Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
LOMBARDIA. A RISCHIO LE CATTURE PER USO RICHIAMICACCIA DI SELEZIONE A LUCCA: VICINI ALLA SOLUZIONEMassimo Buconi su esternazioni ENPA sulla caccia al capriolo in UmbriaBenevento: approvato disciplinare di caccia al cinghialeSicilia: iniziato la formazione per il progetto Lepre ItalicaMalta condannata per le catture in deroga di fringuelliFidc Caserta: un buon calendario venatorioPuglia, legge caccia: risolti profili di illegittimità costituzionaleLombardia, Beccalossi “un segnale positivo sulle deroghe”Calendario venatorio Toscana: le osservazioni di Anlc e Arci Caccia Calendario Venatorio Toscana, le valutazioni della CCTColdiretti Puglia "ok nuova legge fauna su controllo faunistico"Provincia Bolzano rivendica la propria competenza sulla cacciaLegge Caccia Piemonte, Fidc annuncia causa legaleCinghiali Roma, nessun abbattimento in vistaColdiretti Basilicata: affrontare problema cinghiali nei ParchiCinghialai dal cuore d'oro. Raccolta fondi per LaraCampania: giunta approva Calendario Venatorio 2018 - 2019Provincia di Bolzano: su caccia attacco all'autonomia altotesinaAnlc: "Remaschi ritiri balzello sulle squadre o sarà sciopero"Condanna milionaria a Durnwalder e Erhald. "Abbattimenti illegittimi"Sirio Bussolotti nuovo Presidente di Arci Caccia ToscanaIl Club del Colombaccio chiama, la CCT rispondeAAVV Piemontesi "il mondo venatorio si deve unire"Dal Club del colombaccio una proposta di convenzioneSardegna, le osservazioni di Fidc sul Calendario VenatorioA Fiuggi la 57° Assemblea della Libera Caccia Federcaccia Umbra per la ricerca contro tumori e leucemieToscana, commento di Fidc sulla caccia di selezione al caprioloSalvini e l'orgoglio della bisteccaLombardia, la vittoria di Pirro della LavPiombo e selvaggina, non diciamo eresie!Eps Campania: Calendario equilibrato dal Comitato faunisticoCalendario venatorio Toscana: le anticipazioni della CCT Piemonte, legge caccia incostituzionale anche per gli ambientalisti Cinghiali, Braia "La Basilicata ha anticipato la Lombardia"Da Regione Lombardia fondi per vigilanza ittico venatoriaToscana: ok a deroga per la caccia a 25 mila storniAmbiente e Agricoltura: ecco i sottosegretari Campania, Comitato faunistico affronta parere IspraVeneto approva Calendario Venatorio 2018 - 2019Umbria: approvato calendario venatorio 2018 - 2019In Piemonte approvata la nuova legge sulla cacciaToscana, al via caccia di selezione al capriolo Ispra nega ancora le deroghe per la cacciaSavona, riprende la caccia di selezione al caprioloLegge Lombardia cinghiali, plaude Coldiretti PugliaLombardia, anche gli agricoltori potranno sparare al cinghialeFidc Pistoia, terremoto, continua la solidarietàCacciatori arruolati dai Carabinieri per prevenire gli incendiPiemonte: sulla caccia la Regione tira drittoManifestazione Cacciatori: Torino invasaLazio: Fidc sollecita nomine Commissioni esami cacciaPiemonte, Ravello "l’inciucio PD-M5S ammazzerà la caccia e l’indotto"BigHunter: no alle provocazioniBraia, cinghiali "tutte le azioni possibili sono state messe in atto"Emergenza fauna: Confagricoltura richiama IspraRolfi "sostengo i cacciatori in Piazza a Torino"Ulivieri: unire i cacciatori italianiE' ufficiale: Mamone Capria a capo della segreteria del MinistroBriano a Torino per la caccia. "Chiamparino su questo tema ha sbagliato"Fulvio Mamone Capria al Ministero dell'Ambiente?Solidarietà da Arci Caccia Toscana ai cacciatori piemontesiLa caccia s'è desta: le istruzioni per la manifestazionePiemonte, nuovo divieto frutto di un accordo con M5SFedercaccia invita i cacciatori alla manifestazione di Torino5X1000: l'animalismo paga ancoraViterbo: cacciatori incontrano i ragazziComunali. Ponte Buggianese, candidata Romani con i cacciatori del PadulePiemonte, Ddl caccia incostituzionale. Fidc invia osservazioniAnche Fidc Liguria sarà in piazza a TorinoDivieto caccia domenica settembre. Vignale "unico caso in Italia"L'Orgoglio Venatorio a TorinoUmbria: nuove norme per la gestione degli AtcEmergenza Piemonte, ultima oraBerlato, Barison: nuovo Governo, si applichi caccia in derogaLazio, Calendario Venatorio bocciato da tuttiColdiretti Lazio: caccia di selezione anche per gli agricoltoriArci Caccia: Fidc non diserti la manifestazione dell’8 giugnoSiena: ok a Piano controllo caprioliLa caccia s'è desta, CNCN partecipa alla manifestazione di TorinoEmilia Romagna: ok Piano controllo cornacchie, gazze e ghiandaieLiguria, Regione riduce oasi Fascia Costiera per fare entrare i cacciatoriConfagricoltura a Centinaio: ora riformare la legge sulla cacciaRicerca sul colombaccio, precisazioni I nuovi Ministri: Centinaio all'Agricoltura, Costa all'AmbienteDdl Caccia Piemonte. Dalle liguri parere di incostituzionalitàToscana, gli agricoltori "sparare ai caprioli oltre metà marzo"Liguria: la licenza di caccia si paga on lineSardegna, chiesti oltre 600 mila euro di danni a Ispra e RegioneCCT presenta nuovo progetto di ricerca sulla migratoriaItalia seconda al Campionato Europeo di ChioccoloMarche: da luglio al via Piano di controllo del cinghialeCagliari, nuovo Parco ma "nessun nuovo vincolo alla caccia"Genova: incendio doloso alla baita dei cacciatoriRiforme, Macron punta sulla cacciaPiemonte: Arci Caccia in audizione contro il divieto domenicaleCirio e Bruzzone in piazza con i cacciatori piemontesiMarche: calendario venatorio, deroghe e le altre novita'Sicilia, calendario venatorio in dirittura d'arrivoPuglia: ecco la bozza del Piano FaunisticoMauro D'Attis (FI). "L'esperienza dei cacciatori al servizio della società"Fidc Friuli Venezia Giulia in piazza a TorinoI colombacci di sua MaestàRiforma caccia, in Francia il sì dei cacciatoriBiodiversità questa sconosciutaFdI Piemonte: legge caccia, prevalgono posizioni ideologicheColdiretti Calabria: Piano cinghiali non più rinviabile

News Caccia

Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"


giovedì 7 settembre 2017
    

Sparvoli su Federcaccia Anche il Presidente di Libera Caccia Paolo Sparvoli ha risposto alla lettera inviata alle associazioni venatorie nazionali da Sergio Sorrentino sul tema dell'unità e sulle vicende che hanno portato l'allontanamento (per autosospensione) dell'Arcicaccia dalla Fenaveri. Negli scorsi giorni abbiamo già pubblicato la risposta del Presidente Anuu Marco Castellani, il quale ha invitato Sorrentino a prendere una decisione chiara e concreta per il futuro.
 
Nella sua lettera Sparvoli critica il percorso degli ultimi anni di Arcicaccia e respinge categoricamente alcune considerazioni del Presidente Sorrentino sulla Libera Caccia. Infine il Presidente di Anlc rinnova la disponibilità della sua associazione a proseguire sulla strada dell'unità. Con un'unica condizione: sciogliere l'accordo di collaborazione con Legambiente.

Di seguito la lettera di risposta di Sparvoli a Sorrentino

Lettera aperta al presidente Sorrentino

Che strana che è la politica. O almeno certa politica, soprattutto se venatoria.
Ho appena ricevuto, come tutti gli altri miei omologhi presidenti delle associazioni venatorie, una lettera firmata dal presidente dell’Arcicaccia Sergio Sorrentino il quale, anche se in apparenza sembra rivolgersi quasi esclusivamente alla Federcaccia, in ultima analisi contiene un accorato appello all’unità del mondo venatorio.
Non nascondo che la missiva mi ha sorpreso molto e cercherò di spiegare i motivi di questo stupore.
Tanto per essere chiari, mi piacerebbe sapere cosa è riuscita a costruire, in questi lunghi anni che si potrebbero definire “postfermarelliani”, la consorella legata a triplo filo non solo all’apparato politico della sinistra governativa (le sigle che si sono alternate negli anni sono così tante che è una fatica immane ricordarle tutte) ma anche ad una certa frangia dell’ambientalismo italiano che risponde al nome di Legambiente.
Così, dopo aver contribuito a creare, e a distruggere, l’esperienza Unavi, l’Arcicaccia ha iniziato un lungo periodo di volontario isolamento durante il quale è andata a braccetto con Legambiente fino al punto da boicottare l’importantissima conferenza di Venezia che aveva il solo peccato originale di essere stata convocata da Alemanno, a quel tempo ministro dell’Agricoltura.
Poi è stata la volta di Face Italia ai cui lavori, che sono stati preziosi ma molto faticosi e dispendiosi (campagne pubblicitarie, indagini demoscopiche e studi universitari) l’Arcicaccia si è ben guardata dal partecipare, restando ai margini ma prontissima a cogliere i frutti di tale impegno.
Ma non è bastato. Un bel giorno Arcicaccia ha deciso di rientrare in Face Italia imponendo però il dazio di una alleanza improbabile e anzi suicida con Legambiente.
Ovviamente tale dazio, accettato con entusiasmo da Federcaccia, Anuu e Enalcaccia, per noi era e continua ad essere assolutamente insostenibile tanto che, con estrema anche se dolorosa coerenza, il ritorno di Arcicaccia in Face Italia, a braccetto con gli eterni nemici di Legambiente, ha segnato la nostra immediata e irrevocabile uscita dal coordinamento.
Poi c’è stato, come dice l’amico Sorrentino, un susseguirsi di esperienze, più o meno autorevoli e rappresentative – dalla CCT alla Fenaveri – che però sono tutte inesorabilmente naufragate sommerse dalle solite lotte intestine e dal desiderio di prevaricare e soffocare le specificità delle varie associazioni venatorie.
Ora, con questa missiva dai contenuti e dai toni difficilmente condivisibili, viste le esperienze di questi ulti anni, l’Arcicaccia torna a sollecitare una specie di unione sottolineando perfino le presunte difficoltà della FIDASC a rappresentare le armi sportive da caccia come se tali difficoltà dipendessero davvero dalla gestione e non da una generica avversione dell’opinione pubblica nei confronti della parola “caccia”.
Peraltro, tale richiamo risulta ancora più incomprensibile se si esamina proprio l’arrogante scalata ai vertici della FIDASC compiuta proprio da Arcicaccia e da Federcaccia che hanno monopolizzato totalmente la gestione della Federazione emarginando completamente le altre Associazioni.
Per quanto sopra ricordato, la lettera dell’amico Sorrentino viene considerata quasi irricevibile dalla Libera Caccia che, non solo non è per niente in “stallo” come afferma il presidente di Arcicaccia, ma è in continua e costante crescita a livello di rappresentatività e proprio per le sue incessanti e coraggiose battaglie di natura sindacale e non certo politica.
Comunque la Libera Caccia è e resta completamente disponibile ad analizzare con pragmatismo le difficoltà della caccia in Italia per individuare percorsi condivisibili da intraprendere in maniera unitaria, ma pone una condizione assoluta e irrinunciabile: il disconoscimento ufficiale, da parte delle associazioni che l’hanno sottoscritto, dell’accordo stipulato con Legambiente che si è dimostrato e si sta dimostrando anche in questi giorni assolutamente sconsiderato e suicida.
Solo a questa condizione l’Anlc, che non è un’associazione di estremisti ma un vero e proprio sindacato dei cacciatori è disposta a riprendere immediatamente ogni dialogo e collaborazione con le consorelle per lavorare con spirito costruttivo alla difesa del mondo venatorio senza pregiudiziali di natura politica e, soprattutto, senza alcun egemonismo da parte di nessuno.
E senza parlare di fusioni.

 
Il Presidente
Paolo Sparvoli
 
 

Leggi tutte le news

34 commenti finora...

Re:Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"

Se vi piace essere governati dalla fidc che problema avere. Siete in maggioranza andate avanti e vediamo cosa saprete fare. Se anlc si è messa di traverso e non a mai combinato una mazza quale problema potrebbe crearvi? La verità è che siete con il c@@@ a terra e una tessera in più fa la differenza ecco il motivo per cui denigrate l’anlc. Da sola la fidc dice di rappresentare 350/400.000 cacciatori ne rimangono circa 100.000 da spartirsi con altre 5 aaw e questo vi fa ca@@ sotto? Siete patetici come il vostro capobastone.

da Paolo 09/09/2017 19.22

Re:Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"

Lo sanno loro chi sono son 4 sfigati ma sfigati...de brutto..che non hanno..mai concluso un fico secco.....

da pasquino....che ride e loro rosicano.. 08/09/2017 22.50

Re:Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"

e chedè l'Omo Pera? Zorro? Manca il Sergente Garcia. ah ha

da Black Macigno 08/09/2017 13.33

Re:Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"

Mustang...non stai con i piedi in terra...sei rimasto te l omo pera..e qualche altro zorro a di ste amenita...oltre a non aver il quadro completato della situazione..

da carletto 08/09/2017 11.11

Re:Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"

Mario, non facciamo drammi. Il sistema italiano è solo italiano. In trentino, come in Friuli , come in Francia vanno tutti a caccia meglio che qui. Il punto è gestire bene questo cambiamento, e in Italia non può farlo nessuno, ma anlc meno di tutti.

da mustang 08/09/2017 9.42

Re:Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"

Mustang, sono irricevibili perché più ATC = più poltrone per gli amici, abolizione dell'842 sigifica riserve a pagamento per mantenere gli amici; uccelletti no perchè è comodo liberare polli e dividere il malloppo. MI fate schifo non siete Cacciatori

da W Paolo Sparvoli 08/09/2017 9.39

Re:Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"

Nessuno di noi ha doti di preveggenza; se si verifica (speriamo di no) la tua infausta profezia dovremo rassegnarci a cacciare in Est Europa, Sud America ecc. ecc. ecc. dove tutto è come prima. Un po' come il campionato italiano di tiro al piccione che si svolge in Spagna o Marocco o Messico...fin dal 1990...italioti meritano questo e altro.

da Mario 08/09/2017 9.37

Re:Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"

Adieus...non ho mai detto che le altre siano perfette, ma certamene le istanze di anlc sono, e saranno ancora di più in futuro, irricevibili. Chi pensa il contrario e' fuori dal mondo e se nevassume tutte le responsabilità. E chi le avalla ancora di più...

da mustang 08/09/2017 9.25

Re:Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"

L'approccio scientifico delle ALTRE verso il prelievo venatorio è comparabile a quello che ha un fanatico religioso verso la teoria dell'evoluzione. NON E’ UN CASO CHE LA MIGRATORIA SIA GOVERNATA DA LEGGI NAZIONALI ED EUROEE DOVE NOI ITALIANI SIAMO I PIU PENALIZZATI. MENTRE LA TEORIA DELL’EVUZIONE DELLA STANZIALE E’ PASSATA ATTAVERSO IL POLLAME E IL FANATISMO “RELIGIOSO” DEL SUIDE. Io non capisco come certe teorie ULTRA VENTENNALI possano ancora fare breccia sulla componente più becera e arretrata del mondo venatorio. CERTI FANATISMI DI PORSI STACCANDO GIU’ LE PROPRIE INSEGNE /BANDIERE PER FAR POSTO AL BECERO FANATISMO ANIMALISTA rischiano di distruggere COME E’ GIA’ DA OLTRE UN VENTENNIO ACCADE qualsiasi ipotesi di recupero di immagine del cacciatore ESSENDO LEGAMBIENTE LA PRIMA FIRMATARI DI OGNI RICORSO CONTRO LA CACCIA. Questi rischiano di affossarci definitivamente....occhio!

da Adieus 08/09/2017 9.13

Re:Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"

Mario, con il rispetto che riservo a tutti i cacciatori, io non ho tracciato una ipotesi, ho spiegato ciò che SICURAMENTE succederà. Non ci sono altre strade possibili...e non dipende ne da me , ne da te, ne tantomeno da anlc...

da mustang 08/09/2017 9.02

Re:Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"

Mustang in poche parole hai tracciato delle linee che mettono un OCEANO tra le tue (e di alcune AAVV) idee peraltro rispettabili e le mie/nostre che credo meritino altrettanto rispetto. Il futuro che prospetti per la caccia assomiglia troppo alla sua fine che costringerebbe tanti ad emigrare in paesi ospitali e vicini dove si continua indisturbati a cacciare come tu dici sia impossibile. Unità impossibile.

da Mario 08/09/2017 8.45

Re:Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"

Allora...tutti quelli che di tesserano con anlc devono sapere che: - se i cacciatori italiani fossero impazziti, e anlc diventasse associazione di maggioranza, tutte le sciocchezze che hanno proposto NON potrebbero essere applicate ( per fortuna...). Se per caso venissero applicate sarebbe la fine immediata della caccia, e di qualsiasi minima credibilità che essa conserva. NESSUNO MAI toglierà gli atc che anzi dovranno aumentare di numero, e diventare moooolto più piccoli. Nessuno vi farà sparare agli uccelletti,e, presto, salterà l'842....Ora, una federazione seria deve essere realista, e gestire le cose per come scientificamente e socialmente sono, non per come vorremmo he fossero.

da mustang 08/09/2017 8.40

Re:Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"

Caro Mustang non è possibile far pace col proprio carnefice. Ed è per questa differenza di obiettivi che è impossibile una sola AAVV.

da Mario 08/09/2017 8.13

Re:Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"

L'approccio scientifico di Anlc verso il prelievo venatorio è comparabile a quello che ha un fanatico religioso verso la teoria dell'evoluzione. Io non capisco come certe teorie possano ancora fare breccia sulla componente più becera e arretrata del mondo venatorio. Certi modi di porsi rischiano di distruggere qualsiasi ipotesi di recupero di immagine del cacciatore , che invece, ce lo dicono i fatti , passa sicuramente da gestioni di tipo europeo. Questi rischiano di affossarci definitivamente....occhio!

da Mustang 08/09/2017 7.40

Re:Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"

per Mario, nel genovesato. personalmente ho conosciuto 2 guardie ANLC. la prima mi ha fermato 2 volte nello stesso posto nel giro di una settimana, la prima volta neanche ha annotato sul mio tesserino che mi ha fermato (sarebbero obbligati) e la seconda volta ha segnato una data sbagliata che tra l'altro corrispondeva ad un venerdì e sono dovuto andare in provincia a segnalare la cosa temendo qualche "multa postuma". poi questa non l'ho più vista, e nello stesso posto c'è sempre un altro che sapevo essere della fidc, ed essendo che mi ha fermato SEMPRE NELLO STESSO POSTO senza mai segnare niente sul mio tesserino, sono andato a srgnalarlo alla sezione fidc e mi han detto che lo avevano cacciato qualche anno prima e infatti quando mi ha rifermato (sempre nello stesso posto, non un metro più in là) ho fatto finta di niente e gli ho chiesto se era fidc e mi ha detto nono sono anlc. ed entrambi minacciavano verbali perchè non avevo i tordi annotati alle 11 del mattino (la sera andavo al rientro) e fino all'anno scorso in liguria si segnava a fine giornata. Dalle altre parti andrà meglio, ma io personalmente esperienza pessima con anlc

da Bios 07/09/2017 22.47

Re:Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"

Bios dove abiti?

da Mario 07/09/2017 20.08

Re:Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"

bha, io non lo so, so solo che dalle mie parti ANLC è una iattura, ha raccolto tutte le guardie volontarie ex-fidc, enal.....etc, che sono state silurate perchè perseguitavano letteralmente i cacciatori, contestazioni assurde, verbali fasulli etc.....e ora queste iperversano sotto l'effige ANLC.....e si chiama ancora LIBERA CACCIA roba da matti

da Bios 07/09/2017 18.44

Re:Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"

Ma noi non vogliamo avere nulla da spartire con Legambiente, vogliamo un solo ATC regionale per la migratoria. Chiediamo la possibilità di avere un calendario simile si francesi rivogliamo lo storno fra i cacciabili; Arcicaccia e Federcaccia sono con Legambiente, vogliono atc subprovinciali anche per la migratoria, ECC ECC ecc ecc ecc COME CI PUÒ ESSERE UNA SOLA AAVV? Se poi l'unica critica a SPARVOLI è il FONOFIL mi sembra deboluccia...dato che altri Presidenti hanno appannaggi di centomila euro l'anno e di cinquantamila i presidenti regionali....Per questo non ci potrà mai essere una sola AAVV....

da Mario 07/09/2017 18.34

Re:Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"

Mentre la barca fa acqua e piano piano affonda si litiga su chi deve remare e chi aggottare. Ognuno difende la sua posizione "per principio". Ma per principio un tale s'è tagliato i "gioielli" per far dispetto alla moglie.

da MarioP 07/09/2017 16.57

Re:Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"

Re:Anlc Toscana protesta per la preapertura caccia ridotta Le Ass venatorie non sono sindacati ,e le associazioni venatorie non si metteranno mai assieme,specialmente con chi ha dimostrato di non perseguire la tutela delle leggi dello stato,verso la fauna e la caccia.Ormai sparvoli con le sua azioni non gode più di nessuna credibilità e autorevolezza,è così la sua associazione che ha dimostrato soltanto di reggergli la coda.Puo strombazzare quanto vuole ,ma è lui ad essersi isolato com pretesti nel tentativo di coprire le sue gesta.

da LoCvogel 07/09/2017 16.18

Re:Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"

l'unità non ci sarà mai perchè nessun dirigente di associazione venatoria è cosi folle da rinunciare ai benefici della carica diretti ed indiretti.Si è creato un mostro sindacale inefficace e perdente ed ora bisogna prendere atto che è impossibile riformarlo perchè il sindacalista non rinuncia mai ai benefici economici e spesso ci campa alla grande

da alessandro pani 07/09/2017 14.46

Re:Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"

Impossibile fare una sola associazione se qualcuno vuole l'accordo con Legambiente ed abolire la preapertura ed altri vogliono andare a caccia fino al 10 febbraio. Inutile strillare come bimbi deficenti....bravo SPARVOLI meglio il FONOFIL degli amici che i mega rimborsi spese/stipendi degli altri...

da Mario 07/09/2017 14.29

Re:Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"

UNA CONFEDERAZIONE DI ASSOCIAZIONI VENATORIE, SOPRATUTTO PERO' CHE PER QUESTE SI ABBIA, "PARI DIRITTI DOVERI E DIGNITA'" SENZA PRIMI DELLA CLASSE SOLO COSI' POTRA' FUNZIONARE.

da Il Nibbio 07/09/2017 14.08

Re:Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"

Toh, ora sparvoli non vuole più Legambiente. Come mai? Non sarà l'effetto discoteca in campagna? O forse si è accorto dell'emorragia dei suoi associati?!!!...

da s.g. 07/09/2017 13.01

Re:Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"

È bravo sparvoli....riprova con l'amplificatore del fonofil ,che magari ti riesce meglio..AhAh AhHa

da Barbiere di siviglia 07/09/2017 12.10

Re:Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"

Le Ass venatorie serie credo che siano le prime a vor veder tutelata la loro immagine ,e a non volersi immischiare con i bracconieri....

da Art 30 lettera H legge 157/92 07/09/2017 12.05

Re:Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"

Presidente Sparvoli per essere efficienti di sindacato ne serve uno non dieci. Questo per essere rappresentativi in maniera efficace con il mondo politico. Provi a pensare ai lavoratori e alle molteplici sigle sindacali che li rappresentano, le sembrano efficaci e concludenti tali iniziative sindacali varie formi ? Vede presidente l'unica cosa irricevibile per i cacciatori italiani sono le varie associazioni venatorie che discutono tra loro facendo ridere chi è contro la caccia. Non solo ma rendendo irricevibile qualsiasi nostra giusta causa al governo italiano, mancando un unico interlocutore rappresentativo di tutti. Mi verrebbe semplice attaccare lei è altri presidenti di associazioni venatorie del perché accade questo, ma credo che i cacciatori italiani l'abbiano capito.

da Ciano 77 07/09/2017 12.03

Re:Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"

Ottimo!la coerenza pagherà,in tanti lo stanno capendo.

da passatore 07/09/2017 12.02

Re:Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"

Bravo,o si sta di qua,o di la.

da Lucio 60 07/09/2017 11.32

Re:Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"

Questo vuol dire parlare chiaro.

da giovanni 07/09/2017 11.25

Re:Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"

GRANDE PRESIDENTE!!!!

da ALBERTO 07/09/2017 11.01

Re:Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"

Legambiente è figlia legittima dell'arcicaccia, che poi questultima si sia staccata e faccia gli affari suoi(perchè di affari si tratta)è un dato di fatto!Comunque l'unità vera delle associazioni venatorie in una unica struttura,ovviamente ben congeniata e capace (non politicizzata)potrebbe essere la soluzione ai ns. problemi perche saremmo più forti e meglio rappresentati.

da bretone 07/09/2017 9.23

Re:Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"

Non ci può essere unita' senza obiettivi comuni. Non ci può essere unita' se c'è LEGAMBIENTE. Bravo SPARVOLI, uniti si ma solo per difendere TUTTE LE CACCE senza se e senza ma. Bravo SPARVOLI.

da Luca 07/09/2017 9.11

Re:Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"

Bravo Paolo!!

da a.c. 07/09/2017 9.10