Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Rolfi: per il cinghiale occorre riforma nazionaleUmbria: bozza calendario venatorio in CommissionePiano gestione allodola. Cabina di regia scrive al MITEUna giornata per celebrare in tutto il mondo gli uccelli migratoriCCT incontra il gruppo consiliare Lega ToscanaCabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioColdiretti: In Italia oltre 2 milioni di cinghiali "incrementare abbattimenti"Fidc Forlì Cesena: bene nuovo calendario venatorio regionaleCalabria: al via caccia selezione cinghiale e addestramento caniPredatori opportunisti: la CE apre al controlloAggiornamento Tortora. Convocata Conferenza Stato RegioniObbiettivo Natura. A Bruxelles il confronto continuaGallinella (M5S) "ora può nascere filiera selvaggina italiana" Campania, Associazioni venatorie sul piede di guerraCampania. Regione perde ricorso su modifiche calendario venatorioFriuli, Piccin (FI): ok spostamenti fuori Comune se prelievo cinghialiFondo per la ricerca UnczaSuper riserva Unesco in AppenninoRegione Lombardia investe nei Centri Lavorazione SelvagginaGallo "Tar Calabria certifica legittimità calendario venatorio"Emilia R.: ok in Commissione a calendario venatorioFidc: soddisfazione per pronunciamento Tar CalabriaMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Annata negativa per il passo migratorio


venerdì 17 gennaio 2014
    
"Un’annata sicuramente non esaltante, salvo il periodo dedicato agli estatini che sono stati abbastanza numerosi per alcune specie, prima fra tutte la Balia nera, seguita dal Beccafico, dal Codirosso e dal Luì piccolo. Poi, da ottobre in avanti, è stata una disillusione". Sono le prime conclusioni della stagione da parte dei tecnici dell'Osservatorio ornitologico della Fein di Arosio (Co).

"Però - continua la nota pubblicata sul sito dell'Anuu - , se andiamo a ritroso nel tempo leggendo il vecchio registro datato 1859 della famiglia Bana, vi sono state annate similari a quest’ultima, il che conferma che le fluttuazioni numeriche rappresentano una normalità nelle fasi migratorie.  Purtroppo, quanti seguono giornalmente sul campo questa attività di ricerca e monitoraggio, come i tecnici della stazione arosiana, non vorrebbero mai avere queste stagioni negative. Ma il gioco della natura vuole anche queste imbarazzanti situazioni a cui si deve sottostare".

Nulla di interessante, se non una decina di Lucherini inanellati tra i giorni 12 e 13 dicembre, anche nelle ultime settimane.  Per quanto riguarda la situazione sul territorio italiano, in generale, dice il resoconto Anuu, si è registrata "stazionaria la presenza del Tordo sassello, mentre sono sempre osservate in modo insufficiente le Peppole e le tanto sospirate Cesene".  Tra gli acquatici "buona presenza dell’Alzavola, mentre si cominciano ad osservare i primi svernanti nordici presenti negli specchi d’acqua a loro congeniali.

Leggi tutte le news

2 commenti finora...

Re:Annata negativa per il passo migratorio

jamesin 20/01/2014 12.01: Sante parole, questa a.v. ho scoperto ora l'acqua calda. Figurati che hanno visto la pagliuzza ma non la trave!

da s.g. 20/01/2014 13.40

Re:Annata negativa per il passo migratorio

copio e incollo: mentre si cominciano ad osservare i primi svernanti nordici presenti negli specchi d’acqua a loro congeniali. --------------------------------------------------------------------------------------------------- Questo starebbe a significare che il passo pre nuziale ancora non si vede e siamo al 20 di Gennaio data di chiusura, proprio perche qualcuno ha detto che ai primi di Gennaio inizia tale passo, rifilandoci date di chiusura alla beccaccia con i KC al 31 Dicembre. Secondo il mio modesto avviso se le temperature attualmente sopra i Balcani e nei paesi slavi scendessero sotto zero di alcuni gradi si vedrebbe ancora uno SPOSTAMENTO dei migratori di ogni specie verso l'Italia ci potete contare. Cordialit

da jamesin 20/01/2014 12.01