Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
La caccia negli USA cresce insieme alle altre attività outdoorRegione Lombardia presenta ufficialmente richiesta caccia in deroga e roccoliLav diffida Provincia di Asti su Piano contenimento caprioloLa FACE alla Conferenza sulla Conservazione delle Specie MigratriciNuovo aggiornamento sulla trattazione della riforma sulla cacciaColdiretti chiede intervento immediato sui cinghiali per fermare la PSAAl Question Time, Ministro Lollobrigida interviene su Peste Suina e cinghialiSi allarga ancora la zona di restrizione per la PsaSorrenti (FIDC): dati di migrazione da quasi tutti i tordi monitoratiAncora iniziative ecologiche dei cacciatori dal centro ItaliaCacciatore accoltellato nel maceratese. Marzi (Arci Caccia): "basta con la violenza"Cacciatori ambientalisti, la Francia ci insegna a fare sistemaMastrovincenzo (PD Marche): Situazione critica su cinghiali nelle aree urbaneBelluno, popolazione ungulati stabile. Coperto 83% piani di prelievoFiocchi risponde a Corriere della Sera "basta accostamenti caccia - bracconaggio"Cacciatori impegnati nella tutela ambientale e per il sociale in tutta ItaliaSalta l'esame della Pdl Bruzzone in CommissioneFortunato Busana confermato alla guida di CPA LombardiaConvegno Anuu su fauna e ambiente della Val di SusaSalvadori confermato alla guida di Fidc Toscana UctA Caccia, Pesca e Natura mix perfetto tra scienza, cultura e tradizioneFidc: crescono le adesioni a "Paladini del territorio"L'Associazione dei Cacciatori danesi diventa membro di IUCNBuconi: "Regioni al lavoro sui Calendari Venatori, chiesta modifica Key Concepts italiani"Rimandata ancora discussione in aula della Pdl BrambillaPSA, censimenti e Intelligenza Artificiale. Focus a Longarone sabato 13Toscana, vicini alla distribuzione degli anelli per richiami viviPd reagisce ad accuse Enpa e ribadisce propria contrarietà a Legge BruzzoneDa Lega umbra un incontro su caccia pesca e agricoltura con l'On. CarloniIl punto di Enalcaccia sui lavori del Comitato Tecnico Faunistico nazionaleVandalismo animalista. Bruzzone interroga il Ministro "responsabili siano puniti"In Commissione Giustizia riprende l'esame della legge BrambillaAnche in Liguria arrivano gli incentivi per chi abbatte i cinghialiCommissione Agricoltura respinge altri emendamenti del M5SDepopolamento cinghiali, a che punto siamo? La Pietra risponde ad interrogazione del PDMa quale caccia libera!Valichi montani: respinta istanza contro divieto di caccia in LombardiaFACE: le modifiche alla PAC sono cattive notizie per la selvagginaFdI Veneto sollecita la Giunta sulla caccia in derogaCia Toscana su Piano faunistico "riportare fauna a livelli sostenibili"In Francia in 140 mila (40 mila bambini) all'iniziativa dei cacciatori per l'ambienteEmilia Romagna, Calendario Venatorio 2024 - 2025 come passata stagioneIn Campania 750 mila euro per bioregolatori cinghialeCalendario Venatorio Campania 2024 - 2025 va al Comitato Tecnico NazionaleRaid animalista nel bresciano: la condanna delle associazioni venatorieEcoterrorismo: Bruzzone interroga il Ministro Piantedosi sui fatti di Urago D'OglioPichetto Fratin "su Infrazioni Ue Caccia chiesta proroga di un mese"Caramiello, Cherchi, Costa (M5S): "in trincea contro proposta Bruzzone"Massardi (Lega Lombardia) condanna ennesimo atto vandalico contro i cacciatori Raid animalista devasta le strutture del Quagliodromo d'Urago d'Oglio (BS)Calendario Venatorio Campania 2024 - 2025, definite linee guidaBruzzone: "prosegue esame riforma 157, nessun emendamento M5S è stato approvato"Caretta (FdI): Cacciatori italiani e Cà Foscari per la ricerca nel mondo venatorioPresentata a Longarone "Caccia, pesca, natura" Emilia R. Pompignoli "ottimi segnali su nuovo Calendario Venatorio"In Commissione prosegue esame modifica legge sulla caccia (157/92)Liguria, nuovi criteri per ripartizione tasse cacciatori agli AtcAl Tg1 un servizio positivo sulla cacciaArci Caccia Massa Carrara: "no a divieto nuovi appostamenti fissi in area costiera"Umbria, consiglieri Lega chiedono più coraggio su Calendario Venatorio"Trasmissioni denigratorie", Cabina Regia Unitaria Mondo Venatorio chiede intervento RAI A Campagna Lupia l'evento "L'arte dei fischi a bocca"Arci Caccia Lazio commenta proposta Calendario VenatorioSu PSA Fidc Calabria interviene con il Commissario StraordinarioBruzzone "fermata in Commissione ennesima follia 5 Stelle su protezione topi, talpe e nutrie"Marche: approvato Piano operativo controllo cinghiale MacerataSparvoli "fuori l'attivismo animalista dalla Rai"Allargata zona di restrizione PSA Milano e PaviaIn Belgio si parla di inserire la protezione degli animali in CostituzioneRoma: "Iniziativa di Federcaccia per parlare di emergenza PSA"Caretta scrive alla Commissione di Vigilanza RaiCinque Stelle: "contro la legge Bruzzone siamo soli"Umbria, Consulta Calendario Venatorio. Puletti "si richieda caccia in deroga"Confagricoltura Emilia R.: contenimento cinghiali fermo per mancanza delle attrezzaturePeste Suina, cacciatori sempre più consapevoli della loro importanzaKey Concepts: Bruzzone chiede a Ministro Pichetto Fratin revisione dei dati italianiMercoledì 27 riprende l'esame della modifica della 157/92Dai referendum anticaccia alla lotta al "patriarcato" con l'antispecismoPrimi risultati Operazione Paladini del Territorio: I cacciatori donano 600 ore di volontariatoA "Indovina chi viene a cena" la solita portata anti cacciaCinghiale: CIA Puglia sollecita azioni concrete al tavolo della RegioneArci Caccia e Fondazione Una monitorano i rapaci a MassaMartedì una conferenza stampa alla Camera contro la proposta BruzzoneDl Brambilla, rimandato l'esame in aulaMarche, Presidente Consiglio Regionale accoglie richiesta pluralismo Arci CacciaAppello da 42 consiglieri lombardi al Governo: "ISPRA sia organismo scientifico e non politico"

News Caccia

Nel chietino segnalato protocollo alcool e droghe per rinnovo porto d'armi


giovedì 16 marzo 2023
    
 
Polemiche per un presunto "protocollo Alcol e stiupefacenti" che l'Asl di Vasto e Chieti avrebbe imposto a coloro si accingono a richiedere il porto d'armi uso caccia e sportivo o relativo rinnovo.

Lo denuncia l'associazione "Caccia Sviluppo e Territorio". Tali esami - sostiene - devono essere fatti in un laboratorio di analisi aziendale (39 giorni prima della visita) ed esibiti all'atto della visita medica legale.

"Per quanto ci è dato conoscere - commentano dall'associazione locale - , il rilascio del Certificato citato in oggetto, è regolato esclusivamente da quanto disposto nel D.M. 28/04/1998 e successivi aggiornamenti". Il Decreto stabilisce che l'accertamento dei requisiti psico - fisici e mentali di idoneità al maneggio delle armi a seguito di una visita medica presso gli uffici della Medicina Legale delle ASST, al quale il soggetto si presenta a sua volta con altro certificato del proprio medico curante che attesta già la presenza o meno di malattie mentali o l'uso di sostanze pericolose quali: alcool, stupefacenti, psicofarmaci, ecc.

"Non ci appare per niente normale - scrive l'associazione venatoria - né tantomeno legittimo, infierire e sottoporre il 99% dei richiedenti tale certificazione per il porto d'armi a uso venatorio o sportivo, che presentano certificati anamnestici perfettamente puliti, e risultati normalissimi alla visita del medico legale, a tali accertamenti non previsti dalla normativa di legge, e costringere questi ultimi alla fornitura di referti clinici e/o quant'altro di più approfondito, a prescindere da ogni considerazione preliminare".

"Tal errata prassi, oltre ad essere eccessivamente costosa, sottopone il richiedente il porto d'armi a lunghissime attese onde per cui, molti, rinunciano al rinnovo o al rilascio del medesimo" denunciano i rappresentanti dei cacciatori.


Redazione Big Hunter. Avviso ai commentatori
 
Commentare le notizie, oltre che uno svago e un motivo di incontro e condivisione , può servire per meglio ampliare la notizia stessa, ma ci deve essere il rispetto altrui e la responsabilità a cui nessuno può sottrarsi. Abbiamo purtroppo notato uno svilimento del confronto tra gli utenti che frequentano il nostro portale, con commenti quotidiani al limite dell'indecenza, che ci obbligano ad una riflessione e una presa di posizione. Non siamo più disposti a tollerare mancanze di rispetto e l'utilizzo manipolatorio di questo portale, con commenti fake, al fine di destabilizzare il dialogo costruttivo e civile. Ricordiamo che concediamo questo spazio, (ancora per il momento libero ma prenderemo presto provvedimenti adeguati) al solo scopo di commentare la notizia pubblicata. Pertanto d'ora in avanti elimineremo ogni commento che non rispetta l'argomento proposto o che contenga offese o parole irrispettose o volgari.
Ecco le ulteriori regole:
1 commentare solo l'argomento proposto nella notizia.
2 evitare insulti, offese e linguaggio volgare, anche se diretti ad altri commentatori della notizia.
3 non usare il maiuscolo o ridurre al minimo il suo utilizzo (equivale ad urlare)
4 rispettare le altrui opinioni, anche se diverse dalle proprie.
5 firmarsi sempre con lo stesso nickname identificativo e non utilizzare lo spazio Autore in maniera inappropriata (ad esempio firmandosi con frasi, risate, punteggiatura, ecc., o scrivendo il nickname altrui)
Grazie a chi si atterrà alle nostre regole.
Leggi tutte le news

21 commenti finora...

Re:Nel chietino segnalato protocollo alcool e droghe per rinnovo porto d'armi

Esami alcol stupefacenti e droghe partiamo col farli ai politici

da Mauri 19/03/2023 19.01

Re:Nel chietino segnalato protocollo alcool e droghe per rinnovo porto d'armi

anfameeeee!!

da X infame arturo 19/03/2023 17.58

Re:Nel chietino segnalato protocollo alcool e droghe per rinnovo porto d'armi

Vista l'età media dei cacciatori (me compreso) penso che l'unico esame di cui possiamo preoccuparci è il PSA per la prostata...

da Save 57 19/03/2023 11.13

Re:Nel chietino segnalato protocollo alcool e droghe per rinnovo porto d'armi

Non è affatto così. Io non ho nulla da temere, chi si oppone potrebbe avere la coscienza sporca. Il caso citato poco sotto da Flavio è da tenere molto ma molto in considerazione per la salvaguardia di tutti- Anche io ricordo di aver letto quell’articolo, si parlava solo delle patente auto, mi auguro che anche il Pda gli sia stato ritirato. Quel tizio chi lo dice se era più o meno “fatto” quando stava alla posta? Soffermiamoci solo un’istante a pensarci quali potevano essere le conseguenze. Mi spiace ma la categoria di cui fa cenno Flavio è molto soggetta, molto di più di tutte le altre. Se le forze dell’ordine istituissero posti di blocco nella vicinanze di questi “raduni di spartizioni” troverebbero più sorprese in quei posti che fuori le discoteche.

da Arturo 18/03/2023 18.32

Re:Nel chietino segnalato protocollo alcool e droghe per rinnovo porto d'armi

Se fosse tutto gratuito mi potrebbe anche star bene visto che non ho NULLA da nascondere, al contrartio di certi animal-nazisti tossicomani e/o alcolizzati, ma la sensazione e' che ci marciano sopra. Sembra tanto il solito manipolo di sciacalli che lucra sulla gente sulla onesta.

da Flagg 18/03/2023 12.51

Re:Nel chietino segnalato protocollo alcool e droghe per rinnovo porto d'armi

Prima di chiedere ai cacciatori di fare questo test contrario alla legge e alla normativa, che lo facciano prima ai politici nazionali, poi agli ambientalisti, è subito agli sportivi del calcio che prima è o dopo di recarsi allo stadio da parecchi anni a questa parte provocano morti, feriti, Incendi, devastazione di locali, segnaletica, bruciano auto delle forze dell'ordine, pullman, autoarmati di tutto e di più è non ci sono poliziotti che possono bastare per controllare la maggior parte di loro che bevono tanto alcool e fanno uso sicuramente anche di droghe. Prima che ognuno di noi si metta alla guida di un mezzo doveva essere monitorato per vedere se ha fatto uso di alcool e droga. Quelli che siso o inventati questa sceneggiata sono senz'altro persone contro la caccia ed i Cacciatori. È urgente fare dei controlli e se è necessario che vengano commissariati. Intervenire al più presto è un obbligo. W la CACCIA ed i Cacciatori 8c

da Cacciatori calabresi 18/03/2023 2.56

Re:Nel chietino segnalato protocollo alcool e droghe per rinnovo porto d'armi

Prima di chiedere ai cacciatori di fare questo test contrario alla legge e alla normativa, che lo facciano prima ai politici nazionali, poi agli ambientalisti, è subito agli sportivi del calcio che prima è o dopo di recarsi allo stadio da parecchi anni a questa parte provocano morti, feriti, Incendi, devastazione di locali, segnaletica, bruciano auto delle forze dell'ordine, pullman, autoarmati di tutto e di più è non ci sono poliziotti che possono bastare per controllare la maggior parte di loro che bevono tanto alcool e fanno uso sicuramente anche di droghe. Prima che ognuno di noi si metta alla guida di un mezzo doveva essere monitorato per vedere se ha fatto uso di alcool e droga. Quelli che siso o inventati questa sceneggiata sono senz'altro persone contro la caccia ed i Cacciatori. È urgente fare dei controlli e se è necessario che vengano commissariati. Intervenire al più presto è un obbligo. W la CACCIA ed i Cacciatori 8c

da Cacciatori calabresi 18/03/2023 2.56

Re:Nel chietino segnalato protocollo alcool e droghe per rinnovo porto d'armi

Prima di chiedere ai cacciatori di fare questo test contrario alla legge e alla normativa, che lo facciano prima ai politici nazionali, poi agli ambientalisti, è subito agli sportivi del calcio che prima è o dopo di recarsi allo stadio da parecchi anni a questa parte provocano morti, feriti, Incendi, devastazione di locali, segnaletica, bruciano auto delle forze dell'ordine, pullman, autoarmati di tutto e di più è non ci sono poliziotti che possono bastare per controllare la maggior parte di loro che bevono tanto alcool e fanno uso sicuramente anche di droghe. Prima che ognuno di noi si metta alla guida di un mezzo doveva essere monitorato per vedere se ha fatto uso di alcool e droga. Quelli che siso o inventati questa sceneggiata sono senz'altro persone contro la caccia ed i Cacciatori. È urgente fare dei controlli e se è necessario che vengano commissariati. Intervenire al più presto è un obbligo. W la CACCIA ed i Cacciatori 8c

da Cacciatori calabresi 18/03/2023 2.56

Re:Nel chietino segnalato protocollo alcool e droghe per rinnovo porto d'armi

se fanno il test a grillo e compagnoi del pd capirai sa che gli trovano nel sangue

da Aquila 17/03/2023 19.46

Re:Nel chietino segnalato protocollo alcool e droghe per rinnovo porto d'armi

Imponetelo anche a chi ha in casa coltelli, martelli e mattarelli per fare i gnocchi.

da Giacomo 17/03/2023 18.35

Re:Nel chietino segnalato protocollo alcool e droghe per rinnovo porto d'armi

Ma si facciamo anche i test a tutti i parlamentari, a tutte le forze dell'ordine che hanno un arma e a tutti gli automobilisti ogni qual volta che si mettono in auto, anzi facciamo meglio vietiamo alcol e droghe "leggere" in giro!!!

da isolano 17/03/2023 16.57

Re:Nel chietino segnalato protocollo alcool e droghe per rinnovo porto d'armi

Il problema alcol è droga e del tutto individuale e giusto che chi sbaglia paga, ma non bisogna colpevolizzare una categoria di persone oneste, tra i cacciatori sicuramente ci sono anche le pecore nere come in tutte le comunità. Ci sono degli uomini violenti, che picchiano le mogli e i figli addirittura li ammazzano, ma certamente non tutti gli uomini sono così. Il problema è per ogni cosa bisogna ingigantire il problema per il raggiungimento del loro scopo.

da Raffaele 17/03/2023 9.51

Re:Nel chietino segnalato protocollo alcool e droghe per rinnovo porto d'armi

Se cercano tra i comunisti pd al parlamento e ai 5 stelle sai quanti ne trovano di drogati e alcolisti

da Sante 17/03/2023 7.47

Re:Nel chietino segnalato protocollo alcool e droghe per rinnovo porto d'armi

rrrr 16/03/2023 16.37 Non se ne a notizia mentre non molto tempo fa fece notizia un cinghialista che nel tornando a casa dopo una battuta di caccia al cinghiale fu fermato dalla Polizia Stradale che gli tolse la patente auto perché tutt'altro che sobrio.

da ciao bello 17/03/2023 7.36

Re:Nel chietino segnalato protocollo alcool e droghe per rinnovo porto d'armi

Nel chietino sono tutti chietini!

da Lupetto 16/03/2023 21.44

Re:Nel chietino segnalato protocollo alcool e droghe per rinnovo porto d'armi

Bè....allora crediamo che qualcuno possa pungere ancora una volta "anti caccia".... smettiamola con queste luride pagliacciata ma che vorrebbero....una vista da una dottoressa sexy ....per dare il certificato di idoneità...!!!!!

da Cacciatore 64 16/03/2023 20.57

Re:Nel chietino segnalato protocollo alcool e droghe per rinnovo porto d'armi

Nel chietino si vede che fumano l’erba e poi fanno queste leggi!!

da Mariolino 16/03/2023 19.07

Re:Nel chietino segnalato protocollo alcool e droghe per rinnovo porto d'armi

anche di migratoristi , beccaciai e selettori da strapazzo... eta media 50 anni!

da rrrr 16/03/2023 16.37

Re:Nel chietino segnalato protocollo alcool e droghe per rinnovo porto d'armi

Se andasse in porto, vedo una bella "sfoltita" di cinghialisti.

da Flavio 16/03/2023 16.22

Re:Nel chietino segnalato protocollo alcool e droghe per rinnovo porto d'armi

La cosa purtroppo rimarrà impunita anche dopo eventuali accertamenti

da lupo69 16/03/2023 10.38

Re:Nel chietino segnalato protocollo alcool e droghe per rinnovo porto d'armi

pensa che ridere se cominciassero a richiedere tali esami anche per il rinnovo della patente e per poter accedere ad incarichi di amministratore o funzionario pubblico.....

da Luciano 16/03/2023 10.34