Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
La caccia negli USA cresce insieme alle altre attività outdoorRegione Lombardia presenta ufficialmente richiesta caccia in deroga e roccoliLav diffida Provincia di Asti su Piano contenimento caprioloLa FACE alla Conferenza sulla Conservazione delle Specie MigratriciNuovo aggiornamento sulla trattazione della riforma sulla cacciaColdiretti chiede intervento immediato sui cinghiali per fermare la PSAAl Question Time, Ministro Lollobrigida interviene su Peste Suina e cinghialiSi allarga ancora la zona di restrizione per la PsaSorrenti (FIDC): dati di migrazione da quasi tutti i tordi monitoratiAncora iniziative ecologiche dei cacciatori dal centro ItaliaCacciatore accoltellato nel maceratese. Marzi (Arci Caccia): "basta con la violenza"Cacciatori ambientalisti, la Francia ci insegna a fare sistemaMastrovincenzo (PD Marche): Situazione critica su cinghiali nelle aree urbaneBelluno, popolazione ungulati stabile. Coperto 83% piani di prelievoFiocchi risponde a Corriere della Sera "basta accostamenti caccia - bracconaggio"Cacciatori impegnati nella tutela ambientale e per il sociale in tutta ItaliaSalta l'esame della Pdl Bruzzone in CommissioneFortunato Busana confermato alla guida di CPA LombardiaConvegno Anuu su fauna e ambiente della Val di SusaSalvadori confermato alla guida di Fidc Toscana UctA Caccia, Pesca e Natura mix perfetto tra scienza, cultura e tradizioneFidc: crescono le adesioni a "Paladini del territorio"L'Associazione dei Cacciatori danesi diventa membro di IUCNBuconi: "Regioni al lavoro sui Calendari Venatori, chiesta modifica Key Concepts italiani"Rimandata ancora discussione in aula della Pdl BrambillaPSA, censimenti e Intelligenza Artificiale. Focus a Longarone sabato 13Toscana, vicini alla distribuzione degli anelli per richiami viviPd reagisce ad accuse Enpa e ribadisce propria contrarietà a Legge BruzzoneDa Lega umbra un incontro su caccia pesca e agricoltura con l'On. CarloniIl punto di Enalcaccia sui lavori del Comitato Tecnico Faunistico nazionaleVandalismo animalista. Bruzzone interroga il Ministro "responsabili siano puniti"In Commissione Giustizia riprende l'esame della legge BrambillaAnche in Liguria arrivano gli incentivi per chi abbatte i cinghialiCommissione Agricoltura respinge altri emendamenti del M5SDepopolamento cinghiali, a che punto siamo? La Pietra risponde ad interrogazione del PDMa quale caccia libera!Valichi montani: respinta istanza contro divieto di caccia in LombardiaFACE: le modifiche alla PAC sono cattive notizie per la selvagginaFdI Veneto sollecita la Giunta sulla caccia in derogaCia Toscana su Piano faunistico "riportare fauna a livelli sostenibili"In Francia in 140 mila (40 mila bambini) all'iniziativa dei cacciatori per l'ambienteEmilia Romagna, Calendario Venatorio 2024 - 2025 come passata stagioneIn Campania 750 mila euro per bioregolatori cinghialeCalendario Venatorio Campania 2024 - 2025 va al Comitato Tecnico NazionaleRaid animalista nel bresciano: la condanna delle associazioni venatorieEcoterrorismo: Bruzzone interroga il Ministro Piantedosi sui fatti di Urago D'OglioPichetto Fratin "su Infrazioni Ue Caccia chiesta proroga di un mese"Caramiello, Cherchi, Costa (M5S): "in trincea contro proposta Bruzzone"Massardi (Lega Lombardia) condanna ennesimo atto vandalico contro i cacciatori Raid animalista devasta le strutture del Quagliodromo d'Urago d'Oglio (BS)Calendario Venatorio Campania 2024 - 2025, definite linee guidaBruzzone: "prosegue esame riforma 157, nessun emendamento M5S è stato approvato"Caretta (FdI): Cacciatori italiani e Cà Foscari per la ricerca nel mondo venatorioPresentata a Longarone "Caccia, pesca, natura" Emilia R. Pompignoli "ottimi segnali su nuovo Calendario Venatorio"In Commissione prosegue esame modifica legge sulla caccia (157/92)Liguria, nuovi criteri per ripartizione tasse cacciatori agli AtcAl Tg1 un servizio positivo sulla cacciaArci Caccia Massa Carrara: "no a divieto nuovi appostamenti fissi in area costiera"Umbria, consiglieri Lega chiedono più coraggio su Calendario Venatorio"Trasmissioni denigratorie", Cabina Regia Unitaria Mondo Venatorio chiede intervento RAI A Campagna Lupia l'evento "L'arte dei fischi a bocca"Arci Caccia Lazio commenta proposta Calendario VenatorioSu PSA Fidc Calabria interviene con il Commissario StraordinarioBruzzone "fermata in Commissione ennesima follia 5 Stelle su protezione topi, talpe e nutrie"Marche: approvato Piano operativo controllo cinghiale MacerataSparvoli "fuori l'attivismo animalista dalla Rai"Allargata zona di restrizione PSA Milano e PaviaIn Belgio si parla di inserire la protezione degli animali in CostituzioneRoma: "Iniziativa di Federcaccia per parlare di emergenza PSA"Caretta scrive alla Commissione di Vigilanza RaiCinque Stelle: "contro la legge Bruzzone siamo soli"Umbria, Consulta Calendario Venatorio. Puletti "si richieda caccia in deroga"Confagricoltura Emilia R.: contenimento cinghiali fermo per mancanza delle attrezzaturePeste Suina, cacciatori sempre più consapevoli della loro importanzaKey Concepts: Bruzzone chiede a Ministro Pichetto Fratin revisione dei dati italianiMercoledì 27 riprende l'esame della modifica della 157/92Dai referendum anticaccia alla lotta al "patriarcato" con l'antispecismoPrimi risultati Operazione Paladini del Territorio: I cacciatori donano 600 ore di volontariatoA "Indovina chi viene a cena" la solita portata anti cacciaCinghiale: CIA Puglia sollecita azioni concrete al tavolo della RegioneArci Caccia e Fondazione Una monitorano i rapaci a MassaMartedì una conferenza stampa alla Camera contro la proposta Bruzzone

News Caccia

Guardie zoofile, nessun potere autonomo. La Lac perde l'appello al Consiglio di Stato


martedì 15 novembre 2016
    

 Allodola Lac rimborsata dalla LombardiaLe guardie zoofile volontarie (guardie giurate) non sono agenti di pubblica sicurezza. Non possono dunque eseguire operazioni di vigilanza autonoma, a meno che si trovino di fronte a reati che riguardano animali domestici. Lo ha ribadito, nuovamente, il Consiglio di Stato, rigettando l'appello della Lac (Lega per l'Abolizione della Caccia) che si era opposta alla sentenza del Tar del Piemonte, la quale aveva cassato la richiesta di veder riconosciute alle guardie zoofile della Lac le funzioni di vigilanza per la prevenzione e repressione delle infrazioni previste dai regolamenti generali e locali relativi alla protezione degli animali ed alla difesa del patrimonio zootecnico.

In particolare la Lac impugnava i decreti con i quali il Prefetto di Torino, nel rinnovare le nomine di questi ultimi a guardia volontaria zoofila, ne ha limitato l’applicazione alla vigilanza sui soli animali d’affezione, correttamente applicando il decreto del 1979 che ha tolto alle guardie giurate zoofile la qualifica di agenti di pubblica sicurezza. “E’ vero che l’art. 5 del d.P.R. 31 marzo 1979, n. 6, ammette le guardie zoofile alla partecipazione a programmi di amministrazioni – scrivono i giudici - , ma l’osservazione conferma quanto fino a ora esposto, atteso che ammette i soggetti in questione a partecipare a programmi gestiti da enti pubblici, ma non li ammette ad attività autonoma di vigilanza”. Il Consiglio di Stato, nel respingere l'appello, ha compensato integralmente le spese del giudizio “in ragione della parziale novità delle questioni trattate”.

Sul punto, rileviamo il commento sarcastico ma ben condivisibile dell'ex giudice Mori. “Il Consiglio di Stato ha correttamente messo i puntini sulle i agli anticaccia che si arrampicavano sugli specchi per sostenere che il Prefetto doveva munire le guardie zoofile con un decreto di valore generale. Tipico caso di lite temeraria ed è disgustoso che il CdS abbia lasciato le spese legali a carico dello Stato".

Leggi tutte le news

18 commenti finora...

Re:Guardie zoofile, nessun potere autonomo. La Lac perde l'appello al Consiglio di Stato

Il tanto amato decreto del presidente della repubblica.... amato dalla guardie enpa è stato smontato cari miei.... anche le guardie zoofile enpa non possono vigilare su caccia e pesca... "E’ vero che l’art. 5 del d.P.R. 31 marzo 1979, n. 6, ammette le guardie zoofile alla partecipazione a programmi di amministrazioni, ma l’osservazione conferma quanto fino a ora esposto, atteso che ammette i soggetti in questione a partecipare a programmi gestiti da enti pubblici, ma non li ammette ad attività autonoma di vigilanza."

da Gianni 17/11/2016 10.37

Re:Guardie zoofile, nessun potere autonomo. La Lac perde l'appello al Consiglio di Stato

Il Consiglio di Stato ha anche stabilito che le guardie zoofile,(una sentenza del Consiglio di Stato equivale ad una legge) se non hanno anche il decreto sulla vigilanza venatoria o ittica, "NON POSSONO CHIEDERE" i documenti ad un cacciatore o pescatore, perchè non è di loro competenza, ma solo i documenti che riguardano il cane. Perciò se ciò accade denunciate i loro sopprusi. Il decreto sono obbligati a mostrarvelo per legge. perchè è solo ed esclusivamente quello che li autorizza a svolgere le funzioni di vigilanza. Divise di varie foggie e colori,Stemmi,Distintivi e Gradi,non contano nulla.

da Il Nibbio 16/11/2016 17.56

Re:Guardie zoofile, nessun potere autonomo. La Lac perde l'appello al Consiglio di Stato

X il nebbia se ' unico che ha le idee chiare e le sai scrivere, aggiungo potrebbero essere anche, oltre che guardie giurate dipendenti, poliziotti, carabinieri forestali ecc

da Mino 51 16/11/2016 11.38

Re:Guardie zoofile, nessun potere autonomo. La Lac perde l'appello al Consiglio di Stato

Io mi chiedo come si possa pensare di armare vecchi e vecchie esaltati che prendono il decreto a 40/50 anni e oltre per cosa fare??? tutte le guardie volontarie andrebbero soppresse non hanno senso di esistere. NON SERVONO A NESSUNO se proprio vogliono fare volontariato che cadano nelle zone terremotate DOVE NON SE NE è VISTA UNA.

da Paolo 16/11/2016 8.29

Re:Guardie zoofile, nessun potere autonomo. La Lac perde l'appello al Consiglio di Stato

Mha....a parte che già guardie volontarie venatorie che girano/giravano con uniformi, cinturoni, etc.....sono classici casi di micropenismo...ma vabbè.......poi non ho mai capito perchè c è gente che non ha mai sparato un colpo e che smania per avere una pistola per andare a controllare gente col fucile e che sicuramente è più pratica a sparare......ma clint estwood non insegna nulla?......che poi penso anche che se questi avessero la pistola, sapendo come si comportano....probabilmente ci guadagneremmo in quanto in una stagione gli verrebbero ritirati buona partw dei decreti

da Bios 15/11/2016 21.26

Re:Guardie zoofile, nessun potere autonomo. La Lac perde l'appello al Consiglio di Stato

Si vede che siamo in Italia da noi al nord, a nesuna guardia volontaria di qualsiasi ente protezionista,o associazione venatoria, gli viene concesso il porto di pistola per difesa personale,questi viene concesso solo alle guardie giurate che siano assunti dall'ente o dall'associazione come dipendenti fissi stipendiati. Se le guardie volontarie della Federcaccia,o altre associazioni, sono anche Guardie Particolari Giurate, dipendenti di Istituti di Vigilanza Privata, porteranno la pistola in virtù però di questo fatto

da il Nibbio 15/11/2016 18.58

Re:Guardie zoofile, nessun potere autonomo. La Lac perde l'appello al Consiglio di Stato

Si ma la "pubblica sicurezza" e la "polizia giudiziaria" sono funzioni (peraltro diverse tra loro e non sinonimi)che non hanno alcunchè a che vedere col pronunciamento in questione; il tema è solo il tipo di vigilanza in base al tipo di decreto, rilasciato in base a differenti norme statali (157/92 , 189/04).

da Jure 15/11/2016 18.31

Re:Guardie zoofile, nessun potere autonomo. La Lac perde l'appello al Consiglio di Stato

Toni,sarà anche martedì, ma come si dice arriverà il vnerdì...

da s.g. 15/11/2016 18.22

Re:Guardie zoofile, nessun potere autonomo. La Lac perde l'appello al Consiglio di Stato

Buonasera,permettetemi di dire la mia:qualche anno fa forse ancora le guardie volontarie venatorie potevano richiedere il PDA per pistola (che poi equivale a quello di qualsiasi cittadino),ma poi con il passare degli anni le autorità non hanno più rilasciato a questi il PDA,tant'è che si sono viste queste figure fare "servizio" con il solo fucile caricato a palla(solo chi aveva licenza) e infatti credo che non si siano più rinnovati i PDA vecchi(x pistola).Il fatto che adesso una volta x tutte si avvalora che questi soggetti(A.A.V.V. e non) non sono agenti di P.G. e P.S.conferma anche questo aspetto e cioè che non debbano andare armati.Saluti

da ettore1158 15/11/2016 17.36

Re:Guardie zoofile, nessun potere autonomo. La Lac perde l'appello al Consiglio di Stato

Leggo e rido... solo perche ' e' martedi'

da toni el cacciator 15/11/2016 15.10

Re:Guardie zoofile, nessun potere autonomo. La Lac perde l'appello al Consiglio di Stato

S.g non so cosa tu possa mangiare,ma è evidente che debba nutrirti meglio...Non sarete chi???Una GPG(guardia particolare giurata) non è un agente di PG,salvo casi particolari.Bene,le GPG hanno il PDA per difesa personale,e portano regolarmente armi,e quelle guardie della"federcaccia" che ho conosciuto personalmente erano GPG,e portavano la pistola a corredo della loro uniforme di servizio,assieme ad decreto prefettizio di guardia venatoria.

da Castelmagno 15/11/2016 15.02

Re:Guardie zoofile, nessun potere autonomo. La Lac perde l'appello al Consiglio di Stato

Castelmagno 15/11/2016 11.55: Da come scrivi, so come mangi, cioè male!"Nibbio guarda che basta facciano richiesta come GPG...per ottenere il PDA per difesa personale.Ricordo a roma alcune guardie venatorie della "Federcaccia" con qualifica GPG e tanto di pistola al cinturone e PDA ""difesa"." Orco Can, niente di più falso in assoluto, povero, il momento non giustifica il porto o la detenzione, svegliamoci un po e cerchiamo di evitare figure di merda come questa!Non siete e non sarete mai qualificati come Agenti di PG.!!!!

da s.g. 15/11/2016 13.24

Re:Guardie zoofile, nessun potere autonomo. La Lac perde l'appello al Consiglio di Stato

Mino quelle che ho conosciuto io erano armate eccome,divisa blue,cinturone e 98Fs in fondina attribuzione di GPG(guardia particolare giurata),decreto prefettizio guardia venatoria.Ci ho mangiato insieme per quasi 2 anni quotidianamente....

da Castelmagno 15/11/2016 13.22

Re:Guardie zoofile, nessun potere autonomo. La Lac perde l'appello al Consiglio di Stato

Castelmagno le guardie di polizia amministrativa, GPG delle associazioni venatorie non possono essere armate in servizio Solo gli agenti di polizia giudiziaria possono essere armati

da Mino 51 15/11/2016 12.38

Re:Guardie zoofile, nessun potere autonomo. La Lac perde l'appello al Consiglio di Stato

Nibbio guarda che basta facciano richiesta come GPG,non serve l'attribuzione di pubblica sicurezza,per ottenere il PDA per difesa personale.Ricordo a roma alcune guardie venatorie della "Federcaccia" con qualifica GPG e tanto di pistola al cinturone e PDA ""difesa".

da Castelmagno 15/11/2016 11.55

Re:Guardie zoofile, nessun potere autonomo. La Lac perde l'appello al Consiglio di Stato

Gli accalappia cani scelti e gli accalappia cani semplici, vogliono la qualifica di agenti di pubblica sicurezza, solo per vedere se riescono ad ottenere il porto di pistola per difesa personale.

da Il Nibbio 15/11/2016 10.59

Re:Guardie zoofile, nessun potere autonomo. La Lac perde l'appello al Consiglio di Stato

Castelmagno, anche la Prefettura si è difesa e l'avvocatura dello Stato non lavora gratis. Sarebbe stata buona cosa condannare la LAC a pagare le spese: così invece paghiamo noi.

da Lorenzo 15/11/2016 10.17

Re:Guardie zoofile, nessun potere autonomo. La Lac perde l'appello al Consiglio di Stato

Le spese legali non sono a carico dello ma appunto compensate tra le parti ovvero ognuno si paga le sue.......correttissima comunque l'interpretazione e argomentazione del Cds nel non creare mostri giuridici e fissando quali siano attribuzioni e ambiti operativi delle guardie zoofile.

da Castelmagno 15/11/2016 9.49