Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
PSA: Approvati Piani di Intervento Urgenti 2024 in BasilicataIn Austria il 71% dei cittadini approva la cacciaA Piacenza richiesta cabina di regia contro PSAAggiornamento per 70 guardie venatorie a BolzanoCacciatori pistoiesi donano 2,5 quintali di carne di cinghiale al Banco AlimentareCia Toscana: obbiettivi fauna selvatica vanno rivistiFACE: su habitat e biodiversità siano riconosciuti in UE i risultati ottenuti dai cacciatori A Concesio (BS) il punto sui richiami viviLombardia, Tar accoglie ricorso LAC sui valichi montani 15 nuovi agenti faunistici venatori aTorinoPiano assestamento caccia al cinghiale per l'Atc VasteseFebbo (FI): ci sia più pragmatismo nel nuovo Piano faunistico abruzzeseEos 2024 chiude con record di 40 mila visitatoriBaggio in pandino su Instagram Bruzzone a Eos "sulla sostanza della mia proposta non arretreremo"Toscana, interrogazione di Fantozzi (FdI) sui ritardi del Piano faunistico venatorio30 mila ingressi a EOS. File ai tornelli per rischio infiltrazioni animalisteSalerno: fino a fine marzo controllo con girata al cinghiale Lazio, associazioni venatorie contestano nomine dei GOTLega Emilia R. "mancato controllo dei cinghiali per paura degli ambientalisti"Lombardia: Assessore Beduschi anuncia task force su contenimento fauna selvaticaCia Agricoltori "Regioni attuate Piano straordinario fauna selvatica"A EOS annunciato presidio animalista, sarà scortato dalla PoliziaEmilia Romagna chiede stato di calamità per PSAToscana "per affrontare PSA necessaria collaborazione con i cacciatori"Fidc: "Wwf e Lipu fanno passare per vittoria la batosta al Tar su Vinca e Calendari Venatori"Arci Caccia Toscana: "rinnovo appostamenti di caccia entro il 28 febbraio"Toscana: Ass. Saccardi promette nuovo Piano Faunistico entro 2024Francia: rinnovato alla FNC status di Associazione per la protezione ambientaleLa Cabina di Regia interviene sulla procedura di Infrazione sulla cacciaBasta con l'odio animalista. Solidarietà di Fratin non sia solo ad IspraNo delle associazioni venatorie all'argamento del Parco della MaremmaContinua la campagna anti caccia del Fatto Q.Sottosegretario La Pietra: "le Regioni attuino il Piano contenimento fauna selvatica"Addio al Prof. Silvio Spanò. Il saluto del Club della BeccacciaEos 2024 punta sulla carne selvatica gourmetRichiami vivi: Dall'Europa alla Lombardia - Tra Applicazione, Politica e AnelliniRicco programma di approfondimenti Fidc ad Eos24Sospeso prelievo venatorio di ipotetici mufloni al GiglioSentenza Tar Lazio: Linee guida Vinca non vincolanti su Calendari VenatoriPd ancora su modifiche 157: "riportare Ispra al centro dei processi decisionali"Ministro Tajani: "accelerare approvazione norme caccia"Italcaccia Pescara: "No all'allargamento dei Parchi in Abruzzo"Modifiche alla 157/92, la posizione di Arci CacciaVaccari chiarisce "io e il Pd contro la legge Bruzzone"Pdl Brambilla. In audizione la Cabina di Regia del mondo venatorioAmbientalisti contro Vaccari (PD) per posizione su riforma legge 157Fidc smentisce accuse Lipu su stagione caccia 2023 - 2024Al Senato interrogazione di Paroli (FI) sui controlli del SoardaRiforma Bruzzone. Ecco come la pensano le Associazioni VenatorieProposta Bruzzone prosegue il dibattito in CommissioneTelemetria Fidc, "Nessun tordo ancora in migrazione"Aperta procedura di infrazione contro l'Italia sulla cacciaBuconi: Oltre mille emendamenti alla proposta Bruzzone, pericolo Pdl BrambillaAlleanza Verdi e Sinistra contro riforma BruzzoneToscana, approvata delibera CAV, novità su appostamenti e anelli richiami viviGli avvocati del ricorso: un autogol per il Comprensorio PrealpiVeneto: Italcaccia chiede attivazione caccia in deroga e cattureCommissione per le petizioni Ue risponde a Fiocchi sul lupoPsa, Droni dell'Esercito sul piacentino alla ricerca di carcasse di cinghialeEmilia Romagna. Lega attacca Pd su gestione cinghialeBruzzone: "su caso Puletti manca la condanna delle associazioni ambientaliste"Buconi (FIDC): "solidarietà a Puletti, serve intervento legislativo concreto"Selezione cinghiale Prealpi Bergamasche. Cacciatori vincono ricorso contro CASparvoli "ennesima manifestazione violenta, Governo intervenga"Transito sentieri Umbria. Puletti scortata dopo insulti e minacce ambientalistiConvegno Libera Caccia a Treviso con Bruzzone e Presidente SparvoliAtto vandalico animalista contro la Lega di LegnanoPiccole quantità: il commento di Federcaccia sulla sentenzaSentenza importante su caccia in deroga: riconosciuta inadempienza di IspraLollobrigida "rinnovo sempre la licenza di caccia perchè ne riconosco il valore"Corrado (Pd): proposte caccia Lega irricevibiliRegione Veneto dà ragione a Italcaccia su quote richieste dai CA Lollobrigida all'inaugurazione sede Fidc "cacciatori contribuiscono a migliorare la natura"Sentenza Tar Sicilia: illegittimità su preapertura, tordi e acquaticiCampania: caccia nelle Aree Natura 2000 chiusa anche ai corvidiIncidenti di caccia in costante calo. Si avvicina obbiettivo zeroMozione in Lazio contro commissariamento degli AtcConfermato primo caso PSA in provincia di ParmaIn Germania è record di cacciatori: + 36% in 30 anniSardegna, niente proroga cinghiale. Caccia aperta solo al colombaccioStudio su Viruses valida protocollo Sardegna contro la PSAFidc: "i cacciatori principali gestori delle Zone Umide in Italia"Elezioni Ue. In Spagna i cacciatori si organizzanoBruzzone in Commissione: "L'Italia è l'unico Paese in Ue a non avere calendari venatori - legge"L'Operazione Paladini del Territorio diventa una piattaforma permanenteProgetto Life Wolf Alps: incontri tecnici per i cacciatoriLa Lac ha uno spazio nei blog del Fatto QuotidianoToscana: rinnovo appostamenti fissi anche in modalità cartaceaIncontro della Lega in Piemonte sulla riforma della 157

News Caccia

Amiche di BigHunter, Elisa Mambelli: “la caccia è meraviglia e avventura”


venerdì 29 luglio 2016
    

Molti la conoscono per i suoi tanti successi nel mondo delle gare cinotecniche. Ma Elisa, trentenne di Forlì, di professione ingegnere progettista, è anche e soprattutto una cacciatrice.  “La caccia è una magica passione chi mi ha trasmesso mio nonno. Lui mi ha insegnato a viverla come una meravigliosa avventura , fatta di sveglie all'alba,camminate in solitaria con il proprio cane alla ricerca di un selvatico con il quale misurarsi. Non sempre si torna vincitori, anzi , ma quello che è certo è che si torna contenti e soddisfatti per le emozioni che si sono vissute  con il proprio amico a quattro zampe”.
 
Pratica da sempre  la caccia con il cane da ferma, la appassiona al punto da non sentire la necessità di passare ad altre forme, anche se non esclude che un giorno possa farlo. Nell'ambito della cinofilia venatoria ha dimostrato una grande determinazione, ottenendo il titolo mondiale a squadre nel 2014.

Caccia e cinofilia viaggiano all'unisono nella sua vita. “Fin da piccola – ci racconta - mi sono sempre piaciuti i cani perciò, raggiunta un’età tale da riuscire a seguire il nonno, ho iniziato a vivere le prime esperienze di caccia. Ovviamente con me al seguito, a quell’età, l’uscita era più una passeggiata in collina che una battuta di caccia dovendo prestare tutte le attenzioni del caso. Crescendo, la passione per la caccia è aumentata così a 18 anni ho preso la licenza e, insieme al nonno, ho continuato ad andare a caccia”. 
 
“Sempre per via dei cani – continua - , ho iniziato ad avvicinarmi al mondo delle prove , iniziando dalle gare di tipo Sant’Uberto (prove di caccia col cane). Negli anni ho conseguito alcuni ottimi risultati tra i quali la vittoria del Campionato Italiano nel 2013, la partecipazione a 2 campionati del Mondo con la vittoria del Campionato del Mondo a squadre nel 2014. Il merito di questi risultati è senza dubbio del mio “maestro” Massimo Torelli che, con pazienza e dedizione mi ha sempre seguita nel corso degli anni. Per questi successi devo anche ringraziare  la mia amata kurzhaar che mi ha affiancato in queste prove , Asia. Con lei passo dalla caccia alle gare sempre con grande soddisfazione”.

Solo chi ha vera passione, secondo Elisa, sceglie di praticare la caccia.  “I cacciatori -  sottolinea - sono una categoria molto bistrattata nonostante il grande  lavoro che praticano tutti i giorni per garantire un  equilibrio  naturale .  Noi cacciatori siamo i depositari di una storia lunga migliaia di anni ,e al giorno d'oggi chi pratica questa attività deve avere una passione smisurata visto tutti gli impedimenti,le regole e i continui attacchi che la categoria subisce da parte di tutti”.

E
ppure, sottolinea Mambelli, la caccia da sempre rappresenta una risorsa e un grosso aiuto per l'ambiente e per il mondo agricolo. “I cacciatori lavorano continuamente sul territorio per migliorare la natura e cercare di portare quell'equilibrio che l'uomo “civilizzato” ha cambiato. Purtroppo chi non vive la “ruralità”come noi non è in grado di vedere e capire la cosa ,ma partendo dal contenimento delle specie dannose ,passando a chi pratica la selezione, la caccia svolge un ruolo importantissimo”.

Un grosso problema della caccia è il ricambio generazionale . “Noi giovani siamo pochi e ancor meno sono quelli che riescono a trovare uno spazio tra gli organismi dirigenziali delle associazioni e di chi governa questo mondo. Bisognerebbe incentivare le nuove generazioni a entrare in questa realtà ,affiancandoli e crescendoli, invece in moltissimi casi siamo visti come rivali e lasciati fuori dalle decisioni che programmeranno la caccia in futuro. La caccia sta involvendosi e diventando una passione elittaria sia per i costi che ogni anno bisogna sostenere sia per i regolamenti e tempi che  dobbiamo rispettare. Ritengo che questo non vada bene , in questi tempi in cui i giovani  hanno poco lavoro e spesso precario  sono tantissimi quelli che devono rinunciare a causa  degli elevati costi di questa passione. Per il futuro mi auguro di poter continuare a cacciare con i miei kurzhaar in tutta libertà sui colli appenninici facendogli fermare dal fagiano alla pernice, passando dalla lepre alla svelta beccaccia”. 
 

Leggi tutte le news

4 commenti finora...

Re:Amiche di BigHunter, Elisa Mambelli: “la caccia è meraviglia e avventura”

Dobbiamo dare fiducia ai giovani e usare il buon senso per farli governare a tutti i livelli, abbandonando baronie vetuste. Lei Elisa è giovane, istruita, lotti per con tutte le sue forze per salvare la caccia ed entrare nella sua governance ormai superata. Grazie. E i miei più sinceri complimenti.

da S.B. 01/08/2016 9.08

Re:Amiche di BigHunter, Elisa Mambelli: “la caccia è meraviglia e avventura”

Brava Elisa. Continua così. Ce ne vorrebbero tantissime come te e magari che cominciassero a rottamare i dirigenti ormai fuorimisura (età e competenze), che frenano nella nostalgia di un passato che solo con idee fresche possiamo collocare nella storia gloriosa di questa nostra passione.

da Niccolò 29/07/2016 17.54

Re:Amiche di BigHunter, Elisa Mambelli: “la caccia è meraviglia e avventura”

Perché a papà e mamma noooo!!!! Brava e bella complimenti.

da Quanto vorrei essere quel cane 29/07/2016 16.00

Re:Amiche di BigHunter, Elisa Mambelli: “la caccia è meraviglia e avventura”

Bravissima e complimenti...anche al nonno però.

da MarioP 29/07/2016 14.08