Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Baggio il Cincinnato e il "Divin codino", il film prodotto da NetflixCabina Regia scrive al MITE su Piano gestione tortoraMazzali: approvate semplificazioni a legge cacciaL'Arizona apre la caccia al bisonteCia Ferrara. I fagiani fanno danniRolfi: per il cinghiale occorre riforma nazionaleUmbria: bozza calendario venatorio in CommissionePiano gestione allodola. Cabina di regia scrive al MITEUna giornata per celebrare in tutto il mondo gli uccelli migratoriCCT incontra il gruppo consiliare Lega ToscanaCabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioColdiretti: In Italia oltre 2 milioni di cinghiali "incrementare abbattimenti"Fidc Forlì Cesena: bene nuovo calendario venatorio regionaleCalabria: al via caccia selezione cinghiale e addestramento caniPredatori opportunisti: la CE apre al controlloAggiornamento Tortora. Convocata Conferenza Stato RegioniObbiettivo Natura. A Bruxelles il confronto continuaGallinella (M5S) "ora può nascere filiera selvaggina italiana" Campania, Associazioni venatorie sul piede di guerraCampania. Regione perde ricorso su modifiche calendario venatorioFriuli, Piccin (FI): ok spostamenti fuori Comune se prelievo cinghialiFondo per la ricerca UnczaSuper riserva Unesco in AppenninoRegione Lombardia investe nei Centri Lavorazione SelvagginaGallo "Tar Calabria certifica legittimità calendario venatorio"Emilia R.: ok in Commissione a calendario venatorioFidc: soddisfazione per pronunciamento Tar CalabriaMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Piemonte: l'Assessore Sacchetto presenta emendamento per evitare il referendum


martedì 10 gennaio 2012
    
Referendum anticaccia in Piemonte Da una nota dell'Ansa si apprende che la Giunta regionale del Piemonte ha presentato oggi in Commissione del Consiglio regionale un emendamento per abrogare l'attuale legge regionale sulla caccia, fatto che - secondo l'agenzia stampa - comporterebbe il decadimento del referendum sulla caccia previsto fra il 15 aprile e il 15 giugno di quest'anno.

Per il momento  il voto sull'emendamento è stato rinviato per l'intervento  dell'opposizione di centrosinistra, che ha preso tempo chiedendo un parere giuridico sulle conseguenze. Se passasse l'abrogazione la caccia sarebbe automaticamente regolata secondo la legge quadro nazionale, la 157/92. 
 

Leggi tutte le news

50 commenti finora...

Re:Piemonte: l'Assessore Sacchetto presenta emendamento per evitare il referendum

Si vuole fare un referendum per abrogare la caccia in Piemonte quando poi questa è una legge dello Stato trasformata all'occasione in legge regionale. Io non mi so spiegare come immotivatamente si possa fare un referendum contro una legge 157/92 statale che concede il prelievo di una sua proprietà quale quella della selvaggina ritenuta fino a prova contraria ottima e abbondante e oltretutto regolamentata in modo esemplare e già anche più restrittiva rispetto alle altre nazioni Europee. Venisse dimostrato il pericolo di una estinzione totale di tutta la selvaggina lo potrei anche capire e dovremmo essere noi stessi cacciatori a fermarci, ma cosa si crede di fare eliminando la caccia in una sola Regione Italiana o in un solo stato Europeo ? Questo io non riesco a capirlo ed è tutto da dimostrare. E cosa si crede di fare se non rovinare famiglie che per la caccia ci lavorano per portare pane a casa, da parte di una esigua schiera di persone, che non hanno la minima idea del danno che possono fare ripeto IMMOTIVATAMENTE !!! Raccogliendo firme solo per soddisfare un loro ideale. Per carità queste sono provocazioni belle e buone si vuole mettere in croce cittadini onesti come i cacciatori altro che protezione della fauna. Un referendum per essere concesso secondo me dovrebbe evidenziare innanzitutto i motivi e il danno che provoca quella cosa da abrogare, quali sarebbero in questo caso i motivi per cui si vuole indire un referendum abrogativo, qualcuno dei referendari o quelli che lo vorrebbero approvare lo dovrebbe pur spiegare ?? Cordialità.

da jamesin 13/01/2012 12.54

Re:Piemonte: l'Assessore Sacchetto presenta emendamento per evitare il referendum

Bè a questo punto con la non ammissibilità dei referendum sulla legge elettorale, possono fare quale vogliono e l'eventuale referendum regionale non fà più paura.

da Gianni 12/01/2012 17.46

Re:Piemonte: l'Assessore Sacchetto presenta emendamento per evitare il referendum

cara gente e' amici staremo a vedere .....come dice il mio vecchio tra il dire e' il fare c'e'di mezzo il mare....vero ezio???cmq se va buon x tutti!

da beppe 82 12/01/2012 13.19

Re:Piemonte: l'Assessore Sacchetto presenta emendamento per evitare il referendum

Io spero solo che sappiano quello che hanno fatto, di certo è che se anche il PD sostanzialmente questa volta non si è dimostrato contrario, se non giustamente richiedere una valutazione giuridica su quanto emanato, è già un fatto positivo. Sostanzialmente non si vede come si possa abrogare una legge che non esiste più, ma sappiamo che siamo nel paese degli azzeccacarbugli e che una virgola fuori posto è determinante. La cosa certa è che se nella nuova legge che a quanto pare è già pronta, non vengono recepiti i quesiti referendari, è di nuovo plausibile che i quesiti referendari possano essere riproposti, ma a questo punto chi ripropone deve ricominciare tutto l'iter burocratico che è di parecchi anni.

da gianni 12/01/2012 9.05

Re:Piemonte: l'Assessore Sacchetto presenta emendamento per evitare il referendum

Sarà anche modesta ma a mio modesto parere non fa na grinza.

da Ezio 11/01/2012 18.45

Re:Piemonte: l'Assessore Sacchetto presenta emendamento per evitare il referendum

credo, caro Ezio, che Regione e Fidc pensassero di potersi sbarazzare una volta per tutte del problema,indicendo il referendum per una domenica il più vicino possibile al 15/06, ultima data utile e in un contesto (si era a dicembre 2010) in cui a votare ai referendum, da 20 anni almeno, ci andavano solo più 4 gatti. Il fatto è che poi, come noto, le consultazioni del giugno scorso hanno radicalmente mutato lo scenario, con un tempismo degno della nuvola fantozziana e, ora, chi voleva gabbare rischia serissimamente di venire gabbato egli stesso. Morale: non si dovrebbe mai scherzare col fuoco, per cui il ricorso era da fare, se non altro per prendere ulteriore tempo. Questa la mia modesta analisi.

da Marco F. 11/01/2012 14.35

Re:Piemonte: l'Assessore Sacchetto presenta emendamento per evitare il referendum

Mi pare, per quel pochissimo che conta il mio parere, che Marco F. abbia fatto una esaustiva analisi della vicenda. Personalmente, e credo di non essere il solo, sono sempre in attesa che la Regione spieghi ai cacciatori come mai non è stato fatto il ricorso al consiglio di stato a suo tempo....

da Ezio 11/01/2012 12.59

Re:Piemonte: l'Assessore Sacchetto presenta emendamento per evitare il referendum

Fabrizio, il problema grosso è che oggi la Corte Costituzionale, con ogni probabilità, dirà sì al referendum sulla legge elettorale, mettendoci nel classico cul de sac...Se Sacchetto forzasse la mano e decidesse di far sì celebrare il referendum venatorio, ma in data diversa da quello elettorale, verrebbe prontamente accusato di spreco di risorse pubbliche, tanto più dopo aver dichiarato, come ha fatto nei giorni scorsi, che la Regione farebbe fatica a sostenere le spese per i quesiti sulla caccia. Se lo accorpa, stai tranquillo che il quorum si raggiunge, perché la gente correrà in massa a votare per abrogare questa legge elettorale che ha prodotto il peggior Parlamento della storia repubblicana, zeppo di troie e raccomandati. Ovvio che, in tal caso, cioè qualora il quorum si raggiungesse, il nostro destino sarebbe segnato...Per questo dico che, un anno addietro, fu un errore a mio giudizio madornale rinunciare al ricorso al Consiglio di Stato, che avrebbe permesso di prendere ulteriore tempo e studiare con calma il modo per metterla definitivamente nel fracco a questi cialtroni. Ora, invece, con l'acqua alla gola si tenta un disperato salvataggio in corner, che come ha fatto notare qualcuno potrebbe aprire vuoti normativi importanti e che, per passare, ha comunque bisogno dei voti anche del PD (tralasciamo IDV e sx. radicale che si sa da che parte stanno), il quale PD deve però fare i conti con una larga fetta del suo elettorato a tendenza animalista...Insomma, un bel disastro al termine del quale, come temo fortemente, tanto per cambiare a rimetterci saremo sempre e soltanto noi, come da triste abitudine.

da Marco F. 11/01/2012 11.46

Re:Piemonte: l'Assessore Sacchetto presenta emendamento per evitare il referendum

amici cacciatori piemontesi, la celebrazione del referendum chiedetela VOI !! lasciate che i piemontesi di buon senso (che sono la stragrande maggioranza) ridicolizzino i promotori non andando nemmeno a votare !!! la gente ha problemi seri e della subcultura animalista se ne sbatte !! cosi' i nostri nemici faranno una ennesima figura barbina. Peccato che in caso di mancanza del quorum o di sconfitta la legge non preveda l' onere delle spese a carico dei promotori !!

da Fabrizio 11/01/2012 10.19

Re:Piemonte: l'Assessore Sacchetto presenta emendamento per evitare il referendum

Certi parassiti vanno ignorati skippy e madaffari è uno dei peggiori, un poveraccio che non sapendo come vivere rompe alla gente onesta.

da gio50 11/01/2012 8.45

Re:Piemonte: l'Assessore Sacchetto presenta emendamento per evitare il referendum

Che chiudanopure la caccia cosi ci ritroveremo cinghiali e caprioll a casa nostra con i relativi danni che la regione non ce la fa piu a pagare

da Bruma 10/01/2012 21.40

Re:Piemonte: l'Assessore Sacchetto presenta emendamento per evitare il referendum

Bene tutto... e bene il contrario di tutto ... Ma a sto punto, vista l'utilità dell'emendamento, perchè non è semplicemente stato approvato???

da Ezio 10/01/2012 20.52

Re:Piemonte: l'Assessore Sacchetto presenta emendamento per evitare il referendum

Diciamo che questo è un colpo bassissimo contro gli animalisti, lo stesso sistema a cui loro sono abituati da sempre. Vediamo se gli piace, o se gli rode anche a loro essere presi per il c.....

da Argo 10/01/2012 19.34

Re:Piemonte: l'Assessore Sacchetto presenta emendamento per evitare il referendum

Che lo facciano il referendum, se non sarà accorpato ad altre elezioni finalmente ci conteremo.

da Giovanni59 10/01/2012 19.13

Re:Piemonte: l'Assessore Sacchetto presenta emendamento per evitare il referendum

l'unico modo per evitare il referendum è una legge che accolga le richieste. al limite si può fare una legge che ne accoglie almeno una parte e trovare un accordo con i proponenti, che non insistano per vie legali. se tu rifai una legge mettendo le specie che loro vogliono cancellare e permettendo la caccia la domenica, il referendum lo devi fare lo stesso. E' così, senza dubbi.

da And 10/01/2012 18.27

Re:Piemonte: l'Assessore Sacchetto presenta emendamento per evitare il referendum

In ogni caso per quanto mi riguarda(migratorista) a queste condizioni la caccia in piemonte per me è mille volte purtroppo finita.Sentito alcuni armieri e sono tutti attapirati,anche altri cacciatori smetteranno,maledetta politica,burocrazia e fanatici estremisti mangia pane a tradimento.

da vince50 10/01/2012 18.11

Re:Piemonte: l'Assessore Sacchetto presenta emendamento per evitare il referendum

fare il referendum, unica soluzione, aggiungendo che se chiude la caccia, aumetano le tasse x i danni ambientali,è agricoli,vedrete come cambiano idea

da francuzzo la spezia 10/01/2012 18.00

Re:Piemonte: l'Assessore Sacchetto presenta emendamento per evitare il referendum

Liberalizziamo la caccia: privatizziamola!

da vecchio cedro 10/01/2012 17.39

Re:Piemonte: l'Assessore Sacchetto presenta emendamento per evitare il referendum

E lasciamo che s'incazzino Bekea, una volta tanto si rosicchino il fegato anche certi animalari da scrivania. Noi dovremo avere la santa pazienza di aspettare, noi però comuni mortali, mentre i politici regionali assieme alle aa.vv. dovranno muovere la coda e muoverla bene.

da Giovanni Aiello 10/01/2012 17.11

Re:Piemonte: l'Assessore Sacchetto presenta emendamento per evitare il referendum

E intanto, dopo questa notizia sul sito la zampa si stanno in cazzando di brutto....e per questo io godo un mondo.

da Bekea 10/01/2012 17.05

Re:Piemonte: mossa della Giunta per superare il referendum anticaccia

Meglio farlo,non passa di sicuro a meno che non lo accorpino con qualche altra cosa!!

da vincenzo 10/01/2012 16.52

Re:Piemonte: mossa della Giunta per superare il referendum anticaccia

Anche per ciò che dici tu Dorefil, bisognerebbe fare un'analisi vera e non solo approssimativa. Ovvero sapere quanti sono i votanti "metropolitani" e quelli "rurali". Personalmente non sono in grado di fare quel conteggio. Dubito ma è una sensazione personale, che al referendum anticaccia, se fosse celebrato da solo, accorrerebbe la gente in massa. Oggi come oggi hanno molto altro a cui pensare, altro che la caccia. Cosa diversa, come ho detto, sarebbe se venisse accorpato a quello sulla riforma elettorale. E' pur vero che se lo facessimo e lo vincessimo noi sto referendum, sarebbe una mazzata inimagginabile per sti 4 gatti di animalisti!! Il cuore pertanto mi direbbe di farlo e o la va o la spacca, la testa invece... bah...vedremo... come dice l'Amico Giovanni Aiello.

da Ezio 10/01/2012 16.35

Re:Piemonte: mossa della Giunta per superare il referendum anticaccia

cmq se si e' arrivati a questo punto nn possiamo che congratularci con tutte le associazioni venatorie che nn hanno fatto nulla per evitare questa situazione

da lele72 10/01/2012 16.28

Re:Piemonte: mossa della Giunta per superare il referendum anticaccia

Bravo Ezio hai capito il rischio che stiamo correndo, non si sa se quanto fatto sarà effettivamente utile in futuro.

da gianni 10/01/2012 15.50

Re:Piemonte: mossa della Giunta per superare il referendum anticaccia

Premesso che non me ne intendo abbastanza..chiedo: stante le norme in essere "emanate" da ogni singolo ATC del Piemonte...è ipotizzabile che l'abolizione della attuale normativa Regionale non comporti nessunissimo problema?.

da Festinalente 10/01/2012 15.27

Re:Piemonte: mossa della Giunta per superare il referendum anticaccia

Gianni, se si voleva tentare di procrastinare il referendum, forse sarebbe stato meglio che la regione avesse presentato un ricorso al consiglio di stato al tempo della nota sentenza, cosa che non ha fatto ed il perchè non è dato di saperlo.... Tra l'altro i ricorsi si possono pure vincere e non solo perdere. Oggi credo che le carte da giocare siano sostanzialmente poche. A) - si va al referendum e poi ci racconteremo com'è andata a finire...nel bene o nel male, ovvio. B) - si fa una proposta di legge, ma visti i tempi ristrettissima la vedo dura ad approvarla, che però dovrà tener conto, almeno in buona parte, delle richieste referendarie, con la speranza comunque che sia sufficiente a bypassarlo. Certo che per noi piemontesi...soprattutto per i migratoristi ed i coturnat ...pensare di dover ancora tagliare qualcosa a delle norme già da sempre iperrestrittive pare proprio un assurdo....... Ora prendo atto della proposta Leghista ma non riesco a capire dove ci porterà...

da Ezio 10/01/2012 15.13

Re:Piemonte: mossa della Giunta per superare il referendum anticaccia

Secondo me la questione non è destra, sinistra o Lega. Il problema dei quesiti referendari non sta nell'abrogare degli articoli di legge, in quanto facenti parte di una legge che già adesso non c'è più, ma nel merito, ossia che nella legge attuale sono stati ripresi degli articoli presenti nella legge precedente. Dunque l’abrogare la legge attuale non esclude di fatto il referendum, in quanto se la nuova legge che verrà proposta, e che vedo dura che venga approvata in vista delle elezioni politiche del prossimo anno, non recepirà i quesiti referendari, di cui il divieto di caccia alla domenica è solo uno, il referendum sarà nuovamente riproponibile. Diciamo che questa soluzione ha il vantaggio di evitare il referendum quest’anno e di procrastinarlo a data da definire, ma bisogna capire molto bene quali saranno le conseguenze prossime future del non avere una legge regionale. Faccio un esempio, l’apertura alla caccia del cinghiale in battuta in zona Alpi con la carabina consentita oggi dalle modifiche alla legge 70 sarà di nuovo vietata, in quanto non prevista dalla 157, così come l’apertura ai cacciatori temporanei od all’utilizzo delle radio. Per quanto riguarda la caccia di selezione, la 157 limita ad un solo capo all’anno mentre in deroga alla 70, oggi si potevano avere assegnati anche fino a 5 capi. E sempre per la caccia di selezione, come già scritto prima, le linee guida erano state emanate con riferimento la legge regionale, non quella nazionale. E dunque cosa capiterà? Che dire, evitiamo polemiche tra di noi, ma anche facili entusiasmi o pessimismi.

da GIANNI 10/01/2012 14.42

Re:Piemonte: mossa della Giunta per superare il referendum anticaccia

Per tutti. Che io sappia la L.R. sulla caccia piemontese è da un pezzo che è sotto modifica e che io ancora sappia, stavano appunto vedendo di far si che il ventilato referendum venisse vanificato nei suoi contenuti, ovvero evitato a prescindere, anche per evitare il dispendio di pubblico denaro. Adesso, visto che la fiducia in codesta politica per quanto mi riguarda, è meno di zero, aspetto gli sviluppi che verranno, così come dobbiamo fare tutti noi. Per ora credo abbiano fatto la mossa giusta, ma sarà davvero quella giusta?

da Giovanni Aiello 10/01/2012 14.34

Re:Piemonte: mossa della Giunta per superare il referendum anticaccia

nn sono dell'idea d'accettare nessun altra limitazione(visto com'e' il calendario regionale)....anche perche' le limitazioni sono solo per noi cacciatori nel territorio libero e nn per le riserve dove vale tutto..

da lele72 10/01/2012 14.25

Re:Piemonte: mossa della Giunta per superare il referendum anticaccia

nn sono dell'idea d'accettare nessun altra limitazione(visto com'e' il calendario regionale)....anche perche' le limitazioni sono solo per noi cacciatori nel territorio libero e nn per le riserve dove vale tutto..

da lele72 10/01/2012 14.24

Re:Piemonte: mossa della Giunta per superare il referendum anticaccia

Lele, perchè temo che i quesiti referendari vadano, per così dire, oltre ogni legge. Se si vorrà dribblare la consultazione referendaria, bisognerà accogliere in qualche modo, anche più o meno parzialmente, le richieste referendarie. X Simone. Vedi che a me dei colori politici mi è sempre fregato poco. Fatto salvo che la sinistra, in generale, ha da tempo immemorabile dimostrato di aver poca simpatia dei cacciatori, la destra ha ultimamente dimostrato quanto ci ama. A dire il vero l'aveva già dimostrato con Pisanu & c. ma si sa che molti cacciatori han poca memoria. In quanto alla Lega in Piemonte, a suo tempo mi sono sbattuto come una bestia (A GRATIS!!!) per far si che andasse al governo regionale. Oggi, alla luce di molteplici fatti e non chiacchiere, mi sono già ricreduto. Vedi un po' come va il mondo. Se poi questa proposta si dimostrerà vincente, tanto meglio!! Non sarò certo io poi a non riconoscerlo, visto che un'anticchia di obbiettività ed onestà intellettuale ancora la conservo. Ad oggi, per come stanno le cose, mi pare solo fumo. Ho detto "MI PARE"...

da Ezio 10/01/2012 13.37

Re:Piemonte: mossa della Giunta per superare il referendum anticaccia

X lele 72:la domenica la caccia non termina al tramonto ma un minuto prima......fatta la legge,trovato il........va bene così??

da vincenzo 10/01/2012 13.31

Re:Piemonte: mossa della Giunta per superare il referendum anticaccia

alessandro come al solito si vuole partire gia' con il piede sbagliato perche'"cambiare l'orario della domenica"!!!...forse nn sai che molta gente per motivi di lavoro puo' andare solo alla domenica

da lele72 10/01/2012 13.23

Re:Piemonte: mossa della Giunta per superare il referendum anticaccia

Perche' tutta sta polemica? L'idea e' ottima,si cambia la legge regionale, si scarica il pericolo del referendum,non si spendono soldi dei contribuenti,si evita il pericolosissimo espandersi di nuovi referedum regionali.Se avessero voluto accontentare gli animalari facevano celebrare il referendum. Si azzitano gli animalisti, sulla difesa di una passione regolata da legge nazionale.Rifare una nuova legge ragionale ci mettono pochissimo cambiano alcune cose,che non devono esser necesariamente piu' restrittive,basta cambiare anche il solo orario della domenica(tra le richieste del referedum, di non cacciare), ad esempio, e finisce il motivo del contendere del referedum.

da Alessandro Cannas. 10/01/2012 13.05

Re:Piemonte: mossa della Giunta per superare il referendum anticaccia

Famone nantro de referendum: se passa l'abolizione della caccia, li danni da fauna li pagano l'animalisti, ce state?

da Gasperino 10/01/2012 12.50

Re:Piemonte: mossa della Giunta per superare il referendum anticaccia

EZIO IL PROBLEMA DEI CACCIATORI E' LA STRAFOTTENZA ED ALCUNI ADDIRITTURA METTONO IL COLORE POLITICO PRIMA DELLA PASSIONE PER LA CACCIA, A ME CHE SIA LA LEGA O UN ALTRO PARTITO A PROPORRE QUALCOSA DI GIUSTO NON ME NE PUO' FREGAR DI MENO, L'IMPORTATANTE CHE SI FACCIA, PER TE FORSE IL COLORE CONTA PIU' DELLA TUA "PASSIONE"

da simone da torino 10/01/2012 12.44

Re:Piemonte: mossa della Giunta per superare il referendum anticaccia

Simone guarda che il Piemonte rimarebbe l'unica regione senza legge sulla caccia propria e l'unica che farebbe riferimento solo alla 157.

da Gianni 10/01/2012 12.34

Re:Piemonte: mossa della Giunta per superare il referendum anticaccia

speriamo in bene

da roberto 10/01/2012 12.31

Re:Piemonte: mossa della Giunta per superare il referendum anticaccia

Beato te Simone che hai ste certezze ferree!!!...Poi, comunque, ti rappresento modestamente, che gli unici a patire veramente in caso di vittoria referendaria degli animalisti sarebbero i migratoristi puri, 4 gatti, e i cacciatori di tipica alpina, 3 gatti e mezzo... Per i cinghialisti, i lepraioli, i fagianisti ed i..... colinisti non cambierà granchè...... perciò.

da Ezio 10/01/2012 12.28

Re:Piemonte: mossa della Giunta per superare il referendum anticaccia

CERTO PENSATE OGNUNO AI VOSTRI INTERESSI CARI, IL CINGHIALAIO SI PREOCCUPA DEI PIANI DI ABBATTIMENTO, IL BECCACCIAIO SI PREOCCUPA PER UN ALTRA COSA E COSI VIA, LA CACCIA è UNICA E IN PIEMONTE VOGLIONO ABBOLIRLA, QUINDI SOPPRIMERE LA LEGGE REGIONALE SULLA CACCIA E' LA COSA MIGLIORE E CI ALLINEAMO COME TUTTE LE ALTRE REGGIONI ALLA 157.

da simone da torino 10/01/2012 12.20

Re:Piemonte: mossa della Giunta per superare il referendum anticaccia

Ragazzi abrogare la legge regionale vuole anche dire la possibilità che le linee guide regionali con riferimento la legge medesima no siano più valide. E senza le linee guida che regolano per esempio i censimenti degli ungulati non è possibile predisporre i piani di selezione e quindi non si va a caccia. Siamo sicuri della positività di quesa iniziativa??

da Gianni 10/01/2012 12.15

Re:Piemonte: mossa della Giunta per superare il referendum anticaccia

Secondo la mia modesta opinione credo che non faranno altro che "restringere"(pur di accontentare gli animalisti)ulteriormente il già umiliante calendario venatorio piemontese...meglio il referendum,magari non superano il quorum e se lo prendono nel c.....,poi dopo saranno i cacciatori a chiedere qualcosa in più,visto l'ennesima sconfitta degli anticaccia!!!

da vincenzo 10/01/2012 11.58

Re:Piemonte: mossa della Giunta per superare il referendum anticaccia

Calma, calma.... questa mossa leghista mi pare più politica che di sostanza. Credo che sta volta abbia fatto bene il csx a prendere tempo per cercare di capire poi quali saranno le reali conseguenze. Comunque stiamo a vedere cosa saran capaci di fare da una parte e dall'altra. Già mi vengono i brividi...

da Ezio 10/01/2012 11.39

Re:Piemonte: mossa della Giunta per superare il referendum anticaccia

Ma si,tagliamocelo pure:sai che dispetto gli facciamo a nostra moglie?Non vedo l'ora di sapere che faccia farà quando ci vedrà senza,vero Tordo?

da pietro 2 10/01/2012 10.49

Re:Piemonte: mossa della Giunta per superare il referendum anticaccia

Ma non eravamo tanti e forti tanto da paventare partiti politici?? Allora,chissà che botta per gli anticaccia piemontesi se si vota al referendum. Avanti Savoia!

da Tordo toscano 10/01/2012 10.32

Re:Piemonte: mossa della Giunta per superare il referendum anticaccia

E il centro sinistra ci pensi bene..... In Piemonte sembra di essere in un altro paese. Se la 157 ha portato un rigore in genere anche troppo applicato, in Piemonte si assiste da moltissimi anni a una vera e propria umiliazione della caccia. Guardiamo di metterci una pezza e la soluzione potrebbe essere proprio quella di rinviare la regolamentazione alla semplice legge nazionale. E ricordiamoci che i referendum sono solo abrogativi, e mai propositivi. E' stata la furbizia levantina dei nostri addetti al diritto che ha fatto degenerare l'istituto referendario.

da Ghigo 10/01/2012 10.21

Re:Piemonte: mossa della Giunta per superare il referendum anticaccia

DIPENDE SE IL CENTRO SINISTRA ADESSO OSTACOLERA' L'INIZIATIVA PER ANDARE AL REFERENDUM

da piemontese 10/01/2012 10.18

Re:Piemonte: mossa della Giunta per superare il referendum anticaccia

speriamo......

da lele72 10/01/2012 10.17

Re:Piemonte: mossa della Giunta per superare il referendum anticaccia

Sono questioni giuridiche, ma mi sembra un'iniziativa positiva. Stiamo a vedere cosa succederà.

da Arrabbiato 60 10/01/2012 10.16

Re:Piemonte: mossa della Giunta per superare il referendum anticaccia

Ottima Mossa...Bravi!

da Alessandro Cannas. 10/01/2012 10.02