Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Interrogazione PD a Lollobrigida "che fine hanno fatto i piani straordinari sul cinghiale?"Lombardia: nuova ordinanza per depopolamento cinghialiFrancia: equivale a 108 mila posti di lavoro il volontariato ambientale dei cacciatoriConsigliera Gibertoni in Emilia R. chiede di cancellare a caccia alla volpePubblicato Calendario Venatorio 2024 - 2025 dell'Emilia RomagnaEmilia Romagna: presentato nuovo regolamento ungulatiAbruzzo: chiesta in Regione modifica Calendario Venatorio 2024 - 2025 Decreto Agricoltura, riprende l'esame in Commissione al SenatoArci Caccia: "dopo estromissione cacciatori il Lago di Porta sta morendo"FACE: "impatto caccia sulla tortora potrebbe essere sovrastimato"In Umbria ancora incertezza sulla caccia alla tortoraRappresentatività negli ATC: Tar Abruzzo solleva incostituzionalitàEuropee: il peso elettorale dei cacciatoriArci Caccia: più chiarezza sulla questione tortoraEuropee: FDI primo partito. Fiocchi e Berlato rielettiAcma: cacciatori fondamentali sentinelle contro aviaria Spagna: Parco nazionale in degrado dopo divieto caccia. Presentata denuncia in UEFACE: "Voto Europee decisivo per la caccia"Bruzzone presenta gli emendamenti sulla caccia al Decreto AgricolturaACL segnala i candidati lombardi Mantovani e InselviniMinistero Ambiente convoca riunione urgente con Ispra sulla caccia in derogaDiniego Ispra "piccole quantità" deroghe. Fiocchi chiede intervento Ministro FratinUmbria, PSA: Puletti e Mancini annunciano audizione di agricoltori e cacciatoriAssessore Beduschi (Lombardia) "con Ispra di fronte a muro ideologico"Caccia in deroga, Bruzzone chiede commissariamento di IspraBASC: nel Regno Unito la caccia vale 9,3 miliardi di sterlineSparvoli contro Alleanza Verdi Sinistra "protagonisti di decenni di assenza di gestione"La Caccia nei programmi delle Elezioni europee 2024Bruzzone: Inaugurata la chiesetta dei cacciatori a Stella Santa GiustinaFidc "sulla tortora dagli animalisti solo ideologia"Marco Bruni nuovo Presidente di Fidc Lombardia3323 cinghiali prelevati in BasilicataConvegno Macerata su caccia e ricerca scientificaBruzzone "basta fake news sulla caccia"Belgio: Con l'approvazione della Caccia, aumentano anche le aree venabiliCalendario Venatorio Marche, soddisfazione dalle associazioni venatorieAbruzzo, le AV: "calendario venatorio punitivo. Tutto da rifare"Studio scientifico: Proteggere gli habitat più importante che limitare la cacciaLazio, circolare Regione su controlli trichinellosiCaccia Tortora, Buconi (Fidc): "Gestire senza vietare"Lorenzo Bertacchi lascia la guida di Fidc LombardiaApprovato Calendario Venatorio Piemonte 2024 - 2025Interrogazione Puletti in Umbria sulla tortora: si segua esempio MarcheToscana: approvato Calendario venatorio 2024 - 2025 caccia cinghialeRegione Toscana approva Piano caccia capriolo 2024 - 2025Andrea Cavaglià spiega la caccia nel Podcast Bazar AtomicoCaccia Tortora, la lettera di diffida degli animalistiEmilia Romagna: in Commissione ok al Calendario Venatorio 2024 - 2025Incontro CPA sulla caccia in LombardiaAnuu Piemonte: su PSA bisogna accelerareStudio europeo dimostra ruolo cruciale dei cacciatori nella conservazione della tortoraUmbria: ok in Commissione alla caccia di selezione 2024 - 2025Buconi: Ispra si doti di moderni strumenti per monitorare i flussi dell'avifauna Marche: approvato Calendario Venatorio 2024 - 2025Eos Show 2025: appuntamento a febbraioBolzano: Ufficio fauna selvatica cerca volontari censimento pernice biancaFidc BS: nessuna sorpresa da Ispra su Calendario Venatorio LombardiaProliferazione cinghiale Puglia: Gatta (FI) interroga il GovernoLibera Caccia pronta a seguire l'esempio dei cacciatori francesiQuestione caccia tortora sui tavoli della Regione UmbriaSulla caccia continua vergognosa disinformazioneLiguria, approvato emendamento su prelievo cinghiali oltre orarioVaccari (PD) "per tutela biodiversità servono anche scelte difficili"Giornata Biodiversità: Fidc "serve approccio nuovo alla gestione"Calendario Venatorio Marche 2024 - 2025 in dirittura d'arrivoIl Senato inizia l'esame del Decreto AgricolturaLiguria, approvate modifiche su anelli richiami vivi e foraggiamento cinghialeDopo stop cacce tradizionali i cacciatori francesi sospendono la caccia al cinghialeGiovani e caccia, in Inghilterra si punta sulla formazione scolasticaCampania, Circolare per i cacciatori di selezione al cinghialeAssemblea nazionale Anuu "Caccia: una passione al servizio della società"Cacciatori veri ambientalisti: continuano le iniziative dei paladiniAB (Agrivenatoria Biodiversitalia) chiede Iva 10% su cessioni fauna selvaticaDecreto Agricoltura (e caccia?): ecco il testo in esame in CommissioneRiforma legge caccia Marche, polemiche da ColdirettiArci Caccia Marche: Calendario Venatorio non concertato con le associazioniLiguria, Piana: "con autoconsumo cinghiali vero coinvolgimento dei cacciatori"Il Decreto di Lollobrigida fa infuriare i 5 StelleBonelli chiede referendum contro la cacciaIn Francia 90 specie cacciabili, 60 sono uccelli

News Caccia

ANLC: FRINGUELLO, LA SOLITA STUCCHEVOLE RISPOSTA


venerdì 28 ottobre 2011
    
Fringuello Riceviamo e pubblichiamo:
 
Lo avevamo detto prima, lo abbiamo ripetuto alla recente Consulta Provinciale: il parere richiesto all’ISPRA sulla caccia in deroga al Fringuello sarà la fotocopia di quello dato a Lombardia e Veneto, cioè negativo.

Nulla di nuovo e nulla che ci sconcerta, era già tutto conosciuto e soprattutto una mera fotocopia o quasi dei pareri ricevuti dalle altre Regioni: Ispra non ha i dati per esprimere un calcolo della piccola quantità prelevabile, tuttavia lo stesso Istituto dice che la Commissione Europea indica, come unico metodo accettabile a tal fine, quello basato sul calcolo dell’1% della mortalità annuale delle popolazioni interessate dal prelievo venatorio.

L’Istituto va oltre, criticando anche i dati forniti dall’Osservatorio Regionale Umbro adducendo che questo organismo regionale si limita a descrivere la tendenza della popolazione nidificante e svernante in Umbria (2005) e quindi, per evidenti ragioni di copertura geografica, non contribuiscono a colmare le carenze conoscitive .
L’iniziativa intrapresa dalla Provincia di Perugia per l’anno venatorio 2011/2012 di monitorare il transito di fringuelli nei passi appenninici della nostra Regione, ci auguriamo possa colmare parte di questa lacuna la cui colpa ci sentiamo parzialmente di addossare all’ISpra stesso per non aver fortemente auspicato presso gli organi competenti  l’istituzione degli Osservatori Regionali Faunistici in ogni Regione italiana.

L’Anlc a questo punto, pur rimanendo in stretto contatto con l’Amministrazione Provinciale,  può tranquillamente affermare di aver fatto tutto ciò che era nelle proprie possibilità:

  • Ha fornito documentazione tecnico-scientifica;
  • Ha fornito supporto legislativo;
  • Ha fornito tutti gli strumenti per iniziare la procedura di attivazione  (delibera, allegati e tesserino segna catture) per costruire un Atto Amministrativo per rendere fruibile la caccia in deroga al Fringuello.

La palla ora passa di fatto alla Provincia e nelle mani del Presidente Marco Vinicio Guasticchi e al Consigliere delegato alla caccia Franco Granocchia, i quali dovranno farci vedere se le tante promesse fatte ai cacciatori e la volontà politica più volte dimostrata da questa Amministrazione si trasformino in qualcosa di concreto o restino solo parole al vento.

Ricordiamo oltretutto che l’Anlc ha più volte ripetuto in occasione di convegni o incontri ufficiali, che l’eventuale approvazione del regime di deroga sia un mezzo importantissimo per le numerose aziende che vivono grazie all’attività venatoria che in questo difficile momento socio-economico stanno attraversando un periodo di gravi problemi di fatturato dovuto al cospicuo calo di licenze.

Ci auguriamo quindi che la Provincia di Perugia mantenga gli impegni presi approvando l’Atto Amministrativo che autorizzi la caccia al Fringuello avendo la fiducia e, soprattutto la stretta collaborazione della nostra associazione in qualsiasi ricorso legale dovesse esserci intervenendo anche con i nostri legali così come, ci auguriamo, faranno tutte le altre associazioni venatorie.

Luca Stincardini – Ufficio tecnico legislativo Fauna Selvatica Anlc   
 

 

Nota per i commenti:

Al fine di promuovere una corretta comunicazione tra di noi, è opportuno che ogni utente si identifichi con uno specifico pseudonimo e che utilizzi solo ed esclusivamente quello per ogni commento sul portale.  Preghiamo pertanto ognuno di voi di scegliere un nickname (se non il proprio nome e cognome) e di usare sempre lo stesso. Abbiamo inoltre notato che spesso questo spazio è utilizzato impropriamente per non identificarsi in alcun modo e scrivere concetti che dovrebbero eventualmente stare nello spazio del commento, oltre che per offese di ogni genere. D'ora in poi questo genere di "firma" non sarà più tollerata e comporterà la cancellazione dell'intero commento. Ringraziando tutti per l'attenzione, confidiamo in una pronta e continua collaborazione.

Leggi tutte le news

19 commenti finora...

Re:ANLC: FRINGUELLO, LA SOLITA STUCCHEVOLE RISPOSTA

Così dovrebbe essere anche per i vari presidenti di fidc,italcaccia,enalcaccia,cpa,confavi e chi più ne ha, più ne metta,ma che c'entra??????

da Aureliano 31/10/2011 12.02

Re:ANLC: FRINGUELLO, LA SOLITA STUCCHEVOLE RISPOSTA

Anche il presidente dell'ArciCaccia è cacciatore dunque....stassa razza ... stessa caccia!!!

da SANDRO LEVAN 31/10/2011 8.41

Re:ANLC: FRINGUELLO, LA SOLITA STUCCHEVOLE RISPOSTA

senza parole altrimenti rischio una denuncia!!! speriamo presto in qualcuno che li svegli dal lungo letargo, magari con i baffi in un certo modo!!!!

da gianni 30/10/2011 20.18

Re:ANLC: FRINGUELLO, LA SOLITA STUCCHEVOLE RISPOSTA

ma guarda guarda l'Associazione Nazionale Libera Caccia che credeva tutto facile comincia a battere delle musate??? Facile criticare! ma poi la realtà è tutta un'altra cosa.

da Pippo 30/10/2011 19.16

Re:ANLC: FRINGUELLO, LA SOLITA STUCCHEVOLE RISPOSTA

ma se non si caccia il fringuello, la specie piu presente in europa?

da da giancarlo 30/10/2011 18.40

Re:ANLC: FRINGUELLO, LA SOLITA STUCCHEVOLE RISPOSTA

La caccia al fringuello me sempre piaciuta, e vorrei con tante speranze che l'anno prossimo che prendo il porto d'armi li posso sparare. Poi vorrei dire che il fringuello è un uccello migratore come il colombo,il tordo, noi in Italia non li si tira ma in europa si.La voce dei cacciatori facciamola sentire. Colli senesi fringuelli a milioni.

da Riccardo 30/10/2011 15.33

Re:ANLC: FRINGUELLO, LA SOLITA STUCCHEVOLE RISPOSTA

in puglia i fringuelli sono milioni di milioni.a caccia ti fanno male gli occhi a guardare in aria.

da skippy 29/10/2011 23.42

Re:ANLC: FRINGUELLO, LA SOLITA STUCCHEVOLE RISPOSTA

confermo miliardi di fringuelli in zona fi atc 4 come poi peppole fusoni per nn parlare degli storni.........

da dino 29/10/2011 20.14

Re:ANLC: FRINGUELLO, LA SOLITA STUCCHEVOLE RISPOSTA

al sud è scesa molto come specie il fringuello

da oliva 29/10/2011 13.28

Re:ANLC: FRINGUELLO, LA SOLITA STUCCHEVOLE RISPOSTA

Per Adamo:non dimenticarti i vari miliardi entrati in Centro-Italia,per non parlare del Nord dove è una delle caccie più sentite e in quanto a quantità non credo che siano di meno...

da Marco 28/10/2011 21.28

Re:ANLC: FRINGUELLO, LA SOLITA STUCCHEVOLE RISPOSTA

Ma poi ce ne sono davvero pochi, cosa vuoi che siano qualche miliardo di fringuelli entrati sul gargano?

da Adamo - Foggia 28/10/2011 21.17

Re:ANLC: FRINGUELLO, LA SOLITA STUCCHEVOLE RISPOSTA

per accontentare tutti possono metterlo cacciabile al 01 01 del 2012 quando la caccia è chiusa ...............................................

da roland 28/10/2011 19.53

Re:ANLC: FRINGUELLO, LA SOLITA STUCCHEVOLE RISPOSTA

io non lo metterei cacciabile

da oliva 28/10/2011 18.52

Re:ANLC: FRINGUELLO, LA SOLITA STUCCHEVOLE RISPOSTA

beh è vero anche che chi dirige l'ISPRA è un cacciatore!!!!dunque????

da game over 28/10/2011 18.36

Re:ANLC: FRINGUELLO, LA SOLITA STUCCHEVOLE RISPOSTA

Sarebbe l'ora che vi metteste tutti insieme, la smetteste di farvi la guerra per le tessere, cominciaste a ragionare di un collegamento di sistema, di tipo federativo, sollecitando ovunque in tutte le regioni la costituzione di osservatori regionali, collegati a istituti scientifici adeguati, tipo quelli della rete del Cirsemaf. L'unica soluzione è sostituire di fatto le competenze dell'ISPRA, che come abbiamo ormai capito, è legato a un mondo che ci è ostile. Lo sapete che autorevoli esponenti dell'Ispra fanno parte di organismi funzionali di Associazioni non amiche della caccia. E questo la dice lunga. Poi, tutte le associazioni insieme, dovreste sollecitare affinchè i proventi regionali della caccia non andassero più a sostenere progetti di associazioni ambientaliste. E che i contributi ai parchi e alle aree protette fossero finalizzati ad operazioni di ripristino degli equilibri faunistici da ottenere in collaborazione - e gratuitamente! - con i cacciatori. Leviamogli i soldi a questi impuniti, utilizziamoli noi per fornire i servizi che loro non hanno nessuna intenzione di dare. Poi vedremo come si mette!

da buffalmacco 28/10/2011 17.39

Re:ANLC: FRINGUELLO, LA SOLITA STUCCHEVOLE RISPOSTA

terni si allinea oppure fa finta di niente come solito'storno perugia si terni no,adesso il fringuello figuriamoci se si esporranno

da pernice 28/10/2011 16.36

Re:ANLC: FRINGUELLO, LA SOLITA STUCCHEVOLE RISPOSTA

Ma se ISPRA deve dare un parere vincolante e non ha dati in mano, Acosa serve questo ENTE?

da lupus 28/10/2011 16.35

Re:ANLC: FRINGUELLO, LA SOLITA STUCCHEVOLE RISPOSTA

........vivere di deroghe ed espedienti????? l'unico espediente che ho conosciuto nella caccia sono i polli colorati......

da fpeo 28/10/2011 16.32

Re:ANLC: FRINGUELLO, LA SOLITA STUCCHEVOLE RISPOSTA

Ma facciamo funzionare questi ATC, invece di vivere di deroghe ed espedienti !

da 30_06 28/10/2011 16.15