Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Violenta rapina nella villa vicentina di Roberto BaggioSottosegretario Barbaro annuncia svolta sulla caccia in derogaDecreto Agricoltura: le impossibili proposte animaliste sulla cacciaFidc Brescia "da Decreto Agricoltura attese risposte a promesse elettorali"Al Congresso scientifico ECCB, Fidc porta due progetti sulla lepreOasi Valpredina, Wwf perde al Tar contro alcuni capannistiIn Spagna la RFEC chiede istituzione reato d'odio contro i cacciatoriToscana, approvata caccia in deroga a storno, tortora dal collare e piccioneArci Caccia Pistoia "se non si fa manutenzione Padule di Fucecchio a rischio"Marche: ok a modifiche legge sulla cacciaPresentati gli emendamenti sulla caccia al Decreto AgricolturaLazio: approvato Calendario Venatorio 2024 - 2025Emilia Romagna: annunciato nuovo bando depopolamento cinghiali Lombardia, in arrivo il Piano straordinario controllo fauna selvaticaVerdi e animalisti sconfitti in UE: perdono un quarto degli europarlamentariMarche, approvati piani caccia selezione al cinghiale 2024 - 2025Adottata la Legge per il ripristino della Natura in UeVeneto: Confavi, Acr, Italcaccia, Acv criticano Calendario VenatorioApprovato Calendario Venatorio Veneto 2024 - 2025Richiami vivi, Arci Caccia Pistoia avanza richieste di modificaFidc Brescia: da Regione un chiarimeno sui richiami viviPiani contenimento cinghiale, Coldiretti si mobilitaInterrogazione PD a Lollobrigida "che fine hanno fatto i piani straordinari sul cinghiale?"Lombardia: nuova ordinanza per depopolamento cinghialiFrancia: equivale a 108 mila posti di lavoro il volontariato ambientale dei cacciatoriConsigliera Gibertoni in Emilia R. chiede di cancellare a caccia alla volpePubblicato Calendario Venatorio 2024 - 2025 dell'Emilia RomagnaEmilia Romagna: presentato nuovo regolamento ungulatiAbruzzo: chiesta in Regione modifica Calendario Venatorio 2024 - 2025 Decreto Agricoltura, riprende l'esame in Commissione al SenatoArci Caccia: "dopo estromissione cacciatori il Lago di Porta sta morendo"FACE: "impatto caccia sulla tortora potrebbe essere sovrastimato"In Umbria ancora incertezza sulla caccia alla tortoraRappresentatività negli ATC: Tar Abruzzo solleva incostituzionalitàEuropee: il peso elettorale dei cacciatoriArci Caccia: più chiarezza sulla questione tortoraEuropee: FDI primo partito. Fiocchi e Berlato rielettiAcma: cacciatori fondamentali sentinelle contro aviaria Spagna: Parco nazionale in degrado dopo divieto caccia. Presentata denuncia in UEFACE: "Voto Europee decisivo per la caccia"Bruzzone presenta gli emendamenti sulla caccia al Decreto AgricolturaACL segnala i candidati lombardi Mantovani e InselviniMinistero Ambiente convoca riunione urgente con Ispra sulla caccia in derogaDiniego Ispra "piccole quantità" deroghe. Fiocchi chiede intervento Ministro FratinUmbria, PSA: Puletti e Mancini annunciano audizione di agricoltori e cacciatoriAssessore Beduschi (Lombardia) "con Ispra di fronte a muro ideologico"Caccia in deroga, Bruzzone chiede commissariamento di IspraBASC: nel Regno Unito la caccia vale 9,3 miliardi di sterlineSparvoli contro Alleanza Verdi Sinistra "protagonisti di decenni di assenza di gestione"La Caccia nei programmi delle Elezioni europee 2024Bruzzone: Inaugurata la chiesetta dei cacciatori a Stella Santa GiustinaFidc "sulla tortora dagli animalisti solo ideologia"Marco Bruni nuovo Presidente di Fidc Lombardia3323 cinghiali prelevati in BasilicataConvegno Macerata su caccia e ricerca scientificaBruzzone "basta fake news sulla caccia"Belgio: Con l'approvazione della Caccia, aumentano anche le aree venabiliCalendario Venatorio Marche, soddisfazione dalle associazioni venatorieAbruzzo, le AV: "calendario venatorio punitivo. Tutto da rifare"Studio scientifico: Proteggere gli habitat più importante che limitare la cacciaLazio, circolare Regione su controlli trichinellosiCaccia Tortora, Buconi (Fidc): "Gestire senza vietare"Lorenzo Bertacchi lascia la guida di Fidc LombardiaApprovato Calendario Venatorio Piemonte 2024 - 2025Interrogazione Puletti in Umbria sulla tortora: si segua esempio MarcheToscana: approvato Calendario venatorio 2024 - 2025 caccia cinghialeRegione Toscana approva Piano caccia capriolo 2024 - 2025Andrea Cavaglià spiega la caccia nel Podcast Bazar AtomicoCaccia Tortora, la lettera di diffida degli animalistiEmilia Romagna: in Commissione ok al Calendario Venatorio 2024 - 2025Incontro CPA sulla caccia in LombardiaAnuu Piemonte: su PSA bisogna accelerare

News Caccia

Slitta a febbraio udienza Tar Toscana. Arci Caccia chiederà i danni


giovedì 27 dicembre 2018
    

Tordo Bottaccio
 
 All'indomani della richiesta della Regione Toscana di un nuovo parere Ispra per autorizzare la caccia fino a fine gennaio alle specie oggetto della sospensiva del Consiglio di Stato, l'Arci Caccia in una nota aveva ringraziato l’Assessore Remaschi e lo staff degli uffici tenici per essersi attivati in tempi veramente rapidi. Ma in un'altra nota successiva l'associazione fa presente di aver appreso che il Tar non si riunirà prima della metà di febbraio per discutere il ricorso. "Questo, nonostante l’impegno della Regione - scrive Arci Caccia -, pone la parola fine sull’eventualità di un riesame della sospensiva e quindi sulle speranze di poter terminare la stagione come di consueto.

In ragione di questa consapevolezza, Arci Caccia Toscana ha dato mandato ai propri legali, di vagliare la possibilità di avviare un’azione legale per richiedere, il rimborso delle tasse di concessione nazionale, regionale e delle quote di iscrizione agli ATC per le giornate che verranno decurtate dal Calendario Venatorio.

Il Presidente nazionale Arci Caccia Sergio Sorrentino, a tal proposito ha inviato una lettera al Presidente del Consiglio Prof Giuseppe Conte e al Ministro dell’Agricoltura Gian Marco Centinaio sollecitandone l’intervento a difesa della caccia e dei cacciatori. Arci Caccia, ringraziando il Governo per l’impegno profuso in sede europea per la revisione dei Key Concepts, ha però sollecitato la rivitalizzazione del “Comitato Tecnico Faunistico Venatorio Nazionale previsto all’art. 8 della legge 157/92, sede formale della partecipazione e dellaconcertazione tra le diverse Associazioni portatrici di interessi, ancorché diversi, sulla fauna selvatica”. Problema che, per l’Associazione ha avuto come “conseguenza che la Magistratura, i TAR, il Consiglio di Stato si sono sostituiti alle competenze della politica. Le sentenze, anche recenti, si fondano su presupposti scientifici, che hanno trovato argomenti, ancorché opinabili, dopo l’improvvida modifica dell’anno 2010 all’art. 18 della legge nazionale 157/92”. Per questo è giusto che la Politica si riappropri del proprio ruolo, governando quella fondamentale branca della gestione ambientale che è rappresentata dalla Politica Venatoria.

 

 

Leggi tutte le news

27 commenti finora...

Re:Slitta a febbraio udienza Tar Toscana. Arci Caccia chiederà i danni

Rosita lecca l'uccella, gli piace la patacca e l'alcool.....

da rosita sfigata de casa 28/12/2018 20.13

Re:Slitta a febbraio udienza Tar Toscana. Arci Caccia chiederà i danni

Lb: il.primo ad essere trascinato giù, saresti stato tu.

da Hrigio 28/12/2018 13.19

Re:Slitta a febbraio udienza Tar Toscana. Arci Caccia chiederà i danni

X Spartaco: Uno che si chiama Spartaco, mi da l'aria di mezza calzetta.... Il problema sociale sono gli ecoterroristi come te, empa, lav,lipu, avc. ,in parte Wwf. Siete un insulto alla natura che professare di conoscere mettendo spesso il cappotto al cane... A Sparta, (visto che ti fai chiamare spartaco) chi non viveva in maniera etica, lo tiravano di sotto dalla rupe...

da L.b. 28/12/2018 13.16

Re:Slitta a febbraio udienza Tar Toscana. Arci Caccia chiederà i danni

Per Anonimo: "in ostentata ignoranza della SUA lingua",credo sia una locuzione che Le calza a pennello."Effimero"-e non starò a spiegare l'etimologia della parola, se la studi-"significa letteralmente "della durata di 1 giorno". In senso translato,"cosa leggera",senza peso alcuno,poco valida,senza alcun valore. Come la caccia. Ora:conoscere gli anfratti della propria lingua e non,appaga più che sgranare gli occhi su un uccellino per mirarlo o rincorrere un simpatico leprotto armati ,in modo impari ,di un brutto funereo fucile. Mi dica: anche Lei insegnante di glottologia? Per favore: tutti a scuola.

da Rosita 28/12/2018 11.54

Re:Slitta a febbraio udienza Tar Toscana. Arci Caccia chiederà i danni

Tiberio:impari l'educazione.Ne ha bisogno. Anonimo: faccia pace con se'stesso. Si faccia guidare e si evolva. Ma piano: ha tanto da fare.

da Annibale 28/12/2018 10.32

Re:Slitta a febbraio udienza Tar Toscana. Arci Caccia chiederà i danni

E che dire di spartaco...

da Il paese dei balocchi 28/12/2018 9.56

Re:Slitta a febbraio udienza Tar Toscana. Arci Caccia chiederà i danni

Rosita la caccia esiste in tutto il Mondo da sempre se ne faccia una ragione e se lo vada a pija’ in der cul!

da Tiberio 28/12/2018 9.56

Re:Slitta a febbraio udienza Tar Toscana. Arci Caccia chiederà i danni

Signora Rosita,mi dispiace essere latore di una così triste e amara verità,ma lei non ne è uscita affatto.Lei,nella situazione ci ha piazzato tutto un comodo arredamento di poltrona,divano e tv.Ciò che lei,in ostentata ignoranza della lingua,chiama "effimera" è una attività che l'uomo pratica da migliaia di anni.Da chi è seguita signora?Mi creda:ha radicalizzato la sua tragedia invece che curarla.

da anonimo 28/12/2018 8.53

Re:Slitta a febbraio udienza Tar Toscana. Arci Caccia chiederà i danni

Brava Rosita. È veramente cosi'.In due parole,hai fatto un'analisi centrata. StI cacciatori sono un problema sociale da risolvere.

da Spartaco 28/12/2018 7.37

Re:Slitta a febbraio udienza Tar Toscana. Arci Caccia chiederà i danni

Brava Rosita. È veramente cosi'.In due parole,hai fatto un'analisi centrata. StI cacciatori sono un problema sociale da risolvere.

da Spartaco 28/12/2018 7.37

Re:Slitta a febbraio udienza Tar Toscana. Arci Caccia chiederà i danni

Sono uscita da una realtà molto umana e razionale che,chi ha a che fare con la caccia,non conosce: per estrazione,per ignoranza,per comodità.Esistono mille altre belle occupazioni, basta volerle esercitare. Basta non farsi mezzo per agevolare la caccia. Ma forse non sono così redditizie? L'uomo ha una coscienza,che troppo spesso soffoca. Capito ora da dove sono uscita/o???

da Rosita 28/12/2018 6.52

Re:Slitta a febbraio udienza Tar Toscana. Arci Caccia chiederà i danni

signora Rosita buongiorno vedo che anche Lei vorrebbe disturbare il Presidente del Consiglio per abolire la caccia, infatti per Lei e piu importante questo fatto della possibilita di mandare in pensione la gente con 40 anni di contributi di poter vivere meglio, dare aiuto ai bisognosi aiutare gli anziani venire incontro ed accudire i disabili aiutare i figli nella loro educazione ed inserimento nella societa, contrastare ogni livello di degrado dare la possibilita ai piu poveri di un pasto caldo ...ma vedo che per Lei ci sono latre priorita

da nappa 28/12/2018 6.52

Re:Slitta a febbraio udienza Tar Toscana. Arci Caccia chiederà i danni

Ma da dove sei uscita? Beata te che probabilmente con la caccia non ci devi vivere! Io.. Che non sono neppure cacciatore ho una attività molto legata alla attività venatoria.. Quindi ci vivo io e la mia famiglia quindi se non sai cosa dire stai zitta. Prima di parlare magari pensa. In un Italia che ogni giorno perde occupazione e dove intorno alla caccia vivono migliaia di famiglie. Buona sera sig. Rosita

da Cara Rosita. 28/12/2018 2.24

Re:Slitta a febbraio udienza Tar Toscana. Arci Caccia chiederà i danni

Addirittura è stato disturbato il Presidente del Consiglio per una questione cosi' effimera! Con il gran numero di problemi che riscontriamo sul territorio nazionale,ci si può preoccpare della caccia? Eppure bisognerebbe preoccuparsene ma solo per abolirla definitivamente.

da Rosita 28/12/2018 0.10

Re:Slitta a febbraio udienza Tar Toscana. Arci Caccia chiederà i danni

ma visto che abbiamo pagato una conecessione, possiamo fare causa allo stato?

da l.b. 27/12/2018 22.10

Re:Slitta a febbraio udienza Tar Toscana. Arci Caccia chiederà i danni

Preapertura a merli e colombacci senza apporto scientifico ne etica venatoria.

da Pegno da pagare 27/12/2018 21.50

Re:Slitta a febbraio udienza Tar Toscana. Arci Caccia chiederà i danni

...siamo alla frutta!

da s.g. 27/12/2018 20.20

Re:Slitta a febbraio udienza Tar Toscana. Arci Caccia chiederà i danni

I danni ci sono e sono notevoli. In primis la forte presa di posizione, di parte, del consiglio di stato che secondo il mio punto di vista è andato contro qualsiasi parere scientifico, anche quello del proprio organò incaricato. Il torto va ben oltre il danno materiale. Noi cacciatori stiamo subendo dei soprusi materiali e morali. Ma anche un grande danno economico nei confronti di chi con la caccia ci vive è da fa vivere a molte famiglie! Onestamente credo che queste associazioni animaliste, per i loro tornaconti economici, si tratta solo di questo, stiano facendo terrorismo nei confronti del settore venatorio!

da Maax Toscana 27/12/2018 20.09

Re:Slitta a febbraio udienza Tar Toscana. Arci Caccia chiederà i danni

Associazioni unitevi tutte, siamo 4 gatti ormai, e chiedete unite i danni per per la sospensiva... A+lmeno salviamo la faccia..

da Davide ciampi 27/12/2018 19.54

Re:Slitta a febbraio udienza Tar Toscana. Arci Caccia chiederà i danni

Ettore non dire boiate il pda ha valenza nazionale.Per cacciare in altra regione non devi rinunciare proprio a nulla,devi solo essere accettato in un atc/ca o anche più di uno visto che non vi sono limiti al numero di atc a cui essere iscritti,a parte quelli dati dalle proprie disponibilità economiche.Oltretutto può cacciare in una AFV o ATv che più ti aggrada oggi in Sicilia domani in Trentino dopodomani nel Lazio.L'europa non ha nulla a cui legarci,visto che non ha una legislazione sulla caccia ,ma le leggi venatorie sono nazionali ognuna per se come meglio gli aggrada in conformità alle direttive.

da EU Lex 27/12/2018 19.52

Re:Slitta a febbraio udienza Tar Toscana. Arci Caccia chiederà i danni

NON DICIAMO LE SOLITE CAZZATE! IL RICORSO GLI ANIMALARI LO HANNO PRESENTATO A SETTEMBRE ED È STATO ACCOLTO A DICEMBRE!! I TEMPI DELLA GIUSTIZIA ITALIANA QUELLI SONO. IL PROBLEMA È CHE IL CONSIGLIO DI STATO È DI PARTE!!!

da Giudici di parte, basta!!! 27/12/2018 19.51

Re:Slitta a febbraio udienza Tar Toscana. Arci Caccia chiederà i danni

Buonasera,come dice "bocca della verità"la caccia non è un diritto ma una possibilità di poter esercitare.Ora io mi chiedo: se la caccia è una concessione e questa concessione me la fai pagare profumatamente una volta pagata diventa un mio diritto poterla esercitare in base alle regole vigenti.Poi che la licenza la puoi utilizzare in tutta Italia anche questo non è esatto in quanto si può utilizzare solo nella regione anagrafica oppure rinunciando a questa anche in altra regione,l'unica cosa è che puoi andare in qualsiasi struttura privata pagando ovviamente senza tanti fronzoli.Io non conosco la situazione toscana però se sono stati fatti degli errori è bene che vengano risolti in modo sbrigativo e poi non si capisce come mai i ricorsi vengano affrontati a caccia chiusa quando ormai il danno è fatto!Credo che ormai siano maturi i tempi di allinearci alla tanto decantata europa che sembre venga seguito solo per gli oneri e non per i diritti.

da ettore1158 27/12/2018 18.22

Re:Slitta a febbraio udienza Tar Toscana. Arci Caccia chiederà i danni

Ciò che andrebbe soppresso e/o ricostituito con sane regole è a mio parere l'ISPRA, oltre al ridimensionamento delle ass. Animaliste e ambientaliste onlus.

da Italia libera 27/12/2018 16.38

Re:Slitta a febbraio udienza Tar Toscana. Arci Caccia chiederà i danni

Ma come.. Gli animalari in tre giorni fanno un ricorso e noi a febbraio... Guardate di risolve la faccenda perché questa volta l hanno combinata grossa! E sarà il caso di rimedialla.. Subito decreto di prorogaaa! Ora le palle scoppianoooo

da Colombo 75 27/12/2018 15.26

Re:Slitta a febbraio udienza Tar Toscana. Arci Caccia chiederà i danni

.... finalmente qualcuno ha capito che sopprimere il Comitato Tecnico Faunistico Venatorio Nazionale fu un gravissimo errore...fu un regalo al potenziamento del MinAmbiente in tema di caccia e delle lobby anticaccia ad esso agganciate...privando così la politica di un luogo ove contemperare TUTTE le istanze in tema di gestione faunistico-venatoria. Dunque, che venga ripristinato quanto prima...Saluti

da Ermes74 27/12/2018 14.01

Re:Slitta a febbraio udienza Tar Toscana. Arci Caccia chiederà i danni

Senza polemica, quale sarebbero i danni provocati dalla legge remaschi alla fauna? E cosa c entra con la sospensiva del calendario?

da x bocca 27/12/2018 13.13

Re:Slitta a febbraio udienza Tar Toscana. Arci Caccia chiederà i danni

Forse sarebbe meglio che al posto di dare mandati su questioni ampiamente dibattute ,andaste a far luce su quali reali danni abbia arrecato la legge remaschi alla caccia è alla fauna.La caccia non è affatto chiusa e con la licenza nazionale pagata,e la concessione che rilascia il tesserino regionale è possibile esercitare tutte le prerogative date dal PDA ,quali acquisto e trasporto armi esercitare la caccia in tutto il territorio nazionale ove aperta AaTV AFV comprese.La caccia è una possibilità non un diritto da esercitare sotto casa.Mi spiace Sorrentino dovrebbe studiare molto di più per rappresentare degnamente l'associazione che rappresenta,dove non è certo la politica che si deve sostituire alla legge è la caccia deve essere subalterna solo alla scienza non alla politica....Ora capisco perché Sorrentino corre diatro a sparvoli nel fare la gara alla fregnaccia più grossa

da Bocca della verit� 27/12/2018 11.56