Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca

Notizie in Evidenza

Ispra in audizione alla Camera conferma possibilità di deroghe su lupi e orsi


lunedì 31 luglio 2023
    
 

 Nell'ambito dell'esame delle proposte di legge C. 136 Bruzzone e altri, C. 167 Cattoi, C. 568 Caretta, C. 608 Vaccari e altri e C. 1002 Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia, recanti "Disposizioni in materia di fauna carnivora e selvatica", lunedì 24 luglio si è svolta un'audizione alla Commissione Agricoltura della Camera con Ispra.

Per Ispra c'era Piero Genovesi, il quale ha espresso una generale approvazione dell'Istituto sulle proposte  che mirano a fornire a Regioni e Province autonome la possibilità di intervenire sulla fauna selvatica nei casi in cui ci siano problemi di danneggiamenti o rischi per la sicurezza umana.
 
"L'Italia non sarebbe il primo Paese - ha detto - che delega questo potere decisionale agli enti locali". L'elemento imprescindibile è lavalutazione tecnica, la presenza degli organismi tecnici che possano procedere alla necessaria verifica dei requisiti in linea con le norme comunitarie. Per il responsabile Coordinamento Fauna selvatica di Ispra importante è che non si accavallino pareri diversi, escludendo Ispra nel caso in cui ci fosse già altro istituto tecnico locale. Le deroghe al regime di tutela - ha ricordato Genovesi - devono soddisfare tre pilastri: gravità del danno e del rischio, la verifica sulle possibiltà di utilizzare strumenti alternativi (misure di prevenzione), e valutazione su un eventuale peggioramento sullo stato della popolazione in oggetto".

Ispra a tal proposito ha fornito già alcuni elementi, come i dati del monitoraggio sulla popolazione di lupo, che attualmente stimano la specie in italia tra i 3 mila e i 3.500 esemplari. Genovesi ha sottolineato che in parte i contenuti delle proposte sono stati superati e risolti dagli emendamenti approvati lo scorso dicembre con la modifica della legge 157/92, che ha introdotto la possibilità di intervenire anche per ragioni di pubblica incolumità e che ha disposto che per il controllo possono essere utilizzati i cacciatori iscritti agli Atc. L'approvazione del Piano straordinario sulla fauna selvatica ha poi definito meglio la platea degli operatori e gli strumenti utilizzabili.

I deputati intervenuti hanno sottolineato la necessità di un ulteriore intervento legislativo atto a chiarire le modalità e strumenti utili per derogare alla Direttiva Habitat al riparo da ricorsi alla giustizia amministrativa e l'importanza di garantire in tutte le Regioni osservatori faunistici che possano procedere alle valutazioni tecniche richieste. 
 

Qui il video dell'audizione

Leggi anche:

Pdl Fauna carnivora e selvatica. Le osservazioni della cabina di Regia

Proposte di modifica legge 157. Arci Caccia pubblica pareri inviati alla Camera


 

Redazione Big Hunter. Avviso ai commentatori
 
Commentare le notizie, oltre che uno svago e un motivo di incontro e condivisione , può servire per meglio ampliare la notizia stessa, ma ci deve essere il rispetto altrui e la responsabilità a cui nessuno può sottrarsi. Abbiamo purtroppo notato uno svilimento del confronto tra gli utenti che frequentano il nostro portale, con commenti quotidiani al limite dell'indecenza, che ci obbligano ad una riflessione e una presa di posizione. Non siamo più disposti a tollerare mancanze di rispetto e l'utilizzo manipolatorio di questo portale, con commenti fake, al fine di destabilizzare il dialogo costruttivo e civile. Ricordiamo che concediamo questo spazio, (ancora per il momento libero ma prenderemo presto provvedimenti adeguati) al solo scopo di commentare la notizia pubblicata. Pertanto d'ora in avanti elimineremo ogni commento che non rispetta l'argomento proposto o che contenga offese o parole irrispettose o volgari.
Ecco le ulteriori regole:
1 commentare solo l'argomento proposto nella notizia.
2 evitare insulti, offese e linguaggio volgare, anche se diretti ad altri commentatori della notizia.
3 non usare il maiuscolo o ridurre al minimo il suo utilizzo (equivale ad urlare)
4 rispettare le altrui opinioni, anche se diverse dalle proprie.
5 firmarsi sempre con lo stesso nickname identificativo e non utilizzare lo spazio Autore in maniera inappropriata (ad esempio firmandosi con frasi, risate, punteggiatura, ecc., o scrivendo il nickname altrui)
Grazie a chi si atterrà alle nostre regole.
Leggi tutte le news

12 commenti finora...

Re:Ispra in audizione alla Camera conferma possibilità di deroghe su lupi e orsi

Genovesi ha pensato all'idea di notificare, al lupo pericoloso, un ordinanza di allontanamento da quel territorio? Così non si adotterebbero tecniche di cattura troppo invasive, con buona pace di Ispra e delle altre associazioni animaliste.

da 1 toscano 03/08/2023 22.11

Re:Ispra in audizione alla Camera conferma possibilità di deroghe su lupi e orsi

Preparate ottica e fucili che gli si da' giu' a queste bestiacce maledette , legalmente si intende ma vanno eradicati lupi ed orsi aleeeeee''' jiuuuuuuuuu

da Sergio s, 02/08/2023 18.15

Re:Ispra in audizione alla Camera conferma possibilità di deroghe su lupi e orsi

Lupi e orsi le devono mettere negli uffici ché li protegge.

da Nedino 54 01/08/2023 19.30

Re:Ispra in audizione alla Camera conferma possibilità di deroghe su lupi e orsi

girano molti soldi per lupi e orsi. Tantissima gente mangia da anni senza fare nulla . Le associazioni ambientalistiche prendono il gettone e l'assegno. mentre gli allevatori due calci nel deretano! situazione indescrivibile.

da Lupus in fabula 01/08/2023 11.11

Re:Ispra in audizione alla Camera conferma possibilità di deroghe su lupi e orsi

Prima o poi succederà, purtroppo succederà che qualcuno si prenda paura ed inizi a scappare a gambe levate. Sarà allora che "purtroppo" avverrà ciò che temo.

da aldorin 01/08/2023 9.36

Re:Ispra in audizione alla Camera conferma possibilità di deroghe su lupi e orsi

Il problema è e resta sempre lo stesso: animalisti e ricorsi. Quando smetteranno al governo di dar retta a questa gente? Quando inizieranno a far pagare i ricorsi alle associazioni animaliste? Quando si porrà fine a queste vergogne tutte italiane?

da Hunter74 01/08/2023 1.37

Re:Ispra in audizione alla Camera conferma possibilità di deroghe su lupi e orsi

In Francia dichiarano di avere stimato 1900 lupi. 1900.... Noi - i più stron@i del mondo - più del doppio....!

da A.le 31/07/2023 18.49

Re:Ispra in audizione alla Camera conferma possibilità di deroghe su lupi e orsi

Sembra cche il TAR di Trento abbia respinto il ricorso degli ambientalisti.

da Logos 31/07/2023 18.39

Re:Ispra in audizione alla Camera conferma possibilità di deroghe su lupi e orsi

secondo me gli manca uno zero forse volevano scrivere 30000 - 35000 . E poi gli stimano dalla scrivania????

da Pippo 31/07/2023 17.55

Re:Ispra in audizione alla Camera conferma possibilità di deroghe su lupi e orsi

Sono passati due anni da quando sono stati stimati 3000-3500 lupi, per difetto! Cos'è, hanno mica fatto voto di castità? E' ora di intervenire e con decisione, i troppi lupi stanno azzerando le popolazioni di cervidi.

da MarioP 31/07/2023 17.48

Re:Ispra in audizione alla Camera conferma possibilità di deroghe su lupi e orsi

Vanno subito eradicati, sono animali pericolosi inutili e dannosi, un paio di coppie recintate e chi le vuole guardare le guardi, NON E' PIU' POSSIBILE NON POTER PIU' FARE UNA PASSEGGIATA TRANQUILLI NEI BOSCHI!!! ANIMALISTI ANDATE A FARE IN ULO!

da animalistrecchiuni 31/07/2023 16.54

Re:Ispra in audizione alla Camera conferma possibilità di deroghe su lupi e orsi

Tanto ci sono i TAR.

da Tempo perso 31/07/2023 16.10