Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Razze Canine | Consulente Cinofilo | Libri | Indirizzi |
 Cerca

News Cani

Cani in treno. Interrogazione parlamentare di Poretti, Perduca e Della Seta


martedì 20 dicembre 2011
    
Sul caso dei cani in treno, la cui presenza è fortemente limitata dai nuovi orari invernali che hanno visto la soppressione di molti convogli, la senatrice Donatella Poretti, insieme ai suoi colleghi Marco Perduca e Roberto Della Seta, ha presentato in questi giorni un'interrogazione parlamentare. 
 
Nel testo si chiede al ministro allo Sviluppo Economico e alle Infrastrutture e Trasporti, Corrado Passera, "se intenda attivarsi, per quanto di propria competenza, al fine di sollecitare Trenitalia e Italo treno a rivedere i regolamenti rendendo accessibili tutti i treni a tutti i cani, senza discriminazione di taglia". 
 
A questa questione aveva già risposto Trenitalia, sottolineando che i cani nei convogli non sono graditi alla maggior parte dei viaggiatori. La questione inoltre ha implicazioni sanitarie da non sottovalutare, sono infatti molti i bambini e gli adulti che soffronto di forti forme di allergia al pelo degli animali, tali da rendere impossibile il viaggio con loro.

Leggi tutte le news

19 commenti finora...

Re:Cani in treno. Interrogazione parlamentare di Poretti, Perduca e Della Seta

Io sarei per l'autorizzazione a far salire i cani sul treno così come i gatti, conigli ed altri animali di affezione. Unica condizione quella di produrre alla biglietteria all'atto dell'acquisto del ticket (anche per l'animale) regolare attestato di assenza di parassiti non piu' vecchio di due ore e relativo certificato medico che attesti che il compagno di viaggio non soffre nessuna patologia, sempre non piu' vecchio di 12 ore, ovviamente obbligo di museruola per tutti i cani. Treni italia si dovra' adoperare a creare le carrozze miste Uomo/animale ed i proprietari degli animali se non sono muniti di trasportino devono attrezzare l'animale di adatta mutandina per evitare di sporcare.

da Carmelo Hunter 23/12/2011 0.41

Re:Cani in treno. Interrogazione parlamentare di Poretti, Perduca e Della Seta

QUELLI DEL PD SANNO SOLO PROPORRE CAZZATE, ANCHE MENTRE L'ITALIA STA AFFONDANDO.... BUFFO.........I

da nonvado+avotare 21/12/2011 8.58

Re:Cani in treno. Interrogazione parlamentare di Poretti, Perduca e Della Seta

x MarcoC: in riferimento a quanto da te postato in cima, vorrei far presente e aggiungere che, nei primi 900, gli animali, nella fattispecie i cani, erano trattati da animali e il loro posto era su una cuccia fuori a fare la gurdia e, probabilmente, mangiavano quello che poteva restare degli avnzi, ammesso che ce ne fossero in quanto a quei tempi; la storia ci e' stata insegnata a scuola, il cibo era un lusso averlo e, chi avesse avuto gallina come pranzo o cena erano le persone che, come mezzo di trasporto, avevano il cavallo....(animale) che trainava il calesse dei Signori e che trainava anche l'aratro..... Non aggiungo altro perche', rivolto sopratutto ai difensori degli animali che confondono gli ESSERI UMANI, gli animali vanno trattati come tali e sopra il treno ci vanno le PERSONE, altrimenti le regole ULSS sono una vera BUFALA!!!!!!!!

da ARMERIA 2000 21/12/2011 8.30

Re:Cani in treno. Interrogazione parlamentare di Poretti, Perduca e Della Seta

Marco... mi immagino la scena del cane francobollo che arf arf arf per 14 ore filate in braccio alla padrona ahahah scompartimento 2x2 6 posti ad Agosto ahahah Arf arf uahhaah ma come ti vengono.

da Peppe1967 20/12/2011 22.25

Re:Cani in treno. Interrogazione parlamentare di Poretti, Perduca e Della Seta

cari amici evidentemente sono calati parassiti sui nostri vagoni come ampiamente dimostrato tempo indietro sui tg, che hanno pensato subito di farci risalire cani gatti e qualsiasi altro animale, per rispargere un po di questi insetti, io giuro se ce l'avessi tra le mani non so che gli farei a questo branco di cretini, ci rivuole uno tosto in italia e forse neanche basta piu!!!

da gianni 20/12/2011 21.39

Re:Cani in treno. Interrogazione parlamentare di Poretti, Perduca e Della Seta

Per come si viaggia su alcuni treni non ci sarebbe differenza anche i passageri viaggiano da cani,in ogni caso i tempi sono ormai maturi bisogna scendere in piazza coi forconi è solo questione di tempo.

da vince50 20/12/2011 17.37

Re:Cani in treno. Interrogazione parlamentare di Poretti, Perduca e Della Seta

BISOGNA RIDURRE di MOLTO IL NUMERO DEI PARLAMENTARI (50%?): MENO PARLAMENTARI = SPESE PER LO STATO = MENO TASSE E, SOPRATTUTTO, MENO CAZZATE!

da vecchio cedro 20/12/2011 15.12

Re:Cani in treno. Interrogazione parlamentare di Poretti, Perduca e Della Seta

ma che bravi questi tre strenui difensori della specie canina..... non una parola sui disagi che devono affrontare i pendolari e i lavoratori che devono servirsi del trasporto pubblico.....ma tanta attenzione per i cani, la cui presenza perfino sui treni -secondo loro- dovrebbe essere imposta anche contro la volonta' dei cittadini. mi pare che per costoro i cittadini contano meno de cani. Quindi alla prossima tornata elettorale, loro e i loro partiti (che gli permettono di sedere in parlamento) perche' non vanno a chiedere a chiedere il voto ai cani ? io piuttosto che votare per simili formazioni politiche annullo la scheda!! e faro' fare altrettanto a un' altra cinquantina di amici!!

da Fabrizio 20/12/2011 15.10

Re:Cani in treno. Interrogazione parlamentare di Poretti, Perduca e Della Seta

E no ! A Gasperino.. poi la padrona cor pensiero der cagnetto che se more de freddo nello scompartimento me massacra le [email protected]@e per tutto er viaggio Roma-Palermo ( 14 ore appunto) e e e nun se fa cosi. La prassi vole che er cagnetto tè deve alità nello scompartimento pe 14 ore eppoi er bello viene quando la padrona gle và a lavà li denti in bagno cor dentifricio pediatrico al fluoro. Non scherziamo Gasperì :-)

da MarcoC 20/12/2011 15.09

Re:Cani in treno. Interrogazione parlamentare di Poretti, Perduca e Della Seta

Gente siamo proprio sottozero, con tutta la merda che abbiamo addos noi Italiani, questi politicanti del piffero fanno interrogazioni parlamentari per i cani sui treni. MA CI SONO O CI FANNO, c'è gente che non arriva a fine mese, PREOCCUPATEVI DI QUESTE PERSONE E NON DEI CANI SUL TRENO, vergognatevi mangiapane a tradimento

da Lupus 20/12/2011 15.06

Re:Cani in treno. Interrogazione parlamentare di Poretti, Perduca e Della Seta

Er cagnetto viaggia nell'apposito trasportino nell'apposito spazio previsto per il trasporto animali, come sulle navi, non deve viaggia' come se fosse un passeggero, non deve magna' ar ristorante, e' un cagnetto e felice di esserlo, non lo trasformate in umano che nun je ne po' frega' de meno

da Gasperino 20/12/2011 14.51

Re:Cani in treno. Interrogazione parlamentare di Poretti, Perduca e Della Seta

roscia sopra e sotto

da nappa 20/12/2011 14.47

Re:Cani in treno. Interrogazione parlamentare di Poretti, Perduca e Della Seta

Guarda caso è roscia pure lei.

da Carlo 62 20/12/2011 14.19

Re:Cani in treno. Interrogazione parlamentare di Poretti, Perduca e Della Seta

BRAVISSIMI questa sono le cose fodamentali a cui pensano i nostri politici italiani.SIAMO GLI ZIMBELLI DEL MONDO.Invece di fare un interrogazione perchè non venite a lavorare allo stipendio da fame che prende al mese la gente??vedrete che certe belinate non vi passano neanche per l'anticamera del cervello.VERGOGNA

da bracco ge 20/12/2011 13.34

Re:Cani in treno. Interrogazione parlamentare di Poretti, Perduca e Della Seta

non commento cosa dice la roscia finta,no ho le palle piene di questi personaggi.

da max 60 20/12/2011 12.46

Re:Cani in treno. Interrogazione parlamentare di Poretti, Perduca e Della Seta

Non mi interessa a che partito appartengono questi tre personaggi, ma sarei felice se impegnassero il loro costoso tempo che a noi contribuenti costa una cifra spaventosa, in altre idee per poter uscire da questa crisi o perlomeno di tagliare i loro stipendi e i loro privilegi e le loro furberie.Adate a lavorare in fabbrica che dopo non avete voglia di sparare ca...te.

da flavio1961 20/12/2011 12.22

Re:Cani in treno. Interrogazione parlamentare di Poretti, Perduca e Della Seta

Vero Matteo... peccato che loro di lavoro vero ne hanno fatto molto poco. Vedi... e di queste cose che bisogna occuparsi, treni efficienti e puntuali... da Milano a Napoli ... poi da Napoli a scendere ??? Siamo alle tradotte degli anni 40! Roma-Palermo = 14 ore se ti va di lusso e tutto condito dalla presenza in cabina della signora con un cane francobollo in braccio che ti alita per 14 ore vicino. Bello .. me piace un sacco! Buffoni!

da MarcoC 20/12/2011 11.55

Re:Cani in treno. Interrogazione parlamentare di Poretti, Perduca e Della Seta

QUESTO DIMOSTRA COME LO STATO SPENDA BENE I NOSTRI SOLDI. QUESTI TRE EBETI PER NON DEFINIRLI COME ANDREBBE FATTO E POI ESSERE CENSURATO, CI COSTANO IN UN MESE 48.000 EURO PIU' I CONTRIBUTI ED I FUTURI VITALIZZI, E COSA RIESCONO E PRODURRE PER FAR FUNZIONARE MEGLIO QUESTO STUPIDISSIMO PAESE.... UNA STRONZATA DEL GENERE!!!!!!!! SE IO FACESSI UNA COSA DEL GENERE NELL' AZIENDA IN CUI LAVORO, MI PRENDEREBBERO A CALCI IN CULO!

da MATTEO.BS1973 20/12/2011 11.37

Re:Cani in treno. Interrogazione parlamentare di Poretti, Perduca e Della Seta

Ecco... queste sono le cose fondamentali per un Italia che sta andando a rotoli. Bravi! Mi sembra di vivere in una Europa e in un Italia dei primi del 900 ... mah! Speriamo solo che la storia non si ripeta ... tipo moti risorgimentali e molto altro ancora. Buffoni!

da MarcoC 20/12/2011 11.25