HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Razze Canine | Consulente Cinofilo | Libri | Indirizzi | Eventi Sportivi FIDC |
  Cerca

News Cani

Veneto: giovani cani in allenamento tutto l'anno


venerdì 17 agosto 2012
    
Lo scorso 2 agosto, con 27 voti favorevoli, 6 contrari e 8 astenuti il Consiglio regionale del Veneto ha approvato la proposta di legge presentata dalla Lega Nord (primo firmatario il consigliere Vittorino Cenci) che introduce nuove norme in in materia di benessere dei giovani cani.

"In pratica - si legge in un comunicato del consiglio regionale -  è previsto che su tutto il territorio regionale, ad esclusione delle aree protette e dei terreni di proprietà privata, per i quali sarà necessaria l'autorizzazione del proprietario, i giovani cani potranno svolgere attività di movimento. Si tratta - continua la nota -  nelle intenzioni dei proponenti, di colmare una lacuna nell'ordinamento regionale, nel senso che, concorrendo a riconoscere alle specie animali il diritto ad una esistenza compatibile con le proprie caratteristiche biologiche, fisiologiche e etologiche, disciplina l'attività di movimento di giovani cani al fine di favorirne lo sviluppo fisico".
 
La norma prevede che a stabilire il limite di età entro cui i cani di ogni razza sono definiti giovani sia la Giunta regionale, sentito l'Ente nazionale per la cinofilia italiana (ENCI). Previste anche sanzioni per quanti violeranno le disposizioni di legge e quelle integrative dettate dalle province, sanzioni amministrative che vanno da euro 51,65 a euro 309,87".
 
L'iniziativa ha raccolto il plauso del Pdl, che ha partecipato con propri emendamenti.  "Il testo originario della legge - aggiungono il capogruppo  del Pdl in Consiglio regionale Dario Bond e l'assessore regionale Elena Donazzan - rischiava di non dare le risposte necessarie ai tanti appassionati del migliore amico dell'uomo che pochi sanno essere potenzialmente sanzionabili per il semplice fatto di lasciar correre dei cuccioli liberamente".  Da qui gli emendamenti presentati da Bond ed entrati nel testo definitivo: "In questo modo abbiamo dato pari dignità a tutti i cuccioli di cane, compresi i cani da caccia che altrimenti rischiavano di rimanere reclusi nei periodi non venatori, quindi per nove mesi all'anno".
 

Leggi tutte le news

29 commenti finora...

Re:Veneto: giovani cani in allenamento tutto l'anno

Brava Donazzan. Merito che ti dovrebbero riconoscere anche i leghisti cacciatori.

da Ghigo 17/08/2012 11.11

Re:Veneto: giovani cani in allenamento tutto l'anno

Ma se è per questo anche i cani da caccia vecchi devono avere la possibiltà di correre e mantenersi in efficienza fisica e salutare. Io credo che sia un'ottima iniziativa anche perchè credo che saranno solo i cani legalizzati con il micrichip ad avere questa possibilità, o mi sbaglio ? Cordialità

da jamesin 17/08/2012 12.26

Re:Veneto: giovani cani in allenamento tutto l'anno

Ma quale brava Donazzan,così si darà adito ai cani di scorazzare nel territorio senza controlli, ricordo se non vado errato che secondo il regolamento Enci i cani giovani sono considerati tali fino al 27 anno d'età. A cosa servirà il ripopolamento dei fasianidi e delle lepri? Già alcuni cacciatori se ne approfittano adesso, figuriamoci poi, vorrei far notare alla Donazzan, Bond ed alla leganord che nella mia provincia esistono e sono aperti ben 105 campi addestramento cani, se sono pochi ce lo dicano. Baghy

da Baghy 17/08/2012 12.58

Re:Veneto: giovani cani in allenamento tutto l'anno

mi scuso "fino al 27 mese" non anno

da Baghy 17/08/2012 13.00

Re:Veneto: giovani cani in allenamento tutto l'anno

che errore ! spero che i cacciatori siano più intelligenti

da vecio 17/08/2012 14.09

Re:Veneto: giovani cani in allenamento tutto l'anno

Non si può far vagare un cane tutto l'anno. che diamine può far danno anche se corretto al richiamo . Ma nemmeno i barboncini o i cani lupo possono scorazzare indisturbati, stesso divieto stesa sorte nella multa eventuale . Zero discriminazione !

da renzo 17/08/2012 15.19

Re:Veneto: giovani cani in allenamento tutto l'anno

Sono d'accordo con Baghy

da fiore 17/08/2012 17.11

Re:Veneto: giovani cani in allenamento tutto l'anno

ma quale benessere dei miei maroni. Pensiamo alla giovane selvaggina, non agli egoismi dei proprietari dei "giovani" cani. Tutto l'anno un fischio.

da lelloS 17/08/2012 19.06

Re:Veneto: giovani cani in allenamento tutto l'anno

in Lombardia lo si fa già dal 2003 e non è successo niente dei disastri paventati da BAghY, Fiore ed altri.....il vero problema è il piombo e non i cani! Comunque il merito di questa legge è tutto della LEGA di STIVAL e Coletto ...la Donazzan quando era assessore alla caccia ha sempre boicottato tale proposta!! adesso gli date meriti che proprio non ha!

da BRUNO 17/08/2012 21.38

Re:Veneto: giovani cani in allenamento tutto l'anno

Scommetto caro Bruno che oltre ad essere leghista sei anche segugista, si perchè questa legge è una vecchia richiesta da sempre portata avanti dai lepraioli o proprietari di segugi. Ti ricordo che il ripopolamento di TUTTA la selvaggina è l'obiettivo primario dei cacciatori ma che però molto probabilmente questo non sarà più possibile, almeno per il mio territorio nel Vicentino, sicuramente la Lombardia fa parte di un altro pianeta. Baghy

da Baghy 18/08/2012 0.28

Re:Veneto: giovani cani in allenamento tutto l'anno

a me, personalmente, non dispiace affatto una simile proposta. Non sono segugista e, sinceramente, non so che danno possa fare un giovane segugio che scovi la lepre in primavera, ma come "piumista" non potrei che compiacermene entrasse in vigore anche qui in Piemonte: avrei modo di far vedere al mio giovane breton qualche fagiano prima che se lo divori la volpe nella maggioranza dei casi, oppure qualche contadino troppo ingordo oppure non dovrei ASSURDAMENTE aspettare il 15 agosto per vedere il frullo di una quaglia, sempre a patto di possedere un cane ritenuto giovane, chiaramente. Provando poi a mettermi nei panni di un segugista, posso solo dire una cosa: qui in Piemonte, "fare" un cane da lepre buono con queste restrizioni (multe da 200 a 600 euro per chi addestra prima del 15/8) mi pare (ripeto, impressioni perché non ho segugi e vado a lepri, ma solo come postaiolo) quasi impossibile. Infatti, mi risulta siano poche le ZAC di tipo B recintate e, così, anche i sassi sanno che la lepre scovata ed inseguita un po' di volte, prima o poi va a rimettersi al di fuori del perimetro della ZAC stessa, con conseguente fine della pacchia. Quello della carenza di ZAC di tutti i tipi, comunque, in Piemonte è un problema annoso e reale, per cui ripeto non posso che valutare con favore un simile provvedimento ed auspicare che venga esteso anche alla mia Regione; se poi si volesse anche anticipare l'addestramento di tutti i cani all'1 agosto come in Lombardia, sarebbe il massimo. Inoltre, almeno qui da noi i ripopolamenti, con la crisi, stanno diventando solo un lontano ricordo, per cui…Ora massacratemi pure..

da Marco F. 18/08/2012 2.24

Re:Veneto: giovani cani in allenamento tutto l'anno

un mio parere ....grande la regione veneto per aver preso una saggia decisione cosi ....si avrebbe un miglioramento cinofilo senza euguali in ogni campo e' per quanto riguarda la selvaggina potresti avere un monitoraggio continuo di come si sviluppa sul territorio ...invece per la seguita sopratutto al cinghiale avresti sempre sotto controllo i selvatici con una netta diminuzione dei danni....le cosi dette battute in bianco poi anche da parte del conduttore o cinofilo di aver rispetto nel momento di nidificazione e' riproduzione della selvaggina.quindi direi a l'assesore sacchetto di pensarci un momento e' metterlo in pratica anche da qui da noi in piemonte

da beppe 82 18/08/2012 12.05

Re:Veneto: giovani cani in allenamento tutto l'anno

A me, me par na stronzata. O tutti o nessuno!

da Radere igor 18/08/2012 12.15

Re:Veneto: giovani cani in allenamento tutto l'anno

Vorrei far presente a beppe 82 e Narco F. che l'ATC 1 Vinord spende la "bazzecola" di circa 200.000 eurini a fronte di circa 1000 capi, per il ripopolamento della sola lepre, il sottoscritto proporrà al comitato direttivo che tale spesa venga eliminata perchè va ritenuta "INUTILE". Che tale spesa se la accollino le aavv dei segugisti, visto che tali lepri servirebbero eslusivamente all'addestramento dei loro cani. Baghy

da Baghy 18/08/2012 13.14

Re:Veneto: giovani cani in allenamento tutto l'anno

secondo me è un ottima iniziativa,l'errore non e della Donnazan che si scassa per un fine utile ma è dei "cacciatori" o quelli che si reputano tali che vanno a fare malanni in giro.La colpa è solo di questi....ricordatevelo; ed è sempre per colpa di questi personaggi che siamo visti male da tutti!

da Alberto 18/08/2012 13.51

Re:Veneto: giovani cani in allenamento tutto l'anno

per quel che mi riguarda, baghy, coi ripopolamenti potrebbero anche smetterla domani. Sono del tutto antieconomici (mi permetto di invitarti a leggere da pag. 76 in avanti di questo documento: http://www.provincia.cuneo.it/allegati/tutela-flora-fauna-caccia-pesca/caccia/piano-faunistico-venatorio/contenuti-dal-piano-faunistico-ven/regolamenti_lineeguida_pdf_24118.pdf). Gli unici interventi di questo tipo che potrebbero avere un senso sarebbero quelli con animali provenienti dalle ZRC, quindi non acquistati chissà dove, ma bisognerebbe anzi tutto riuscire a fare le catture come dio comanda, soprattutto con molti battitori, nonché a tenere le ZRC libere dai predatori, insomma cose che almeno qui nel mio ATC CN2 sono utopia...

da Marco F. 18/08/2012 14.32

Re:Veneto: giovani cani in allenamento tutto l'anno

Anche per me si potrebbe non fare alcun tipo di ripopolamento, a patto ci siano però le condizioni per farlo, il problema è che senza di essi non troveremmo nulla nel territorio, dici bene tu quando parli di Zrc, ma sai nel nostro atc quanto esse hanno "fruttato" per quanto riguarda le lepri? una cinquantina di capi, ecco cosa siamo riusciti a produrre, per i fasianidi poi non abbiamo alcuna zrc aperta e molto più semplicisticamente perchè non c'è territorio e i cacciatori non ne vogliono a casa propria, per farti un esempio poi, 4 anni fa l'atc ha rinunciato a spendere circa 30.000 mila euro per l'immissione di alcuni capi di leprotti pronta caccia, ebbene c'è stata una sommossa popolare da parte dei lepraioli, ecco, dove vogliamo andare a queste condizioni, aggiungici poi questa assurda legge e siamo apposto. Egoisticamente potrei dire che non me frega nulla visto che non esercito la caccia alla stanziale ma per me ed è solo un mio modestissimo parere è un'idiozia proposta ed approvata da gente incompetente e senza aver ascoltato preventivamente la base dei cacciatori.

da Baghy 18/08/2012 15.08

Re:Veneto: giovani cani in allenamento tutto l'anno

temo, caro baghy, che stiamo andando a toccare tasti delicatissimi nel nostro discorso e, sinceramente, da un certo punto in poi non saprei più che affermare, mi mancano le competenze...Ciò che è evidente è che, vuoi soprattutto per la crisi (tradotto: minori fondi a disposizione), vuoi anche per la progressiva riduzione del numero dei cacciatori l'attuale sistema (quello scaturito dalla 157/92), così come impostato, sta andando in seria crisi un po' ovunque e noi qui in Piemonte non facciamo certo eccezione. Risulta quindi oltre modo anacronistico che, a fronte di necessità reali di riforma che dovrebbero, comunque, partire a livello nazionale, il nostro assessore regionale, il cui operato verso la caccia è stato indubbiamente meritevole sotto altri profili, abbia recentemente deciso di non procedere all'accorpamento degli ATC e dei CA, approfittando del fatto che quest'anno si andava a scadenza. In ogni caso, credo sia solo questione di tempo perché, ripeto, così non si va più avanti.

da Marco F. 18/08/2012 16.33

Re:Veneto: giovani cani in allenamento tutto l'anno

Tutto quanto ho scritto sopra per dire che, oltre all'organizzazione gestionale di ATC e CA, va radicalmente rivisto il sistema dei ripopolamenti, dato che ormai la pacchia sembra finita causa, anche qui, mancanza di sghei

da Marco F. 18/08/2012 16.35

Re:Veneto: giovani cani in allenamento tutto l'anno

I fagiani ve li dovete sudare. Le lepri pure. Zone ripopolamento efficienti, belle catture, ripopolamenti con animali autoctoni, robusti, scaltri. E pochi. Basta fagianodromi. E più fringuelli, la cui presenza non dipende dalla caccia, ma da quello che trovano da mangiare.

da Aguina 18/08/2012 16.57

Re:Veneto: giovani cani in allenamento tutto l'anno

Poter riuscire a gestire una zona di ripopolamento efficiente costa molto, pensate soltanto a quante ore di lavoro servono per poter ridurre la presenza di nocivi e favorire la nidificazione degli animali. Tutto questo in teoria dovrebbe essere fatto dal personale dell'ATC che può avvalersi dell'aiuto di altre persone. Ma se i conti dell'ATC sono già in rosso e non pagano neanche più gli straordinari al personale, come è possibile riuscire a gestire correttamente un territorio e la presenza della selvaggina in esso?

da Laura 18/08/2012 17.36

Re:Veneto: giovani cani in allenamento tutto l'anno

ecco, la risposta Laura te la sei data da sola...forse gli ATC, così come sono ora, non hanno più ragione di esistere!!

da Marco F. 18/08/2012 21.20

Re:Veneto: giovani cani in allenamento tutto l'anno

Laura, noi non abbiamo bisogno di soldi ma di TASP, oramai siamo cementificati fino all'osso e trovare zone adatte alla riproduzione è utopistico, mettici che poi le ZRC durano quanto il piano faunistico regionale, mettici che i cacciatori non vogliono dette zone nel loro paese per quanto suddetto ed il gioco è fatto, per ritornare poi all'argomento primario del blog aggiungo, ci mancava solo questa legge. Baghy

da Baghy 18/08/2012 21.23

Re:Veneto: giovani cani in allenamento tutto l'anno

Come si dice in Veneto? "a si 'ndrio come la coa del mascio", tradotto: siete indietro come la coda del maiale. Con queste iniziative assurde andrete sempre peggio.

da vecchio cedro 20/08/2012 9.56

Re:Veneto: giovani cani in allenamento tutto l'anno

la Donazzan non molto tempo fa era la migliore ora non più..... come mai? mah, baghy ne sai qualcosa................

da mario 20/08/2012 13.10

Re:Veneto: giovani cani in allenamento tutto l'anno

Chi è contro questa delibera sono tutti dei abbattitori di carne... Mai visto ammazzare una lepre sana durante le prove cinotecniche ENCI... AVETE CAPITO PERCHE' CON CHI NON APPOGGIA LA CINOFILIA.. LA CACCIA AVRA' POCA SOPRAVVIVENZA...

da POLLO 20/08/2012 13.13

Re:Veneto: giovani cani in allenamento tutto l'anno

Basterebbe che fosse fatto rispettare l'atr 4 di questa legge regionale per ridurre o eliminare totalmente l'addestramento dei cani, coinvolgere i propietari dei terreni a sorvegliare per far rispettare questo articolo. " 4. Ai fini dell'esercizio delle attività di movimento di cui al comma 2, il conduttore di giovani cani è tenuto: a) ad acquisire il consenso scritto del proprietario o del possessore o titolare di altro diritto reale sul fondo in cui esercita l'attività di movimento" Vorrei vedere se ogni agricoltore cominciasse a far pagare per il permesso di addestramento cani nella sua proprietà, come certi furbi reagirebbero.

da Bekea 20/08/2012 16.36

Re:Veneto: giovani cani in allenamento tutto l'anno

Ma per evitare qualsiasi discussione,non sarebbe meglio creare delle ZAC pubbliche,dove non occorra pagare?

da pietro 2 20/08/2012 16.48

Re:Veneto: giovani cani in allenamento tutto l'anno

Hai detto bene pollo, "Mai visto ammazzare una lepre sana durante le prove cinotecniche Enci" e chi ha mai detto il contrario, vi invito a continuare a frequentare tali prove ma a lasciare nel territorio quelle lepri che vengono immesse per la riproduzione, organizzate più gare, fatevi dei campi addestramento cani segugi, ripeto, spendere circa 200.000 euro per niente non piace a nessuno. Mettici poi che i vostri ausiliari si mettano sulle tracce di qualche piccolo ungulato e il cerchio si chiude. Ah, mi pare aver già scritto che non faccio ne la caccia alla stanziale ne tantomeno agli ungulati. Baghy

da Baghy 20/08/2012 18.50