Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Razze Canine | Consulente Cinofilo | Libri | Indirizzi |
 Cerca

News Cani

Un presidio animalista al ministero?


martedì 10 aprile 2012
    
Nei giorni scorsi è stata data notizia della nascita di un tavolo permanente ministero – associazioni che vede tra l'altro un canale di collaborazione diretta con la neonata Federazione italiana associazioni diritti animali e ambiente rappresentata dalla Brambilla.
 
Il fatto ha procurato la pronta reazione di Federfauna, che in una lettera al sottosegretario e al Governo per segnalare “l'ingentissima spesa di denaro pubblico che ha rappresentato fino ad oggi l'approccio animalista alla gestione degli animali, sia inerenti alla imparzialità, equità e correttezza dovuta dallo Stato, e quindi dai propri funzionari e dal Governo tutto, verso ogni Cittadino e verso tutte le Categorie Sociali, comprese quelle produttive che lavorano con gli animali”.
 
Ad esempio la gestione del randagismo, produce un business, dice Filippi, valutato intorno ai 200 milioni di euro, denunciato dalle stesse associazioni, che però allo stesso tempo sono proprietarie o gestrici di molti canili, per i quali percepiscono denaro da Comuni o altri enti, associazioni che devono gran parte della loro esistenza al problema randagismo. “Dopo oltre 20 anni dalla promulgazione della Legge 281, definita appunto di ispirazione animalista – spiega Filippi al Sottosegretario -  da Sud a Nord persone, bambini, anziani e padri di famiglia vengono sbranati dai cani randagi, che hanno continuato ad aumentare di numero negli anni, cosi' come e' aumentata la penetrazione nelle Istituzioni delle associazioni animaliste e quindi il loro potere, cosi' come sono aumentate le cifre nei loro bilanci”. E' ovvio secondo il presidente di Federfauna, che c'è un conflitto di interesse tra la soluzione del problema e il mantenimento di una sicura fonte di denaro.

Federfauna fa inoltre notare che queste associazioni sono tutt'altro che eque e imparziali, visto che pretendono la definitiva chiusura di molte delle attività che hanno a che fare con l'allevamento e l'utilizzo di animali. Per questo appare preoccupante che il Governo assuma una posizione ideologica e unilaterale formalizzando un presidio animalista all'interno del Ministero.
Temo, e non sono il solo – sottolinea Filippi -  che un tavolo come quello descritto dai media darebbe solo maggiori possibilita' agli animalisti di portare avanti i propri interessi attraverso lo Stato. Interessi che non sono quelli degli animali, anzi, sono spesso contro di essi, oltre che contro intere Categorie Sociali e contro il sentimento comune dei Cittadini”.

Leggi tutte le news

15 commenti finora...

Re:Un presidio animalista al ministero?

X Gimessin, se ti riferisci a Cacciaambiente ho notato che sono poco presenti sui vari siti..ma esiste ancora??.

da Giovanni59 11/04/2012 13.24

Re:Un presidio animalista al ministero?

Utile e precisa la lettera di FEDERFAUNA inviata al ministero ed al governo. ( HA PRESENTATO IL QUADRO DELLA SITUAZIONE ). Infatti, come afferma il ministro CLINI, gli animalambientalisti mirano a consolidarsi politicamente con lo scopo di garantire e proteggere i loro loschi interessi. Più stringono i legami politici e più si allungano i loro tentacoli del parassitismo che comincerà a dare i suoi loschi frutti. Ecco perchè incombe la necessità di avere un nostro partito di riferimento che oltre a lottare per i diritti della nostra passione lotti anche per la vera tutela dell'ambiente e gli sprechi che poi comportano crisi e disoccupazione. Meditate !!!!

da Gimessin 11/04/2012 10.15

Re:Un presidio animalista al ministero?

Purtroppo,noi non possiamo fare un bel niente.Ci possiamo lamentare,certo,questo ci viene permesso e concesso ma niente di più.Gli unici che possono are pulizia sono quelli in tuta mimetica,il "necessario"e caricatori di riserva.Pulizia totale nei luoghi in cui si annidano i parassiti,blocco TOTALE dei loro conti e di tutti i privilegi presenti e futuri.

da vince50 10/04/2012 21.11

Re:Un presidio animalista al ministero?

francuzzo, io ci vengo a roma ma una sola volta perchè quando andiamo via di là il palazzo del potere deve essere vuoto nel senso che vanno buttati tutti proprio tutti fuori dalla finestra a calci .

da fausto 10/04/2012 20.22

Re:Un presidio animalista al ministero?

a questo punto,danno il cosi detto "canale" anche a noi!!!!

da AR Cacciatore 10/04/2012 18.03

Re:Un presidio animalista al ministero?

E perchè non un presidio dell'UNICEF per la tutela, la salvaguardia e il benessere dei bambini o di qualche altra associazione che si interessi sul serio del benessere dell'uomo in genere? Alla brambilla e tutti quelli come lei a cui piace "il dolce far niente" state attenti a non tirare molto la corda che se si sveglia qualcuno vi fa scendere lui da quelle poltrone a suon di calci.

da Nico 10/04/2012 17.48

Re:Un presidio animalista al ministero?

Ugus speriamo molto presto !!! Siamo con l' acqua non alla gola, ma al labbro superiore è passata l'ora di cambiare sistema e di finirla con questo schifo di politica.

da Steven 10/04/2012 17.45

Re:Un presidio animalista al ministero?

Ho la vaga impressione che a breve i fucili non li useremo più per i selvatici!!!

da ugus 10/04/2012 16.18

Re:Un presidio animalista al ministero?

O SI FA TABULA RASA O QUI NON SI RISOLVE NIENTE.......

da max1964 10/04/2012 16.08

Re:Un presidio animalista al ministero?

GUERRA! CI VUOLE LA GUERRA!

da fox 10/04/2012 15.58

Re:Un presidio animalista al ministero?

A questo punto ci dovrebbe essere il nostro partito, composto mi auguro da persone serie e soprattutto oneste, in grado di fare il vero bene della natura ed anche dell'Italia. Ad essere sincero sono molto sfiduciato da tanta disonestà ed impunità di chi ci rappresenta in ogni ordine e grado politico, inizio a vergognarmi di essere Italiano (detto da un rappresentante delle forze dell'ordine che crede fermamente nei principi di ciò che rappresenta è tutto dire). La cosa che mi fa rabbia è la mia impotenza a tutto ciò, specialmente nel vedere che nonostante stia andando tutto allo sfacelo ci siano ancora simili iniziative inutili ed incredibilmente onerose per la nostra società.

da Antonio (AQ) 10/04/2012 12.28

Re:Un presidio animalista al ministero?

chiacchere solo chiacchere andare a roma nooooo ehhhhhhhhhh.ma le nostre associazioni dove stannooooooo?

da francuzzo 10/04/2012 11.57

Re:Un presidio animalista al ministero?

VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA NON VOGLIO PIU PAGARE LE TASSE CHE POI VANNO BUTTATI X GLI INTERESSI DI POCHI MI AVETE AUMENTO LUCE GAS BENZINA TAGLIATO LA PENSIONE IMU TASSE TASSE EEE BASTA BASTA CI STATE ESASPERANDO X POI DARE I NOSTRI SOLDI ALLA BRAMBILLA VE RGO GNAAAAAAAA

da DRAGO50 10/04/2012 11.43

Re:Un presidio animalista al ministero?

Sorpende che un ministro dell'ambiente si faccia vedere insieme a un'animalista. Soprattutto se non è un politico di lungo corto, ma un'ex alto dirigente del ministero stesso. Come si fa a non capire che i problemi dell'ambiente, fauna compresa, vanno affrontati con obiettività, scienza e coscienza, e non con l'emotività contagiosa di una passionaria che pur di sopravvivere politicamente dalla disfatta che anche lei ha contribuito a guadagnare venderebbe l'anima al diavolo?

da Alex 47 10/04/2012 11.35

Re:Un presidio animalista al ministero?

Ecco il classico modo all'Italiana di uscire dalla porta e rientrare dalla finestra. In questo modo la nostrana "barra di Rame" sempre attaccata a mò di zecca alla poltrona resta. E con lei tanti altri parassiti a ciucciare denaro pubblico. Ma si sa.. i professori de stà [email protected] lo avevano detto e promesso... Equità e Austerità! Infatti continuano ad affamare le famiglie Italiane e spremere per benino Operai e pensionati per dare hai più bisognosi aiuto e sostegno a tutto campo. Poi si meravigliano se.. 8 famiglie su 10 sono rimaste a casa per le festività Pasquali. Farabbutti! ECCO cosa siete!

da MarcoC 10/04/2012 11.05