Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Razze Canine | Consulente Cinofilo | Libri | Indirizzi |
 Cerca

News Cani

Green Hill rinuncia ai cani sequestrati


martedì 19 febbraio 2013
    
Non saranno più restituiti i 2700 beagle sequestrati da Green Hill e affidati lo scorso anno a diverse famiglie e associazioni. Non è dato sapere se la Marshall, la multinazionale farmaceutica proprietaria dell'allevamento di Montichiari in cui si "producevano" cani destinati alla sperimentazione scientifica, abbia ceduto alle diverse pressioni mediatiche e alle incessanti opposizioni degli animalisti, ma tant'è che proprio a pochi giorni dalla decisione sul ricorso contro il sequestro, l'azienda ha deciso autonomamente di rinunciare a proseguire nel procedimento, ritirando di fatto il ricorso in Cassazione contro il sequestro probatorio disposto dalla magistratura bresciana.

A dare la notizia, già battuta dai quotidiani nazionali, è stata la la Lav (Lega Antivivisezione) che ora alza il tiro chiedendo di mettere a processo i responsabili dell'allevamento, che vogliono vedere chiuso.

La Marshall aveva fatto ricorso dopo che il tribunale del Riesame il 3 agosto 2013 aveva dissequestrato l’azienda, mantenendo però di fatto il vincolo sugli animali. L'udienza di giovedì 21 febbraio a Roma sarà quindi solo una formalità.

Leggi tutte le news

36 commenti finora...

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

Provo a spiegarti, marco, cosa c'entra tutto questo con la caccia: qui non si tratta, almeno non in prima battuta, del dibattito "vivisezione sì-vivisezione no", su cui mi rendo conto anche i cacciatori stessi possano avere sensibilità diverse, lo si è già anche visto in altre occasioni in questo blog. Qui, anzi tutto, stiamo parlando di gesti di illegalità bella e buona, che come tali in questa repubblica delle banane già raramente vengono sanzionati a dovere, figurarsi quando, come in questo caso, si scomoda perfino un ex ministro in difesa di chi li ha compiuti. Tutto questo a noi cacciatori preoccupa, non poco, così come preoccupa chi alleva animali da macello, da pelliccia, chi gestisce un circo etc.: queste, come la caccia, sono tutte attività previste e regolamentate dalla legge, ma da qualche tempo ormai dei fanatici dell'animalismo, con l'ausilio degli immancabili avanzi di galera da centro sociale, stanno compiendo un'inquietante escalation di violenza contro di esse, con atti illegali sistematici (basta dare una scorsa alle cronache dei giornali) che, nella maggior parte dei casi, restano come detto impuniti. La violazione di proprietà privata compiuta a Green Hill si inserisce a pieno titolo in questo quadro, per nulla rassicurante. Ecco da dove nasce il nostro interesse ed il nostro sdegno per questa vicenda, al di là, ripeto, delle legittime e differenti opinioni che ognuno può avere in materia di vivisezione.

da Marco F. 22/02/2013 10.50

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

@ MARCO:bravissimo,leggo che non segue il gregge:-)))

da elena 22/02/2013 9.30

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

scusate ma cosa c'entra la caccia con gli esperimenti su animali? se si è cacciatori, allora bisogna contestare per forza anche la chiusura del greenhill, solo perchè a promuoverla sono gli animalisti? Questo secondo me è il vostro problema. Non avete una vostra idea, vivete all'ombra degli animalisti contestando a prescindere qualunque cosa promuovano. Marco

da marco 21/02/2013 21.22

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

Ascolta Elena, per me puoi parlare e scrivere come diavolo vuoi, l'altra volta che te l'ho fatto notare era più che altro per una curiosità dato che, prima d'ora, avevo sempre e solo sentito i meridionali dire "tengo" al posto di "ho". Questa volta, invece, era per far notare al tuo compare "Allibito" che gli errori grammaticali (perché, al di là di tutto, errore grammaticale è e resta) non sono ascrivibili solo a noi "bifolchi". Questo è quanto, giusto per chiarezza: io ritengo tu abbia, in quanto antispecista, idee a dir poco aberranti, però per lo meno ti rispetto perché da tempo ti firmi sempre e solo in un modo solo, a differenza di quasi tutti gli altri della tua congrega, che una settimana si fan chiamare "lettore", un'altra "ro.ma.", un'altra ancora "allibito" quando, sono pronto a scommetterci, dietro a questo coacervo di nick non ci sono più di, mi tengo largo, 5-6 menti malate. PS Elena, ho anche visto che sei capace di gesti nobili (vado sulla fiducia, ma non voglio nemmeno prendere in considerazione l'idea che tu abbia dichiarato una cosa per poi farne un'altra. Tu sai a cosa mi riferisco e ti ribadisco che anche per questo hai il mio rispetto).

da Marco F. 21/02/2013 20.37

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

@NICO:visto che ti diverti con le battute(comico a tua insaputa?)sappi che tutti noi siamo cavie..prima si usa il topolino(115 milioni di animali sono uccisi ogni anno nei laboratori di ricerca)..il passaggio successivo e' testarli sull'uomo...quindi sei,anzi siamo....cavie;-(((

da elena 21/02/2013 20.24

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

Senti lettore perchè non ti offri volontario come cavia per esperimenti al posto dei cani cosi facendo salveresti loro e faresti felici noi

da nico 21/02/2013 19.38

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

@Max60: io e la mia generazione ce ne andremo affanculo, però intanto perché non cominci tu ad uniformarti con quel che consigli alla “marshiall” (“fossi in loro chiuderei i battenti e me ne andrei in un altro paese”)? “Sai quanti soldi portiamo all'estero” ecco bravo, vai all’estero con i tuoi soldi, e tanto che sei là, restaci, no? “sai quanti stranieri vengono in Italia per cacciare,nessuno” E meno male, ci mancava che oltre quelli come ci ritrovassimo in giro a sparare pure i tuoi colleghi stranieri!

da Lettore 21/02/2013 16.35

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

@MARCO F:e'la seconda volta che mi fai notare che sono una bresciana-terrona...se pensi di "affondarmi"con questo stratagemma,ti sbagli alla grande..non importa fare grammatica, verra' da se': piu' importante è la comunicazione..e riguardo quella... molti di voi "tengono forti lacune" CAPITO MI HAI!

da elena 21/02/2013 16.13

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

"in italia è tutto finito,non solo la caccia,rimarrete voi i cani,gatti,rumeni,albanesi etc". BRAVO MAX, ti faccio un applauso, sia pure con la morte nel cuore, perché quello che hai detto è purtroppo la pura e semplice verità. Ad Allibito invece faccio notare come la sua amica Elena abbia scritto "miglioni" invece di "milioni" ed usi abitualmente il verbo "tenere" al posto di "avere", chiara "licenza poetica" di derivazione spagnola (lingua in cui il verbo "avere" si traduce in "tener") che con l'italiano non ha nulla a che vedere. Giusto per puntualizzare dato che qui siamo tutti bifolchi...

da Marco F. 21/02/2013 12.08

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

DEi 2690 cani secuestrati una ventina sono andati alle famiglie che tra l'altro gia' hanno restituito ai vari canili . gli altri sono stati affidati a canili gestiti dai soliti pseudo animalisti e finanziati con 5 euro giornalieri ogni cane , e sono doldi publici cioe' nostri . SOLDI SOLDI SOLDI e noi stiamo a litigare sul nulla

da stefano 21/02/2013 11.32

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

CARO MAX:la paura conduce all'ira, l'ira all'odio.. l'odio conduce alla sofferenza.max..non e' infangando coloro che io amo,che mi puoi ferire..guardati intorno noi umani..tutti noi..siamo degni seguaci di "giuda iscariota"tu odi gli animalari..tu odi gli omosessuali..tu odi i rumeni,gli albanesi..non siamo noi gli asociali che odiamo la maggior parte del genere umano? boh... chi vi capisce è bravo.

da elena 21/02/2013 9.17

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

le solite "argomentazioni".guarda che se non c'erano bifolchi come me,mangiavi sto [email protected] non hai ancora capito,io non è che sono intollerante nei vostri confronti,io vi odio.ci avete talmente scassato,che con amici abbiamo deciso di prendere in gestione zone fuori dall'Italia.in italia è tutto finito,non solo la caccia,rimarrete voi i cani,gatti,rumeni,albanesi etc.stammi bene

da max 60 21/02/2013 0.54

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

oh ce ne fosse uno, di questi bifolchi analfabeti, in grado non dico di argomentare, ma quantomeno di riuscire a scrivere corettamente "marshall"

da allibito 20/02/2013 21.16

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

CARO..CARO.. MAX:certo che sei de' coccio!

da elena 20/02/2013 17.37

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

@lettore.ma va a fanculo te e tutta la tua [email protected] ,so chi è la marshiall,ci hai visti scendere dalla montagna del sapone a noi cacciatori....se così fosse,anche tuo padre e i tuoi parento sono ottusi,no?....ah,mi scordavo.ecco la prova per quale non voglio niente a che fare con voi.LETTORE,è da esempio.saluti

da max 60 20/02/2013 16.42

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

@filippi. Oggi che ci dice? Le hanno fatto sapere qualcosa? No, perchè sa, ormai questa notizia l'han battuta tutte le agenzie di stampa, non vorrei mai che lei fosse l'ultimo al quale dicono le cose.

da Lettore 20/02/2013 16.11

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

@max 60: ci auguriamo che la "marchall" ti dia retta, ma nel frattempo potresti cominciare a fare tu quello che suggerisci di fare alla "marchall", no?

da Lettore 20/02/2013 15.50

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

CIAO MAX:la marshall e' un colosso..e' un potenza..detiene allevamenti in tutto il mondo.e' scontato che l'allevamento situato a brescia,e' una goccia nell'oceano..ma ricordati che sono miglioni di attivisti (che tengono un cuore)in tutto il mondo... il coperchio ben sigillato dello squallore che si chiama vivisezione,ormai e' stato scoperchiato.e stai pur certo che la schifosa famiglia americana marshall,d'ora in poi...si deve abituare a vivere, col fiato sul collo..il fiato di milioni di persone che hanno deciso di dire STOP!

da elena 20/02/2013 9.57

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

per il sig. novivisezione - che io mi riferivo ai cani rubati (appunto una decina) non a quelli oggetto di sequestro e affidati in custodia, anche se sostanzialmente nemmeno queli sono piu' utilizzabili per fini di ricerca scientifica. E comunque se il sequestro si rivelera' infondato per che' frutto di notizie di reato infondate....qualcuno potrebbe essere chiamato in giudizio a risarcire il danno anche per la perdita dei cani oggetto di sequestro, che a fini scientifici -probabilmente- non sono piu' utilizzabili. leggi correttamente prima di scrivere a sproposito.

da Fabrizio 20/02/2013 9.27

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

ma il processo ci sara? io credo che sia una specie di compromesso per consentire al giudice di condannare i vari soggetti per i reati gravi commessi.staremo a vedere

da razzo 20/02/2013 8.48

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

MAX 60 gia' lo stanno facendo aprendo un altro canile dove nessuno gli rompa i c...i ma il problema dei nostri 30 che hanno perso lavoro ... li farei mantenere a vita a questi animalari del c...o... qui sembra che meglio salvare il topolino che dare da mangiare ad una famiglia It....a di merda

da matteo 20/02/2013 8.08

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

fa bene la Marchall,fossi in loro chiuderei i battenti e me ne andrei in un altro paese,un paese incivile,dove le persone vengono prima degli animali.voglio vedere se la cara elena e tutto il codazzo vanno a rompere il c.....pure lì.

da max 60 20/02/2013 0.42

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

edivad56 altro disinformato. il greenhill è un allevamento non un laboratorio. i cani che erano li non hanno subito alcun esperimento. li venivano solo allevati: poi sarebbero stati venduti ai laboratori per gli esperimenti. Ma perchè non tornate a parlare di doppiette e altre str****te, che continuando a parlare di questioni che ignorate totalmente non fate altro che ridicolizzarvi?

da novivisezione 20/02/2013 0.39

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

Il furto viene comunque perseguito d'ufficio !

da Toni el cacciator 20/02/2013 0.14

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

io un cane da quel canile non lo porterei mai nella mia famiglia,non essendo al corrente del tipo di esperimenti subiti potrebbe,rivelarsi molto pericoloso, speriamo che qualche animalaro venga contagiato cosi ce li togliamo dalle scatole.

da edivad 56 19/02/2013 21.58

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

ma cosa farneticate. i cani che furono "rubati" dall'allevamento sono meno di una decina. I restanti 2690 sono stati LEGALMENTE affidati alle famiglie dopo il sequestro del greenhill. Almeno informatevi prima di spararle grosse

da novivisezione 19/02/2013 21.31

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

Se la notizia e' vera, probabilmente la cosa si spiega perche' ormai i cani sono contaminati e non sono piu' utilizzabili per motivi scientifici. Il danno e' stato fatto nel momento in cui i cani sono stati rubati all' azienda (nel codice penale e' ipotizzabile il crimine di rapina impropria, cioe' sena uso di armi) e sono usciti dall' ambiente sterile e asettico in cui erano tenuti. Se e' cosi', il danno non puo' certo essere riparato con la loro restituzione. Un danno di circa 3.000 euro per ogni cane. Ma non credo che la cosa finisca qui. Qualcuno quei danni li dovra' pagare.

da Fabrizio 19/02/2013 21.04

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

elena ti bagni cosi facile povero noi

da lupo60 19/02/2013 20.30

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

Ha sicuramente rinunciato al ricorso,per carenza di interesse,sul probatorio;ma non mi credo ci fosse solo quello;così mi sembra di aver capito.

da pietro 2 19/02/2013 19.44

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

Veramente, in azienda non sanno nulla.... Ci ho parlato oggi pomeriggio...

da Massimiliano Filippi 19/02/2013 18.50

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

E lo Stato di diritto dove sta?? Italia repubblica delle banane.... a meno che ci siano altre sorprese!!

da albo 19/02/2013 18.40

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

In questo caso non si tratta di definire giusto o pure no l' utilizzo di cavie per scopi scentifici cosa del tutto opinabile. Il fatto grave è che chi ha commesso comunque un reato sotto l' emblema dell' animalismo a tutti i costi rimarrà comunque impunito

da nico 19/02/2013 18.33

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

SULLA CAPPELLA

da GIGI 19/02/2013 18.27

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

Chissà se a Elena gli sia mai entrato qualcuno in casa impossessandosi dei suoi averi, dopo aver danneggiato la porta o qualche finestra. Probabilmente dopo gli avrà dato un mega baciooooooo.

da gigi 19/02/2013 18.24

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

CARI CACCIATORI,SONO COSI' CONTENTA CHE VI MANDO UN MEGA BACIOOOOOOOOOOOOOO

da elena 19/02/2013 18.11

Re:Green Hill rinuncia ai cani sequestrati

Visto?,io lo avevo previsto,era troppo semplice immaginarlo.Le teorie devono lasciare il posto al fanatismo imperante e inattaccabile.

da vince50 19/02/2013 18.07