Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Ricette | Le bottiglie | Ristoranti | Libri | Indirizzi | Archivio Scempi | I Funghi | Tartufi e funghi |
 Cerca

News Natura

Allarme cinghiali e lupi nel veronese


martedì 12 novembre 2013
    
Lupi e cinghiali sono l'oggetto di una lettera inviata da Coldiretti Verona alla Provincia, alla Comunità montana della Lessina e a quella del Baldo, oltre che a tutti i comuni della zona, per chiedere di affrontare i problemi legati alla presenza di questi selvatici.

“Oltre ai cinghiali che dissodano le malghe, danneggiando il manto compromettendo i pascoli, si aggiunge il problema lupi – si legge nella lettera - : la colonia che ha trovato l’habitat ideale nelle nostre montagne sta attaccando manze, spaventando i bovini in lattazione con conseguente perdita del latte e addirittura provocando aborti nelle vacche gravide. Nella nostra lettera mettiamo in evidenza che gli imprenditori agricoli subiscono gravissimi e ingenti danni diretti come l’attacco mortale ai capi di bestiame ma anche danni indiretti come nel caso di manze da ristallo, aborti, perdite di latte o dispersione della mandria sulle montagne dovuta allo spavento”.

“Tutto questo – dice Pietro piccioni, direttore di Coldiretti Verona - mina la presenza della zootecnia in Lessinia creando una situazione in totale controtendenza rispetto alla linea della nuova Politica agricola comunitaria (Pac) che invece incentiva il ritorno in montagna delle imprese mettendo a disposizione maggiori fondi per la linea vacca-vitello. Il controsenso è evidente: da una parte s’incentiva la presenza degli animali e dall’altro si permette che vengano uccisi o che si danneggino i pascoli. Ci auguriamo, dunque – conclude Piccioni – che il nostro appello susciti prese di posizione e iniziative a favore degli imprenditori agricoli della montagna veronese”.

Leggi tutte le news

8 commenti finora...

Re:Allarme cinghiali e lupi nel veronese

Alla Coldiretti di Alessandria che ha raccolto le firme per una petizione contro cinghiali e caprioli ha risposto direttamente il TAR bloccando il calendario venatorio in Piemonte (poi sbloccato) Chissà se anche a Verona riceverete la stessa risposta. Possibile che non si arrivi a comprendere che per farsi sentire le petizioni non servono.

da Mauro 12/11/2013 18.38

Re:Allarme cinghiali e lupi nel veronese

Non c'è mai una parola a favore della caccia o dei cacciatori per risolvere o quanto meno per contenere questi problemi. Secondo me bussano a soldi e basta.

da agostino 12/11/2013 16.57

Re:Allarme cinghiali e lupi nel veronese

andatelo a dirlo a ispra e ai politicanti del [email protected]@@@! Nessuno ammazzi caino !!!!! era una brava persona !!!! parola degli animalari !!!!

da falco 12/11/2013 16.25

Re:Allarme cinghiali e lupi nel veronese

Madrid: Incominciamo a non scriverle noi! E come se dice a Roma, son finiti i tempi cupi, forza cinghiali e lupi!

da s.g. 12/11/2013 13.35

Re:Allarme cinghiali e lupi nel veronese

Sempre el mona de turno che scrive la cazzata per provocare..

da Madrid 12/11/2013 12.54

Re:Allarme cinghiali e lupi nel veronese

a quando una petizione contro la grandine ?

da real 12/11/2013 12.03

Re:Allarme cinghiali e lupi nel veronese

L'Europa Unita DOVEVA PORTARE IL BENESSERE, a mio avviso si sta verificando il contrario......se poi aggiungiamo che a certa gente interessa più la vita del cinghiale che il resto siamo a posto.......

da cacciaforever 12/11/2013 11.47

Re:Allarme cinghiali e lupi nel veronese

e' prevedibile che nella latitanza dei politici, e del buon senso, la gente sara' costretta a difendersi da se.......purtroppo......

da Fabrizio 12/11/2013 10.10