Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
  Cerca
La vita è piena di trucchi
La vita è piena di trucchi
giovedì 20 novembre 2014 
    

Il libro narra l’Italia dal secondo dopoguerra ai primi anni settanta nei ricordi di un bambino e poi di un ragazzo. Autobiografico o meno il racconto ribadisce la poliedricità di uno studioso tra i più versatili e controcorrente del momento, legato da un rapporto di collaborazione e ricerca con il CNCN (Comitato Nazionale Caccia e Natura) che va indietro negli ultimi cinque anni.

Enrico Finzi infatti, da responsabile di Astra Ricerche, è stato a capo delle ricerche demoscopiche svolte per CNCN e per le Associazioni Venatorie (Federcaccia, Libera Caccia, Enalcaccia, AnuuMigratoristi e Arcicaccia) sul rapporto che gli italiani hanno con la caccia. Un approfondimento necessario, che ha svelato molti falsi miti sull’attività venatoria grazie alla lungimiranza di un sociologo che ama indagare senza farsi fermare dalle apparenze né tantomeno dalle ipocrisie.

L’amore per gli animali e l’ambiente non gli ha impedito quindi di studiare il fenomeno della caccia, soprattutto nel suo contesto naturale che è la ruralità a tutto tondo. Dall’acume dello studioso è emersa la necessità di indagare, nella seconda ricerca, il rapporto tra attività venatoria e cittadini con un focus particolare nei piccoli comuni, lì dove la vita all’aria aperta è ben altra cosa rispetto alla corsa al parco del cittadino medio. E ancora una volta il risultato ottenuto è stato illuminante, con una maggiore conoscenza – e quindi anche rispetto – per l’attività venatoria proprio dove la ruralità è vissuta veramente e in modo quotidiano. Poi ancora un rilancio della caccia tra i giovani, intercettato proprio da Astra Ricerche nelle sue indagini, l’ignoranza diffusa su questa pratica che genera spesso convincimenti contrari frutto più di una scarsa conoscenza che di reali motivazioni razionali. Il ruolo dell’emotività e molti altri piccoli dettagli per un lavoro complesso ma portato avanti con professionalità e coerenza.

Sarà quindi sicuramente interessante conoscere la “galleria di piccoli personaggi memorabili, raccontati con affettuosa ironia, sullo sfondo di un Paese ricco di conflitti e speranze” che animano il libro appena edito da Bompiani, composto da una microstoria che vuole “restituire il sapore di un’epoca tra aneddoti esilaranti e ombre delle cupe tragedie del Novecento, con un’idea centrale: la vita è una rappresentazione teatrale imbevuta di trucchi, di maschere e di artifizi, d’imbrogli e di magie. Rapporti familiari, amori, sesso, valori, religione, impegno civile, studi, lavoro: ovunque si scoprono i marchingegni dell’esistenza, a volte sporchi, a volte salutari”.


(CNCN)
 
La vita è piena di trucchi
Autore: Enrico Finzi
Editore: Bonpiani
Anno di pubblicazione: 2014


Leggi su gli altri libri