Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<agosto 2022>
lunmarmergiovensabdom
25262728293031
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930311234
Mensile
agosto 2022
luglio 2022
giugno 2022
maggio 2022
aprile 2022
marzo 2022
febbraio 2022
gennaio 2022
dicembre 2021
novembre 2021
ottobre 2021
settembre 2021
agosto 2021
luglio 2021
giugno 2021
maggio 2021
aprile 2021
marzo 2021
febbraio 2021
gennaio 2021
dicembre 2020
novembre 2020
ottobre 2020
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
set13


13/09/2011 

Si signori la caccia è la mia isola felice, quando sentivo e sento il bisogno di staccare la spina, quando le amarezze e gli ostacoli della vita di tutti i giorni fanno accendere la spia della saturazione del malessere interiore mi rifugiavo e mi rifugio tutt'ora nel mondo ovattato della natura, non importa se nel periodo consentito alla caccia o meno, con la doppietta a tracolla oppure no, ma con l'immancabile compagnia dei miei cani, mi immergo nel "silenzio" rumoroso e profumato della natura, e cosi che si materializza il vero miracolo, mi rigenero e scarico le tossine accumulate.

Mi appresto a scrivere quanto segue prendendo spunto da due letture, la prima letta ieri, (l'editoriale) l'altra letta un'oretta fa, sempre di ieri. (mi era sfuggita) Mentre per la prima nel contesto da cui è scaturita sarebbe risibile, ma rapportato ad altre testimonianze assume un aspetto tutt'altro che di poco rilievo. Per la seconda, provo una profonda amarezza e delusione. Sarà che ho il ricordo di ben altri UOMINI cacciatori, prima fra tutti il mio caro nonno e maestro.             

"Il ricordo è un traditore che ferisce alle spalle.
Sören Kierkegaard"


Ieri ho letto l'editoriale in cui si discuteva del valere intrinseco di ogni forma di vita, e il tentativo di stabilire una sia pur piccola differenza di valori, fra la vita umana e quella animale, differenza piccola ma che indiscutibilmente esiste, e di questa opinione è la stragrande maggioranza degli uomini, tranne una sparuta minoranza, e nelle fila di questi ultimi c'è chi addirittura sovverte l'ordine delle cose, auspicando la nostra estinzione in favore del benessere animale, ed a supporto dell'attenta analisi portata avanti, faceva riferimento a commenti letti sui nostri siti (e non solo) da parte di questi sedicenti difensori della vita, in cui vi erano riportate macabre aspettative di "uomini" (animalisti) verso altri uomini, (cacciatori). Evidentemente tralascio di riportare anch'io i farneticanti post presi ad esempio.

Prima di continuare è opportuno chiarire che sono solo cacciatore, qualche volta mi è capitato di accompagnare qualche amico a pesca, quindi sicuramente qualche sporadica partecipazione non fa di me un cacciatore/pescatore. Non è il primo editoriale che leggo di Vincenzo Mazzone, apprezzandoli tutti moltissimo, e li  ho condiviso in molti aspetti, e questo non fa eccezione, tranne per un piccolo ma significativo aspetto, quella piccola scivolata sull'ormai famosa classica "buccia di banana". Sbagliare è nella nostra natura e spero che l'amico Vincenzo non me ne voglia, la stima resta immutata, la scivolata in questione e "quell'orata" che secondo una tesi letta spesso anche in molti post di tanti cacciatori, secondo cui sembrerebbe che la vita degli animali marini e di fiume sia meno importante per i difensori degli animali rispetto a quelli terrestri, con questo volendo richiamare l'attenzione su quest'altra caccia senza lo sparo. A mio modesto avviso non si difende il mondo venatorio attirando gli strali animalisti anche sui pescatori, (e con questo mi riferisco ai tanti e reiterati commenti letti fino ad oggi in questo senso, sui nostri portali e non all'editoriale) ottenendo solo che ci sia un'altra categoria di persone avversate nel modo aberrante e cinico così come lo siamo già noi da tempo. Devo portare anche il pessimo esempio di quel presidente, che è disposto a dare addosso ai cacciatori giustificandosi con la non uccisione del pescato, il quale (dice lui) senza sofferenza viene slamato e rilasciato, così facendo evidentemente crede di attirarsi le simpatie degli animalisti, i quali gli urleranno; bravo, bene, bis.

Veniamo al secondo. Ho appoggiato Caccia Ambiente subito, appena avuto notizia della sua nascita, idem per A.C.R, anche se erano in palese contrapposizione tra loro, basta andare a leggere tutti i commenti più o meno da ambo i lati, anche se il dissenso aveva una misura leggermente maggiore da parte dei sostenitori del secondo, personalmente ho sempre sperato e sollecitato in un avvicinamento e una fattibile collaborazione fra i due soggetti, (sfido chiunque a dimostrare il contrario) dico questo perché è noto a tutti che sono per il movimento ma anche per il partito che sostengo apertamente, contro tutti coloro che ritengono che un partito di cacciatori è controproducente per il futuro della caccia. Di contro non ho mai avuto una sola parola sprezzante contro chiunque, comunque la pensasse. Sono stato ancora più fiducioso ed entusiasta allorché da una costola di A.C.R. e nata M.C.R., dichiarando di aver invertito la rotta e cambiato strategia, chiamando le altre realtà ultimamente nate, ad unirsi per trovare insieme la strada da percorrere in difesa della nostra comune passione.
 
In seguito non mi pare che sia successo niente di particolarmente clamoroso, fino a leggere un comunicato quasi compiaciuto per il flop di presenze ad un assemblea fatta in veneto da parte di C.A. con commenti irridenti e sarcastici da parte di alcuni simpatizzanti di M.C.R., mi spiace mi spiace proprio tanto, e ne sarei dispiaciuto anche a parti invertite. Con grande rammarico dico che abbiamo già le AA.VV. che giocano la partita con queste regole, se ci si mettono anche le nuove (nuovo? che ha il sapore di vecchio) realtà che usano lo stesso regolamento? Bhe!! in tutta franchezza non se ne sente proprio il bisogno, se così stanno le cose chiudiamola noi la caccia e buonanotte ai suonatori.


Ad Maiora       
               

Pasquale Cinquegrana

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


172.70.174.124
Aggiungi un commento  Annulla 

33 commenti finora...

Re: La mia isola felice

caro gigi f.
se non lo hai notato è da un pò che sono venuto allo scoperto ed ho cominciato a parlare di caccia si, caccia no in maniera civile
se vuoi sei il benvenuto al tavolo del dialogo altrimenti monopolizzato da me, magnowolf istrice e luca.
un saluto

da lupo solitario x gigi f.  18/11/2011

Re: La mia isola felice

Ciao magnowolf!Ma credi che faccia di queste differenze?Figurati, scrivi benissimo!Altro che!Poi con me differenze NON esistono, sono una che le differenze non sa cosa siano e per me il livello culturale non è quello derivante dalla scuola ma quello che proviene dall'esperienza di vita!E tu ne devi avere molta!nell'altro blog stavo mandando un messaggio a Luca, in effetti mi trovo molto bene a parlare con voi, certi altri pensano che un animalista sia un demente che segue la corrente politica o che sia lobotomizzato dalla tv!Tutt'altro!Non sono serva di partito, non guardo la tv se non un serial degli anni 70 e me ne frego delle convenzioni sociali. Pensa che i miei amici sono dei DIVERSI come li chiama qualcuno (dalla minoranza etnica a quella sessuale e handicap fisico!) pensa te che tipaccia che sono!!Per qualche animalista sarò strana sicuramente perchè parlo con i cacciatori, ma non guardo a queste cose, guardo il cuore della gente e anche l'intelligenza, l'estremismo non fa per me, LA VERITA' STA NEL MEZZO!Un salutone e torna presto a parlare!Ciao magnowolf!

da Istrice x magnowolf  16/11/2011

Re: La mia isola felice

Cara Istrice,no che non mi hai annoiato anzi,solo che non posso competere con te e lupo,come ho già detto,mi sono fermato alle elementari però capisco quello che scrivete e non ribatto per non cadere in errori madornali.In quanto agli individui che mi dici di aver visto,ti credo,capita anche a me di vederli, con me capitano male perchè quando vado in giro senza fucile hò la penna e dove scrivere,a buon intenditor......Alla domanda, se sono toscano, rispondo affermativamente.X lupo,la caccia di selezione non mi piace,la considero solo una scusa per poter cacciare in periodi al di fuori del calendario venatorio.Per il fatto di parlare con i cacciatori,come vedi si può(non con tutti)ma con la maggior parte si,basta dialogare senza offese,fra lupi poi sarebbe disdicevole,non credi?Bene così ragazzi.Un caro saluto.

da magnowolf  16/11/2011

Re: La mia isola felice

caro Magnowolf
la caccia di selezione è caccia, ma è appunto di selezione perchè cerca di ridurre gli esemplari in sovrannumero, cosa che la natura faceva benissimo da se prima dell'intervento dell'uomo.
Va be non mi va di tirarla tanto per le lunghe
Quello che mi preme sottolineare è che non avrei mai creduto di poter arrivare a parlare civilmente con dei cacciatori, visto le premesse e i reciproci insulti iniziali sui vari blog (lo ammetto a volte ho iniziato io).
Devo ammettere che avendo approfondito un pò di più sia con te che con Luca non siete poi tutti degli "sparatutto".
Comunque io continuerò nella mia battaglia contro un mondo libero dalla caccia perchè la ritengo oggi un'attività inutile. Sono certo che invece te e Luca continuerete a cacciare perchè spinti dalla passione.
Ad ognuno il suo e senza rancore, almeno tra di noi.
ciao

da da Lupo solitario x magnowolf  15/11/2011

Re: La mia isola felice

Ti ho annoiato con le teorie di pseudogeologia!c'era da capirlo!Vabbè c'ho provato.Anche tu non sei quel "mostro verde di rabbia" che si aggira nella campagna alla ricerca di qualsiasi cosa si muova?Lo sapevo benissimo, ma certi personaggi che si aggirano per le campagne sono terribili.Circa due settimane fa ho visto due loschi individui (più che altro li ho prima sentiti, dagli spari) vicino una riserva naturale molto importante, poi curiosa come una scimmia e pronta alla denuncia se li avessi beccati nella riserva naturale, sono andata a scovarli, ed eccoli lì davanti ad una staccionata tipo balaustra a tirare a tutto ciò che volava solo per esercitazione, perchè i poveri uccellini rimanevano a terra stecchiti e non li raccoglievano di certo.Li avrei ammazzati con le mie mani, ma ho preferito la lotta pacifica, volantinandoli pesantemente!Anche tu toscano, magnowolf?Un salutone!

da Istrice X magnowolf  15/11/2011

Re: La mia isola felice

OK Istrice. non pensare che non ti capisca,io tutte quelle volte che tiro il grilletto e vedo che il colpo non è andato a segno non mi arrabbio,ne sono quasi felice,quando dopo aver camminato una mattinata intera con il moi cane Lapo, me ne torno verso casa senza aver incontrato nessuna preda,non mi importa niente,sono contento di aver passato una mattinata all'aria aperta,mi piace camminare per la campagna, specialmente in inverno in quelle mattinate fredde con i prati bianchi di brina e l'aria frizzante sulla faccia. Se poi incontro qualche preda tanto meglio,soprattutto per il cane perchè, quando gira a vuoto,ogni tanto mi viene davanti,si siede ,mi guarda e mi abbaia,sembra dire "ma cosa giriamo a fare". Ho divagato, non ti voglio annoiare, un saluto cordiale a te e al lupo.

da magnowolf  15/11/2011

Re: La mia isola felice

Non ti attacco!Gli aculei li ho consumati per vere battaglie con gente ignorante e meschina.No, non pungo!Allora, due paroline sugli argini dei fiumi? Ma Lupo solitario essendo geologo te ne può dire di più....comunque ci provo:Le più comuni cause di dissesto arginale sono l'erosione, il sormonto, il sifonamento, il franamento e lo sfiancamento, quindi solo nel caso di sifonamento si può pensare alle nutrie e alle radici degli alberi, ma attenzione la nutria è una POSSIBILE CAUSA del fenomeno cioè che costituiscono una via d'innesco del fenomeno, gli altri episodi sono di origine geologica.
Ciò che è fondamentale è l'opera di bonifica periodica!Poi l'uomo con le cave e i suoi asporti ne è IL PRINCIPALE fautore!I piccioni in città:il caldo, il cibo in sovrabbondanza, i tetti confortevoli.... loro si divertono!Tu alle Hawaii come ci staresti in condizioni simili?Certo non sotto un tetto ma in un residence sai che pacchia!!!!I cinghiali:stessa sorte....è il cibo che consumiamo, che abbiamo in eccesso sfrenato che attira gli animali, ma non sono un pericolo!Lo so la pensi diversamente, ma ricordi quel cinghiale ligure come era affettuoso?Povero PIERO hai visto che fine ha fatto?Io non sono affatto felice di vedere quelle cose, anzi....Un saluto e a presto!

da Istrice x magnowolf  14/11/2011

Re: La mia isola felice

Caro lupo solitario,la caccia di selezione è caccia,non selezione naturale.Quando l'uomo non cera non cerano coltivazioni e gli animali non facevano danni a nessuno,oggi il mondo è diverso,la natura deve avere un contenimento,ne va della vita dell'uomo che a discapito di flora e fauna, purtroppo,ha preso il sopravvento.Vedi ad esempio gli storni,che prolificano a dismisura provocando danni alle coltivazioni,cinghiali che si avventurano nelle periferie delle città,piccioni che creano disagi nelle città facendo danni ad bitazioni auto e monumenti,nutrie che riducono gli argini dei fiumi come forme di groviera provocando erosioni e,di conseguenza, esondazioni...ecc.ecc.La caccia è una sorta di contenimento a tutto ciò,anche se in piccola parte.Purtroppo non siamo più nell'era primordiale.Spero di non essere aggredito da un'ISTRICE.Un cordiale saluto ad entrambi.

da magnowolf  14/11/2011

Re: La mia isola felice

caro Magnowolf ma che stai dicendo???!!!
Animali che invadono città, foreste e campagne!!!
I discorsi sulla selezione naturale li fate voi con la scusa di fare caccia di selezione.
Quando ancora l'uomo non c'era che ti credi che le popolazioni animali non si regolavano da sole???
I predatori predavano le prede e contribuivano a mantenere in salute le popolazioni di erbivori (quello che succede anche oggi tra l'altro) senza l'intervento dell'uomo "tecnologico" e "cacciatore" che crede di contribuire al ripristino degli equilibri naturali....
ma se al lupo sottrai le prede naturali con una cosa inutile come la caccia di selezione è normale che poi questo rivolge la sua attenzione alle pecore.
E poi sono un lupo e non mangio certo l'insalata!!!
Buona giornata

da lupo solitario  12/11/2011

Re: La mia isola felice

magnowolf:INFATTI A PARLARE ERAVAMO SOLO IN DUE O TRE!A CHI POTEVA ESSERE RIVOLTO IL MESSAGGIO?CORDIALMENTE......

da Istrice  12/11/2011

Re: La mia isola felice

Cara ISTRICE : 1 ciò che ho scritto non era rivolto a te in esclusiva. (non ho fatto nomi) 2 Chi a parlato di morti non sei tu,ma se controlli questo blog vedrai chi lo ha scritto. 3 non ho imposto a te di stare nel cantuccio, ma a coloro che arrivano nei blog offendendo coloro che stanno pacificamente scambiando pareri. 4 Io non sono nessuno,tu fai notare la tua cultura,io portroppo mi sono fermato alle elementari. Ma perchè hai drizzato gli aculei? Non sei nemmeno stata chiamata in causa! Pensare a me stesso...certo che ci penso, sono cacciatore convinto e vado a caccia e tu non mi puoi dire niente,anche questo fa parte dei diritti dell'uomo, o quello che hai scritto è a tuo uso esclusivo!! Le tue parole taglienti fanno pensare ad una cosiddetta "coda di paglia". Un saluto cordiale. E....abbassa gli aculei.

da magnowolf  12/11/2011

Re: La mia isola felice

Ma qui di cag..e ne ho sentite adesso!Chi dice che il blog è frequentabile solo dai cacciatori?Sai che in Italia e in altre parti del mondo c'è QUESTA MERAVIGLIOSA INVENZIONE? DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI DELL'UOMO:due articoli della Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo del 1948:

Art. 19: Ogni individuo ha il diritto alla libertà di opinione e di espressione, incluso il diritto di non essere molestato per la propria opinione e quello di cercare, ricevere e diffondere informazioni e idee attraverso ogni mezzo e senza riguardo a frontiere.

Una definizione della libertà di manifestazione del pensiero è inclusa nel primo comma dell'art. 5 della Costituzione della Repubblica federale di Germania del 1949:

"Ognuno ha diritto di esprimere e diffondere liberamente le sue opinioni con parole, scritti e immagini, e di informarsi senza impedimento da fonti accessibili a tutti. Sono garantite la libertà di stampa e d'informazione mediante la radio e il cinematografo. Non si può stabilire alcuna censura."
Ma che pareri hai sentito!IO NON C'ENTRO CON LE FELICITA' ALTRUI SU MORTI O MENO.Non mi permetterei.IO NON STO NEL MIO CANTUCCIO SOLO PERCHE' ME LO DICI TU, MA CHI SEI?ma che invasione di foreste, e distruzioni apocalittiche dovute alla natura, lei ci pensa da sola!La NATURA E' STATA DISTRUTTA DALL'UOMO E DALLE SUE PORCATE TOSSICHE.PENSO gia' da me e non ho bisogno delle tue PERLE DI SAGGEZZA sulle visione salvifiche dell'uomo sterminatore o pulitore della Terra.Ho abbastanza cultura da sola, piuttosto pensa a te stesso!Credimi.

da Istrice a Magnowolf  12/11/2011

Re: La mia isola felice

E non venite fuori con discorsi sulla selezione naturale.

da magnowolf  12/11/2011

Re: La mia isola felice

Signori Animalisti,avete sconvolto un pacato e tranquillo scambio di pareri fra cacciatori,vi siete introdotti con frasi offensive,uno di voi ha asserito perfino di gioire annunciando cifre(false)di presunti morti durante l'attività venatoria.Per favore,restate nel vostro cantuccio e parlate fra di voi delle vs ca...te.Prima di scrivere..pensate..pensate a come sarebbe il mondo se nessun animale venisse ucciso,pensate ad una marea di animali che prolificando invadono città,foreste,campagne distruggendo tutto e...badate bene...non rimarrebbe nemmeno l'insalata per voi...pensate...pensate.

da magnowolf  12/11/2011

Re: La mia isola felice

LUPO SOLITARIO sei un arrogantello animalista ed è per questo che ti adoro!

da Istrice  07/11/2011

Re: La mia isola felice

Ma se hai scritto...."PER ISTRICE" del 26/10/2011....chi è secondo te?ma non sai leggere neanche quello che scrivi?ti rispondo e come!!!!Credo che sei tu quello che non viene filato da nessuno!Neanche sai fare polemica seria!Ciao Luca!!!!

da Istrice per Luca  07/11/2011

Re: La mia isola felice

Ma che vuoi???
Io stavo rispondendo a Lupo solitario a te non ti ha cagato nessuno....
Leggi prima di offendere!!!

da Da Luca per Istrice  07/11/2011

Re: La mia isola felice

Bravo Luca,in riferimento al tuo itervento del 28/09/2011 nei confronti di Loredana ti faccio i miei complimenti,perche a questi signori é cosi che si deve rispondere,cioè senza mezzi termini.
Dato che se lo cercano.

da gigi.f.  06/11/2011

Re: La mia isola felice

Faccio un appello a tutti i cacciatori che si ritengono tali,non sarebbe ora che il signor lupo solitario se la
facesse finita di insultare la categoria di cui anchio faccio parte e venisse allo scoperto,per parlarne a
quattrocchi.Che ne pensat?

da gigi f.  06/11/2011

Re: La mia isola felice

Caro Luca...caro per dire...
se sono un solitario è solo per mia scelta e non certamente perchè qualcuno mi isola o mi esclude da qualcosa.
Quello che posso dire è che stamattina passavo il tempo a leggere varie classifiche tra le quali la più interessante era quella legata alle vittime della caccia dall'inizio della stagione.
Quando ho letto il numero mi sono allarmato e preoccupato, ma poi ad una lettura più attenta...è tornata subito la serenità...12 morti e 27 feriti...TUTTI TUOI COLLEGHI....

da lupo solitario  05/11/2011

Re: La mia isola felice

Luca, il cogl...e qui sei proprio tu!direi anche un emerito imb....e: SONO UNA DONNA e i pantaloni sai bene dove te li puoi mettere!Frustrato a te si può dire che vai ad insudiciare la natura e a depauperarla e a fare discorsi maschilisti, infatti usi il fucile come estensione di ciò che non hai!"Cogl...e" vallo a dire a quelli di casa tua....immagino che ambiente!...non di certo al mio compagno!Vergognati mentecatto, stavo rispondendo a Loredana e tu che c'entravi!

da Istrice  05/11/2011

Re: La mia isola felice

RESTATEVENE SULLA VOSTRA ISOLA FELICE CHE INTANTO VOSTRA MOGLIE LA RENDE FELICE L'AMANTE.... ah ah ah !!
L'isola felice di questa cippa!! a me sembrate tutti dei poveri mentecatti di 1° grado!! alla domenica andate a farvi benedire a Lourdes... ciuti gramali

da FAGIANO SUPERSTITE  26/10/2011

Re: La mia isola felice

Loredana, non sai quanto mi sento vicina alle tue sensazioni! Non sprecare parole con chi non capisce cosa si prova, cosa voglia dire essere animalisti!Amare la natura per loro è cacciare, preservare la biodiversità è uccidere. Quando vuoi e quanto più puoi continua a rompere i marroni a questi personaggi, è un tuo diritto, tanto quanto loro pensano di avere il sacrosanto diritto di uccidere esseri viventi. Combatti sempre!

da Istrice  25/10/2011

Re: La mia isola felice

colonia di conigli ??? in scozia?? ahahha

da mart  04/10/2011

Re: La mia isola felice

Egregio sig Enzo,
sono perfettamente d' accordo con lei ed anch' io odio il calcio ed il mondo che lo circonda però solo un cieco non saprebbe dare la risposta alle sue perplessità.
Il calcio esiste perchè è la più grossa industria italiana, muove più soldi di Fiat e Mediaset messi insieme,
e come ben saprà, i soldi spostano le montagne ed ascigano i mari indipendentemente dai " cadaveri " che si può lasciare dietro.
Anche la caccia muove un bel pò di soldini, quindi, indipendentemente da quello che le persone possano scrivere o manifestare, al posto vostro, io dormirei abbastanza tranquillo.
Ho detto abbastanza perchè mi sono un pò documentato....sembra che nel nostro bel paese i cacciatori in attività siano circa 750000 con la tendenza a diminuire, di questi 750000 circa 400000 sono persone con un' età compresa fra i 55 ed i 75 anni.....ora, io non sarò uno statista ma se continua così, fra una quindicina di anni, probabilmente, il giro di soldi che ruota intorno a questa disciplina, sarà drasticamente calato, se varrà ancora quanto scritto sopra....si faccia i suoi conti....
Buona serata a tutti

da Pietro  29/09/2011

Re: La mia isola felice

Egregio Signor Pietro
mi chiedo e le chiedo qual'é l'utilità del calcio? Eppure esiste,nonostante si sono verificati casi in cui sono morte persone solo perché appartenevano ad altre "fedi" calcistiche. Eppure continua ad esistere nonostante ogni anno saltano fuori partite truccate o addirittura interi campionati truccati;la gente continua a fare gli abbonamenti. Io credo che il calcio cosi come la caccia e tutte quelle pratiche giudicate "inutili" esistono perché la razza umana ,ancor prima di nutrirsi di carne o di pesce o di verdura, si nutre di passioni. Personalmente non ritengo la caccia una pratica inutile,ma si sa,essendo io cacciatore il mio giudizio è ovviamente di parte. Ho preso il calcio come esempio,perché è la prima cosa veramente “ inutile” che mi è venuta in mente,ma non mi sogno lontanamente di paragonare il calcio con la caccia. Se non altro perché noi cacciatori non ci guadagniamo niente anzi…siamo costretti a spendere più di quanto in realtà si dovrebbe.
Noi a caccia andiamo perché è qualcosa che parte da dentro,qualcosa che esiste già in noi,che nessuno ci ha obbligato a fare,che nessuno ci ha detto che era meglio o peggio fare. Noi siamo fatti cosi,siamo cacciatori; e anche se fosse inutile( ribadisco che non lo è) ci sono migliaia di altre cose inutili per le quali fare battaglia. Non sto qui a elencarle perché presumo siano già sotto gli occhi di tutti.
Noi cacciatori non vogliamo essere capiti,né compresi,né pretendiamo di capire chi non la pensa come noi. Ma siamo sempre pronti a dibattere civilmente ( cosi come lei ha fatto) con quanti ne avessero voglia,senza arrogarci il diritto di pensare che le nostre idee sono più giuste delle vostre. Allo stesso tempo però siamo stanchi di essere trattati come delinquenti della peggiore specie,e siamo stanchi di persone ( come la signora Loredana) che vengono a offenderci in casa nostra,non è segno di buona educazione e non è segno di civiltà.
Cordiali saluti

da enzo972  29/09/2011

Re: La mia isola felice

caro LUCA caschi male !sono assolutamente vegetariana da sempre

da loredana  28/09/2011

Re: La mia isola felice

loredana, mi dici dove vai la prossima estate che verso fine settembre ti vengo a trovare. pare tu porti bene..

da nicola  23/09/2011

Re: La mia isola felice

probabilmente, loredanina, quel cacciatore era stato invitato dal proprietario del fondo dove sostavano i conigli, perchè s'era rotto le scatole dei danni che facevano. in ogni caso, se non vuoi assistere a cose che ti turbano, basta che codeste tue oasi le recinti secondo quanto dispone la legge e nessuno ti farà più assistere a cose che ti sconvolgono. A proposito, loredanina, quando mangi la tua carotina quotidiana, non inorridisci?

da giggi  23/09/2011

Re: La mia isola felice

HO PASSATO UNA INTERA ESTATE IN COMPAGNIA DI UNA PICCOLA COLONIA DI CONIGLI IN PIENA LIBERTà è stata una esperienza meravigliosa!!!! fino a guando un orrido losco e sanguinario individuo CACCIATORE IN DUE GIORNI DI CACCIA LI HA STERMINATI TUTTI.
Non posso fare a meno di manifestare tutto il mio odio verso questo individuo.
Non PROPINATECI TUTTA LA VOSTRA POESIA PER LA NATURA......

da loredana  19/09/2011

Re: La mia isola felice

E infatti non è necessario credimi...nessuna offesa e di conseguenza nessuna scusa. Il nostro è stato un civile ed amichevole scambio di opinioni, dove ho pensato fosse corretto specificare che non voglio aizzare orde di animalisti infuriati contro i pescatori. Tutto qua! Ben vengano gli spunti,le puntulizzazioni e gli scambi di idee...specie se servono a migliorare la nostra passione.
Un caro saluto Pasquale e alla prossima

da Vincenzo Mazzone  16/09/2011

Re: La mia isola felice

Gentilissimo Vincenzo.
Lei mi ha dato solo lo spunto, perché io rivolgessi il pensiero e la mia attenzione alle altre tantissime volte in cui ho letto post di cacciatori arrabbiati i quali commentavano in maniera più accentuata e convinta questa denuncia di distinzione fra cacciatori e pescatori da parte degli animalisti, non ho mai pensato nemmeno per un istante che lei volesse indirizzare verso i pescatori le loro attenzioni, per questo ho voluto sottolinearlo in due occasioni.
Non credo sia necessario, ma se lei pensa che in qualche modo possa averla offesa, le lorgo le mie umili scuse, e se non sbaglio in questa mia valutazione, se lsi crede la prossima volta ci possiamo dare del tu amichevolmente.

Un cordiale saluto e in bocca al lupo

da Pasquale Cinquegrana  15/09/2011

Re: La mia isola felice

Caro Pasquale
le sue riflessioni sono legittime,e su molti punti siamo in perfetta sintonia.
Mi permetta però solo una piccola precisazione:lungi da me l'idea di deviare,anche in minima percentuale,l’attenzione degli animalisti sulla categoria dei pescatori, non solo perché anch’io ne faccio parte,ma soprattutto perché,come è giustamente sottolineato nel blog,non serve a niente coinvolgere altre categorie in una battaglia che appartiene solo a noi, anche perché il gesto risulterebbe inopportuno e inelegante.
Ciò che faccio fatica a comprendere è la colossale contraddizione in cui quotidianamente cadono coloro che difendono solo alcune delle molteplici specie animali che abitano questo mondo.
Detto questo,spero che gli amici pescatori non me ne vogliano,e spero non me ne voglia anche lei caro Pasquale se ho approfittato del suo blog per ribadire un mio concetto.
Complimenti per il suo articolo,e soprattutto complimenti per l’ isola felice,mai parole furono più azzeccate per descrivere il nostro mondo.
In bocca al lupo

da Vincenzo Mazzone  15/09/2011
Cerca nel Blog
Lista dei Blog