Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Piano gestione allodola. Cabina di regia scrive al MITEUna giornata per celebrare in tutto il mondo gli uccelli migratoriCCT incontra il gruppo consiliare Lega ToscanaCabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioColdiretti: In Italia oltre 2 milioni di cinghiali "incrementare abbattimenti"Fidc Forlì Cesena: bene nuovo calendario venatorio regionaleCalabria: al via caccia selezione cinghiale e addestramento caniPredatori opportunisti: la CE apre al controlloAggiornamento Tortora. Convocata Conferenza Stato RegioniObbiettivo Natura. A Bruxelles il confronto continuaGallinella (M5S) "ora può nascere filiera selvaggina italiana" Campania, Associazioni venatorie sul piede di guerraCampania. Regione perde ricorso su modifiche calendario venatorioFriuli, Piccin (FI): ok spostamenti fuori Comune se prelievo cinghialiFondo per la ricerca UnczaSuper riserva Unesco in AppenninoRegione Lombardia investe nei Centri Lavorazione SelvagginaGallo "Tar Calabria certifica legittimità calendario venatorio"Emilia R.: ok in Commissione a calendario venatorioFidc: soddisfazione per pronunciamento Tar CalabriaAddio al Principe Filippo. Grande cacciatore e ambientalistaMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Dall'Olio: dall'esempio di Ebner la sostenibilità al centro della caccia


martedì 29 dicembre 2009
    
 Continua l'assemblea nazionale di Federcaccia, iniziata con l'assegnazione dell'onorificenza di cacciatore gentiluomo a Michl Ebner. “Non soltanto grande come cacciatore” specifica il presidente Dall’Olio “ma rispettabilissimo come uomo politico, in quanto da anni, oltre ad aver partecipato, già nel ‘92 come deputato del Sud Tirolo, alla modifica allora della legge sulla caccia, quindi addivenendo all’approvazione della 157, in seguito si è distinto per tutto l’impegno che ha posto nell’Intergruppo Caccia, Pesca e Attività rurali e nel Parlamento europeo“.
 
Secondo il presidente di Federcaccia, Ebner è un esempio di cacciatore attivo e impegnato: "da anni - ha spiegato Dall'Olio intervistato dal coordinatore stampa della federazione Daniele Ubaldi - i contenuti del linguaggio di Ebner dovrebbero essere un riferimento per tutti i cacciatori italiani e soprattutto per chi, come noi dirigenti, deve condurre una partita, espressa in termini di confronto politico, con Stato, Regioni e Province“.

"L’idea di una caccia sostenibile - specifica meglio Dall'Olio - è molto facile a dirsi ma è un concetto che dovrebbe compenetrare un po’ meglio la sensibilità, la cultura e la dialettica del confronto del mondo venatorio italiano“, dovrebbe infine essere interiorizzata dalle stessi istituzioni. Il presidente Dall'Olio infine ha rivolto gli auspici per il prossimo anno a tutta la caccia italiana, auspicando che si possa festeggiare “un’attesissima, anche complicatissima e difficilissima, modifica della 157, almeno nelle parti che necessitano di modifica, cioè quelle che sono oltremodo sostenibili da tutte le parti sociali interessate”.
Leggi tutte le news

26 commenti finora...

Re:Dall'Olio: dall'esempio di Ebner la sostenibilità al centro della caccia

VOGLIONO VEDERE COME VA PRIMA,POI SI SCHIERERANNO DALLA PARTE DEI PIU'!!

da JO 68 06/01/2010 18.59

Re:Dall'Olio: dall'esempio di Ebner la sostenibilità al centro della caccia

asolutamente parole SANTE quelle dell'AMICO Claudio De Poli all'inizio del blog. PER FIDC NAZIONALE: FATE ORA UNA PROPOSTA E UNA DICHIARAZIONE SU TUTTO QUELLO PROPOSTO DA CONFAVI PER LA GRANDE MANIFESTAZIONE DEL 9 MARZO!!! COEERENZA=SAGGEZZA.SICURAMENTE RISPONDERA' L'AMICO CARNACCINA LORENZO, COME DIRIGENTE FIDC-ROVIGO. CORDIALI SALUTI. Girotto Luca(V.Pres.Comunale ACV Rovigo)

da Girotto Luca 06/01/2010 16.17

Re:Dall'Olio: dall'esempio di Ebner la sostenibilità al centro della caccia

PAROLE SANTE,BRAVO !! da acv vicenza !!

da JO 68 31/12/2009 18.52

Re:Dall'Olio: dall'esempio di Ebner la sostenibilità al centro della caccia

cari amici cacciatori, se stiamo a fare le dietrologie e guardiamo alle COLPE (e che colpe !!!!....) delle passate dirigenze delle AA.VV. , federcaccia compresa, rimarremo sempre divisi a beccarci a vicenda come i capponi di Renzo Tramaglino, ignari del comune destino che li attendeva.... E' IL MOMENTO DELL' UNITA' E DELLA SOLIDARIETA' FRA CACCIATORI. Alle AA.VV. tocca recepire il messaggio e operare per il bene della caccia e non per disinformare e dividere i cacciatori. Federcaccia Nazionale deve aderire alla manifestazione e superare certi schemi sorpassati a cui -forse- la dirigenza e' ancora legata. Spero che il presidente Dall' Olio capisca che se federcaccia non partecipasse attivamente alla manifestazione, farebbe il gioco dei nostri nemici e aggraverebbe vieppiu' le divisioni e le incomprensioni tra associazioni venatorie e tra cacciatori. Fabrizio Bonuccelli vice presidente federcaccia camaiore

da fabrizio 31/12/2009 14.01

Re:Dall'Olio: dall'esempio di Ebner la sostenibilità al centro della caccia

CARI CACCIATORI,dobbiamo far vedere alle nostre aavv che noi cacciatori siamo più uniti che mai !! al contrario di loro che sono divisi su tutto !! questo gli servirà di lezione e cambieranno strada,oppure lo sfascio totale !!

da JO 68 30/12/2009 18.36

Re:Dall'Olio: dall'esempio di Ebner la sostenibilità al centro della caccia

X Claudio,un consiglio ci sarà o non ci sarà strappala comunque quella tessera perchè è colpa loro se siamo ridotti in questo stato.

da ilgermano56 30/12/2009 18.32

Re:Dall'Olio: dall'esempio di Ebner la sostenibilità al centro della caccia

Quel che più mi fa rabbia è vedere le altre associazioni dormire sonni profondi,vuoi vedere che se aderisce federcaccia si svegliano e corrono pure loro,ma i vostri iscritti come cazzo fanno a tesserarsi con voi,FIDC in testa.Dal contesto,naturalmente è esclusa arcicaccia,perchè qui parliamo di caccia e non altro.

da quasi quasi vengo anch'io. 30/12/2009 18.24

Re:Dall'Olio: dall'esempio di Ebner la sostenibilità al centro della caccia

Brovo Fabrizio,ora Federcacca è alla resa dei conti, o si schiera a favore della manifestazione o la base finira' per abbandonarla definitivamente!!!

da Gabriele Finale Ligure 30/12/2009 18.13

Re:Dall'Olio: dall'esempio di Ebner la sostenibilità al centro della caccia

Mi sembra che stia diventando un problema anche la sostenibilita' dell' operato -o dell' inerzia- di Federcaccia nazionale, rispetto agli interessi non solo dei cacciatori, ma anche degli agricoltori e di coloro che praticano le attivita' tradizionali nel mondo rurale, cioe' di coloro che sono parte integrante del mondo rurale, e che non lo vivono solo in salotto guardando la televisione o in qualche escursione in una delle numerosissime -e spesso piu' dannose che inutili- "aree protette". Consiglio vivamente la dirigenza nazionale federcaccia di non deludere la grande maggioranza degli iscritti, e di aderire alla manifestazione del 9 marzo 2010, dando il proprio significativo avallo. Il mondo venatorio ha molte voci e molte anime, ma nei momenti importanti occorre essere uniti a prescindere da tutto. Cercare il dialogo con chi ci vuole male e' inutile e dannoso: l' ambientalismo italiano e' pervaso da una sragionante deriva antiumana che vuole solo demolire la caccia e -in prospettiva- lo stesso genere umano: non perdiamo tempo con quella gente! i nostri interlocutori sono coloro che l' ambiente e la campagna li vivono sul serio. Spero che il presidente Dall' Olio si muova nel senso giusto.

da fabrizio 30/12/2009 13.19

Re:Dall'Olio: dall'esempio di Ebner la sostenibilità al centro della caccia

SE FIDC NON ADERISCE ALLA MANIFESTAZIONE STRAPPO LA TESSERA

da claudio 30/12/2009 10.20

Re:Dall'Olio: dall'esempio di Ebner la sostenibilità al centro della caccia

Caro Giorgio come vedo ti sei fatto una domanda e come dice il nostro caro Gigi Marzullo ti sei dato anche la risposta....Domanda(ultimo rigo,parlando di federcaccia)...Non sarà perchè rappresenta la maggioranza dei cacciatori italiani?....Risposta(secondo rigo)..Certo è con questi cervelli..

da ilgermano56 30/12/2009 9.58

Re:Dall'Olio: dall'esempio di Ebner la sostenibilità al centro della caccia

ho paura che avesse ragione un vecchio saggio. ormai, la caccia, quella nostra, non ha futuro. Certo è che con questi cervelli - e parlo di chi si lamenta e basta, come gran parte di chi interviene sui blog, e con certi dirigenti che fomentano odio e promettono quello che non sarà più possibile mantenere - tanto lontano non si va. avete voglia che organizzare manifestazioni a roma. serviranno solo a qualcuno per far dimenticare le proprie inadempienze e per garantirgli ancora per un po' lauti stipendi a nostro carico. una domanda: come mai, dopo tutto quanto si è letto sui blog, la federcaccia ha ancora la sua massa di sostenitori (Tessere)? Non sarà perchè rappresenta la maggioranza dei cacciatori italiani?

da giorgio 30/12/2009 8.26

Re:Dall'Olio: dall'esempio di Ebner la sostenibilità al centro della caccia

MA DOVE VUOL ANDARE FEDERCACCIA SI é DIMESSO IL VICE PRESIDENTE CALZETTA,SI é DIMESSO PURE IL REVISORE DEI CONTI.......STA CROLLADO IL CASTELLO DI SABBIA é UBRIACA LA FIDC:::::L'IMPORTANTE é : NON FARE NULLA E ASSICURARE;-)

da daniele 30/12/2009 0.12

Re:Dall'Olio: dall'esempio di Ebner la sostenibilità al centro della caccia

Allora federcaccia ci sarà a Roma oppure no?.Con l'adesione anche di cacciambiente la vedo molto dura per Dall'Olio.

da ilgermano56 29/12/2009 23.46

Re:Dall'Olio: dall'esempio di Ebner la sostenibilità al centro della caccia

....Ci spieghi Presidente Dall'Olio quali sono le complicatissime e difficilissime modifiche alla 157/92 da Lei evidenziate???...Sarà anche perchè Voi della "FIDC" non le "AUSPICATE????" Io come Dirigente di una importante AAVV lo vorrei sapere anche perchè ho contatto diretto con i Cacciatori ed a loro vorrei spiegare ciò che avete nella "Vostra calzetta per la Befana!!!". Un caro saluto ed uno schioppetante 2010 (detto da un Cacciatore)a TUTTI i seguaci di DIANA...... ...INDISTINTAMENTE!!!!!. Mauro Di Tosto Dirigente-CPASports Roma-

da Mauro. 29/12/2009 20.52

Re:Dall'Olio: dall'esempio di Ebner la sostenibilità al centro della caccia

FEDERCACCIA,SE VUOLE ESISTERE ANCORA,deve per primo rinunciare ad ogni compromesso coi anticaccia e ambientalisti,deve essere contro l'arcicaccia di sx,deve assolutamente aderire alla manifestazione di roma !!!ACCORDARSI CON BERLATO X MODIFICARE STA LEGGE !!!

da JO 68 29/12/2009 19.45

Re:Dall'Olio: dall'esempio di Ebner la sostenibilità al centro della caccia

I premi, una volta tanto, occorrerebbe riservarli a chi guarda in avanti e non a chi occhi fermi al passato.

da aldorin 29/12/2009 19.38

Re:Dall'Olio: dall'esempio di Ebner la sostenibilità al centro della caccia

Contribuendo all'approvazione della sciagurata legge 157/92, non mi sembra che Ebner abbia fatto un buon servizio alla caccia italiana.

da lucas 29/12/2009 16.24

Re:Dall'Olio: dall'esempio di Ebner la sostenibilità al centro della caccia

Elogio per Ebner perchè promotore della sostenibilità al centro della caccia: ma se Ebner è stato uno degli artefici della 157, mi sa che vuole la sostenibilità della caccia per pochi: per quelli che hanno i soldi, visto che in Italia non la si può più praticare la caccia, a causa dei Parchi e dei tempi. La sostenibilità è anche questo: permettere ai cacciatori di poter esplicare la caccia dove vivono e dare la possibilità di movimento nei vari Atc, veri detrattori della sostenibilità del numero dei cacciatori, questo si. Se non modificano questi parametri con la modifica della 157 e della 394 altro che sostenibilità della caccia: non ci saranno più cacciatori alle condizioni attuali!!! Federcaccia cosa ne pensa della cacia per tempi e per specie e soprattutto dei Parchi enti succhiatori di danaro pubblico, senza che niente hanno dato all'ambiente in questi 18 di vita della 394? e cosa propone per la modifica della 394?

da luigi 29/12/2009 14.39

Re:Dall'Olio: dall'esempio di Ebner la sostenibilità al centro della caccia

Sono un cacciatore FDC e sono stato un dirigente comunale. Non mi pento, ma comincio a chiedermi di chi sono socio, cosa fa e soprattutto cosa vuole fare per la caccia la mia associazione. Non giudico l'uomo Ebner, ma se il titolo di Cacciatore dell'annmo serve per ringraziarlo della 157 io mi dissocio, considerando la 157 una sciagura per tutti i cacciatori, e aggiungo che se non ci sarà una presa di posizione netta e decisa entro la prevista manifestazione del 9/3 FDC farà a meno di me.

da mauser 29/12/2009 14.06

Re:Dall'Olio: dall'esempio di Ebner la sostenibilità al centro della caccia

Ma è mai possibile che dopo tutto quello che hanno fatto e detto,c'è ancora chi,orgoglioso di essere "cacciatore"mostra ancora la tessera di federcaccia o di arcicaccia?Io non ci capisco una mazza tanto che darei la testa contro il muro.Federcaccia? Arcicaccia?SE LE CONOSCI LE EVITI.

da ilgermano56 29/12/2009 13.28

Re:Dall'Olio: dall'esempio di Ebner la sostenibilità al centro della caccia

Ma bravo il vostro Dall'Olio, piano piano stà portando avanti il piano della vera fidc, non cambiare nulla. Tanti proclami, tante buone "intenzioni" per poi elogiare gli estensori della famigerata 157/92. Ricordo al neopresidente fidc che la definizione di caccia sostenibile a cui fa riferimento non è nienta'altro che quanto l'allora presentatario on.rosini, assieme al sopracitato ebner hanno fatto legiferare a fine legislatura ed in una sola nottata del 09/02/1992. COMPLIMENTI

da Baghy 29/12/2009 13.12

Re:Dall'Olio: dall'esempio di Ebner la sostenibilità al centro della caccia

Cacchio,ma se tutti o quasi,criticano questa legge,tanto da volerla a tutti i costi modificare,perchè ora ci viene presentato e tanto osannato,un signore che prima ha contribuito a modificare la 968,e subito dopo ad approvarla e cambiarla nella famigerata 157.Sinceramente avremmo fatto volentieri a meno dell'impegno assunto all'epoca dal Sig.Ebner.

da ilgermano56 29/12/2009 13.01

Re:Dall'Olio: dall'esempio di Ebner la sostenibilità al centro della caccia

quello che importa realmente sapere ai federcacciatori, e' COSA FA FEDERCACCIA NAZIONALE. Il Presidente Dall' Olio -speriamo- voglia rivelare cosa intende fare la dirigenza nazionale federcaccia in ordine alla manifestazione nazionale del 9 marzo prossimo. io spero che voglia prendersi la responsabilita' di aderire senza "se" e senza "ma" alla manifestazione, perche' al di la' delle divisioni nel mondo venatorio, essa sara' un momento di unione e convergenza dal quale non si puo' prescindere.

da Fabrizio 29/12/2009 12.59

Re:Dall'Olio: dall'esempio di Ebner la sostenibilità al centro della caccia

grande berlato auguri almeno in Veneto e Lombardia sono andati inderoga noi in toscana civ ediamo a marzo quando si vota

da nappa 29/12/2009 12.25

Re:Dall'Olio: dall'esempio di Ebner la sostenibilità al centro della caccia

Siamo alla resa dei conti adesso vedremo veramente tra tutte le associazioni venatorie chi dimostrerà coerenza,dubito molto che certi dirigenti si esporranno pubblicamente ,ma qui si tratta di tutti noi cacciatori ITALIANI è il momento della verità. Di chiaccheroni e spara sentenze a vanvera, in giro per i vari siti web cè ne sono a bizzeffe ,adesso dimostriamo con i fatti partecipando tutti alla manifestazione di ROMA di che pasta sono fatti i cacciatori uniti tutti per difendere la nostra magnifica passione. Grande CONFAVI ma Ancora Più Grande SERGIO BERLATO il vero difensore di tutti noi. Faccio un augurio a tutti voi di un 2010 meraviglioso e ricco di soddisfazioni Claudio De Paoli

da Claudio De Paoli 29/12/2009 11.37