoal futuro.
E solo la" non salute" preclude un futuro !

motto : BARCOLLO MA NON MOLLO

Buonagiornata a tutti

da massimiliano  07/08/2014 8.38

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Tordaiolo, hai ragione io ho 35 licenze ed ogni anno mi si stringe il cuore a vedere come ci fregano sempre di piu , sempre di piu , sempre di piu, e un calvario. ma quello che mi da piu fastidio è l'arroganza di come vengono fatte le cose , dei piccoli HITLER che decidono sempre nel modo sbagliato senza possibiltà di replica. E poi la viglianza intrasigente , prepotente e arrogante. Se cadi nelle mani della forestale sei fritto il verbale è sicuro e allora ? hai ragione tu tordaiolo sarebbe meglio smettere e andare un paio di volte all'estero alla faccia di questi burocartici senza cervello. ma questa è l'Itralia un paese per furbi e vagabondi non per gente serie e lavoratrice come noi tutti cacciatori
Buona Giornata a tutti

da marco  07/08/2014 8.32

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X tordaiolo ex...ho letto queste tue parole in cantato....perché leggo in te...un vuoto ...quell vuoto che si chiama caccia...credo che un po ti manca...però probabilmente ti darei ragione...io ho pochi anni di licenza...20 con esattezza...pochi confronti ai vostri...e sai proprio quest'anno sono fortemente indeciso se rinnovare o meno...da una parte la vedo come te....ormai nel Lazio la caccia sta diventando limitata....credo che oltre ai cinghialari..che grazie a Dio per loro la caccia non avrà mai restrizioni come noi migratoristi....però poi mi chiedo....e ti . Poi prepararti le cartucce la sera/
..la caffetiera pronta al mattino presto...quelle colazioni al bar con gli amici a chiedersi quante padelle ci aspetteranno....e tante altre cose che solo chi come noi sa provare durante quei 4 mesi sudati di caccia....proprio ieri in vacanza al mio paese di origine e dove ogni hanno faccio il passo dei tordi (chiaramente non parlo del Lazio)..seduto al bar con amici cacciatori...mi dicevano....Non ti vediamo entusiasti di ricominciare l'annata venatoria....e già è proprio vero....l'entusiasmo inizia a mancare...e nn per colpa mia certamente...ma poi mi chiedo....e se non rinnovo??..mi pentirò?
.guardo la mia bretoncina...e mi chiedo..e a lei? chi gli dice che quest'anno niente caccia?
..lei che aspetta quanto me di andar per campi...no no non posso darla vinta a questi 4 pagliacci...nn posso togliermi la mia passione preferita per darla vinta...ed eccomi che preparo i versamenti....che devo fare? E la nostra passione.....buona giornata amici...

da marioclem76  07/08/2014 8.09

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

....già la caccia! tanto per continuare il confronto di idee con te marioclem76 e marcello 64. Parlo del Lazio dove mi sembra che tutti e tre siamo residenti. Che mi sono tirato fuori da due anni ormai è cosa nota, che la vedo nera e la mia visione del futuro della caccia non mi porta a vedere altri colori e altrettanto nota ma perchè? Vi riporto solo due fatti freschi freschi di giornata uno proprio di ieri. A casa non ci riesco proprio a starci e ieri mattina sono uscito per funghi, ormai dilagano, e sono andato in un posto dove andavo spesso non solo a funghi ma anche a beccacce, una vallata unica. Arrivato al solito cancello trovo un cartello "lavori in corso"...faccio tra me..."ma che cazzo succede?". Scendo e proseguo a piedi per una strada livellata, curata nelle cunette, palinature nuove, qua e la barbecue sotto le sughere, aree di sosta, il guado del fosso tutto mattonato, e ogni tanto delle bacheche in legno con la scritta "bird-watching 1...2..3 ecc". Piu avanti ecco il cantiere, ruspe in movimento e parlo con un operaio che mi spiega che li stà sorgendo un nuovo parco....l'avevo capito ahimè!!! Altra terra sottratta alla caccia....quante beccacce ci ho giustiziato li...quante soddisfazioni.
Altro episodio. E' tempo di sagre paesane e l'altra settimana con mia moglie ci siamo dirette ad una tanto per cambiare e restare una sagra del cinghiale e non solo. Attraversando paesi e borgate del viterbese a confine con la toscana guardavo e ricordavo quei posti dove ci ho scocuzzato tanti di quei fagiani veri che tutti non mi ritornano in mente, faccio a mia moglie " vedi? qui venivo a fagiani....aspetta faccio una piccola deviazione perchè voglio rivedere quel posto".,..e devio. Fatti un duecento metri, proprio dove parcheggiavo la macchina, un bel cartello giallo " Parco dei monti....".
Così è la fine amici miei...è la fine! Oltre ai calendari che ogni anno tolgono qualcosa e spingono verso la caccia a orario (cosa inaccettabile) è il territorio a venir meno, elemento a cui non si puo rinunciare per poter continuare a esercitare questa passione. Non ci si può opporre a questo meccanismo perchè poi se il mondo venatorio si dovesse ribellare (cosa a cui non credo) loro diranno sempre....mettiamola ai voti, vediamo se questa comunità vuole un parco o che il territorio sia lasciato libero per la caccia. Voi cosa dite? come finirebbe?
Ecco perchè dico che è finita, perchè vedo solo nero per il futuro e ne soffro forse più di voi che ancora continuate in questa illusione.

da tordaiolo...ex  07/08/2014 7.17

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Marcello 64...le 3 giornate fisse, sono riferite alla regione puglia, che da anni applica questa regola....per il resto condivido cio' che hai detto....cmq e bello anche confrontarsi con idee diverse senza esagerare nei litigi..io credo che se la caccia fosse gestita da noi cacciatori, sicuramente avrebbe dei risultati diversi rispetto ad oggi....auguri a tutti per la prossima ed imminente stagione

da marioclem76  06/08/2014 21.05

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X MARIOCLEMEN76,mi dici dove hai letto che ci mettono 3 giorni fissi?Perchè ieri ero in sezione e non
mi hanno detto niente di questo,mentre x la preapertura si vocifera che apre il 1,6 e 7 e si caccia fino
alle 15,00,poi x quanto riguarda certa gente che tira alle tortore bianche o mette il registratore,sono
problemi loro,se vado in un posto che mi piace e trovo occupato,vado via,ma la prossima volta stai
sicuro che il posto è mio,anche se non amo la confusione e x fortuna o trovato un posticino con mio
figlio che non ci passano molti tordi,ma le allodole.... e soli,soletti ci divertiamo lo stesso,anche se
davanti sparano come matti(bisogna vedere a che altezze) noi aspettiamo fiduciosi e quasi sempre
veniamo ripagatix x la nostra tenacia e x ultimo se vedo una guardia che si comporta come quello da te
descritto non gli davo nessun tipo do documento,comunque un IBAL x la stagione,ciao.

da MARCELLO64  06/08/2014 19.32

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Leggendo i vostri commenti, mi rendo conto che il nostro male, non sono gli anticaccia, gli ambientalisti etc.... il nostro male siamo noi stessi,quelli che senza pudore infrangono le leggi infangando la nostra categoria.
Qualcuno disse:" CHI E' CAUSA DEL SUO MALE, PIANGA SE STESSO!!". Ma personalmente non sono d'accordo, condivido quello che ha fatto Mario, emotivamente ragiono come Marco, ma obiettivamente Mario ha fatto benissimo a chiamare la provinciale, ed ha fatto male a non denunciare la fina guardia. Forse avrei reagito come Marco, e un pò me ne vergogno, ma è giusto denunciare chi non rispetta le regole, bisogna emarginare queste persone, che seppur titolari di un porto d'armi, non sono dei cacciatori, e noi stessi dobbiamo prenderne le distanze!!!
VIVA LA CACCIA (quella vera)!!! VIVA L'AMICIZIA!! VIVA LA NATURA!!

da Danilo Micali  06/08/2014 15.12

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Leggendo i vostri commenti, mi rendo conto che il nostro male, non sono gli anticaccia, gli ambientalisti etc.... il nostro male siamo noi stessi,quelli che senza pudore infrangono le leggi infangando la nostra categoria.
Qualcuno disse:" CHI E' CAUSA DEL SUO MALE, PIANGA SE STESSO!!". Ma personalmente non sono d'accordo, condivido quello che ha fatto Mario, emotivamente ragiono come Marco, ma obiettivamente Mario ha fatto benissimo a chiamare la provinciale, ed ha fatto male a non denunciare la fina guardia. Forse avrei reagito come Marco, e un pò me ne vergogno, ma è giusto denunciare chi non rispetta le regole, bisogna emarginare queste persone, che seppur titolari di un porto d'armi, non sono dei cacciatori, e noi stessi dobbiamo prenderne le distanze!!!
VIVA LA CACCIA (quella vera)!!! VIVA L'AMICIZIA!! VIVA LA NATURA!!

da Danilo Micali  06/08/2014 14.34

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

E vero marco hai ragione.....di gente cosi c'è ne tanta...viva la caccia...e speriamo che ci facciamo un regalo nel Lazio per la preapertura...anche se dubito....

da marioclem76  06/08/2014 14.00

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

nonostante tutto, io come voi amici cacciatori abbiamo la fortuna di provare delle emozioni ed in particolare all'apertura che pochi al mondo hanno la fortuna di provare, ringraziando il cielo, quindi almeno per un giorno dimentichiamoci di chi ci vorrebbe estinti e godiamocela!

da michele  06/08/2014 13.40

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Mario..ti voglio raccontare un'altro episodio...3 anni fa in tempo di preapertura troviamo un posto dove c'erano un Po di tortore africane...decidiamo di fare l'apertura li e ci organizziamo con carne vino...tende per dormire e tutto il resto...quindi a passare la notte fuori...vicino ai nostri capanni c'era un viale di pini che univa due casali alla strada principale...e nei giorni prima avevamo notato che qualcuno faceva la pastura con il sale sotto gli alberi...e si era riempito di tortore bianche...credimi a centinaia...il giorno dell'apertura verso le 7.30 arrivano 3 macchine, scendono 10 persone e con i cafani aperti, iniziano a sparare le tortore bianche sotto gli alberi...immagina che quelle poche tortore buone, a furia di sentire le fucilate, si alzavano sempre di più in aria, senza rendere possibile neanche un tentativo do tiro estremo...verso le 8 arrivano le guardie volontarie, le quali dopo aver salutato con baci e abbracci quei luridi cacciatori che continuavano a sparare le tortore dal collare, si dirigono verso di noi....e dopo averci controllato, gli chiedo di vistarmi il tesserino...lui si rifiuta,io metto il fucile nel fodero....e gli dico che ora mi diverto io.....ti dico solo che e andato via a gambe per aria....allora ti chiedo....tu che avresti fatto? Ti dico solo che son stato fin troppo buono...giusto perché non volevo rovinare nessuno...ma ti chiedo...e possibile che dopo le tante restrizioni che ci impongono, c'è sempre li stronzo di turno che vuole fare il sapientone di turno?

da marioclem76  06/08/2014 13.31

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Mario tu hai ragione a pensarla in modo diverso, rispetto chi come te usa il richiamo a bocca....veri cacciatori, sa se violi la legge devi pagare....i richiami sono vietati? Allora te me assumi la responsabilità....e ovvio che prima di chiamare uno ci parla ma se dall'altra parte fanno orecchio da mercante....il rimedio c'è....e non è giusto che giovani cacciatori usano richiami elettronici....oppure vuoi usarli? Bene te ne vai dove ce poca gente cosi non disturbi nessuno....mario non roviniamo la caccia cin mezzi illegali..tu paghi le tasse come le pago io e le paga chi usa richiami...io nn lo trovo giusto....pero rispetto il tuo pensiero

da marioclem76  06/08/2014 13.17

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

marioclem... io non ho mai usato il registratore ma non avrei mai chiamato ne la provinciale tanto meno la forestale. Sarei andato a parlargli . Oppure la mattina successiva mi sarei alzato prima e avrei preso il posto loro. Dov'è il problema? Io uso il fischio meglio di un registratore e non mi fa paura nessuno vicino a me anche se ha uno stereo con due casse da 100 watt!!
Riguardo le guardie , lasciale stare , i tuoi concorrenti sono genete che lavora come te , certo stanno facendo un cosa non lecita, ma sai cosa comporta un procecesso penale? cosa costa? Le cosneguenze? Tu hai fatto bene ma io non lo avrei fatto... ricorda che la ruota gira ... e abbiamo gia fin troppi nemici e farci al guerra tra di noi ... scusami se non la penso come te ma tu hai bene in ogni caso...

da Marco  06/08/2014 11.33

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

E il bello che più va avanti e peggio diventa....ti racconto cosa mi è capitato in paio di anni fa'...una mattina vado a caccia con il mio gruppo ...noi siamo in 4 e io sono il più giovane....quindi gente che come te, ha vissuto la vera caccia..arriviamo in una zona internata in pv di Roma, ancora era buio
..scendiamo dalla macchina ed era già tutto pieno, ci cerchiamo un posto libero a ridosso dei cacciatori...dopo qualche secondo sempre a buio, iniziano ad accendere i registratori...ma non uno....tutti quelli d'avanti a noi avevano i richiami....alle 7.30 chiaramente dopo aver sparato a qualche animale do rincalzo, prendo il tel e chiamo la provinciale....niente non hanno pattuglie da inviare...chiamo la forestale...stessa cosa...chiamo la venatoria del luogo e dopo poco tempo ecco che arrivano....prendoni il primo che capita con il registratore e chiamano i carabinieri per portarli in caserma e procedono con gli atti del sequestro....la mattina successiva...stesso posto stessa storia e sempre la solita persona con un altro richiamo elettronico in compagnia di un suo amico nel capanno.....ora mi dici come si può andare a caccia in questo modo?....

da marioclem76  06/08/2014 11.03

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X tordaiolo ex....si probabilmente quello che tu hai detto e tutto vero, però voglio dirti una cosa..da noi nel Lazio, in tempo di passo non fai "stragi"...chiaramente io per stragi intendo oltre i 30 pezzi....e ti dico che nel Lazio io personalmente non ho mai toccato quei numeri nei giorni di passo....forse per il posto sbagliato, forse perché non ho mi ci sono mai trovato con le giornate giuste, fatto sta che anche tornare a casa con pochi pezzi mi sono sempre divertito...perché come ripeto l'importante e stare insieme e scherzare per qualche padella senza aver competitività....Mentre quando parlo di stragi, mi riferisco al passo fatto giu in puglia che dura circa 20 gg....e io ti posso assicurare, che l,anno scorso co sono stati carnieri da schifo...altro che spagna o marocco...numeri che superavano 3-4 volte il limite....e questo in puglia so verifica sempre....io personalmente, mi alzo presto per andare a prendere il posto e mi accontento di poco..perche sono cresciuto con questa mentalità....non uso richiami elettronici, invece dove vai vai,sia nel Lazio che in puglia, tra le campagne e tutto in richiamo elettronico....ti pare giusto?, per questo dico che per fortuna li non si caccia a scelta....e credimi non ti dico cavolate...forse e meglio cosi....se anche tu vedessi con i tuoi occhi quello che accade in puglia da qualche anno, capiresti e mi daresti ragione.....

da marioclem76  06/08/2014 10.52

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X marioclem76. Se il 76 sta come tuo millesimo hai 38 anni, se hai preso la licenza, come molti a 18 anni, hai 20 anni di esperienza sulle spalle e non è poco, dovresti essere un cacciatore ormai formato. Detto questo a un cacciatore formato rivolgo questa domanda: è possibile ancora oggi nel nostro paese parlare di stragi? chi le fà? dove? cosa intendì per strage? Neanche all'estero ne fanno più. La tanto decantata Spagna, meta di continui pellegrinaggi, offre se tutto ti va bene dai 20 ai 25 tordi a giornata procapite cosa che ai miei tempi li facevi in un paio d'orette. A quei tempi, visti con gli occhi di oggi, potevi dire di fare delle stragi...a noi, con gli occhi di allora non sembrava perchè dopo stagioni favolose ne arrivavano altre ancor più. Ritornando al presente ma di quali stragi parli? Ti riferisci a quei quattro tordi che passano ad ottbre in due o tre giornate? Appunto, se non sei presente in quei giorni per effetto delle giornate fisse, mi dici a quali stragi ti riferisci? e poi mediamente, in quei giorni quanti tordi puoi prendere? 15, 20, 25.....No, amico mio, oggi di stragi non ne fai proprio, questa parola si può cancellare dal vocabolario del cacciatore...e considera pure che prima eravamo due milioni di doppiette mentre oggi siete ridotti a 600/700 mila tesserati.
Riguardo la voglia di stare in campagna sono d'accordo con te, riguardo la voglia di due salsicce alla brace in compagnia davanti al fuoco...Ok, ma tu ti ritrovi li, in quel posto con i tuoi amici per andare a CACCIA.....altrimenti è solo una scampagnata. Le due mezze giornate, i tre giorni fissi, per me, è quanto di più umiliante un cacciatore possa subire.

da tordaiolo....ex  06/08/2014 7.44

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Ricordiamoci che nel Lazio tra consorziati e afv.. Che si facciano o meno le due giornate di preapertura non conta.....conta avere i soci che pagano per la migratoria fino al 31 gennaio..
.e poi venite a dire dignità per un altra regione che ti manda a caccia in preapertura e continuando con le quaglie?ma dai.....la verità nel Lazio e che Siam gestiti male...ognuno pensa al proprio portafoglio..(consorziate)...questo non li dico perché è un mio pensiero...ma per certezza di un accordo fatto tra la regione...verdi...e associazioni...per aver la migratoria fino al 31...gennaio
...e per i restanti cacciatori zitti e muti....ma su non nascondiamoci dietro gli altri....sta bene a tutti tranne a quei cacciatori come me, che amano stare in compagnia e non il carniere da mostrare agli amici in foto come trofei...la preapertura è stare in compagnia...fuoco..carne e buon vino....

da marioclem76  05/08/2014 17.55

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X tordaiolo ex.....la dignità non sta nell'accettare i tre giorni fissi caro collega....perche se parlo cosi e perché c'e un motivo ben preciso.....io non preferisco le stragi fatto in 5 gg in una settimana,perché ti posso assicurare che nessun cacciatore andrebbe a caccia solo 3 gg a scelte, ma uscirebbe più volte a settimana, facendo stragi, mentre sarebbe meglio dare un Po di respiro alla selvaggina e farla abituare anche a non sentire fucilate, io preferisco questo, tu sei libero di pensare ciò che vuoi e rispetto il tuo pensiero, ma non puoi dire che le mezze giornate, sono come andar a caccia 3gg fissi...probabilmente c'è qualcuno che avrà preso accordi per le due mezze giornate...in cambio dei tordi a fine gennaio(questo è uno scambio fatto per chi gestisce le aziende consorziate) e te lo do per certo caro collega

da marioclem76  05/08/2014 17.47

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Ecco ragazzi, vi lamentate delle associazioni, dei calendari ecc ....però alla fine si finisce per accettarel'idea dei tre giorni fissi la settimana, delle mezze giornate...ma stiamo scherzando? pur di portare il fucile a spasso qualcuno se lo farebbe mettere in quel posto. Suvvia un pò di dignità. Accettare le tre giornate fisse è come stringersi un laccio ai coglioni e tirare. La natura, la migrazione ha i suoi ritmi che non vi devo insegnare. Un cacciatore deve seguire quei ritmi, non si possono delimitarli con i paletti dei giorni, degli orari....la caccia a tempo...è ridicolo! Se non si può fare nulla per cambiare questo trend, che sarà sempre più soffocante....una cosa sola c'è da fare....mandarli affanculo,,,come ho fatto io.

da tordaiolo....ex  05/08/2014 16.27

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

E poi....chi va a caccia ai confini con la toscana...e normale che noi in preapertura dobbiamo cacciare fino alle 14.00 e chi ha la fortuna di essere residente magari al di la di un fosso, può cacciare per l'intera giornata?..non può essere accettabile una cosa del genere...e assolutamente assurdo
...e poi per chi lavorerà lunedì mattina e sarà libero il pomeriggio???nn potrà andare a godersi un paio di ore con il fucile tra le mani....non he proprio possibile accettare una tale prepotenza....eppure i soldi gli incassano e pure tanti...e vi immaginate che accanimento da parte di polizia provinciale...forestale e guardie venatorie che ci sarà il primo settembre alle ore 14.01....colleghi pensiamoci a questo ed ognuno di noi porti la sua protesta ai propri circoli...che per una volta invece di pensare alle gare cinofile...alle zac...e alle sagre di paese, accolgono le nostre lamentele e ci diano una mano a renderci ciò che ci stanno togliendo...auguri a tutti per questa annata che ci attende...e ripeto..protestiamo invece di rimanere in silenzio....

da Marioclem76  05/08/2014 15.51

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Ma vi siete chiesti come mai nel Lazio il costo dell'atc l'anno scorso è aumentato di 25 euro....e ci hanno tolto 20 gg di caccia alle quagli e nessuno ha alzato un dito....ma ragazzi stiamo scherzando? In puglia...che e gestita da rappresentanti dei verdi, è uno dei migliori calendari...preaperture a go go...con quaglie con il cane....si forse hanno le 3 giornate fisse ma nn a scelta...ma a sto punto va bene pure questo...io vado s fare il passo dei tordi giu...e vi assicuro che meglio 3 gg fissi che a scelta, almeno non ci sono stragi in gio...ma tornando alla nostra regione...lazio....perche i rappresentanti delle ass.venatorie, non vanno sotto la regione per chiedere un incontro al fine di modificare la preapertura e portarla come è nel resto d'Italia ...non hanno le palle o sono i primi ad aver deciso questo handicap per noi cacciatori???

da Marioclem76  05/08/2014 15.42

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Danilo sei giovane , speriamo nella vostra generazione NOI abbiamo fallito. Marcello ha colto nel segno TOGLIERE I SOLDI A TUTTI , ATC COMPOSTO DA VOLONTARI NON PAGATI, ED ELEZIONE DEI RAPPRESENTATI DA PARTE DEI CACCIATORI NON SU INDICAZIONI DELLE ASSOCIAZIONI , POLITICI DI TURNO, UFFICIO CACCIA, ASSESSORE, E BALLE VARIE... l'atc lo paghiamo noi e noi dobbiamo scegliere chi votare no le associazioni , gli uffici caccia e gli assessori... ma che kaiser...

da Marco  05/08/2014 14.16

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Danilo Micali,hai detto bene "SE"il problema non è adesso ma gli anni scorsi,con le ass.ven. che si fanno la guerra tra loro e noi che la prendiamo al c..o,se invece gli incominciamo a fargli mancare i
nostri SOLDI,allora forse cambierà qualcosa,ripetoFORSE....

da MARCELLO64  05/08/2014 9.32

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Divide et impera disse qualcuno....

Se proviamo ad essere uniti con un'unica associazione, un'unica voce, idee concrete e formazione verso il prossimo, forse potremmo riuscire ad avere un mondo venatorio migliore.....ma credo sia utopistico....

da Danilo Micali  05/08/2014 8.52

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Marioclem76,ancora devo andare in sezione x capire,come sono le date delle preaperture,ma vedo che
te sei informato e come dici ci aspettano 2 mezze giornate......mhà,quest'anno non farò in tempo x poter
fare l'ass.PRIVATA,ma da l'anno prossimo mi organizzo diversamente,perchè come dici tu queste ass,ven.specialmente quì a Roma fanno PIANGERE,comunque finchè ci possiamo andare....in culo a tutti quanti,certi momenti passati con mio figlio non me li toglie NESSUNO,ripeto finchè ci possiamo andare
noi saremmo presenti,un IBAL a tutti i cacciatori d'Italia.

da MARCELLO64  05/08/2014 8.44

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Mario hai ragione la politica ci ha tolto la VITA ... FANNO SCHIFOOOO....

da Marco  05/08/2014 7.51

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Non conta o carnieri.....non conta la quantità di tortore che rimangono....conta solo l'amicizia di condividere le vigilie con amici.....vivere ad aria aperta senza pensare ai problemi quotidiani della vita....conta l'attesa....la vigilia vicino al fuoco con salsicccia e vino....e gli scherzi che ci si scambia in gruppo.....questo è quello che conta....godiamoci questi momenti fimo a quando c'è lo permetteranno di fare.....perché nella mia regione che è il Lazio...prima o poi ci toglieranno questi momenti...e non per colpa di politici...ma solo delle nostre associazioni che continuano ad essere assenti...vedesi per le mezze giornate date nel Lazio...vergogna...vergogna...non sono buoni neanche a lottare ...solo ad incassare soldi...scusate lo sfogo..a sinceramente non se ne può più.....

da marioclem76  04/08/2014 18.10

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Marco,la stassa cosa,stiamo facendo con mio figlio,perchè è troppo bello vederle e sperare che rimangono x qualche cattura,anche questa è PASSIONE,comunque noi ne abbiamo viste diverse e tutte matricine con la speranza che la cova vada bene,un saluto.

da MARCELLO64  04/08/2014 16.49

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Tordaiolo...ex,ho capito e hai perfettamente ragione,il "PASSATO" quel "PASSATO" non si CANCELLA MAI,come ti dicevo stavo x smettere anch'io,poi ho visto la"PASSIONE" di mio FIGLIO,la stessa che avevo io alla sua etè(25)allora gli ho dato una pacca sulla spalla e siamo andati a vedere il posto x
poter fare l'apertura e ricordarci di quei bei comenti avuti nel "PASSATO" con le TORTORE,poi con i
TORDI e ALLODOLE per finire con i COLOMBACCI che cerchiamo di insidiare dal 1 novembre sino alla
chiusura,forse sono propio i RICORDI DEL PASSATO che alimentano la nostra PASSIONE,un saluto.

da MARCELLO64  04/08/2014 16.44

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Marcello….il passato non puoi cancellarlo. E’ li, ogni cosa che fai oggi, venatoriamente parlando, automaticamente si raffronta con il passato…per chi lo ha vissuto. Non mi riferisco alle stragi. Personalmente dopo i primi 15 anni mi sono molto ma molto sempre limitato a quello che mi dava la soddisfazione e la mia soddisfazione non erano le stragi. Mi piaceva l’idea di pensare ad una uscita sapendo per certo che cmq qualcosa si trovava, poi stava a me, alla mia esperienza, alle mie capacità far si che si tramutassero in soddisfazioni, ma la certezza dell’occasione c’era e quindi c’era lo stimolo di provarci, a volte eri vincitore a volte perdente. Se eri perdente però subito c’era la voglia di riprovarci…lo stimolo appunto. E lo stimolo è venuto a mancare quando per uno come me che se non trovava una beccaccia nella prima ora già storcevo il muso, se non l’incontravo nella seconda ora di ricerca (cani che gli fumavano i coglioni) per me la giornata si concludeva, non c’era più motivo di cercarla, non valeva la pena girare una giornata per incontrare una becca, non mi dava nessuna soddisfazione….quella soddisfazione di cui sopra e questo perché?...perchè l’immagine del passato era li sempre davanti a me. Non so se sono riuscito a farmi capire.

da tordaiolo....ex  04/08/2014 15.43

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Marce'.....dai ,,,che non c'è più niente, è un dato di fatto. Manca proprio quei zip...quei chiok chiok, manca la materia prima. Dopo i primi 20 anni mi sono sempre molto limitato...ma quali stragi,è che è venuto meno lo stimolo.Pensa che dopo l passo dei tordi la mia caccia era la beccaccia e se non ne incontravo una entro la prima ora di ricerca, già storcevo il muso...e si che avevo i cani che gli fumavano i coglioni , sempre avuti cani ottimi, e se dopo la seconda ora non ne trovavo ancora per me la giornata era chiusa. Anche se insistevo e magari sarebbe saltata fuori la becca, la cosa mi lasciava insoddisfatto, indifferente.....a quel punto non ne valeva più la pena.....il gioco non valeva la candela, per me. Ho lasciato perdere proprio per questo, per insoddisfazione che è un elemento imprescindibile a caccia.

da tordaiolo .....ex  04/08/2014 11.53

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Marcello, Grazie io sono già in giro a vedere le pasture anche se non ha molto senso adesso...ma che ci voi fa....la passioneeee.... In Bocca al Lupo anche a Te ... a Voi .... a TUTTI ....

da Marco  04/08/2014 10.38

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Marcello, Grazie io sono già in giro a vedere le pasture anche se non ha molto senso adesso...ma che ci voi fa....la passioneeee.... In Bocca al Lupo anche a Te ... a Voi .... a TUTTI ....

da Marco  04/08/2014 10.37

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Marco,condivido,parolaxparola,se hai la PASSIONE,ti diverti anche con 5 tortore(certo se il carniere era
differente era meglio) ma ci sono momenti che non cambieri x nulla al mondo,un IBAN x la prossima
apertura,un saluto.

da MARCELLO64  04/08/2014 10.33

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Marcello......io non parlo di stragi, dopo i primi 20 anni mi sono sempre molto limitato.....è che è venuto meno quel zip-chiok di cui parli tu. Io per girare una giornata e non concludere niente o poco ho preferito lasciar perdere. La mia caccia era la beccaccia e se non incontravo una becca nella prima ora la vedevo già nera, se neanche ne incontravo nella seconda ora , per me era inutile continuare perché se , anche quando ne avessi incontrata una nelle ore successive.....per me non ne valeva piuma la pena, il gioco non valeva la candela.....non so se mi sono spiegato, non mi dava più nessuna soddisfazione.....è la soddisfazione è un elemento imprescindibile a caccia, è quell'elemento che ti stimola a continuare.

da tordaiolo .....ex  04/08/2014 10.23

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

notizie dell lazio

da peppe  04/08/2014 8.47

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

X Tordaiolo...ex,che non c'è più "NIENTE"me pare nà..... stronzata,certo non è paragonabile a 40 anni fa,
se poi adesso vuoi uscire e fare"STRAGI" allora hai ragione tu....non c'è niente,se uno ha la "PASSIONE"
di stare all'alba e aspettere un ZIP o un CHIOK e poi lo padelli pure,allora stiamo parlando di CACCIA,ci
sono annate belle e quelle meno belle,come NOI ci sono tiri entusiasmanti e padelle clamorose e stiamo
sempre parlando di CACCIA,io la vedo così,anche se le ass.ven. mi fanno incazzare con il loro NON FARE
TI DICO CHE VOLEVO SMETTERE,POI MIO FIGLIO MI HA DETTO CHE SE NON RINNOVAVO IO,LUI DA SOLO NON CI SAREBBE ANDATO,PERCHE' NON SAREBBE STATO PIU' BELLO NEL TRASCORRERE DELLE ORE INSIEME E ALLORA FINCHE' CI POSSIAMO ANDARE IN CULO A TUTTI GLI ANIMALARI,W LA CACCIA,UN SALUTO.

da MARCELLO64  03/08/2014 20.13

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

GIOVA'.......io e te campamo di ricordi,quelli non ce li può levare nessuno.....per il resto hanno tolto tutto è non c'è più niente!

da tordaiolo ....ex  03/08/2014 18.56

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Io ho 50 licenze, ai miei tempi si cacciavano le tortore anche a maggio. Non dico di aprirla a maggio ma perlomeno al 15 Agosto, così anche per la quaglia, ancora qualche stoppia esiste. Poi se c'è qualcuno che trasgredisce sparando alla stanziale, oltre ai danni che deve rimborsare gli si deve togliere la licenza per 5 anni.

da GIOVANNI  03/08/2014 18.08

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Marcello un in bocca al lupo, ti auguro di cuore che resti qualche cosa nelle zone che stai esplorando, questa estate di cacca, non promette bene, qui da noi in provincia di Salerno si notano già spostamenti strani, stamattina in avanscoperta su 2 zone visitate la scorsa settimana (con discreto movimento) sono rimasto leggermente deluso. Non voglio essere pessimista quindi; -28 con tanta fiducia e speranza.

da gianbottaccio  03/08/2014 17.39

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

....è inutile gioire, guardiamo la realtà. Quest'anno ne sono entrate pochissime, in campagna di questi giorni era un continuo tubare....fino a ieri che sono uscito per funghi ..il silenzio assoluto. La pioggia di solito le fa scappare e quest'anno piove...piove...piove, cove andate a male. Probabilmente vi daranno, qui nel Lazio, un paio di mezze giornate.....come fate a gioire ...non lo sò!!!!

da tordaiolo....ex  03/08/2014 10.03

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Caro Acido,il problema è che gli si spara troppo tardi e poi ci sono i carnieri sempre più miseri,quì nel
Lazio 5 capi giornalieri,io l'anno scorso alle ore 08,30 ho dato il capanno ad un'altro cacciatore,perchè
avevo fatto carniere e non mi andava di rischiare(ho fatto bene,nei dintorni Forestale e Provinciale hanno fatto stragi di contravvenzioni) mi sono DIVERTITO LO STESSO,se poi ci metti pure qualche"PADELLA" x poi essere preso in giro dagli amici e sopratutto da mio figlio la FESTA è completa.X GIAMBOTTACCIO mi sono espresso male prima,LA TORTORA E' LA MIA CACCIA,rinuncio a tutto x lei,ti dico che è già 10 gg che vado a vederle e ogni volta è un'emozione e i giorni sembrano che non passano mai finchè arriva la "NOTTE DELLA VIGILIA" si aspetta l'alba è come RINASCERE è
troppo bello,emozionante è la PASSIONE DELLA CACCIA,cosa che provo nel mese di ottobre a TORDI
e COLOMBACCI,un IBAL a tutti i CACCIATORI ITALIANI.

da MARCELLO64  03/08/2014 7.06

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

È la giornata più bella di tutto l' anno per me, il cuore ti batte a mille, quando vedi la prima tortora fatichi anche ad imbracciare il fucile dall' emozione che provi per sparare il primo colpo dell' anno. La caccia è vita e passione, soprattutto dare valore a tutto quello che ci circonda

da David85  02/08/2014 21.18

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

ciao ragazzi un ibal a tutti x l 'apertura qui in puglia 1 settembre

da acido  02/08/2014 17.50

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

ciao a tutti la caccia alla tortora è una delle piu' belle in assoluto !!!!! purtroppo qui da noi in italia non se ne vedono piu' tante . La caccia alla tortora è uno dei bei ricordi di quando andavo con mio padre e lo zio da piccolo dove sto io ne passavano tante ora quasi piu' nulla perche' vengono tutte sparate con la caccia organizzata che fanno in marocco ecc....fino a na quindicina di anni fa ancora si vedevano ma ora se ti va bene a settembre una io e da 7 anni che non ne vedo piu'

da acido  02/08/2014 17.47

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

la tortora? e caccia e cacciatore allo stato puro

da sebastiano  02/08/2014 12.50

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Esatto pico69, proprio questo:la velocita, gli scarti improvvisi di direzione e quota, la capacità di defilarsi e guadagnare metri messi in atto da questo selvatico, che fanno salire l'adrenalina al massimo. MARCELLO64 anche io amo andare a tordi e qualche sudata alla regina, anche perchè in questo momento ho un cane giovane che tento di imparare. Ma se in campania ci concedono anche una sola ora di preapertura, questa è dedicata SOLO ed esclusivamente all' AFRICANELLA, giuro, senza neanche il pensiero del colombaccio e non solo perchè vietato in preapertura, il motivo l'ho già esposto nel post precedente. Auguri a tutti per questa nuova stagione.

da gianbottaccio  02/08/2014 11.57

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Non ho la fortuna di avere tanti anni di licenza come qualcuno in questo blog, ma la la prima volta all'apertura delle tortore mi ricordo benissimo e' stata a dir poco favolosa, non per gli abbattimenti, che poi sono stati zero da parte mia, ma soprattutto perche' sono rimasto estasiato dalla velocità di avvicinamento e dopo, di conseguenza allo sparo, soprattutto la velocità e la bravura ad affilarsi agli alberi dei fossi per guadagnare metri, ripeto una cosa a mio avviso favolosa.

da pico 69  01/08/2014 19.37

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Condivido in toto GIANBOTTACCIO E' ADRENALINA ALLO STATO PURO.penso che sia il tiro più bello e
difficile di tutti,anche se amo andare a tordi e colombacci.Un saluto.

da MARCELLO64  01/08/2014 19.22

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Non vogliatemene,personalmente preferisco più un tiro all'AFRICANELLA che 5/6 tiri a colombacci, non posso farci nulla e se dovessi fare una preghiera, chiedo di farmi arrivare a tiro al posto di 10 palombe, 2 AFRICANELLE anche se dovessi mancarle, è adrenalina allo stato puro.

da gianbottaccio  01/08/2014 18.22

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Hai ragione P.G. Solo in italia questa passione è gestita da persone incompetenti, che la passione non ce l'hanno, anzi ne sono addirittura contrari..... Le prime qui al nord le ho fotografate il quindici di giugno..... altro che Settembre.................

da Calibro 20  01/08/2014 18.15

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

Fare la nottata in compagnia di amici è forse la cosa più bella della preapertura, conosco cacciatori che amano più il prima che il dopo. Personalmente dopo i tordi è il selvatico più bello da insidiare, peccato solo che ad inizio settembre un numero consistente di queste splendide tortore abbia abbandonato i nostri confini. L'ignoranza di chi gestisce la caccia priva tanti di noi della possibilità di assaporare gioie anche piccole ma uniche. - 30

da P.G.  01/08/2014 16.34

Re: A TORTORE COL FUCILE DEL NONNO

dopo 30 anni di licenza e altri di gavetta,nonostante sia un cacciatore "col cane",la tortora mi dà adrenalina pura..............la caccia si,ma cercarla,studiarla,nascondermi alla concorrenza,valutare posti + o - quotati,per poi raccogliere il gg dell"apertura,nn ha prezzo!!!!!!!!!!!!!!le prime 4 le presi tanti anni fà col fucile di babbo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

da lisandru  01/08/2014 15.00
Cerca nel Blog
Lista dei Blog