Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Arci Caccia: Fassini dimissionario?Lupo, Dreosto interviene su tema bocconi avvelenatiAbruzzo. Gli agricoltori protestanoMarche. Ancora sulle funzioni degli AtcLazio, FederFauna sollecita intervento per servitù venatoriaAbruzzo. Regione modifica norme controllo faunisticoTortora: il punto dall'EuropaCabina regia Toscana: "no intervento diretto agricoltori nei contenimenti"Cct si oppone al contenimento affidato agli agricoltoriLombardia. Altri 8 valichi montani vietati alla cacciaLombardia, Fidc commenta modifiche alla legge sulla cacciaToscana: agricoltori con licenza potranno sparare agli ungulatiCalabria. Prorogata caccia di selezione al cinghialeBaggio il Cincinnato e il "Divin codino", il film prodotto da NetflixCabina Regia scrive al MITE su Piano gestione tortoraMazzali: approvate semplificazioni a legge cacciaL'Arizona apre la caccia al bisonteCia Ferrara. I fagiani fanno danniRolfi: per il cinghiale occorre riforma nazionaleUmbria: bozza calendario venatorio in CommissionePiano gestione allodola. Cabina di regia scrive al MITEUna giornata per celebrare in tutto il mondo gli uccelli migratoriCCT incontra il gruppo consiliare Lega ToscanaCabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Anuu: "Distruzione" disumana di uccelli acquatici in Olanda. Ma la caccia è inibita


martedì 30 giugno 2009
    
Strage di uccelli acquatici in OlandaAnuu Migratoristi pubblica una nota sulla gestione olandese degli acquatici, che a fronte di una  caccia  consentita su un numero limitatissimo di specie per periodi altrettanto limitati, nasconde inquietanti risvolti legati alla prevenzione dei danni agricoli.
"L’Olanda – scrive Anuu - è un vero paradiso per gli uccelli acquatici, grazie ai mille diversi habitat umidi, sia naturali che artificiali, di cui è ricca, ai quali vanno ad aggiungersi le coste basse e sabbiose o impaludate frequentate da centinaia di migliaia di esemplari appartenenti a parecchie specie di Anseriformi, Caradriformi, ecc. Si sa però anche che, causa i rilevanti danni provocati da determinate specie alle attività agricole, le autorità, oltre a destinare considerevoli indennizzi in denaro alle aziende colpite (16 milioni di Euro nel 2008), attuano piani di controllo demografico ad esempio delle oche selvatiche, delle oche lombardelle e dei fischioni (tutte specie non cacciabili)”.
 
Grazie ad una recente missione parlamentare francese in Olanda inviata dal Ministro per l'Ecologia e lo Sviluppo Durevole Jean Louis Borloo che ha visto la partecipazione diretta del deputato  Jerôme Bignon, oltre che di alcuni rappresentanti del mondo venatorio, ambientalista, di alcuni giornalisti e ricercatori, è stato possibile raccogliere informazioni certe su quanto sta avvenendo, una vera distruzione delle oche, secondo Anuu.
 
“Nella campagna di controllo autunno-inverno 2007/2008 sono stati abbattuti 109.000 uccelli (dati ufficiali del Ministero dell’Agricoltura olandese), dei quali 43.000 oche selvatiche, 40.000 oche lombardelle e 22.000 fischioni”. A questi numeri si aggiungerebbero decine di migliaia di soggetti abbattuti dal 1° aprile al 30 settembre attraverso metodi più che discutibili “arma da fuoco (a 5 Euro di premio per oca abbattuta); eliminazione/sterilizzazione delle uova (rompendole, scuotendole, ricoprendole con olio di mais); catture di oche in muta, quindi incapaci di volare, poi uccise a bastonate o con gas; reclusione dei giovani inetti al volo in aree non coltivate, che muoiono per fame”.
 
“Pratiche senza dubbio offensive della sensibilità di chiunque – dice Anuu -  tranne, a quanto pare, di chi le dispone (e delle associazioni locali di protezione della natura, che nulla obiettano) perseverando in tali scelte piuttosto che consentire un normale controllo aggiuntivo di queste specie attraverso la caccia. I francesi ovviamente sono rimasti esterrefatti, anche in considerazione del fatto che da loro la caccia alle oche chiude al 31 gennaio, mentre in Olanda le distruggono allegramente tutto l’anno: ma ciò che conta è che non le si cacci!”.
Leggi tutte le news

4 commenti finora...

Re:Anuu: "Distruzione" disumana di uccelli acquatici in Olanda. Ma la caccia è inibita

un'altro punto a nostro favore. cosa dire degli ambientalisti, sanno parlare solo del VERDE , pero' quello che e' dentro i loro portafogli. certo un richiamo delle nostre AAVV a questa forma di controllo selettivo DISCUTIBILE ,dovrebbe "DOVREBBE" essere fatto in segno di protesta: 1° per le vessazioni che passiamo noi in ITALIA. 2° per la forma di caccia vietata che credo sia piu' trasparente. comunque ambientalisti di tutto il mondo*********vergogna************************

da da paolo t fano pu 01/07/2009 22.06

Re:Anuu: "Distruzione" disumana di uccelli acquatici in Olanda. Ma la caccia è inibita

SONO SENZA PAROLE!!!!!!!! VORREI PROPRIO SAPERE CHE NE PENSANO I "SIGNORI" AMBIENTALISTI !!! AH, DIMENTICAVO, NEL PERIODO ESTIVO SONO IMPEGNATI NEL PORTARE A ZONZO LE FAMIGLIE IN QUALCHE PSEUDO-PARCO NATURALE ISTITUITO CON IL LORO ZAMPINO....... CHE DIRE IN QUESTI CASI. è INEQUIVOCABILE IL FATTO CHE LA DIFESA DELLA NATURA ESISTE SOLO SULLA CARTA DEI MANIFESTI PUBBLICITARI DELLE ASSOCIAZIONI ANIMAL-AMBIENTALISTE, MENTRE LA NATURA VERA SOCCOMBE NEL MENEFREGHISMO PIU' ASSOLUTO! SONO FIERO DI ESSERE CACCIATORE E FIGLIO DI CACCIATORE, DA SEMPRE E PER SEMPRE! NICOLA DALLA PROV. DI BARI

da NICOLA DALLA PROV. DI BARI 01/07/2009 19.47

Re:Anuu: "Distruzione" disumana di uccelli acquatici in Olanda. Ma la caccia è inibita

Anche da noi è così,i nostri ambientalisti ed animalisti,preferiscono che alcune specie muoiano per sovrappopolamento e quindi per qualche epidemia,piuttosto che permettere un piano programmato di abbattimento.

da hunter.ss 01/07/2009 16.58

Re:Anuu: "Distruzione" disumana di uccelli acquatici in Olanda. Ma la caccia è inibita

Questa è la conseguenza della nostra civiltà di stampo superficialista. Basta che all'apparenza tutto torni poi quello che c'è dietro e come viene raggiunto lo scopo non interessa a nessuno. Non mi sembra che i metodi sopra elencati siano meglio di una fucilata anzi mi sembra proprio il contrario. Mi piacerebbe sapere cosa ne pensano gli ambientalisti italiani visto che criticano tanto e vogliono sempre di più. Poi giustamente la colpa può sempre essere affibbiata alla caccia.

da Hunter 01/07/2009 13.54