Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Bilancio sociale Fidc "raddoppia impegno sociale dei cacciatori"Mazzali: animalisti distruggono un altro capannoToscana. Consiglio di Stato respinge ricorso animalistaAcma: in Toscana recuperato beccaccino con trasmettitore satellitare del 2021 Fauna selvatica: Governo annuncia la riforma della legge 157/92Pac, cacciatori partner dei miglioramenti ambientali per la selvagginaCA TO3: "cacciatore circondato da lupi, prestare attenzione"In Gazzetta Ufficiale l'avvio della sperimentazione su contraccettivo GonaConSpiedo bresciano in lista prodotti tradizionali lombardiSimiani (Pd): ripristinare Comitato Faunistico Venatorio nazionaleParlamento UE chiede modifica status grandi carnivoriCaretta: proposta ministro Lollobrigida primo passo concreto su fauna selvaticaLollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"Rendicontazione storno Toscana, nuove dateBruzzone (Lega) interviene su questione PSA Piemonte e LiguriaFidc: riprendono i monitoraggi sulla migrazione della beccacciaVaccari PD interroga il Governo sull'emergenza cinghialiPSA: Liguria snellisce procedure per i cacciatoriCommercio di animali selvatici: FACE si unisce a partner e governi alla conferenza globaleRegione Marche si adegua a ordinanza Consiglio di StatoColdiretti Torino chiede l'intervento dell'esercito contro i cinghialiDisturbo venatorio al Giglio. Fidc chiede intervento delle autoritàFirenze: nasce Unione Cacciatori Toscani UCTAnlc Marche "sul Calendario attendiamo giudizio di merito"CNCN protesta per gli attacchi animalisti ai cacciatori all’Isola del GiglioMarche: Consiglio di Stato ordina rispetto parere IspraAnziano in fin di vita dopo l'attacco di un cinghiale. Coldiretti "solo la punta dell'iceberg"Lombardia: sdegno dalle associazioni venatorie per voto in CommissioneLombardia: FdI protesta per gli emendamenti sulla caccia bocciatiMinistro Lollobrigida affronta la questione fauna selvaticaBruzzone "Regole cinghiale Liguria dissuadono la caccia, Ministro intervenga"Mazzali "ferito un anziano da cinghiale nel mantovano. Azioni inadeguate"Toscana: Entrano in attività i Centri di Assistenza VenatoriaConfagricoltura Liguria "inaccetabile la protesta dei cacciatori"Langone "i cacciatori andrebbero pagati altro che tassati"Macerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Liguria: approvate procedure operative caccia cinghiale


lunedì 3 ottobre 2022
    
 
 
La Regione Liguria, su proposta del presidente Giovanni Toti e del vice presidente Alessandro Piana, ha approvato le procedure operative per la caccia ai cinghiali, che fanno chiarezza sulle restrizioni a causa della peste suina africana.
 
“Abbiamo ufficializzato le misure di biosicurezza per la gestione delle carcasse dei cinghiali abbattuti in zona di restrizione I – spiega l’assessore Piana – e la disposizione degli abbattimenti in zona II esclusivamente tramite la consultazione della ASL territoriale competente da parte di ogni ATC (ambito territoriale di caccia) in modo da concertare il quantitativo di esemplari da abbattere, le modalità di stoccaggio, campionamento e smaltimento delle carcasse. Nella zona I le carni di cinghiale potranno, dopo apposito campionamento sanitario, essere destinate all’autoconsumo nella stessa area di restrizione in cui sono state cacciate o in zona II”. In particolare nelle squadre di caccia dovranno partecipare 1 o 2 operatori formati con il corso dell’Istituto Zooprofilattico o delle AASSLL per il campionamento delle carcasse e la biosicurezza; grande attenzione verrà attribuita alla gestione dei capi abbattuti e allo stoccaggio. Tra i punti salienti le indicazioni relative all’organizzazione e alla gestione delle strutture designate ove saranno conservate e trattate le carcasse oltre alla modalità di gestione per lo smaltimento dei sottoprodotti. “Abbiamo cercato di condensare un nucleo di regole chiare ed operative – conclude l’assessore Piana- per rendere possibile la ripresa della stagione venatoria senza allentare sulla sicurezza per scongiurare dannose chiusure o restrizioni. Ringraziamo i cacciatori che hanno, ancora una volta, accolto con grande responsabilità le indicazioni ministeriali e regionali”.

Leggi tutte le news

0 commenti finora...