Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Commissione Agricoltura Camera torna sulla Pdl Bruzzone martedì prossimoFidc: crescono le adesioni a "Paladini del territorio"L'Associazione dei Cacciatori danesi diventa membro di IUCNBuconi: "Regioni al lavoro sui Calendari Venatori, chiesta modifica Key Concepts italiani"Rimandata ancora discussione in aula della Pdl BrambillaPSA, censimenti e Intelligenza Artificiale. Focus a Longarone sabato 13Toscana, vicini alla distribuzione degli anelli per richiami viviPd reagisce ad accuse Enpa e ribadisce propria contrarietà a Legge BruzzoneDa Lega umbra un incontro su caccia pesca e agricoltura con l'On. CarloniIl punto di Enalcaccia sui lavori del Comitato Tecnico Faunistico nazionaleVandalismo animalista. Bruzzone interroga il Ministro "responsabili siano puniti"In Commissione Giustizia riprende l'esame della legge BrambillaAnche in Liguria arrivano gli incentivi per chi abbatte i cinghialiCommissione Agricoltura respinge altri emendamenti del M5SDepopolamento cinghiali, a che punto siamo? La Pietra risponde ad interrogazione del PDMa quale caccia libera!Valichi montani: respinta istanza contro divieto di caccia in LombardiaFACE: le modifiche alla PAC sono cattive notizie per la selvagginaFdI Veneto sollecita la Giunta sulla caccia in derogaCia Toscana su Piano faunistico "riportare fauna a livelli sostenibili"In Francia in 140 mila (40 mila bambini) all'iniziativa dei cacciatori per l'ambienteEmilia Romagna, Calendario Venatorio 2024 - 2025 come passata stagioneIn Campania 750 mila euro per bioregolatori cinghialeCalendario Venatorio Campania 2024 - 2025 va al Comitato Tecnico NazionaleRaid animalista nel bresciano: la condanna delle associazioni venatorieEcoterrorismo: Bruzzone interroga il Ministro Piantedosi sui fatti di Urago D'OglioPichetto Fratin "su Infrazioni Ue Caccia chiesta proroga di un mese"Caramiello, Cherchi, Costa (M5S): "in trincea contro proposta Bruzzone"Massardi (Lega Lombardia) condanna ennesimo atto vandalico contro i cacciatori Raid animalista devasta le strutture del Quagliodromo d'Urago d'Oglio (BS)Calendario Venatorio Campania 2024 - 2025, definite linee guidaBruzzone: "prosegue esame riforma 157, nessun emendamento M5S è stato approvato"Caretta (FdI): Cacciatori italiani e Cà Foscari per la ricerca nel mondo venatorioPresentata a Longarone "Caccia, pesca, natura" Emilia R. Pompignoli "ottimi segnali su nuovo Calendario Venatorio"In Commissione prosegue esame modifica legge sulla caccia (157/92)Liguria, nuovi criteri per ripartizione tasse cacciatori agli AtcAl Tg1 un servizio positivo sulla cacciaArci Caccia Massa Carrara: "no a divieto nuovi appostamenti fissi in area costiera"Umbria, consiglieri Lega chiedono più coraggio su Calendario Venatorio"Trasmissioni denigratorie", Cabina Regia Unitaria Mondo Venatorio chiede intervento RAI A Campagna Lupia l'evento "L'arte dei fischi a bocca"Arci Caccia Lazio commenta proposta Calendario VenatorioSu PSA Fidc Calabria interviene con il Commissario StraordinarioBruzzone "fermata in Commissione ennesima follia 5 Stelle su protezione topi, talpe e nutrie"Marche: approvato Piano operativo controllo cinghiale MacerataSparvoli "fuori l'attivismo animalista dalla Rai"Allargata zona di restrizione PSA Milano e PaviaNei Paesi Bassi si parla di inserire la protezione degli animali in CostituzioneRoma: "Iniziativa di Federcaccia per parlare di emergenza PSA"Caretta scrive alla Commissione di Vigilanza RaiCinque Stelle: "contro la legge Bruzzone siamo soli"Umbria, Consulta Calendario Venatorio. Puletti "si richieda caccia in deroga"Confagricoltura Emilia R.: contenimento cinghiali fermo per mancanza delle attrezzaturePeste Suina, cacciatori sempre più consapevoli della loro importanzaKey Concepts: Bruzzone chiede a Ministro Pichetto Fratin revisione dei dati italianiMercoledì 27 riprende l'esame della modifica della 157/92Dai referendum anticaccia alla lotta al "patriarcato" con l'antispecismoPrimi risultati Operazione Paladini del Territorio: I cacciatori donano 600 ore di volontariatoA "Indovina chi viene a cena" la solita portata anti cacciaCinghiale: CIA Puglia sollecita azioni concrete al tavolo della RegioneArci Caccia e Fondazione Una monitorano i rapaci a MassaMartedì una conferenza stampa alla Camera contro la proposta BruzzoneDl Brambilla, rimandato l'esame in aulaMarche, Presidente Consiglio Regionale accoglie richiesta pluralismo Arci CacciaAppello da 42 consiglieri lombardi al Governo: "ISPRA sia organismo scientifico e non politico"Fidc Lombardia: basta soldi della Regione ai Cras del WwfFACE: Prossimi passi per la conservazione e la gestione del lupo in EuropaBasilicata: ok dalla Giunta a nuovo Piano Faunistico VenatorioInammissibile la proposta di vietare importazioni trofei di cacciaGuardie zoofile, no a proposta Brambilla per vigilanza anche venatoriaPompignoli "serve contenimento cinghiali, uscire da immobilismo animalista"Lazio, presentate proposte su nuovo Calendario VenatorioIn Francia beccaccia di 11 anni catturata per la terza voltaCacciatori Danesi contro Ue: "eliminare requisito 4% farà perdere habitat per la selvaggina"Cia: "Cinghiali fuori controllo. Immobilismo per non scontentare gli animalisti?"Cpa invita Regioni a presentare richieste caccia in deroga ad IspraCabina regia Toscana: importante archiviazione su "atteggiamento di caccia"Face: "I francesi dicono sì alla caccia"Primo parere ufficiale sulla caccia del CTFVNIn via di commissariamento i 10 Atc lazialiTar respinge ricorso Arci Caccia su rappresentanza nel Comitato faunistico nazionaleBerlato: oltre 2500 cacciatori all'incontro sul calendario venatorioFidc: 4 tordi marcati hanno iniziato la migrazione

News Caccia

Fidc Umbria: calendario venatorio delude su moriglione e pavoncella


mercoledì 22 luglio 2020
    

 
Delusione da Federcaccia Umbria per il calendario venatorio 2020 - 2021. L'Assessorato ha deciso infatti di conformare il testo alla richiesta del Ministero dell'Ambiente di escludere pavoncella e moriglione dall’elenco delle specie cacciabili per la stagione venatoria 2020-21. Una richiesta illegittima, quella del Ministero - scrive Fidc Umbria -, frutto di un approccio ideologicamente contrario all’attività venatoria, alla quale tutte le Regioni, e fortunatamente in diverse lo hanno fatto, dovrebbero opporsi.

La Regione Umbria, continua l'associazione venatoria, aveva in mano, in sede di pubblicazione del proprio calendario venatorio, tutti gli strumenti necessari per rispettare il comma 1 dell’art.18 della L.157/92 così come stabilito dal comma 4 della stessa norma statale. Né tantomeno - aggiunge - l’Assessore Morroni potrà prendersela con ISPRA, (Organo tecnico consultivo dello Stato e delle Regioni), che nel corrente anno aveva espresso ad altre Regioni pareri positivi in merito alla cacciabilità delle due specie, con dei limiti di carniere giornalieri e stagionali.

A tal proposito Fidc Umbria ricorda all’Assessorato l’Ordinanza del Consiglio di Stato, Sez.III del 18.10.2019 che ha ritenuto cacciabili moriglione o pavoncella fino al 19 gennaio, o più semplicemente il fatto che l’accordo AEWA, al quale la nota ministeriale del 28.5.2020 fa riferimento, non ha ancora efficacia vincolante né nell’ordinamento comunitario né tantomeno in quello italiano. E prosegue: "Non è accettabile la motivazione della recente sentenza del TAR Toscana, perché anch’essa non ha colto la cogenza della direttiva rispetto all’accordo AEWA, né la differenza sotto descritta fra le due specie nella classificazione AEWA. Federcaccia e Regione Toscana stanno infatti proponendo appello al Consiglio di Stato".

"Se ciò non bastasse -  argomenta Fidc Umbria - proprio il moriglione ha aumentato i propri effettivi in Italia, nel corso degli ultimi anni in tre siti chiave per la specie: uno di questi siti è risultato essere proprio il lago Trasimeno che nelle ultime tre stagioni ha ospitato da 24.000 a 30.000 esemplari circa, cioè la maggior parte della popolazione svernante in Italia. Per quanto riguarda la pavoncella la situazione è surreale: il Ministero non conosce nemmeno la differenza fra le diverse categorie dell’accordo AEWA e incredibilmente la Regione Umbria si adegua a tale interpretazione sbagliata. Possiamo solo ricordare all’Assessore che è proprio AEWA, al quale il Ministero dell’Ambiente fa riferimento, ad avere inserito questa specie nella colonna A categoria 4, cioè cacciabile con un appropriato piano di gestione che coinvolga il prelievo. Un piano che esiste di fatto a livello regionale con i limiti proposti da ISPRA di 5 capi al giorno e 25 stagionali. È bene infine ricordare che è attualmente in vigore il Piano d’Azione Internazionale Multispecie che ha identificato nel controllo dei predatori e delle pratiche agricole la chiave di volta per riportare queste specie (e non solo) in uno stato di conservazione favorevole".

Federcaccia Umbria chiede alla Regione, all’Assessore Morroni, e a tutti i consiglieri di approvare una nuova delibera che consenta la caccia alle due specie, evitando di rassegnarsi alle indicazioni errate e autoritarie del Ministero dell’Ambiente, il cui approccio anticaccia dovrebbe ormai essere ben noto a tutti i pubblici amministratori che vogliono perseguire una concreta e oggettiva tutela di fauna, ambiente e territorio scevra da posizioni ideologiche che tendono a escludere o limitare fortemente attività tradizionali perfettamente sostenibili e praticabili nel rispetto di tutte le norme statali e internazionali.


Leggi tutte le news

3 commenti finora...

Re:Fidc Umbria: calendario venatorio delude su moriglione e pavoncella

CARA LEGA CARO SALVINI COL PD HO SEMPRE CACCIATO LA PAVONCELLA ANCHE LO SCORSO ANNO CON VOI NO?EBBENE I VOTI DELLA MIA FAMIGLIA TE LI PUOI SCORDARE! CHE SCHIFOOOOOO!

da mariolino umbro 24/07/2020 18.42

Re:Fidc Umbria: calendario venatorio delude su moriglione e pavoncella

Perché la regione Lazio non ha fatto lo stesso?ormai l andazzo è questo ,prepariamoci purtroppo a perdere specie cacciabili anno dopo anno

da allodolaiomatto 22/07/2020 12.54

Re:Fidc Umbria: calendario venatorio delude su moriglione e pavoncella

Questo assessore ha proprio rotto i c@@@@. Se la lega non ci mette una pezza col c@@@ che prenderà più i voti dei cacciatori.

da Afc. 22/07/2020 11.37