Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Baggio il Cincinnato e il "Divin codino", il film prodotto da NetflixCabina Regia scrive al MITE su Piano gestione tortoraMazzali: approvate semplificazioni a legge cacciaL'Arizona apre la caccia al bisonteCia Ferrara. I fagiani fanno danniRolfi: per il cinghiale occorre riforma nazionaleUmbria: bozza calendario venatorio in CommissionePiano gestione allodola. Cabina di regia scrive al MITEUna giornata per celebrare in tutto il mondo gli uccelli migratoriCCT incontra il gruppo consiliare Lega ToscanaCabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioColdiretti: In Italia oltre 2 milioni di cinghiali "incrementare abbattimenti"Fidc Forlì Cesena: bene nuovo calendario venatorio regionaleCalabria: al via caccia selezione cinghiale e addestramento caniPredatori opportunisti: la CE apre al controlloAggiornamento Tortora. Convocata Conferenza Stato RegioniObbiettivo Natura. A Bruxelles il confronto continuaGallinella (M5S) "ora può nascere filiera selvaggina italiana" Campania, Associazioni venatorie sul piede di guerraCampania. Regione perde ricorso su modifiche calendario venatorioFriuli, Piccin (FI): ok spostamenti fuori Comune se prelievo cinghialiFondo per la ricerca UnczaSuper riserva Unesco in AppenninoRegione Lombardia investe nei Centri Lavorazione SelvagginaGallo "Tar Calabria certifica legittimità calendario venatorio"Emilia R.: ok in Commissione a calendario venatorioFidc: soddisfazione per pronunciamento Tar CalabriaMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Convegno ACR: le attività portatrici della cultura rurale


lunedì 19 dicembre 2011
    
Nell’ottica di favorire l’unione di tutti i portatori della Cultura rurale, A.C.R.-Onlus ha organizzato  per venerdì 23 dicembre  Vicenza (presso la sala conferenze dei Chiostri di Santa Corona in Contrà Santa Corona n. 4 ) un convegno nazionale aperto al pubblico.

I lavori saranno aperti alle ore 9.00 dal saluto del Presidente dell’Associazione, l'On. Sergio Berlato. Seguiranno poi diversi interventi moderati dal direttore di Tva Vicenza Luca Anceletti.

Alle 9.15 si parlerà di L’allevamento a scopo amatoriale ed ornamentale nella Cultura rurale con Massimiliano Filippi – Segretario Generale Federfauna, Virgilio Camillini – Presidente nazionale AISAD – Confesercenti Associazione italiana Imprese Settore Animali Domestici, Salvatore Cirmi – Presidente nazionale FOI – Federazione Ornicoltori Italiani.

Alle 10 la discussione si sposterà sul tema L’Ambientalismo responsabile, propositivo e non integralista, per un rinnovato equilibrio tra uomo e natura, con Vincenzo Pepe – Presidente nazionale Fareambiente – Movimento ecologista europe, Roberto Basso -  Segretario Regione Veneto Ambiente e/è Vita, Franco Zunino – Segretario generale Associazione Italiana Wilderness.

Alle 10.45 è previsto un focus su Agricoltura, acquacoltura ed allevamento: settori trainanti per l’economia. Intervengono: Aldo Muraro– Presidente nazionale UNA - Unione Nazionale Avicoltori Fabiano Barbisan – Presidente  nazionale Italia Zootecnica, Mario Guidi  – Presidente nazionale Confagricoltura, Daniele Toniolo – Presidente Regione Veneto CIA – Confederazione Italiana Agricoltori
Antonio Trincanato – Direttore API – Associazione Piscicoltori Italiani.

Ore 11:30:  La Caccia e la Pesca come strumenti di gestione del patrimonio faunistico ed ambientale Intervengono: Maria Cristina Caretta – Presidente nazionale Confavi – Confederazione delle Associazioni Venatorie Italiane, Ugo Matteoli  - Presidente nazionale – FIPSAS Federazione Italiana Pesca Sportiva ed attività Subacquee, Lino Dal Balcon – Consigliere nazionale Assoarmieri.

Alle 12.15 ci sarà una tavola rotonda sul tema Il mosaico della Cultura rurale: l’unione delle attività portatrici della Cultura rurale, cui seguiranno le conclusioni del Presidente Berlato.  Per ulteriori info www.associazioneculturarurale.it.

Leggi tutte le news

24 commenti finora...

Re:Convegno ACR: le attività portatrici della cultura rurale

un poliglotta....certo certo...buon natale onorevole...ma da tutto questo casino qualcosa di buono c'è,finalmente adesso si potrà lavorare in santa pace e senza più aspettare i comodi di uno o dell'altro. Avete fatto una gran bella unione e mi auguro che riusciate a rendere più facile la vita dei cacciatori italiani,come del resto faremo noi. Buon lavoro onorevole....

da Mirco Costa coord. regionale Caccia Ambiente Emilia Romagna 22/12/2011 20.06

Re:Convegno ACR: le attività portatrici della cultura rurale

Per farmi comprendere meglio, sono a volte costretto ad abbassarmi al livello di alcuni miei interlocutori. A chi capisce l'inglese, parlo in inglese; a chi capisce il francese parlo in francese; a chi capisce l'italiano parlo in italiano; a chi usa insulti e falsità, rispondo in modo adeguato....

da SERGIO BERLATO 22/12/2011 19.01

Re:Convegno ACR: le attività portatrici della cultura rurale

L'On. Berlato 25.000 euro mese SEMPRE SIGNORE!

da vecchio cedro 22/12/2011 11.19

Re:Convegno ACR: le attività portatrici della cultura rurale

povero berlacchio, non lo fate arrabbiare così gli diventa il sangue acqua e il panettone gli potrebbe andare di traverso.....:)) senti berlatino, una curiosità, come mai sei solo tu a rispondere e a insultare, cosa che fai regolarmente verso il prossimo? sai fare bene solo quello vedo, per il resto vali poco, lo si evince dalle tue promesse per la 157 e così via, sei proprio del partito del nano, tutti uguali. E non andare in giro dicendo che sei un cacciatore, se no qualcuno potrebbe crederci. vabbuono va, per stavolta ma solo per stavolta, ti auguro una felice riunione acr con la tua carettina e tanti altri che ancora non hanno imparato a conoscerti bene, ma una volta che lo faranno ehehehe!! ah........buon natale e che babbo natale ti porti un tantino di educazione perchè non ne hai per nulla.

da gio50 21/12/2011 20.21

Re:Convegno ACR: le attività portatrici della cultura rurale

Io mi sono limitato a dire che chi scrive falsita' e' o ignorante oppure brigante. Se il cacciambiente emiliano si sente chiamato in causa non e' affar mio. Inorridisco nel pensare con chi si puo' accompagnare un soggetto come monviso. Sono vent'anni che i tipi come vecchio rincoglinito sperano che io sia al capolinea, dimenticandosi sempre di elencare cos'hanno fatto per la caccia quelli che votano loro o i loro dirigenti venatori. Patetici......

da SERGIO BERLATO 21/12/2011 18.16

Re:Convegno ACR: le attività portatrici della cultura rurale

berly, siamo al capolinea! confessa che non hai nessun interesse a risolvere i problemi venatori, cosa che ti sei ben guardato dal fare in tutti questi anni di potere e di mangiate europee! Il tuo interesse è creare casino (arte in cui sei maestro) per abbindolare quei 4 cacciatori creduloni che ti vengono dietro. Il vento è cambiato, basta privilegi ai politici!

da vecchio cedro 21/12/2011 15.27

Re:Convegno ACR: le attività portatrici della cultura rurale

in questo caso Armeria 2000 (caro amico) ti dico che se vai a chiedere alla Brambilla le promesse fatte ai cacciatori sulla modifica della 157.. beh eventualmente ti potrebbe rispondere: quali promesse,micca te le ho fatte io? Vai a chiedere a chi te lo ha detto. Lascia perdere,ci sono realtà che avanzano....bisogna credere in queste (e ho messo al plurale così nessuno mi rompe le balle dicendo che sono di parte)...solo così potremo venirne fuori...solo così.

da Mirco Costa Imola. 21/12/2011 14.19

Re:Convegno ACR: le attività portatrici della cultura rurale

é si berly ,la colpa è sempre di qualche altro come no....Un detto recitava ""dimmi con chi vai e ti dirò chi sei.....""lei con chi va l'abbiamo capito da tempo,e anche il perchè,sul chi è invece riesce ben da solo ad esplicarcelo nel peggiore dei modi(come sua costante abitudine daltronde!!).le sue sempre più scomposte ed irritate risposte segnano molto bene il solco di chi non sa più quali fandonie raccontare.

da monviso 21/12/2011 13.31

Re:Convegno ACR: le attività portatrici della cultura rurale

egregio sig. Berlato...brigante e ignorante a chi?? ma come si permette?ma pensi per lei che fà tanto il cacciatore e poi gira sotto la stessa bandiera della Brambilla & company. Romanelli mi sembra che le abbia esposto bene la questione (lei mi dà dell'ignorante e noi le mettiamo sotto i fatti)e la pubblicità di questa bella riunione tra compagni di merende del PDL era su questo stesso blog se la vada a rileggere bene prima di offendere persone che ,per ora non l'hanno fatto. Poi se lei e la Carretta poi non avete partecipato...chissenefrega....ma risultava chiaramente che gli organizzatori eravate voi e le vostre 1000 associazioni e l'ospite ,tra i tanti era quella.....bella persona della SUA COLLEGA DI PARTITO (ho scritto sua perchè non è certo una mia collega di partito in Caccia Ambiente certi elementi non ci pensano nemmeno a entrarci)la cara BRAMBILLA,la patrona dei salmoni. Poi...la sua uscita dal PDL..ma scusi nel PDL con certa gente che ci fà da anni,un cacciatore come lei??? Comunque,lasciamo perdere da che parte stà lei che non mi tange minimamente....brigante o ignorante io?? sorry,certe libertà può anche evitarle,non abbiamo un rapporto tale perchè li si possa permettere di tirar fuori certe affermazioni. Buona giornata e auguri..buon Natale a tutti gli amici cacciatori

da Mirco Costa Imola....si sono sempre quello dell'emilia romagna di Caccia Ambiente... 21/12/2011 13.09

Re:Convegno ACR: le attività portatrici della cultura rurale

la Bramby l'avrei invitata anch'io in questo contesto e avrei preteso risposte in merito alle promesse fatte dal PDL inerenti le leggi venatorie da cambiare; legge 157/92... Non si puo' continuare sempre ad aspettare tempi nuovi perche' e' giunta l'ora che anche noi CACCIATORI muoviamo le chiappe!!! Compresi i nostri potenziali politici difensori E PROMOTORI DI SOLUZIONI ALTERNATIVE....

da ARMERIA 2000 21/12/2011 12.48

Re:Convegno ACR: le attività portatrici della cultura rurale

La Caretta non era presente, cosi come non ero presente io. Il Convegno di Fareambiente e' stato organizzato dal Presidente Pepe che ha invitato diverse persone per mettere a confronto le varie posizioni , tra le quali la Brambilla. Il problema si porrebbe se Fareambiente sposasse le tesi della Brambilla, la qual cosa comporterebbe l'immediata uscita del sottoscritto e della Caretta da Fareambiente.

da SERGIO BERLATO 21/12/2011 12.26

Re:Convegno ACR: le attività portatrici della cultura rurale

precisazioni:il convegno del 14 dicembre è stato fatto da Fareambiente dove Berlato è responsabile per il nordest o sbaglio?la Caretta responsabile del Trentino o sbaglio? allora la Caretta era presente di sicuro ,Berlato come responsabile del nordest se non era presente non fa cambiare di molto le cose ,per il semplice fatto che se è ancora membro di questo movimento o chiamatelo come volete è favorevole all'invito fatto alla Brambilla. e solo per precisazione nessuno e brigante ne tanto meno stupido,ma dice le cose come stanno,ora se vorrà replicare con qual cosa d'altro ,magari con qualche definizione nei nostri confronti non proprio consona faccia pure,ma la verità resta questa.

da Cristian Romanelli 21/12/2011 11.57

Re:Convegno ACR: le attività portatrici della cultura rurale

Non ho mai organizzato un convegno invitando la Brambilla. Non ho M mai partecipato ad un convegno al quale fosse invitata la Brambilla o la Martini. Chi afferma cose diverse e' un brigante oppure un ignorante. Non mi stupisce che ci sia questa gentaglia che scrive su questo blog: mi stupisce che ci siano delle persone che credono a queste panzane.

da SERGIO BERLATO 21/12/2011 10.24

Re:Convegno ACR: le attività portatrici della cultura rurale

SE QUESTA E' LA VERITA' ORA CAPISCO PERCHE' SIAMO CADUTI TANTO IN BASSO!!!! SALUTI...

da ARMERIA 2000 21/12/2011 8.56

Re:Convegno ACR: le attività portatrici della cultura rurale

allora Berly è proprio vero che le bugie hanno le gambe corte!!!!!Tante sceneggiate, e per la sedia,vai addirittura a braccetto con la bramby.nella tradizione dei peggiori politici italioti.Qui non si tratta più nemmeno di gambe corte,te, hai i piedi direttamente collegati alle anche!!!!

da monviso 21/12/2011 8.46

Re:Convegno ACR: le attività portatrici della cultura rurale

ps: poi basta con queste sue affermazioni: _bene,ci comporteremo di conseguenza!!!! Ma cos'è dovremmo essere preoccupati di qualcosa? ma lei si impegni non a fare la guerra a Caccia Ambiente e si impegni ad aiutare il mondo venatorio...non stà scritto da nessuna parte che bisogna essere per forza insieme. Se lei mai farà qualcosa per il mondo venatorio noi la appoggeremo,come sono certo che lei appoggerà noi nel caso che capirti la stessa identica cosa. Le minacce le tenga per la sua amica Brambilla e per quel fenomeno di europarlamentare di Zanoni che ha fatto più danni lui in due mesi che altri in anni. Soprattutto adesso che abbiamo anche la fortuna di poter cambiar qualcosa,vedi le dichiarazioni del suo collega janez potocnik all'ambiente,che ha dichiarato che il lupo per l'europa può essere prelevato. Ma secondo lei,visto che all'incontro c'era o ci doveva essere o comunque ritengo che ne sia venuto a conoscenza (Zanoni c'era è ha dato battaglia) ,questo non era da appoggiare in toto? e se lo ha fatto,cosa che non ha avuto risonanza da siti blog e stampa,lo comunichi che sono cose importanti e avrebbe tutto il nostro appoggio,visto che il mondo rurale ha bisogno anche,ma non solo, di questo. Ecco questo io mi aspetto....poi non ci stiamo simpatici...pazienza. Basta lavorare tutti con un obbiettivo comune...il bene del mondo venatorio.

da Mirco Costa Imola 21/12/2011 8.12

Re:Convegno ACR: le attività portatrici della cultura rurale

on. Berlato finalmente i degna di rispondere a una mia affermazione,mi fà piacere. intanto buona sera... Ma allora le chiedo una cosa,alla riunione della FARE AMBIENTE l'ultima che ha fatto,non aveva anche la Brambilla come oratrice???o forse mi sbaglio??? sinceramente ritengo che la Brambilla stia alla caccia e ai cacciatori come io posso stare a una DIETA. Ecco la motivazione della mia affermazione,io in fiera a Forlì,non ho avuto l'ardire di invitare l'ex ministro dei salmoni al mio stand....e manco ci avrei mai pensato,anche solo per rispetto dei cacciatori che hanno creduto in me come persona e in Caccia Ambiente come partito politico. Lei tragga pure tutte le conclusioni che vuole...poi mi dirà poi qualcosa il giorno che la Brambilla farà una ua apparizione ad un nostro convegno....cioè MAI,questi sono gli errori della vecchia politica,quella che ci ha portato dove siamo adeso....quella che nessuno vuole più.

da Mirco Costa Imola,,,,,tanto sa già bene chi sono 20/12/2011 21.59

Re:Convegno ACR: le attività portatrici della cultura rurale

noi non abbiamo bisogno di calare la maschera,piaccia o no noi siamo così,non abbiamo bisogno di nascondere nulla,forse sarebbe ora che la maschera la togliessi chi predica bene e razzola male,ma forse solo la mia oppinione. Sta di fatto che la cosa di qui sono sicuro,è una sola chi siede in troppe poltrone non farà certo il bene del mondo venatorio,e speriamo che la gente lo capisca

da Cristian Romanelli 20/12/2011 20.06

Re:Convegno ACR: le attività portatrici della cultura rurale

Da come sei abituato a ragliare caro game over, si direbbe che la parte dell'asino si addica piu' a te che al sottoscritto. Vedo che i pochi proseliti di cio' che resta di caccia ambiente hanno deciso di calare la maschera e di mostratre la loro reale volonta'. Bene, ci comporteremo di conseguenza.

da SERGIO BERLATO 20/12/2011 19.21

Re:Convegno ACR: le attività portatrici della cultura rurale

di solito a queste belle manifestazioni c'è sempre stata anche la Brambilla...strano che non sia ospite come relatrice,visto che a un'incontro recente di ua delle svariate associazioni l'ho vista negli elenchi dei relatori. Pensavo che la Brambilla non fosse dalla parte dei cacciatori,,,forse mi sbagliavo.

da Mirco Costa Imola 20/12/2011 18.41

Re:Convegno ACR: le attività portatrici della cultura rurale

berlato,siamo ormai a Natale,il presepe dei politicanti da strapazzo è quasi completo,manca giusto l'asinello accanto alla mangiatoia.Abbiamo capito che ambisci tanto a quel posto tra i figuranti,ma non ti preoccupare che con le domostrazioni che ci stai dando, il posto è tuo permanentemente.

da game over 20/12/2011 13.00

Re:Convegno ACR: le attività portatrici della cultura rurale

Le tue capacita' mentali riescono a partorire solo queste stronzate?

da SERGIO BERLATO 20/12/2011 11.41

Re:Convegno ACR: le attività portatrici della cultura rurale

mi immagino già la gente ch si litiga il posto per ascoltare cotanti relatori.....esti CXXXI NO.....!!!!!!!La caretta che parla di "gestione del patrimonio faunistico e ambientale"?????però!!!é come sentire scilipoti parlare di politica!!!!!!!!!!

da lactacyd 20/12/2011 8.30

Re:Convegno ACR: le attività portatrici della cultura rurale

è un appuntamento al quale non posso mancare...

da max 19/12/2011 19.25