Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Baggio il Cincinnato e il "Divin codino", il film prodotto da NetflixCabina Regia scrive al MITE su Piano gestione tortoraMazzali: approvate semplificazioni a legge cacciaL'Arizona apre la caccia al bisonteCia Ferrara. I fagiani fanno danniRolfi: per il cinghiale occorre riforma nazionaleUmbria: bozza calendario venatorio in CommissionePiano gestione allodola. Cabina di regia scrive al MITEUna giornata per celebrare in tutto il mondo gli uccelli migratoriCCT incontra il gruppo consiliare Lega ToscanaCabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioColdiretti: In Italia oltre 2 milioni di cinghiali "incrementare abbattimenti"Fidc Forlì Cesena: bene nuovo calendario venatorio regionaleCalabria: al via caccia selezione cinghiale e addestramento caniPredatori opportunisti: la CE apre al controlloAggiornamento Tortora. Convocata Conferenza Stato RegioniObbiettivo Natura. A Bruxelles il confronto continuaGallinella (M5S) "ora può nascere filiera selvaggina italiana" Campania, Associazioni venatorie sul piede di guerraCampania. Regione perde ricorso su modifiche calendario venatorioFriuli, Piccin (FI): ok spostamenti fuori Comune se prelievo cinghialiFondo per la ricerca UnczaSuper riserva Unesco in AppenninoRegione Lombardia investe nei Centri Lavorazione SelvagginaGallo "Tar Calabria certifica legittimità calendario venatorio"Emilia R.: ok in Commissione a calendario venatorioFidc: soddisfazione per pronunciamento Tar CalabriaMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori


venerdì 13 gennaio 2012
    
Giovani cacciatoriIl progressivo invecchiamento della categoria dei cacciatori è una realtà che ormai si dà per acquisita: le giovani generazioni – si dice spesso – sono distratte dalla freneticità della vita moderna, preferiscono uscire fino a notte fonda il sabato sera e dormire fino a tardi quando i boschi si popolano di cacciatori. Fortunatamente la situazione è variegata e tanti, donne e uomini, sono i ragazzi che chiedono di poter diventare cacciatori. Ma ottenere una licenza venatoria, e in seguito l'iscrizione in un ATC, spesso,  in particolar modo in alcune zone del centro – sud Italia, diventa un calvario burocratico che può protrarsi per anni, e che di fatto scoraggia gli appassionati.

Tempo fa vi avevamo parlato della situazione del Lazio, dove per un conflitto di competenze le abilitazioni si sono fermate conseguentemente allo scioglimento e alla mancata nuova nomina delle nuove Commissioni provinciali. Dopo la riforma sul decentramento amministrativo, non si sapeva in sostanza chi e come dovesse nominare gli esaminatori. Le situazioni si sono poi sempre più ingarbugliate a colpi di ricorsi al Tar e nomine provvisorie, che hanno creato disagi e rinvii a non finire.

Un caso simile ce lo segnala in forma anonima un giovane della provincia di Lecce. Ci racconta che ama la caccia da quando aveva 12 e che raggiunta la maggiore età (nel 2009) presenta regolare domanda per l'ammissione all'esame abilitativo, versando come previsto 50 euro, più i 14 della marca da bollo. Purtroppo viene solo poi a conoscenza che la commissione d'esame si è sciolta. “Da allora – spiega - inizia quella che diventerà in seguito la mia grande disperazione”.

“Nei mesi a venire – continua nel racconto - provo a chiamare alla provincia di Lecce per avere notizie e con grande rammarico mi sento rispondere, molto vagamente e con grande arroganza dal funzionario, che non ci sono notizie in merito alla nomina della nuova commissione d’esame e di richiamare tra qualche mese. A distanza di più di un anno nell’estate del 2011 vengo a conoscenza da alcuni amici che la commissione è stata nominata ma una associazione ha fatto ricorso e quindi al giorno d’oggi 12/01/12 è ancora tutto bloccato, esami non se ne fanno!”.

A questo punto questo giovane non sa – e come lui i tanti che sono in attesa di poter accedere all'esame – se riuscirà finalmente ad andare a caccia nella stagione 2012 – 2013. Forse molti, stanchi e demoralizzati, decideranno di lasciar perdere e chiudere con la caccia prima di averla mai praticata. 

Leggi tutte le news

37 commenti finora...

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

la situazione della caccia in puglia è scandalosa...d'altronde a vendola gli piacciono gli uccelli!battuata a parte,cambiando provincia la situazione nn cambia,ad esempio a brindisidopo 4 anni che nn hanno fatto esami solo quest'anno hanno nominato la commissione e rilasceranno 37 licenze su 120 richieste!!!!!

da beretta390 16/01/2012 19.43

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

Dimenticavo;i cacciatiri calano,ma come ha detto qualcuno:è quando il gioco si fa'duro che i duri ......

da pietro 2 16/01/2012 15.05

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

Ma siamo sicuri che meno cacciatori ci siano,peggio è per la caccia o per chi rimane?Vediamola da ottimisti:più terreno a disposizione per cacciare;più possibilità di cacciare in pace e minore possibilità di disgraziati incidenti;se su un territorio di tot.Kmq. insistono venti persone faranno più trambusto e la selvaggina tenderà a spaventarsi,allontanandosi,con maggiore intensità che se lo stesso territorio venisse frequentato da cinque cacciatori;se entrano 100 beccacce,le probabilità di incontrarne una saranno maggiori se queste saranno suddivise tra dieci persone piuttosto che tra 20.Vuoi vedere che dobbiamo essere grati ai denigratori della caccia che scoraggiano?Mi correggo:non più ottimista,più egoista(ovviamente scherzo)!

da pietro 2 16/01/2012 15.01

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

per ALEX (presumo piccolo anche lui speriamo)...ma il pollo che sicuramente la tua mamma ti compra alla coop per poi cucinarti con amore non pensi fosse anchesso vivo e indifeso??o magari credevi che fosse nato senza coscenza di se, gia' morto pulito e confezionato nel banco frigo del supermercato??...dio mio sono sconvolto...ma dove sono finite le vecchie maestre di qualche decennio addietro che riuscivano ad insegnare qualcosa a qualche bambino salvandone il piu' possibile dall'idiozia che sembra caratterizzarli tutti??

da Fox72 16/01/2012 14.25

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

Per il "PICCOLO ANDREA 94"...cito:(...A noi piace la gnocca, la discoteca, lo sballo...);Sarebbe inutile perdere tempo a spiegarti i valori che caratterizzano chi pratica le varie attività legate alla caccia,cinofilia ecc. col tuo povero cervellino sballato non potresti capire...e poi sai qual'e' la tua vera tragedia?? sono convinto che per le poche volte che il tuo piccolo sistema cerebrale non e' sballato,riesca solo a ragionare per i luoghi comuni con le teorie cervellotiche che solo quelli come grillo a altri del suo calibro riescono a piantarvi nella testa(proprio perche' la testa purtroppo ce l'avete fusa)CAPITO PICCOLO IL CONCETTO???? ...a scusa...dimenticavo che sei fuso...porta pazienza sai ....essendo rincoglionito a 39 anni cosa pretendi...

da Fox72 16/01/2012 14.13

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

Alex, anche tu e i tuoi compari contribuite giorno per giorno ad uccidere animali indifesi, senza limitazioni di numero e specie gli date una morte oscura e piena di veleni che,contribuiscono ad uccidere anche gli umani. A voi, fà impressione solo lo sparo di un fucile ed il perchè è semplice, pura codardia.

da Gimessin 16/01/2012 13.26

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

Questi signori (sic) fanno parte di quelle persone che criticano chi abbatte selvaggina ma "DELEGANO" altri ad ammazzare gli animali al loro posto per sfamarsi perchè non hanno coraggio a farlo di persona per poi sentirsi con l'anima a posto, tanto mica li hanno ammazzati loro, Vero?

da Baghy 16/01/2012 13.09

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

X mart...la passione di uccidere animali senza possibilità di difesa...mah!!?!!

da Alex 16/01/2012 11.41

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

andrea94... basta che vieni una mattina con me in valle a meno 10 in barca alle tre del mattino con il gelo che ti toglie il fiato... cali cento stampi con le mani congelate...e poi aspetti in palchetto fino a sera e non tiri nemmeno una fucilata ...ma la mattina dopo sei ancora in barca...perchè la passione è una cosa che tu non potrai mai capire...smidollato...ahahhah

da mart 16/01/2012 9.27

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

@ pier76.infatti ho detto"ho qualche annetto,e avuto tanti amici,molti dei quali alla mia età non ci sono arrivati".l'ultimo dei quali c'è arrivato,ma ci ha lasciato poco tempo fa.continua pure ha sballarti,ha bere etc Andrea,poi fa dieci anni il fagato lo butti nei cassonetti.io vivo da sempre in un quartiere periferico di Roma,un quartierino con una bella "nomea",sai quanti lupi ho visto come te per diventare poi pecore...?.

da max 60 16/01/2012 0.28

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

@Max60: questo nemmeno lo sa che cos'è una canna... questi vanno per il chimico che gli fotte il cervello... infatti vedi poi che discorsi del cavolo che fanno... ascolta me questi sono inguaiati

da Pier76 15/01/2012 22.58

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

@ Andrea94.e che cosa vorresti fare nella vita.?studi,lavori,dicci.quando sarai adulto cosa insegnerai ai tuoi figli lo sballo...?guarda che anche noi siamo stati giovani,io la prima canna l'ho fatta ha quattordici anni,andavamo in discoteca,scopavamo,sennò tu non nascevi ho sbaglio...come vedi non è che siamo nati "vecchi",perciò ciò che racconti non è niente di nuovo.io ho qualche anno,di amici ne ho avuti moltissimi,ma...un ma c'è,non tutti sono arrivati alla mia età.sai perchè ?.perchè molti ragionavano come te.alla tua età si pensa che uno è immortale,ma non è così.per quanto riguarda "divertirsi"con il fucile,questa è una vostra idea,la caccia è uno stile di vita che uno non sceglie di fare,ma si nasce cacciatori.se tu in altri periodi l'avresti pensata nello stesso modo,non saresti vissuto più di tanto.ma una cosa ci rode,quello di aver generato una generazione smidollata,anche se ci facevamo le canne(e che canne,mica era il puzzone di adesso...)non eravamo una "generazione di fanomeni".

da max 60 15/01/2012 12.55

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

ma che esistono le Procure e che c'è un reato che si chiama " omissioni di atti d'ufficio" non lo sa nessuno. Fate un bell'esposto alla Procura della Repubblica e poi vedete che le cose si sistemano.

da pippo 14/01/2012 20.45

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

Cosa mi tocca leggere ahhahahah preferiscono lo sballo ad un'alba o ad un tramonto con un bel racconto di caccia tra amici al rientro, certo..siamo proprio rovinati, aveva ragione chi cantava " generazione di fenomeni ". Più fortunato comunque dell'amico di Lecce io a Foggia ho solo aspettato 2 anni, saluti e non mollare, la Caccia è bella..!!!

da Adamo - Foggia 14/01/2012 19.58

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

Ho scritto: GLLI invece che GLI - ALTI invece che ALTRI. Anche io devo smetterla di bere e di drogarmi AHAHAHAHAAHAHAH

da ZERO ASSOLUTO 14/01/2012 19.40

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

VECCHIO CEDRO MOLLA IL FIASCO,ANDREA94 MOLLA LA SIRINGA,PER GLLI ALTI...... NON MOLLATE

da ZERO ASSOLUTO 14/01/2012 19.29

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

Mi piacerebbe sapere da Rik quando mai gli esami di caccia si sono fatti in prefettura, in provincia di Vicenza come credo nel resto d'Italia e per effetto della legge approvata nel 1967 gli esami di caccia si sono sempre svolti in Provincia. Baghy

da Baghy 14/01/2012 17.50

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

X andrea94, le risposte non le meriti da noi gente con principi e valori sani, le risposte che meriti le avrai dalla vita e saranno anche sgradevoli. Buona fortuna!

da Gimessin 14/01/2012 11.15

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

Andrea94: sai le gnocche che tu millanti alla sera vengono da noi per avere un maschio fra le mani e non solo.... quelli come te che si sballano e si ubriacano hanno problemi anche con le erezioni (come se ci fosse stato dubbio)... chiedi alle tue amiche se non è vero... povero deficente... mi spiace solo che cogl... come te ne ho raccolti fin troppo da sulle strade, anche a brandelli... ti farei vedere le foto dei pezzi e ti farei parlare con le mamme di quei poveri ragazzi... forse avrebbe fatto più piacere a loro se la sera fossero andati a letto presto per andare a caccia il giorno dopo.... sei un povero ignorante

da Pier76 14/01/2012 9.14

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

x Andrea94 Dalle tue esternazioni "sacrosante"(ci mancherebbe siamo una Nazione democratica)ti consiglio di farti una bella assicurazione sulla vita,questo alla luce del tuo "sacrosanto" sballarti.Quelli del tuo stampo,rispetto a Noi rincoglioniti,vengono raccolti prima o poi lungo il ciglio di una strada.Mi raccomando,sballati a tutta manetta!!!

da Spartacus60 14/01/2012 8.34

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

la caccia è roba vecchia come voi, una barbarie in via di estinzione, e noi giovani non vogliamo divertirci a spese degli animali anche se questo voi vecchi rincoglioniti non lo capite. A noi piace la gnocca, la discoteca, lo sballo, altro che quei cazzo di fucili!!!!

da andrea94 14/01/2012 0.34

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

I cacciatori veri sono comunque quelli che rispettano le regole del buon senso e....purtroppo anche le norme che seppur errate esistono.Troviamo la forza di modificare quelle errate. Spero che i metropolitani (che hanno distrutto tutto il loro habitat)abbiano almeno la faccia di non dettarcene delle altre fatte a loro immagine e somiglianza.

da attilio 13/01/2012 20.11

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

x vecchio cedro,i cacciatori non sono affato lo specchio del paese,ma un paese pieno fanatici cannati rovinano l'immagine del cacciatore.

da vince50 13/01/2012 18.05

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

x vecchio cedro, va dai tuoi amici animalari a far le prediche, noi siamo gente sana e riguardo ai "poveri uccellini" per gli animalari uccidere un figlio in grembo è una conquista sociale.....

da Giuseppe 13/01/2012 17.55

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

La soluzione, se hai parenti fuori lecce è cambiare provincia di residenza e fare domanda in una provincia dove gli esami li fanno...appena ottenuto il porto d'armi si riporta la residenza nella propria provincia...Saluti....

da Danilo MB 13/01/2012 17.46

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

Con la speranza che aboliscano tutte le Provincie il prima possibile e gli esami ritornino alle Prefetture.

da Rik. 13/01/2012 17.07

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

vecchio cedro...vai a vedere cosa lasciano i giovani fuori dalle discoteche il venerdi o il sabato sera...che due cartucce non sono la fine del mondo...

da mart 13/01/2012 17.06

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

Consolati Sergio 59, mio figlio uguale. Certo che lo spettacolo che danno i cacciatori della mia zona non è certamente invitante (mimetiche, sparatorie agli uccellini, cartucce di plastica abbandonate nei campi, bestemmie, ... ). per me una delusione. D'altra parte si raccoglie quello che si semina ed anche i cacciatori sono lo specchio del paese. Ringraziamo anche per questo le associazioni venatorie.

da vecchio cedro 13/01/2012 16.03

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

Giovane di lecce mio nonno che era una saggio sosteneva che per andare a caccia 2 cose servivano il fucile e le cartucce (in realtà sono 4 e le 2 che mancano sono cane e stivali comodi). Pertanto giovane di lecce se desideri cacciare vai, quando tutte queste belle associazioni di cacciatori (sic!), ATC (sic!) e provincie (sic!) si decideranno a farti fare l'esame diverrai cacciatore a tutti gli effetti nel mentre figurerai come braconiere (che tra l'altro rischia sanzioni e pene MOLTO, MA MOLTO inferiori a quelle che rischiano i cacciatori). Fuori la politica dalla caccia fa solo danni e ti costringe a fare il bracconiere la volete capire "amici" cacciatori o no?

da beccaccia 13/01/2012 15.46

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

E' vero, i giovani sono presi da altre cose e hanno altri ritmi. Lo vedo con mio figlio, 15 anni, che dopo essere venuto a caccia con me 4/5 volte ha già tirato i remi in barca. Daltronde non posso biasimarlo : usciti e rientrati quasi sempre a mani vuote. Poi il ragazzo vede e segue tutte le diatribe e le tribolazioni alle quali siamo soggetti (atc, permessi, mobilità, reciprocità,domande varie, accodamenti vari, scappellamenti a destra e a sinistra) per (non) ottenere quello che è sempre stato un nostro diritto.La caccia è sacrificio, fisico ed economico, come si vuole che un giovane ne venga più attratto con tante difficoltà e ostracismo che ci sono? Verdi, ambientalisti, animalisti e chi più ne ha più ne metta la fanno da padrone e noi subiamo. Se si scoccia gente con 30 anni di porto d'armi come si può pretendere che una nuova leva si interessi alla caccia? Vedi il caso della puglia dove una burocrazia merdosa priva dei giovani di un loro diritto portandoli alla noia e al "meglio lasciar perdere". Io ho preso la "malattia" per la caccia da piccolissimo, più di 40 anni fa, ma erano altri tempi, tempi in cui la caccia aveva un suo fascino e il cacciatore una sua ben precisa connotazione e non era considerato "l'assassino impietoso" di oggi. Ho dieci fucili e mi chiedo: "a chi li lascerò dopo che mio padre li lasciò a me"? Ci sarebbe da piangere.

da Sergio 59 13/01/2012 15.41

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

all'estero .... ma qui siamo nel quarto mondo ... non te ne eri accorto ?

da renzo 13/01/2012 15.40

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

all'estero basta avere 14 anni e un documento e vai a caccia...ahahah ...Spagna in primis... ma non è in Europa come l'Italia??? ma non basta con pochi euro ti fanno una licenza per 5 anni ... senza tante fregne esteriche come in Italia paese di merda...dove un marocchino ha piu diritti di un italiano...e dopo non vogliono lo scontro sociale...cinesi che rubano...albanesi che non pagano le tasse... rumeni che ne combinano di tutti i colori ... ecc. ecc. che vergogna sto paese di merda...

da marco 13/01/2012 15.12

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

tutto questo casino se qualcuno di noi non l´avesse capito e giunto con quel nano di merda che c´e stato fino a ieri l´altro e quella t......a che gli faceva i servizi, e noi come una massa di imbecilli a dargli retta io l´avevo sempre detto che toccava rimpiange pecoraro e prodi mica rompevano i coglioni in un modo cosi estenuante!!!

da gianni 13/01/2012 14.53

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

sono esterefatto e tutti dicono che siamo in un paese democratico? Ma queste Ca...ne di associazioni che vivono come parassiti delle nostre tessere dove sono , se non sbaglio il partito caccia e ambiente e nella puglia ma sono li a fare numero sono dispiaciuto per quei ragazzi che non possono fare un esame che è sancito dalla LEGGE , siamo in un misero paese. Un grosso in bocca al lupo ai ragazzi pugliesi di avere presto quello che è un loro diritto.

da Flavio1961 13/01/2012 12.28

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

Questo è scandaloso!!!! Perchè le associazioni venatorie non raccolgono le proteste e portano questi giovani da un bravo avvocato amministrativo e fanno il c... alla provincia!

da Marco 13/01/2012 12.00

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

Questa è la nostra amata Italia....w la democrazia,un osso che si lancia al popolo......e il popolo ci si rompe i denti haha hihi!ADESSO ALLA CONSULTA RISULTA BUONO ANCHE IL PORCELLUM.....strano.

da gladiatore 13/01/2012 11.51

Re:Così si scoraggiano gli aspiranti cacciatori

scusate ma questa è l'Italia, abbiamo un organico lavorativo statale che è a dir poco inetto e svogliato. Purtroppo in questi ambienti le responsabilità per quel che si produce o no non esiste e quindi del servizio che dovrebbero dare al cittadino se ne fregano altamente. Stiamo tranquilii che se qualcuno pagasse per le stronzate che fanno subire a noi cittadini si darebbero sicuramente più da fare.

da Lupus 13/01/2012 10.46