Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Vaccari "per tutela biodiversità servono anche scelte difficili"Giornata Biodiversità: Fidc "serve approccio nuovo alla gestione"Calendario Venatorio Marche 2024 - 2025 in dirittura d'arrivoIl Senato inizia l'esame del Decreto AgricolturaLiguria, approvate modifiche su anelli richiami vivi e foraggiamento cinghialeDopo stop cacce tradizionali i cacciatori francesi sospendono la caccia al cinghialeGiovani e caccia, in Inghilterra si punta sulla formazione scolasticaCampania, Circolare per i cacciatori di selezione al cinghialeAssemblea nazionale Anuu "Caccia: una passione al servizio della società"Cacciatori veri ambientalisti: continuano le iniziative dei paladiniAB (Agrivenatoria Biodiversitalia) chiede Iva 10% su cessioni fauna selvaticaDecreto Agricoltura (e caccia?): ecco il testo in esame in CommissioneRiforma legge caccia Marche, polemiche da ColdirettiArci Caccia Marche: Calendario Venatorio non concertato con le associazioniLiguria, Piana: "con autoconsumo cinghiali vero coinvolgimento dei cacciatori"Il Decreto di Lollobrigida fa infuriare i 5 StelleBonelli chiede referendum contro la cacciaIn Francia 90 specie cacciabili, 60 sono uccelliDe Carlo:"Dl Agricoltura in approvazione entro fine giugno"Bruzzone: pronti a superare ostruzionismo contro le modifiche alla 157/92 sulla cacciaLollobrigida annuncia firma di Mattarella su Decreto AgricolturaInterrogazione M5S chiede al Governo di rafforzare ruolo del SOARDAFidc: riconosciuta finalmente utilità pubblica della cacciaScienza e calendari venatori. A Bastia Umbra il punto di Federcaccia Bargi (Lega Emilia Romagna) "su regolamento ungulati persa occasione di confronto"Preapertura caccia e deroghe in Umbria. Puletti chiede di sollecitare IspraCommissario Caputo: già 15 mila bioregolatori, puntiamo a 100 mila entro l'annoAutoconsumo cinghiali abbattuti. Pubblicata Ordinanza PSA30 mila ingressi a Caccia VillageBruzzone: "Cinghiali, torna diritto all'autoconsumo in zone PSA"Ministro Lollobrigida all'inaugurazione di Caccia VillageCarabinieri Forestali, Mattarella esprime dubbi su Decreto AgricolturaProblema oche in Olanda, cacciatori lamentano regole inattuabiliCaccia, l'Enpa attacca Vaccari e i cacciatori "allarme selvatici inesistente"Ignazio Zullo (FdI) interroga il Ministro: "densità venatoria, disparità tra i cacciatori pugliesi"Francia: nuovo stop alle deroghe per "caccia tradizionale"Successo per il progetto nidi artificiali per il germano realePercezione distorta della caccia, un nuovo sondaggio in UE la fomentaAssessore Beduschi "su PSA siano riconosciuti gli sforzi dell'Italia"Selvatici e buoni: nasce manuale operativo per gli addetti alla filieraEmilia Romagna: Giunta vara nuovo regolamento ungulati Europee: Anna Maria Cisint (Lega) sottoscrive il suo impegno per il mondo venatorioArci Caccia: "finalmente corretto l'errore sulle guardie volontarie"Coldiretti "Bene Dl Agricoltura su cinghiali ma servono i piani regionali"Buconi "positivi provvedimenti dal Decreto Agricoltura"Fiocchi all'evento contestato di Sumirago “fiero di essere cacciatore”Europee: Cabina di Regia Venatoria chiede impegni alla politicaTar respinge ricorso contro 842 (ingresso cacciatori sui terreni privati) Face raccomanda ai cacciatori di votare alle prossime europeeApprovato DL Agricoltura. Novità su vigilanza venatoria, Psa, ForestaleCacciatori ancora all'opera nel weekend per ripulire boschi e ripristinare habitatCalendario Venatorio 2024 - 2025 Liguria: ecco il testoIl Soarda passerà sotto il controllo del MinAgricoltura. Decreto al CdMPutin e Berlusconi, quando l'amicizia si incrinò per una battuta di cacciaMassimo Buconi confermato alla guida di FedercacciaFondazione Una e Università Pollenzo presentano nuova filiera selvaticaL'invito di Buconi ai candidati: "caccia argomento da maneggiare con cura"Valle D'Aosta. Lega propone riapertura caccia allo stambeccoFiocchi ricandidato al Parlamento Ue. Polemica per il manifesto col fucileRegione Umbria preadotta Calendario Venatorio 2024 - 2025Coldiretti: fauna selvatica causa 200 milioni di euro di danniConsiglieri Lega Umbria "accolte nostre richieste su Calendario Venatorio"Campania: tra Salerno e Benevento stanziati quasi 200 mila euro per i fagianiCaccia di selezione aperta nella Zps del Parco Sirente VelinoDopo focolaio Lombardia, Ue aggiorna zona di restrizione PSA in ItaliaCalendario Venatorio Umbria: Morroni annuncia novità in ConsultaInterrogazione Brambilla contro la caccia al cinghiale in area protettaColdiretti "mancano ancora i Piani regionali di controllo della fauna selvatica"Buconi nella tana del lupo: Confronto con Wwf sul Fatto Q.In Estonia l'88% dei cittadini promuove la cacciaDimissioni Arci Caccia. La lettera di Gabriele SperandioOsvaldo Veneziano si dimette dal comitato scientifico dell'Arci CacciaLegge Bruzzone: Commissione Agricoltura tratta (e respinge) solo 5 emendamentiLega Umbria scrive al Governo per la caccia in derogaUmbria, rinnovato Piano controllo gazza e cornacchia grigiaBolzano: nel 2023 picco di licenze, crescono le cacciatriciBarbara Mazzali a difesa della caccia in deroga in LombardiaFriuli chiede aiuto ai cacciatori per abbattere 4 mila cinghialiTrento, approvato Calendario Venatorio 2024 - 202512 mila visitatori alla Fiera di Longarone Caccia, Pesca Natura Emilia Romagna, Mammi chiede intervento del Governo. Occhi (Lega) "perso troppo tempo"Bertacchi (Fidc Lombardia): giudici ignorano gestione faunistica

News Caccia

Veneziano risponde a Cacciapuoti (Diana): “Arcicaccia libera da condizionamenti”


lunedì 22 marzo 2010
    
“Ho letto il suo articolo “Caccia alle streghe firmata ARCI Caccia” e non trovo risposta alle contraddizioni da me segnalate, tra l’editoriale di Diana cui ho fatto riferimento firmato dal dott. Marco Ramanzini e i materiali promozionali della manifestazione". Il Presidente di Arcicaccia risponde così al direttore di Diana Pasquale Cacciapuoti, al quale aveva rivolto critiche per aver aderito alla manifestazione del 9 marzo.

Veneziano, attaccato a sua volta da Cacciapuoti, rivendica l'autonomia della propria associazione. “Nella critica, nelle nostre relazioni con gli altri, come gli atti dimostrano, siamo liberi, non condizionati da “casacche” di appartenenza; agiamo con razionalità e serenità, e supporti scientifici”. Inoltre, accusato di essere stato vicino all'allora ministro Pecoraro Scanio, Veneziano risponde “l’on. Pecoraro Scanio (che non è mai stato sulle copertine della nostra stampa, contrariamente ad altre associazioni) ha fatto a suo tempo per le ZPS la stessa legge che oggi ha scritto l’on. Prestigiacomo (se male ieri male pure oggi!)”.
 
Arcicaccia, spiega il Presidente, teme che il “pasticcio della Comunitaria” possa ulteriormente evolvere e diventare “per tempi e per specie, una polpetta avvelenata che peggiorerà  per i cacciatori italiani l'attuale stato dell'arte”. Altro punto critico contro cui lotta l'associazione, spiega Veneziano è l’abolizione dell’art. 842 del C.C, in quanto - sostiene - “produrrebbe conseguente esclusiva caccia a pagamento in aziende faunistiche dove come ella sa non vige detto articolo”.

Riguardo all'isolamento dell'associazione rispetto alle posizione delle altre associazioni e al volere stesso dei cacciatori, Veneziano sostiene che gli "isolati" vadano cercati "tra quanti hanno promesso e non mantenuto per un ventennio". "Noi - sostiene - lavoriamo per buone leggi che si sono realizzate ed in fase di realizzazione (vedi Toscana, Emilia ecc.) ampiamente e diffusamente apprezzate”.

Ognuno ha le sue croci e le sue polemiche, sostiene Veneziano che conclude: “per cultura non siamo portati ad infierire sui ben più gravi problemi che altri possono avere e rifuggiamo da sterili quanto improduttive polemiche che nulla portano alla causa degli interessi generali della buona attività venatoria, che ha bisogno di discussioni di merito confortate da argomenti seri e scientifici. Anche in questa occasione ci comportiamo così”.
Leggi tutte le news

13 commenti finora...

Re:Veneziano risponde a Cacciapuoti (Diana): “Arcicaccia libera da condizionamenti”

SI BRAVO vENEZIANO; BLA BLA BLA; PROPRIO, COME FANNO I POLITICI!!! BLA BLA= LAC!!!!= L'UNICO-ANTI-CACCIA; VERGOGNA VERGOGNA!!!! LA GENTE COME LEI, MIRANTI SOLO A SISTEMARE I PROPRI AFFARI!!!! ANTICACCIATORE!!!BLA BLA BLA....

da Girotto Luca 22/03/2010 18.51

Re:Veneziano risponde a Cacciapuoti (Diana): “Arcicaccia libera da condizionamenti”

ma ora al game fair allo stand arcicaccia non ci deve andare nessuno avete capito....nessuno nessuno per sempre contro arcicaccia

da nappa 22/03/2010 18.00

Re:Veneziano risponde a Cacciapuoti (Diana): “Arcicaccia libera da condizionamenti”

PER VENEZIANO. SE NON CAMBI POLITICA E MODO DI PENSARE,PARTEGGIANTO PIU'PER I CACCIATORI E NON PER TUTTI QUEGLI IPOCRITI CHE TI CIRCONDANO,TI RITROVERAI DA SOLO.UNICO TESSERATO DELL'ARCICACCIA SARAI SOLO TU !!!!!SPERO CHE HAI CAPITO,NON E'MAI TROPPO TARDI !!!!! viva la vera caccia quella praticata dai VERI CACCIATORI !!!!!

da DIOMEDE F. 22/03/2010 16.32

Re:Veneziano risponde a Cacciapuoti (Diana): “Arcicaccia libera da condizionamenti”

quando si accusa qualcuno come Pecoraro Scanio adducendo che la Prestigiacomo ha fatto uguale vuol dire che siamo belle che arrivati.

da napap 22/03/2010 13.38

Re:Veneziano risponde a Cacciapuoti (Diana): “Arcicaccia libera da condizionamenti”

e' veramente esilarante vedere come Veneziano sia capace di negare anche l' evidenza...... se quel signore vuole continuare a fare figuracce di questo tipo.....contento lui contenti tutti.... io vedo solo che la differenza fra "arcicaccia" e "anticaccia" sia veramente esigua, e non solo sul piano lessicale (mi pare).

da Fabrizio 22/03/2010 13.25

Re:Veneziano risponde a Cacciapuoti (Diana): “Arcicaccia libera da condizionamenti”

E QUESTO CONTINUA MA ALLORA NON HA CAPITO CHE DESTINATO A SPARIRE COME I VERDI ANIMALISTI VIVA LA CACCIA

da SARDIGNA 22/03/2010 12.15

Re:Veneziano risponde a Cacciapuoti (Diana): “Arcicaccia libera da condizionamenti”

Incredibile uno che dovrebbe difendere i cacciatori e che invece difende l'operato di Pecoraro Scanio che è stato ripudiato anche dai Verdastri,dopo che si era scoperto quali erano i suoi veri interessi in politica...incredibile!!!

da Marco 22/03/2010 11.58

Re:Veneziano risponde a Cacciapuoti (Diana): “Arcicaccia libera da condizionamenti”

VENEZIANO DIMETTITI! SE SOLO UN FALSO CACCIATORE! VAI A FARE IL PRESIDENTE DI DELLA L.A.C.

da federico 22/03/2010 10.40

Re:Veneziano risponde a Cacciapuoti (Diana): “Arcicaccia libera da condizionamenti”

Veneziano:“Nella critica, nelle nostre relazioni con gli altri, come gli atti dimostrano, siamo liberi, non condizionati da “casacche” di appartenenza".Secondo il mio modesto pensiero si ha:Supervisore-Della Seta,Regista-Cenni,Aiuto Regista-Bonelli,Portavoce-Veneziano.Come potete ben osservare i "condizionamenti di casacca" di Arcicaccia sono non dettati da nessun colore politico.W L'ONESTA' DI PENSIERO.

da spartacus60 22/03/2010 10.36

Re:Veneziano risponde a Cacciapuoti (Diana): “Arcicaccia libera da condizionamenti”

"Ognuno ha le sue croci e le sue polemiche, sostiene Veneziano che conclude: “per cultura non siamo portati ad infierire sui ben più gravi problemi che altri possono avere e rifuggiamo da sterili quanto improduttive polemiche che nulla portano alla causa degli interessi generali della buona attività venatoria, che ha bisogno di discussioni di merito confortate da argomenti seri e scientifici." Prendo spunto da queste parole conclusive, come da sopra riportato, per aggiungere questa breve considerazione: La caccia, non solo ognuno, ha le sue croci e la caccia necessita la cementazione di tutte le sue parti rappresentative, maggiormente di quelle che , come detto sopra, sono in grado di elaborare nuove leggi, regionali, con il supporto, anche delle strutture scientifiche che Veneziano vanta ripetutamente, se così è come dice, allora si faccia avanti e si unisca, per primo, dimenticando i voti per il partito. Cosa che anche tutti gli altri dovranno, alla fine, fare.

da Fromboliere 22/03/2010 10.26

Re:Veneziano risponde a Cacciapuoti (Diana): “Arcicaccia libera da condizionamenti”

Resta il fatto che veneziano ha criticato le posizioni altrui, che immagino siano state prese altrettanto liberamente, come lui stesso rivendica per le sue. Resta il fatto che VENEZIANO, FINO A ORA, E LA SUA ASSOCIAZIONE, NON HANNO VOLUTO CONFRONTARSI CON GLI ALTRI, per esprimere soluzioni praticabili, riguardo a una legge, vecchia, inadeguata, adottata quando i cacciatori erano più del doppio di adesso e quando la marea ambientalista-animalista era montante. Il fallimento di quelle posizioni è sotto gli occhi di tutti. I verdi italiani, supportati dalle congreghe aambientaliste nostrane, sono stati spazzati via dalla scena politica ITALIANA. SAREBBE ORA CHE ANCHE VENEZIANO E I SUOI NE PRENDESSERO ATTO E AGISSERO DI CONSEGUENZA.IL DIALOGO PAGA SEMPRE DI PIU' CHE UN'ARISTOCRATICA, SNOBBISTICA RINUNCIA AL CONFRONTO

da MENENIO 22/03/2010 10.10

Re:Veneziano risponde a Cacciapuoti (Diana): “Arcicaccia libera da condizionamenti”

caro veneziano,in quanto alle casacche lasciamo perdere,e non solo voi perche siete tutti uguali,il problema è che non è possibile che voi insieme alla federcaccia che siete le due associazioni più grandi abbiate disertato quella che è stata la vera prima manifestazione atta a sensibilizzare l'opinione pubblica su un tema come la caccia reso spinoso negli anni da fanatici arrivisti,che non hanno in fondo minimamente a cuore le questioni ambientali, che usano come paravento per le loro subdole e lucrose speculazioni,detto questo,dovete far capire alla gente da che parte state,e se non vi va bene quello che è stato proposto è giusto che diciate di no,ma è anche giusto che a quest'ultimo seguano delle proposte,e sinceramente nessuno le ha sentite,in quanto all'articolo 842 del cc non mi sembra che chi ha proposto di recepire le direttive comunitarie ne abbia fatto accenno,se ho ben capito sono proposte che vengono da qualche ministro (prestigiacomo,brambilla etc etc)e da quel sole che ride che correggetemi fà parte proprio di quello schieramento di cui anche voi ne portate le casacche.

da max1964 22/03/2010 10.06

Re:Veneziano risponde a Cacciapuoti (Diana): “Arcicaccia libera da condizionamenti”

FINALMENTE SIAMO D'ACCORDO ALMENO SU UNA COSA CON VENEZIANO E CIOE' CHE CON LA PRESTIGIACOMO COME MINISTRO DELL'AMBIENTE,NON E' CHE ABBIAMO MIGLIORATO MOLTO RISPETTO A QUANDO C'ERA PECORARO SCANIO.PER IL RESTO RIMANGO DELL'OPINIONE CHE SPERO TANTO CHE L'ARCICACCIA ,COVO DI ROSSOVERDASTRI CHIUDA I BATTENTI QUANTO PRIMA!

da mario 22/03/2010 10.02