Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Campania: associazioni venatorie criticano il calendarioConferenza delle Regioni affronta questione tortoraLombardia: pubblicata sentenza calendario venatorio 20 - 21Caretta "I cacciatori italiani non sono più disponibili a sopportare deliri e diffamazioni"Basilicata: procedure più facili per la caccia al cinghialeBuconi: bene precisazioni di Letta sulle armiPadule Fucecchio. Arci Caccia scrive agli assessoriTortora: le indicazioni della Cabina di Regia alle RegioniSelvaggina in beneficenza. CCT propone maggior coinvolgimento dei cacciatoriCampania: pubblicato calendario venatorioAnlc Massa Carrara sceglie una donna come presidente: Emanuela LelloEmilia R.: approvata risoluzione su cinghialiCCT su dichiarazioni Letta: "armi private, sbagliato generalizzare"Al 10% Iva per cessione fauna selvatica allevataBasilicata: approvato Calendario Venatorio 2021 - 2022In aula si parla di diritti. Bruzzone interviene a difesa dei cacciatoriFirenze: consegnato primo lotto selvaggina cacciata a Banco AlimentareLipu: proposte referendum caccia inutili e dannoseVeneto: stretta su specie invasive, piccioni e corvidiLazio, in Commissione ok a modifiche a legge sulla cacciaLav critica proposte referendum anticaccia "nessuna possibilità di successo"Raccolta firme anticaccia contestata a LecceEnpa contraria al referendum sulla cacciaFidc "per gli anticaccia l'Europa conta solo a piacimento"Beccaccia. Rilevante il ruolo dei cacciatori dice il friulano ZannierPiano faunistico Veneto. Ok in Commissione nuova prorogaPiemonte: approvato Calendario Venatorio 2021 - 2022Andrea Cionci su Libero elogia la caccia La Sardegna chiede modifica della 157 sul cinghialeVeneto: approvato calendario venatorio 2021 - 2022Fidc Lombardia commenta parere Ispra su calendario venatorioPatuanelli: le Regioni si attivino su gestione della fauna selvatica Il futuro della Tortora in Europa: Prospettive su caccia e conservazioneUmbria: Regione stanzia fondi per ristoro danni faunaCpa Lombardia: prelievo piccione e storno lontani dalla realtàFrancia. Cacciatori e agricoltori boicotteranno iniziative ministra AmbienteI cacciatori recuperano il moriglioneAssemblea Federcaccia per guidare il futuro della cacciaArci Caccia: sui cinghiali basta chiacchiere, dare seguito a risoluzione SenatoCinghiali: 8 italiani su 10 chiedono abbattimentiRolfi: "Stop al parere preventivo Ispra sui piani di contenimento"Tar Umbria sospende in parte regolamento cinghialiLe Regioni chiedono revisione della 157/92 Gli animalisti e quel bisogno folle di esagerareCinghiali. Gallinella (M5S): affrontare problema con piani regionali e poliziaCasanova, Dreosto: "dall'Ue nuovo attacco alla fauna selvatica"Caputo commenta Calendario Venatorio della CampaniaSul cinghiale politica e Istituzioni con gli agricoltoriColdiretti, cinghiali aumentati del 15%, sono 2,3 milioniFidc in piazza a fianco degli agricoltoriLa Pietra (FdI): maggioranza impedisce discussione su mozione danni faunaCampania: approvato Calendario Venatorio 21 - 22Veneto. In Consiglio Regionale approda proposta Piano faunisticoFidc: "Sui problemi del territorio la caccia fa la sua parte"Liguria: Illegittima norma silenzio assenso sugli appostamenti e giornate ZpsFace partner di Own: "la più grande mostra naturalistica al mondo"Lombardia approva controllo piccioniCia: subito riforma della legge 157/92Marche. Deroga per storno, piccione e tortora dal collareUe. La tortora si può fareToscana. Approvato Calendario VenatorioCuneo. 90 nuovi cacciatoriCabina di regia del mondo venatorio: referendum contro la caccia rappresenta la vera minaccia alla faunaTortora. Le precisazioni della FACE "Manifesto Biodiversità Face dimostra legame tra caccia e conservazione"Abruzzo. Pronto l'emendamento che permetterà l'intervento dei cacciatoriIn Senato risoluzione per danni fauna selvaticaBrigitte Bardot condannata per i suoi insulti ai cacciatoriArci Caccia: la parola agli AtcAnlc Toscana: bene regolamento su partecipanti alle battuteCalabria: al via stesura Piano faunistico regionaleTortora. In Francia hanno un progettoTortora. L'intergruppo caccia si muove in EuropaI beccacciai di Francia studiano la croulePiano tortora. Bruzzone interroga il MinistroMale la starna anche in FranciaMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Berlato: "la Regione Veneto chiede aiuto ai cacciatori"


martedì 15 giugno 2021
    

 
La Giunta regionale del Veneto ha chiesto aiuto al mondo venatorio per arginare l’eccessiva presenza di fauna selvatica che sta provocando ingenti danni alle colture agricole, compromettendo l’assetto idrogeologico e l’incolumità dei cittadini.

Lo dichiara l'europarlamentare Sergio Berlato, riferendo che "durante un incontro tenutosi in videoconferenza lunedì 14 giugno 2021 la Giunta regionale del Veneto ha chiesto al mondo venatorio di mettersi a disposizione per collaborare con le istituzioni, il mondo agricolo ed i consorzi di bonifica, al fine di contribuire alla realizzazione di urgenti Piani di gestione e di contenimento per prevenire ed arginare i gravi danni continuamente prodotti dall’esubero di fauna selvatica in Veneto".

Nutrie, cinghiali, cormorani, colombi, ardeidi e laridi, corvidi e le varie specie alloctone, sono diventate una vera e propria calamità che mettono a repentaglio l’economia, l’ecosistema, l’incolumità dei cittadini.

Intervenendo alla videoconferenza in rappresentanza dell’Associazione Cacciatori Veneti l’on. Sergio Berlato si è compiaciuto del fatto che finalmente le Istituzioni ed una parte crescente dell’opinione pubblica stia riconoscendo il ruolo fondamentale svolto dai cacciatori nella gestione della fauna selvatica e nel contenimento delle specie invasive.

L’on. Sergio Berlato ha sottolineato la necessità di attuare azioni di prevenzione anziché, come è stato erroneamente fatto finora, limitarsi ad indennizzare i danni provocati da queste specie con un enorme spreco di denaro pubblico.

Per utilizzare quell’enorme valore rappresentato dai cacciatori che volontariamente si mettono a disposizione delle Istituzioni e della collettività, il Presidente dell’Associazione Cacciatori Veneti ha chiesto alla Regione del Veneto di eliminare tutti gli ostacoli di natura burocratica che impediscono ai cacciatori di poter svolgere al meglio il loro compito, unitamente alla copertura normativa e giuridica per evitare che qualcuno di essi possa incappare in qualche denuncia da parte di qualche esponente animal-ambientalista solo per aver svolto un compito di pubblica utilità.

 La Regione del Veneto - spiega la nota - si è impegnata ad attivare quanto prima un tavolo di coordinamento tra tutte le componenti interessate al fine di concordare iniziative tempestive che possano limitare gli ingenti danni provocati dall’eccessiva presenza di fauna selvatica.

Leggi tutte le news

19 commenti finora...

Re:Berlato: "la Regione Veneto chiede aiuto ai cacciatori"

Bravo " Vicentino doc " non ha senso escludere dalla caccia alcuni selvatici , tipo lo storno, poi fare i piani di controllo in primavera.

da Frank 44 17/06/2021 19.24

Re:Berlato: "la Regione Veneto chiede aiuto ai cacciatori"

La regione Veneto provveda a mettere in calendario venatorio tutte le specie nocive in modo che TUTTI i cacciatori non solo quelli con vari corsi per controllo nocivi possano cacciarli e vedremo quanto durano i cinghiali nutrie cormorani e quant'altro!

da Vicentino DOC 16/06/2021 22.19

Re:Berlato: "la Regione Veneto chiede aiuto ai cacciatori"

Accertata la disponibilità dei cacciatori abilitati la regione deve dimostrare, come scrive Berlato di tutelare con delibere appropriate il lavoro svolto dai cacciatori tutelandoli legalmente modificando alcune storture amministrative, (per tutti non solo per gli operatori )tenendo conto che noi abbiamo un PDe che per queste azioni di contenimento non possiamo perderlo. Altro fattore è il costo economico cartucce attrezzatura, che dovrebbe essere fornite della Regione committente, e dagli ATC   (per nocivi gazze cornacchie volpi nutrie  altrimenti saremmo degli utili idioti coi nostri soldi. Visto che la Regione ha fondi derivanti dalle tasse dei cacciatori Quindi ci sono diversi soggetti che si devono mettere d'accordo( Regione  ATC proprietari dei terreni e AV  che dovranno trovare una via univoca per la realizzazione di questi piani di contenimento ) Ci sarà la volontà di fare o resteranno solo chiacchere per far credere CHE ?

da Bekea 16/06/2021 18.12

Re:Berlato: "la Regione Veneto chiede aiuto ai cacciatori"

Vedo che quando intressa la Redazione concella i commenti....ricordo un "Liguri morti di fame " al mio indirizzo da tal "squadra"(altro co......)...che nn fu cancellato.....mettetevi d accordo con voi stessi....dareste un migliore servizio.Cmq,per quel che mi riguarda credo di aver la libertá ....cancellata da voi....1) di difendere la figura del Cacciatore in modo che nn diventi "STRUMENTO DI AMMINISTRAZIONI,POLITICHE E POLITICI,2)difendere la mia onorabilitá dai vari squadra o Erik di turno,tanto vi dovevo.

da Annibale,Genova. 16/06/2021 12.03

Re:Berlato: "la Regione Veneto chiede aiuto ai cacciatori"

Chiacchere. Si continuano a fare solo chiacchere. E con le sole chiacchere non si eradica e non si contiene nessun selvatico nocivo. Fate le leggi. Ignorate gli animalisti da salotto. Strafottetevene di chi considera i cinghiali alla stregua di peppa pig. Fate capire ai nostri politicanti che i danni causati dai selvatici in eccesso si pagano sul serio. Smettetela di istituire inutili aree protette. Fatto ciò possiamo iniziare a parlare di collaborazione da parte di noi cacciatori, anche per queste problematiche che di arte venatoria hanno ben poco poichè hanno più il profumo di american snipers.

da Hunter74 15/06/2021 23.40

Re:Berlato: "la Regione Veneto chiede aiuto ai cacciatori"

E ' vero la Regione Veneto ha emanato un comunicato dove chiedeva aiuto ai cacciatori .Dopo letto io immaginavo fosse una Fake. Se e' vero cari dirigenti veneti ,il problema lo conosciamo la regione ha la legge 50 che gia' dal 1997 include gli operatori abilitati .Ma qui gli inadempienti siete voi .Tutti i piani di contenimento della regione ,con tutte le specie sopra citate sono scaduti ed al massimo prorogati con formule dubitative per chi deve imbracciare armi . Il sistema abilitati dalle provincie ora Regione Veneto ed autorizzati dai proprietari dei fondi ,anche di solo un ettaro ,rende troppo frazionata l'operativita' .Il problema esiste .Sono da alcuni giorni impegnato nel contenimento dei colombi su una azienda agricola che ha seminato circa cento ettari a soia. Tutti i giorni fuoriescono dalla laguna e si posano ,almeno duemila germani ,un centinaio di oche,,almeno alcune migliaia di colombacci ,un centinaio di pavoncelle ed affiorano dai canali le nutrie .E'stato avvistato piu' volte un capriolo. Questa tenuta e' un fondo chiuso qusi frontemare in Jesolo ,alcuni anni fa' si contavano lepri e fagiani , ora scomparsi causa numerose volpi ..Ma io sono li per il migliaio di colombi .Ah dovra' rieffettuare in alcuni punti la semina..

da Vito Canevese 15/06/2021 22.34

Re:Berlato: "la Regione Veneto chiede aiuto ai cacciatori"

Mi scusi Berlato non me ne voglia; ma lei a Strasburgo,cè andato per solo per farsi un giretto in batòn rouge sul Reno???rompa le balle in regione per favore????? Cordialit

da Fucino Cane 15/06/2021 21.55

Re:Berlato: "la Regione Veneto chiede aiuto ai cacciatori"

la solita pappardella INUTILE che non interessa a nessuno ! Ah Berlà... e molla...daiee

da eno 15/06/2021 16.22

Re:Berlato: "la Regione Veneto chiede aiuto ai cacciatori"

Io dovrei prestare il mio tempo e la mia attrezzatura per risolvere il problema della fauna alloctona? Visto come, in qualità di cacciatore, mi hanno trattato in questi anni che "annassero affanc...lo". Se vogliono la mia prestazionein campo extra venatorio, MI PAGANO... utilizzando i soldi degli scienziatelli ei ISPRA oppure dei CINQUEPATACCHE

da Disilluso e disincantato 15/06/2021 16.11

Re:Berlato: "la Regione Veneto chiede aiuto ai cacciatori"

Io opero con tutti i vincoli che presentano i piani ,anche elaborati da questo signore che tanto si vantava qualche anno fa' .?Pongo un problema per noi Veneti .Come si fa' per pagare gli 84' € di tassa regionale non piu' pagabili con bollettino postale?

da Vito Canevese 15/06/2021 15.32

Re:Berlato: "la Regione Veneto chiede aiuto ai cacciatori"

Concordo con ..proviamoci.. e Flavio romano, puo'essere una opportunità, (di sicuro, con ironia, chi dice che ci deve pensare gli scenziattti Ispra..... e Company animalisti,allora.... aspetta e spera..... aspetta e basta

da Mario 15/06/2021 15.21

Re:Berlato: "la Regione Veneto chiede aiuto ai cacciatori"

La penso come Flavio Romano. E' la nostra ultima chanche per dimostrare che siamo utili. Se i nostri amministratori locali capiranno l'importanza della nostra collaborazione, riusciranno anche a smontare le stupidaggini degli ambientalisti. In Veneto, ad esempio, uno come Zanoni verrebbe subito zittito. Poi bisognerebbe che anche Berlato cambiasse musica, smettendola di mettere zizzania e collaborando con le altre associazioni.

da Proviamoci 15/06/2021 14.48

Re:Berlato: "la Regione Veneto chiede aiuto ai cacciatori"

ma se per avere un atc certa gente paga fior di euro per affittare la terra, altri si sono dovuti comperare almeno tre ettari per avere un posto ! ma non farmi ridere. avete le riserve private di caccia alle anatre più costose al Mondo, godete di privilegi che altri si sognano e magari la selvaggina vi mangiasse anche le scarpe ovvio solo ai politici e non hai veneti che sono tutti bravissimi e grandissimi lavoratori UNICI AL MONDO!!

da Pier 15/06/2021 14.44

Re:Berlato: "la Regione Veneto chiede aiuto ai cacciatori"

Abbiamo tutti il "mal di pancia" eh? Giusto, ma forse questa è un'opportunità per far si che le istituzioni ingressino a nostra migliore visibilità la figura di un cacciatore anche "necessario". Sarebbe una possibilità di visibilità alternativa, nei prossimi anni non dovremo far pensare alla caccia come un'attività solamente legata alla nostra passione o come tema ludico. Per continuare a vivere dovremo saperci rinnovare. La mia è opinione personale, criticabile ma da rispettare al pari di tutte le altre. Cordialità.

da Flavio romano 15/06/2021 13.35

Re:Berlato: "la Regione Veneto chiede aiuto ai cacciatori"

Si vede chiaramente dai commenti che il Sig. Berlato è fuori completamente dal contesto di come la pensa il mondo venatorio, si aggiorni magari sentendo quei pochi soci che gli sono rimasti, altrimenti taccia.

da A.Z. 15/06/2021 11.54

Re:Berlato: "la Regione Veneto chiede aiuto ai cacciatori"

Buongiorno, concordo pienamente con i colleghi di cui sotto.

da Fabio 15/06/2021 10.24

Re:Berlato: "la Regione Veneto chiede aiuto ai cacciatori"

Eccome no...arriviamo subito !!!Un aiuto ....come l hanno dato le Regioni e il Governo nn praticando uno sgravio per la stagione passata....facce di tolla.

da Annibale 15/06/2021 9.52

Re:Berlato: "la Regione Veneto chiede aiuto ai cacciatori"

Concordo con Marco che ci pensino a risolvere il problema i sig.ri dell'Ispra e compagnucci animal/ambientalisti e fate pagare loro i danni che causano

da fabrizio66 15/06/2021 9.30

Re:Berlato: "la Regione Veneto chiede aiuto ai cacciatori"

Per conto mio i cacciatori veneti (ed anche quelli delle altre regioni)dovrebbero dare zero collaborazione a chicchessia, fintanto che le regole non cambiano. Che ci pensi Ispra con i suoi scienziati a risolvere i vari problemi. Anche i contributi per danni causati dalla fauna selvatica non dovrebbero essere riconosciuti per protestare concretamente con lo stato di fatto voluto dagli animalisti e sostenuto da tutti i partiti (sottolineo tutti i partiti) e dalle associazioni venatorie che non vogliono capire quanto sia essenziale trovare una vera unità per dare un futuro alla caccia

da Marco 15/06/2021 9.07