Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Violenta rapina nella villa vicentina di Roberto BaggioSottosegretario Barbaro annuncia svolta sulla caccia in derogaDecreto Agricoltura: le impossibili proposte animaliste sulla cacciaFidc Brescia "da Decreto Agricoltura attese risposte a promesse elettorali"Al Congresso scientifico ECCB, Fidc porta due progetti sulla lepreOasi Valpredina, Wwf perde al Tar contro alcuni capannistiIn Spagna la RFEC chiede istituzione reato d'odio contro i cacciatoriToscana, approvata caccia in deroga a storno, tortora dal collare e piccioneArci Caccia Pistoia "se non si fa manutenzione Padule di Fucecchio a rischio"Marche: ok a modifiche legge sulla cacciaPresentati gli emendamenti sulla caccia al Decreto AgricolturaLazio: approvato Calendario Venatorio 2024 - 2025Emilia Romagna: annunciato nuovo bando depopolamento cinghiali Lombardia, in arrivo il Piano straordinario controllo fauna selvaticaVerdi e animalisti sconfitti in UE: perdono un quarto degli europarlamentariMarche, approvati piani caccia selezione al cinghiale 2024 - 2025Adottata la Legge per il ripristino della Natura in UeVeneto: Confavi, Acr, Italcaccia, Acv criticano Calendario VenatorioApprovato Calendario Venatorio Veneto 2024 - 2025Richiami vivi, Arci Caccia Pistoia avanza richieste di modificaFidc Brescia: da Regione un chiarimeno sui richiami viviPiani contenimento cinghiale, Coldiretti si mobilitaInterrogazione PD a Lollobrigida "che fine hanno fatto i piani straordinari sul cinghiale?"Lombardia: nuova ordinanza per depopolamento cinghialiFrancia: equivale a 108 mila posti di lavoro il volontariato ambientale dei cacciatoriConsigliera Gibertoni in Emilia R. chiede di cancellare a caccia alla volpePubblicato Calendario Venatorio 2024 - 2025 dell'Emilia RomagnaEmilia Romagna: presentato nuovo regolamento ungulatiAbruzzo: chiesta in Regione modifica Calendario Venatorio 2024 - 2025 Decreto Agricoltura, riprende l'esame in Commissione al SenatoArci Caccia: "dopo estromissione cacciatori il Lago di Porta sta morendo"FACE: "impatto caccia sulla tortora potrebbe essere sovrastimato"In Umbria ancora incertezza sulla caccia alla tortoraRappresentatività negli ATC: Tar Abruzzo solleva incostituzionalitàEuropee: il peso elettorale dei cacciatoriArci Caccia: più chiarezza sulla questione tortoraEuropee: FDI primo partito. Fiocchi e Berlato rielettiAcma: cacciatori fondamentali sentinelle contro aviaria Spagna: Parco nazionale in degrado dopo divieto caccia. Presentata denuncia in UEFACE: "Voto Europee decisivo per la caccia"Bruzzone presenta gli emendamenti sulla caccia al Decreto AgricolturaACL segnala i candidati lombardi Mantovani e InselviniMinistero Ambiente convoca riunione urgente con Ispra sulla caccia in derogaDiniego Ispra "piccole quantità" deroghe. Fiocchi chiede intervento Ministro FratinUmbria, PSA: Puletti e Mancini annunciano audizione di agricoltori e cacciatoriAssessore Beduschi (Lombardia) "con Ispra di fronte a muro ideologico"Caccia in deroga, Bruzzone chiede commissariamento di IspraBASC: nel Regno Unito la caccia vale 9,3 miliardi di sterlineSparvoli contro Alleanza Verdi Sinistra "protagonisti di decenni di assenza di gestione"La Caccia nei programmi delle Elezioni europee 2024Bruzzone: Inaugurata la chiesetta dei cacciatori a Stella Santa GiustinaFidc "sulla tortora dagli animalisti solo ideologia"Marco Bruni nuovo Presidente di Fidc Lombardia3323 cinghiali prelevati in BasilicataConvegno Macerata su caccia e ricerca scientificaBruzzone "basta fake news sulla caccia"Belgio: Con l'approvazione della Caccia, aumentano anche le aree venabiliCalendario Venatorio Marche, soddisfazione dalle associazioni venatorieAbruzzo, le AV: "calendario venatorio punitivo. Tutto da rifare"Studio scientifico: Proteggere gli habitat più importante che limitare la cacciaLazio, circolare Regione su controlli trichinellosiCaccia Tortora, Buconi (Fidc): "Gestire senza vietare"Lorenzo Bertacchi lascia la guida di Fidc LombardiaApprovato Calendario Venatorio Piemonte 2024 - 2025Interrogazione Puletti in Umbria sulla tortora: si segua esempio MarcheToscana: approvato Calendario venatorio 2024 - 2025 caccia cinghialeRegione Toscana approva Piano caccia capriolo 2024 - 2025Andrea Cavaglià spiega la caccia nel Podcast Bazar AtomicoCaccia Tortora, la lettera di diffida degli animalistiEmilia Romagna: in Commissione ok al Calendario Venatorio 2024 - 2025Incontro CPA sulla caccia in LombardiaAnuu Piemonte: su PSA bisogna accelerareStudio europeo dimostra ruolo cruciale dei cacciatori nella conservazione della tortoraUmbria: ok in Commissione alla caccia di selezione 2024 - 2025Buconi: Ispra si doti di moderni strumenti per monitorare i flussi dell'avifauna Marche: approvato Calendario Venatorio 2024 - 2025Eos Show 2025: appuntamento a febbraioBolzano: Ufficio fauna selvatica cerca volontari censimento pernice biancaFidc BS: nessuna sorpresa da Ispra su Calendario Venatorio LombardiaProliferazione cinghiale Puglia: Gatta (FI) interroga il GovernoLibera Caccia pronta a seguire l'esempio dei cacciatori francesiQuestione caccia tortora sui tavoli della Regione UmbriaSulla caccia continua vergognosa disinformazioneLiguria, approvato emendamento su prelievo cinghiali oltre orarioVaccari (PD) "per tutela biodiversità servono anche scelte difficili"

News Caccia

BigHunter Giovani, Carmelo Violante: agire ora per la caccia e per l'ambiente


venerdì 21 febbraio 2014
    

“Prima di tutto grazie per la possibilità che date a noi giovani di farci conoscere e confrontare sulle tematiche relative l'attività venatoria e non solo”. Così Carmelo Violante, 25 anni, di San Prisco (Caserta), già intervenuto su questo sito (Blog - Più confronto tra i cacciatori, entra a far parte del club BigHunter Giovani. Vive a Roma, dove si è trasferito per intraprendere la carriera militare, è sposato da meno di un anno ed è già in attesa della prima figlia, che immagina già come “una piccola cacciatrice”  (non sarà facile visto che la mamma è un po' contraria, nonostante abbia accettato la passione del marito).

“Come già riferito nell'articolo precedente – ci spiega Carmelo - , provengo da una famiglia di cacciatori da ormai quattro generazioni ed entrare in questo mondo per me è stato un meccanismo automatico.  Da piccolo - continua  - ero attratto dalla doppietta ma con il passare degli anni mi sono accorto che l'atto pratico dello sparo è l'ultima cosa che può e che deve interessare ad un cacciatore”. Ama la caccia alla regina con Kelly, setter inglese bianconera di 13 anni, e Aika setter inglese tricolore di 3 anni.

Nonostante la giovane età e gli impegni familiari e lavorativi, Carmelo si adopera in prima persona per la caccia. Da pochi mesi, insieme ad alcuni amici e conoscenti, ha  deciso di riaprire la sezione comunale Fidc, che era stata chiusa per motivi logistici. “Animati dalla sfrenata passione verso la caccia – racconta - ci siamo fatti in quattro e nel giro di tre mesi ci siamo riusciti". Oggi che di quella sezione è diventato Presidente, si dice onorato e  conscio delle responsabilità che comporta. "Sono sicuro di farcela - spiega - perchè posso contare sul sostegno di un gruppo di 30 persone esperte e disponibili che hanno voluto dare un forte segnale di ripresa dimostrandosi di ampie vedute ed eleggendo un consiglio direttivo giovane”.

Dato lo spazio concessogli su BigHunter, Carmelo approfitta per togliersi un po' di sassolini dalle scarpe. Anzitutto ci parla degli ATC e della carenza di selvaggina stanziale. “Vengono gestiti maluccio – dice. Anche se fanno ripopolamenti, spesso non mettono in pratica tutte le opportune condizioni per far sì che vadano a buon fine, quali battute mirate alle popolazioni di volpi, cornacchie e gazze principali nemici di uova e piccoli”.

Anche sulla carenza di specie migratorie si è fatto un'idea tutta sua: “è da qualche anno ormai che assistiamo ad uno slittamento in avanti della stagione invernale con conseguente cambiamenti a livello di flora e fauna nell'ambiente. Esempio eclatante rappresentato dal passo delle allodole sempre avvenuto ad inizio ottobre e quest'anno fino a metà ottobre non se ne è vista una. Per non parlare poi dei tordi e delle beccacce. La scorsa primavera, verso fine marzo e durante la prima settimana di aprile, amici che andavano a funghi ancora vedevano qualche beccaccia che si alzava "a rumore"!”. Insomma oltre agli animalisti e ai Tar, ci si sono messi anche gli effetti del riscaldamento climatico globale a danneggiare la caccia. Un problema su cui secondo Carmelo occorre riflettere, da non sottovalutare.


“Oltre a sostenere e tutelare la caccia, il compito di noi cacciatori – continua Carmelo – è anche quello di salvaguardare l'ambiente. Nella nostra piccola realtà sanprischese, la locale sezione Federcaccia, nel 2004 ha ottenuto in gestione una parte dell'area SIC del monte Tifata, l'area Bersaglio, per gestirne a proprie spese la riqualificazione provvedendo alla piantumazione di oltre 300 piante sempreverdi donate dal Corpo forestale dello stato, allo spianamento di un area di circa 2.500 mq con la conseguente installazione di giostrine per bambini, di un altare con croce a ricordo dell'opera compiuta e di un impianto antincendio cosiddetto a ricaduta grazie al confinante acquedotto. Successivamente poi sono stati effettuati ripopolamenti di stanziale, lepri, fagiani e starne”. Tutto questo lavoro, spiega, nel corso degli anni è stato vanificato da una politica troppo miope e da una burocrazia scoraggiante.  

Infine un invito alle associazioni venatorie nazionali affinchè facciano da vero collante tra i cacciatori: “a loro mi sento di chiedere che a prescindere dal nome, si riuniscano intorno allo stesso tavolo nell'esclusivo interesse di tutelare noi cacciatori ed al tempo stesso salvaguardando la caccia”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 

Leggi tutte le news

5 commenti finora...

Re:BigHunter Giovani, Carmelo Violante: agire ora per la caccia e per l'ambiente

In alcune provincie manca totalmente la conoscenza faunistica e ambientale;Sicuramente loro sono contenti e convinti di questo ripopolamento,ma purtroppo probabilmente non sanno che i ripopolamenti di lepri al massimo vanno fatti entro il 31 gennaio; Dopo questa data,immissioni di lepri sul territorio non portano assolutamente a nulla...riproduzione uguale a zero; Cordialità.

da Fox72 20/03/2014 10.31

Re:BigHunter Giovani, Carmelo Violante: agire ora per la caccia e per l'ambiente

In alcune provincie manca totalmente la conoscenza faunistica e ambientale;Sicuramente loro sono contenti e convinti di questo ripopolamento,ma purtroppo probabilmente non sanno che i ripopolamenti di lepri al massimo vanno fatti entro il 31 gennaio; Dopo questa data,immissioni di lepri sul territorio non portano assolutamente a nulla...riproduzione uguale a zero; Cordialità.

da Fox72 20/03/2014 10.30

Re:BigHunter Giovani, Carmelo Violante: agire ora per la caccia e per l'ambiente

Meno male che questi giovani non identificano il MALE ASSOLUTO DELLA CACCIA con "la posta alla beccaccia" esecrabile e condannabile come del resto la non raccolta dei bossoli sparati o chessò sparare a 49 metri da una strada.

da ZERO ASSOLUTO + INOX breton 22/02/2014 10.48

Re:BigHunter Giovani, Carmelo Violante: agire ora per la caccia e per l'ambiente

Belle parole, Carmelo! Forza e coraggio, tanta passione e avanti su questa strada!

da Breton 78 21/02/2014 21.31

Re:BigHunter Giovani, Carmelo Violante: agire ora per la caccia e per l'ambiente

“a loro mi sento di chiedere che a prescindere dal nome, si riuniscano intorno allo stesso tavolo nell'esclusivo interesse di tutelare noi cacciatori ed al tempo stesso salvaguardando la caccia”. ... Forse sta accadendo carmelo. Forse è la volta buona. Speriamo e incalziamo noi piccoli della base, dai! :-)

da Ezio 21/02/2014 21.03